Sui notebook di Toshiba battono tre GPU

Il produttore giapponese ha introdotto due nuovi laptop la cui peculiarità è quella di montare tre chip grafici, di cui uno integrato. Quest'ultimo, grazie alla tecnologia Hybrid SLI, può lavorare in parallelo con gli altri o da solo
Il produttore giapponese ha introdotto due nuovi laptop la cui peculiarità è quella di montare tre chip grafici, di cui uno integrato. Quest'ultimo, grazie alla tecnologia Hybrid SLI, può lavorare in parallelo con gli altri o da solo

I nuovi notebook di Toshiba dedicati agli hardcore gamer, i Qosmio X305-Q708 e X305-Q706, possiedono non uno, non due, ma tre processori grafici Nvidia : due GeForce 9800 GTS e un GeForce 9400M. Questa scelta , fino ad oggi inedita nel panorama mobile, ha un duplice scopo: da un lato aggregare la potenza di calcolo delle tre GPU, dall’altro contenere i consumi.

i dispositivi A rendere possibile tutto ciò sono le tecnologie SLI e Hybrid SLI che accompagnano le GPU di Nvidia. La prima consente di sfruttare la potenza congiunta delle due GPU GeForce 9800 GTS, mentre la seconda permette di utilizzare il chipset grafico integrato 9400M da solo o in coppia con le due GPU 9800 GTS. Queste due, quando non si sta giocando, possono dunque essere disattivate, a tutto vantaggio sia dell’autonomia (che su laptop di questo tipo non è mai particolarmente elevata) sia della silenziosità.

Entrambi i nuovi modelli di Qosmio sono dotati di uno schermo da 17 pollici, 4 GB di RAM DDR3, un hard disk da 320 GB e 7200 RPM, e un sistema audio Harman Kardon con quattro altoparlanti più un bass-reflex. La CPU è costituita da un Core 2 Duo P8400 nel caso del Q706 e da un Core 2 Extreme QX9300 nel caso del Q708. Quest’ultimo vanta anche un SSD da 128 GB, che si affianca all’HDD magnetico. Per entrambi i modelli il peso supera di poco i 4 chilogrammi: il loro target è del resto rappresentato da chi utilizza il laptop in alternativa ad un PC desktop.

il due Nella versione base il modello Q706 ha un prezzo di 2000 dollari (circa 1560 euro + tasse), mentre il fratello maggiore “esige un tributo” ben più elevato, pari a 4200 dollari (circa 3280 euro + tasse). Sul maggior costo di quest’ultimo incide soprattutto l’SSD da 128 GB.

I due notebook possono già essere pre-ordinati sul sito americano di e-commerce di Toshiba.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 11 2008
Link copiato negli appunti