Il dual screen Surface Duo di Microsoft in Europa nel 2021

Surface Duo in Europa nel 2021 (ma non in Italia)

Lo smartphone Android dual screen di casa Microsoft arriverà nel vecchio continente nel corso del prossimo anno, ma non in Italia.
Lo smartphone Android dual screen di casa Microsoft arriverà nel vecchio continente nel corso del prossimo anno, ma non in Italia.
Guarda 21 foto Guarda 21 foto

Regno Unito, Francia, Germania e Canada, sono questi i quattro paesi che nel 2021 accoglieranno Surface Duo, lo smartphone dual screen di casa Microsoft già disponibile sul mercato negli Stati Uniti da inizio settembre. Nell'elenco non rientra l'Italia. Oltre a questo c'è un altro problema: con tutta probabilità sarà troppo tardi.

Microsoft porterà Surface Duo in Europa

Molti hanno lamentato un comparto hardware non all'altezza già al momento dell'esordio, considerano anche l'esborso economico richiesto non esattamente contenuto (1.399 dollari per la configurazione base negli USA). Nella lista delle specifiche tecniche trova posto il processore Qualcomm Snapdragon 855 visto sui top di gamma del 2019 ed è da segnalare l'assenza del modulo NFC così come quella del supporto alla ricarica wireless ormai onnipresente.

Le buone notizie però non mancano. Dal gruppo di Redmond giunge quella che può essere interpretata come una sostanziale conferma dell'arrivo del successore per il Surface con doppio schermo, già protagonista di alcuni rumor circolati negli ultimi mesi. Il dispositivo sembra al momento essere noto internamente a Microsoft con il nome in codice Zeta.

Il concept rientra a pieno titolo nella visione della software house intenzionata a colmare il gap che ancora separa il mondo PC da quello mobile arrivando in un futuro non troppo lontano a offrire un'esperienza cross-platform all'altezza delle aspettative, capace di garantire all'utente l'opzione di passare da un dispositivo all'altro senza soluzione di continuità e senza interrompere il flusso di lavoro.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti