Tablet da S a XXL per Windows 8

Steve Ballmer si trastullerebbe con un prototipo da 80 pollici nel suo ufficio. Dell pensa ai comuni mortali, e prepara un 10 pollici con Atom

Roma – Non si vive di solo PC. Con l’avvento di Windows 8 Microsoft spingerà ancora di più sulle tavolette gestite con il tocco. E con tutta probabilità l’interfaccia dinamica Metro partita da Windows Phone 7 finirà anche sui “figli” di Surface .

Lo scenografico tablet extra-large intravisto all’ultimo Mobile World Congress, un display touch da 82 pollici di diagonale, potrebbe trovare un suo mercato come lavagna interattiva per le sale riunioni o come media-center da salotto, utilizzabile da più utenti in contemporanea. Al momento non si è ancora capito se il gigantesco prototipo verrà effettivamente trasformato in realtà, ma sembra che il CEO Steve Ballmer ne tenga uno attaccato alla parete del suo ufficio.

Per il vicepresidente Microsoft, Frank Shaw, nel prossimo futuro ne vedremo comunque delle belle, perché i produttori hardware inizieranno a sfornare ibridi tra tablet, monitor e PC all-in-one. “Al giorno d’oggi” specifica Shaw “ogni schermo dovrebbe essere touch, ogni schermo dovrebbe essere anche un computer.”

La scheda tecnica del prossimo tablet Dell , appena trapelata, ci consente di tornare al presente dei tablet con Windows 8. A quanto pare l’azienda USA produrrà una tavoletta da 10,8 pollici con risoluzione 1366×768, processore Atom dual-core “Clover Trail”, scheda grafica integrata Intel, 2 GB di RAM, 128 GB di drive SSD, lettore d’impronte e una batteria removibile disponibile in due tagli differenti.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Le major volevano vincere
    [yt]cSBEbD9FfJ8[/yt]
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    L'admin della pagina facebook risponde
    Forse non è chiaro. I videotecari su questa pagina non possono scrivere: quello che scrivono viene rimosso e i loro commenti cancellati, visto che hanno i loro due forum (videotecheforum e FOHE) dove non danno possibilità ai "dissidenti" di scrivere, mi sembra giusto attuare lo stesso metro nei loro confronti. Forse così impareranno cosa significa essere privati del diritto di replica.Nessuno nega loro la libertà di espressione, tant'è vero che loro possono continuare a scrivere sui loro forum. Peccato che non facciano altrettanto, con le loro periodiche incursioni su questa pagina e sui forum in giro per la rete (ad esempio il forum di Punto Informatico, dove i loro interventi non mancano MAI, e poi sui LORO forum definiscono Punto Informatico con i peggiori epiteti).Non è (solo) una questione personale. Il fatto che da parte dei videotecari siano arrivate MINACCE DI MORTE, il fatto che continuino a chiamare "LADRO" chi non è mai entrato nel loro negozio per rubare, il fatto che continuino impuniti a piangere di fronte a tutte le persone, le sentenze, e anche alle stesse major che ormai nemmeno li considerano più utilizzandoli come manodopera a costo zero per segnalare i siti illegali invece di assumere persone apposta per farlo (eh ma per loro è un piacere fare gratuitamente il lavoro degli altri e segnalare alla FOX i link che dovrebbe essere LA FOX a cercare), sono solo alcuni dei tanti motivi per cui questa pagina continuerà a restare in piedi.Anche se alcuni di loro (non certo la maggioranza) si disponesse al dialogo e all'apertura, devono capire che questa pagina NON è per il dialogo come non lo sono videotecheforum e FOHE.1) Quando e SE verrà dato l'acXXXXX alle aree riservate di videotecheforum e FOHE a TUTTI e non solo a chi dimostra di avere una videoteca2) Quando e SE non verranno chiamati LADRI gli ex clienti che gli hanno dato MIGLIAIA DI EURO PER ANNI3) Quando e SE su videotecheforum e FOHE ci sarà un dialogo aperto, senza insulti né da una parte né dall'altra, con la comprensione da parte vostra che la colpa della fine del vostro lavoro NON E' la pirateria ma il PROGRESSO4) Quando e SE capirete che la cultura è un bene primario come l'aria e non può essere sottoposta a un pagamento volta per volta ma, tutt'al più, ad un sistema come quello di Netflix, cioè un canone mensile dopo di che si può guardare gratuitamente e legalmente tutto ciò che si vuole (ma basterebbe fare come fanno i portali RAI e MEDIASET e cioè con un paio di spot pubblicitari prima dell'inizio del contenuto: la pubblicità remunera i diritti d'autore e i costi, l'utente non paga nulla di tasca propria e sono tutti contenti)allora, E SOLO ALLORA, questa pagina verrà chiusa.Fino a quel momento, l'augurarvi la chiusura è e rimane L'UNICA cosa da fare nei vostri confronti, considerando che là fuori ci sono un sacco di immigrati che vorrebbero aprire dei kebab.Tratto dalla pagina "A favore della chiusura delle videoteche"
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    I wouldn't steal
    Whenever you rent a movie, the multinational media industry forces you to watch their propaganda. They claim that [downloading movies is the same as snatching bags, stealing cars or shoplifting]. Thats simply not true making a copy is fundamentally different from stealing.The media industry has failed to offer viable legal alternatives and they will fail to convince consumers that sharing equals stealing. Unfortunately, they have succeeded in another area lobbying to adapt laws to criminalize sharing, turning consumers into criminals. They argue that their laws are necessary to [support artists], but in reality all theyre protecting is their own profits.The Greens in Europe and worldwide has been opposing these laws. We believe that consumers are willing to pay if offered good quality at a fair price. We also believe that sharing is expanding culture not killing it.To protest against the faulty propaganda from the industry, we made our own film. The difference is you can choose whether you want to watch this one.[yt]2ux4uhxdewU[/yt]http://www.iwouldntsteal.net
  • Basta Pirateria scrive:
    Re: Chiusure
    - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    - Scritto da: Basta Pirateria

    - Scritto da: uno qualsiasi

    [...]


    Ti lascio la libertà di vendere... ma
    una

    volta


    che hai venduto, tu non puoi dire che la

    merce

    è


    ancora tua... e non hai il diritto di
    dire
    a

    chi


    l'ha comprata che non può fare altre
    copie
    e


    distribuirle gratis. Quella non è più

    libertà,




    sei tu che vuoi calpestare la libertà
    degli


    altri.

    [...]



    Che noia...



    Questa frase è FALSA.



    E' stata smentita innumerevoli volte. perchè

    continui a riproporla?



    Credi che se la ripeti un numero sufficiente
    di

    volte poi diventa

    vera?



    Ogni tanto portare qualche argomento nuovo

    renderebbe più interessante il

    confronto.

    La legge Urbani è stata fatta dal governo del
    padrone di MEDIASET E MEDUSA quindi ha lo stesso
    valore della ex Cirielli. E quindi ogni buon
    cittadino <b
    DEVE VIOLARLA
    DELIBERATAMENTE </b
    altrimenti non è un
    buon cittadino perché diventa a favore del nano
    che si fa le leggi da solo per cancellarsi i
    reati. Se la legge Urbani fosse giusta e da
    seguire, lo era anche la legge sul falso in
    bilancio. Quando lui verrà condannato per il
    falso in bilancio, allora i sostenitori della
    Urbani avranno diritto di dire che quella è una
    legge giusta e non una legge ad
    personam.A me sembra la solita arrampicata sugli specchi benalstrista...
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Chiusure
      - Scritto da: Basta Pirateria
      A me sembra la solita arrampicata sugli specchi
      benalstrista...No è un discorso politico. Se la legge è uguale per tutti allora PRIMA di rispondere NOI alle leggi fatte da uno che si falsifica il bilancio PRETENDO che risponda LUI del reato di falso in bilancio.
      • Basta Pirateria scrive:
        Re: Chiusure
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: Basta Pirateria

        A me sembra la solita arrampicata sugli
        specchi

        benalstrista...

        No è un discorso politico. Se la legge è uguale
        per tutti allora PRIMA di rispondere NOI alle
        leggi fatte da uno che si falsifica il bilancio
        PRETENDO che risponda LUI del reato di falso in
        bilancio.Però continua a sembrare la solita tiritera benaltrista...
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Chiusure
          - Scritto da: Basta Pirateria
          Però continua a sembrare la solita tiritera
          benaltrista...http://tinyurl.com/84kqozz
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Però continua a sembrare la solita tiritera

            benaltrista...

            http://tinyurl.com/84kqozzQuindi fammi capire: tu scarichi (e magari condividi) perché sei un antiberlusconista? E' questa la giustificazione?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            Però continua a sembrare la solita
            tiritera


            benaltrista...



            http://tinyurl.com/84kqozz

            Quindi fammi capire: tu scarichi (e magari
            condividi) perché sei un antiberlusconista? E'
            questa la
            giustificazione?Io violo e invito a violare le leggi ad personam. Tra queste rientra certamente la legge Urbani perché fatta dal padronde di Medusa e Mediaset per tutelare i diritti di Medusa e Mediaset. Ora, o mi dimostri che la legge Urbani non tutela Medusa e Mediaset, quindi vuol dire che sono libero di scaricare e condividere qualunque cosa di Medusa e di Mediaset, oppure vuol dire che è una legge ad personam e quindi come tutte le leggi ad personam (fatte da lui o da chiunque altro) non solo vanno ignorate, ma vanno deliberatamente violate e va anche invitata la popolazione a violarle, al fine dichiarato ed esplicito di fare del male a chi si è fatto, o a chi ha tratto vantaggio, da quelle leggi ad personam.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato[...]
            Io violo e invito a violare le leggi [...]Si era capito.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            [...]

            Io violo e invito a violare le leggi
            [...]

            Si era capito.Bene. Un passo avanti, almeno hai capito che il mio messaggio è politico.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            [...]


            Io violo e invito a violare le leggi

            [...]



            Si era capito.

            Bene. Un passo avanti, almeno hai capito che il
            mio messaggio è
            politico.Direi più che altro opportunista.Ma fa niente, si è capito lo stesso.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Direi più che altro opportunista.Né più né meno dell'opportunismo di chi si è fatto quella legge. Si chiama STESSO METRO DEL PROPRIO NEMICO.Lui si sente moralmente autorizzato ad evadere le leggi ingiuste, perché non devo sentirmici io?E quale legge è più ingiusta di una legge ad personam?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 maggio 2012 17.51-----------------------------------------------------------
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Direi più che altro opportunista.

            Né più né meno dell'opportunismo di chi si è
            fatto quella legge. Si chiama STESSO METRO DEL
            PROPRIO
            NEMICO.
            Lui si sente moralmente autorizzato ad evadere le
            leggi ingiuste, perché non devo sentirmici
            io?
            E quale legge è più ingiusta di una legge ad
            personam?
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 30 maggio 2012 17.51
            --------------------------------------------------Cosa c'è di più ingiusto di una legge sbagliata?Violarne una seconda perché la prima è ingiusta.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Cosa c'è di più ingiusto di una legge sbagliata?
            Violarne una seconda perché la prima è ingiusta.E' esattamente ciò che hanno fatto i partigiani violando le leggi fasciste sulla detenzione e l'uso delle armi, violando le leggi razziali proteggendo gli ebrei, passando per le armi i nazisti e facendo fare la fine che si meritavano alle merde finite a piazzale Loreto.Oggi noi li acclamiamo come EROI e SALVATORI DELLA PATRIA.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato[...]
            E' esattamente ciò che hanno fatto i partigiani[...]
            Oggi noi li acclamiamo come EROI e SALVATORI
            DELLA
            PATRIA.Meno male che non sapevano che un giorno li avresti tirati in ballo per una questione di copyright...
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            [...]

            E' esattamente ciò che hanno fatto i

            partigiani
            [...]

            Oggi noi li acclamiamo come EROI e SALVATORI

            DELLA

            PATRIA.
            Meno male che non sapevano che un giorno li
            avresti tirati in ballo per una questione di
            copyright...Vengono tirati fuori regolarmente quando si parla di opporsi alle leggi vigenti, perche' ti stupisci ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Basta Pirateria

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            [...]


            E' esattamente ciò che hanno fatto i


            partigiani

            [...]


            Oggi noi li acclamiamo come EROI e
            SALVATORI


            DELLA


            PATRIA.


            Meno male che non sapevano che un giorno li

            avresti tirati in ballo per una questione di

            copyright...

            Vengono tirati fuori regolarmente quando si parla
            di opporsi alle leggi vigenti, perche' ti
            stupisci ?Se le leggi sono SBAGLIATE (e una legge ad personam è sempre sbagliata a prescindere dal suo contenuto), è un'ottimo esempio.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Basta Pirateria


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato


            [...]



            E' esattamente ciò che hanno fatto
            i



            partigiani


            [...]



            Oggi noi li acclamiamo come EROI e

            SALVATORI



            DELLA



            PATRIA.




            Meno male che non sapevano che un
            giorno
            li


            avresti tirati in ballo per una
            questione
            di


            copyright...



            Vengono tirati fuori regolarmente quando si
            parla

            di opporsi alle leggi vigenti, perche' ti

            stupisci ?

            Se le leggi sono SBAGLIATE (e una legge ad
            personam è sempre sbagliata a prescindere dal suo
            contenuto), è un'ottimo
            esempio.Pensa che ora verrebbero definiti "terroristi" ... :|
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane[...]
            Pensa che ora verrebbero definiti "terroristi"Oh, i tedeschi ce li definivano e come, ed anche i repubblichini di salò. Fortunatamente è stata la resistenza con gli alleati a vincere, altrimenti ce li definirebbero tutt'ora ...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Oh, i tedeschi ce li definivano e come, ed anche
            i repubblichini di salò. Fortunatamente è stata
            la resistenza con gli alleati a vincere,
            altrimenti ce li definirebbero tutt'ora
            ...Perché, come li chiamano i palestinesi che vogliono riprendersi la loro terra dagli invasori israeliani?
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    E la natura ringrazia...
    Per colpa di questa chiusura, verranno abbattuti più alberi per fare cartaccia che già il giorno in cui esce in edicola saranno notizie vecchie e il giorno dopo sarà buona solo per incartare il pesce...
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: E la natura ringrazia...
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      Per colpa di questa chiusura, verranno abbattuti
      più alberi per fare cartaccia che già il giorno
      in cui esce in edicola saranno notizie vecchie e
      il giorno dopo sarà buona solo per incartare il
      pesce...Molti giornali hanno l'applicazione per Android e iOS, quindi gioisci: gli alberi sono salvi!
      • ruppolo scrive:
        Re: E la natura ringrazia...
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

        Per colpa di questa chiusura, verranno
        abbattuti

        più alberi per fare cartaccia che già il
        giorno

        in cui esce in edicola saranno notizie
        vecchie
        e

        il giorno dopo sarà buona solo per incartare
        il

        pesce...

        Molti giornali hanno l'applicazione per Android e
        iOS, quindi gioisci: gli alberi sono
        salvi!Degli alberi non gli interessa un fico secco, a lui interessa avere senza pagare. Se non erro la categoria è definita con l'aggettivo "ladri".
    • Polemik scrive:
      Re: E la natura ringrazia...
      - Scritto da: panda rossa
      La proprieta' intellettuale non esiste.
      E' una forzatura imposta da chi ha un potere
      coercitivo nei confronti di
      altri.Uhm, e se prendiamo invece la frase:"La proprietà materiale non esiste. E' una forzatura imposta da chi ha un potere coercitivo nei confronti di altri"?Allora, per quale motivo la tua frase sarebbe vera e quest'altra falsa? :D
      • panda rossa scrive:
        Re: E la natura ringrazia...
        - Scritto da: Polemik
        - Scritto da: panda rossa


        La proprieta' intellettuale non esiste.

        E' una forzatura imposta da chi ha un potere

        coercitivo nei confronti di

        altri.

        Uhm, e se prendiamo invece la frase:

        "La proprietà materiale non esiste. E' una
        forzatura imposta da chi ha un potere coercitivo
        nei confronti di
        altri"?

        Allora, per quale motivo la tua frase sarebbe
        vera e quest'altra falsa?
        :DPerche' la proprieta' materiale esiste, in quanto materiale.E' tangibile, e la cessione di essa fa cadere ogni diritto del precedente proprietario.E' un paradigma che esiste da ancora prima della comparsa dell'uomo sulla terra.Gli animali combattono per difendere il territorio di caccia e difendere le loro prede dagli attacchi altrui.Invece la cosiddetta "proprieta' intellettuale" e' una invenzione fasulla, e anche piuttosto recente.
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: E la natura ringrazia...
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Polemik

          - Scritto da: panda rossa




          La proprieta' intellettuale non esiste.


          E' una forzatura imposta da chi ha un
          potere


          coercitivo nei confronti di


          altri.



          Uhm, e se prendiamo invece la frase:



          "La proprietà materiale non esiste. E' una

          forzatura imposta da chi ha un potere
          coercitivo

          nei confronti di

          altri"?



          Allora, per quale motivo la tua frase sarebbe

          vera e quest'altra falsa?

          :D

          Perche' la proprieta' materiale esiste, in quanto
          materiale.Anche i contratti di lavoro quindi non valgono niente, perché riguardano una cosa immateriale: i diritti dei lavoratori. Se io non li posso toccare questi diritti vuol dire che non esistono. Purtroppo il tuo modo di ragionare andava bene secoli fa, adesso ci siamo un po' evoluti. In realtà tu semplicemente non guadagni da certe attività e trovi delle scuse per scaricare gratis. Una retorica che definire ipocrita è dire poco.
          E' tangibile, e la cessione di essa fa cadere
          ogni diritto del precedente
          proprietario.
          E' un paradigma che esiste da ancora prima della
          comparsa dell'uomo sulla
          terra.
          Gli animali combattono per difendere il
          territorio di caccia e difendere le loro prede
          dagli attacchi
          altrui.

          Invece la cosiddetta "proprieta' intellettuale"
          e' una invenzione fasulla, e anche piuttosto
          recente.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: E la natura ringrazia...
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Anche i contratti di lavoro quindi non valgono
            niente, perché riguardano una cosa immateriale: i
            diritti dei lavoratori.Che non comprendono l'essere pagati A VITA per UN lavoro.
            Se io non li posso
            toccare questi diritti vuol dire che non
            esistono.Vuoi avere soldi? LAVORA!! Ma non devi permetterti di chiedere A ME soldi per qualcosa che NON TI HO CHIESTO IO DI FARE.
            Purtroppo il tuo modo di ragionare
            andava bene secoli fa, adesso ci siamo un po'
            evoluti.Appunto, ci siamo evoluti. Tu vuoi i miei soldi? LAVORA!!! Di certo non ti pago per qualcosa che HAI GIA' FATTO SENZA CHE IO TE LO CHIEDESSI. Chi ti ha chiesto di farla? Fatti pagare da lui! Che c'entro io?
            In realtà tu semplicemente non guadagni da certe
            attività e trovi delle scuse per scaricare
            gratis. Una retorica che definire ipocrita è dire
            poco.Chi pretende di vendere mantenendo la proprietà dopo che s'è preso i soldi invece non fa retorica, fa una vera e propria truffa. E quindi non va pagato e vanno messi in atto tutti i comportamenti possibili e immaginabili per renderlo incapace di corrompere i governi e pertanto diventare inoffensivo nei confronti della società.
    • ThEnOra scrive:
      Re: E la natura ringrazia...
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Svolgeva un'opera meritoria
    ...raccoglieva e offriva gratuitamente le versioni pdf di giornali cartacei di tutto il mondo... Quindi svolgeva un'opera meritoria di diffusione della Conoscenza. ABOLIRE IL COPYRIGHT p)
    • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
      Re: Svolgeva un'opera meritoria

      <i
      ...raccoglieva e offriva gratuitamente le
      versioni pdf di giornali cartacei di tutto il
      mondo... </i
      http://blog.quintarelli.it/blog/2012/03/giornali-gratis-su-agcom.html
    • Allibito scrive:
      Re: Svolgeva un'opera meritoria
      - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      ...raccoglieva e offriva gratuitamente le
      versioni pdf di giornali cartacei di tutto il
      mondo...

      Quindi svolgeva un'opera meritoria di diffusione
      della
      Conoscenza.
      Sbagliato, come sempre, le notizie non nascono sugli alberi, le producono persone che dormono poco per farle leggere anche a quelli come te. Rispetto per il lavoro altrui, i tuoi amici non producono nulla ma sottraggono risorse, sono il male della società e anche il tuo se ne fai parte.
      ABOLIRE IL COPYRIGHT

      p)
      • Metal_neo scrive:
        Re: Svolgeva un'opera meritoria
        Le informazioni nascono libere e così devono restare. Se a qualcuno non va bene può sempre fare a meno di rilasciare informazioni.In ogni caso l'admin del sito si procurava le copie in maniera legale: perchè non lo può fare una persona sola, una volta sola per tutti quanti?
        • ruppolo scrive:
          Re: Svolgeva un'opera meritoria
          - Scritto da: Metal_neo
          Le informazioni nascono libere e così devono
          restare.Riesci a dimostrare tale asserzione?
          Se a qualcuno non va bene può sempre
          fare a meno di rilasciare
          informazioni.Libertà assoluta? Ok, rilascio le informazioni a pagamento e chi le prende senza pagare lo uccido sul posto.
          In ogni caso l'admin del sito si procurava le
          copie in maniera legale: perchè non lo può fare
          una persona sola, una volta sola per tutti
          quanti?Ma infatti perché in una classe di studenti il compito non lo può fare una persona sola, una sola volta per tutti quanti?
          • andro scrive:
            Re: Svolgeva un'opera meritoria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Metal_neo

            In ogni caso l'admin del sito si procurava le

            copie in maniera legale: perchè non lo può
            fare

            una persona sola, una volta sola per tutti

            quanti?

            Ma infatti perché in una classe di studenti il
            compito non lo può fare una persona sola, una
            sola volta per tutti
            quanti?l'amico metal ha "studiato" in una classe del genere :D
      • panda rossa scrive:
        Re: Svolgeva un'opera meritoria
        - Scritto da: Allibito
        Sbagliato, come sempre, le notizie non nascono
        sugli alberi, le producono persone che dormono
        poco per farle leggere anche a quelli come te.Nessuno li obbliga.Se non le producono loro, le produrra' qualcun altro.Finche' ci sara' qualcuno disposto a raccontare quello che vede, non ci sara' bisogno di commissionare qualcuno perche' lo faccia.
        Rispetto per il lavoro altrui, i tuoi amici non
        producono nulla ma sottraggono risorse, sono il
        male della società e anche il tuo se ne fai
        parte.Sottraggono risorse a chi?Chi in questa storia e' stato privato di qualcosa?
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Svolgeva un'opera meritoria

        Sbagliato, come sempre, le notizie non nascono
        sugli alberi, le producono persone che dormono
        poco per farle leggere anche a quelli come te.Falso. Le notizie sono quello che succede.Nessuno le produce, ci si limita a riferirle.
        Rispetto per il lavoro altrui, i tuoi amici non
        producono nulla ma sottraggono risorseFalso: le risorse sono sempre al loro posto.
        , sono il
        male della società e anche il tuo se ne fai
        parte.Il male della società sono quelli che pretendono di lucrare sulle copie.
      • krane scrive:
        Re: Svolgeva un'opera meritoria
        - Scritto da: Allibito
        - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT

        <i
        ...raccoglieva e offriva gratuitamente

        le versioni pdf di giornali cartacei di

        tutto il mondo... </i


        Quindi svolgeva un'opera meritoria di

        diffusione della Conoscenza.
        Sbagliato, come sempre, le notizie non nascono
        sugli alberi, le producono persone che dormono
        poco per farle leggere anche a quelli come te.Quindi sono notizie fasulle ! Create apposta ! False !Giornalisti... Feccia da cancellare !
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Svolgeva un'opera meritoria
        - Scritto da: Allibito
        Sbagliato, come sempre, le notizie non nascono
        sugli alberi, le producono persone che dormono
        poco per farle leggere anche a quelli come te.Le notizie non si PRODUCONO. Se sono notizie PRODOTTE vuol dire che sono XXXXXXX, tipo i fotomontaggi sui giornali di gossip.
  • Gian Lorenzo Molinari scrive:
    Chiusure
    e che non siano prove generali su come azzoppare la Rete?Stanno provando in tutti i modi a chiudere la bocca a chi contesta.Prendono la scusa dei diritti intellettuali, che grande fesseria!Non ci devono essere diritti intellettuali!
    • ruppolo scrive:
      Re: Chiusure
      - Scritto da: Gian Lorenzo Molinari
      Non ci devono essere diritti intellettuali!Se i prodotti della mente non hanno valore, allora perché studiare? Perché pagare per studiare? Perché pagare un ingegnere? Solo contadini e operai andrebbero pagati!
      • panda rossa scrive:
        Re: Chiusure
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Gian Lorenzo Molinari

        Non ci devono essere diritti intellettuali!

        Se i prodotti della mente non hanno valore,
        allora perché studiare? Perché pagare per
        studiare? Perché pagare un ingegnere? Solo
        contadini e operai andrebbero
        pagati!diritti intellettuali != prodotti della menteTu pagni me se vuoi che quel lavoro intellettuale sa fatto da me.Se preferisci spendere di meno, lo fai fare in foxconn dai contadini.Ma io non posso pretendere di avanzare alcun diritto sul mio lavoro una volta che questo mi e' stato pagato.
      • krane scrive:
        Re: Chiusure
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Gian Lorenzo Molinari

        Non ci devono essere diritti intellettuali!
        Se i prodotti della mente non hanno valore,
        allora perché studiare? Perché pagare per
        studiare? Perché pagare un ingegnere? Solo
        contadini e operai andrebbero pagati!Se cel'hanno perche' non stiamo pagando il fuoco, la ruota e tutto quanto ?
        • andro scrive:
          Re: Chiusure
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Gian Lorenzo Molinari


          Non ci devono essere diritti
          intellettuali!


          Se i prodotti della mente non hanno valore,

          allora perché studiare? Perché pagare per

          studiare? Perché pagare un ingegnere? Solo

          contadini e operai andrebbero pagati!

          Se cel'hanno perche' non stiamo pagando il fuoco,
          la ruota e tutto quanto
          ?forse perchè tu non li hai ancora scoperti? :D
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Gian Lorenzo Molinari



            Non ci devono essere diritti

            intellettuali!




            Se i prodotti della mente non hanno
            valore,


            allora perché studiare? Perché pagare
            per


            studiare? Perché pagare un ingegnere?
            Solo


            contadini e operai andrebbero pagati!



            Se cel'hanno perche' non stiamo pagando il
            fuoco,

            la ruota e tutto quanto

            ?
            forse perchè tu non li hai ancora scoperti? :DVedo che tu non paghi per logica ed educazione...
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            Tu credi di non pagare x aria, fuoco, ruota e via dicendo, in realtà paghi per tutto questo (oppure c'è qualcuno che paga ingiustamente anche x te)Pur ritenendo sbagliato l'eccessivo lucrare sulle attività altrui, materiali o intellettuali esse siano, visto che parlate tanto di libertà siete liberissimi di fruire di quanto gratuito la rete vi offre lasciando agli altri la stessa vostra libertà di scelta...e quando le aziende per cui (spero) lavorate falliranno per mancanza di introiti (crisi, tecnologia superata e/o obsoleta, pirateria... fate voi) lasciandovi a casa (ma non vostra, si intende, in quanto state ancora pagando il mutuo) allora ne riparleremo, insieme a tutti i vari redattori, editori, giornalisti che incolpate di farvi pagare ingiustamente il frutto del loro impoegno
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Tu credi di non pagare x aria, fuoco, ruota e via
            dicendo, in realtà paghi per tutto questoIn che modo pagherei?
            (oppure
            c'è qualcuno che paga ingiustamente anche x
            te)
            Chi? Se sei tu, ti dico: smetti pure di pagare.
            Pur ritenendo sbagliato l'eccessivo lucrare sulle
            attività altrui, materiali o intellettuali esse
            siano, visto che parlate tanto di libertà siete
            liberissimi di fruire di quanto gratuito la rete
            vi offre lasciando agli altri la stessa vostra
            libertà di
            scelta
            Infatti è quello che vogliamo.
            ...e quando le aziende per cui (spero) lavorate
            falliranno per mancanza di introiti (crisi,
            tecnologia superata e/o obsoleta, pirateria...
            fate voi)Scusa, ma se io lavorassi per una azienda che produce tecnologia obsoleta sarei io ad aver fatto la scelta sbagliata. Se io lavorassi per una ditta che produce frustini da calesse, poi non posso lamentarmi se nessuno li compra perchè tutti usano l'automobile.
            lasciandovi a casa (ma non vostra, si
            intende, in quanto state ancora pagando il mutuo)
            allora ne riparleremo, insieme a tutti i vari
            redattori, editori, giornalisti che incolpate di
            farvi pagare ingiustamente il frutto del loro
            impoegnoInfatti mi guardo bene dall'andare a lavorare per un editore... come mi guardo bene dall'andare a lavorare in una fabbrica di ferri di cavallo.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Tu credi di non pagare x aria, fuoco, ruota
            e
            via

            dicendo, in realtà paghi per tutto questo

            In che modo pagherei?
            con le tasse mio caro, a meno che tu non faccia parte di quel simpatico gruppo di parassiti che vivono sulle spalle altrui

            (oppure

            c'è qualcuno che paga ingiustamente anche x

            te)



            Chi? Se sei tu, ti dico: smetti pure di pagare.
            perchè invece non inizi tu a farlo così paghiamo tutti un po' di meno?

            Pur ritenendo sbagliato l'eccessivo lucrare
            sulle

            attività altrui, materiali o intellettuali
            esse

            siano, visto che parlate tanto di libertà
            siete

            liberissimi di fruire di quanto gratuito la
            rete

            vi offre lasciando agli altri la stessa
            vostra

            libertà di

            scelta



            Infatti è quello che vogliamo.
            peccato che dai vostri discorsi sembra proprio il contrario

            ...e quando le aziende per cui (spero)
            lavorate

            falliranno per mancanza di introiti (crisi,

            tecnologia superata e/o obsoleta,
            pirateria...

            fate voi)


            Scusa, ma se io lavorassi per una azienda che
            produce tecnologia obsoleta sarei io ad aver
            fatto la scelta sbagliata. Se io lavorassi per
            una ditta che produce frustini da calesse, poi
            non posso lamentarmi se nessuno li compra perchè
            tutti usano
            l'automobile.
            non sempre e non tutti hanno possibilità di scegliere, il fatto che non ci arrivi denota poca apertura mentale...

            lasciandovi a casa (ma non vostra, si

            intende, in quanto state ancora pagando il
            mutuo)

            allora ne riparleremo, insieme a tutti i vari

            redattori, editori, giornalisti che
            incolpate
            di

            farvi pagare ingiustamente il frutto del loro

            impoegno

            Infatti mi guardo bene dall'andare a lavorare per
            un editore... come mi guardo bene dall'andare a
            lavorare in una fabbrica di ferri di
            cavallo.nella prima non credo ti selezionerebbero, mentre la seconda mi risulta sia un attività florida, fatti una ricerca con Google e poi trova dei paragoni più calzanti ;)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure


            In che modo pagherei?



            con le tasse mio caro, a meno che tu non faccia
            parte di quel simpatico gruppo di parassiti che
            vivono sulle spalle
            altruiQuali tasse vanno all'industria dei contenuti? (fatta eccezione per le produzioni finanziate dalla rai o simili)

            Chi? Se sei tu, ti dico: smetti pure di pagare.



            perchè invece non inizi tu a farlo così paghiamo
            tutti un po' di
            meno?Perchè io non pagherei di meno, ma pagherei di più (visto che adesso non pago nulla). Perchè mai dovrei pagare di più per far pagare di meno te?

            Infatti è quello che vogliamo.



            peccato che dai vostri discorsi sembra proprio il
            contrarioTi impedisco forse di pagare? Io fruisco di un film gratis... ma tu sei libero di scegliere se pagare o vederlo gratis anche tu.

            non sempre e non tutti hanno possibilità di
            scegliere, il fatto che non ci arrivi denota poca
            apertura
            mentale...Qualcuno viene forse costretto a lavorare per l'industria dei contenuti?



            Infatti mi guardo bene dall'andare a lavorare
            per

            un editore... come mi guardo bene dall'andare a

            lavorare in una fabbrica di ferri di

            cavallo.

            nella prima non credo ti selezionerebbero, mentre
            la seconda mi risulta sia un attività florida,Molto meno di quanto non lo era all'inizio del 1900. Molti produttori sono spariti... poi, adesso, quei pochi che sono rimasti hanno la loro nicchia.
            fatti una ricerca con Google e poi trova dei
            paragoni più calzantiSe ci tieni... facciamo questo esempio: 10 anni fa, se ti avessero offerto un lavoro in un negozio di stampa e sviluppo delle fotografie su pellicola, avresti accettato?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi


            In che modo pagherei?






            con le tasse mio caro, a meno che tu non
            faccia

            parte di quel simpatico gruppo di parassiti
            che

            vivono sulle spalle

            altrui

            Quali tasse vanno all'industria dei contenuti?
            (fatta eccezione per le produzioni finanziate
            dalla rai o
            simili)
            ?? Ma sbaglio o stavamo parlando d'altro? Fuoco, ruota... che c'entrano con la RAI?




            Chi? Se sei tu, ti dico: smetti pure di
            pagare.






            perchè invece non inizi tu a farlo così
            paghiamo

            tutti un po' di

            meno?

            Perchè io non pagherei di meno, ma pagherei di
            più (visto che adesso non pago nulla). Perchè mai
            dovrei pagare di più per far pagare di meno
            te?
            Quindi confermi di essere un parassita che evade le tasse... attento, non è il periodo migliore x fare outing!




            Infatti è quello che vogliamo.






            peccato che dai vostri discorsi sembra
            proprio
            il

            contrario

            Ti impedisco forse di pagare? Io fruisco di un
            film gratis... ma tu sei libero di scegliere se
            pagare o vederlo gratis anche
            tu.
            Il tuo fruire gratuitamente di un qualcosa che è stato pensato a pagamento equivale a rubare, e non importa che si parli di beni materiali o immateriali, vallo a chiedere a chi ha scritto la storyboard del film che stai scaricando (escludendo in modo voluto tutta la filiera...)



            non sempre e non tutti hanno possibilità di

            scegliere, il fatto che non ci arrivi denota
            poca

            apertura

            mentale...

            Qualcuno viene forse costretto a lavorare per
            l'industria dei
            contenuti?
            ?? ma non stavamo parlando d'altro (e due)? Frustini per calesse, zoccoli per cavalli...






            Infatti mi guardo bene dall'andare a
            lavorare

            per


            un editore... come mi guardo bene
            dall'andare
            a


            lavorare in una fabbrica di ferri di


            cavallo.



            nella prima non credo ti selezionerebbero,
            mentre

            la seconda mi risulta sia un attività
            florida,

            Molto meno di quanto non lo era all'inizio del
            1900. Molti produttori sono spariti... poi,
            adesso, quei pochi che sono rimasti hanno la loro
            nicchia.
            Mi sembra quindi un ottimo motivo per andare a rubare ferri di cavallo!

            fatti una ricerca con Google e poi trova dei

            paragoni più calzanti

            Se ci tieni... facciamo questo esempio: 10 anni
            fa, se ti avessero offerto un lavoro in un
            negozio di stampa e sviluppo delle fotografie su
            pellicola, avresti
            accettato?E cosa c'entra quel che avrei fatto io o quel che avresti fatto tu, scusa?Possiamo parlare di rullini fotografici, vinile o 8mm, non è comunque una giustificazione per l'appropriazione indebita.E cosa c'entra poi se una professione e obsoleta o no? Non mi sembra un buon motivo per legalizzare un furto :o
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Il tuo fruire gratuitamente di un qualcosa che è
            stato pensato a pagamento equivale a rubare,E perché? Mica è andato a casa del programmatore e gliel'ha tolto!E' chi ha PAGATO che sceglie LIBERAMENTE di mettere ciò che ha a disposizione di tutti. Fa un'opera meritoria e lodevole, a differenza di chi, essendo stato già pagato (da costui) continua a pretendere che altri gli diano soldi! E' lui il ladro, quello che si illude di vendere le LICENZE D'USO. I soldi che gli abbiamo dato sono in licenza d'uso forse? Oppure è libero di farci quello che vuole? E allora noi siamo liberi di fare quello che vogliamo con quello che abbiamo PAGATO, compreso REGALARLO A CHI CI PARE.E chi sostiene che non si deve, è un XXXXXXXXX che deve fallire. Se non gli sta bene, CAMBIASSE LAVORO! Facesse il MURATORE così quando, dopo aver faticosamente costruito un muro, andrà dal capomastro a dire "adesso devo essere pagato ogni volta che questo muro verrà usufruito da qualcuno" e verrà cacciato a calci fuori dal cantiere. Forse imparerà qualcosa. FORSE, perché dubito che chi ritiene di moltiplicarsi i guadagni con un singolo lavoro sia in grado di accettare un concetto semplice e ovvio come UN LAVORO = UN GUADAGNO.E se stai per dire che se il programmatore dovesse vendere una volta allora dovrebbe essere pagato decine di migliaia di euro, è un suo problema. Una Ferrari costa 300.000 euro, eppure c'è chi la compra. Ma non è che la comprano tutti. Se un programma costa 20.000 euro e nessuno è in grado di comprarlo, vuol dire che il prezzo è fuori mercato. Abbassasse la cresta e le pretese.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 maggio 2012 21.48-----------------------------------------------------------
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato[...]
            E' chi ha PAGATO che sceglie LIBERAMENTE di
            mettere ciò che ha a disposizione di tutti. Fa
            un'opera meritoria e lodevole, [...]Purtroppo invece chi ha pagato e poi rippa e condivide spesso compie un illecito violando proprio la licenza che ha accettato acquisendo il diritto alla visione privata.Condividere è un'esperienza meravigliosa e sicuramente meritoria: il problema è avere il diritto di condividere un contenuto, e questo non è ancora dato per scontato. Dovrebbe esserlo? Può darsi. Ma sicuramente non in modo indiscriminato.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Purtroppo invece chi ha pagato e poi rippa e
            condivide spesso compie un illecito HA PAGATO MONETA SONANTE SU CUI NON HA POSTO CONDIZIONI D'USOvediamo se scrivendola in maiuscolo la capisci
            violando
            proprio la licenza che ha accettato acquisendo il
            diritto alla visione privata.Violazione della licenza? allora c'è la RISOLUZIONE DEL CONTRATTO!! Sai che significa? Che lui restituisce il software ma deve anche RIAVERE I SOLDI INDIETRO!!!
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Purtroppo invece chi ha pagato e poi rippa e

            condivide spesso compie un illecito

            HA PAGATO MONETA SONANTE SU CUI NON HA POSTO
            CONDIZIONI
            D'USO
            vediamo se scrivendola in maiuscolo la capisci


            violando

            proprio la licenza che ha accettato
            acquisendo
            il

            diritto alla visione privata.

            Violazione della licenza? allora c'è la
            RISOLUZIONE DEL CONTRATTO!! Sai che significa?
            Che lui restituisce il software ma deve anche
            RIAVERE I SOLDI
            INDIETRO!!!Allora vediamo se le maiuscole le capisci meglio tu: SUL SOFTWARE CHE COMPRI C'E' SCRITTO CHE NON PUOI DUPLICARLO E CHE ACQUISTANDOLO ACCETTI TALE LICENZA D'USO, SE NON SEI D'ACCORDO PUOI RESTITUIRLO E FARTI RIDARE I SOLDI... ma in ogni caso non puoi copiarlo! Se poi pensi di aver ricevuto chissà quale diritto divino che ti permette di metterti al di sopra della legge e di tutti gli altri è un altro paio di maniche, ma almeno non offendere i muratori, che in quanto a muri ci basta la tua ottusità mentale
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            Allora vediamo se le maiuscole le capisci meglio
            tu: SUL SOFTWARE CHE COMPRI C'E' SCRITTO CHE NON
            PUOI DUPLICARLO E CHE ACQUISTANDOLO ACCETTI TALE
            LICENZA D'USOCiò non ha valore legale, in primo luogo perchè non firmi nulla, in secondo luogo perchè ti fanno leggere la licenza solo dopo la vendita.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Allora vediamo se le maiuscole le capisci
            meglio

            tu: SUL SOFTWARE CHE COMPRI C'E' SCRITTO CHE
            NON

            PUOI DUPLICARLO E CHE ACQUISTANDOLO ACCETTI
            TALE

            LICENZA D'USO

            Ciò non ha valore legale, in primo luogo perchè
            non firmi nulla, in secondo luogo perchè ti fanno
            leggere la licenza solo dopo la
            vendita.Ancora una volta sei tu (tu nel senso della comunità cui ti vanti di appartenere) a dettar legge basandoti su presupposti non fondati.Ti informo che la firma non è sempre necessaria per legalizzare un contratto soprattutto quando si applica a tutta una categoria di prodotti, e che la legge non ammette ignoranza...Se superi un limite di velocità vieni multato e paghi, anche se non hai firmato alcun contratto ed il limite non è un bene fisicoSe non stai bene vai da un dottore e paghi per il consulto (si, anche quello della mutua lo paghi! Indovina con che cosa? E non hai firmato!!) pur senza portarti a casa niente (a meno di una ricetta, ovviamente)Ad ogni modo, vedo che la logica del ragionamento non ti appartiene e che ti nascondi dietro la negazione dell'evidenza, ritenendo quindi inutile approfondire ulteriormente la discussione...
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo[...]
            Ti informo che la firma non è sempre necessaria
            per legalizzare un contratto soprattutto quando
            si applica a tutta una categoria di prodotti, e
            che la legge non ammette
            ignoranza...[...]+1
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: uno qualsiasi


            Allora vediamo se le maiuscole le capisci

            meglio


            tu: SUL SOFTWARE CHE COMPRI C'E' SCRITTO
            CHE

            NON


            PUOI DUPLICARLO E CHE ACQUISTANDOLO ACCETTI

            TALE


            LICENZA D'USO



            Ciò non ha valore legale, in primo luogo perchè

            non firmi nulla, in secondo luogo perchè ti
            fanno

            leggere la licenza solo dopo la

            vendita.

            Ancora una volta sei tu (tu nel senso della
            comunità cui ti vanti di appartenere) a dettar
            legge basandoti su presupposti non fondati.Se non posso leggere un contratto PRIMA di accettarlo, si chiama truffa.
            Ti informo che la firma non è sempre necessaria
            per legalizzare un contratto soprattutto quando
            si applica a tutta una categoria di prodotti,Peccato che per le clausole vessatorie (tutte le clausole che cominciano con "non" sono vessatorie perché mi limitano nell'utilizzo del bene che ho acquistato) la firma cartacea sia ancora necessaria. In mancanza della quale, tutte le clausole vessatorie sono NULLE (resta valido il resto del contratto ma tanto non è quello il punto di cui stiamo parlando).http://it.wikipedia.org/wiki/Clausola_vessatoria#Proposte%20di%20modifica-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 maggio 2012 14.15-----------------------------------------------------------
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            NON rubare! La prima clausola vessatoria della storia...Ma NON dire ca...te! ...e perdonami se ti sto vessando ma mi sembra che tu abbia proprio esaurito gli argomenti! Ma vatti a firmare un contratto, dai! :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            NON rubare! La prima clausola vessatoria della
            storia...Io compro, non rubo. Quello che ho comprato poi di chi è diventato? Se non è mio, è chi ha venduto che ruba i miei soldi. Non io che ho regolarmente pagato al prezzo che, lo ripeto ancora, <b
            NON HO DECISO IO </b
            (ma chissà perché non mi rispondi mai su questo punto).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 maggio 2012 17.14-----------------------------------------------------------
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato[...]
            Io compro, non rubo. Quello che ho comprato poi
            di chi è diventato? Se non è mio, è chi ha
            venduto che ruba i miei soldi. Quindi hai comprato il diritto di ritrasmettere / duplicare / distribuire.E potevi dircelo prima! Allora sei in regola.P.S.ci faresti vedere il contratto? Ci diresti quanto hai pagato?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Quindi hai comprato il diritto di ritrasmettere /
            duplicare / distribuire.Ho comprato il FILM. Quello che è IN VENDITA NEI NEGOZI e che le major non vogliono che io RUBI.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Quindi hai comprato il diritto di
            ritrasmettere
            /

            duplicare / distribuire.

            Ho comprato il FILM. Quello che è IN VENDITA NEI
            NEGOZI e che le major non vogliono che io
            RUBI.Esatto! Quindi, esattamente come è scritto sulla confezione, NON hai comprato altri diritti se non quello di fruirne privatamente.Lo sai benissimo anche tu, dopo tutto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Esatto! Quindi, esattamente come è scritto sulla
            confezione, NON hai comprato altri diritti se non
            quello di fruirne
            privatamente.E IO NE FRUISCO PRIVATAMENTE!IO ASSIEME ALLA MIA RISTRETTISSIMA CERCHIA DI AMICI E PARENTI.(Sono meno di un milione solo su facebook).
            Lo sai benissimo anche tu, dopo tutto.Tu invece non hai capito che non si possono fare leggi che fermano la pioggia, ne' il vento, ne' la tecnologia.Oggi la mia ristrettissima cerchia di amici e' il mondo intero, e la mia fruizione privata coincide non solo con quella della popolazione attuale, ma anche con la loro discendenza per i secoli a venire.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa[...]
            Tu invece non hai capito che non si possono fare
            leggi che fermano la pioggia, ne' il vento, ne'
            la
            tecnologia.[...]Quindi secondo te una tecnologia deve essere usata per la semplice ragione che c'è. E' corretto?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            [...]

            Tu invece non hai capito che non si possono
            fare

            leggi che fermano la pioggia, ne' il vento,
            ne'

            la

            tecnologia.
            [...]

            Quindi secondo te una tecnologia deve essere
            usata per la semplice ragione che c'è. E'
            corretto?E' storicamente sempre stato così per tutte le tecnologie.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato[...]
            E' storicamente sempre stato così per tutte le
            tecnologie.Infatti stiamo tutti i giorni a tirarci addosso delle atomiche solo perché "ci sono".
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            [...]

            E' storicamente sempre stato così per tutte
            le

            tecnologie.

            Infatti stiamo tutti i giorni a tirarci addosso
            delle atomiche solo perché "ci
            sono".Non è una tecnologia a disposizione di tutti. Tu hai la riserva di uranio a casa?
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            [...]


            E' storicamente sempre stato così per
            tutte

            le


            tecnologie.



            Infatti stiamo tutti i giorni a tirarci
            addosso

            delle atomiche solo perché "ci

            sono".

            Non è una tecnologia a disposizione di tutti. Tu
            hai la riserva di uranio a
            casa?Non e' una tecnologia a disoposizione neppure dei governi di piu' di mezzo mondo.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato


            [...]



            E' storicamente sempre stato così
            per

            tutte


            le



            tecnologie.





            Infatti stiamo tutti i giorni a tirarci

            addosso


            delle atomiche solo perché "ci


            sono".



            Non è una tecnologia a disposizione di
            tutti.
            Tu

            hai la riserva di uranio a

            casa?

            Non e' una tecnologia a disoposizione neppure dei
            governi di piu' di mezzo
            mondo.Per quanto esiste.E come questa ne esistono altre più facilmente disponibili. Ma il punto è che il fatto che ci siano o che siano disponibili non le rende automaticamente lecite. Disponibile != Legittimo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane

            Quando venderanno bombe nucleari al
            supermercato,

            potrai usarle come esempio, mentre adesso ci

            limitiamo a considerare la tecnologia
            facilmente

            accessibile, acquistabile in qualunque
            mediaworld

            e ad un costo inferiore ad uno stipendio

            medio.

            Intanto c'e' chi per hobby si fa il suo reattore
            nucleare in casa
            eh
            http://www.ecoblog.it/post/10741/costruito-un-reatRientra in quanto detto sopra.Se la tecnologia e' disponibie nei supermercati, la gente la usa.E' la dimostrazione che non ha senso fare leggi coercitive.Tanto varrebbe vietare i terremoti per legge.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Basta Pirateria



            - Scritto da: Luco, giudice



            di linea mancato



            [...]




            E' storicamente sempre



            stato così per tutte le tecnologie.



            Infatti stiamo tutti i giorni



            a tirarci addosso delle atomiche solo



            perché "ci sono".


            Non è una tecnologia a disposizione di


            tutti.

            Tu hai la riserva di uranio a casa?

            Non e' una tecnologia a disoposizione

            neppure dei governi di piu' di mezzo

            mondo.
            Per quanto esiste.
            E come questa ne esistono altre più
            facilmente disponibili. Ma il punto
            è che il fatto che ci siano o che
            siano disponibili non le rende
            automaticamente lecite. Disponibile !=
            Legittimo.E chissene ? Quello e' un problema temporaneo, le leggi si cambiano regolarmente a volte per trovarne di diverse basta spostarsi di pochi mentri attraverso un confine. Fatto sta che la gente utilizza cio' che ha a disposizione.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            [...]

            E' storicamente sempre stato così per

            tutte le tecnologie.
            Infatti stiamo tutti i giorni a tirarci
            addosso delle atomiche solo perché "ci
            sono".E' tecnologia disponibile al pubblico ? Anche si ma il materiale costa tantissimo; del resto i governi non mi sembra che se ne tengano fuori dal produrle.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            [...]

            Tu invece non hai capito che non si

            possono fare leggi che fermano la

            pioggia, ne' il vento, ne' la

            tecnologia.
            [...]
            Quindi secondo te una tecnologia deve essere
            usata per la semplice ragione che c'è. E'
            corretto?Beh, mi sembra evidente che qualsiasi tecnologia viene usata dalle persone per la semplice ragione che l'ha a disposizione, a te vengono in mente esempi in cui non sia cosi ?
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Basta Pirateria

            - Scritto da: panda rossa

            [...]


            Tu invece non hai capito che non si


            possono fare leggi che fermano la


            pioggia, ne' il vento, ne' la


            tecnologia.

            [...]


            Quindi secondo te una tecnologia deve essere

            usata per la semplice ragione che c'è. E'

            corretto?

            Beh, mi sembra evidente che qualsiasi tecnologia
            viene usata dalle persone per la semplice ragione
            che l'ha a disposizione, a te vengono in mente
            esempi in cui non sia cosi
            ?Si, parecchi.La tecnologia mi mette in grado di fare grossi danni, ad esempio usando un'arma moderna in un supermercato. E' una buona ragione per farlo? Certo che no.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Basta Pirateria


            - Scritto da: panda rossa


            [...]



            Tu invece non hai capito



            non si che possono fare leggi



            che fermano la pioggia,



            ne' il vento, ne' la



            tecnologia.


            [...]


            Quindi secondo te una tecnologia


            deve essere usata per la semplice


            ragione che c'è. E' corretto?

            Beh, mi sembra evidente che qualsiasi

            tecnologia viene usata dalle persone

            per la semplice ragione che l'ha a

            disposizione, a te vengono in mente

            esempi in cui non sia cosi ?
            Si, parecchi.Tipo ?
            La tecnologia mi mette in grado di fare grossi
            danni, ad esempio usando un'arma moderna in un
            supermercato. E' una buona ragione per farlo?
            Certo che no.Quello che stiamo dicendo appunto e' che alla gente non frega niente se qualcun altro pensa che non sia una buona idea, ha la tecnologia e la usa.http://it.notizie.yahoo.com/sparatoria-supermercato-nel-reggino-identificato-rapinatore-morto-122040005.htmlhttp://www.futuratv.it/cronaca/6804-rapina-e-sparatoria-presso-il-supermercato-geas.htmlhttp://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=sparatoria+supermercato&source=web&cd=10&ved=0CGMQFjAJ&url=http%3A%2F%2Fcrotone24news.it%2Fregionale%2F2813.html&ei=2UTGT7SNN4j54QTUvMT0BQ&usg=AFQjCNFpUBs2JjpZl0QcICzjUjE6hjQvhg
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            Giusto x sottolineare:anche le armi da fuoco costano ormai poco, meno di uno stipendio medio, e in molti paesi sono liberamente acquistabili... va da se che sia lecito spararsi a vicenda, corretto?Stando su qualcosa di più semplice e ancor meno costoso, armi da tagli (o semplici coltelli da cucina) sono acquistabili ovunque, secondo il vostro ragionamento è quindi lecito accoltellarsi per strada, giusto?Qualunque oggetto o tecnologia può essere utilizzato in vari modi, leciti oppure illeciti... voi state sfruttando una tecnologia in modo ILLECITO, punto e basta... potete anche fare gli struzzi ed insabbiarvi la testa per non sentire, la situazione non cambia (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Giusto x sottolineare:
            anche le armi da fuoco costano ormai poco, meno
            di uno stipendio medio, e in molti paesi sono
            liberamente acquistabili... va da se che sia
            lecito spararsi a vicenda, corretto?Io non ho affatto detto questo: io ho detto che la gente utilizza cio' che ha a disposizione ed ho chiesto se qualcuno avesse prove a sostegno del contrario.Le questioni morali e legali cambiano al cambiare delle coordinate geografiche e temporali, tu stai continuando a metterle in mezzo e noi ti stiamo continuando a dire che queste basta cambiarle.Le frasi qua sotto sono tuoi neurodeliri che dimostrano quanto tu non sappia leggere la parola scritta avvocato.
            Stando su qualcosa di più semplice e ancor meno
            costoso, armi da tagli (o semplici coltelli da
            cucina) sono acquistabili ovunque, secondo il
            vostro ragionamento è quindi lecito accoltellarsi
            per strada, giusto?
            Qualunque oggetto o tecnologia può essere
            utilizzato in vari modi, leciti oppure
            illeciti... voi state sfruttando una tecnologia
            in modo ILLECITO, punto e basta... potete anche
            fare gli struzzi ed insabbiarvi la testa per non
            sentire, la situazione non cambia
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Giusto x sottolineare:


            anche le armi da fuoco costano ormai poco,
            meno

            di uno stipendio medio, e in molti paesi sono

            liberamente acquistabili... va da se che sia

            lecito spararsi a vicenda, corretto?

            Io non ho affatto detto questo: io ho detto che
            la gente utilizza cio' che ha a disposizione ed
            ho chiesto se qualcuno avesse prove a sostegno
            del
            contrario.
            Certo, ma tu affermi anche che sia corretto utilizzarle per il semplice motivo che ci sono, indipendentemente dalla finalità... adesso non nasconderti, l'hai detto prima.
            Le questioni morali e legali cambiano al cambiare
            delle coordinate geografiche e temporali, tu stai
            continuando a metterle in mezzo e noi ti stiamo
            continuando a dire che queste basta
            cambiarle.
            E questo chi lo dice? Le "coordinate temporali" come le chiami tu sono il progresso e l'evoluzione, che dovrebbero portare maggior rispetto per gli altri e per la società di cui si fa parte, mentre la moralità non mi risulta cambi da luogo a luogo, o se così è è solamente perchè progresso e civiltà non ci sono ancora arrivate (neanche dalle tue parti, vedo...)
            Le frasi qua sotto sono tuoi neurodeliri che
            dimostrano quanto tu non sappia leggere la parola
            scritta
            avvocato.
            Se sono o meno neurodeliri sarà il tempo a dimostrarlo, non certo tu... staremo a vedere!


            Stando su qualcosa di più semplice e ancor
            meno

            costoso, armi da tagli (o semplici coltelli
            da

            cucina) sono acquistabili ovunque, secondo il

            vostro ragionamento è quindi lecito
            accoltellarsi

            per strada, giusto?

            Qualunque oggetto o tecnologia può essere

            utilizzato in vari modi, leciti oppure

            illeciti... voi state sfruttando una
            tecnologia

            in modo ILLECITO, punto e basta... potete
            anche

            fare gli struzzi ed insabbiarvi la testa per
            non

            sentire, la situazione non cambia

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Certo, ma tu affermi anche che sia corretto
            utilizzarle per il semplice motivo che ci sono,
            indipendentemente dalla finalità... adesso non
            nasconderti, l'hai detto
            prima.Certo che lo ha detto.L'ho detto pure io.Ripercorri un po' la storia, ammesso che tu l'abbia studiata.Tutte le innovazioni, al loro apparire erano vietate, o limitate, o ostacolate.Poi quando la gente ha cominciato a farne un uso massivo, le leggi hanno dovuto prendere atto di questo e adeguarsi.Lo sai che le prime automobili non potevano superare PER LEGGE i 25 Km/h, e nei centri urbani dovevano essere precedute da una persona A PIEDI che ne segnalasse il passaggio ai pedoni?Chiediti perche' non siamo rimasti a quella legge la'.

            Le questioni morali e legali cambiano al
            cambiare

            delle coordinate geografiche e temporali, tu
            stai

            continuando a metterle in mezzo e noi ti
            stiamo

            continuando a dire che queste basta

            cambiarle.



            E questo chi lo dice? Le "coordinate temporali"
            come le chiami tu sono il progresso e
            l'evoluzione, che dovrebbero portare maggior
            rispetto per gli altri e per la società di cui si
            fa parte, mentre la moralità non mi risulta cambi
            da luogo a luogo, o se così è è solamente perchè
            progresso e civiltà non ci sono ancora arrivate
            (neanche dalle tue parti,
            vedo...)La moralita' infatti non cambia.Fare copie e condividerle e' una azione morale da almeno 2000 anni.Vatti a leggere i vangeli, in particolare la storia dei pani e dei pesci.

            Le frasi qua sotto sono tuoi neurodeliri che

            dimostrano quanto tu non sappia leggere la
            parola

            scritta

            avvocato.



            Se sono o meno neurodeliri sarà il tempo a
            dimostrarlo, non certo tu... staremo a
            vedere!Esattamente come il copyright. Sara' il tempo a dimostrare che e' un fallimento.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Certo, ma tu affermi anche che sia corretto

            utilizzarle per il semplice motivo che ci
            sono,

            indipendentemente dalla finalità... adesso
            non

            nasconderti, l'hai detto

            prima.

            Certo che lo ha detto.
            L'ho detto pure io.
            Ripercorri un po' la storia, ammesso che tu
            l'abbia
            studiata.
            Tutte le innovazioni, al loro apparire erano
            vietate, o limitate, o
            ostacolate.
            Poi quando la gente ha cominciato a farne un uso
            massivo, le leggi hanno dovuto prendere atto di
            questo e
            adeguarsi.

            Lo sai che le prime automobili non potevano
            superare PER LEGGE i 25 Km/h, e nei centri urbani
            dovevano essere precedute da una persona A PIEDI
            che ne segnalasse il passaggio ai
            pedoni?
            Chiediti perche' non siamo rimasti a quella legge
            la'.
            Perchè era chiaramente inutile a fronte di una sufficiente esperienza in modo particolare quando l'innovazione stessa ha smesso di essere tale ed è entrata nell'uso comune della società... ma non mi risulta che ciò sia paragonabile a un furto, stai andando fuori tema...


            Le questioni morali e legali cambiano al

            cambiare


            delle coordinate geografiche e
            temporali,
            tu

            stai


            continuando a metterle in mezzo e noi ti

            stiamo


            continuando a dire che queste basta


            cambiarle.






            E questo chi lo dice? Le "coordinate
            temporali"

            come le chiami tu sono il progresso e

            l'evoluzione, che dovrebbero portare maggior

            rispetto per gli altri e per la società di
            cui
            si

            fa parte, mentre la moralità non mi risulta
            cambi

            da luogo a luogo, o se così è è solamente
            perchè

            progresso e civiltà non ci sono ancora
            arrivate

            (neanche dalle tue parti,

            vedo...)

            La moralita' infatti non cambia.
            Fare copie e condividerle e' una azione morale da
            almeno 2000
            anni.
            Vatti a leggere i vangeli, in particolare la
            storia dei pani e dei
            pesci.
            Ma tu l'hai avuta un'evoluzione o sei rimasto a 2000 anni fa? Perchè non vai ad ammazzarti qualche dinosauro per cena? Parlate tanto di progresso, evoluzione, le cose cambiano e non possiamo restare attaccati alle vecchie leggi... però a riprova della cosa mi portate fatti vetusti che è lecito nominare solo per beneficio di inventario (e per tua norma e regloa, di storia ne so probabilmente più di te... ora fatti una ricerca su wikipedia per dimostrarmi il contrario, io dal canto mio potrò essere ignorante min materia ma almeno resto nel tema del discorso basandomi sulle mie conoscenze)


            Le frasi qua sotto sono tuoi
            neurodeliri
            che


            dimostrano quanto tu non sappia leggere
            la

            parola


            scritta


            avvocato.






            Se sono o meno neurodeliri sarà il tempo a

            dimostrarlo, non certo tu... staremo a

            vedere!

            Esattamente come il copyright. Sara' il tempo a
            dimostrare che e' un
            fallimento.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Certo, ma tu affermi anche che


            sia corretto utilizzarle per il


            semplice motivo che ci sono,


            indipendentemente dalla finalità...


            adesso non nasconderti, l'hai detto


            prima.

            Certo che lo ha detto.

            L'ho detto pure io.

            Ripercorri un po' la storia, ammesso

            che tu l'abbia studiata.

            Tutte le innovazioni, al loro apparire

            erano vietate, o limitate, o

            ostacolate.

            Poi quando la gente ha cominciato a

            farne un uso massivo, le leggi hanno

            dovuto prendere atto di questo e

            adeguarsi.

            Lo sai che le prime automobili non

            potevano superare PER LEGGE i 25 Km/h, e

            nei centri urbani dovevano essere

            precedute da una persona A PIEDI

            che ne segnalasse il passaggio ai

            pedoni?

            Chiediti perche' non siamo rimasti

            a quella legge la'.Io mi chiederei anche chi ha voluto una legge tanto assurda e perche', qualcuno ha idee ? Io so gia' la soluzione :D
            Perchè era chiaramente inutile a fronte di una
            sufficiente esperienza in modo particolare quando
            l'innovazione stessa ha smesso di essere tale ed
            è entrata nell'uso comune della società... ma non
            mi risulta che ciò sia paragonabile a un furto,
            stai andando fuori tema...Come non veniva definito furto ? Certo che veniva definito furto e anche peggio: assassini, rovinafamiglie, nemici della natura, rovinatori dell'economia !!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Ma tu l'hai avuta un'evoluzione o sei rimasto a
            2000 anni fa? Perchè non vai ad ammazzarti
            qualche dinosauro per cena?Perché si sono estinti prima dell'arrivo degli esseri umani.
            Parlate tanto di
            progresso, evoluzione, le cose cambiano e non
            possiamo restare attaccati alle vecchie leggi...Guarda che prima del copyright in Italia (1941) le arti c'erano lo stesso. La musica c'era lo stesso. Il cinema c'era lo stesso. E prima che la legge sul copyright venisse estesa al software (cosa avvenuta solo nel 2000) i software uscivano lo stesso.
            però a riprova della cosa mi portate fatti
            vetusti che è lecito nominare solo per beneficio
            di inventarioL'esempio dei pani e dei pesci non è per questioni di età, ma di <b
            MORALE COLLETTIVA </b
            . La gente per strada non percepisce la copia come qualcosa di moralmente sbagliato. Che ti piaccia o no è un comportamento diffuso perché la voglia di condividere ciò che si ha è un sentimento impartito nella popolazione fin da quando siamo bambini, ci si scambia le figurine, si condividono i giochi, e continua poi nella vita adulta condividendo quello che si ha; e chi non lo fa, è considerato da sempre un avaro e un egoista, quindi una figura negativa e moralmente inaccettabile, foss'anche legalmente in regola. Il fatto che ci sia lo 0,1% della popolazione che guadagna sulle copie e gli rode che ci sono le copie pirata, non rende la copia moralmente inaccettabile. Da che mondo è mondo sono le minoranze che devono adeguarsi al volere della maggioranza. Qui però ci troviamo in un paradosso dove la minoranza fa uso del suo potere economico per fare azioni di lobbying sui governi, se non anche entrando essi stessi in parlamento (e in italia abbiamo ottimi esempi) e quindi sconvolgendo questo radicale principio che le leggi devono andare bene alla maggioranza della popolazione.
            (e per tua norma e regloa, di
            storia ne so probabilmente più di te...Direi proprio di no. Quando la stragrande maggioranza della popolazione è a favore di qualcosa, il proibizionismo non la limita. Al contrario, finisce solo per arricchire loschi figuri. Il proibizionismo dell'alcool a Chicago negli anni 30 dello scorso secolo finì solo per arricchire Al Capone. Di certo non limitò il consumo di alcool. Lo stesso si può dire oggi con il proibizionismo delle droghe, oppure con la chiusura delle case di tolleranza. Questo perché la legge non può limitare la richiesta, e dove non c'è mercato legale, si viene a creare un mercato illegale. Se la droga si potesse comprare dal tabaccaio o in farmacia il narcotraffico farebbe la fame e si avrebbe un prodotto perlomeno controllato. Ma non succede perché da un lato ci sono perbenisti che non lo accettano e dall'altro ci sono interessi delle mafie che non vogliono che lo stato faccia qualcosa del genere. Se tutto ciò che è illegale fosse legale, sai quanti soldi ci perderebbero ogni giorno? Qualunque cifra tu abbia in mente, sicuramente quella reale è almeno 10 ordini di grandezza in più.La pirateria su internet, viceversa, è l'unica che è stata in grado di fermare le mafie, perché la gente tra la copia scaricata a 0 euro e la copia masterizzata a 2 euro si scarica quello a 0 euro. Ma se domani chiudi la pirateria su internet, la gente ascolterà meno e guarderà meno, ma mica gli originali, si compra le copie masterizzate perché costeranno sempre meno degli originali. La pirateria su internet ha fermato le mafie, chi vuole fermare la pirateria su internet è quindi a favore delle mafie. Io non sono a favore delle mafie, e non voglio finanziare le mafie, ma se tu chiudendomi internet non mi permetti di scaricare gratis, non mi farò scrupoli a finanziare le mafie perché mi faranno pagare sempre meno di quanto vuoi farmi pagare tu. Esattamente come facevo quando internet non c'era ancora.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Giusto x sottolineare:


            anche le armi da fuoco costano


            ormai poco, meno di uno stipendio


            medio, e in molti paesi sono


            liberamente acquistabili... va da


            se che sia lecito spararsi a


            vicenda, corretto?

            Io non ho affatto detto questo: io ho

            detto che la gente utilizza cio' che

            ha a disposizione ed ho chiesto se

            qualcuno avesse prove a sostegno

            del contrario.
            Certo, ma tu affermi anche che sia corretto
            utilizzarle per il semplice motivo che ci
            sono, indipendentemente dalla finalità...
            adesso non nasconderti, l'hai detto
            prima.Prima quando ? Hai letto qua sotto ? C'e' la risposta:

            Le questioni morali e legali cambiano

            al cambiare delle coordinate geografiche

            e temporali, tu stai continuando a

            metterle in mezzo e noi ti stiamo

            continuando a dire che queste basta

            cambiarle.
            E questo chi lo dice? Le "coordinate temporali"
            come le chiami tu sono il progresso e
            l'evoluzione, che dovrebbero portare maggior
            rispetto per gli altri e per la società di cui si
            fa parte, mentre la moralità non mi risulta cambi
            da luogo a luogo, o se così è è solamente perchè
            progresso e civiltà non ci sono ancora arrivate
            (neanche dalle tue parti, vedo...)La moralita' cambia profondamente da luogo a luogo, guarda come diversamente vengono trattate le donne in cina, india, europa e sud america ad esempio.Inoltre anche la tua teoria che progresso e civilta' vanno sempre ad aumentare non e' vera, guarda quando l'europa e' entrata nel medio evo, c'e' stato un evidente abbassamento tecnologico e culturale.

            Le frasi qua sotto sono tuoi neurodeliri che

            dimostrano quanto tu non sappia leggere la
            parola

            scritta

            avvocato.



            Se sono o meno neurodeliri sarà il tempo a
            dimostrarlo, non certo tu... staremo a
            vedere!Beh, lo sono in ragione del fatto che rispondi senza comprendere le mie affermazioni, quindi a sproposito.Per il resto e' ovvio che il tempo dara' ragione all'uno o all'altro.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            Inoltre anche la tua teoria che progresso e
            civilta' vanno sempre ad aumentare non e' vera,
            guarda quando l'europa e' entrata nel medio evo,
            c'e' stato un evidente abbassamento tecnologico e
            culturale.Culturale (inteso come morale) sicuramente, sulla tecnologia dipende da quale. Molte invenzioni sono state comunque fatte nel medioevo (gli occhiali ad esempio) e dal punto di vista artistico abbiamo avuto opere di tutto rispetto, ad esempio la Divina Commedia.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            Giusto x sottolineare:




            anche le armi da fuoco costano



            ormai poco, meno di uno stipendio



            medio, e in molti paesi sono



            liberamente acquistabili... va da



            se che sia lecito spararsi a



            vicenda, corretto?



            Io non ho affatto detto questo: io ho


            detto che la gente utilizza cio' che


            ha a disposizione ed ho chiesto se


            qualcuno avesse prove a sostegno


            del contrario.


            Certo, ma tu affermi anche che sia corretto

            utilizzarle per il semplice motivo che ci

            sono, indipendentemente dalla finalità...

            adesso non nasconderti, l'hai detto

            prima.

            Prima quando ? Hai letto qua sotto ? C'e' la
            risposta:
            L'hai detto qui, non ti ricordi neanche di quel che scrivi (quotando mparte del tuo precedente messaggio):

            Beh, mi sembra evidente che qualsiasi

            tecnologia viene usata dalle persone

            per la semplice ragione che l'ha a

            disposizione, a te vengono in mente

            esempi in cui non sia cosi ? Quello che stiamo dicendo appunto e' che alla gente non frega niente se qualcun altro pensa che non sia una buona idea, ha la tecnologia e la usa.


            Le questioni morali e legali cambiano


            al cambiare delle coordinate
            geografiche



            e temporali, tu stai continuando a


            metterle in mezzo e noi ti stiamo


            continuando a dire che queste basta


            cambiarle.


            E questo chi lo dice? Le "coordinate
            temporali"

            come le chiami tu sono il progresso e

            l'evoluzione, che dovrebbero portare maggior

            rispetto per gli altri e per la società di
            cui
            si

            fa parte, mentre la moralità non mi risulta
            cambi

            da luogo a luogo, o se così è è solamente
            perchè

            progresso e civiltà non ci sono ancora
            arrivate

            (neanche dalle tue parti, vedo...)

            La moralita' cambia profondamente da luogo a
            luogo, guarda come diversamente vengono trattate
            le donne in cina, india, europa e sud america ad
            esempio."progresso e civiltà non ci sono ancora arrivate" a meno che tu consideri l'atteggiamento verso le donne nei paesi da te citati progressista, civile e rispettoso...

            Inoltre anche la tua teoria che progresso e
            civilta' vanno sempre ad aumentare non e' vera,
            guarda quando l'europa e' entrata nel medio evo,
            c'e' stato un evidente abbassamento tecnologico e
            culturale.
            E dove avrei enunciato questa toria? Ti prego di indicarmelo, perchè non mi risulta di averlo detto... (Le "coordinate temporali" come le chiami tu sono il progresso e l'evoluzione, che dovrebbero portare maggior rispetto per gli altri e per la società di cui si fa parte)


            Le frasi qua sotto sono tuoi
            neurodeliri
            che


            dimostrano quanto tu non sappia leggere
            la

            parola


            scritta


            avvocato.






            Se sono o meno neurodeliri sarà il tempo a

            dimostrarlo, non certo tu... staremo a

            vedere!

            Beh, lo sono in ragione del fatto che rispondi
            senza comprendere le mie affermazioni, quindi a
            sproposito.
            Per il resto e' ovvio che il tempo dara' ragione
            all'uno o
            all'altro.Mi sembra di aver chiarito in questo post che quello che non capisce il significato di quanto scritto sei tu, visto che mi fai dire cose che non ho detto e intervieni a sproposito... quindi non ci resta che aspettare!
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            [...]

            Tu invece non hai capito che non si possono
            fare

            leggi che fermano la pioggia, ne' il vento,
            ne'

            la

            tecnologia.
            [...]

            Quindi secondo te una tecnologia deve essere
            usata per la semplice ragione che c'è. E'
            corretto?Non proprio.Piu' correttamente se una tecnologia viene resa accessibile alla cittadinanza, allora la cittadinanza ha il diritto di usarla.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Basta Pirateria

            - Scritto da: panda rossa

            [...]


            Tu invece non hai capito che non si
            possono

            fare


            leggi che fermano la pioggia, ne' il
            vento,

            ne'


            la


            tecnologia.

            [...]



            Quindi secondo te una tecnologia deve essere

            usata per la semplice ragione che c'è. E'

            corretto?

            Non proprio.
            Piu' correttamente se una tecnologia viene resa
            accessibile alla cittadinanza, allora la
            cittadinanza ha il diritto di
            usarla.Di usarla, non di farci il razzo che vuole.Anche il fucile è tecnologia alla portata di tutti. Quindi? Sono legittimato a sparare a chi mi pare? Spero proprio di no!
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Basta Pirateria


            - Scritto da: panda rossa


            [...]



            Tu invece non hai capito che non si

            possono


            fare



            leggi che fermano la pioggia, ne'
            il

            vento,


            ne'



            la



            tecnologia.


            [...]





            Quindi secondo te una tecnologia deve
            essere


            usata per la semplice ragione che c'è.
            E'


            corretto?



            Non proprio.

            Piu' correttamente se una tecnologia viene
            resa

            accessibile alla cittadinanza, allora la

            cittadinanza ha il diritto di

            usarla.

            Di usarla, non di farci il razzo che vuole.
            Anche il fucile è tecnologia alla portata di
            tutti. Quindi? Sono legittimato a sparare a chi
            mi pare? Spero proprio di
            no!Ancora una volta ti fai scudo con la legge.La legge proibisce, non impedisce.La legge ti vieta di sparare a chi ti pare nella maggior parte delle situazioni, ma questo non ha mai impedito ad alcuni individui di procurarsi armi e andare a sparare alla gente.Poi, nel caso specifico, ammazzare era una cosa proibita da molto prima dell'invenzione delle armi da fuoco, mentre la copia, che e' sempre stata attivita' lecita e meritoria, improvvisamente e' stata vietata per legge, per difendere la ben nota casta parassita.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            E di grazia... da quando è sempre stata lecita e meritoria???Puoi portarmi qualche esempio di copia che sia stata "meritoria"???
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            E di grazia... da quando è sempre stata lecita e
            meritoria???
            Puoi portarmi qualche esempio di copia che sia
            stata "meritoria"???La copia da parte di amanuensi pirata, che nonostante i divieti della chiesa hanno fatto arrivare a noi libri che altrimenti sarebbero andati bruciati.Ci sono stati anche casi clamorosi nel cinema di pellicole parzialmente distrutte che per il restauto hanno richiesto che qualcuno che l'avesse registrato si facesse avanti per fornire aiuto.Tutto quello che abbiamo delle primissime trasmissioni televisive e' grazie a chi l'ha registrato abusivamente, poiche' al tempo non si registrava e la recitazione era improvvisata stile teatro.Capitan cosmo ? Chissiricorda l'ho visto sul tubo, agghicciante (rotfl)
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            E di grazia... da quando è sempre stata
            lecita
            e

            meritoria???

            Puoi portarmi qualche esempio di copia che
            sia

            stata "meritoria"???

            La copia da parte di amanuensi pirata, che
            nonostante i divieti della chiesa hanno fatto
            arrivare a noi libri che altrimenti sarebbero
            andati
            bruciati.

            Ci sono stati anche casi clamorosi nel cinema di
            pellicole parzialmente distrutte che per il
            restauto hanno richiesto che qualcuno che
            l'avesse registrato si facesse avanti per fornire
            aiuto.

            Tutto quello che abbiamo delle primissime
            trasmissioni televisive e' grazie a chi l'ha
            registrato abusivamente, poiche' al tempo non si
            registrava e la recitazione era improvvisata
            stile
            teatro.
            Capitan cosmo ? Chissiricorda l'ho visto sul
            tubo, agghicciante
            (rotfl)Te lo concedo, ma non dimenticarti che all'epoca non esistevano divieti espliciti alla duplicazione e neanche diritti d'autore da violare! (su, adesso saltatemi tutti adesso... :D)
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            E di grazia... da quando è sempre stata

            lecita

            e


            meritoria???


            Puoi portarmi qualche esempio di copia
            che

            sia


            stata "meritoria"???



            La copia da parte di amanuensi pirata, che

            nonostante i divieti della chiesa hanno fatto

            arrivare a noi libri che altrimenti sarebbero

            andati

            bruciati.



            Ci sono stati anche casi clamorosi nel
            cinema
            di

            pellicole parzialmente distrutte che per il

            restauto hanno richiesto che qualcuno che

            l'avesse registrato si facesse avanti per
            fornire

            aiuto.



            Tutto quello che abbiamo delle primissime

            trasmissioni televisive e' grazie a chi l'ha

            registrato abusivamente, poiche' al tempo
            non
            si

            registrava e la recitazione era improvvisata

            stile

            teatro.

            Capitan cosmo ? Chissiricorda l'ho visto sul

            tubo, agghicciante

            (rotfl)

            Te lo concedo, ma non dimenticarti che all'epoca
            non esistevano divieti espliciti alla
            duplicazione e neanche diritti d'autore da
            violare! (su, adesso saltatemi tutti adesso...
            :D)Cosa ???Tu stai paragonando la multa che prenderesti ora con: inquisizione , campi di concentramento, gulag, esilio ? Questo seconda del periodo storico che vogliamo guardare, esempi di censura:Nel medioevo la chiesa cattolica ad esempio era attivissima nella censura.In età classica gli allievi di confucio distruggevano tutto quello che fosse riconducibile a laotze.In età moderna sotto i nazisti in germania i fascisti in italia e i sovietici nel soviet idem.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            E di grazia... da quando è sempre
            stata


            lecita


            e



            meritoria???



            Puoi portarmi qualche esempio di
            copia

            che


            sia



            stata "meritoria"???





            La copia da parte di amanuensi pirata,
            che


            nonostante i divieti della chiesa hanno
            fatto


            arrivare a noi libri che altrimenti
            sarebbero


            andati


            bruciati.





            Ci sono stati anche casi clamorosi nel

            cinema

            di


            pellicole parzialmente distrutte che
            per
            il


            restauto hanno richiesto che qualcuno
            che


            l'avesse registrato si facesse avanti
            per

            fornire


            aiuto.





            Tutto quello che abbiamo delle
            primissime


            trasmissioni televisive e' grazie a chi
            l'ha


            registrato abusivamente, poiche' al
            tempo

            non

            si


            registrava e la recitazione era
            improvvisata


            stile


            teatro.


            Capitan cosmo ? Chissiricorda l'ho
            visto
            sul


            tubo, agghicciante


            (rotfl)



            Te lo concedo, ma non dimenticarti che
            all'epoca

            non esistevano divieti espliciti alla

            duplicazione e neanche diritti d'autore da

            violare! (su, adesso saltatemi tutti
            adesso...


            :D)

            Cosa ???
            Tu stai paragonando la multa che prenderesti ora
            con: inquisizione , campi di concentramento,
            gulag, esilio ?
            Non ti sembra di esagerare? Ho solamente detto che di "duplicazione e diritti di autore" non se ne parlava, le copie degli amanuensi non sono certo paragonabili alla duplicazione e distribuzione di massa del giorno d'oggi... poi mi sembrava di averti già dato ragione a tal proposito, ora stai polemizzando... no?

            Questo seconda del periodo storico che vogliamo
            guardare, esempi di
            censura:

            Nel medioevo la chiesa cattolica ad esempio era
            attivissima nella
            censura.

            In età classica gli allievi di confucio
            distruggevano tutto quello che fosse
            riconducibile a
            laotze.

            In età moderna sotto i nazisti in germania i
            fascisti in italia e i sovietici nel soviet
            idem.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Te lo concedo, ma non dimenticarti


            che <b
            all'epoca non esistevano divieti </b



            <b
            espliciti alla duplicazione </b
            e neanche


            diritti d'autore da


            violare! (su, adesso saltatemi tutti

            adesso...

            Cosa ???

            Tu stai paragonando la multa che prenderesti
            ora

            con: inquisizione , campi di concentramento,

            gulag, esilio ?


            Non ti sembra di esagerare? Ho solamente detto
            che di "duplicazione e diritti di autore" non se
            ne parlava, le copie degli amanuensi non sono
            certo paragonabili alla duplicazione e
            distribuzione di massa del giorno d'oggi... poi
            mi sembrava di averti già dato ragione a tal
            proposito, ora stai polemizzando...
            no?Hai fatto un'affermazone ben precisa: "non esistevano divieti espliciti alla duplicazione e neanche diritti d'autore da violare!"Beh, io ti ho dimostrato che hai detto una cagxxta pazzesca, i diveti c'erano eccome ed il rischio era molto maggiore di ora, e grazie a quei pirati a noi e' arrivato materiale che altrienti sarebbe stato perso per sempre.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo




            Te lo concedo, ma non dimenticarti



            che <b
            all'epoca non
            esistevano divieti </b





            <b
            espliciti alla
            duplicazione </b
            e
            neanche



            diritti d'autore da



            violare! (su, adesso saltatemi
            tutti


            adesso...



            Cosa ???


            Tu stai paragonando la multa che
            prenderesti

            ora


            con: inquisizione , campi di
            concentramento,


            gulag, esilio ?





            Non ti sembra di esagerare? Ho solamente
            detto

            che di "duplicazione e diritti di autore"
            non
            se

            ne parlava, le copie degli amanuensi non sono

            certo paragonabili alla duplicazione e

            distribuzione di massa del giorno d'oggi...
            poi

            mi sembrava di averti già dato ragione a tal

            proposito, ora stai polemizzando...

            no?

            Hai fatto un'affermazone ben precisa: "non
            esistevano divieti espliciti alla duplicazione e
            neanche diritti d'autore da
            violare!"

            Beh, io ti ho dimostrato che hai detto una
            cagxxta pazzesca, i diveti c'erano eccome ed il
            rischio era molto maggiore di ora, e grazie a
            quei pirati a noi e' arrivato materiale che
            altrienti sarebbe stato perso per
            sempre....esatto, stai polemizzando, in quanto ti confermo che all'epoca degli amanuensi non esistevano diritti d'autore e il termine "duplicazione" se conosciuto non si riferiva cero a questo (attendo i link a wikipedia, fatevi sotto... speriamo anche in qualche link al buonsenso!)A prescindere dal fatto che ringraziamo gli amanuensi (questa è la terza volta che ti do ragione, ma mi sembra che tu non colga...) ribadisco che non puoi paragonare ciò alla duplicazione e distribuzione di massa del giorno d'oggi (e di cui stiamo parlando)
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo






            Te lo concedo, ma non
            dimenticarti




            che <b
            all'epoca non

            esistevano divieti </b







            <b
            espliciti alla

            duplicazione </b
            e

            neanche




            diritti d'autore da




            violare! (su, adesso saltatemi

            tutti



            adesso...





            Cosa ???



            Tu stai paragonando la multa che

            prenderesti


            ora



            con: inquisizione , campi di

            concentramento,



            gulag, esilio ?








            Non ti sembra di esagerare? Ho solamente

            detto


            che di "duplicazione e diritti di
            autore"

            non

            se


            ne parlava, le copie degli amanuensi
            non
            sono


            certo paragonabili alla duplicazione e


            distribuzione di massa del giorno
            d'oggi...

            poi


            mi sembrava di averti già dato ragione
            a
            tal


            proposito, ora stai polemizzando...


            no?



            Hai fatto un'affermazone ben precisa: "non

            esistevano divieti espliciti alla
            duplicazione
            e

            neanche diritti d'autore da

            violare!"



            Beh, io ti ho dimostrato che hai detto una

            cagxxta pazzesca, i diveti c'erano eccome ed
            il

            rischio era molto maggiore di ora, e grazie a

            quei pirati a noi e' arrivato materiale che

            altrienti sarebbe stato perso per

            sempre.
            ...esatto, stai polemizzando, in quanto ti
            confermo che all'epoca degli amanuensi non
            esistevano diritti d'autore e il termine
            "duplicazione" se conosciuto non si riferiva
            cero a questo (attendo i link a wikipedia, fatevi
            sotto... speriamo anche in qualche link al
            buonsenso!)E invece i diritti c'erano eccome, si chiamavano in modo poco diverso ed erano previste pene ben piu severe di oggi.
            A prescindere dal fatto che ringraziamo gli
            amanuensi (questa è la terza volta che ti do
            ragione, ma mi sembra che tu non colga...)
            ribadisco che non puoi paragonare ciò alla
            duplicazione e distribuzione di massa del giorno
            d'oggi (e di cui stiamo parlando)Infatti ora copiare e' enormemente piu' facile, e non capisco come tu possa pretendere di fermare la duplicazione oggi quando non e' stato possibile quando era meno facile minacciando pene molto piu' severe.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            - Scritto da: krane






            - Scritto da:
            Avvocato

            del


            Diavolo








            Te lo concedo, ma non

            dimenticarti





            che <b
            all'epoca
            non


            esistevano divieti </b









            <b
            espliciti alla


            duplicazione </b
            e


            neanche





            diritti d'autore da





            violare! (su, adesso
            saltatemi


            tutti




            adesso...







            Cosa ???




            Tu stai paragonando la multa
            che


            prenderesti



            ora




            con: inquisizione , campi di


            concentramento,




            gulag, esilio ?











            Non ti sembra di esagerare? Ho
            solamente


            detto



            che di "duplicazione e diritti di

            autore"


            non


            se



            ne parlava, le copie degli
            amanuensi

            non

            sono



            certo paragonabili alla
            duplicazione
            e



            distribuzione di massa del giorno

            d'oggi...


            poi



            mi sembrava di averti già dato
            ragione

            a

            tal



            proposito, ora stai polemizzando...



            no?





            Hai fatto un'affermazone ben precisa:
            "non


            esistevano divieti espliciti alla

            duplicazione

            e


            neanche diritti d'autore da


            violare!"





            Beh, io ti ho dimostrato che hai detto
            una


            cagxxta pazzesca, i diveti c'erano
            eccome
            ed

            il


            rischio era molto maggiore di ora, e
            grazie
            a


            quei pirati a noi e' arrivato materiale
            che


            altrienti sarebbe stato perso per


            sempre.


            ...esatto, stai polemizzando, in quanto ti

            confermo che all'epoca degli amanuensi non

            esistevano diritti d'autore e il termine

            "duplicazione" se conosciuto non si riferiva

            cero a questo (attendo i link a wikipedia,
            fatevi

            sotto... speriamo anche in qualche link al

            buonsenso!)

            E invece i diritti c'erano eccome, si chiamavano
            in modo poco diverso ed erano previste pene ben
            piu severe di
            oggi.
            Non erano diritti d'autore, e non si puniva per la loro violazione... si trattava di imposizioni contro la diffusione di idee che potevano mettere in pericolo il potere degli organi di governo del tempo... ben diverso dal diffondere un film di Tom Cruise, una canzone di Vasco, la copia del Corriere della Sera direi... ma forse non riesci a cogliere la sottile differenza...

            A prescindere dal fatto che ringraziamo gli

            amanuensi (questa è la terza volta che ti do

            ragione, ma mi sembra che tu non colga...)

            ribadisco che non puoi paragonare ciò alla

            duplicazione e distribuzione di massa del
            giorno

            d'oggi (e di cui stiamo parlando)

            Infatti ora copiare e' enormemente piu' facile, e
            non capisco come tu possa pretendere di fermare
            la duplicazione oggi quando non e' stato
            possibile quando era meno facile minacciando pene
            molto piu'
            severe.C'è che all'epoca tale diffusione (non certo "duplicazione" nel senso attuale) veniva repressa per mantenere la popolazione nell'ignoranza in modo da consolidare il potere delle classi dominanti, e chi diffondeva comunque a costo della vita e della libertà lo faceva per un fine socialmente e culturalmente elevato... devo citare ancora Tom Cruise o ci arrivi da solo?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo






            - Scritto da: krane







            - Scritto da:

            Avvocato


            del



            Diavolo

            E invece i diritti c'erano eccome, si

            chiamavano in modo poco diverso ed

            erano previste pene ben piu severe di

            oggi.
            Non erano diritti d'autore, e non si puniva per
            la loro violazione... si trattava di imposizioni
            contro la diffusione di idee che potevano mettere
            in pericolo il potere degli organi di governo del
            tempo... ben diverso dal diffondere un film di
            Tom Cruise, una canzone di Vasco, la copia del
            Corriere della Sera direi... ma forse non riesci
            a cogliere la sottile differenza...Io la colgo anche... Ma la gente continua a copiare, quindi che si fa ?


            A prescindere dal fatto che


            ringraziamo gli amanuensi (questa è


            la terza volta che ti do ragione, ma


            mi sembra che tu non colga...)


            ribadisco che non puoi paragonare ciò


            alla duplicazione e distribuzione di


            massa del giorno d'oggi (e di cui


            stiamo parlando)

            Infatti ora copiare e' enormemente

            piu' facile, e non capisco come tu

            possa pretendere di fermare la

            duplicazione oggi quando non e' stato

            possibile quando era meno facile

            minacciando pene molto piu' severe.
            C'è che all'epoca tale diffusione (non certo
            "duplicazione" nel senso attuale) veniva repressa
            per mantenere la popolazione nell'ignoranza in
            modo da consolidare il potere delle classi
            dominanti, e chi diffondeva comunque a costo
            della vita e della libertà lo faceva per un fine
            socialmente e culturalmente elevato... devo
            citare ancora Tom Cruise o ci arrivi da
            solo?Si, ma non rispondi ad una semplice domanda: ora copiare e' enormemente piu' facile, e non capisco come tu possa pretendere di fermare la duplicazione oggi quando non e' stato possibile quando era meno facile minacciando pene molto piu' severe.Come pretenderesti di farlo dunque ? Come agire ?Secondo me liberalizzare e' l'unica ipotesi realistica, tu ne hai altre ?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            - Scritto da: krane






            - Scritto da:
            Avvocato

            del


            Diavolo







            - Scritto da:
            krane








            - Scritto
            da:


            Avvocato



            del




            Diavolo




            E invece i diritti c'erano eccome, si


            chiamavano in modo poco diverso ed


            erano previste pene ben piu severe di


            oggi.


            Non erano diritti d'autore, e non si puniva
            per

            la loro violazione... si trattava di
            imposizioni

            contro la diffusione di idee che potevano
            mettere

            in pericolo il potere degli organi di
            governo
            del

            tempo... ben diverso dal diffondere un film
            di

            Tom Cruise, una canzone di Vasco, la copia
            del

            Corriere della Sera direi... ma forse non
            riesci

            a cogliere la sottile differenza...

            Io la colgo anche... Ma la gente continua a
            copiare, quindi che si fa
            ?




            A prescindere dal fatto che



            ringraziamo gli amanuensi (questa
            è




            la terza volta che ti do ragione,
            ma




            mi sembra che tu non colga...)



            ribadisco che non puoi paragonare
            ciò



            alla duplicazione e distribuzione
            di




            massa del giorno d'oggi (e di cui



            stiamo parlando)



            Infatti ora copiare e' enormemente


            piu' facile, e non capisco come tu


            possa pretendere di fermare la


            duplicazione oggi quando non e' stato


            possibile quando era meno facile


            minacciando pene molto piu' severe.


            C'è che all'epoca tale diffusione (non certo

            "duplicazione" nel senso attuale) veniva
            repressa

            per mantenere la popolazione nell'ignoranza
            in

            modo da consolidare il potere delle classi

            dominanti, e chi diffondeva comunque a costo

            della vita e della libertà lo faceva per un
            fine

            socialmente e culturalmente elevato... devo

            citare ancora Tom Cruise o ci arrivi da

            solo?

            Si, ma non rispondi ad una semplice domanda: ora
            copiare e' enormemente piu' facile, e non capisco
            come tu possa pretendere di fermare la
            duplicazione oggi quando non e' stato possibile
            quando era meno facile minacciando pene molto
            piu'
            severe.

            Come pretenderesti di farlo dunque ? Come agire ?
            Secondo me liberalizzare e' l'unica ipotesi
            realistica, tu ne hai altre
            ?Io non pretendo proprio niente... auspico però che la tecnologia che tanto torna utile per perseguire gli obiettivi illeciti di cui sopra presto o tardi verrà sfruttata anche per fermarli... in che modo non lo so, infatti aspetto e vedo che succede, se poi non ci si riuscirà si dovrà per forza di cose procedere in altre direzioni, tra cui forse anche quella da te ipotizzataCiò non cambia comunque la mia opinione di fondo, ovvero che sia sbagliato farlo, e le mie motivazioni restano valide quanto le vostre
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo






            - Scritto da: krane







            - Scritto da:

            Avvocato


            del



            Diavolo








            - Scritto
            da:

            krane
            Io non pretendo proprio niente... auspico però
            che la tecnologia che tanto torna utile per
            perseguire gli obiettivi illeciti di cui sopra
            presto o tardi verrà sfruttata anche per
            fermarli... in che modo non lo so, infatti
            aspetto e vedo che succede, se poi non ci si
            riuscirà si dovrà per forza di cose procedere in
            altre direzioni, tra cui forse anche quella da te
            ipotizzataQuarda, sono proprio i tecnici che ti vanno ripetendo che copiare e' e sara' sempre piu' facile, e che proteggere e' difficile ed uno spreco di risorse che non porta a molto.
            Ciò non cambia comunque la mia opinione di fondo,
            ovvero che sia sbagliato farlo, e le mie
            motivazioni restano valide quanto le vostreA, beh...E' come discutere con uno spot antipirateria...Io invece cambio idea se mi suggeriscono soluzioni interessanti.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            - Scritto da: krane






            - Scritto da:
            Avvocato

            del


            Diavolo







            - Scritto da:
            krane








            - Scritto
            da:


            Avvocato



            del




            Diavolo









            -
            Scritto

            da:


            krane



            Io non pretendo proprio niente... auspico
            però

            che la tecnologia che tanto torna utile per

            perseguire gli obiettivi illeciti di cui
            sopra

            presto o tardi verrà sfruttata anche per

            fermarli... in che modo non lo so, infatti

            aspetto e vedo che succede, se poi non ci si

            riuscirà si dovrà per forza di cose
            procedere
            in

            altre direzioni, tra cui forse anche quella
            da
            te

            ipotizzata

            Quarda, sono proprio i tecnici che ti vanno
            ripetendo che copiare e' e sara' sempre piu'
            facile, e che proteggere e' difficile ed uno
            spreco di risorse che non porta a
            molto.


            Ciò non cambia comunque la mia opinione di
            fondo,

            ovvero che sia sbagliato farlo, e le mie

            motivazioni restano valide quanto le vostre

            A, beh...
            E' come discutere con uno spot antipirateria...
            Io invece cambio idea se mi suggeriscono
            soluzioni
            interessanti.Anch'io cambierei idea se mi proponessero delle soluzioni interessanti, ma voi state solo dicendo che bisogna legalizzare l'illecito, non state proponendo delle soluzioni per abbattere i costi e semplificare la distribuizione delle opere a più persone con maggiori percentuali di guadagno per chi l'opera l'ha creata... O bianco o nero, per questo motivo dico che le mie idee valgono quanto le vostre, poichè nessuna delle due porta delle soluzioni concrete che siano accettabili per entrambe le partiMi spiace che tu pensi di avere a che fare con uno spot antipirateria, ciò dimostra che ti limiti a ragionamenti molto suoperficiali che non tengono conto delle idee altrui... hai detto "A" e quindi "A", non mi importa sapere ne come ci sei arrivato ne in che altro modo possa essere interpretato...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Anch'io cambierei idea se mi proponessero delle
            soluzioni interessanti, ma voi state solo dicendo
            che bisogna legalizzare l'illecito,Quando un comportamento è diffusissimo non si può criminalizzarlo:http://it.wikipedia.org/wiki/Proibizionismo
            non state
            proponendo delle soluzioni per abbattere i costiCome no? Eliminazione totale della filiera, visione e download online del film dai siti ufficiali delle case dove guadagnano con banner e pubblicità prima dell'inizio. Le major dicono che Megaupload guadagnava con questo sistema, loro possono fare lo stesso così possono dimostrarlo.
            e semplificare la distribuizione delle opere a
            più persone con maggiori percentuali di guadagno
            per chi l'opera l'ha creata...https://www.google.com/adsense
            O bianco o nero,
            per questo motivo dico che le mie idee valgono
            quanto le vostre,Ma non direi proprio, le tue "idee" sono solo un battere i piedi per terra e frignare perché vuoi mantenere lo status quo.
            poichè nessuna delle due porta
            delle soluzioni concrete che siano accettabili
            per entrambe le partiFermo restante che il valore di una copia è zero quindi questa è la cifra massima che l'utente è disposto a spendere, sta a te riuscire a guadagnarci senza chiedere soldi a chi vuole usufruirne.
            Mi spiace che tu pensi di avere a che fare con
            uno spot antipirateria,Finché parli di furto è esattamente quello che sei: ma se accetti di parlare di furto, allora le cose che si rubano si comprano anche, non si hanno in licenza d'uso. Allora deciditi: è furto o no? Perché se la risposta è sì, allora se io il dvd lo compro poi è mio e posso farne quello che voglio, visto che se me lo rubano lo rubano a ME e non a TE che l'hai prodotto che anche se ti porto il filmato in cui si vede che me lo rubano tu non me ne dai un altro gratis anche se io la licenza te l'avevo già pagata.
            ciò dimostra che ti
            limiti a ragionamenti molto suoperficiali che non
            tengono conto delle idee altrui... hai detto "A"
            e quindi "A", non mi importa sapere ne come ci
            sei arrivato ne in che altro modo possa essere
            interpretato..."Pubblicità intelligente: la licenza è una truffa! Se il paragone con gli oggetti materiali vale per i discografici allora bisogna poter fare con CD e DVD quello che si vuole, compreso sentirli in pubblico, copiarli e venderli, esattamente come per il cibo o un lampadario"Spot su Radio ICC
          • Passante scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo






            - Scritto da: krane







            - Scritto da:

            Avvocato


            del



            Diavolo








            - Scritto
            da:

            krane









            -
            Scritto

            da:



            Avvocato




            del





            Diavolo











            -

            Scritto


            da:



            krane






            Io non pretendo proprio niente...
            auspico

            però


            che la tecnologia che tanto torna utile
            per


            perseguire gli obiettivi illeciti di cui

            sopra


            presto o tardi verrà sfruttata anche per


            fermarli... in che modo non lo so,
            infatti


            aspetto e vedo che succede, se poi non
            ci
            si


            riuscirà si dovrà per forza di cose

            procedere

            in


            altre direzioni, tra cui forse anche
            quella

            da

            te


            ipotizzata



            Quarda, sono proprio i tecnici che ti vanno

            ripetendo che copiare e' e sara' sempre piu'

            facile, e che proteggere e' difficile ed uno

            spreco di risorse che non porta a

            molto.




            Ciò non cambia comunque la mia opinione
            di

            fondo,


            ovvero che sia sbagliato farlo, e le mie


            motivazioni restano valide quanto le
            vostre



            A, beh...

            E' come discutere con uno spot
            antipirateria...

            Io invece cambio idea se mi suggeriscono

            soluzioni

            interessanti.

            Anch'io cambierei idea se mi proponessero delle
            soluzioni interessanti, ma voi state solo dicendo
            che bisogna legalizzare l'illecito, non state
            proponendo delle soluzioni per abbattere i costi
            e semplificare la distribuizione delle opere a
            più persone con maggiori percentuali di guadagno
            per chi l'opera l'ha creata... O bianco o nero,
            per questo motivo dico che le mie idee valgono
            quanto le vostre, poichè nessuna delle due porta
            delle soluzioni concrete che siano accettabili
            per entrambe le
            parti

            Mi spiace che tu pensi di avere a che fare con
            uno spot antipirateria, ciò dimostra che ti
            limiti a ragionamenti molto suoperficiali che non
            tengono conto delle idee altrui... hai detto "A"
            e quindi "A", non mi importa sapere ne come ci
            sei arrivato ne in che altro modo possa essere
            interpretato...Ad esempio: http://www.fantascienza.com/magazine/notizie/16536/ecco-come-ti-faccio-un-film-sf-in-crowdsourcing/
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Io non pretendo proprio niente... auspico però
            che la tecnologia che tanto torna utile per
            perseguire gli obiettivi illeciti di cui sopra
            presto o tardi verrà sfruttata anche per
            fermarli... in che modo non lo so, infatti
            aspetto e vedo che succede, se poi non ci si
            riuscirà si dovrà per forza di cose procedere in
            altre direzioni, tra cui forse anche quella da te
            ipotizzataAuspichi? Ah beh, io auspico la fine della società basata sul denaro e sul capitalismo, la fine delle guerre, la fine dello sfruttamento delle materie prime, la fine dell'inquinamento e tecnologia, arti e scienze di ogni tipo accessibili a tutti in tutto il mondo compresi i Paesi più poveri e sperduti.E chissà perché, so che le cose da me auspicate sono non solo moralmente condivise da molte più persone della tua, ma sono anche più possibili e probabili rispetto a quello che hai auspicato tu.Per un semplice motivo: se la "tecnologia" impedisse la copia, nessuno la comprerebbe. Ci hanno provato col cloud computing: secondo te perché non ci sono riusciti? Sentiamo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            A prescindere dal fatto che ringraziamo gli
            amanuensi (questa è la terza volta che ti do
            ragione, ma mi sembra che tu non colga...)
            ribadisco che non puoi paragonare ciò alla
            duplicazione e distribuzione di massa del giorno
            d'oggi (e di cui stiamo parlando)Cambiano i metodi, cambiano i tempi e cambiano i costi. All'epoca per fare una copia di un libro ci voleva un anno e un sacco di soldi perché si usava la pergamena che era di origine animale.Oggi una copia in txt della Bibbia non costa niente ed è immediata. Mica male...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Te lo concedo, ma non dimenticarti che all'epoca
            non esistevano divieti espliciti alla
            duplicazione e neanche diritti d'autore da
            violare! (su, adesso saltatemi tutti adesso...
            :D)La televisione in italia è del 1955, la LDA del 1941 (periodo fascista)
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Te lo concedo, ma non dimenticarti che
            all'epoca

            non esistevano divieti espliciti alla

            duplicazione e neanche diritti d'autore da

            violare! (su, adesso saltatemi tutti
            adesso...


            :D)

            La televisione in italia è del 1955, la LDA del
            1941 (periodo
            fascista)Ripeto, l'ha registrato per scopi privati, non l'ha distribuito... solo in un secondo momento l'ha donato ad un ente, non ne ha fatte milioni di copie da distribuirte per la strada... ma proprio non ci arrivi, eh?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Te lo concedo, ma non dimenticarti che

            all'epoca


            non esistevano divieti espliciti alla


            duplicazione e neanche diritti d'autore
            da


            violare! (su, adesso saltatemi tutti

            adesso...




            :D)



            La televisione in italia è del 1955, la LDA
            del

            1941 (periodo
            fascista)
            Ripeto, l'ha registrato per scopi privati, non
            l'ha distribuito... solo in un secondo momento
            l'ha donato ad un ente, non ne ha fatte milioni
            di copie da distribuirte per la strada... ma
            proprio non ci arrivi, eh?Che ne sai che non l'ha distribuito ?Tra l'altro lo becchi pure in rete quindi l'ha distribuito si.Sei tu che non ci arrivi.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            Te lo concedo, ma non dimenticarti
            che


            all'epoca



            non esistevano divieti espliciti
            alla



            duplicazione e neanche diritti
            d'autore

            da



            violare! (su, adesso saltatemi
            tutti


            adesso...






            :D)





            La televisione in italia è del 1955, la
            LDA

            del


            1941 (periodo
            fascista)


            Ripeto, l'ha registrato per scopi privati,
            non

            l'ha distribuito... solo in un secondo
            momento

            l'ha donato ad un ente, non ne ha fatte
            milioni

            di copie da distribuirte per la strada... ma

            proprio non ci arrivi, eh?

            Che ne sai che non l'ha distribuito ?
            Tra l'altro lo becchi pure in rete quindi l'ha
            distribuito
            si.

            Sei tu che non ci arrivi.E tu che ne sai che l'ha fatto? Se adesso lo trovi in rete non è certo perchè ce l'ha messo lui, no? O secondo te all'epoca esisteva già internet, P2P e via dicendo?Confermo la mia idea su chi ci arriva e chi no...
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: Luco, giudice di


            linea mancato


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Te lo concedo, ma non
            dimenticarti

            che



            all'epoca




            non esistevano divieti
            espliciti

            alla




            duplicazione e neanche diritti

            d'autore


            da




            violare! (su, adesso saltatemi

            tutti



            adesso...








            :D)







            La televisione in italia è del
            1955,
            la

            LDA


            del



            1941 (periodo
            fascista)




            Ripeto, l'ha registrato per scopi
            privati,

            non


            l'ha distribuito... solo in un secondo

            momento


            l'ha donato ad un ente, non ne ha fatte

            milioni


            di copie da distribuirte per la
            strada...
            ma


            proprio non ci arrivi, eh?



            Che ne sai che non l'ha distribuito ?

            Tra l'altro lo becchi pure in rete quindi
            l'ha

            distribuito

            si.



            Sei tu che non ci arrivi.

            E tu che ne sai che l'ha fatto? Se adesso lo
            trovi in rete non è certo perchè ce l'ha messo
            lui, no? O secondo te all'epoca esisteva già
            internet, P2P e via
            dicendo?
            Confermo la mia idea su chi ci arriva e chi no...Tu hai detto: "l'ha donato ad un ente"Ora e' in rete, quindi o lui o qualcuno dell'ente cel'ha messo visto che non hanno mai ridato quella roba in televisione.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: Luco, giudice di



            linea mancato



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo





            Te lo concedo, ma non

            dimenticarti


            che




            all'epoca





            non esistevano divieti

            espliciti


            alla





            duplicazione e neanche
            diritti


            d'autore



            da





            violare! (su, adesso
            saltatemi


            tutti




            adesso...










            :D)









            La televisione in italia è del

            1955,

            la


            LDA



            del




            1941 (periodo
            fascista)






            Ripeto, l'ha registrato per scopi

            privati,


            non



            l'ha distribuito... solo in un
            secondo


            momento



            l'ha donato ad un ente, non ne ha
            fatte


            milioni



            di copie da distribuirte per la

            strada...

            ma



            proprio non ci arrivi, eh?





            Che ne sai che non l'ha distribuito ?


            Tra l'altro lo becchi pure in rete
            quindi

            l'ha


            distribuito


            si.





            Sei tu che non ci arrivi.



            E tu che ne sai che l'ha fatto? Se adesso lo

            trovi in rete non è certo perchè ce l'ha
            messo

            lui, no? O secondo te all'epoca esisteva già

            internet, P2P e via

            dicendo?

            Confermo la mia idea su chi ci arriva e chi
            no...

            Tu hai detto: "l'ha donato ad un ente"

            Ora e' in rete, quindi o lui o qualcuno dell'ente
            cel'ha messo visto che non hanno mai ridato
            quella roba in
            televisione.Esattamente... confermando quindi quanto ho detto finora... io non sto negando che c'è chi lo fa, come non sto neanche dicendo che sia possibile impedirlo, io dico che ci sono delle leggi che bollano tale attività come scorretta e illecita, e questo è un dato di fattoSe poi in futuro si riuscirà a fermare tale attività o meno non mi è dato di saperlo, quindi attendo e vedo cosa succederà, ma come stanno ora le cose non posso far altro che consideralo sbagliato in senso generaleSe poi l'ente in questione un giorno deciderà di vendere le copie della suddetta opera per trarne un beneficio nonstante non fosse di sua proprietà e gli sia stata donata, allora cambierò idea sull'onestà dell'ente in particolare e della gente in generale, ma non posso accettare che la disonestà venga legalizzata a priori
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: Luco, giudice
            di





            linea mancato




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo






            Te lo concedo, ma
            non


            dimenticarti



            che





            all'epoca






            non esistevano
            divieti


            espliciti



            alla






            duplicazione e
            neanche

            diritti



            d'autore




            da






            violare! (su, adesso

            saltatemi



            tutti





            adesso...












            :D)











            La televisione in italia
            è
            del


            1955,


            la



            LDA




            del





            1941 (periodo

            fascista)








            Ripeto, l'ha registrato per
            scopi


            privati,



            non




            l'ha distribuito... solo in un

            secondo



            momento




            l'ha donato ad un ente, non
            ne
            ha

            fatte



            milioni




            di copie da distribuirte per
            la


            strada...


            ma




            proprio non ci arrivi, eh?







            Che ne sai che non l'ha
            distribuito
            ?



            Tra l'altro lo becchi pure in rete

            quindi


            l'ha



            distribuito



            si.







            Sei tu che non ci arrivi.





            E tu che ne sai che l'ha fatto? Se
            adesso
            lo


            trovi in rete non è certo perchè ce l'ha

            messo


            lui, no? O secondo te all'epoca
            esisteva
            già


            internet, P2P e via


            dicendo?


            Confermo la mia idea su chi ci arriva e
            chi

            no...



            Tu hai detto: "l'ha donato ad un ente"



            Ora e' in rete, quindi o lui o qualcuno
            dell'ente

            cel'ha messo visto che non hanno mai ridato

            quella roba in

            televisione.

            Esattamente... confermando quindi quanto ho detto
            finora... io non sto negando che c'è chi lo fa,
            come non sto neanche dicendo che sia possibile
            impedirlo, io dico che ci sono delle leggi che
            bollano tale attività come scorretta e illecita,
            e questo è un dato di fattoCetamente, come e' un dato di fatto che siano leggi a livello pratico inutili, quindi uno spreco di denaro pubblico.
            Se poi in futuro si riuscirà a fermare tale
            attività o meno non mi è dato di saperlo, quindi
            attendo e vedo cosa succederà, ma come stanno ora
            le cose non posso far altro che consideralo
            sbagliato in senso generaleQuindi la tua analisi ed il tuo pensiero e' tutto li' "copiare e' reato", cacchio hai lo spessore intelletuale di uno spot antipirateria.
            Se poi l'ente in questione un giorno deciderà di
            vendere le copie della suddetta opera per trarne
            un beneficio nonstante non fosse di sua proprietà
            e gli sia stata donata, allora cambierò idea
            sull'onestà dell'ente in particolare e della
            gente in generale, ma non posso accettare che la
            disonestà venga legalizzata a prioriSe viene legalizzata non e' piu' illegalita', puntiamo alla legalizzazione.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            - Scritto da: Luco,
            giudice

            di







            linea mancato





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo







            Te lo concedo,
            ma

            non



            dimenticarti




            che






            all'epoca







            non esistevano

            divieti



            espliciti




            alla







            duplicazione e

            neanche


            diritti




            d'autore





            da







            violare! (su,
            adesso


            saltatemi




            tutti






            adesso...














            :D)













            La televisione in
            italia

            è

            del



            1955,



            la




            LDA





            del






            1941 (periodo


            fascista)










            Ripeto, l'ha registrato
            per

            scopi



            privati,




            non





            l'ha distribuito... solo
            in
            un


            secondo




            momento





            l'ha donato ad un ente,
            non

            ne

            ha


            fatte




            milioni





            di copie da distribuirte
            per

            la



            strada...



            ma





            proprio non ci arrivi,
            eh?









            Che ne sai che non l'ha

            distribuito

            ?




            Tra l'altro lo becchi pure in
            rete


            quindi



            l'ha




            distribuito




            si.









            Sei tu che non ci arrivi.







            E tu che ne sai che l'ha fatto? Se

            adesso

            lo



            trovi in rete non è certo perchè
            ce
            l'ha


            messo



            lui, no? O secondo te all'epoca

            esisteva

            già



            internet, P2P e via



            dicendo?



            Confermo la mia idea su chi ci
            arriva
            e

            chi


            no...





            Tu hai detto: "l'ha donato ad un ente"





            Ora e' in rete, quindi o lui o qualcuno

            dell'ente


            cel'ha messo visto che non hanno mai
            ridato


            quella roba in


            televisione.



            Esattamente... confermando quindi quanto ho
            detto

            finora... io non sto negando che c'è chi lo
            fa,

            come non sto neanche dicendo che sia
            possibile

            impedirlo, io dico che ci sono delle leggi
            che

            bollano tale attività come scorretta e
            illecita,

            e questo è un dato di fatto

            Cetamente, come e' un dato di fatto che siano
            leggi a livello pratico inutili, quindi uno
            spreco di denaro
            pubblico.
            Questo, come al solito, lo dici tu... sono inutili solo fino a che non vengono applicate... poi si vedrà

            Se poi in futuro si riuscirà a fermare tale

            attività o meno non mi è dato di saperlo,
            quindi

            attendo e vedo cosa succederà, ma come
            stanno
            ora

            le cose non posso far altro che consideralo

            sbagliato in senso generale

            Quindi la tua analisi ed il tuo pensiero e' tutto
            li' "copiare e' reato", cacchio hai lo spessore
            intelletuale di uno spot
            antipirateria.
            E se prima mi sembrava di poter fare un ragionamento sensato con te ecco che immediatamente ti smentisci... "copiare è reato" è supportato dalle motivazioni già espresse nei 3000 post precedenti, se adesso fuoi metterti a sparare ca...te e ricominciare da capo no problem, solo dillo apertamente che vuoi solo avere l'ultima parola... vatteli a rileggere e prepara un bel riassunto, quando te lo sarai studiato per bene allora vinei ad argomentarlo

            Se poi l'ente in questione un giorno
            deciderà
            di

            vendere le copie della suddetta opera per
            trarne

            un beneficio nonstante non fosse di sua
            proprietà

            e gli sia stata donata, allora cambierò idea

            sull'onestà dell'ente in particolare e della

            gente in generale, ma non posso accettare
            che
            la

            disonestà venga legalizzata a priori

            Se viene legalizzata non e' piu' illegalita',
            puntiamo alla
            legalizzazione.Tu vorresti legalizzare la disonestà?P Bravo... un bel ragionamento! :|
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            E se prima mi sembrava di poter fare un
            ragionamento sensato con te ecco che
            immediatamente ti smentisci... "copiare è reato"Quale reato?Quale articolo di codice?

            Se viene legalizzata non e' piu' illegalita',

            puntiamo alla

            legalizzazione.

            Tu vorresti legalizzare la disonestà?P Bravo...
            un bel ragionamento!
            :|Il divorzio era illegale.Oggi e' legale.Avresti il coraggio di dire che e' stata legalizzata la disonesta' perche' oggi si puo' divorziare?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            E se prima mi sembrava di poter fare un

            ragionamento sensato con te ecco che

            immediatamente ti smentisci... "copiare è
            reato"

            Quale reato?
            Quale articolo di codice?



            Se viene legalizzata non e' piu'
            illegalita',


            puntiamo alla


            legalizzazione.



            Tu vorresti legalizzare la disonestà?P
            Bravo...

            un bel ragionamento!

            :|

            Il divorzio era illegale.
            Oggi e' legale.
            Avresti il coraggio di dire che e' stata
            legalizzata la disonesta' perche' oggi si puo'
            divorziare?... e non ci fu risposta ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Il divorzio era illegale.

            Oggi e' legale.

            Avresti il coraggio di dire che e' stata

            legalizzata la disonesta' perche' oggi si
            puo'

            divorziare?

            ... e non ci fu risposta ;)Magari perche' l'avvocato ha proprio divorziato dopo che la moglie...[img]http://img5.imageshack.us/img5/4155/cornas.jpg[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            E di grazia... da quando è sempre stata lecita e
            meritoria???
            Puoi portarmi qualche esempio di copia che sia
            stata
            "meritoria"???Ringrazia gli amanuensi se tu oggi puoi fare la figura dell'ignorante in un pubblico forum.Senza le loro copie tu oggi saresti ignorante ignorando di esserlo.Quindi ignorante al quadrato.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            E di grazia... da quando è sempre stata
            lecita
            e

            meritoria???

            Puoi portarmi qualche esempio di copia che
            sia

            stata

            "meritoria"???

            Ringrazia gli amanuensi se tu oggi puoi fare la
            figura dell'ignorante in un pubblico
            forum.
            Senza le loro copie tu oggi saresti ignorante
            ignorando di
            esserlo.
            Quindi ignorante al quadrato.L'ha già detto Krane... lo stai duplicando! Quindi ringraziamo gli amanuensi che ti consentono di mettere a segno un punto... bravo! Ora torniamo al punto della questione o intendi gongolarti fino al weekend? :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            L'ha già detto Krane... lo stai duplicando!Certo che lo sto duplicando.Io duplico qualunque cosa.Fa parte del mio lavoro occuparmi dei backup.
            Quindi ringraziamo gli amanuensi che ti
            consentono di mettere a segno un punto... bravo!
            Ora torniamo al punto della questione o intendi
            gongolarti fino al weekend?
            :DLa questione e' semplice. L'umanita' progredisce grazie alle copie, e qualunque forma di legislazione che prova ad impedire questo e' un crimine contro l'umanita'.Tu, visto che ti ritieni avvocato, puo' scegliere se difendere l'umanita', o se difendere dei criminali.Finora l'impressione e' che tu stia difendendo la parte sbagliata, e finirai a fondo con essa.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Tu, visto che ti ritieni avvocato, puo' scegliere
            se difendere l'umanita', o se difendere dei
            criminali.
            Finora l'impressione e' che tu stia difendendo la
            parte sbagliata, e finirai a fondo con essa.Emmm... Psss... Coff coff...I concetto di "avvocato del diavolo" coff...http://it.wikipedia.org/wiki/Advocatus_diaboli
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            Tu, visto che ti ritieni avvocato, puo'
            scegliere

            se difendere l'umanita', o se difendere dei

            criminali.

            Finora l'impressione e' che tu stia
            difendendo
            la

            parte sbagliata, e finirai a fondo con essa.

            Emmm... Psss... Coff coff...
            I concetto di "avvocato del diavolo" coff...
            http://it.wikipedia.org/wiki/Advocatus_diaboli(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            L'ha già detto Krane... lo stai duplicando!

            Certo che lo sto duplicando.
            Io duplico qualunque cosa.
            Fa parte del mio lavoro occuparmi dei backup.


            Quindi ringraziamo gli amanuensi che ti

            consentono di mettere a segno un punto...
            bravo!

            Ora torniamo al punto della questione o
            intendi

            gongolarti fino al weekend?

            :D

            La questione e' semplice. L'umanita' progredisce
            grazie alle copie, e qualunque forma di
            legislazione che prova ad impedire questo e' un
            crimine contro
            l'umanita'.
            Tu, visto che ti ritieni avvocato, puo' scegliere
            se difendere l'umanita', o se difendere dei
            criminali.
            Finora l'impressione e' che tu stia difendendo la
            parte sbagliata, e finirai a fondo con
            essa.Tu non sai neanche il significato di "Avvocato del Diavolo", vero??? Documentati....
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Tu non sai neanche il significato di "Avvocato
            del Diavolo", vero???
            Documentati...."Avvocato" significa avvocato."Diavolo" sono le major, i difensori del copyright, e tutta quella gentaglia.E tu li stai difendendo.Non c'e' molto da capire.Tra l'altro lo stesso Diavolo si e' manifestato per ricusarti, in uno dei messaggi del forum.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Tu non sai neanche il significato di
            "Avvocato

            del Diavolo", vero???

            Documentati....

            "Avvocato" significa avvocato.
            "Diavolo" sono le major, i difensori del
            copyright, e tutta quella
            gentaglia.

            E tu li stai difendendo.

            Non c'e' molto da capire.
            Tra l'altro lo stesso Diavolo si e' manifestato
            per ricusarti, in uno dei messaggi del
            forum....e continui a dimostrare la tua profonda ignoranza... neanche la voglia di cercare il significato su wikipedia, vergognati!
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo







            Tu non sai neanche il significato di

            "Avvocato


            del Diavolo", vero???


            Documentati....



            "Avvocato" significa avvocato.

            "Diavolo" sono le major, i difensori del

            copyright, e tutta quella

            gentaglia.



            E tu li stai difendendo.



            Non c'e' molto da capire.

            Tra l'altro lo stesso Diavolo si e'
            manifestato

            per ricusarti, in uno dei messaggi del

            forum.

            ...e continui a dimostrare la tua profonda
            ignoranza... neanche la voglia di cercare il
            significato su wikipedia,
            vergognati!Tu invece continui a dimostrare che, avendo esaurito gli argomenti, non hai niente di meglio che passare agli insulti.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo










            Tu non sai neanche il significato
            di


            "Avvocato



            del Diavolo", vero???



            Documentati....





            "Avvocato" significa avvocato.


            "Diavolo" sono le major, i difensori del


            copyright, e tutta quella


            gentaglia.





            E tu li stai difendendo.





            Non c'e' molto da capire.


            Tra l'altro lo stesso Diavolo si e'

            manifestato


            per ricusarti, in uno dei messaggi del


            forum.



            ...e continui a dimostrare la tua profonda

            ignoranza... neanche la voglia di cercare il

            significato su wikipedia,

            vergognati!

            Tu invece continui a dimostrare che, avendo
            esaurito gli argomenti, non hai niente di meglio
            che passare agli
            insulti.Ignorante non è un insulto... significa che ignori... l'insulto è che non vuoi documentarti nonostante la tua ignoranzaAdesso vediamo se ti documenti prima di parlare o se perseveri con il tuo atteggiamento ottuso...
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            ...e continui a dimostrare la tua
            profonda


            ignoranza... neanche la voglia di
            cercare
            il


            significato su wikipedia,


            vergognati!
            Ignorante non è un insulto... E "vergognati" e' un complimento?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            ...e continui a dimostrare la tua

            profonda



            ignoranza... neanche la voglia di

            cercare

            il



            significato su wikipedia,



            vergognati!


            Ignorante non è un insulto...

            E "vergognati" e' un complimento?Dipende... a volte si... "gentaglia" invece?
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            E "vergognati" e' un complimento?

            Dipende... a volte si... "gentaglia" invece?Gentaglia e' generico."Vergognati" invece e' diretto, rivolto a me.Se ti senti offeso da "gentaglia" hai la coda di paglia.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            E di grazia... da quando è sempre stata lecita e
            meritoria???
            Puoi portarmi qualche esempio di copia che sia
            stata
            "meritoria"???http://it.wikipedia.org/wiki/Sik-Sik,_l%27artefice_magico <i
            Purtroppo però questa commedia come altre due dello stesso ciclo del 1962, furono cancellate per recuperare il nastro magnetico (allora un supporto costosissimo) su cui erano registrate.Fortunatamente però, all'epoca un giovane telespettatore, Lello Mazzacane (oggi docente all'Università Federico II di Napoli), registrò tutto il ciclo eduardiano del 1962 con un magnetofono e le incisioni delle commedie cancellate (tra cui anche Le voci di dentro e Sabato, domenica e lunedì sempre dello stesso ciclo) risultarono pulite e senza rumori di fondo. Nel 2007 Mazzacane ha donato tutto il suo materiale alla Rai. </i
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            E di grazia... da quando è sempre stata
            lecita
            e

            meritoria???

            Puoi portarmi qualche esempio di copia che
            sia

            stata

            "meritoria"???

            http://it.wikipedia.org/wiki/Sik-Sik,_l%27artefice

            <i
            Purtroppo però questa commedia come
            altre due dello stesso ciclo del 1962, furono
            cancellate per recuperare il nastro magnetico
            (allora un supporto costosissimo) su cui erano
            registrate.

            Fortunatamente però, all'epoca un giovane
            telespettatore, Lello Mazzacane (oggi docente
            all'Università Federico II di Napoli), registrò
            tutto il ciclo eduardiano del 1962 con un
            magnetofono e le incisioni delle commedie
            cancellate (tra cui anche Le voci di dentro e
            Sabato, domenica e lunedì sempre dello stesso
            ciclo) risultarono pulite e senza rumori di
            fondo. Nel 2007 Mazzacane ha donato tutto il suo
            materiale alla Rai. </i

            adesso ti stai attaccando proprio a tutto... non mi risulta si stesse dicendo che è vietato registrare, quello che è vietato fare è distribuire copie senza averne diritto. Tanto di cappello a Mazzacane, ma così dimostri di non capire neanche di cosa si parla...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            E di grazia... da quando è sempre stata

            lecita

            e


            meritoria???


            Puoi portarmi qualche esempio di copia
            che

            sia


            stata


            "meritoria"???




            http://it.wikipedia.org/wiki/Sik-Sik,_l%27artefice



            <i
            Purtroppo però questa commedia
            come

            altre due dello stesso ciclo del 1962, furono

            cancellate per recuperare il nastro magnetico

            (allora un supporto costosissimo) su cui
            erano

            registrate.



            Fortunatamente però, all'epoca un giovane

            telespettatore, Lello Mazzacane (oggi docente

            all'Università Federico II di Napoli),
            registrò

            tutto il ciclo eduardiano del 1962 con un

            magnetofono e le incisioni delle commedie

            cancellate (tra cui anche Le voci di dentro e

            Sabato, domenica e lunedì sempre dello stesso

            ciclo) risultarono pulite e senza rumori di

            fondo. Nel 2007 Mazzacane ha donato tutto il
            suo

            materiale alla Rai. </i




            adesso ti stai attaccando proprio a tutto... non
            mi risulta si stesse dicendo che è vietato
            registrare, quello che è vietato fare è
            distribuire copie senza averne diritto. Tanto di
            cappello a Mazzacane, ma così dimostri di non
            capire neanche di cosa si
            parla...Hai detto che la copia non è mai lecita né meritoria e io ti ho smontato questa frase. Sei tu che ti stai attaccando a tutto: se non è vietato registrare, posso allora farmi dare una registrazione da un amico? Posso dare una mia registrazione a un amico?
          • Buffalo Bill scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Basta Pirateria


            - Scritto da: panda rossa


            [...]



            Tu invece non hai capito che non si

            possono


            fare



            leggi che fermano la pioggia, ne'
            il

            vento,


            ne'



            la



            tecnologia.


            [...]





            Quindi secondo te una tecnologia deve
            essere


            usata per la semplice ragione che c'è.
            E'


            corretto?



            Non proprio.

            Piu' correttamente se una tecnologia viene
            resa

            accessibile alla cittadinanza, allora la

            cittadinanza ha il diritto di

            usarla.

            Di usarla, non di farci il razzo che vuole.
            Anche il fucile è tecnologia alla portata di
            tutti. Quindi? Sono legittimato a sparare a chi
            mi pare? Spero proprio di no!Certo che si, in diversi periodi storici e' stato esattamente cosi, ora in certi paesi lo e' ancora.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            Certo, trattasi di paesi sottosviluppati... se ti vuoi mettere a paragone fai te...
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Certo, trattasi di paesi sottosviluppati... se ti
            vuoi mettere a paragone fai
            te...Citami un paese che ritieni sviluppato e ti dimostrero' che ci sono usi lecitissimi di armi da fuoco.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Certo, trattasi di paesi sottosviluppati... se ti
            vuoi mettere a paragone fai te...Quindi gli Stati Uniti sono sottosviluppati.Quindi le leggi pro major, che stanno negli Stati Uniti, sono leggi di paesi sottosviluppati.E quindi non hanno alcun valore, né le major vanno difese, perché sono sottosviluppate.Ottimo, un passo avanti.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Certo, trattasi di paesi sottosviluppati...
            se
            ti

            vuoi mettere a paragone fai te...

            Quindi gli Stati Uniti sono sottosviluppati.
            Quindi le leggi pro major, che stanno negli Stati
            Uniti, sono leggi di paesi
            sottosviluppati.
            E quindi non hanno alcun valore, né le major
            vanno difese, perché sono
            sottosviluppate.
            Ottimo, un passo avanti.Perchè? Negli stati uniti puoi forse sparare a chi vuoi???
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Certo, trattasi di paesi
            sottosviluppati...

            se

            ti


            vuoi mettere a paragone fai te...



            Quindi gli Stati Uniti sono sottosviluppati.

            Quindi le leggi pro major, che stanno negli
            Stati

            Uniti, sono leggi di paesi

            sottosviluppati.

            E quindi non hanno alcun valore, né le major

            vanno difese, perché sono

            sottosviluppate.

            Ottimo, un passo avanti.

            Perchè? Negli stati uniti puoi forse sparare a
            chi vuoi???Che non si possa impedisce forse che ci siano sparatorie tutti i giorni ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Perchè? Negli stati uniti puoi forse sparare a
            chi
            vuoi???Si, se entra nella tua proprieta'.E, indovina un po', lo fanno!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Certo, trattasi di paesi
            sottosviluppati...

            se

            ti


            vuoi mettere a paragone fai te...



            Quindi gli Stati Uniti sono sottosviluppati.

            Quindi le leggi pro major, che stanno negli
            Stati

            Uniti, sono leggi di paesi

            sottosviluppati.

            E quindi non hanno alcun valore, né le major

            vanno difese, perché sono

            sottosviluppate.

            Ottimo, un passo avanti.

            Perchè? Negli stati uniti puoi forse sparare a
            chi
            vuoi???Puoi avere un'arma senza dover avere permessi. E quindi anche usarla per sparare.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            Certo, trattasi di paesi

            sottosviluppati...


            se


            ti



            vuoi mettere a paragone fai te...





            Quindi gli Stati Uniti sono
            sottosviluppati.


            Quindi le leggi pro major, che stanno
            negli

            Stati


            Uniti, sono leggi di paesi


            sottosviluppati.


            E quindi non hanno alcun valore, né le
            major


            vanno difese, perché sono


            sottosviluppate.


            Ottimo, un passo avanti.



            Perchè? Negli stati uniti puoi forse sparare
            a

            chi

            vuoi???

            Puoi avere un'arma senza dover avere permessi. E
            quindi anche usarla per
            sparare.Ma siete fuori di testa? Poichè io posso procurarmi un'arma senza avere i permessi sono quindi autorizzato a sparare alla gente? Ma vedete un po' di ripigliarvi invece che sparare mink...e! Se la discussione è ormai arrivata a questi esempi di ingnoranza e non-sense, tanto vale continuarla... (eh no, sei tu che scappi perchè non hai argomentazioni, non sai che dire, ti nascondi, huè huè hueè.... :'(:'()
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            quindi anche usarla per

            sparare.

            Ma siete fuori di testa? Poichè io posso
            procurarmi un'arma senza avere i permessi sono
            quindi autorizzato a sparare alla gente? Ma
            vedete un po' di ripigliarvi invece che sparare
            mink...e!Il giorno che qualcuno ti puntera' un'arma contro, tu potrai sempre dirgli che e' vietato sparare.
            Se la discussione è ormai arrivata a
            questi esempi di ingnoranza e non-sense, tanto
            vale continuarla... (eh no, sei tu che scappi
            perchè non hai argomentazioni, non sai che dire,
            ti nascondi, huè huè hueè....
            :'(:'()Puoi anche fare il piagnina, la questione non cambia.Se gli strumenti ci sono, qualcuno li usa.Quando l'uso di tali strumenti non costituisce una minaccia sociale, ed e' diffuso oltre la massa critica, automaticamente l'uso di tali strumenti verra' consentito.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            quindi anche usarla per


            sparare.



            Ma siete fuori di testa? Poichè io posso

            procurarmi un'arma senza avere i permessi
            sono

            quindi autorizzato a sparare alla gente? Ma

            vedete un po' di ripigliarvi invece che
            sparare

            mink...e!

            Il giorno che qualcuno ti puntera' un'arma
            contro, tu potrai sempre dirgli che e' vietato
            sparare.


            Se la discussione è ormai arrivata a

            questi esempi di ingnoranza e non-sense,
            tanto

            vale continuarla... (eh no, sei tu che scappi

            perchè non hai argomentazioni, non sai che
            dire,

            ti nascondi, huè huè hueè....

            :'(:'()

            Puoi anche fare il piagnina, la questione non
            cambia.
            Se gli strumenti ci sono, qualcuno li usa.

            Quando l'uso di tali strumenti non costituisce
            una minaccia sociale, ed e' diffuso oltre la
            massa critica, automaticamente l'uso di tali
            strumenti verra'
            consentito.Lapalissiano... e il piagnina era riferito a te... naturalemtne sei tu che stabilisci cosa è una minaccia sociale e cosa no, giusto?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo





            quindi anche usarla per



            sparare.





            Ma siete fuori di testa? Poichè io posso


            procurarmi un'arma senza avere i
            permessi

            sono


            quindi autorizzato a sparare alla
            gente?
            Ma


            vedete un po' di ripigliarvi invece che

            sparare


            mink...e!



            Il giorno che qualcuno ti puntera' un'arma

            contro, tu potrai sempre dirgli che e'
            vietato

            sparare.




            Se la discussione è ormai arrivata a


            questi esempi di ingnoranza e non-sense,

            tanto


            vale continuarla... (eh no, sei tu che
            scappi


            perchè non hai argomentazioni, non sai
            che

            dire,


            ti nascondi, huè huè hueè....


            :'(:'()



            Puoi anche fare il piagnina, la questione non

            cambia.

            Se gli strumenti ci sono, qualcuno li usa.



            Quando l'uso di tali strumenti non
            costituisce

            una minaccia sociale, ed e' diffuso oltre la

            massa critica, automaticamente l'uso di tali

            strumenti verra'

            consentito.

            Lapalissiano... e il piagnina era riferito a
            te... naturalemtne sei tu che stabilisci cosa è
            una minaccia sociale e cosa no, giusto?E' la societa' stessa a farlo, nel momento in cui una cosa e' troppo diffusa non la si puo' vietare.Guarda la benzina quanti incidenti ha creato, e' esplosiva e pericolosa eppure non la si puo' certo vietare, stessa cosa per le sostanze chimiche di cui i supermercati sono pieni.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Certo, trattasi di paesi


            sottosviluppati...



            se



            ti




            vuoi mettere a paragone fai
            te...







            Quindi gli Stati Uniti sono

            sottosviluppati.



            Quindi le leggi pro major, che
            stanno

            negli


            Stati



            Uniti, sono leggi di paesi



            sottosviluppati.



            E quindi non hanno alcun valore,

            le

            major



            vanno difese, perché sono



            sottosviluppate.



            Ottimo, un passo avanti.





            Perchè? Negli stati uniti puoi forse
            sparare

            a


            chi


            vuoi???



            Puoi avere un'arma senza dover avere
            permessi.
            E

            quindi anche usarla per

            sparare.

            Ma siete fuori di testa? Poichè io posso
            procurarmi un'arma senza avere i permessi sono
            quindi autorizzato a sparare alla gente?Guarda che sei tu che devi urgentemente ripigliarti !Quello che noi ti stiamo dicendo e che tu non riesci a capire e' che a chi spara non frega proprio niente che farlo sia sbagliato, immorale, faccia male alla salute.La tecnologia esiste e la gente la usa.Tu continui a parlare di moralita' e metterla in mezzo. io e non sono ti invito a esaminare i due concetti separatamente oppure andare a discutere di moralita' con qualcuno armato che sta sparando in giro.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: Luco, giudice di
            linea

            mancato




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            Certo, trattasi di paesi



            sottosviluppati...




            se




            ti





            vuoi mettere a paragone
            fai

            te...









            Quindi gli Stati Uniti sono


            sottosviluppati.




            Quindi le leggi pro major, che

            stanno


            negli



            Stati




            Uniti, sono leggi di paesi




            sottosviluppati.




            E quindi non hanno alcun
            valore,



            le


            major




            vanno difese, perché sono




            sottosviluppate.




            Ottimo, un passo avanti.







            Perchè? Negli stati uniti puoi
            forse

            sparare


            a



            chi



            vuoi???





            Puoi avere un'arma senza dover avere

            permessi.

            E


            quindi anche usarla per


            sparare.



            Ma siete fuori di testa? Poichè io posso

            procurarmi un'arma senza avere i permessi
            sono

            quindi autorizzato a sparare alla gente?

            Guarda che sei tu che devi urgentemente
            ripigliarti
            !

            Quello che noi ti stiamo dicendo e che tu non
            riesci a capire e' che a chi spara non frega
            proprio niente che farlo sia sbagliato, immorale,
            faccia male alla
            salute.

            La tecnologia esiste e la gente la usa.

            Tu continui a parlare di moralita' e metterla in
            mezzo. io e non sono ti invito a esaminare i due
            concetti separatamente oppure andare a discutere
            di moralita' con qualcuno armato che sta sparando
            in
            giro.Quindi confermi che "non frega proprio niente che farlo sia sbagliato, immorale, faccia male alla salute."... siccome potete farlo lo fate e basta, giusto?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: Luco, giudice di

            linea


            mancato





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo
            Quindi confermi che "non frega proprio niente che
            farlo sia sbagliato, immorale, faccia male alla
            salute."... siccome potete farlo lo fate e basta,
            giusto?Io parto dall'osservazione di cio' che accade: vedendo le dimensioni del traffico in rete relativo al p2p e' evidente che la maggior parte della gente non si fa problemi ad utilizzare questa tecnologia; partendo da queste basi se vuoi possiamo discutere i motivi per cui questo accade.La mia personale opinione a riguardo e' che evidentemente la maggior parte della gente non percepisca nulla di sbagliato e immorale nel farlo.A fronte di cio' non vedo altra soluzione che cambiare le leggi in modo da allinearle alla percezioni della gente ritengo che la coercizione sarebbe inutile come lo e' stata in passato.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: Luco, giudice di
            linea

            mancato




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            - Scritto da: Luco,
            giudice
            di


            linea



            mancato






            - Scritto da:
            Avvocato

            del


            Diavolo


            Quindi confermi che "non frega proprio
            niente
            che

            farlo sia sbagliato, immorale, faccia male
            alla

            salute."... siccome potete farlo lo fate e
            basta,

            giusto?

            Io parto dall'osservazione di cio' che accade:
            vedendo le dimensioni del traffico in rete
            relativo al p2p e' evidente che la maggior parte
            della gente non si fa problemi ad utilizzare
            questa tecnologia; partendo da queste basi se
            vuoi possiamo discutere i motivi per cui questo
            accade.

            La mia personale opinione a riguardo e' che
            evidentemente la maggior parte della gente non
            percepisca nulla di sbagliato e immorale nel
            farlo.

            A fronte di cio' non vedo altra soluzione che
            cambiare le leggi in modo da allinearle alla
            percezioni della gente ritengo che la coercizione
            sarebbe inutile come lo e' stata in
            passato.Tu parti di volta in volta da ciò che ritieni più comodo per avvalorare le tue idee... resta il fatto che ATTUALMENTE ve ne fregate bellamente delle conseguenze di ciò che fate, sbagliato, immorale, dannoso per la salute (per citarti, si intende, altrimenti adesso mi chiedete in che modo il P2P possa essere dannoso alla salute) esso possa essere, indipendentemente da come possa essere percepito
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Tu parti di volta in volta da ciò che ritieni più
            comodo per avvalorare le tue idee... resta il
            fatto che ATTUALMENTE ve ne fregate bellamente
            delle conseguenze di ciò che fate, Le conseguenze di quello che facciamo sono:LIBERA CIRCOLAZIONE DI IDEE E DI CULTURA, SENZA CENSURE, SENZA IMPEDIMENTI, SENZA BLOCCHI GEOGRAFICI, POLITICI E RELIGIOSI.Sei tu quello che insiste con il rinunciare alla liberta' di circolazione delle idee per salvaguardare quattro canzonette da due soldi, delle quali non frega niente a nessuno o dei bottegai che pensano ancora di campare noleggiando videocassette XXXXX.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Tu parti di volta in volta da ciò che
            ritieni
            più

            comodo per avvalorare le tue idee... resta il

            fatto che ATTUALMENTE ve ne fregate
            bellamente

            delle conseguenze di ciò che fate,

            Le conseguenze di quello che facciamo sono:
            LIBERA CIRCOLAZIONE DI IDEE E DI CULTURA, SENZA
            CENSURE, SENZA IMPEDIMENTI, SENZA BLOCCHI
            GEOGRAFICI, POLITICI E
            RELIGIOSI.

            Sei tu quello che insiste con il rinunciare alla
            liberta' di circolazione delle idee per
            salvaguardare quattro canzonette da due soldi,
            delle quali non frega niente a nessuno o dei
            bottegai che pensano ancora di campare
            noleggiando videocassette
            XXXXX.Continua a quotare solo quel che ti fa comodo... e continua a fingere di non capire che non si sta parlando di questo (a proposito, cosa scarichi di bello di solito? opere liriche? commedie teatrali dell'800? poemi epici?) ma più in generale del fatto che sia tuo desiderio porti al di sopra della legge senza doverti sentire in colpa... se ne sei così convinto, non nasconderti in un forum e vai a dire la tua in un luogo dove ti si possa riconoscere... mi piacerebbe proprio vedere se sei di mentalità così aperta, accomodante ed altruista come cerchi di farci credere!
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Continua a quotare solo quel che ti fa comodo...Certo. E' un forum questo.Anche tu sono giorni che stai allegramente ignorando le obiezioni alle quali non sei in grado di fornire una risposta credibile ed emetti risposte evasive.
            e continua a fingere di non capire che non si sta
            parlando di questo (a proposito, cosa scarichi di
            bello di solito? opere liriche? commedie teatrali
            dell'800? poemi epici?)Scarico tutto quello che vale la pena di tramandare ai posteri.
            ma più in generale del
            fatto che sia tuo desiderio porti al di sopra
            della legge senza doverti sentire in colpa... se
            ne sei così convinto, non nasconderti in un forum
            e vai a dire la tua in un luogo dove ti si possa
            riconoscere... Perche'?Sei anche tu un altro di quelli che non essendo in grado di confutare un'idea pensano bene di prendersela con chi quell'idea propugna?Io non voglio trarre alcun vantaggio dalle mie idee e quindi non ho alcun interesse di far pubblicita' alla mia persona.
            mi piacerebbe proprio vedere se
            sei di mentalità così aperta, accomodante ed
            altruista come cerchi di farci
            credere!E guardandomi in faccia riusciresti a capire tutte queste cose?Allora ti posto una foto.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Continua a quotare solo quel che ti fa
            comodo...

            Certo. E' un forum questo.
            Certo, quindi hai tutti i diritti di avvantaggiarti quotando solo parte dei discorsi, giusto?
            Anche tu sono giorni che stai allegramente
            ignorando le obiezioni alle quali non sei in
            grado di fornire una risposta credibile ed emetti
            risposte
            evasive.
            Esempio? Quali sono le risposte evasive? Ed a quali obiezioni non avrei risposto? Sto facendo del mio meglio per rispondere a tutte, ma vista la confusione del forum può essere che me ne sia scappata qualcuna... certo che quotare solo parte del discorso non aiuta (me, ma te si...)

            e continua a fingere di non capire che non
            si
            sta

            parlando di questo (a proposito, cosa
            scarichi
            di

            bello di solito? opere liriche? commedie
            teatrali

            dell'800? poemi epici?)

            Scarico tutto quello che vale la pena di
            tramandare ai
            posteri.
            Si certo, ci crediamo tutti... in modo totalmente altruistico! Ma va la, paladino della libertà culturale di 'sta m....a! (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            ma più in generale del

            fatto che sia tuo desiderio porti al di sopra

            della legge senza doverti sentire in
            colpa...
            se

            ne sei così convinto, non nasconderti in un
            forum

            e vai a dire la tua in un luogo dove ti si
            possa

            riconoscere...

            Perche'?
            Sei anche tu un altro di quelli che non essendo
            in grado di confutare un'idea pensano bene di
            prendersela con chi quell'idea
            propugna?
            No, solo che è facile dire "le leggi sono sbagliate perchè l'ho deciso io" standosene nascosti in un forum anonimo... tranquillo, sono per la non-violenza! (rotfl)(rotfl)
            Io non voglio trarre alcun vantaggio dalle mie
            idee e quindi non ho alcun interesse di far
            pubblicita' alla mia
            persona.
            Certo, come non darti credito? (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            mi piacerebbe proprio vedere se

            sei di mentalità così aperta, accomodante ed

            altruista come cerchi di farci

            credere!

            E guardandomi in faccia riusciresti a capire
            tutte queste
            cose?
            Allora ti posto una foto.No, sono dell'idea che ti nascondi e che ti fai forza di questo, poichè di "succo" nelle tue affermazioni c'è ben poco, solo contestazioni alle frasi altrui (più corte sono meglio è) e che quindi avresti serie difficoltà a conforntarti a viso aperto con qualcuno che la pensa in modo differente da teLa foto tienila pure, mi basta fare un giro all'asilo per farmi un'idea del tuo aspetto...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Ma guarda che ho risposto! Ho sottolineato che
            non avevo scritto "nel suo paese", infatti esiste
            l'estradizione, sai?L'estradizione può venire concessa soltanto se ENTRAMBI i paesi riconoscono il fatto come reato, e se la pena nel paese che chiede l'estradizione non viola diritti riconosciuti nel paese a cui è stata chiesta (se per esempio è prevista la pena di morte per un reato in un paese X, e viene chiesta l'estradizione all'Italia, indipendentemente se il fatto sia o meno un reato in Italia, questa non verrà mai concessa).
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: Luco, giudice di

            linea


            mancato





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo






            - Scritto da: Luco,

            giudice

            di



            linea




            mancato







            - Scritto da:

            Avvocato


            del



            Diavolo




            Quindi confermi che "non frega proprio

            niente

            che


            farlo sia sbagliato, immorale, faccia
            male

            alla


            salute."... siccome potete farlo lo
            fate
            e

            basta,


            giusto?



            Io parto dall'osservazione di cio' che
            accade:

            vedendo le dimensioni del traffico in rete

            relativo al p2p e' evidente che la maggior
            parte

            della gente non si fa problemi ad utilizzare

            questa tecnologia; partendo da queste basi se

            vuoi possiamo discutere i motivi per cui
            questo

            accade.



            La mia personale opinione a riguardo e' che

            evidentemente la maggior parte della gente
            non

            percepisca nulla di sbagliato e immorale nel

            farlo.



            A fronte di cio' non vedo altra soluzione che

            cambiare le leggi in modo da allinearle alla

            percezioni della gente ritengo che la
            coercizione

            sarebbe inutile come lo e' stata in

            passato.

            Tu parti di volta in volta da ciò che ritieni più
            comodo per avvalorare le tue idee... resta il
            fatto che ATTUALMENTE ve ne fregate bellamente
            delle conseguenze di ciò che fate, sbagliato,
            immorale, dannoso per la salute (per citarti, si
            intende, altrimenti adesso mi chiedete in che
            modo il P2P possa essere dannoso alla salute)
            esso possa essere, indipendentemente da come
            possa essere percepitoE no, non possiamo presindere da quello che viene percepito dalla massa, perche' fa la differenza tra l'obbedienza generalizzata ad una legge e la non obbedienza.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Tu parti di volta in volta da ciò che ritieni più
            comodo per avvalorare le tue idee... resta il
            fatto che ATTUALMENTE ve ne fregate bellamente
            delle conseguenze di ciò che fateCome no? Lo scopo è proprio quello: le major fanno pressioni sui governi per limitare le libertà sulla rete, quindi le major vanno distrutte. Come vanno distrutte? Togliendo loro il potere economico e facendogli spendere i soldi che hanno per le cure al fegato. Come riuscirci a togliere il potere economico? Non dandogli più soldi. Come fargli spendere soldi per le cure al fegato? Piratando tutto il piratabile.E ci stiamo riuscendo, perché più ci riusciamo e più loro si XXXXXXXno e più frignano. Questione di tempo, le major spariranno o comunque il loro potere di corrompere i politici non sarà più tale perché non avranno più abbastanza soldi. A quel punto tornerà la democrazia.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Basta Pirateria


            Esatto! Quindi, esattamente come è scritto
            sulla

            confezione, NON hai comprato altri diritti
            se
            non

            quello di fruirne

            privatamente.

            E IO NE FRUISCO PRIVATAMENTE!
            IO ASSIEME ALLA MIA RISTRETTISSIMA CERCHIA DI
            AMICI E
            PARENTI.
            (Sono meno di un milione solo su facebook).
            E un altro cerebroleso che si mette a sparare mink...e si aggiunge alla lista di coloro che in mancanza di valide argomentazioni frammentano le discussioni per il semplice gusto di farlo...

            Lo sai benissimo anche tu, dopo tutto.

            Tu invece non hai capito che non si possono fare
            leggi che fermano la pioggia, ne' il vento, ne'
            la
            tecnologia.

            Oggi la mia ristrettissima cerchia di amici e' il
            mondo intero, e la mia fruizione privata coincide
            non solo con quella della popolazione attuale, ma
            anche con la loro discendenza per i secoli a
            venire.il vento e la pioggia sono quelle che ti passano tra un orecchio e l'altro nelle giornate di brutto tempo, la tecnologia è invece il mezzo che tu e il gruppo cui ti vanti di appartenere sfruttate per appropriarvi indebitamente di cio che non vi appartiene
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            il vento e la pioggia sono quelle che ti passano
            tra un orecchio e l'altro nelle giornate di
            brutto tempo, la tecnologia è invece il mezzo che
            tu e il gruppo cui ti vanti di appartenere
            sfruttate per appropriarvi indebitamente di cio
            che non vi appartieneStrano, il DVD del film che ho scaricato ieri è ancora lì nel negozio...
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            E IO NE FRUISCO PRIVATAMENTE!

            IO ASSIEME ALLA MIA RISTRETTISSIMA CERCHIA DI

            AMICI E

            PARENTI.

            (Sono meno di un milione solo su facebook).



            E un altro cerebroleso che si mette a sparare
            mink...e si aggiunge alla lista di coloro che in
            mancanza di valide argomentazioni frammentano le
            discussioni per il semplice gusto di
            farlo...Ed il solito difensore delle cause perse che, impotente di fronte all'evidenza, si attacca a scuse patetiche.
            il vento e la pioggia sono quelle che ti passano
            tra un orecchio e l'altro nelle giornate di
            brutto tempo, la tecnologia è invece il mezzo che
            tu e il gruppo cui ti vanti di appartenere
            sfruttate per appropriarvi indebitamente di cio
            che non vi
            appartieneNessuno si e' mai appropriato di niente, caro avvocato.Appropriazione e' un termine dal significato ben preciso.Il termine corretto e' COPIA.Visto che ti e' cosi' oscuro il significato di semplici termini tecnici, saresti tanto gentile da spiegarti se ti sei veramente laureato in legge al cepu di tirana, oppure se stai millantando?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            Quindi hai comprato il diritto di

            ritrasmettere

            /


            duplicare / distribuire.



            Ho comprato il FILM. Quello che è IN VENDITA
            NEI

            NEGOZI e che le major non vogliono che io

            RUBI.

            Esatto! Quindi, esattamente come è scritto sulla
            confezione, NON hai comprato altri diritti se non
            quello di fruirne privatamente.Se non c'è la mia firma sotto, puoi scrivere quello che ti pare, ma non ha valore.Per verificarlo è semplicissimo, basta scrivere clausole vessatorie e vedere cosa succede. Facciamo la prova: chi risponde a questo messaggio deve pagare a me 100 miliardi di euro.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato[...]
            Se non c'è la mia firma sotto, puoi scrivere
            quello che ti pare, ma non ha
            valore.Balle.La firma non serve, come in tantissime altre transazioni.
            Per verificarlo è semplicissimo, basta scrivere
            clausole vessatorie e vedere cosa succede.Non sono vessatorie in quanto sancite da leggi dello stato.Sei andato in loop ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            [...]

            Se non c'è la mia firma sotto, puoi scrivere

            quello che ti pare, ma non ha

            valore.

            Balle.
            La firma non serve, come in tantissime altre
            transazioni.Da quando il ddl S1447 è diventato legge? Non mi risulta sia sucXXXXX.Vuoi verificare? Fai richiesta online per Sky, Fastweb, Infostrada, Tele2, Telecom, Enel, poi NON firmi il contratto e NON lo mandi. Se ti allacciano non paghi. Poi mi dici se riescono a farti pagare oppure la società di recupero crediti gli ride in faccia visto che non hanno la tua firma.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 maggio 2012 17.46-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            [...]

            Se non c'è la mia firma sotto, puoi scrivere

            quello che ti pare, ma non ha

            valore.

            Balle.
            La firma non serve, come in tantissime altre
            transazioni.


            Per verificarlo è semplicissimo, basta
            scrivere

            clausole vessatorie e vedere cosa succede.

            Non sono vessatorie in quanto sancite da leggi
            dello
            stato.

            Sei andato in loop ?Sara', ma tu gli devi 100E...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta PirateriaDimmi i tuoi dati bancari che devo fare un prelievo di 100 miliardi di euro.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            Invece no, perchè il tuo "contratto" non è stato validato dagli enti preposti, quindi i 100 mld di te li scordi... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Invece no, perchè il tuo "contratto" non è stato
            validato dagli enti preposti, quindi i 100 mld di
            te li scordi...
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)E chi sarebbero gli enti preposti a validare le EULA ??Sei tu che se vuoi provi a trascinarlo in tribunare, altrimenti paghi; guarda come e' andata con le EULA che sono state contestate.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Invece no, perchè il tuo "contratto" non è
            stato

            validato dagli enti preposti, quindi i 100
            mld
            di

            te li scordi...

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            E chi sarebbero gli enti preposti a validare le
            EULA
            ??

            Sei tu che se vuoi provi a trascinarlo in
            tribunare, altrimenti paghi; guarda come e'
            andata con le EULA che sono state
            contestate."EULA o End User License Agreement (accordo di licenza con l'utente finale) è il contratto tra il fornitore di un programma software e l'utente finale. Tale contratto assegna la licenza d'uso del programma all'utente nei termini stabiliti dal contratto stesso."Cosa c'entra con quanto scritto sopra relativamente ai 100 mld di ?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Invece no, perchè il tuo "contratto"
            non
            è

            stato


            validato dagli enti preposti, quindi i
            100

            mld

            di


            te li scordi...


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)



            E chi sarebbero gli enti preposti a validare
            le

            EULA

            ??



            Sei tu che se vuoi provi a trascinarlo in

            tribunare, altrimenti paghi; guarda come e'

            andata con le EULA che sono state

            contestate.

            "EULA o End User License Agreement (accordo di
            licenza con l'utente finale) è il contratto tra
            il fornitore di un programma software e l'utente
            finale. Tale contratto assegna la licenza d'uso
            del programma all'utente nei termini stabiliti
            dal contratto
            stesso."

            Cosa c'entra con quanto scritto sopra
            relativamente ai 100 mld di ?Vabbe' faccio l'APILQTCISaccordo per il quale ti caccio i soldi
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Invece no, perchè il tuo "contratto"
            non
            è

            stato


            validato dagli enti preposti, quindi i
            100

            mld

            di


            te li scordi...


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)



            E chi sarebbero gli enti preposti a validare
            le

            EULA

            ??



            Sei tu che se vuoi provi a trascinarlo in

            tribunare, altrimenti paghi; guarda come e'

            andata con le EULA che sono state

            contestate.

            "EULA o End User License Agreement (accordo di
            licenza con l'utente finale) è il contratto tra
            il fornitore di un programma software e l'utente
            finale. Tale contratto assegna la licenza d'uso
            del programma all'utente nei termini stabiliti
            dal contratto
            stesso."

            Cosa c'entra con quanto scritto sopra
            relativamente ai 100 mld di
            ?Quale parte di "i contratti vanno firmati dalle parti e vanno registrati perché siano validi altrimenti hanno lo stesso valore legale della carta igienica usata" non ti è chiara?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Invece no, perchè il tuo "contratto" non è stato
            validato dagli enti preposti,Quello delle major sì? (rotfl)
            quindi i 100 mld di
            te li scordi...
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)E loro si scordano di guadagnare sulle <b
            COPIE </b
            .
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Invece no, perchè il tuo "contratto" non è
            stato

            validato dagli enti preposti,

            Quello delle major sì? (rotfl)


            quindi i 100 mld di

            te li scordi...

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            E loro si scordano di guadagnare sulle <b

            COPIE </b

            .Si, quello delle major si... e comunque vedremo come andrà a finire
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Invece no, perchè il tuo "contratto"
            non
            è

            stato


            validato dagli enti preposti,



            Quello delle major sì? (rotfl)




            quindi i 100 mld di


            te li scordi...


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)



            E loro si scordano di guadagnare sulle
            <b


            COPIE </b


            .

            Si, quello delle major si... e comunque vedremo
            come andrà a
            finireQuale notaio ha registrato un contratto senza la firma? Fammi sapere il nome e cognome, perché così posso segnalarlo al consiglio notarile e farlo espellere a calci nel sedere.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            Invece no, perchè il tuo
            "contratto"

            non

            è


            stato



            validato dagli enti preposti,





            Quello delle major sì? (rotfl)






            quindi i 100 mld di



            te li scordi...



            (rotfl)(rotfl)(rotfl)





            E loro si scordano di guadagnare sulle

            <b



            COPIE </b



            .



            Si, quello delle major si... e comunque
            vedremo

            come andrà a

            finire

            Quale notaio ha registrato un contratto senza la
            firma? Fammi sapere il nome e cognome, perché
            così posso segnalarlo al consiglio notarile e
            farlo espellere a calci nel
            sedere.Perchè non ti informi tu invece e mi porti delle ragioni concrete che si discostino dal solito "io la penso così e quindi è giusto, sta a te provarmi il contrario, io non ho bisogno di provare le mie idee"?? Io dal canto mio posso portarti una marea di leggi, codici, normative, contratti e licenze che dimostrano quanto dico, tu cosa porti a parte un sacco di frasi egoistiche ed egocentriche spiattellate su un forum nascosto dall'anonimato?
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            tu cosa porti a parte un sacco di frasi
            egoistiche ed egocentriche spiattellate su un
            forum nascosto
            dall'anonimato?Senti senti da quale pulpito arriva l'accusa di anonimato.Dicci un po', tu fai Avvocato di nome e del Diavolo di cognome o e' il contrario?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            tu cosa porti a parte un sacco di frasi

            egoistiche ed egocentriche spiattellate su un

            forum nascosto

            dall'anonimato?

            Senti senti da quale pulpito arriva l'accusa di
            anonimato.
            Dicci un po', tu fai Avvocato di nome e del
            Diavolo di cognome o e' il
            contrario?Ti ho già invitato a cercarne il significato su Wikipedia... e comunque non sono io a dovermi preoccupare di rendere pubblico il mio nominativo, tu invece si! (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            tu cosa porti a parte un sacco di frasi


            egoistiche ed egocentriche spiattellate
            su
            un


            forum nascosto


            dall'anonimato?



            Senti senti da quale pulpito arriva l'accusa
            di

            anonimato.

            Dicci un po', tu fai Avvocato di nome e del

            Diavolo di cognome o e' il

            contrario?

            Ti ho già invitato a cercarne il significato su
            Wikipedia...Mi hai anche invitato a smettere di condividere files, se per questo.Vuoi proprio saperlo che cosa me ne faccio io dei tuoi inviti?
            e comunque non sono io a dovermi
            preoccupare di rendere pubblico il mio
            nominativo, tu invece si!
            (rotfl)La risata finale e' calzante ed opportuna.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            tu cosa porti a parte un sacco di
            frasi



            egoistiche ed egocentriche
            spiattellate

            su

            un



            forum nascosto



            dall'anonimato?





            Senti senti da quale pulpito arriva
            l'accusa

            di


            anonimato.


            Dicci un po', tu fai Avvocato di nome e
            del


            Diavolo di cognome o e' il


            contrario?



            Ti ho già invitato a cercarne il significato
            su

            Wikipedia...

            Mi hai anche invitato a smettere di condividere
            files, se per
            questo.
            Vuoi proprio saperlo che cosa me ne faccio io dei
            tuoi
            inviti?
            Spero un buon uso... golosone!

            e comunque non sono io a dovermi

            preoccupare di rendere pubblico il mio

            nominativo, tu invece si!

            (rotfl)

            La risata finale e' calzante ed opportuna.Certo, è quella che riservo agli ignoranti ed agli ottusi (che non sono offese, la prima denota mancata conoscenza di qualcosa, la seconda poca apertura mentale)... ne hai già totalizzate parecchie, bravo! Alla centesima risata vinci una bambolina!
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Certo, è quella che riservo agli ignoranti ed
            agli ottusi Certo detto da uno i cui argomenti sono battere i piedi, piagnucolare e ripetere che "lo dice la legge"...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Perchè non ti informi tu invece e mi porti delle
            ragioni concrete che si discostino dal solito "io
            la penso così e quindi è giusto, sta a te
            provarmi il contrario, io non ho bisogno di
            provare le mie idee"??Perché l'onere della prova spetta all'accusa.
            Io dal canto mio posso
            portarti una marea di leggi, codici, normative,
            contratti e licenze che dimostrano quanto dico,Che non valgono niente. La EULA è illegale in molti dei suoi punti.
            tu cosa porti a parte un sacco di frasi
            egoistiche ed egocentricheMa se fossi così egoista ed egocentrico vorrebbe dire che sono il solo che la pensa così. E allora di cosa ti lamenti? Che c'è UNA persona nel mondo che la pensa come me? Eh no, tu ti lamenti perché sai benissimo che le mie idee sono condivise dalla stragrande maggioranza della popolazione mondiale, quindi ti dà fastidio perché tu non la pensi allo stesso modo, solo che dici che le mie frasi sono "egoistiche" (da quando fare il bene dell'umanità è essere egoisti? da quando regalare quello che si ha agli altri è essere egoisti? da quando condividere quello che si ha con gli altri è essere egoisti?) ed "egocentriche" (forse sei tu che vuoi parlare solo di me, ignorando beatamente che come me la pensa il 99,9% abbondante della popolazione mondiale).
            spiattellate su un
            forum nascosto dall'anonimato?Perché, tu non sei nascosto dall'anonimato? A parte poi che io le stesse identiche cose le ho dette abbondantemente anche in video e in conferenze con tanto di nome e cognome (ma quando l'ho fatto quelli come te hanno detto "hai pure la faccia tosta di mostrarti col nome e cognome"). Non ho bisogno QUI di dire il nome e cognome come non ce l'hai avuto tu. Qui non conta chi sono, conta cosa dico, e conta cosa dici tu. Solo che quello che dici tu sono banalità mentre quello che dico io sono idee innovative e pertanto scomode, ma abbondantemente condivise, a differenza delle tue che sono condivise solo da chi ci può avere un qualche rientro economico (cioè quella XXXXX chiamata denaro) dal mantenimento dello status quo.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            Xchè ti ho già risposto infinite volte ma tanto non ci arrivi!!! Il prezzo che è stato deciso si riferisce non al possesso ma all'utilizzo! Ed è scritto in bella forma Ora che ti ho risposto sei contento? Guarda che l'avevo già fatto prima... non piangere!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Xchè ti ho già risposto infinite volte ma tanto
            non ci arrivi!!! Il prezzo che è stato deciso si
            riferisce non al possesso ma all'utilizzo!E chi vuole pagare per l'utilizzo? Io no di certo! Allora faccio bene a rivolgermi invece a chi per una cifra giusta mi permette il possesso e non solo l'utilizzo. Se vuoi mantenere il monopolio sul tuo preziosissimo film allora o ti decidi a venderlo (e non permetterne solo l'utilizzo) oppure nessuno ti paga.PS Perché non posso remixarlo e metterci sopra la faccia di Monti che balla la lambada nel bel mezzo del tuo film? Non è utilizzo pure questo?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Xchè ti ho già risposto infinite volte ma
            tanto

            non ci arrivi!!! Il prezzo che è stato
            deciso
            si

            riferisce non al possesso ma all'utilizzo!

            E chi vuole pagare per l'utilizzo? Io no di
            certo! Allora faccio bene a rivolgermi invece a
            chi per una cifra giusta mi permette il possesso
            e non solo l'utilizzo. Se vuoi mantenere il
            monopolio sul tuo preziosissimo film allora o ti
            decidi a venderlo (e non permetterne solo
            l'utilizzo) oppure nessuno ti
            paga.

            PS Perché non posso remixarlo e metterci sopra la
            faccia di Monti che balla la lambada nel bel
            mezzo del tuo film? Non è utilizzo pure
            questo?Certo che è utilizzo anche questo, se lo fai per un utilizzo personale (ma che ci troverai mai di bello in Monti che balla la lambada?!?! pervertito! (rotfl))Se invece il remix lo distribuisci via internet (http, p2p, tubo, quel che ti pare) commetti un illecito in quanto hai utilizzato parte di un'opera non di tua proprietà per finalità non previste dal contratto (implicito) da te accettato con l'acquisto dei diritti di utilizzo
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            <b
            contratto ( <u
            implicito </u
            ) </b
            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            Ancora una volta sei tu (tu nel senso della
            comunità cui ti vanti di appartenere) a dettar
            legge basandoti su presupposti non
            fondati.Non ho dettato nessuna legge.
            Ti informo che la firma non è sempre necessaria
            per legalizzare un contratto soprattutto quando
            si applica a tutta una categoria di prodotti, e
            che la legge non ammette
            ignoranza...Puoi dire allora che il contratto è accettato in modo implicito all'acquisto... ma io non ho mai acquistato quel prodotto.
            Se superi un limite di velocità vieni multato e
            paghi, anche se non hai firmato alcun contratto
            ed il limite non è un bene
            fisicoFalso: hai firmato quando hai conseguito la patente.
            Se non stai bene vai da un dottore e paghi per il
            consulto (si, anche quello della mutua lo paghi!
            Indovina con che cosa? E non hai firmato!!) pur
            senza portarti a casa niente (a meno di una
            ricetta,
            ovviamente)Ricevi una prestazione d'opera. Il medico lavora aposta per te. E se non lo paghi, lui non lavora e ti manda via.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Ancora una volta sei tu (tu nel senso della

            comunità cui ti vanti di appartenere) a
            dettar

            legge basandoti su presupposti non

            fondati.

            Non ho dettato nessuna legge.
            Ah no? Strano, pareva di si...
            necessaria

            per legalizzare un contratto soprattutto
            quando

            si applica a tutta una categoria di
            prodotti,
            e

            che la legge non ammette

            ignoranza...

            Puoi dire allora che il contratto è accettato in
            modo implicito all'acquisto... ma io non ho mai
            acquistato quel
            prodotto.
            così ti contraddici... se non l'hai acquistato non puoi vantere alcun diritto, mentre se hai acquistato i diritti di visione privata puoi farci esattamente questo, non altro

            Se superi un limite di velocità vieni
            multato
            e

            paghi, anche se non hai firmato alcun
            contratto

            ed il limite non è un bene

            fisico

            Falso: hai firmato quando hai conseguito la
            patente.
            certo, per identificarti, non per accettare il codice della streada... documentati prima di parlare! Quelle sono norme sociali di comportamento che se non rispettate portano conseguenze civili e/o penali (chiamate anche LEGGI)

            Se non stai bene vai da un dottore e paghi
            per
            il

            consulto (si, anche quello della mutua lo
            paghi!

            Indovina con che cosa? E non hai firmato!!)
            pur

            senza portarti a casa niente (a meno di una

            ricetta,

            ovviamente)

            Ricevi una prestazione d'opera. Il medico lavora
            aposta per te. E se non lo paghi, lui non lavora
            e ti manda
            via.E' esattamente quello che ti sto dicendo, non acquisti niente di fisico ma una prestazione d'opera... prova a duplicarla e vedi in che XXXXXX ti metti! ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            così ti contraddici... se non l'hai acquistato
            non puoi vantere alcun diritto, mentre se hai
            acquistato i diritti di visione privata puoi
            farci esattamente questo, non
            altroE se ne sono entrato in possesso in altro modo?
            certo, per identificarti, non per accettare il
            codice della streada... documentati prima di
            parlare! Quelle sono norme sociali di
            comportamento che se non rispettate portano
            conseguenze civili e/o penali (chiamate anche
            LEGGI)Esistono anche i ricorsi, che molte volte vengono pure accolti, dimostrando come certe leggi che regolamentano il codice della strada, sono dei veri e propri abusi per fare cassa, esattamente come il copyright. Un abuso per fare cassa.

            Ricevi una prestazione d'opera. Il medico
            lavora

            aposta per te. E se non lo paghi, lui non
            lavora

            e ti manda

            via.

            E' esattamente quello che ti sto dicendo, non
            acquisti niente di fisico ma una prestazione
            d'opera... prova a duplicarla e vedi in che
            XXXXXX ti metti!
            ;)In che XXXXXX ci mettiamo?Io posso benissimo essere un medico, sentirmi male, andare da un collega che mi prescrive una cura, e poi se avra' funzionato, prescrivere la cura medesima ai miei pazienti che presentano sintomi analoghi.A nessuno verrebbe mai in mente che io debba riconoscere qualcosa al medico che mi ha curato per primo.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            così ti contraddici... se non l'hai
            acquistato

            non puoi vantere alcun diritto, mentre se hai

            acquistato i diritti di visione privata puoi

            farci esattamente questo, non

            altro

            E se ne sono entrato in possesso in altro modo?Modo lecito intendi? Per esempio? Te l'hanno regalato? Se ti hanno regalato il supporto con sopra la copia LECITA dell'originale (ormai qui bisogna stare attenti anche alle virgole, altrimenti vi attaccate a tutto non sapendo in che altro modo rispondere...) chi lo ha fatto non è più in possesso di tale copia e quindi non c'è illecito, a patto che tu a tua volta rispetti il contratto... non essendoci stato un passaggio di denaro no problem... chissà cos'altro ti inventerai adesso!


            certo, per identificarti, non per accettare
            il

            codice della streada... documentati prima di

            parlare! Quelle sono norme sociali di

            comportamento che se non rispettate portano

            conseguenze civili e/o penali (chiamate anche

            LEGGI)

            Esistono anche i ricorsi, che molte volte vengono
            pure accolti, dimostrando come certe leggi che
            regolamentano il codice della strada, sono dei
            veri e propri abusi per fare cassa, esattamente
            come il copyright. Un abuso per fare
            cassa.
            e cosa c'entra con il fatto che la firma viene messa a fini identificativi e non per accettazione?


            Ricevi una prestazione d'opera. Il
            medico

            lavora


            aposta per te. E se non lo paghi, lui
            non

            lavora


            e ti manda


            via.



            E' esattamente quello che ti sto dicendo, non

            acquisti niente di fisico ma una prestazione

            d'opera... prova a duplicarla e vedi in che

            XXXXXX ti metti!

            ;)

            In che XXXXXX ci mettiamo?
            Io posso benissimo essere un medico, sentirmi
            male, andare da un collega che mi prescrive una
            cura, e poi se avra' funzionato, prescrivere la
            cura medesima ai miei pazienti che presentano
            sintomi
            analoghi.

            A nessuno verrebbe mai in mente che io debba
            riconoscere qualcosa al medico che mi ha curato
            per
            primo.Si, ma tu non sei un medico (o forse si, ma ai fini dell'esmpio è lo stesso) quindi non puoi far finta di esserlo, altrimenti ti metti nei XXXXXX
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            E se ne sono entrato in possesso in altro
            modo?

            Modo lecito intendi? Per esempio? Te l'hanno
            regalato? Se ti hanno regalato il supporto con
            sopra la copia LECITA dell'originale (ormai qui
            bisogna stare attenti anche alle virgole,
            altrimenti vi attaccate a tutto non sapendo in
            che altro modo rispondere...) chi lo ha fatto non
            è più in possesso di tale copia e quindi non c'è
            illecito, a patto che tu a tua volta rispetti il
            contratto... non essendoci stato un passaggio di
            denaro no problem... chissà cos'altro ti
            inventerai adesso!Modo lecitissimo.Mi hanno prestato un hard disk esterno che ho tenuto il tempo di fare delle copie e poi ho restituito.L'hard disk esterno era di proprieta' di quello che me lo ha prestato e di questo sono certo.All'interno del disco non ho trovato nessun testo con licenze, eule o altre balle.Nulla, e ripeto NULLA, lasciava supporre che quei files fossero illeciti.
            e cosa c'entra con il fatto che la firma viene
            messa a fini identificativi e non per
            accettazione?Oltre alla firma, per la patente devi superare un esame di stato, dove verificano che tu sappia.
            Si, ma tu non sei un medico (o forse si, ma ai
            fini dell'esmpio è lo stesso) quindi non puoi far
            finta di esserlo, altrimenti ti metti nei
            XXXXXXOk, il medico deve essere abilitato alla professione.Vogliamo fare con l'idraulico?L'idraulico viene da me a sturare il XXXXX, io vedo come fa, e la volta dopo me lo sturo da solo, anzi posso pure aiutare la vicina a sturare il suo senza dover scomodare l'idraulico.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            così ti contraddici... se non l'hai acquistato
            non puoi vantere alcun diritto, mentre se hai
            acquistato i diritti di visione privata puoi
            farci esattamente questo, non
            altroLa visione privata si può fare anche senza aver acquistato nulla. La legge lo consente esplicitamente.Se quello che vendi è solo una licenza di visione privata, vendi una merce inutile, e non ha senso comprartela.

            Falso: hai firmato quando hai conseguito la

            patente.



            certo, per identificarti, non per accettare il
            codice della streada... documentati prima di
            parlare!Quanta ignoranza... Tu accetti il codice della strada, tanto è vero che per avere la patente devi pure sostenere un esame in cui dimostri di conoscerlo.

            Ricevi una prestazione d'opera. Il medico
            lavora

            aposta per te. E se non lo paghi, lui non
            lavora

            e ti manda

            via.

            E' esattamente quello che ti sto dicendo, non
            acquisti niente di fisico ma una prestazione
            d'opera...Falso: una prestazione d'opera si ha quando qualcuno fa un lavoro per te. Se compri un disco l'autore non fa nessun lavoro, ti dà solo una copia di un lavoro già fatto per qualcun altro.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            così ti contraddici... se non l'hai
            acquistato

            non puoi vantere alcun diritto, mentre se hai

            acquistato i diritti di visione privata puoi

            farci esattamente questo, non

            altro

            La visione privata si può fare anche senza aver
            acquistato nulla. La legge lo consente
            esplicitamente.

            Se quello che vendi è solo una licenza di visione
            privata, vendi una merce inutile, e non ha senso
            comprartela.
            E dove sarebbe scritto scusa? Certamente che puoi visionare privatamente qualcosa, basta che tu abbia acquistato la licenza di visione o che chi ti permette di visionarla l'abbia fatto a sua volta e stia operando nei termini di contratto implicitamente o esplicitamente accettati, ben diverso da distribuire illecitamente una copia su internet


            Falso: hai firmato quando hai
            conseguito
            la


            patente.






            certo, per identificarti, non per accettare
            il

            codice della streada... documentati prima di

            parlare!

            Quanta ignoranza... Tu accetti il codice della
            strada, tanto è vero che per avere la patente
            devi pure sostenere un esame in cui dimostri di
            conoscerlo.
            Proprio vero, quanta ignoranza... la tua, però! Infatti si stava apunto dicendo che il codice della strada lo accetti implicitamente, non tramite firma che serve per l'identificazione... leggi meglio la prossima volta


            Ricevi una prestazione d'opera. Il
            medico

            lavora


            aposta per te. E se non lo paghi, lui
            non

            lavora


            e ti manda


            via.



            E' esattamente quello che ti sto dicendo, non

            acquisti niente di fisico ma una prestazione

            d'opera...

            Falso: una prestazione d'opera si ha quando
            qualcuno fa un lavoro per te. Se compri un disco
            l'autore non fa nessun lavoro, ti dà solo una
            copia di un lavoro già fatto per qualcun
            altro.Peccato si parlava del dottore, non di un disco o di un autore... in tal caso non compri una prestazione d'opera ma una licenza d'uso... capisco che ti risulti complicato ritrovarti in tutti questi post, ma ti prego, fai uno sforzo la prossima volta così eviti di parlare a sproposito, ok?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            E dove sarebbe scritto scusa?Citami il passo di una qualsiasi legge italiana dov'è scritto nero su bianco che è vietata la visione o l'ascolto di opere protette da copyright anche senza avere l'originale. E dicci anche qual è la pena per chi lo fa. Attento a cosa citi perché noi sappiamo benissimo che non c'è niente del genere.E qualora non lo sapessi, negli stati di diritto come il nostro, è consentito tutto quello che non è <b
            esplicitamente </b
            vietato.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            E dove sarebbe scritto scusa?

            Citami il passo di una qualsiasi legge italiana
            dov'è scritto nero su bianco che è vietata la
            visione o l'ascolto di opere protette da
            copyright anche senza avere l'originale. E dicci
            anche qual è la pena per chi lo fa. Attento a
            cosa citi perché noi sappiamo benissimo che non
            c'è niente del
            genere.
            E qualora non lo sapessi, negli stati di diritto
            come il nostro, è consentito tutto quello che non
            è <b
            esplicitamente </b

            vietato.Infatti qui non si parla di questo, ma del divieto esplicito alla duplicazione e distribuzione illecita di materiale protetto da copyright... ma com'è che devo sempre ricordarvi di che si stava parlando? Per questo mi sembra che una legge esista eccome, no? Infatti se tu scarichi qualcosa protetto da copyright te la cavi senza grossi problemi, i guai cominciano se dimostrano che tu tale materiale l'hai a tua volta reso disponibile per il download ad altri...
          • Passante scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            E dove sarebbe scritto scusa?



            Citami il passo di una qualsiasi legge
            italiana

            dov'è scritto nero su bianco che è vietata la

            visione o l'ascolto di opere protette da

            copyright anche senza avere l'originale. E
            dicci

            anche qual è la pena per chi lo fa. Attento a

            cosa citi perché noi sappiamo benissimo che
            non

            c'è niente del

            genere.

            E qualora non lo sapessi, negli stati di
            diritto

            come il nostro, è consentito tutto quello
            che
            non

            è <b
            esplicitamente </b


            vietato.

            Infatti qui non si parla di questo, ma del
            divieto esplicito alla duplicazione e
            distribuzione illecita di materiale protetto da
            copyright... ma com'è che devo sempre ricordarvi
            di che si stava parlando? Per questo mi sembra
            che una legge esista eccome, no? Infatti se tu
            scarichi qualcosa protetto da copyright te la
            cavi senza grossi problemi, i guai cominciano se
            dimostrano che tu tale materiale l'hai a tua
            volta reso disponibile per il download ad
            altri...Quindi io compro un DVD in ita, lo spedisco fisicamente ad un amico in un paese in cui non e' vietato mettere in rete il dvd, magari conosciuto su facebook che so russia, tailandia, cile, atartide a quel punto ho dono a tutta italia la possibilita' di scaricarselo legalmente, io non ho commesso nessun reato in quanto mi sono limitato a regalare la copia fisica regolarmente acquistata al russosky. Nessun reato da nessuna parte e w l'internet, corretto ?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            E dove sarebbe scritto scusa?





            Citami il passo di una qualsiasi legge

            italiana


            dov'è scritto nero su bianco che è
            vietata
            la


            visione o l'ascolto di opere protette da


            copyright anche senza avere
            l'originale.
            E

            dicci


            anche qual è la pena per chi lo fa.
            Attento
            a


            cosa citi perché noi sappiamo benissimo
            che

            non


            c'è niente del


            genere.


            E qualora non lo sapessi, negli stati di

            diritto


            come il nostro, è consentito tutto
            quello

            che

            non


            è <b
            esplicitamente </b



            vietato.



            Infatti qui non si parla di questo, ma del

            divieto esplicito alla duplicazione e

            distribuzione illecita di materiale protetto
            da

            copyright... ma com'è che devo sempre
            ricordarvi

            di che si stava parlando? Per questo mi
            sembra

            che una legge esista eccome, no? Infatti se
            tu

            scarichi qualcosa protetto da copyright te la

            cavi senza grossi problemi, i guai
            cominciano
            se

            dimostrano che tu tale materiale l'hai a tua

            volta reso disponibile per il download ad

            altri...


            Quindi io compro un DVD in ita, lo spedisco
            fisicamente ad un amico in un paese in cui non e'
            vietato mettere in rete il dvd, magari conosciuto
            su facebook che so russia, tailandia, cile,
            atartide a quel punto ho dono a tutta italia la
            possibilita' di scaricarselo legalmente, io non
            ho commesso nessun reato in quanto mi sono
            limitato a regalare la copia fisica regolarmente
            acquistata al russosky. Nessun reato da nessuna
            parte e w l'internet, corretto
            ?Se sul DVD c'è scritto che la licenza d'uso è valida solo in alcuni paesi mentre in altri è ammessa la duplicazione e distribuzione si... ma non mi risulta. In ogni caso è corretto, tu non hai commesso reato, chi invece l'ha duplicato e distribuito al di fuori di quell'ipotetico paese dove tali limitazioni non valgono diventa perseguibile... mi sembra ovvio, no?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            E dove sarebbe scritto scusa?







            Citami il passo di una qualsiasi
            legge


            italiana



            dov'è scritto nero su bianco che è

            vietata

            la



            visione o l'ascolto di opere
            protette
            da



            copyright anche senza avere

            l'originale.

            E


            dicci



            anche qual è la pena per chi lo fa.

            Attento

            a



            cosa citi perché noi sappiamo
            benissimo

            che


            non



            c'è niente del



            genere.



            E qualora non lo sapessi, negli
            stati
            di


            diritto



            come il nostro, è consentito tutto

            quello


            che


            non



            è <b
            esplicitamente
            </b





            vietato.





            Infatti qui non si parla di questo, ma
            del


            divieto esplicito alla duplicazione e


            distribuzione illecita di materiale
            protetto

            da


            copyright... ma com'è che devo sempre

            ricordarvi


            di che si stava parlando? Per questo mi

            sembra


            che una legge esista eccome, no?
            Infatti
            se

            tu


            scarichi qualcosa protetto da copyright
            te
            la


            cavi senza grossi problemi, i guai

            cominciano

            se


            dimostrano che tu tale materiale l'hai
            a
            tua


            volta reso disponibile per il download
            ad


            altri...





            Quindi io compro un DVD in ita, lo spedisco

            fisicamente ad un amico in un paese in cui
            non
            e'

            vietato mettere in rete il dvd, magari
            conosciuto

            su facebook che so russia, tailandia, cile,

            atartide a quel punto ho dono a tutta italia
            la

            possibilita' di scaricarselo legalmente, io
            non

            ho commesso nessun reato in quanto mi sono

            limitato a regalare la copia fisica
            regolarmente

            acquistata al russosky. Nessun reato da
            nessuna

            parte e w l'internet, corretto

            ?

            Se sul DVD c'è scritto che la licenza d'uso è
            valida solo in alcuni paesi mentre in altri è
            ammessa la duplicazione e distribuzione si... ma
            non mi risulta. In ogni caso è corretto, tu non
            hai commesso reato, chi invece l'ha duplicato e
            distribuito al di fuori di quell'ipotetico paese
            dove tali limitazioni non valgono diventa
            perseguibile... mi sembra ovvio, no?No, per cosa sarebbe perseguibile se nel suo paese non ha commesso nessun reato ?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: Luco, giudice di
            linea

            mancato




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            E dove sarebbe scritto
            scusa?









            Citami il passo di una
            qualsiasi

            legge



            italiana




            dov'è scritto nero su bianco
            che
            è


            vietata


            la




            visione o l'ascolto di opere

            protette

            da




            copyright anche senza avere


            l'originale.


            E



            dicci




            anche qual è la pena per chi
            lo
            fa.


            Attento


            a




            cosa citi perché noi sappiamo

            benissimo


            che



            non




            c'è niente del




            genere.




            E qualora non lo sapessi,
            negli

            stati

            di



            diritto




            come il nostro, è consentito
            tutto


            quello



            che



            non




            è <b
            esplicitamente

            </b







            vietato.







            Infatti qui non si parla di
            questo,
            ma

            del



            divieto esplicito alla
            duplicazione
            e



            distribuzione illecita di materiale

            protetto


            da



            copyright... ma com'è che devo
            sempre


            ricordarvi



            di che si stava parlando? Per
            questo
            mi


            sembra



            che una legge esista eccome, no?

            Infatti

            se


            tu



            scarichi qualcosa protetto da
            copyright

            te

            la



            cavi senza grossi problemi, i guai


            cominciano


            se



            dimostrano che tu tale materiale
            l'hai

            a

            tua



            volta reso disponibile per il
            download

            ad



            altri...








            Quindi io compro un DVD in ita, lo
            spedisco


            fisicamente ad un amico in un paese in
            cui

            non

            e'


            vietato mettere in rete il dvd, magari

            conosciuto


            su facebook che so russia, tailandia,
            cile,


            atartide a quel punto ho dono a tutta
            italia

            la


            possibilita' di scaricarselo
            legalmente,
            io

            non


            ho commesso nessun reato in quanto mi
            sono


            limitato a regalare la copia fisica

            regolarmente


            acquistata al russosky. Nessun reato da

            nessuna


            parte e w l'internet, corretto


            ?



            Se sul DVD c'è scritto che la licenza d'uso è

            valida solo in alcuni paesi mentre in altri è

            ammessa la duplicazione e distribuzione
            si...
            ma

            non mi risulta. In ogni caso è corretto, tu
            non

            hai commesso reato, chi invece l'ha
            duplicato
            e

            distribuito al di fuori di quell'ipotetico
            paese

            dove tali limitazioni non valgono diventa

            perseguibile... mi sembra ovvio, no?

            No, per cosa sarebbe perseguibile se nel suo
            paese non ha commesso nessun reato
            ?E chi ha detto "nel suo paese"?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: Passante



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: Luco, giudice di

            linea


            mancato





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo



            Quindi io <b
            compro un DVD in </b




            <b
            ita </b
            , <b
            lo spedisco fisicamente </b
            ad un



            amico <b
            in un paese in cui non e' </b




            <b
            vietato mettere in rete il dvd </b
            ,



            magari conosciuto su facebook che



            so russia, tailandia, cile, atartide



            a quel punto ho dono a tutta italia



            la possibilita' di scaricarselo



            legalmente, io non ho commesso nessun



            reato in quanto mi sono limitato a



            regalare la copia fisica regolarmente



            acquistata al russosky. Nessun



            reato da nessuna parte e w l'internet,



            corretto ?


            Se sul DVD c'è scritto che la licenza


            d'uso è valida solo in alcuni paesi mentre


            in altri è ammessa la duplicazione e


            distribuzione si...


            ma non mi risulta. In ogni caso è


            corretto, tu non hai commesso


            reato, chi invece l'ha duplicato


            e distribuito al di fuori di


            quell'ipotetico paese dove tali


            limitazioni non valgono diventa


            perseguibile... mi sembra ovvio, no?

            No, per cosa sarebbe perseguibile

            se nel suo paese non ha commesso

            nessun reato ?
            E chi ha detto "nel suo paese"?Ma sai leggere ? Ti neretto...
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane


            E chi ha detto "nel suo paese"?

            Ma sai leggere ? Ti neretto...E ancora una volta, di fronte alla domanda da 1 milione di euro l'avvocato sparisce.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane





            E chi ha detto "nel suo paese"?



            Ma sai leggere ? Ti neretto...

            E ancora una volta, di fronte alla domanda da 1
            milione di euro l'avvocato
            sparisce.Ribadisco... ti piacerebbe, vero? Così nessuno ti contesta più e tu ti senti la coscienza a posto... e invece no, ho risposto, ma sai, ho anche altro da fare che star qui ad aspettare i tuoi commenti insulsi (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane








            E chi ha detto "nel suo paese"?





            Ma sai leggere ? Ti neretto...



            E ancora una volta, di fronte alla domanda
            da
            1

            milione di euro l'avvocato

            sparisce.

            Ribadisco... ti piacerebbe, vero? Così nessuno ti
            contesta più e tu ti senti la coscienza a
            posto... Visto che sei tu quello che pone la questione sul piano legale invece che su quello morale, ti stiamo semplicemente dimostrando che la tua tesi fa acqua anche sul piano legale, nell'era del web 2.0 e della tecnologia.Le leggi sono roba vecchia, legata ai confini, alle persone e ai beni materiali.Sono inapplicabili in assenza di confini, di persone e di beni materiali.Fattene una ragione.La questione non puo' essere giudicata sul piano legale ma solo su quello morale e puo' ridursi al seguente postulato:e' giusto o sbagliato comunicare ?Se e' giusto, io devo poter trasferire le mie conoscenze a chi voglio.
            e invece no, ho risposto, ma sai, ho
            anche altro da fare che star qui ad aspettare i
            tuoi commenti insulsi
            (rotfl)Stai dicendo che ti e' entrato un cliente in bottega?Il primo da tre giorni?Wow!
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: krane











            E chi ha detto "nel suo
            paese"?







            Ma sai leggere ? Ti neretto...





            E ancora una volta, di fronte alla
            domanda

            da

            1


            milione di euro l'avvocato


            sparisce.



            Ribadisco... ti piacerebbe, vero? Così
            nessuno
            ti

            contesta più e tu ti senti la coscienza a

            posto...

            Visto che sei tu quello che pone la questione sul
            piano legale invece che su quello morale, ti
            stiamo semplicemente dimostrando che la tua tesi
            fa acqua anche sul piano legale, nell'era del web
            2.0 e della
            tecnologia.

            Le leggi sono roba vecchia, legata ai confini,
            alle persone e ai beni
            materiali.
            Sono inapplicabili in assenza di confini, di
            persone e di beni
            materiali.
            Fattene una ragione.
            La questione non puo' essere giudicata sul piano
            legale ma solo su quello morale e puo' ridursi al
            seguente
            postulato:

            e' giusto o sbagliato comunicare ?
            Se e' giusto, io devo poter trasferire le mie
            conoscenze a chi
            voglio.
            Allora impara tu per primo a comunicare, mettiti a far musica, a scriver libri o a sceneggiare film, poi distribuiscili gratuitamente via P2P, poi potrai dire la tuaE non piangere se nel frattempo qualcuno si presenta a casa tua e ti porta via tutto ciò a cui tieni perchè tanto le leggi sono una cosa superataAh, già, se mentre scrivi una canzone, un libro o una sceneggiatura perdi il lavoro che ti da da mangiare, scaricati un bel pomodoro da internet, piantalo, duplicalo e vendilo per sostentarti in attesa che qualcuno di quelli che scaricheranno la tua opera la giudichi meritoria di compenso... auguri!

            e invece no, ho risposto, ma sai, ho

            anche altro da fare che star qui ad
            aspettare
            i

            tuoi commenti insulsi

            (rotfl)

            Stai dicendo che ti e' entrato un cliente in
            bottega?
            Il primo da tre giorni?
            Wow!Sfortunatamente no, non ho un'attività mia ma svolgo un lavoro alle dipendenze di altri... e tu invece? Stai facendo i compitini per domani? "A" come Anatra, "C" come Cane... se li finisci in fretta la mamma ti regala un lecca lecca!
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Allora impara tu per primo a comunicare, mettiti
            a far musica, a scriver libri o a sceneggiare
            film, poi distribuiscili gratuitamente via P2P,
            poi potrai dire la
            tuaScrivo software. Va bene uguale?Lo distribuisco gratuitamente. Quindi posso dire la mia.
            E non piangere se nel frattempo qualcuno si
            presenta a casa tua e ti porta via tutto ciò a
            cui tieni perchè tanto le leggi sono una cosa
            superataEh, no.Furto != copia.Se uno venisse a casa mia e mi copiasse tutti i miei dvd, cd, libri, mica me la prendo, basta che si sbrighi.Se me li porta via, me li sottrae ed e' diverso.
            Ah, già, se mentre scrivi una canzone, un libro o
            una sceneggiatura perdi il lavoro che ti da da
            mangiare, scaricati un bel pomodoro da internet,
            piantalo, duplicalo e vendilo per sostentarti in
            attesa che qualcuno di quelli che scaricheranno
            la tua opera la giudichi meritoria di compenso...
            auguri!Ho gia' dei pomodori nell'orto, per ogni evenienza.Non aspetto mica di fallire per mettere fieno in cascina, io.
            Sfortunatamente no, non ho un'attività mia ma
            svolgo un lavoro alle dipendenze di altri... Quindi vieni qui a pontificare per conto terzi?
            e tu
            invece? Stai facendo i compitini per domani? Domani e' festa. Me ne vado fuori dalle balle, io!
            "A"
            come Anatra, "C" come Cane... se li finisci in
            fretta la mamma ti regala un lecca
            lecca!patetico.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Allora impara tu per primo a comunicare,
            mettiti

            a far musica, a scriver libri o a sceneggiare

            film, poi distribuiscili gratuitamente via
            P2P,

            poi potrai dire la

            tua

            Scrivo software. Va bene uguale?
            Lo distribuisco gratuitamente. Quindi posso dire
            la
            mia.
            No, non va bene uguale, perchè il software che scrivi tu potrebbe essere la qualunque cosa, potresti farlo per lavoro, per diletto o perchè non hai niente di meglio da fare nella vita... e potrebbe comunque essere una balla... Nonostante ciò puoi comunque dire la tua, anche se ti passassi le giornate a fare l'acchiappamosche nelle stalle

            E non piangere se nel frattempo qualcuno si

            presenta a casa tua e ti porta via tutto ciò
            a

            cui tieni perchè tanto le leggi sono una cosa

            superata

            Eh, no.
            Furto != copia.
            Se uno venisse a casa mia e mi copiasse tutti i
            miei dvd, cd, libri, mica me la prendo, basta che
            si
            sbrighi.
            Se me li porta via, me li sottrae ed e' diverso.
            Certo, d'altronde tu non vivi del tuo software, fai l'acchiappamosche...

            Ah, già, se mentre scrivi una canzone, un
            libro
            o

            una sceneggiatura perdi il lavoro che ti da
            da

            mangiare, scaricati un bel pomodoro da
            internet,

            piantalo, duplicalo e vendilo per
            sostentarti
            in

            attesa che qualcuno di quelli che
            scaricheranno

            la tua opera la giudichi meritoria di
            compenso...

            auguri!

            Ho gia' dei pomodori nell'orto, per ogni
            evenienza.
            Non aspetto mica di fallire per mettere fieno in
            cascina,
            io.
            Buon per te, buon appetito...

            Sfortunatamente no, non ho un'attività mia ma

            svolgo un lavoro alle dipendenze di altri...

            Quindi vieni qui a pontificare per conto terzi?
            No, per puro diletto personale, perchè? Ti cambia qualcosa?

            e tu

            invece? Stai facendo i compitini per domani?
            Domani e' festa. Me ne vado fuori dalle balle, io!
            Bravo, mi sembra una buona idea... divertiti

            "A"

            come Anatra, "C" come Cane... se li finisci
            in

            fretta la mamma ti regala un lecca

            lecca!

            patetico.Lo penso anch'io, mi aspettavo di più da uno che scrive software... buon w.e.!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            Certo, d'altronde tu non vivi del tuo software,
            fai
            l'acchiappamosche...Tu invece non lavori e vuoi vivere di rendita. Finirai a zappare.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            E non piangere se nel frattempo qualcuno si
            presenta a casa tua e ti porta via tutto ciò a
            cui tieni perchè tanto le leggi sono una cosa
            superataLo scopo del nostro gesto è politico, esattamente come questo qui:http://www.radioradicale.it/scheda/190141/droga-pannella-assolto-viva-i-giudici-abbasso-la-magistraturaSono anni che lo stiamo dicendo in ogni dove proprio per questo motivo. Quando lo scopo del gesto è dichiaratamente politico al fine di far cambiare la legislazione, il reato NON è punibile.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 giugno 2012 23.03-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane



            E chi ha detto "nel suo paese"?


            Ma sai leggere ? Ti neretto...

            E ancora una volta, di fronte alla

            domanda da 1 milione di euro l'avvocato

            sparisce.
            Ribadisco... ti piacerebbe, vero? Così nessuno ti
            contesta più e tu ti senti la coscienza a
            posto... e invece no, ho risposto, ma sai, ho
            anche altro da fare che star qui ad aspettare i
            tuoi commenti insulsi
            (rotfl)Ma dove hai risposto ???
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: Passante




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            - Scritto da: Luco,
            giudice
            di


            linea



            mancato






            - Scritto da:
            Avvocato

            del


            Diavolo






            Quindi io <b
            compro
            un DVD in </b






            <b
            ita </b
            ,
            <b
            lo spedisco fisicamente </b
            ad
            un





            amico <b
            in un paese
            in cui non e' </b






            <b
            vietato mettere in
            rete il dvd </b

            ,




            magari conosciuto su facebook
            che





            so russia, tailandia, cile,
            atartide




            a quel punto ho dono a tutta
            italia




            la possibilita' di
            scaricarselo




            legalmente, io non ho
            commesso nessun





            reato in quanto mi sono
            limitato a





            regalare la copia fisica
            regolarmente




            acquistata al russosky. Nessun




            reato da nessuna parte e w
            l'internet,




            corretto ?




            Se sul DVD c'è scritto che la
            licenza



            d'uso è valida solo in alcuni
            paesi
            mentre



            in altri è ammessa la duplicazione
            e




            distribuzione si...




            ma non mi risulta. In ogni caso è



            corretto, tu non hai commesso



            reato, chi invece l'ha duplicato



            e distribuito al di fuori di



            quell'ipotetico paese dove tali



            limitazioni non valgono diventa



            perseguibile... mi sembra ovvio,
            no?



            No, per cosa sarebbe perseguibile


            se nel suo paese non ha commesso


            nessun reato ?


            E chi ha detto "nel suo paese"?

            Ma sai leggere ? Ti neretto..."...chi invece l'ha duplicato e distribuito al di fuori di quell'ipotetico paese dove tali limitazioni non valgono diventa perseguibile..."dai, nerettami! dove ho scritto "nel suo paese"?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: Passante





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo






            - Scritto da: Luco,

            giudice

            di



            linea




            mancato







            - Scritto da:

            Avvocato


            del



            Diavolo









            Quindi io <b

            compro

            un DVD in </b








            <b
            ita
            </b
            ,


            <b
            lo spedisco fisicamente </b


            ad

            un







            amico <b
            in un
            paese

            in cui non e' </b








            <b
            vietato
            mettere
            in

            rete il dvd </b


            ,





            magari conosciuto su
            facebook

            che







            so russia, tailandia,
            cile,

            atartide





            a quel punto ho dono a
            tutta

            italia





            la possibilita' di

            scaricarselo





            legalmente, io non ho

            commesso nessun







            reato in quanto mi sono

            limitato a







            regalare la copia fisica

            regolarmente





            acquistata al russosky.
            Nessun





            reato da nessuna parte e
            w

            l'internet,





            corretto ?






            Se sul DVD c'è scritto che la

            licenza




            d'uso è valida solo in alcuni

            paesi

            mentre




            in altri è ammessa la
            duplicazione

            e






            distribuzione si...






            ma non mi risulta. In ogni
            caso
            è




            corretto, tu non hai commesso




            reato, chi invece l'ha
            duplicato




            e distribuito al di fuori di




            quell'ipotetico paese dove
            tali





            limitazioni non valgono
            diventa




            perseguibile... mi sembra
            ovvio,

            no?





            No, per cosa sarebbe perseguibile



            se nel suo paese non ha commesso



            nessun reato ?




            E chi ha detto "nel suo paese"?


            Ma sai leggere ? Ti neretto...

            "...chi invece l'ha duplicato e distribuito al di
            fuori di quell'ipotetico
            paese dove tali limitazioni non valgono diventa
            perseguibile..."
            dai, nerettami! dove ho scritto "nel suo paese"?Lui uploada dove e' legale, noi qua scaricamo e' legale farlo.Non capisco dove siano le limitazioni che paventi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure


            La visione privata si può fare anche senza
            aver

            acquistato nulla. La legge lo consente

            esplicitamente.



            Se quello che vendi è solo una licenza di
            visione

            privata, vendi una merce inutile, e non ha
            senso

            comprartela.



            E dove sarebbe scritto scusa? Dichiarazione universale dei diritti umani, articolo 27, comma 1: <i
            Ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale della comunità, di godere delle arti e di partecipare al progresso scientifico ed ai suoi benefici. </i
            E dice esplicitamente "ogni individuo", non dice "solo gli individui che abbiano acquistato una licenza".

            Quanta ignoranza... Tu accetti il codice
            della

            strada, tanto è vero che per avere la patente

            devi pure sostenere un esame in cui dimostri
            di

            conoscerlo.



            Proprio vero, quanta ignoranza... la tua, però!
            Infatti si stava apunto dicendo che il codice
            della strada lo accetti implicitamente, non
            tramite firma che serve per l'identificazione...
            leggi meglio la prossima
            voltaNon lo accetti implicitamente: è così esplicito che devi fare un corso e sostenere un esame.

            Falso: una prestazione d'opera si ha quando

            qualcuno fa un lavoro per te. Se compri un
            disco

            l'autore non fa nessun lavoro, ti dà solo una

            copia di un lavoro già fatto per qualcun

            altro.

            Peccato si parlava del dottore, non di un disco o
            di un autore... in tal caso non compri una
            prestazione d'opera ma una licenza d'uso...E io ti rispondo: non compro la licenza, tientela pure, e mi ascolto lo stesso il brano.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi


            La visione privata si può fare anche
            senza

            aver


            acquistato nulla. La legge lo consente


            esplicitamente.





            Se quello che vendi è solo una licenza
            di

            visione


            privata, vendi una merce inutile, e non
            ha

            senso


            comprartela.






            E dove sarebbe scritto scusa?

            Dichiarazione universale dei diritti umani,
            articolo 27, comma
            1:
            <i
            Ogni individuo ha diritto di prendere
            parte liberamente alla vita culturale della
            comunità, di godere delle arti e di partecipare
            al progresso scientifico ed ai suoi benefici.
            </i



            E dice esplicitamente "ogni individuo", non dice
            "solo gli individui che abbiano acquistato una
            licenza".
            A parte che per permetterti di goderne qualcuno ha fatto un investimento prima e che qui si stia parlando appunto di quanto sia giusto o sbagliato duplicare e condividere in modo illecito, mi risulta ci sia scritto "liberamente", non "gratuitamente"... se trovi un dizionario che li indica come sinonimi ti prego di indicarmelo




            Quanta ignoranza... Tu accetti il codice

            della


            strada, tanto è vero che per avere la
            patente


            devi pure sostenere un esame in cui
            dimostri

            di


            conoscerlo.






            Proprio vero, quanta ignoranza... la tua,
            però!

            Infatti si stava apunto dicendo che il codice

            della strada lo accetti implicitamente, non

            tramite firma che serve per
            l'identificazione...

            leggi meglio la prossima

            volta

            Non lo accetti implicitamente: è così esplicito
            che devi fare un corso e sostenere un
            esame.
            Certo, un esame all'abilitazione di guida, non firmi per accettare ciò che è giusto e sbagliato fare... se quindi tu ti metti alla guida senza la patente e stiri 10 persone nessuno può dirti niente perchè non hai firmato, giusto? O senza andare sugli eccessi... se vai a 60Kmh senza patente dove c'è il limite dei 50Kmh non incorri in nessuna sanzione, giusto? Tanto non hai firmato... Ma riprenditi, dai!


            Falso: una prestazione d'opera si ha
            quando


            qualcuno fa un lavoro per te. Se compri
            un

            disco


            l'autore non fa nessun lavoro, ti dà
            solo
            una


            copia di un lavoro già fatto per qualcun


            altro.



            Peccato si parlava del dottore, non di un
            disco
            o

            di un autore... in tal caso non compri una

            prestazione d'opera ma una licenza d'uso...

            E io ti rispondo: non compro la licenza, tientela
            pure, e mi ascolto lo stesso il
            brano....e siccome non so più cosa dire mi tappo le orecchie e facio blah-blah-blah... la prossima volta evita di intervenire se non riesci a reggere la discussione (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            A parte che per permetterti di goderne qualcuno
            ha fatto un investimento primaI casi sono due, molto chiari e ben distinti.O ha fatto l'investimento per poter esibirsi dal vivo, o per consentire la fruizione in locali preposti (cinema, teatri), e allora va tutto bene.O ha fatto l'investimento per poi vendere le copie, e allora e' game over!E' chiaro cosi'?
            e che qui si stia
            parlando appunto di quanto sia giusto o sbagliato
            duplicare e condividere in modo illecito, mi
            risulta ci sia scritto "liberamente", non
            "gratuitamente"... se trovi un dizionario che li
            indica come sinonimi ti prego di
            indicarmeloE' giusto! E' assolutamente giusto duplicare e condividere.Che sia illecito e' una maledetta forzatura provocata dai lobbisti.
            Certo, un esame all'abilitazione di guida, non
            firmi per accettare ciò che è giusto e sbagliato
            fare... se quindi tu ti metti alla guida senza la
            patente e stiri 10 persone nessuno può dirti
            niente perchè non hai firmato, giusto? Risponderai dei danni che hai causato a quelle persone.Anzi, oggi come oggi se stiri qualcuno in macchina e' solo omicidio colposo, mentre se lo ammazzi con altri mezzi il reato e' omicidio.
            O senza
            andare sugli eccessi... se vai a 60Kmh senza
            patente dove c'è il limite dei 50Kmh non incorri
            in nessuna sanzione, giusto? Tanto non hai
            firmato... Ma riprenditi,Sei il campione degli esempi non calzanti.Se ti beccano, ti multano, se non ti beccano non ti multano.Proviamo a metterla in questo modo, visto che il copyright e' una faccenda privata tra me e un privato e lo stato non c'entra: prova a mettere un cartello col limite di 20 Km/h sotto casa tua, e poi prova a multare quelli che passano piu' velocemente, e sappimi dire se la gente che provi a fermare si limita a mandarti a XXXXXX, o se scendono col cric in mano.



            Falso: una prestazione d'opera si
            ha

            quando



            qualcuno fa un lavoro per te. Se
            compri

            un


            disco



            l'autore non fa nessun lavoro, ti


            solo

            una



            copia di un lavoro già fatto per
            qualcun



            altro.





            Peccato si parlava del dottore, non di
            un

            disco

            o


            di un autore... in tal caso non compri
            una


            prestazione d'opera ma una licenza
            d'uso...



            E io ti rispondo: non compro la licenza,
            tientela

            pure, e mi ascolto lo stesso il

            brano.

            ...e siccome non so più cosa dire mi tappo le
            orecchie e facio blah-blah-blah... la prossima
            volta evita di intervenire se non riesci a
            reggere la discussioneQuello che non sa reggere sei tu.Ho lasciato tutto il quotato apposta, cosi', se qualcuno legge, se la fa lui la bella risata.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            A parte che per permetterti di goderne
            qualcuno

            ha fatto un investimento prima

            I casi sono due, molto chiari e ben distinti.
            O ha fatto l'investimento per poter esibirsi dal
            vivo, o per consentire la fruizione in locali
            preposti (cinema, teatri), e allora va tutto
            bene.
            O ha fatto l'investimento per poi vendere le
            copie, e allora e' game
            over!

            E' chiaro cosi'?No, non è chiaro per niente... l'unica cosa chiara è che VUOI aver ragione senza aver niente in mano per dimostrarlo, ogni volta che vieni messo di fronte alla realtà dei fatti tiri fuori una frase come quella sopra che significa solo "l'ho deciso io quindi è giusto"


            e che qui si stia

            parlando appunto di quanto sia giusto o
            sbagliato

            duplicare e condividere in modo illecito, mi

            risulta ci sia scritto "liberamente", non

            "gratuitamente"... se trovi un dizionario
            che
            li

            indica come sinonimi ti prego di

            indicarmelo

            E' giusto! E' assolutamente giusto duplicare e
            condividere.
            Che sia illecito e' una maledetta forzatura
            provocata dai
            lobbisti.
            Quoto quanto scritto sopra, ancora una delle tue belle frasi

            Certo, un esame all'abilitazione di guida,
            non

            firmi per accettare ciò che è giusto e
            sbagliato

            fare... se quindi tu ti metti alla guida
            senza
            la

            patente e stiri 10 persone nessuno può dirti

            niente perchè non hai firmato, giusto?

            Risponderai dei danni che hai causato a quelle
            persone.
            Anzi, oggi come oggi se stiri qualcuno in
            macchina e' solo omicidio colposo, mentre se lo
            ammazzi con altri mezzi il reato e'
            omicidio.
            Quindi anche se non hai firmato, giusto? Grazie per avermi dato ragione

            O senza

            andare sugli eccessi... se vai a 60Kmh senza

            patente dove c'è il limite dei 50Kmh non
            incorri

            in nessuna sanzione, giusto? Tanto non hai

            firmato... Ma riprenditi,

            Sei il campione degli esempi non calzanti.
            Se ti beccano, ti multano, se non ti beccano non
            ti
            multano.
            Allora speriamo non ti becchino, altrimenti dovrai pagare che tu abbia firmato o meno...
            Proviamo a metterla in questo modo, visto che il
            copyright e' una faccenda privata tra me e un
            privato e lo stato non c'entra: prova a mettere
            un cartello col limite di 20 Km/h sotto casa tua,
            e poi prova a multare quelli che passano piu'
            velocemente, e sappimi dire se la gente che provi
            a fermare si limita a mandarti a XXXXXX, o se
            scendono col cric in
            mano.
            Proviamo a metterla in questo modo: se privatamente distribuisci GRATUITAMENTE droga ai bambini va tutto bene fino a che non ti beccano... spero tu non abbia firmato niente nel momento in cui ti verranno a prendere!




            Falso: una prestazione
            d'opera
            si

            ha


            quando




            qualcuno fa un lavoro per te.
            Se

            compri


            un



            disco




            l'autore non fa nessun
            lavoro,
            ti




            solo


            una




            copia di un lavoro già fatto
            per

            qualcun




            altro.







            Peccato si parlava del dottore,
            non
            di

            un


            disco


            o



            di un autore... in tal caso non
            compri

            una



            prestazione d'opera ma una licenza

            d'uso...





            E io ti rispondo: non compro la licenza,

            tientela


            pure, e mi ascolto lo stesso il


            brano.



            ...e siccome non so più cosa dire mi tappo le

            orecchie e facio blah-blah-blah... la
            prossima

            volta evita di intervenire se non riesci a

            reggere la discussione

            Quello che non sa reggere sei tu.
            Ho lasciato tutto il quotato apposta, cosi', se
            qualcuno legge, se la fa lui la bella
            risata.Ma non sei tu quello che dice "non compro la licenza, tientela pure, e mi ascolto lo stesso il brano."? Chi è che non regge la discussione? "...e io lo faccio lo stesso.... cicca cicca!" (rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo







            A parte che per permetterti di goderne

            qualcuno


            ha fatto un investimento prima



            I casi sono due, molto chiari e ben distinti.

            O ha fatto l'investimento per poter esibirsi
            dal

            vivo, o per consentire la fruizione in locali

            preposti (cinema, teatri), e allora va tutto

            bene.

            O ha fatto l'investimento per poi vendere le

            copie, e allora e' game

            over!



            E' chiaro cosi'?

            No, non è chiaro per niente...Mi spiace per te. L'ignoranza non e' ammessa.Se non e' chiaro ne subirai le conseguenze.
            l'unica cosa
            chiara è che VUOI aver ragione senza aver niente
            in mano per dimostrarlo,Da che mondo e' mondo si deve dimostrare il torto, non la ragione.Tu devi dimostrare se ho torto.Conosci la presunzione di innocenza?
            Quoto quanto scritto sopra, ancora una delle tue
            belle
            frasiSe sono belle, puoi farle tue. Non c'e' copyright ne' licenza d'uso per poterle utilizzare, sai.
            Quindi anche se non hai firmato, giusto? Grazie
            per avermi dato
            ragioneQuale ragione? Stai confondendo un reato penale, con un rapporto commerciale.
            Proviamo a metterla in questo modo: se
            privatamente distribuisci GRATUITAMENTE droga ai
            bambini va tutto bene fino a che non ti
            beccano... spero tu non abbia firmato niente nel
            momento in cui ti verranno a
            prendere!Eccolo ancora che confonde un reato penale con un rapporto commerciale.

            Quello che non sa reggere sei tu.

            Ho lasciato tutto il quotato apposta, cosi',
            se

            qualcuno legge, se la fa lui la bella

            risata.

            Ma non sei tu quello che dice "non compro la
            licenza, tientela pure, e mi ascolto lo stesso il
            brano."? Chi è che non regge la discussione?
            "...e io lo faccio lo stesso.... cicca cicca!"
            (rotfl)(rotfl)Indovina un po' chi e' che sta facendo la figura del bambino dell'asilo.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo










            A parte che per permetterti di
            goderne


            qualcuno



            ha fatto un investimento prima





            I casi sono due, molto chiari e ben
            distinti.


            O ha fatto l'investimento per poter
            esibirsi

            dal


            vivo, o per consentire la fruizione in
            locali


            preposti (cinema, teatri), e allora va
            tutto


            bene.


            O ha fatto l'investimento per poi
            vendere
            le


            copie, e allora e' game


            over!





            E' chiaro cosi'?



            No, non è chiaro per niente...

            Mi spiace per te. L'ignoranza non e' ammessa.
            Se non e' chiaro ne subirai le conseguenze.
            ...sto già tremando tutto in attesa della tua giusta punizione! E continua a non essere chiaro, se non sei capace di spiegarti è una TUA limitazione... (rotfl)

            l'unica cosa

            chiara è che VUOI aver ragione senza aver
            niente

            in mano per dimostrarlo,

            Da che mondo e' mondo si deve dimostrare il
            torto, non la
            ragione.
            Tu devi dimostrare se ho torto.
            Conosci la presunzione di innocenza?
            Ma poichè da che mondo è mondo è stato già dimostrato che sei in torto, a te dimostrare le tue ragioni... conosco la presunzione di innocenza che nel tuo caso non si applica, si tuo specifico... ora vediamo se invece che blaterare riesci a spiegare concretamente PERCHE' cio che difendi è corretto? Blah blah blah...


            Quoto quanto scritto sopra, ancora una delle
            tue

            belle

            frasi

            Se sono belle, puoi farle tue. Non c'e' copyright
            ne' licenza d'uso per poterle utilizzare,
            sai.
            Meno male, non ne ricaversti un centesimo, sono estremamente noiose! (rotfl)

            Quindi anche se non hai firmato, giusto?
            Grazie

            per avermi dato

            ragione

            Quale ragione?
            Stai confondendo un reato penale, con un rapporto
            commerciale.Non cancellare parti del quote per semplificarti le risposte... siete stati voi i primi a mettere a paragone mele con pere, non lamentatevi poi se ci si adegua, e a prescindere dal tipo di pena commissionata il concetto non cambia, penale o civile (non "commerciale"... ma dove te lo sei inventato?) se è sbagliato è sbagliato


            Proviamo a metterla in questo modo: se

            privatamente distribuisci GRATUITAMENTE
            droga
            ai

            bambini va tutto bene fino a che non ti

            beccano... spero tu non abbia firmato niente
            nel

            momento in cui ti verranno a

            prendere!

            Eccolo ancora che confonde un reato penale con un
            rapporto
            commerciale.eccolo ancora che usa parole a sproposito...



            Quello che non sa reggere sei tu.


            Ho lasciato tutto il quotato apposta,
            cosi',

            se


            qualcuno legge, se la fa lui la bella


            risata.



            Ma non sei tu quello che dice "non compro la

            licenza, tientela pure, e mi ascolto lo
            stesso
            il

            brano."? Chi è che non regge la discussione?

            "...e io lo faccio lo stesso.... cicca
            cicca!"

            (rotfl)(rotfl)

            Indovina un po' chi e' che sta facendo la figura
            del bambino
            dell'asilo.Ma tu! Ovviamente anche! :| se fai il bravo però non lo dico alla maestra, ok?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            A parte che per permetterti di goderne qualcuno
            ha fatto un investimento primaE allora? Questo dovrebbe cambiare qualcosa?
            e che qui si stia
            parlando appunto di quanto sia giusto o sbagliato
            duplicare e condividere in modo illecito, mi
            risulta ci sia scritto "liberamente", non
            "gratuitamente"... Liberamente significa senza limitazioni. E ti linko anche il dizionario per prevenire contestazioni da parte tua:http://dizionari.hoepli.it/Dizionario_Italiano/parola/liberamente.aspx?idD=1&Query=liberamenteE permettere l'acXXXXX solo agli utenti paganti è una limitazione.
            se trovi un dizionario che li
            indica come sinonimi ti prego di
            indicarmeloVedi sopra.

            Non lo accetti implicitamente: è così
            esplicito

            che devi fare un corso e sostenere un

            esame.



            Certo, un esame all'abilitazione di guida, non
            firmi per accettare ciò che è giusto e sbagliato
            fare... se quindi tu ti metti alla guida senza la
            patente e stiri 10 persone nessuno può dirti
            niente perchè non hai firmato, giusto?Hai violato una proprietà pubblica (la strada)
            ...e siccome non so più cosa dire mi tappo le
            orecchie e facio blah-blah-blah... Lo vedo. Sei durato proprio poco.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            A parte che per permetterti di goderne
            qualcuno

            ha fatto un investimento prima

            E allora? Questo dovrebbe cambiare qualcosa?


            e che qui si stia

            parlando appunto di quanto sia giusto o
            sbagliato

            duplicare e condividere in modo illecito, mi

            risulta ci sia scritto "liberamente", non

            "gratuitamente"...

            Liberamente significa senza limitazioni. E ti
            linko anche il dizionario per prevenire
            contestazioni da parte
            tua:

            http://dizionari.hoepli.it/Dizionario_Italiano/par

            E permettere l'acXXXXX solo agli utenti paganti è
            una
            limitazione.Non mi hai ancora dimostrato che "liberamente" e "gratuitamente" sono sinonimi... ah, già, viva il mondo libero dove tutti possono fare tutto senza bisogno del vil denaro, torniamo ai baratti



            se trovi un dizionario che li

            indica come sinonimi ti prego di

            indicarmelo

            Vedi sopra.
            ...vedi sopra...



            Non lo accetti implicitamente: è così

            esplicito


            che devi fare un corso e sostenere un


            esame.






            Certo, un esame all'abilitazione di guida,
            non

            firmi per accettare ciò che è giusto e
            sbagliato

            fare... se quindi tu ti metti alla guida
            senza
            la

            patente e stiri 10 persone nessuno può dirti

            niente perchè non hai firmato, giusto?

            Hai violato una proprietà pubblica (la strada)?? come si può violare una proprietà pubblica? e non mi sembra una risposta alla domanda... ma che stai intervenendo a fare?


            ...e siccome non so più cosa dire mi tappo le

            orecchie e facio blah-blah-blah...

            Lo vedo. Sei durato proprio poco.Perchè? Me ne sto andando? L'hai deciso tu anche questo vero? (rotfl)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: uno qualsiasi


            A parte che per permetterti di goderne

            qualcuno


            ha fatto un investimento prima



            E allora? Questo dovrebbe cambiare qualcosa?




            e che qui si stia


            parlando appunto di quanto sia giusto o

            sbagliato


            duplicare e condividere in modo
            illecito,
            mi


            risulta ci sia scritto "liberamente",
            non


            "gratuitamente"...



            Liberamente significa senza limitazioni. E ti

            linko anche il dizionario per prevenire

            contestazioni da parte

            tua:




            http://dizionari.hoepli.it/Dizionario_Italiano/par



            E permettere l'acXXXXX solo agli utenti
            paganti
            è

            una

            limitazione.

            Non mi hai ancora dimostrato che "liberamente" e
            "gratuitamente" sono sinonimi...Non ne ho bisogno. Ho dimostrato che un acXXXXX libero per tutti deve, per definizione, essere anche gratuito per tutti. Se non sai leggere non posso farci molto.
            ?? come si può violare una proprietà pubblica? Se entri in un parco giochi per bambini con un tir, hai violato una proprietà pubblica.

            Lo vedo. Sei durato proprio poco.

            Perchè? Me ne sto andando?Non lo so, ma vedo che hai già esaurito gli argomenti. Se hai un po' di dignità, te ne andrai con la coda tra le gambe come hanno fatto tanti altri troll prima di te (postando messaggi quasi identici ai tuoi). Altrimenti, rimarrai qui ancora qualche giorno postando solo più insulti.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: uno qualsiasi



            A parte che per permetterti di
            goderne


            qualcuno



            ha fatto un investimento prima





            E allora? Questo dovrebbe cambiare
            qualcosa?






            e che qui si stia



            parlando appunto di quanto sia
            giusto
            o


            sbagliato



            duplicare e condividere in modo

            illecito,

            mi



            risulta ci sia scritto
            "liberamente",

            non



            "gratuitamente"...





            Liberamente significa senza
            limitazioni. E
            ti


            linko anche il dizionario per prevenire


            contestazioni da parte


            tua:








            http://dizionari.hoepli.it/Dizionario_Italiano/par





            E permettere l'acXXXXX solo agli utenti

            paganti

            è


            una


            limitazione.



            Non mi hai ancora dimostrato che
            "liberamente"
            e

            "gratuitamente" sono sinonimi...

            Non ne ho bisogno. Ho dimostrato che un acXXXXX
            libero per tutti deve, per definizione, essere
            anche gratuito per tutti. Se non sai leggere non
            posso farci
            molto.




            ?? come si può violare una proprietà
            pubblica?


            Se entri in un parco giochi per bambini con un
            tir, hai violato una proprietà
            pubblica.



            Lo vedo. Sei durato proprio poco.



            Perchè? Me ne sto andando?

            Non lo so, ma vedo che hai già esaurito gli
            argomenti. Se hai un po' di dignità, te ne andrai
            con la coda tra le gambe come hanno fatto tanti
            altri troll prima di te (postando messaggi quasi
            identici ai tuoi). Altrimenti, rimarrai qui
            ancora qualche giorno postando solo più
            insulti.Ma io non ho bisogno di insultare... ti informo che "Non ne ho bisogno. Ho dimostrato che un acXXXXX libero per tutti deve, per definizione, essere anche gratuito per tutti." è un insulto più che sufficiente all'intelligenza, visto che ti dai le dimostrazioni da solo...e che "Se entri in un parco giochi per bambini con un tir, hai violato una proprietà pubblica." è un reato, non una violazione di "proprietà pubblica" (la quale per definizione, essendo pubblica, non può essere violata in quanto appartenente a tutti), quindi un nuovo insultlto all'intelligenza ed un plauso alla tua ignoranzaLa dignità dovresti provare ad averla tu, visto che non sei disposto ad accettare che altri possano avere idee differenti dalle tue ed argomentazioni che le possano sostenere, a differenza di te che non fai che nasconderti dietro la solita frase "non lo accetto quindi è sbagliato" come farebbe un bimbo di 3 anni di fronte al rifiuto della mamma alla richiesta di un altro lecca lecca... prova a crescere, bimbo!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            La dignità dovresti provare ad averla tu, visto
            che non sei disposto ad accettare che altri
            possano avere idee differenti dalle tue ed
            argomentazioni che le possano sostenereTu non hai mostrato idee, ma solo preconcetti, e non sei riuscito a sostenerne nemmeno uno.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            La dignità dovresti provare ad averla tu,
            visto

            che non sei disposto ad accettare che altri

            possano avere idee differenti dalle tue ed

            argomentazioni che le possano sostenere

            Tu non hai mostrato idee, ma solo preconcetti, e
            non sei riuscito a sostenerne nemmeno
            uno.E' inutile che cerchi di appropriarti di ciò che io stesso ti ho detto per poterlo poi utilizzare per rispondermi... ti ribadisco che sei tu quello che si nasconde dietro falsi postulati, non cercare di dire la stessa cosa a me, sii perlomeno un minimo originale... e "preconcetti" è un termine che si riferisce a giudizi dati su ciò che non si conosce, mentre io so bene di che sto parlando... cresci, bimbo!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure
            Tu non sai nulla dell'argomento, e non hai saputo rispondere ad una sola obiezione.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Tu non sai nulla dell'argomento, e non hai saputo
            rispondere ad una sola
            obiezione.Se lo dici tu... non quoti neanche per paura di essere smentito... e non sai neanche leggere, a quel che vedo! bimbo 3! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure
            Rispondi, se pensi di saperlo fare. E continua a quotare tutto in modo da renderlo illeggibile, mi raccomando.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: uno qualsiasi

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: uno qualsiasi
            La dignità dovresti provare ad averla tu, visto
            che non sei disposto ad accettare che altri
            possano avere idee differenti dalle tue ed
            argomentazioni che le possano sostenere, a
            differenza di te che non fai che nasconderti
            dietro la solita frase "non lo accetto quindi è
            sbagliato" come farebbe un bimbo di 3 anni di
            fronte al rifiuto della mamma alla richiesta di
            un altro lecca lecca... prova a crescere,
            bimbo!A me invece sembri proprio tu che non riesci a fare un'analisi senza mettere di mezzo la tua visione personale e riemXXXXX di "non si dovrebbe", "e' sbagliato" ecc...
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: uno qualsiasi


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: uno qualsiasi



            La dignità dovresti provare ad averla tu,
            visto

            che non sei disposto ad accettare che altri

            possano avere idee differenti dalle tue ed

            argomentazioni che le possano sostenere, a

            differenza di te che non fai che nasconderti

            dietro la solita frase "non lo accetto
            quindi
            è

            sbagliato" come farebbe un bimbo di 3 anni di

            fronte al rifiuto della mamma alla richiesta
            di

            un altro lecca lecca... prova a crescere,

            bimbo!

            A me invece sembri proprio tu che non riesci a
            fare un'analisi senza mettere di mezzo la tua
            visione personale e riemXXXXX di "non si
            dovrebbe", "e' sbagliato"
            ecc...Esattamente, perchè di visioni personali stiamo parlando, solo che le mie si basano e sono supportate da una serie di leggi, mentre le tue (vostre) no... d'altronde sei tu quello che ha affermato "non frega proprio niente che farlo sia sbagliato, immorale, faccia male alla salute.", quindi non fai che confermare la mia opinione
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: uno qualsiasi



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: uno qualsiasi


            La dignità dovresti provare ad averla
            tu,

            visto


            che non sei disposto ad accettare che
            altri


            possano avere idee differenti dalle tue
            ed


            argomentazioni che le possano
            sostenere,
            a


            differenza di te che non fai che
            nasconderti


            dietro la solita frase "non lo accetto

            quindi

            è


            sbagliato" come farebbe un bimbo di 3
            anni
            di


            fronte al rifiuto della mamma alla
            richiesta

            di


            un altro lecca lecca... prova a
            crescere,


            bimbo!



            A me invece sembri proprio tu che non riesci
            a

            fare un'analisi senza mettere di mezzo la tua

            visione personale e riemXXXXX di "non si

            dovrebbe", "e' sbagliato"

            ecc...

            Esattamente, perchè di visioni personali stiamo
            parlando, solo che le mie si basano e sono
            supportate da una serie di leggi, mentre le tue
            (vostre) no...Infatti, noi stiamo proprio dicendoti, le leggi vanno cambiate poiche' la percezione che ha la maggior parte della gente e' che siano sbagliate.
            d'altronde sei tu quello che ha
            affermato "non frega proprio niente che farlo sia
            sbagliato, immorale, faccia male alla salute.",
            quindi non fai che confermare la mia opinioneSi, ed e' chiarissimo che siamo su due posizioni diverse, il dubbio che ti pongo e': non trovi che la tua posizione sia poco sostenibile alla luce di quello che e' accaduto con il tentativo di vietare l'alcool negli stati uniti o alla luce delle recenti dichiarazioni sulle droghe leggere per cui proibire costa di piu' che tentare di gestire i lati negativi e reindirizzare l'indotto.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: uno qualsiasi




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            - Scritto da: uno
            qualsiasi




            La dignità dovresti provare ad
            averla

            tu,


            visto



            che non sei disposto ad accettare
            che

            altri



            possano avere idee differenti
            dalle
            tue

            ed



            argomentazioni che le possano

            sostenere,

            a



            differenza di te che non fai che

            nasconderti



            dietro la solita frase "non lo
            accetto


            quindi


            è



            sbagliato" come farebbe un bimbo
            di
            3

            anni

            di



            fronte al rifiuto della mamma alla

            richiesta


            di



            un altro lecca lecca... prova a

            crescere,



            bimbo!





            A me invece sembri proprio tu che non
            riesci

            a


            fare un'analisi senza mettere di mezzo
            la
            tua


            visione personale e riemXXXXX di "non si


            dovrebbe", "e' sbagliato"


            ecc...



            Esattamente, perchè di visioni personali
            stiamo

            parlando, solo che le mie si basano e sono

            supportate da una serie di leggi, mentre le
            tue

            (vostre) no...

            Infatti, noi stiamo proprio dicendoti, le leggi
            vanno cambiate poiche' la percezione che ha la
            maggior parte della gente e' che siano
            sbagliate.


            d'altronde sei tu quello che ha

            affermato "non frega proprio niente che
            farlo
            sia

            sbagliato, immorale, faccia male alla
            salute.",

            quindi non fai che confermare la mia opinione

            Si, ed e' chiarissimo che siamo su due posizioni
            diverse, il dubbio che ti pongo e': non trovi che
            la tua posizione sia poco sostenibile alla luce
            di quello che e' accaduto con il tentativo di
            vietare l'alcool negli stati uniti o alla luce
            delle recenti dichiarazioni sulle droghe leggere
            per cui proibire costa di piu' che tentare di
            gestire i lati negativi e reindirizzare
            l'indotto.Stiamo appunto paragonando delle droghe (anche l'alcool lo è) che generano dipendenza e bisogno a qualcosa di completamente differente, ed in ogni caso ciò non significa automaticamente che l'abuso di alcool o di droghe sia giusto, almeno secondo la mia opinione...Nello specifico io penso che chi scrive un'opera abbia diritto di guadagnare (se l'opera è meritoria) per via del proprio impegno intellettuale, che chi la incide, scrive, registra su dei supporti debba guadagnare per il lavoro svolto, che chi la distribuisce debba guadagnare per l'investimento e la pubblicità fatta, e che ognuno di loro come ognuno di noi abbia il diritto di tutelare i propri interessiHo esordito dicendo che non sono d'accordo con l'eccessivo lucrare, e mi trovereste perfettamente d'accordo se diceste "devono abbassare i prezzi del 70% minimo", ma azzerare comletamente la remunerazione economica di chi comunque si da da fare dal mio punto di vista è sbagliato
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Nello specifico io penso che chi scrive un'opera
            abbia diritto di guadagnare (se l'opera è
            meritoria) per via del proprio impegno
            intellettuale,Sara' l'utente finale a stabilire se l'opera e' meritoria, e si preoccupera' di commissionare all'autore un'altra opera.
            che chi la incide, scrive,
            registra su dei supporti debba guadagnare per il
            lavoro svolto, Certo. Se qualcuno commissionera' questo servizio, paghera' per il servizio, e la cosa finisce li'.Naturalmente uno non deve essere obbligato a incidere o registrare su supporti, ne' deve essere obbligato a rivolgersi a questa gente, se e in grado di fare da solo.
            che chi la distribuisce debba
            guadagnare per l'investimento e la pubblicità
            fatta,Anche questi sono servizi che qualcuno avra' commissionato e quel qualcuno avra' pagato.
            e che ognuno di loro come ognuno di noi
            abbia il diritto di tutelare i propri
            interessiEssendo ognuno di loro un prestatore d'opera e di servizi, con una mano riceve i soldi e con l'altra offre il servizio.Tutelare i propri interessi non significa IMPEDIRE DI FAR DA SE'.
            ma azzerare
            comletamente la remunerazione economica di chi
            comunque si da da fare dal mio punto di vista è
            sbagliatoChi si da' da fare a quale titolo si da' da fare?Ti viene chiesto un servizio, lo fai. Non ti dai da fare. Fai quello che ti e' stato commissionato.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Nello specifico io penso che chi scrive
            un'opera

            abbia diritto di guadagnare (se l'opera è

            meritoria) per via del proprio impegno

            intellettuale,

            Sara' l'utente finale a stabilire se l'opera e'
            meritoria, e si preoccupera' di commissionare
            all'autore un'altra
            opera.
            Cioè, tu pensi che un cantante, per esempio, debba scrivere una canzone, distribuirtla gratuitamente e se poi piace al pubblico allora il pubblico lo pagherà per averne una seconda? O che lo scrittore della sceneggiatura di un film debba produrre il fim a sue spese e distribuirlo gratuitamente sperando che piaccia così poi magari ne chiedono un secondo e lo pagano?E soprattutto stai dicendo che vuoi quindi essere tu a decidere se e quanto bisogna pagare questa "opera"?

            che chi la incide, scrive,

            registra su dei supporti debba guadagnare
            per
            il

            lavoro svolto,

            Certo. Se qualcuno commissionera' questo
            servizio, paghera' per il servizio, e la cosa
            finisce
            li'.
            Naturalmente uno non deve essere obbligato a
            incidere o registrare su supporti, ne' deve
            essere obbligato a rivolgersi a questa gente, se
            e in grado di fare da
            solo.
            Ed è esattamente ciò che si fa ora come ora... si commissiona un servizio e si paga per questo servizio, ed il costo dell'operazione contribuisce al costo finale del diritto di utilizzo (licenza d'uso) dell'opera per l'utente finale

            che chi la distribuisce debba

            guadagnare per l'investimento e la pubblicità

            fatta,

            Anche questi sono servizi che qualcuno avra'
            commissionato e quel qualcuno avra'
            pagato.
            ...esattamente come detto sopra...

            e che ognuno di loro come ognuno di noi

            abbia il diritto di tutelare i propri

            interessi

            Essendo ognuno di loro un prestatore d'opera e di
            servizi, con una mano riceve i soldi e con
            l'altra offre il
            servizio.
            Tutelare i propri interessi non significa
            IMPEDIRE DI FAR DA
            SE'.
            MA TU NON SEI NE LO SCENEGGIATORE NE IL CANTANTE!!! Tu l'unica cosa che fai DA TE è approfittarti del lavoro altrui con la scusa di rendere un un pubblico servizio nel nome della cultura e della libertà! (ovviamente solo a parole, il succo della cosa è che non tiri fuori i tuoi 20 guadagnati sturando cessi per comprarti l'ultimo CD del primo bimbominkia che ti viene in mente e te li puoi invece spendere in lecca lecca al supermercato)

            ma azzerare

            comletamente la remunerazione economica di
            chi

            comunque si da da fare dal mio punto di
            vista
            è

            sbagliato

            Chi si da' da fare a quale titolo si da' da fare?
            Ti viene chiesto un servizio, lo fai. Non ti dai
            da fare.

            Fai quello che ti e' stato commissionato.Chi si da da fare sono quelli che svolgono un lavoro per portare alle masse di ignoranti come te un prodotto finito, semplice da utilizzare, durevole nel tempo, ben fatto e di qualità, esattamente ciò che gli è stato commissionato... ma datti da fare a cercare di capire, dai!
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Cioè, tu pensi che un cantante, per esempio,
            debba scrivere una canzone, distribuirtla
            gratuitamente e se poi piace al pubblico allora
            il pubblico lo pagherà per averne una seconda? O paghera' per andare a sentirlo cantare.
            O
            che lo scrittore della sceneggiatura di un film
            debba produrre il fim a sue spese e distribuirlo
            gratuitamente sperando che piaccia così poi
            magari ne chiedono un secondo e lo
            pagano?O che vadano al cinema a vederlo sul grande schermo.
            E soprattutto stai dicendo che vuoi quindi essere
            tu a decidere se e quanto bisogna pagare questa
            "opera"?Io decido se il prezzo e' accettabile comprando o non comprando il biglietto: la sala ha posti limitati.Se la sala non si riempie, la sera dopo abbasseranno i prezzi, o toglieranno lo spettacolo dal cartellone.


            che chi la incide, scrive,


            registra su dei supporti debba
            guadagnare

            per

            il


            lavoro svolto,



            Certo. Se qualcuno commissionera' questo

            servizio, paghera' per il servizio, e la cosa

            finisce

            li'.

            Naturalmente uno non deve essere obbligato a

            incidere o registrare su supporti, ne' deve

            essere obbligato a rivolgersi a questa
            gente,
            se

            e in grado di fare da

            solo.



            Ed è esattamente ciò che si fa ora come ora... si
            commissiona un servizio e si paga per questo
            servizio, ed il costo dell'operazione
            contribuisce al costo finale del diritto di
            utilizzo (licenza d'uso) dell'opera per l'utente
            finaleNo, tu stai confondendo la rappresentazione originale dalla copia.Io pago per sentire il cantante che canta dal vivo.Non pago per un cd che se me lo masterizzo da solo mi costa 10 centesimi.Quello che dici tu aveva senso nel secolo scorso quando la copia domestica era di qualita' infima o estremamente costosa, e allora il servizio era giustificato e il costo accettabile.Oggi non piu'.Mantenerlo in vita non rispecchia una necessita' dell'utente finale, ma quella di difendere una rendita di casta parassita.


            che chi la distribuisce debba


            guadagnare per l'investimento e la
            pubblicità


            fatta,



            Anche questi sono servizi che qualcuno avra'

            commissionato e quel qualcuno avra'

            pagato.



            ...esattamente come detto sopra...Solo che non sono gli utenti ad averli commissionati, e quindi non ha senso pretendere che siano gli utenti a pagarli.


            e che ognuno di loro come ognuno di noi


            abbia il diritto di tutelare i propri


            interessi



            Essendo ognuno di loro un prestatore d'opera
            e
            di

            servizi, con una mano riceve i soldi e con

            l'altra offre il

            servizio.

            Tutelare i propri interessi non significa

            IMPEDIRE DI FAR DA

            SE'.



            MA TU NON SEI NE LO SCENEGGIATORE NE IL
            CANTANTE!!! Io pago lo sceneggiatore e il cantante andando a vedere lo spettacolo DAL VIVO.Tu sei lo sceneggiatore o il cantante?
            Tu l'unica cosa che fai DA TE è
            approfittarti del lavoro altrui con la scusa di
            rendere un un pubblico servizio nel nome della
            cultura e della libertà! Non girare la frittata.Tu vuoi soffocare la cultura e la liberta' con la scusa di 4 canzonette scaricate.
            (ovviamente solo a
            parole, il succo della cosa è che non tiri fuori
            i tuoi 20 guadagnati sturando cessi per
            comprarti l'ultimo CD del primo bimbominkia che
            ti viene in mente e te li puoi invece spendere in
            lecca lecca al
            supermercato)CVD. Vedi che tu stai parlando del cd del bimbominkia, mentre io sto parlando di cultura generale.In ogni caso se la conseguenza della libera cultura e' che il bimbominkia smette di fare cd, c'e' una maggior ragione per continuare a condividere!
            Chi si da da fare sono quelli che svolgono un
            lavoro per portare alle masse di ignoranti come
            te un prodotto finito, semplice da utilizzare,
            durevole nel tempo, ben fatto e di qualità,
            esattamente ciò che gli è stato commissionato...
            ma datti da fare a cercare di capire,
            dai!Chi glielo ha chiesto?Ripeto.Chi glielo ha chiesto?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Cioè, tu pensi che un cantante, per esempio,

            debba scrivere una canzone, distribuirtla

            gratuitamente e se poi piace al pubblico
            allora

            il pubblico lo pagherà per averne una
            seconda?


            O paghera' per andare a sentirlo cantare.
            Certo, te ne vai in giro per il mondo ogni sera tu... per andare a sentire qualcuno che canta! Il biglietto te lo paghi con i pomodori del tuo orto...

            O

            che lo scrittore della sceneggiatura di un
            film

            debba produrre il fim a sue spese e
            distribuirlo

            gratuitamente sperando che piaccia così poi

            magari ne chiedono un secondo e lo

            pagano?

            O che vadano al cinema a vederlo sul grande
            schermo.
            Che ovviamente sarà a disposizione in tutti i cinema del mondo a titolo totalmente gratuito, giusto? Un bel film prodotto pagando attori, comparse, sceneggiatori, registi, ecc. con una bella stretta di mano!

            E soprattutto stai dicendo che vuoi quindi
            essere

            tu a decidere se e quanto bisogna pagare
            questa

            "opera"?

            Io decido se il prezzo e' accettabile comprando o
            non comprando il biglietto: la sala ha posti
            limitati.
            Se la sala non si riempie, la sera dopo
            abbasseranno i prezzi, o toglieranno lo
            spettacolo dal
            cartellone.
            Oppure siccome ritieni non accettabile il prezzo del biglietto te lo scarichi illecitamente e gratuitamente e con il risparmio ti ci compri i semi dei pomodori...



            che chi la incide, scrive,



            registra su dei supporti debba

            guadagnare


            per


            il



            lavoro svolto,





            Certo. Se qualcuno commissionera' questo


            servizio, paghera' per il servizio, e
            la
            cosa


            finisce


            li'.


            Naturalmente uno non deve essere
            obbligato
            a


            incidere o registrare su supporti, ne'
            deve


            essere obbligato a rivolgersi a questa

            gente,

            se


            e in grado di fare da


            solo.






            Ed è esattamente ciò che si fa ora come
            ora...
            si

            commissiona un servizio e si paga per questo

            servizio, ed il costo dell'operazione

            contribuisce al costo finale del diritto di

            utilizzo (licenza d'uso) dell'opera per
            l'utente

            finale

            No, tu stai confondendo la rappresentazione
            originale dalla
            copia.
            Io pago per sentire il cantante che canta dal
            vivo.
            Non pago per un cd che se me lo masterizzo da
            solo mi costa 10
            centesimi.
            Quello che dici tu aveva senso nel secolo scorso
            quando la copia domestica era di qualita' infima
            o estremamente costosa, e allora il servizio era
            giustificato e il costo
            accettabile.
            Oggi non piu'.
            Mantenerlo in vita non rispecchia una necessita'
            dell'utente finale, ma quella di difendere una
            rendita di casta
            parassita.
            Certo, la casta parassita di tutti quelli che ci mettono soldi per permettere al cantante di raggiungere l'utente finale via radio, televisione, negozi... come già detto, magari esagerano, ma non dire che non servono... tu il cd te lo duplichi a 10 centesimi perchè ci sono loro, e te lo duplichi per risparmiarti la manciata di che dovresti spendere per fare la persona onesta... balle che te li spendi per andare al concerto, vorrei sapere a quanti concerti sei stato e quante copie illecite invece hai in casa...



            che chi la distribuisce debba



            guadagnare per l'investimento e la

            pubblicità



            fatta,





            Anche questi sono servizi che qualcuno
            avra'


            commissionato e quel qualcuno avra'


            pagato.






            ...esattamente come detto sopra...

            Solo che non sono gli utenti ad averli
            commissionati, e quindi non ha senso pretendere
            che siano gli utenti a
            pagarli.
            Infatti li ha commissionati colui che produce l'opera... se ti sta bene te la compri, se non ti sta bene te la rubi, ma poi non fare il finto onesto...



            e che ognuno di loro come ognuno
            di
            noi



            abbia il diritto di tutelare i
            propri



            interessi





            Essendo ognuno di loro un prestatore
            d'opera

            e

            di


            servizi, con una mano riceve i soldi e
            con


            l'altra offre il


            servizio.


            Tutelare i propri interessi non
            significa


            IMPEDIRE DI FAR DA


            SE'.






            MA TU NON SEI NE LO SCENEGGIATORE NE IL

            CANTANTE!!!

            Io pago lo sceneggiatore e il cantante andando a
            vedere lo spettacolo DAL
            VIVO.
            Tu sei lo sceneggiatore o il cantante?
            Certo, sono tutti li belli pronti a farti il film sul momento, come se si fosse a teatro! Ma evita di dire mink...e, per favore! (rotfl)(rotfl)(rotfl)Cmq no, non sono ne cantante ne sceneggiatore, xchè? Ti cambia qualcosa?

            Tu l'unica cosa che fai DA TE è

            approfittarti del lavoro altrui con la scusa
            di

            rendere un un pubblico servizio nel nome
            della

            cultura e della libertà!

            Non girare la frittata.
            Tu vuoi soffocare la cultura e la liberta' con la
            scusa di 4 canzonette
            scaricate.
            Ah, ecco... adesso che ti ho punzecchiato sul vivo vieni a dire che io giro la frittata... dimenticavo che tu sei quello che scarica solo ciò che è degno di essere tramandato ai posteri!

            (ovviamente solo a

            parole, il succo della cosa è che non tiri
            fuori

            i tuoi 20 guadagnati sturando cessi per

            comprarti l'ultimo CD del primo bimbominkia
            che

            ti viene in mente e te li puoi invece
            spendere
            in

            lecca lecca al

            supermercato)

            CVD. Vedi che tu stai parlando del cd del
            bimbominkia, mentre io sto parlando di cultura
            generale.
            In ogni caso se la conseguenza della libera
            cultura e' che il bimbominkia smette di fare cd,
            c'e' una maggior ragione per continuare a
            condividere!
            Resta il fatto che il CD del bimbominkia te lo sei scaricato e te lo godi gratutamente e illegalemtne, e sfrutti il ricavato del tuo furto per avvantaggiarti comprando i semi di pomodoro... caxxo ti scarichi a fare poi i CD del bimbominkia?? (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Chi si da da fare sono quelli che svolgono un

            lavoro per portare alle masse di ignoranti
            come

            te un prodotto finito, semplice da
            utilizzare,

            durevole nel tempo, ben fatto e di qualità,

            esattamente ciò che gli è stato
            commissionato...

            ma datti da fare a cercare di capire,

            dai!

            Chi glielo ha chiesto?
            Ripeto.
            Chi glielo ha chiesto?Il cantante e lo sceneggiatore di cui sopra...
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo







            Nello specifico io penso che chi scrive

            un'opera


            abbia diritto di guadagnare (se l'opera
            è


            meritoria) per via del proprio impegno


            intellettuale,



            Sara' l'utente finale a stabilire se l'opera
            e'

            meritoria, e si preoccupera' di commissionare

            all'autore un'altra

            opera.



            Cioè, tu pensi che un cantante, per esempio,
            debba scrivere una canzone, distribuirtla
            gratuitamente e se poi piace al pubblico allora
            il pubblico lo pagherà per averne una seconda? O
            che lo scrittore della sceneggiatura di un film
            debba produrre il fim a sue spese e distribuirlo
            gratuitamente sperando che piaccia così poi
            magari ne chiedono un secondo e lo
            pagano?

            E soprattutto stai dicendo che vuoi quindi essere
            tu a decidere se e quanto bisogna pagare questa
            "opera"?



            che chi la incide, scrive,


            registra su dei supporti debba
            guadagnare

            per

            il


            lavoro svolto,



            Certo. Se qualcuno commissionera' questo

            servizio, paghera' per il servizio, e la cosa

            finisce

            li'.

            Naturalmente uno non deve essere obbligato a

            incidere o registrare su supporti, ne' deve

            essere obbligato a rivolgersi a questa
            gente,
            se

            e in grado di fare da

            solo.



            Ed è esattamente ciò che si fa ora come ora... si
            commissiona un servizio e si paga per questo
            servizio, ed il costo dell'operazione
            contribuisce al costo finale del diritto di
            utilizzo (licenza d'uso) dell'opera per l'utente
            finale



            che chi la distribuisce debba


            guadagnare per l'investimento e la
            pubblicità


            fatta,



            Anche questi sono servizi che qualcuno avra'

            commissionato e quel qualcuno avra'

            pagato.



            ...esattamente come detto sopra...



            e che ognuno di loro come ognuno di noi


            abbia il diritto di tutelare i propri


            interessi



            Essendo ognuno di loro un prestatore d'opera
            e
            di

            servizi, con una mano riceve i soldi e con

            l'altra offre il

            servizio.

            Tutelare i propri interessi non significa

            IMPEDIRE DI FAR DA

            SE'.



            MA TU NON SEI NE LO SCENEGGIATORE NE IL
            CANTANTE!!! Tu l'unica cosa che fai DA TE è
            approfittarti del lavoro altrui con la scusa di
            rendere un un pubblico servizio nel nome della
            cultura e della libertà! (ovviamente solo a
            parole, il succo della cosa è che non tiri fuori
            i tuoi 20 guadagnati sturando cessi per
            comprarti l'ultimo CD del primo bimbominkia che
            ti viene in mente e te li puoi invece spendere in
            lecca lecca al
            supermercato)



            ma azzerare


            comletamente la remunerazione economica
            di

            chi


            comunque si da da fare dal mio punto di

            vista

            è


            sbagliato



            Chi si da' da fare a quale titolo si da' da
            fare?

            Ti viene chiesto un servizio, lo fai. Non ti
            dai

            da fare.



            Fai quello che ti e' stato commissionato.

            Chi si da da fare sono quelli che svolgono un
            lavoro per portare alle masse di ignoranti come
            te un prodotto finito, semplice da utilizzare,
            durevole nel tempo, ben fatto e di qualità,
            esattamente ciò che gli è stato commissionato...
            ma datti da fare a cercare di capire,
            dai!http://www.fantascienza.com/magazine/notizie/16536/ecco-come-ti-faccio-un-film-sf-in-crowdsourcing/http://www.fantascienza.com/magazine/notizie/16526/tetris-il-blockbuster-prossimo-venturo/
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: uno qualsiasi





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo






            - Scritto da: uno

            qualsiasi

            Si, ed e' chiarissimo che siamo su due

            posizioni diverse, il dubbio che ti pongo

            e': non trovi che la tua posizione sia

            poco sostenibile alla luce di quello che

            e' accaduto con il tentativo di vietare

            l'alcool negli stati uniti o alla luce

            delle recenti dichiarazioni sulle droghe

            leggere per cui proibire costa di piu'

            che tentare di gestire i lati negativi e

            reindirizzare l'indotto.
            Stiamo appunto paragonando delle droghe (anche
            l'alcool lo è) che generano dipendenza e bisogno
            a qualcosa di completamente differente, ed in
            ogni caso ciò non significa automaticamente che
            l'abuso di alcool o di droghe sia giusto, almeno
            secondo la mia opinione...Neanche secondo la mia, ma tant'e' che cosi' accade, quindi tanto vale adattare il sistema legislativo in modo da evitare di spendere enormi risorse per uccidere 4 formiche mentre i formicai impazzato e ne tengono altri milioni.
            Nello specifico io penso che chi scrive un'opera
            abbia diritto di guadagnare (se l'opera è
            meritoria) per via del proprio impegno
            intellettuale, che chi la incide, scrive,
            registra su dei supporti debba guadagnare per il
            lavoro svolto, che chi la distribuisce debba
            guadagnare per l'investimento e la pubblicità
            fatta, e che ognuno di loro come ognuno di noi
            abbia il diritto di tutelare i propri
            interessiBenissimo, ma la domanda e' come ?Ad esempio il libro metro 2033 viene distribuito a offerta e guadagna, i film si ripagano al cinema, i cantanti dai concerti.E' il momento di trovare nuovi modi di vendersi perche' quelli di prima non funzionano piu'.
            Ho esordito dicendo che non sono d'accordo con
            l'eccessivo lucrare, e mi trovereste
            perfettamente d'accordo se diceste "devono
            abbassare i prezzi del 70% minimo", ma azzerare
            comletamente la remunerazione economica di chi
            comunque si da da fare dal mio punto di vista è
            sbagliatoIl problema e' che chi attualmente detiene la maggior parte dei diritti non ha alcuna intenzione di abbassare i prezzi come sarebbe giusto ma e' ben deciso ad usare anche mezzi ai limiti della legalita' per tenerselo. Quindi prima occorre abbattere gli attuali detentori di diritti e farli andare in rovina, hai da proporre soluzioni alternative a cio ?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: uno qualsiasi
            A parte che per permetterti di goderne qualcuno
            ha fatto un investimento prima e che qui si stia
            parlando appunto di quanto sia giusto o sbagliato
            duplicare e condividere in modo illecito, mi
            risulta ci sia scritto "liberamente", non
            "gratuitamente"... se trovi un dizionario che li
            indica come sinonimi ti prego di indicarmeloIl tuo errore e' qua: tu stai disperatamente tentando di raccontarci quando secondo te sia "giusto o sbagliato" duplicare.Noi ti si sta facendo notare che il mondo sta copiando e che sara' sempre piu' facile farlo, il sistema dovra' adeguarsi a questo come e' sempre accaduto nella storia delle scoperte umane.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: uno qualsiasi


            A parte che per permetterti di goderne
            qualcuno

            ha fatto un investimento prima e che qui si
            stia

            parlando appunto di quanto sia giusto o
            sbagliato

            duplicare e condividere in modo illecito, mi

            risulta ci sia scritto "liberamente", non

            "gratuitamente"... se trovi un dizionario
            che
            li

            indica come sinonimi ti prego di indicarmelo

            Il tuo errore e' qua: tu stai disperatamente
            tentando di raccontarci quando secondo te sia
            "giusto o sbagliato"
            duplicare.

            Noi ti si sta facendo notare che il mondo sta
            copiando e che sara' sempre piu' facile farlo, il
            sistema dovra' adeguarsi a questo come e' sempre
            accaduto nella storia delle scoperte
            umane."non frega proprio niente che farlo sia sbagliato, immorale, faccia male alla salute."...
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: uno qualsiasi




            A parte che per permetterti di goderne

            qualcuno


            ha fatto un investimento prima e che
            qui
            si

            stia


            parlando appunto di quanto sia giusto o

            sbagliato


            duplicare e condividere in modo
            illecito,
            mi


            risulta ci sia scritto "liberamente",
            non


            "gratuitamente"... se trovi un
            dizionario

            che

            li


            indica come sinonimi ti prego di
            indicarmelo



            Il tuo errore e' qua: tu stai disperatamente

            tentando di raccontarci quando secondo te sia

            "giusto o sbagliato"

            duplicare.



            Noi ti si sta facendo notare che il mondo sta

            copiando e che sara' sempre piu' facile
            farlo,
            il

            sistema dovra' adeguarsi a questo come e'
            sempre

            accaduto nella storia delle scoperte

            umane.

            "non frega proprio niente che farlo sia
            sbagliato, immorale, faccia male alla
            salute."...Non ti ricorda le frasi riguardanti l'alcool negli stati uniti quanto si e' tentato il proibizionismo ?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: uno qualsiasi






            A parte che per permetterti di
            goderne


            qualcuno



            ha fatto un investimento prima e
            che

            qui

            si


            stia



            parlando appunto di quanto sia
            giusto
            o


            sbagliato



            duplicare e condividere in modo

            illecito,

            mi



            risulta ci sia scritto
            "liberamente",

            non



            "gratuitamente"... se trovi un

            dizionario


            che


            li



            indica come sinonimi ti prego di

            indicarmelo





            Il tuo errore e' qua: tu stai
            disperatamente


            tentando di raccontarci quando secondo
            te
            sia


            "giusto o sbagliato"


            duplicare.





            Noi ti si sta facendo notare che il
            mondo
            sta


            copiando e che sara' sempre piu' facile

            farlo,

            il


            sistema dovra' adeguarsi a questo come
            e'

            sempre


            accaduto nella storia delle scoperte


            umane.



            "non frega proprio niente che farlo sia

            sbagliato, immorale, faccia male alla

            salute."...

            Non ti ricorda le frasi riguardanti l'alcool
            negli stati uniti quanto si e' tentato il
            proibizionismo
            ?Si, ma l'hai detto tu...
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: uno qualsiasi








            A parte che per permetterti di

            goderne



            qualcuno




            ha fatto un investimento
            prima
            e

            che


            qui


            si



            stia




            parlando appunto di quanto sia

            giusto

            o



            sbagliato




            duplicare e condividere in
            modo


            illecito,


            mi




            risulta ci sia scritto

            "liberamente",


            non




            "gratuitamente"... se trovi un


            dizionario



            che



            li




            indica come sinonimi ti prego
            di


            indicarmelo







            Il tuo errore e' qua: tu stai

            disperatamente



            tentando di raccontarci quando
            secondo

            te

            sia



            "giusto o sbagliato"



            duplicare.







            Noi ti si sta facendo notare che il

            mondo

            sta



            copiando e che sara' sempre piu'
            facile


            farlo,


            il



            sistema dovra' adeguarsi a questo
            come

            e'


            sempre



            accaduto nella storia delle
            scoperte



            umane.





            "non frega proprio niente che farlo sia


            sbagliato, immorale, faccia male alla


            salute."...



            Non ti ricorda le frasi riguardanti l'alcool

            negli stati uniti quanto si e' tentato il

            proibizionismo ?
            Si, ma l'hai detto tu...Semplice constatazione di cio' che accade in rete guardando le percentuali del p2p no ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            E' esattamente quello che ti sto dicendo, non
            acquisti niente di fisico ma una prestazione
            d'opera... prova a duplicarla e vedi in che
            XXXXXX ti metti! ;)Guardo come lavora l'idraulico e la volta successiva mi sturo da solo il lavandino. E mi sono duplicato la prestazione d'opera e non gli dò manco un centesimo (a parte la prima volta).
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            E' esattamente quello che ti sto dicendo, non

            acquisti niente di fisico ma una prestazione

            d'opera... prova a duplicarla e vedi in che

            XXXXXX ti metti! ;)

            Guardo come lavora l'idraulico e la volta
            successiva mi sturo da solo il lavandino. E mi
            sono duplicato la prestazione d'opera e non gli
            dò manco un centesimo (a parte la prima
            volta).Non mi risulta che l'opera dell'idraulico sia protetta da copyright... no? Ma d'altronde è ormai ovvio che non sai più a che attaccarti...
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Non mi risulta che l'opera dell'idraulico sia
            protetta da copyright... no? Ma d'altronde è
            ormai ovvio che non sai più a che
            attaccarti...Forse non hai capito che noi vogliamo ABOLIRE IL COPYRIGHT.E' una normativa anacronistica, e protezionista di una casta parassita.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Non mi risulta che l'opera dell'idraulico sia

            protetta da copyright... no? Ma d'altronde è

            ormai ovvio che non sai più a che

            attaccarti...

            Forse non hai capito che noi vogliamo ABOLIRE IL
            COPYRIGHT.
            E' una normativa anacronistica, e protezionista
            di una casta
            parassita.Quello l'ho capito benissimo, ma non è che perchè TU VUOI qualcosa ne va da se che quella cosa SIA LECITA, GIUSTA e CORRETTA! Complesso di onnipotenza???
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo







            Non mi risulta che l'opera
            dell'idraulico
            sia


            protetta da copyright... no? Ma
            d'altronde
            è


            ormai ovvio che non sai più a che


            attaccarti...



            Forse non hai capito che noi vogliamo
            ABOLIRE
            IL

            COPYRIGHT.

            E' una normativa anacronistica, e

            protezionista

            di una casta parassita.
            Quello l'ho capito benissimo, ma non è che perchè
            TU VUOI qualcosa ne va da se che quella cosa SIA
            LECITA, GIUSTA e CORRETTA! Complesso di
            onnipotenza???E perche' invece tu pensi che la tua visione sia GIUSTA e CORRETTA ? Complesso di onnipotenza???
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Non mi risulta che l'opera dell'idraulico sia
            protetta da copyright... no?Non lo sono nemmeno i <b
            NUMERI BINARI </b
            che formano un file digitale.Come se non bastasse, se il tutto è compresso, non è più l'opera iniziale. Un DivX è diverso da un DVD. Un mp3 è diverso da un cd audio. E anche se li riconverti in DVD e in CD audio, i numeri saranno diversi.Quindi sono UN'ALTRA COSA, creata dal RELEASER, che ha deciso LIBERAMENTE di rendere GRATUITO il frutto del PROPRIO lavoro di encoding.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Non mi risulta che l'opera dell'idraulico sia

            protetta da copyright... no?

            Non lo sono nemmeno i <b
            NUMERI BINARI
            </b
            che formano un file
            digitale.
            Come se non bastasse, se il tutto è compresso,
            non è più l'opera iniziale. Un DivX è diverso da
            un DVD. Un mp3 è diverso da un cd audio. E anche
            se li riconverti in DVD e in CD audio, i numeri
            saranno
            diversi.
            Quindi sono UN'ALTRA COSA, creata dal RELEASER,
            che ha deciso LIBERAMENTE di rendere GRATUITO il
            frutto del PROPRIO lavoro di
            encoding.Ma non mi risulota che il releaser abbia acquisito i diritti per poter fare ciò... è inutile che ci giri intorno, puoi risalire la catena quanto ti pare, ti scontrerai sempre e comunque con qualcosa che tu ritieni ingiusto e per il qual motivo ti giustifichi dicendo chè è corretto violare... "non sono d'accordo quindi è corretto non rispettare"... bella filosofia, bravo!
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Ma non mi risulota che il releaser abbia
            acquisito i diritti per poter fare ciò...Ma secondo te al relaser e' mai fregato qualcosa di acquisire i diritti ?
            è inutile che ci giri intorno, puoi risalire la
            catena quanto ti pare, ti scontrerai sempre e
            comunque con qualcosa che tu ritieni ingiusto e
            per il qual motivo ti giustifichi dicendo chè è
            corretto violare... "non sono d'accordo quindi è
            corretto non rispettare"... bella filosofia,
            bravo!Basta cambiare la legge, i partiti pirata ci stanno provando e non sono i soli, il compito di chi e' a favore di cio' e' votarli.Tutto il resto sono scelte private.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Ma non mi risulota che il releaser abbia

            acquisito i diritti per poter fare ciò...

            Ma secondo te al relaser e' mai fregato qualcosa
            di acquisire i diritti
            ?


            è inutile che ci giri intorno, puoi risalire
            la

            catena quanto ti pare, ti scontrerai sempre e

            comunque con qualcosa che tu ritieni
            ingiusto
            e

            per il qual motivo ti giustifichi dicendo
            chè
            è

            corretto violare... "non sono d'accordo
            quindi
            è

            corretto non rispettare"... bella filosofia,

            bravo!

            Basta cambiare la legge, i partiti pirata ci
            stanno provando e non sono i soli, il compito di
            chi e' a favore di cio' e'
            votarli.

            Tutto il resto sono scelte private."non frega proprio niente che farlo sia sbagliato, immorale, faccia male alla salute."...
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Ma non mi risulota che il releaser abbia


            acquisito i diritti per poter fare
            ciò...



            Ma secondo te al relaser e' mai fregato
            qualcosa

            di acquisire i diritti

            ?




            è inutile che ci giri intorno, puoi
            risalire

            la


            catena quanto ti pare, ti scontrerai
            sempre
            e


            comunque con qualcosa che tu ritieni

            ingiusto

            e


            per il qual motivo ti giustifichi
            dicendo

            chè

            è


            corretto violare... "non sono d'accordo

            quindi

            è


            corretto non rispettare"... bella
            filosofia,


            bravo!



            Basta cambiare la legge, i partiti pirata ci

            stanno provando e non sono i soli, il
            compito
            di

            chi e' a favore di cio' e'

            votarli.



            Tutto il resto sono scelte private.

            "non frega proprio niente che farlo sia
            sbagliato, immorale, faccia male alla
            salute."...Bene, quindi o la legge si adegua o la gente continuera' a non cacarla.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Non mi risulta che l'opera
            dell'idraulico
            sia


            protetta da copyright... no?



            Non lo sono nemmeno i <b
            NUMERI
            BINARI

            </b
            che formano un file

            digitale.

            Come se non bastasse, se il tutto è
            compresso,

            non è più l'opera iniziale. Un DivX è
            diverso
            da

            un DVD. Un mp3 è diverso da un cd audio. E
            anche

            se li riconverti in DVD e in CD audio, i
            numeri

            saranno

            diversi.

            Quindi sono UN'ALTRA COSA, creata dal
            RELEASER,

            che ha deciso LIBERAMENTE di rendere
            GRATUITO
            il

            frutto del PROPRIO lavoro di

            encoding.

            Ma non mi risulota che il releaser abbia
            acquisito i diritti per poter fare ciò...Per poter fare COSA? Lo vuoi capire che quella non è più l'opera creata dalla major? Il numero non è lo stesso.
            è
            inutile che ci giri intorno, puoi risalire la
            catena quanto ti pare,Io calcolo l'MD5 del DVD originale e della release pirata. E NON CORRISPONDONO. Quindi tu di fatto vorresti insinuare che 1 = 2.
            ti scontrerai sempre e
            comunque con qualcosa che tu ritieni ingiusto e
            per il qual motivo ti giustifichi dicendo chè è
            corretto violare... "non sono d'accordo quindi è
            corretto non rispettare"...Come la penso <b
            IO </b
            non ha nessuna importanza, così come non ha nessuna importanza come la pensi <b
            TU </b
            .Conta come la pensa <b
            LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DELLA POPOLAZIONE </b
            .Il fatto è semmai che la stragrande maggioranza della popolazione (di cui io faccio parte e tu evidentemente no) ritiene che quella legge sia una legge palesemente ingiusta, sproporzionata, l'estrema sintesi del capitalismo più becero, a favore di pochissimi e a sfavore di tutti gli altri, e quindi ritiene giusto sbattersene allegramente della legge per un'infinità di motivi, su tutti il "non potete fermarci tutti" e "se volete potete mettere in galera chi è a favore della legge e dire loro che in realtà stanno fuori mentre tutto il resto del mondo sta dentro". Tanto le sbarre da cui vedranno gli altri le avranno lo stesso.
            bella filosofia, bravo!Si chiama <b
            DEMOCRAZIA </b
            .Una minoranza può anche essere tutelata, ma solo finché questa tutela non limita la maggioranza. Il fatto che venga richiesto un pagamento, già riduce la quantità di persone. E' il motivo per cui noi non siamo gli USA e da noi anche se sei povero hai diritto di essere curato in un ospedale. Gli USA invece, la patria del capitalismo, non a caso non hanno un sistema sanitario pubblico. Lì o hai l'assicurazione, o paghi volta per volta. Oppure muori, perché nessuno ti salverà mai la vita, a parte forse pochissimi volontari, ma non c'è nulla di organizzato a livello statale in questo senso.Perché mai dovremmo prendere esempio da questi qui, dico io?
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Ciò non ha valore legale, in primo luogo perchè
            non firmi nulla, Balle.Ci sono molti esempi in cui l'assenza della firma non impedisce la stipula di un contratto.Quindi cambia musica.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: uno qualsiasi



            Ciò non ha valore legale, in primo luogo
            perchè

            non firmi nulla,

            Balle.

            Ci sono molti esempi in cui l'assenza della firma
            non impedisce la stipula di un contratto.Se non contiene clausole vessatorie sicuramente.http://it.wikipedia.org/wiki/Clausola_vessatoria#Proposte%20di%20modifica
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            - Scritto da: uno qualsiasi





            Ciò non ha valore legale, in primo luogo

            perchè


            non firmi nulla,



            Balle.



            Ci sono molti esempi in cui l'assenza della
            firma

            non impedisce la stipula di un contratto.

            Se non contiene clausole vessatorie sicuramente.
            http://it.wikipedia.org/wiki/Clausola_vessatoria#PLe limitazioni imposte dal copyright sono vessatorie? Non mi risulta: essendo previste dalla legge anche come illeciti amministrativi (o penali a seconda dei casi) non possono essere interpretate come clausole vessatorie.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Le limitazioni imposte dal copyright sono
            vessatorie?Sì: limitano l'uso ad una sola delle parti mentre all'altra no.NON copiareNON noleggiareNON prestareNON fare vedere a più del nucleo familiareNON trasmettereecc.ecc.queste sono limitazioni in mancanza delle quali potrei fare tutte queste cose, e sono limitazioni imposte solo a una delle parti (mentre la FOX o chi per lei può farle tutte) quindi si tratta di clausole vessatorie."Secondo il testo dell'art. 33 del codice del consumo (d. lgs. 6 settembre 2005, n. 206), le clausole vessatorie sono le clausole presenti nei contratti conclusi tra il consumatore ed il professionista che, malgrado la buona fede, <b
            determinano a carico del consumatore un significativo <u
            squilibrio dei diritti </u
            e degli obblighi derivanti dal contratto. </b
            "
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Le limitazioni imposte dal copyright sono

            vessatorie?

            Sì: limitano l'uso ad una sola delle parti mentre
            all'altra
            no.
            NON copiare
            NON noleggiare
            NON prestare
            NON fare vedere a più del nucleo familiare
            NON trasmettere
            ecc.ecc.
            queste sono limitazioni [...]No, non sono limitazioni.Puoi acquistare quei diritti se vuoi: parla con il detentore e sarà felicissimo di farti avere un preventivo.Certo che se acquisti il diritto di fruizione domestica e poi vuoi trasmettere, distribuire etc. etc. allora non si tratta di limitazioni: sei tu che hai sbagliato a comprare.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            Le limitazioni imposte dal copyright
            sono


            vessatorie?



            Sì: limitano l'uso ad una sola delle parti
            mentre

            all'altra

            no.

            NON copiare

            NON noleggiare

            NON prestare

            NON fare vedere a più del nucleo familiare

            NON trasmettere

            ecc.ecc.

            queste sono limitazioni
            [...]

            No, non sono limitazioni.
            Puoi acquistare quei diritti se vuoi: parla con
            il detentore e sarà felicissimo di farti avere un
            preventivo.Parlo con il detentore? In libera vendita io vedo un prodotto e quello compro, guarda che se prendo le mele al supermercato mica ci hanno tolto i semi da dentro per evitare di farmele piantare.Inoltre, lo spot non dice non ruberesti mai un FILM? Devo essermi perso le parole "la licenza di vedere" tra "mai" e "un". Sono LORO che dicono che si compra (o si "ruba") il FILM, e non la licenza.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato[...]
            Parlo con il detentore? Si.
            In libera vendita io vedo
            un prodotto e quello compro,
            guarda che se prendo
            le mele al supermercato mica ci hanno tolto i
            semi da dentro per evitare di farmele
            piantare.Se vuoi rivendere un qualcosa in genere lo compri all'ingrosso, non al dettaglio.Non rivolgerti al mercato consumer, passa al B2B.
            Inoltre, lo spot non dice non ruberesti mai un
            FILM? Devo essermi perso le parole "la licenza di
            vedere" tra "mai" e "un". Sono LORO che dicono
            che si compra (o si "ruba") il FILM, e non la
            licenza.Lo spot è una cagata clamorosa. Un autogol da manuale.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Lo spot è una cagata clamorosa. Un autogol da
            manuale.Visto che quello spot l'hanno fatto le major sui LORO prodotti, sono loro che hanno deciso cosa si "ruba" e cosa no.Fino a prova contraria, se il tizio ruba il FILM, se io lo compro regolarmente AL PREZZO DECISO DAL PRODUTTORE E NON DA ME, allora ho comprato il FILM e non la licenza d'uso.E questo lo dicono le major, non io. Prenditela con loro, quindi.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Lo spot è una cagata clamorosa. Un autogol da

            manuale.

            Visto che quello spot l'hanno fatto le major sui
            LORO prodotti, sono loro che hanno deciso cosa si
            "ruba" e cosa
            no.
            Fino a prova contraria, se il tizio ruba il FILM,
            se io lo compro regolarmente AL PREZZO DECISO DAL
            PRODUTTORE E NON DA ME, allora ho comprato il
            FILM e non la licenza
            d'uso.
            E questo lo dicono le major, non io. Prenditela
            con loro,
            quindi.Ecco: e questo tuo post fa il paio con lo spot. Stessa categoria.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Ecco: e questo tuo post fa il paio con lo spot.
            Stessa categoria.Quale parte di "Non ruberesti mai un <b
            FILM </b
            " non ti è chiara? A me appare chiarissima: quel DVD che il tizio ruba nel video è un FILM, non una licenza d'uso. Quindi chi lo compra ha comprato il FILM e non la licenza d'uso. E avendo comprato il FILM e non la licenza d'uso, ne può fare quello che vuole. Compreso regalarlo a chi gli pare.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Ecco: e questo tuo post fa il paio con lo
            spot.

            Stessa categoria.

            Quale parte di "Non ruberesti mai un <b

            FILM </b
            " non ti è chiara? A me appare
            chiarissima: quel DVD che il tizio ruba nel video
            è un FILM, non una licenza d'uso. Quindi chi lo
            compra ha comprato il FILM e non la licenza
            d'uso. E avendo comprato il FILM e non la licenza
            d'uso, ne può fare quello che vuole. Compreso
            regalarlo a chi gli
            pare.Ti avevo già risposto.Lo spot che citi è una cagata.Il tuo post che lo travisa e lo strumentalizza è, per ereditarietà, um'altra cagata.Chiaro adesso ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Ti avevo già risposto.

            Lo spot che citi è una cagata.Lo vedi che ti contraddici?Adesso quello che dicono le major sono cagate?Allora anche la "licenza d'uso" è detta dalle major, quindi è una cagata.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Ti avevo già risposto.



            Lo spot che citi è una cagata.

            Lo vedi che ti contraddici?Lo vedi che fraintendi volutamente?
            Adesso quello che dicono le major sono cagate?Io ho detto che quello spot è una cagata. La boiata retorica di estendere a "tutto quello che dicono le major" è una tua trovata. Ma come vedi non attacca.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Io ho detto che quello spot è una cagata.Bene, dillo alle major e fallo eliminare da tutti i DVD. Poi ne riparleremo.Finché sarà nei DVD e lo proietteranno nei cinema, significherà che loro non lo ritengono affatto una cagata e quindi è loro opinione che quello che l'uomo ruba sia un film, non la licenza d'uso. E quindi quando invece di rubarlo lo compro al prezzo DECISO DA LORO, poi ho comprato il FILM e posso farne quel cavolo che mi pare.Fai togliere quegli spot da cinema e dischi e POI ne riparleremo. Fino ad allora, IO avrò ragione, e TU torto marcio.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Io ho detto che quello spot è una cagata.

            Bene, dillo alle major e fallo eliminare da tutti
            i DVD. Ok.Aspetta:"ehi! Major! Togliete subito quella cagata di spot da tutti i dvd!"Ecco. Gliel'ho detto.
            Poi ne
            riparleremo.Possiamo parlarne: gliel'ho detto.
            E quindi quando invece di rubarlo
            lo compro al prezzo DECISO DA LORO, poi ho
            comprato il FILM e posso farne quel cavolo che mi
            pare.E quale è il prezzo per diventare proprietario dei diritti di copia di un film? No, perché in genere quello che si acquista a 10 euro è un diritto di fruizione privata, non di ridistribuzione.Ma se tu hai effettivamente comprato il diritto di distribuzione allora sei in regola.
            Fai togliere quegli spot da cinema e dischi e POI
            ne riparleremo. Fino ad allora, IO avrò ragione,
            e TU torto
            marcio.Fatto: come hai visto glielo ho detto.Da questo momento in poi quindi hai torto marcio tu e ragione io.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Bene, dillo alle major e <b
            fallo eliminare </b
            da
            tutti

            i DVD.

            Ok.
            Aspetta:FALLO ELIMINARE. L'hanno eliminato?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            Ti avevo già risposto.


            Lo spot che citi è una cagata.

            Lo vedi che ti contraddici?
            Lo vedi che fraintendi volutamente?

            Adesso quello che dicono le major

            sono cagate?
            Io ho detto che quello spot è una cagata. La
            boiata retorica di estendere a "tutto quello che
            dicono le major" è una tua trovata.
            Ma come vedi non attacca.Ma domanda: le major possono utilizzare roba pirat e la gente no ? Com'e' sta storia ?O tutti o nessuno, per ora famo tutti...(P.S. non si capisce piu' niente di chi risponde a chi in questo tread :D )
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            Certo che ormai ti attacchi proprio a tutto eh? Con tutte quelle che dici tu allora che ti stiamo ad ascoltare a fare? Tanto ne basta una per bollarti a vita, giusto?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Certo che ormai ti attacchi proprio a tutto eh?
            Con tutte quelle che dici tu allora che ti stiamo
            ad ascoltare a fare? Tanto ne basta una per
            bollarti a vita,
            giusto?Sorry... era riferito al post precedente, naturalmente....
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Ecco: e questo tuo post fa il paio con lo
            spot.

            Stessa categoria.

            Quale parte di "Non ruberesti mai un <b

            FILM </b
            " non ti è chiara? A me appare
            chiarissima: quel DVD che il tizio ruba nel video
            è un FILM, non una licenza d'uso. Quindi chi lo
            compra ha comprato il FILM e non la licenza
            d'uso. E avendo comprato il FILM e non la licenza
            d'uso, ne può fare quello che vuole. Compreso
            regalarlo a chi gli
            pare.Quel DVD che il tizio ruba nel video è una copia legale dell'originale... ben diverso dalle copie ILLEGALI che tu asserisci sia tuo diritto utilizzare... ma che consumiamo a fare la tastiera per risponderti?
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            ma che consumiamo a fare la
            tastiera per
            risponderti?Ecco bravo, vai a difendere i ladri di galline e smettila di consumare la tastiera.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            Piacerebbe eh? :'(:'(:'( non piangere, dai, se vuoi non ti stuzzico più! :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Piacerebbe eh? :'(:'(:'( non piangere, dai, se
            vuoi non ti stuzzico più!
            :DSe hai deciso di andarti a nascondere, e' per una tua libera scelta, non certo per una mia richiesta.Ma se resti, impara a quotare.Vedi quel link in basso con scritto "quota" ? Ecco, usalo!
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Piacerebbe eh? :'(:'(:'( non piangere, dai,
            se

            vuoi non ti stuzzico più!

            :D

            Se hai deciso di andarti a nascondere, e' per una
            tua libera scelta, non certo per una mia
            richiesta.
            Ma se resti, impara a quotare.
            Vedi quel link in basso con scritto "quota" ?
            Ecco,
            usalo!Scusa... hai ragione, se non lo faccio non sai neanche più a cosa ti stavi attaccando prima... perdonami! Ti quoto, ti quoto senza nascondermi, ma tu non piangere, ok?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Chiusure
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Piacerebbe eh? :'(:'(:'( non piangere,
            dai,

            se


            vuoi non ti stuzzico più!


            :D



            Se hai deciso di andarti a nascondere, e'
            per
            una

            tua libera scelta, non certo per una mia

            richiesta.

            Ma se resti, impara a quotare.

            Vedi quel link in basso con scritto "quota" ?

            Ecco,

            usalo!

            Scusa... hai ragione, se non lo faccio non sai
            neanche più a cosa ti stavi attaccando prima...
            perdonami! Ti quoto, ti quoto senza nascondermi,
            ma tu non piangere,
            ok?Piu' che altro: non so in che modalita' tu vedi il forum, nella modalita' classica l'albero della discussione e' andato amMMmale da un po' e non si capisce chi risponde a chi se non quoti.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            Piacerebbe eh? :'(:'(:'( non
            piangere,

            dai,


            se



            vuoi non ti stuzzico più!



            :D





            Se hai deciso di andarti a nascondere,
            e'

            per

            una


            tua libera scelta, non certo per una mia


            richiesta.


            Ma se resti, impara a quotare.


            Vedi quel link in basso con scritto
            "quota"
            ?


            Ecco,


            usalo!



            Scusa... hai ragione, se non lo faccio non
            sai

            neanche più a cosa ti stavi attaccando
            prima...

            perdonami! Ti quoto, ti quoto senza
            nascondermi,

            ma tu non piangere,

            ok?

            Piu' che altro: non so in che modalita' tu vedi
            il forum, nella modalita' classica l'albero della
            discussione e' andato amMMmale da un po' e non si
            capisce chi risponde a chi se non
            quoti.Hai ragione, nella foga delle risposte ho cliccato il tasto sbagliato, chiedo umilmente perdono, sul serio :)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            Ecco: e questo tuo post fa il paio con
            lo

            spot.


            Stessa categoria.



            Quale parte di "Non ruberesti mai un
            <b


            FILM </b
            " non ti è chiara? A me
            appare

            chiarissima: quel DVD che il tizio ruba nel
            video

            è un FILM, non una licenza d'uso. Quindi chi
            lo

            compra ha comprato il FILM e non la licenza

            d'uso. E avendo comprato il FILM e non la
            licenza

            d'uso, ne può fare quello che vuole. Compreso

            regalarlo a chi gli

            pare.

            Quel DVD che il tizio ruba nel video è una copia
            legale dell'originale... ben diverso dalle copie
            ILLEGALI che tu asserisci sia tuo diritto
            utilizzare... ma che consumiamo a fare la
            tastiera per risponderti?Quali copie illegali? Illegali secondo chi? Secondo le major? Ah beh, come chiedere all'oste se il vino è buono e stupirsi del fatto che ti risponda che è il migliore del mondo anche se fa schifo... La verità è che tutte le copie del mondo proverranno sempre e comunque da una copia (che nel caso del film è il NEGATIVO IN 35 MILLIMETRI USCITO DALLA MACCHINA DA PRESA) e tutto il resto sono copie, ed è questo il cortocircuito da cui tu non riesci a staccarti. Bravo, non consumare la tastiera, ci fai una figura migliore.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            La figura migliore ce la faresti tu a cercare di dare risposte sensate invece di rigirare quello che gli altri dicono a tuo uso e consumo... ma bacato che non sei altro... quelle sono copie LECITE in quanto le major hanno pagato i diritti all'autore e continuano a farlo _(o dovrebbero per legge, ma sopno sicuro che mi smentirete... :D), quelle di cui parli tu sono invece copie ILLECITE in quanto tu non paghi nessuno per farle!Collega il cervello prima di metterti a discutere! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            La figura migliore ce la faresti tu a cercare di
            dare risposte sensate invece di rigirare quello
            che gli altri dicono a tuo uso e consumo...Io vedo uno solo qui che rigira quello che gli altri dicono, e tra te e lui non e' lui.
            ma bacato che non sei altro... Fine delle argomentazioni. Si passa agli insulti.
            quelle sono copie
            LECITE in quanto le major hanno pagato i diritti
            all'autore e continuano a farlo _(o dovrebbero
            per legge, ma sopno sicuro che mi smentirete...
            :D),Certamente. La schiavitu' era lecita. La discriminazione razziale era lecita. Il delitto d'onore era lecito.Tante cose erano lecite prima di diventare illecite.E vale anche il viceversa. L'aborto era illecito, il divorzio era illecito. Tante cose che erano illecite oggi sono lecite.La legge non e' piu' scolpita nella pietra piu' o meno dai tempi di mose'.Ma tu sei rimasto a quell'epoca, a quanto pare.
            quelle di cui parli tu sono invece copie
            ILLECITE in quanto tu non paghi nessuno per
            farle!Se pago qualcuno per farle, sono nel lecito?Buono a sapersi. Le faccio fare a Gennarino e lo pago.
            Collega il cervello prima di metterti a
            discutere!Detto da uno che non lo sa usare...
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Basta Pirateria



            Ecco: e questo tuo post fa il paio
            con

            lo


            spot.



            Stessa categoria.





            Quale parte di "Non ruberesti mai un

            <b



            FILM </b
            " non ti è chiara? A me

            appare


            chiarissima: quel DVD che il tizio ruba
            nel

            video


            è un FILM, non una licenza d'uso.
            Quindi
            chi

            lo


            compra ha comprato il FILM e non la
            licenza


            d'uso. E avendo comprato il FILM e non
            la

            licenza


            d'uso, ne può fare quello che vuole.
            Compreso


            regalarlo a chi gli


            pare.



            Quel DVD che il tizio ruba nel video è una
            copia

            legale dell'originale... ben diverso dalle
            copie

            ILLEGALI che tu asserisci sia tuo diritto

            utilizzare... ma che consumiamo a fare la

            tastiera per risponderti?

            Quali copie illegali? Illegali secondo chi?
            Secondo le major? Ah beh, come chiedere all'oste
            se il vino è buono e stupirsi del fatto che ti
            risponda che è il migliore del mondo anche se fa
            schifo... La verità è che tutte le copie del
            mondo proverranno sempre e comunque da una copia
            (che nel caso del film è il NEGATIVO IN 35
            MILLIMETRI USCITO DALLA MACCHINA DA PRESA) e
            tutto il resto sono copie, ed è questo il
            cortocircuito da cui tu non riesci a staccarti.
            Bravo, non consumare la tastiera, ci fai una
            figura
            migliore.Il cortocircuito da cui non ti stacchi tu invece è che QUELLE copie sono copie lecite, quelle di cui parli tu invece sono ILLECITE, e non mi sembra che tu ne stia uscendo particolarmente bene da questo confronto... non fai altro che ripeterti, travisare, strumentalizzare e far retorica sui commenti altrui... ma contento te...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Il cortocircuito da cui non ti stacchi tu invece
            è che QUELLE copie sono copie lecite, quelle di
            cui parli tu invece sono ILLECITE, <B
            ILLECITE SECONDO CHI? </B
            Ripeto, se dobbiamo chiedere all'oste se il vino è buono, o alla major se la copia è lecita o illecita, allora ti diranno SEMPRE le cose A LORO <b
            ESCLUSIVO </b
            VANTAGGIO.Una copia è una copia, ha il valore in quanto copia, cioè ZERO perché per le copie digitali l'offerta è infinita: più l'offerta è tanta, più il valore scende; se l'offerta è infinita, il valore è zero. Questa è una delle regole base dell'economia. Il fatto che le major, per puro esclusivo interesse, non vogliano applicarla, non la rende meno valida.Quindi, secondo la legge base dell'economia, quella che tu chiami "copia illegale" è l'unica ad avere il prezzo giusto. Quindi è l'unica ad essere legale secondo l'economia.Discorso diverso per l'ORIGINALE, che è per DEFINIZIONE un pezzo UNICO E NON REPLICABILE. Quindi nel caso del film, il negativo in 35 millimetri (attenzione, non la copia positiva da proiezione) uscito dalla cinepresa.Tutte le altre sono COPIE. E se sono copie DIGITALI, il loro valore è ZERO (se sono copie analogiche, il loro valore è pari a quello del costo del supporto).
          • Melchior Rietveldt scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            Ecco: e questo tuo post fa il paio con
            lo

            spot.


            Stessa categoria.



            Quale parte di "Non ruberesti mai un
            <b


            FILM </b
            " non ti è chiara? A me
            appare

            chiarissima: quel DVD che il tizio ruba nel
            video

            è un FILM, non una licenza d'uso. Quindi chi
            lo

            compra ha comprato il FILM e non la licenza

            d'uso. E avendo comprato il FILM e non la
            licenza

            d'uso, ne può fare quello che vuole. Compreso

            regalarlo a chi gli

            pare.

            Quel DVD che il tizio ruba nel video è una copia
            legale dell'originale... ben diverso dalle copie
            ILLEGALI che tu asserisci sia tuo diritto
            utilizzare... ma che consumiamo a fare la
            tastiera per
            risponderti?Dici quello che ha la colonna sonora di cui non sono mai stati versati i diritti ?http://retetre.rtsi.ch/index.php?option=com_content&task=view&id=4000&Itemid=62
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Melchior Rietveldt
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Basta Pirateria



            Ecco: e questo tuo post fa il paio
            con

            lo


            spot.



            Stessa categoria.





            Quale parte di "Non ruberesti mai un

            <b



            FILM </b
            " non ti è chiara? A me

            appare


            chiarissima: quel DVD che il tizio ruba
            nel

            video


            è un FILM, non una licenza d'uso.
            Quindi
            chi

            lo


            compra ha comprato il FILM e non la
            licenza


            d'uso. E avendo comprato il FILM e non
            la

            licenza


            d'uso, ne può fare quello che vuole.
            Compreso


            regalarlo a chi gli


            pare.



            Quel DVD che il tizio ruba nel video è una
            copia

            legale dell'originale... ben diverso dalle
            copie

            ILLEGALI che tu asserisci sia tuo diritto

            utilizzare... ma che consumiamo a fare la

            tastiera per

            risponderti?

            Dici quello che ha la colonna sonora di cui non
            sono mai stati versati i diritti
            ?

            http://retetre.rtsi.ch/index.php?option=com_contenEPIC WIN
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Melchior Rietveldt
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Basta Pirateria



            Ecco: e questo tuo post fa il paio
            con

            lo


            spot.



            Stessa categoria.





            Quale parte di "Non ruberesti mai un

            <b



            FILM </b
            " non ti è chiara? A me

            appare


            chiarissima: quel DVD che il tizio ruba
            nel

            video


            è un FILM, non una licenza d'uso.
            Quindi
            chi

            lo


            compra ha comprato il FILM e non la
            licenza


            d'uso. E avendo comprato il FILM e non
            la

            licenza


            d'uso, ne può fare quello che vuole.
            Compreso


            regalarlo a chi gli


            pare.



            Quel DVD che il tizio ruba nel video è una
            copia

            legale dell'originale... ben diverso dalle
            copie

            ILLEGALI che tu asserisci sia tuo diritto

            utilizzare... ma che consumiamo a fare la

            tastiera per

            risponderti?

            Dici quello che ha la colonna sonora di cui non
            sono mai stati versati i diritti
            ?

            http://retetre.rtsi.ch/index.php?option=com_contenE infatti ha portato delle conseguentze in quanto trattasi di illecito... ma se qualcuno si butta dalla finestra per carità facciamolo anche noi!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Allora vediamo se le maiuscole le capisci meglio
            tu: SUL SOFTWARE CHE COMPRI C'E' SCRITTO CHE NON
            PUOI DUPLICARLO E CHE ACQUISTANDOLO ACCETTI TALE
            LICENZA D'USO, SE NON SEI D'ACCORDO PUOI
            RESTITUIRLO E FARTI RIDARE I SOLDI...Quello che c'è scritto non conta un fico secco: trattandosi di clausola peggiorativa per una delle parti (=se non ci fosse io ne avrei dei vantaggi) si chiama clausola vessatoria e deve essere accettata esplicitamente <b
            PER ISCRITTO </b
            .Quando richiedi la fornitura di un servizio ti chiedono tre firme, la prima per accettazione generale, la seconda per le clausole vessatorie, la terza per la legge sulla privacy. Ebbene, la prima e la terza si possono sostituire con la firma elettronica (che il pulsante "accetto" sia una firma elettronica è comunque tutto da dimostrare), la seconda NO.http://it.wikipedia.org/wiki/Clausola_vessatoria#Proposte%20di%20modificaFinché quel DDL non viene approvato ed entra in vigore, le cose stanno così. RASSEGNATI.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Allora vediamo se le maiuscole le capisci
            meglio

            tu: SUL SOFTWARE CHE COMPRI C'E' SCRITTO CHE
            NON

            PUOI DUPLICARLO E CHE ACQUISTANDOLO ACCETTI
            TALE

            LICENZA D'USO, SE NON SEI D'ACCORDO PUOI

            RESTITUIRLO E FARTI RIDARE I SOLDI...

            Quello che c'è scritto non conta un fico secco:
            trattandosi di clausola peggiorativa per una
            delle parti (=se non ci fosse io ne avrei dei
            vantaggi) si chiama clausola vessatoria e deve
            essere accettata esplicitamente <b
            PER
            ISCRITTO </b

            .
            Quando richiedi la fornitura di un servizio ti
            chiedono tre firme, la prima per accettazione
            generale, la seconda per le clausole vessatorie,
            la terza per la legge sulla privacy. Ebbene, la
            prima e la terza si possono sostituire con la
            firma elettronica (che il pulsante "accetto" sia
            una firma elettronica è comunque tutto da
            dimostrare), la seconda
            NO.
            http://it.wikipedia.org/wiki/Clausola_vessatoria#P
            Finché quel DDL non viene approvato ed entra in
            vigore, le cose stanno così.
            RASSEGNATI.Come da te indicato "le clausole vessatorie sono le clausole presenti nei contratti conclusi tra il consumatore ed il professionista che, malgrado la buona fede, determinano a carico del consumatore un significativo squilibrio dei diritti e degli obblighi derivanti dal contratto"Quel "derivanti dal contratto" indicano la tipologia di contratto da te sottoscritto (fisicamente o virtualmente non importa) in relazione a quanto da te pagato per tale dirittoIn parole povere (poichè vedo che hai serie difficoltà di comprensione) se tu hai pagato per il diritto di visionare privatamente un'opera non puoi estendere tale diritto alla duplicazione, condivisione ecc., per il quale diritto dovresti pagare di piùTi faccio inoltre notare quanto indicato in testata della wiki-definizione: "Nel seguente testo sull'argomento diritto è presente una sospetta violazione di copyright."Mi sa che non sono io quello che deve rassegnarsi...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            In parole povere (poichè vedo che hai serie
            difficoltà di comprensione) se tu hai pagato per
            il diritto di visionare privatamente un'opera non
            puoi estendere tale diritto alla duplicazione,
            condivisione ecc., per il quale diritto dovresti
            pagare di piùSe compro un pomodoro posso usarlo in mille modi e nessuno si sogna di dire che non posso. Se invece compro un film no. Perché?
            Ti faccio inoltre notare quanto indicato in testata della
            wiki-definizione: "Nel seguente testo sull'argomento diritto è presente
            una sospetta violazione di copyright."Non sai neanche leggere.Quella nota è lì da tempo. Leggi la discussione (com'è scritto di fare) e vedi che la persona che ha inserito la sospetta violazione di copyright è la stessa che aveva scritto il libro da cui è stata presa. In pratica, non c'è nessuna violazione, è l'autore che ha scritto il libro che ha contribuito alla voce. Quindi si è autorizzato da solo.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            In parole povere (poichè vedo che hai serie

            difficoltà di comprensione) se tu hai pagato
            per

            il diritto di visionare privatamente
            un'opera
            non

            puoi estendere tale diritto alla
            duplicazione,

            condivisione ecc., per il quale diritto
            dovresti

            pagare di più

            Se compro un pomodoro posso usarlo in mille modi
            e nessuno si sogna di dire che non posso. Se
            invece compro un film no.
            Perché?
            Perchè un pomodoro non puoi duplicarlo... ti stai contraddicendo

            Ti faccio inoltre notare quanto indicato in
            testata
            della

            wiki-definizione: "Nel seguente testo
            sull'argomento diritto è
            presente

            una sospetta violazione di copyright."

            Non sai neanche leggere.
            Quella nota è lì da tempo. Leggi la discussione
            (com'è scritto di fare) e vedi che la persona che
            ha inserito la sospetta violazione di copyright è
            la stessa che aveva scritto il libro da cui è
            stata presa. In pratica, non c'è nessuna
            violazione, è l'autore che ha scritto il libro
            che ha contribuito alla voce. Quindi si è
            autorizzato da
            solo.Io non saprò leggere, ma mi sembra tu invece legga solo quello che ti fa comodo... e stai nuovamente cadendo nel tunnel del "decido io quello che è giusto per tutti"
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Perchè un pomodoro non puoi duplicarlo...Come no? Prendo i semi, li pianto e crescono i pomodori.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Perchè un pomodoro non puoi duplicarlo...

            Come no? Prendo i semi, li pianto e crescono i
            pomodori.Come no? Chiamo il regista, gli attori, e mi rifaccio il film in salotto.Ma lol !!!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Perchè un pomodoro non puoi
            duplicarlo...



            Come no? Prendo i semi, li pianto e crescono
            i

            pomodori.

            Come no? Chiamo il regista, gli attori, e mi
            rifaccio il film in
            salotto.

            Ma lol !!!Per quello non serve, prendo il film, lo metto nel computer e dopo un po' di tempo ne tiro fuori un altro.Esattamente come il pomodoro nel terreno, solo che richiede più tempo. Per il film siamo già al livello replicatore di Star Trek.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Perchè un pomodoro non puoi duplicarlo...

            Come no? Prendo i semi, li pianto e crescono i
            pomodori.Ma non sono copie dell'originale... Essendo un bene materiale sono originali per definizione, mentre un'opera non è un bene materiale e quindi non puoi rivendicarne il possesso, solo acquisirne i diritti a vari livelli a seconda di quanto paghiRibadisco che ti stai contraddicendo...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Ma non sono copie dell'originale...Il DNA è lo stesso. O comunque con lievi differenze che non cambiano il gusto o l'utilizzo.
            Essendo un
            bene materiale sono originali per definizione,
            mentre un'opera non è un bene materiale e quindi
            non puoi rivendicarne il possesso, solo
            acquisirne i diritti a vari livelli a seconda di
            quanto paghiQuindi è inutile comprarla perché tanto non te la vendono. Tanto vale rivolgersi allora a chi ti darà la stessa opera senza imporre queste ridicole limitazioni.
            Ribadisco che ti stai contraddicendo...Sei tu che ti contraddici e nemmeno te ne rendi conto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Perchè un pomodoro non puoi
            duplicarlo...



            Come no? Prendo i semi, li pianto e crescono
            i

            pomodori.

            Ma non sono copie dell'originale...Lascialo dire a chi li mangia.(E comunque il dna e' lo stesso).
            Essendo un
            bene materiale sono originali per definizione,
            mentre un'opera non è un bene materiale e quindi
            non puoi rivendicarne il possesso,Io ho in mano un disco di plastica con un buco in mezzo.Lo pianto nel terriccio del masterizzatore, innaffio con un doppio click sull'icona dell'innaffiatoio, e quando la barra arriva al 100% esce un pomodoro nuovo dal masterizzatore.Si chiama tecnologia.
            solo
            acquisirne i diritti a vari livelli a seconda di
            quanto
            paghi

            Ribadisco che ti stai contraddicendo...Sei tu che stai tirando in ballo fantasmagorici diritti a vari livelli.Io semplicemente mi sono fatto dare un disco col buco da uno che dice che e' suo (e ha pure lo scontrino), l'ho piantato nel terriccio, l'ho innaffiato, e poi gliel'ho restituito.Ah, pensa che una volta ho comprato pure io un dvd, e un tappetino del mouse, nello stesso negozio.E sullo scontrino non c'era nessuna dicitura di licenze, diritti o altre stranezze.Il negoziante mi ha venduto un dvd e un tappetino del mouse.Tu stai dicendo che per uno dei due oggetti avrei meno diritti che per l'altro.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            Perchè un pomodoro non puoi

            duplicarlo...





            Come no? Prendo i semi, li pianto e
            crescono

            i


            pomodori.



            Ma non sono copie dell'originale...

            Lascialo dire a chi li mangia.
            (E comunque il dna e' lo stesso).Sono cose differenti... lo capisce anche un bambino che i pomodori non sono paragonabili al resto del discorso, ma non sapendo a che attaccarsi...


            Essendo un

            bene materiale sono originali per
            definizione,

            mentre un'opera non è un bene materiale e
            quindi

            non puoi rivendicarne il possesso,

            Io ho in mano un disco di plastica con un buco in
            mezzo.
            Lo pianto nel terriccio del masterizzatore,
            innaffio con un doppio click sull'icona
            dell'innaffiatoio, e quando la barra arriva al
            100% esce un pomodoro nuovo dal
            masterizzatore.

            Si chiama tecnologia.No, si chiama ignoranza voler paragonare un'opera di intelletto ad un pomodoro...


            solo

            acquisirne i diritti a vari livelli a
            seconda
            di

            quanto

            paghi



            Ribadisco che ti stai contraddicendo...

            Sei tu che stai tirando in ballo fantasmagorici
            diritti a vari
            livelli.
            Io semplicemente mi sono fatto dare un disco col
            buco da uno che dice che e' suo (e ha pure lo
            scontrino), l'ho piantato nel terriccio, l'ho
            innaffiato, e poi gliel'ho
            restituito.
            No, tu l'hai duplicato illecitamente... pensando di avere a che fare con un pomodoro!
            Ah, pensa che una volta ho comprato pure io un
            dvd, e un tappetino del mouse, nello stesso
            negozio.
            E sullo scontrino non c'era nessuna dicitura di
            licenze, diritti o altre
            stranezze.
            Il negoziante mi ha venduto un dvd e un tappetino
            del
            mouse.

            Tu stai dicendo che per uno dei due oggetti avrei
            meno diritti che per
            l'altro.Certo, perchè del DVD puoi farti una copia illecita e distribuirla tenendoti quella regolarmente acquistata, mentre del tappetino no, se lo regali tu non ce l'hai più... ma credo sia un concetto troppo ostico per te che semini DVD scambiandoli per pomodori
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Certo, perchè del DVD puoi farti una copia
            illecita e distribuirla tenendoti quella
            regolarmente acquistata, mentre del tappetino no,Come no? Lo metto in un replicatore di materia e ne faccio tante altre copie identiche da regalare a tutta la stazione. Mica sono un viscido Ferengi che pensa solo al profitto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 maggio 2012 19.40-----------------------------------------------------------
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Certo, perchè del DVD puoi farti una copia

            illecita e distribuirla tenendoti quella

            regolarmente acquistata, mentre del
            tappetino
            no,

            Come no? Lo metto in un replicatore di materia e
            ne faccio tante altre copie identiche da regalare
            a tutta la stazione. Mica sono un viscido Ferengi
            che pensa solo al
            profitto.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 31 maggio 2012 19.40
            --------------------------------------------------(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Passante scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            Purtroppo invece chi ha pagato e poi rippa
            e


            condivide spesso compie un illecito



            HA PAGATO MONETA SONANTE SU CUI NON HA POSTO

            CONDIZIONI

            D'USO

            vediamo se scrivendola in maiuscolo la capisci




            violando


            proprio la licenza che ha accettato

            acquisendo

            il


            diritto alla visione privata.



            Violazione della licenza? allora c'è la

            RISOLUZIONE DEL CONTRATTO!! Sai che significa?

            Che lui restituisce il software ma deve anche

            RIAVERE I SOLDI

            INDIETRO!!!

            Allora vediamo se le maiuscole le capisci meglio
            tu: SUL SOFTWARE CHE COMPRI C'E' SCRITTO CHE NON
            PUOI DUPLICARLO E CHE ACQUISTANDOLO ACCETTI TALE
            LICENZA D'USO, SE NON SEI D'ACCORDO PUOI
            RESTITUIRLO E FARTI RIDARE I SOLDI... ma in ogni
            caso non puoi copiarlo! Se poi pensi di aver
            ricevuto chissà quale diritto divino che ti
            permette di metterti al di sopra della legge e di
            tutti gli altri è un altro paio di maniche, ma
            almeno non offendere i muratori, che in quanto a
            muri ci basta la tua ottusità mentaleQuindi basta che scrivo sulla banconota che do' al venditore: non conservabile piu' di un mese, non convertbile e spendibile solo in purganti.E se lui prova a farne altri usi lo denuncio !
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Basta Pirateria



            Purtroppo invece chi ha pagato e
            poi
            rippa

            e



            condivide spesso compie un
            illecito






            HA PAGATO MONETA SONANTE SU CUI NON HA
            POSTO


            CONDIZIONI


            D'USO


            vediamo se scrivendola in maiuscolo la
            capisci






            violando



            proprio la licenza che ha accettato


            acquisendo


            il



            diritto alla visione privata.





            Violazione della licenza? allora c'è la


            RISOLUZIONE DEL CONTRATTO!! Sai che
            significa?


            Che lui restituisce il software ma deve
            anche


            RIAVERE I SOLDI


            INDIETRO!!!



            Allora vediamo se le maiuscole le capisci
            meglio

            tu: SUL SOFTWARE CHE COMPRI C'E' SCRITTO CHE
            NON

            PUOI DUPLICARLO E CHE ACQUISTANDOLO ACCETTI
            TALE

            LICENZA D'USO, SE NON SEI D'ACCORDO PUOI

            RESTITUIRLO E FARTI RIDARE I SOLDI... ma in
            ogni

            caso non puoi copiarlo! Se poi pensi di aver

            ricevuto chissà quale diritto divino che ti

            permette di metterti al di sopra della legge
            e
            di

            tutti gli altri è un altro paio di maniche,
            ma

            almeno non offendere i muratori, che in
            quanto
            a

            muri ci basta la tua ottusità mentale

            Quindi basta che scrivo sulla banconota che do'
            al venditore: non conservabile piu' di un mese,
            non convertbile e spendibile solo in
            purganti.
            E se lui prova a farne altri usi lo denuncio !Se hai depositato tale contratto presso gli enti preposti, è stato validato ed il venditore lo accetta allora si, puoi denunciarlo...
          • Passante scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Passante


            Allora vediamo se le maiuscole le
            capisci

            meglio


            tu: SUL SOFTWARE CHE COMPRI C'E'
            SCRITTO
            CHE

            NON


            PUOI DUPLICARLO E CHE ACQUISTANDOLO
            ACCETTI

            TALE


            LICENZA D'USO, SE NON SEI D'ACCORDO PUOI


            RESTITUIRLO E FARTI RIDARE I SOLDI...
            ma
            in

            ogni


            caso non puoi copiarlo! Se poi pensi di
            aver


            ricevuto chissà quale diritto divino
            che
            ti


            permette di metterti al di sopra della
            legge

            e

            di


            tutti gli altri è un altro paio di
            maniche,

            ma


            almeno non offendere i muratori, che in

            quanto

            a


            muri ci basta la tua ottusità mentale



            Quindi basta che scrivo sulla banconota che
            do'

            al venditore: non conservabile piu' di un
            mese,

            non convertbile e spendibile solo in

            purganti.

            E se lui prova a farne altri usi lo denuncio
            !

            Se hai depositato tale contratto presso gli enti
            preposti, Dove sono questi enti preposti ? Perche' vedo che le EULA vengono impugnate dopo, sembra che nessuno faccia verifiche; soprattutto in caso di cambiamenti unilaterali estemporanei dei termini del contratto vedi microsoft o sony.
            è stato validato ed il venditore lo
            accetta allora si, puoi
            denunciarlo...Come insegni tu l'accettazione e' implicita quando prende in mano i soli, anche se glie li do' in busta chiusa.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Passante




            Allora vediamo se le maiuscole le

            capisci


            meglio



            tu: SUL SOFTWARE CHE COMPRI C'E'

            SCRITTO

            CHE


            NON



            PUOI DUPLICARLO E CHE ACQUISTANDOLO

            ACCETTI


            TALE



            LICENZA D'USO, SE NON SEI
            D'ACCORDO
            PUOI



            RESTITUIRLO E FARTI RIDARE I
            SOLDI...

            ma

            in


            ogni



            caso non puoi copiarlo! Se poi
            pensi
            di

            aver



            ricevuto chissà quale diritto
            divino

            che

            ti



            permette di metterti al di sopra
            della

            legge


            e


            di



            tutti gli altri è un altro paio di

            maniche,


            ma



            almeno non offendere i muratori,
            che
            in


            quanto


            a



            muri ci basta la tua ottusità
            mentale





            Quindi basta che scrivo sulla banconota
            che

            do'


            al venditore: non conservabile piu' di
            un

            mese,


            non convertbile e spendibile solo in


            purganti.


            E se lui prova a farne altri usi lo
            denuncio

            !



            Se hai depositato tale contratto presso gli
            enti

            preposti,

            Dove sono questi enti preposti ? Perche' vedo che
            le EULA vengono impugnate dopo, sembra che
            nessuno faccia verifiche; soprattutto in caso di
            cambiamenti unilaterali estemporanei dei termini
            del contratto vedi microsoft o
            sony.


            è stato validato ed il venditore lo

            accetta allora si, puoi

            denunciarlo...

            Come insegni tu l'accettazione e' implicita
            quando prende in mano i soli, anche se glie li
            do' in busta
            chiusa.No perchè prima devi depositare tale contratto e farlo validare... se l'hai fatto allora hai ragione, altrimenti no
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: Passante

            Dove sono questi enti preposti ? Perche'
            vedo
            che

            le EULA vengono impugnate dopo, sembra che

            nessuno faccia verifiche; soprattutto in
            caso
            di

            cambiamenti unilaterali estemporanei dei
            termini

            del contratto vedi microsoft o

            sony.




            è stato validato ed il venditore lo


            accetta allora si, puoi


            denunciarlo...



            Come insegni tu l'accettazione e' implicita

            quando prende in mano i soli, anche se glie
            li

            do' in busta

            chiusa.

            No perchè prima devi depositare tale contratto e
            farlo validare... se l'hai fatto allora hai
            ragione, altrimenti
            noSicuro ? Dove e' stata deposta l'eula di microsoft ? E come mai puo' cambiarne dei termini unilateralmente se esistono i controlli di cui parli ?E come mai queste eula vengono denunciate per evidenti problemi con la costituzione (e' sucXXXXX diverse volte) se, come dici tu qualcuno controlla ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Se hai depositato tale contratto presso gli enti
            preposti, è stato validato ed il venditore lo
            accetta allora si, puoi denunciarlo...E vale lo stesso identico discorso per la "licenza d'uso".
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Se hai depositato tale contratto presso gli
            enti

            preposti, è stato validato ed il venditore lo

            accetta allora si, puoi denunciarlo...

            E vale lo stesso identico discorso per la
            "licenza
            d'uso".Infatti quella è stata depositata e validata...
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Se hai depositato tale contratto presso
            gli

            enti


            preposti, è stato validato ed il
            venditore
            lo


            accetta allora si, puoi denunciarlo...



            E vale lo stesso identico discorso per la

            "licenza

            d'uso".

            Infatti quella è stata depositata e validata...Se venissero veramente depositate e validate come sarebbero possibili cose del genere ? http://www.theapplelounge.com/news/psystar-eula/
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            Se hai depositato tale contratto
            presso

            gli


            enti



            preposti, è stato validato ed il

            venditore

            lo



            accetta allora si, puoi
            denunciarlo...





            E vale lo stesso identico discorso per
            la


            "licenza


            d'uso".



            Infatti quella è stata depositata e
            validata...

            Se venissero veramente depositate e validate come
            sarebbero possibili cose del genere ?
            http://www.theapplelounge.com/news/psystar-eula/Errare è umano... e ad ogni modo è una notizia del 2008, se ti aggiorni scoprirai che Psystar ha perso tutte le battaglie, ed ormai anche la guerra...
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Se hai depositato tale
            contratto

            presso


            gli



            enti




            preposti, è stato validato ed
            il


            venditore


            lo




            accetta allora si, puoi

            denunciarlo...







            E vale lo stesso identico discorso
            per

            la



            "licenza



            d'uso".





            Infatti quella è stata depositata e

            validata...



            Se venissero veramente depositate e validate
            come

            sarebbero possibili cose del genere ?


            http://www.theapplelounge.com/news/psystar-eula/

            Errare è umano... e ad ogni modo è una notizia
            del 2008, se ti aggiorni scoprirai che Psystar ha
            perso tutte le battaglie, ed ormai anche la
            guerra...Certo, ma non ho letto da nessuna parte che l'EULA sia stata depositata e dove, attendo ancora risposta a questa domanda onde depositare la mia MPCTCIS (motivo per cui ti cacci i soldi).
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Errare è umano... e ad ogni modo è una notizia
            del 2008, se ti aggiorni scoprirai che Psystar ha
            perso tutte le battaglie, ed ormai anche la
            guerra...Perche' qualcuno l'ha combattuta questa guerra!Tra 10 anni quando qualcuno tirera' fuori le tue considerazioni sulla difesa ad ogni costo del copyright, in un mondo si spera libero per quella data, potremi dire anche in quel caso che i difensori del copyright hanno perso tutte le battaglie e anche la guerra!Ma perche' stiamo combattendo questa guerra per impedire la prevaricazione e per consegnare ai posteri un mondo dove e' possibile comunicare in totale liberta' e riservatezza.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Errare è umano... e ad ogni modo è una
            notizia

            del 2008, se ti aggiorni scoprirai che
            Psystar
            ha

            perso tutte le battaglie, ed ormai anche la

            guerra...

            Perche' qualcuno l'ha combattuta questa guerra!
            Tra 10 anni quando qualcuno tirera' fuori le tue
            considerazioni sulla difesa ad ogni costo del
            copyright, in un mondo si spera libero per quella
            data, potremi dire anche in quel caso che i
            difensori del copyright hanno perso tutte le
            battaglie e anche la
            guerra!
            Ma perche' stiamo combattendo questa guerra per
            impedire la prevaricazione e per consegnare ai
            posteri un mondo dove e' possibile comunicare in
            totale liberta' e
            riservatezza.Addirittura!! Non ho tale presunzione, tra 10 anni nessuno si ricorderà di me e delle mie considerazioni! Comunque vedremo come andrà a finire... ok?Grazie Capitan Panda Rossa, meno male che ci sei tu a salvare il mondo!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo







            Errare è umano... e ad ogni modo è una

            notizia


            del 2008, se ti aggiorni scoprirai che

            Psystar

            ha


            perso tutte le battaglie, ed ormai
            anche
            la


            guerra...



            Perche' qualcuno l'ha combattuta questa
            guerra!

            Tra 10 anni quando qualcuno tirera' fuori le
            tue

            considerazioni sulla difesa ad ogni costo del

            copyright, in un mondo si spera libero per
            quella

            data, potremi dire anche in quel caso che i

            difensori del copyright hanno perso tutte le

            battaglie e anche la

            guerra!

            Ma perche' stiamo combattendo questa guerra
            per

            impedire la prevaricazione e per consegnare
            ai

            posteri un mondo dove e' possibile
            comunicare
            in

            totale liberta' e

            riservatezza.

            Addirittura!! Non ho tale presunzione, tra 10
            anni nessuno si ricorderà di me e delle mie
            considerazioni! Comunque vedremo come andrà a
            finire...
            ok?

            Grazie Capitan Panda Rossa, meno male che ci sei
            tu a salvare il mondo!Ti sfugge il concetto di INSIEME.Non è Panda Rossa, non è Luco, non è Uno qualsiasi, non è krane. Non è il singolo partito pirata e nemmeno i suoi deputati. E' l'insieme di persone che conta, quando si muovono per un obiettivo comune. E ti sfugge che questo insieme ha ormai raggiunto dimensioni ragguardevoli, ben più ampie del ridicolo cartello delle major e di chi ancora ingenuamente le appoggia.E questo non certo solo in Italia, ma a livello PLANETARIO.Non c'è nessun capo, c'è solo un unico obiettivo: distruggere le major, distruggere il copyright, o quantomeno iniziando a ridurne notevolmente la portata escludendo tutti i casi privi di LUCRO DIRETTO. Attenzione diretto (=vendita della copia pirata), non indiretto (=guadagno con banner o donazioni) perché fino a prova contraria, come ci guadagno io (???) coi banner, può farlo pure la Fox o la Universal. Oppure vuol dire che io non guadagno affatto e quei banner a malapena mi coprono le SPESE.La cosa divertente è che più voi stringete la morsa, più vi sgusciano via e più gente si unisce a noi. E' sucXXXXX in Francia dopo la HADOPI...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Se hai depositato tale
            contratto

            presso


            gli



            enti




            preposti, è stato validato ed
            il


            venditore


            lo




            accetta allora si, puoi

            denunciarlo...







            E vale lo stesso identico discorso
            per

            la



            "licenza



            d'uso".





            Infatti quella è stata depositata e

            validata...



            Se venissero veramente depositate e validate
            come

            sarebbero possibili cose del genere ?


            http://www.theapplelounge.com/news/psystar-eula/

            Errare è umano... e ad ogni modo è una notizia
            del 2008, se ti aggiorni scoprirai che Psystar ha
            perso tutte le battaglie, ed ormai anche la
            guerra...... e non hai risposto.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: Luco, giudice di
            linea

            mancato




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            Se hai depositato tale

            contratto


            presso



            gli




            enti





            preposti, è stato
            validato
            ed

            il



            venditore



            lo





            accetta allora si, puoi


            denunciarlo...









            E vale lo stesso identico
            discorso

            per


            la




            "licenza




            d'uso".







            Infatti quella è stata depositata e


            validata...





            Se venissero veramente depositate e
            validate

            come


            sarebbero possibili cose del genere ?





            http://www.theapplelounge.com/news/psystar-eula/



            Errare è umano... e ad ogni modo è una
            notizia

            del 2008, se ti aggiorni scoprirai che
            Psystar
            ha

            perso tutte le battaglie, ed ormai anche la

            guerra...

            ... e non hai risposto.Tra le tante non risposte...Vabbe' che il tread e' diventato un macello
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Purtroppo invece chi ha pagato e poi rippa e

            condivide spesso compie un illecito

            HA PAGATO MONETA SONANTE SU CUI NON HA POSTO
            CONDIZIONI
            D'USO
            vediamo se scrivendola in maiuscolo la capisciHo capito.E allora?Con quella moneta sonante ha acquisito un diritto, accettando una licenza.Se questo non era quello che voleva allora si tratta di incauto acquisto.Se intendeva comprare il FILM e non una licenza di fruizione poteva farlo, invece ha scelto di comprare una licenza. E quello che è peggio, poi ha scelto di violarla rippando e condividendo il contenuto.Lo capisci anche se è scritto in minuscolo ??[...]
            Violazione della licenza? allora c'è la
            RISOLUZIONE DEL CONTRATTO!! Sai che significa?
            Che lui restituisce il software ma deve anche
            RIAVERE I SOLDI
            INDIETRO!!!No.La risoluzione del contratto è regolamentata nel contratto stesso. Non sta scritto da nessuna parte che alla risoluzione del contratto sia previsot un rimborso. E' pssibile, ma non mandatorio.Anzi: ci sono casi in cui ad una risoluzione del contratto si paga una PENALE, altro che RIMBORSO.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            Purtroppo invece chi ha pagato e poi
            rippa
            e


            condivide spesso compie un illecito



            HA PAGATO MONETA SONANTE SU CUI NON HA POSTO

            CONDIZIONI

            D'USO

            vediamo se scrivendola in maiuscolo la
            capisci

            Ho capito.

            E allora?
            Con quella moneta sonante ha acquisito un
            diritto, accettando una licenza.Con moneta sonante si compra un bene o un servizio.Se si compra un bene, si tratta di una normale compravendita e posso fare quello che voglio con quello che compro.Se si compra un servizio, è un contratto di fornitura e serve la firma di entrambi. In mancanza delle quali, il contratto è nullo.Se poi ci sono clausole vessatorie, serve PER FORZA la firma cartacea. In mancanza della quale, le clausole vsssatorie sono nulle.
            Se questo non era quello che voleva allora si
            tratta di incauto acquisto.Tu sugli scaffali del negozio cosa leggi? "Licenza di Windows 7" o "Windows 7"?
            Se intendeva comprare il FILM e non una licenza
            di fruizione poteva farlo,Bene, allora indicami dove posso comprare Avatar e qual è il suo costo.
            invece ha scelto di comprare una licenza.Spacciata per film. <b
            E sono loro i primi a dirlo, con lo spot antipirateria "non ruberesti mai un FILM" ( <u
            non una licenza di un film </u
            ) in cui si vede il tizio che ruba il DVD. </b

            E quello che è peggio, poi
            ha scelto di violarla rippando e condividendo il
            contenuto.Non ha firmato un fico secco. Cosa viola, un contratto in bianco?
            Lo capisci anche se è scritto in minuscolo ??Tu capisci che i contratti vanno firmati? Altrimenti dimmelo, io ho qui un assegno <b
            da te NON FIRMATO </b
            per centomila euro, lo mando a incassare immediatamente. Visto che per te la firma non serve, sarai certamente d'accordo a farmeli incassare anche se non c'è nessuna firma.
            No.
            La risoluzione del contratto è regolamentata nel
            contratto stesso. Non sta scritto da nessuna
            parte che alla risoluzione del contratto sia
            previsot un rimborso. E' pssibile, ma non
            mandatorio.In TUTTI i contratti <b
            di compravendita </b
            la risoluzione del contratto prevede il rimborso del prezzo pattuito. Fanno eccezione i cibi deperibili. Ma i CD e DVD non si mangiano e non scadono.
            Anzi: ci sono casi in cui ad una risoluzione del
            contratto si paga una PENALE, altro che
            RIMBORSO.Nei contratti dei servizi. Peccato che <b
            SENZA UNO STRACCIO DI FIRMA IN MANO </b
            possono benissimo andare a quel paese. Tele2 mi aveva attivato una fornitura, mai chiesto né firmato nulla, non ho mai pagato nulla e hanno staccato da soli e non hanno chiesto nulla.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato[...]
            Se si compra un bene, si tratta di una normale
            compravendita e posso fare quello che voglio con
            quello che
            compro.[...]Quasi giusto.Diciamo che puoi fare quello che vuoi con quello che compri "nei limiti previsti dalla legge".Sarai d'accordo spero :)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Quasi giusto.

            Diciamo che puoi fare quello che vuoi con quello
            che compri "nei limiti previsti dalla
            legge".

            Sarai d'accordo spero :)Se la legge è imposta dal produttore di quel bene, o da una sua corporazione, o con a capo del governo un rappresentante di quell'industria, ha lo stesso valore della ex Cirielli, quindi non vale niente.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Quasi giusto.



            Diciamo che puoi fare quello che vuoi con
            quello

            che compri "nei limiti previsti dalla

            legge".



            Sarai d'accordo spero :)

            Se la legge è imposta dal produttore di quel
            bene, o da una sua corporazione, o con a capo del
            governo un rappresentante di quell'industria, ha
            lo stesso valore della ex Cirielli, quindi non
            vale
            niente.Nel caso specifico la legge sul diritto di copia è una legge dello stato, con tanto di sanzioni amministrative e penali a seconda dei casi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            Quasi giusto.





            Diciamo che puoi fare quello che vuoi
            con

            quello


            che compri "nei limiti previsti dalla


            legge".





            Sarai d'accordo spero :)



            Se la legge è imposta dal produttore di quel

            bene, o da una sua corporazione, o con a
            capo
            del

            governo un rappresentante di
            quell'industria,
            ha

            lo stesso valore della ex Cirielli, quindi
            non

            vale

            niente.

            Nel caso specifico la legge sul diritto di copia
            è una legge dello stato, con tanto di sanzioni
            amministrative e penali a seconda dei casi.Lo stato di necessità è superiore.[yt]IN862bR-aPg[/yt]
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato[...]

            Nel caso specifico la legge sul diritto di
            copia

            è una legge dello stato, con tanto di
            sanzioni

            amministrative e penali a seconda dei casi.

            Lo stato di necessità è superiore.Necessità?Per non morire da astinenza di contenuti audiovisivi?Ma quale necessità?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Necessità?
            Per non morire da astinenza di contenuti
            audiovisivi?

            Ma quale necessità?L'hai visto il video? Difficile visto che hai risposto in meno tempo di quanto dura.Te ne dò un altro:[yt]uboVQG7pXlA[/yt]
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            ?? Ma sbaglio o stavamo parlando d'altro? Fuoco,
            ruota... che c'entrano con la
            RAI?Quindi le tasse finanziano l'invenzione del fuoco e della ruota? Ma ci sei o ci fai?

            Perchè io non pagherei di meno, ma pagherei di

            più (visto che adesso non pago nulla). Perchè
            mai

            dovrei pagare di più per far pagare di meno

            te?



            Quindi confermi di essere un parassita che evade
            le tasse... attento, non è il periodo migliore x
            fare
            outing!Dove avrei detto questo? Hai le allucinazioni? Si parlava di pagare i contenuti, non le tasse.

            Ti impedisco forse di pagare? Io fruisco di un

            film gratis... ma tu sei libero di scegliere se

            pagare o vederlo gratis anche

            tu.



            Il tuo fruire gratuitamente di un qualcosa che è
            stato pensato a pagamento equivale a rubareNo, perchè non sottraggo nulla. Ma se non riesci a capirlo... beh, finora chi non l'ha capito è finito in bancarotta.
            , e
            non importa che si parli di beni materiali o
            immaterialiimporta eccome: i primi non sono duplicabili a costo zero.

            Molto meno di quanto non lo era all'inizio del

            1900. Molti produttori sono spariti... poi,

            adesso, quei pochi che sono rimasti hanno la
            loro

            nicchia.



            Mi sembra quindi un ottimo motivo per andare a
            rubare ferri di cavallo!Nessuno ruba i ferri di cavallo, come nessuno ruba i dvd: in entrambi i casi sono oggetti superflui.
            Possiamo parlare di rullini fotografici, vinile o
            8mm, non è comunque una giustificazione per
            l'appropriazione
            indebita.Non ci si appropria di niente: quello che avevi tu ti resta.

            E cosa c'entra poi se una professione e obsoleta
            o no? Non mi sembra un buon motivo per
            legalizzare un
            furtoInfatti non avviene nessun furto. Controlla la legge (ti ricordo che accusare ingiustamente qualcuno di furto costituisce reato penale: cerca "calunnia")
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            ?? Ma sbaglio o stavamo parlando d'altro?
            Fuoco,

            ruota... che c'entrano con la

            RAI?

            Quindi le tasse finanziano l'invenzione del fuoco
            e della ruota? Ma ci sei o ci
            fai?
            No mio caro, sei tu che ci sei E ci fai... risottolineo l'importanza di consultare un dizionario (naturalmente gratuito) per approfondire il concetto di "metafora"



            Perchè io non pagherei di meno, ma
            pagherei
            di


            più (visto che adesso non pago nulla).
            Perchè

            mai


            dovrei pagare di più per far pagare di
            meno


            te?






            Quindi confermi di essere un parassita che
            evade

            le tasse... attento, non è il periodo
            migliore
            x

            fare

            outing!

            Dove avrei detto questo? Hai le allucinazioni? Si
            parlava di pagare i contenuti, non le
            tasse.
            Peccato che sui contenuti di cui ti appropri indebitamente gravino anche delle tasse di vario genere... ma mettiamoci pure i paraocchi e sorvoliamo sul fatto che una licenza d'uso recita esplicitamente che la proprietà del software rimane dell'autore, tu acquisti solo un diritto di utilizzo a fronte del pagamento una tantum o periodico di una (indovina un po?) tassa di utilizzo!



            Ti impedisco forse di pagare? Io
            fruisco di
            un


            film gratis... ma tu sei libero di
            scegliere
            se


            pagare o vederlo gratis anche


            tu.






            Il tuo fruire gratuitamente di un qualcosa
            che
            è

            stato pensato a pagamento equivale a rubare

            No, perchè non sottraggo nulla. Ma se non riesci
            a capirlo... beh, finora chi non l'ha capito è
            finito in
            bancarotta.
            Altro esempio di risposta basata su un postulato da te creato e privo di fondamento... l'hai deciso tu che la licenza d'uso non costituisce vincolo per la libera distribuzione, e rispondi basandoti su questo

            , e

            non importa che si parli di beni materiali o

            immateriali

            importa eccome: i primi non sono duplicabili a
            costo
            zero.
            certo, è vero, mentre i secondi sono duplicabili a costo zero per te che li duplichi in modo illegale!



            Molto meno di quanto non lo era
            all'inizio
            del


            1900. Molti produttori sono spariti...
            poi,


            adesso, quei pochi che sono rimasti
            hanno
            la

            loro


            nicchia.






            Mi sembra quindi un ottimo motivo per andare
            a

            rubare ferri di cavallo!

            Nessuno ruba i ferri di cavallo, come nessuno
            ruba i dvd: in entrambi i casi sono oggetti
            superflui.
            ...com'era quella parola? aspetta... ah, già, "metafora"! Ma d'altronde se non ti attacchi a queste cose rimani privo di argomenti... plausibili!




            Possiamo parlare di rullini fotografici,
            vinile
            o

            8mm, non è comunque una giustificazione per

            l'appropriazione

            indebita.

            Non ci si appropria di niente: quello che avevi
            tu ti
            resta.Certo, in barba a quanto disposto dalla licenza d'uso... ma ne abbiamo già parlato, ricordi?




            E cosa c'entra poi se una professione e
            obsoleta

            o no? Non mi sembra un buon motivo per

            legalizzare un

            furto

            Infatti non avviene nessun furto. Controlla la
            legge (ti ricordo che accusare ingiustamente
            qualcuno di furto costituisce reato penale: cerca
            "calunnia")Calunnia se vogliamo applicare i soliti falsi postulati da te creati all'uopo, realtà dei fatti se ci basiamo sulla leggeRibadisco comunque quanto più sopra detto... inutile ormai approfondire, cullati pure nella tua beata ignoranza
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Peccato che sui contenuti di cui ti appropri
            indebitamente gravino anche delle tasse di vario
            genere...Infatti i film italiani sono finanziati dallo stato. Quindi dalle mie tasse. Quindi li ho finanziati io, e posso farci quello che voglio perché ne sono un finanziatore e quindi un proprietario (non della licenza ma del film proprio).
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            E mio! E' mio! E' tutto mio e ci posso fare quello che voglio!Ma guarda che sei da psichiatra! E hai visto che le tasse le paghi anche tu? :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            E mio! E' mio! E' tutto mio e ci posso fare
            quello che voglio!http://biasco.ch/videoblog/vbp5
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            ...e allora? devo inserirti i link a filmati dove si parla di legge e diritto? :|
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            ...e allora? devo inserirti i link a filmati dove
            si parla di legge e diritto?
            :|Hai detto tu "mio mio mio tutto mio"
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure

            Infatti i film italiani sono finanziati dallo
            stato. Quindi dalle mie tasse. Quindi li ho
            finanziati io, e posso farci quello che voglio
            perché ne sono un finanziatore e quindi un
            proprietario (non della licenza ma del film
            proprio).Lo sono anche gli autobus. Quindi tu che fai? Prendi un autobus e ci fai quello che vuoi perché sei un finanziatore?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Lo sono anche gli autobus. Quindi tu che fai?
            Prendi un autobus e ci fai quello che vuoi perché
            sei un finanziatore?L'autobus costa un terzo di quello che costerebbe se non fosse finanziato dallo stato.Il film italiano invece, finanziato dalle mie tasse, invece costa uguale al film straniero che NON ho finanziato. Quindi vuol dire che le tasse coprono INTERAMENTE il costo del film (ed in effetti è così).
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            Lo sono anche gli autobus. Quindi tu che fai?

            Prendi un autobus e ci fai quello che vuoi
            perché

            sei un finanziatore?

            L'autobus costa un terzo di quello che costerebbe
            se non fosse finanziato dallo
            stato.
            Il film italiano invece, finanziato dalle mie
            tasse, invece costa uguale al film straniero che
            NON ho finanziato. Quindi vuol dire che le tasse
            coprono INTERAMENTE il costo del film (ed in
            effetti è
            così).Io sono pienamente d'accordo con te che questi finanziamenti "all'italiana" erogati a fondo perduto verso il "cinema" siano discutibili, soprattutto per il modo in cui vengono utilizzati. Ma questo non significa che i film che ci finanziano siano i tuoi e che tu ci possa fare quello che vuoi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            Lo sono anche gli autobus. Quindi tu
            che
            fai?


            Prendi un autobus e ci fai quello che
            vuoi

            perché


            sei un finanziatore?



            L'autobus costa un terzo di quello che
            costerebbe

            se non fosse finanziato dallo

            stato.

            Il film italiano invece, finanziato dalle mie

            tasse, invece costa uguale al film straniero
            che

            NON ho finanziato. Quindi vuol dire che le
            tasse

            coprono INTERAMENTE il costo del film (ed in

            effetti è

            così).

            Io sono pienamente d'accordo con te che questi
            finanziamenti "all'italiana" erogati a fondo
            perduto verso il "cinema" siano discutibili,
            soprattutto per il modo in cui vengono
            utilizzati. Ma questo non significa che i film
            che ci finanziano siano i tuoi e che tu ci possa
            fare quello che
            vuoi.Se tu non paghi le tasse allora no, io le tasse le pago quindi i film sono (anche) miei. E finché non impedisco agli altri di fare quello che faccio io, posso farci quello che voglio.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            No mio caro, sei tu che ci sei E ci fai...
            risottolineo l'importanza di consultare un
            dizionario (naturalmente gratuito) per
            approfondire il concetto di
            "metafora"Intanto hai evitato di rispondere.

            Dove avrei detto questo? Hai le allucinazioni?
            Si

            parlava di pagare i contenuti, non le

            tasse.



            Peccato che sui contenuti di cui ti appropri
            indebitamente gravino anche delle tasse di vario
            genere...No. Le tasse gravao sui guadagni ricavati da tali contenuti: nessun guadagno, nessuna tassa.
            ma mettiamoci pure i paraocchi e
            sorvoliamo sul fatto che una licenza d'uso recita
            esplicitamente che la proprietà del software
            rimane dell'autoreQuindi, se non me lo vendi, non meriti di essere pagato.
            , tu acquisti solo un diritto
            di utilizzo Il diritto di utilizzo ce l'ho già, perchè la legge non me lo proibisce. Quindi, tu vendi una merce inutile... e io non te la compro. Tientela pure, la licenza.
            a fronte del pagamento una tantum o
            periodico di una (indovina un po?) tassa di
            utilizzo!Falso: la tassa è un tributo versato dai privati cittadini allo stato, non a un privato cittadino (l'autore).

            Altro esempio di risposta basata su un postulato
            da te creato e privo di fondamento... l'hai
            deciso tu che la licenza d'uso non costituisce
            vincolo per la libera distribuzione, e rispondi
            basandoti su
            questoSe ritieni il contrario, citami la legge che specifica una cosa del genere.La legge non vieta il download.

            importa eccome: i primi non sono duplicabili a

            costo

            zero.



            certo, è vero, mentre i secondi sono duplicabili
            a costo zero per te che li duplichi in modo
            illegale!La duplicazione privata non è illegale, informati.

            Nessuno ruba i ferri di cavallo, come nessuno

            ruba i dvd: in entrambi i casi sono oggetti

            superflui.



            ...com'era quella parola? aspetta... ah, già,
            "metafora"! Ma d'altronde se non ti attacchi a
            queste cose rimani privo di argomenti...
            plausibili!Anche qui, stai evitando di rispondere.Secondo me hai letto ieri il significato della parola "metafora", ti sei esaltato per aver imparato una parola nuova, ed ora la usi a sproposito.Rubare significa sottrarre: se i film sono ancora al loro posto non sono stati rubati.

            Non ci si appropria di niente: quello che avevi

            tu ti

            resta.

            Certo, in barba a quanto disposto dalla licenza
            d'uso... ma ne abbiamo già parlato,
            ricordi?Infatti: se non hai mai comprato il file non ne hai mai accettato la licenza, nè implicitamente, nè esplicitamente.

            Infatti non avviene nessun furto. Controlla la

            legge (ti ricordo che accusare ingiustamente

            qualcuno di furto costituisce reato penale:
            cerca

            "calunnia")

            Calunnia se vogliamo applicare i soliti falsi
            postulati da te creati all'uopo, realtà dei fatti
            se ci basiamo sulla
            leggeAllora cita la legge, altrimenti sarai colpevole del reato di calunnia.Citami il testo di una legge sul copyright dove venga usata la parola "furto", o "ladro", o simili.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Tu credi di non pagare x aria, fuoco, ruota e via
            dicendo, in realtà paghi per tutto questo (oppure
            c'è qualcuno che paga ingiustamente anche x te)Spiega spiega pure i passaggi, in che modo pago lo scopritore del fuoco o i suoi eredi ? E la ruota ?
            Pur ritenendo sbagliato l'eccessivo lucrare sulle
            attività altrui, materiali o intellettuali esse
            siano,Scusa, dov'e' il lucro ad esempio nel p2p ?
            visto che parlate tanto di libertà siete
            liberissimi di fruire di quanto gratuitoTipo i film completi che si trovano sul tubo intendi ?
            la rete vi offre lasciando agli altri
            la stessa vostra libertà di sceltaE non si chiede di meglio !
            ...e quando le aziende per cui (spero) lavorate
            falliranno per mancanza di introiti (crisi,
            tecnologia superata e/o obsoleta, pirateria...Le ditte vanno e vengono, devi avere un basso profilo professionale se temi tanto di rimanere a piedi.
            fate voi) lasciandovi a casa (ma non vostra, si
            intende, in quanto state ancora pagando il mutuo)
            allora ne riparleremo,Questo dipende da quanto si e' riusciti ad essere lungimiranti prima, forse il mutuo capita a chi ha un basso profilo professionale come te.
            insieme a tutti i vari redattori, editori,
            giornalisti che incolpate di farvi pagare
            ingiustamente il frutto del loro impoegnoE sarebbe ora di parlare tutti insieme, visto che questi si ostinano a non guardarsi intorno ne' ascoltare.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Tu credi di non pagare x aria, fuoco, ruota
            e
            via

            dicendo, in realtà paghi per tutto questo
            (oppure

            c'è qualcuno che paga ingiustamente anche x
            te)

            Spiega spiega pure i passaggi, in che modo pago
            lo scopritore del fuoco o i suoi eredi ? E la
            ruota
            ?Fai pure finta di non capire e sentiti libero di suddividere la discussione in quante parti vuoi per semplificarti le risposte... se fai un qualunque genere di lavoro (onesto) per sostentarti paghi delle tasse, se non lo fai sei un parassita


            Pur ritenendo sbagliato l'eccessivo lucrare
            sulle

            attività altrui, materiali o intellettuali
            esse

            siano,

            Scusa, dov'e' il lucro ad esempio nel p2p ?
            E questo cosa c'entra? Stiamo parlando di attività (oneste) che presuppongono la volontà di trarne un guadagno, o forse non l'avevi capito?

            visto che parlate tanto di libertà siete

            liberissimi di fruire di quanto gratuito

            Tipo i film completi che si trovano sul tubo
            intendi
            ?Intendo quanto di gratuito e reso disponibile sulla rete con questo specifico intento, è italiano e mi sembra chiaro, ma mi rendo conto che tu ti debba attaccare a quante più illazioni possibili per dire la tua...

            la rete vi offre lasciando agli altri

            la stessa vostra libertà di scelta

            E non si chiede di meglio !
            Bene! Siamo d'accordo!

            ...e quando le aziende per cui (spero)
            lavorate

            falliranno per mancanza di introiti (crisi,

            tecnologia superata e/o obsoleta,
            pirateria...

            Le ditte vanno e vengono, devi avere un basso
            profilo professionale se temi tanto di rimanere a
            piedi.
            Io non temo, sono realista e mi guardo intorno, cosa che tu pare non stia facendo... li leggi i giornali? Ah, già, no... se non sono informazioni distribuite gratuitamente tu non le leggi... ad ogni modo ti informo in via del tutto gratuita che ovunque stanno lasciando a casa persone sia con alto profilo lavorativo che con basso profilo lavorativo, e che siamo pieni di persone professionalmente qualificate e con titolo di studio che non trovano lavoro

            fate voi) lasciandovi a casa (ma non vostra,
            si

            intende, in quanto state ancora pagando il
            mutuo)

            allora ne riparleremo,

            Questo dipende da quanto si e' riusciti ad essere
            lungimiranti prima, forse il mutuo capita a chi
            ha un basso profilo professionale come
            te.
            Ma quante cose sai di me... bravo!

            insieme a tutti i vari redattori, editori,

            giornalisti che incolpate di farvi pagare

            ingiustamente il frutto del loro impoegno

            E sarebbe ora di parlare tutti insieme, visto che
            questi si ostinano a non guardarsi intorno ne'
            ascoltare.Sia sul guardarsi intorno che sull'ascoltare direi che tu puoi sicuramente insegnarci qualcosa... ;)
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Tu credi di non pagare x aria, fuoco, ruota


            e via dicendo, in realtà paghi per tutto


            questo (oppure c'è qualcuno che paga


            ingiustamente anche x te)

            Spiega spiega pure i passaggi, in che modoù

            pago lo scopritore del fuoco o i suoi

            eredi ? E la ruota ?
            Fai pure finta di non capire e sentiti libero di
            suddividere la discussione in quante parti vuoi
            per semplificarti le risposte... se fai un
            qualunque genere di lavoro (onesto) per
            sostentarti paghi delle tasse, se non lo fai
            sei un parassitaEd in che modo le tasse ripagano gli inventori suddetti ?Se tutto e' cosi' evidente come mai hai tante difficolta' a spiegarlo ?


            Pur ritenendo sbagliato l'eccessivo


            lucrare sulle attività altrui, materiali


            o intellettuali esse siano,

            Scusa, dov'e' il lucro ad esempio nel p2p ?
            E questo cosa c'entra? Stiamo parlando di
            attività (oneste) che presuppongono la
            volontà di trarne un guadagno, o forse non
            l'avevi capito?Specifica specifica, a


            visto che parlate tanto di libertà siete


            liberissimi di fruire di quanto gratuito

            Tipo i film completi che si trovano sul tubo

            intendi ?
            Intendo quanto di gratuito e reso disponibile
            sulla rete con questo specifico intento, è
            italiano e mi sembra chiaro, ma mi rendo conto
            che tu ti debba attaccare a quante più illazioni
            possibili per dire la tua...E io come faccio a sapere se una cosa e' disponibile in modo legale o illegale ? Non esiste neanche un DB mondiale dei film, per dire. Se poi si parla di musica e' il caos puro, non posso che affidarmi ai meccanismi di censura del distributore, in questo caso il tubo.Posso presumere che tutto quello che trovo sul tubo e' legale ? Che modi ho secondo te di distinguere tra cosa e' legale e cosa non lo e' ?


            la rete vi offre lasciando agli altri


            la stessa vostra libertà di scelta

            E non si chiede di meglio !
            Bene! Siamo d'accordo!


            ...e quando le aziende per cui (spero)


            lavorate falliranno per mancanza di


            introiti (crisi, tecnologia superata e/o


            obsoleta, pirateria...

            Le ditte vanno e vengono, devi avere un

            bassoprofilo professionale se temi tanto

            di rimanere a piedi.
            Io non temo, sono realista e mi guardo intorno,
            cosa che tu pare non stia facendo... li leggi i
            giornali? Ah, già, no... se non sono informazioni
            distribuite gratuitamente tu non le leggi... ad
            ogni modo ti informo in via del tutto gratuita
            che ovunque stanno lasciando a casa persone sia
            con alto profilo lavorativo che con basso profilo
            lavorativo, e che siamo pieni di persone
            professionalmente qualificate e con titolo di
            studio che non trovano lavoroSpiace per loro, del resto l'automazione stessa lascia a casa le persone.Tu credevi mica che l'automazione ed il progresso creino lavoro ? No, lo tolgono, maggiore e' il progresso e minore e' la necessita' di lavoratori.


            fate voi) lasciandovi a casa (ma non


            vostra, si intende, in quanto state ancora


            pagando il mutuo) allora ne riparleremo,

            Questo dipende da quanto si e' riusciti ad

            essere lungimiranti prima, forse il mutuo

            capita a chi ha un basso profilo

            professionale come te.
            Ma quante cose sai di me... bravo!Quasi quante tu di me... no ?


            insieme a tutti i vari redattori, editori,


            giornalisti che incolpate di farvi pagare


            ingiustamente il frutto del loro impoegno

            E sarebbe ora di parlare tutti insieme, visto

            che questi si ostinano a non guardarsi intorno

            ne' ascoltare.
            Sia sul guardarsi intorno che sull'ascoltare
            direi che tu puoi sicuramente insegnarci
            qualcosa...Puo' essere
            ;)
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            Tu credi di non pagare x aria,
            fuoco,
            ruota



            e via dicendo, in realtà paghi per
            tutto




            questo (oppure c'è qualcuno che
            paga




            ingiustamente anche x te)



            Spiega spiega pure i passaggi, in che
            modoù


            pago lo scopritore del fuoco o i suoi


            eredi ? E la ruota ?


            Fai pure finta di non capire e sentiti
            libero
            di

            suddividere la discussione in quante parti
            vuoi

            per semplificarti le risposte... se fai un

            qualunque genere di lavoro (onesto) per

            sostentarti paghi delle tasse, se non lo fai

            sei un parassita

            Ed in che modo le tasse ripagano gli inventori
            suddetti
            ?
            Se tutto e' cosi' evidente come mai hai tante
            difficolta' a spiegarlo
            ?
            Non ho bisogno di spiegare una cosa ovvia, se tu pensi che gli inventori siano gli unici degni di essere ripagati trovami allora qualcosa che utilizzi comunemente ogni giorno che sia stato inventato da qualcuno ancora in vita, e poi dimmi come ti adoperi affinchè parte della tua spesa vada in tasca a luiSpiegami tu piuttosto come fai a ritenere giusta l'appropriazione indebita, l'usufruire dei servizi pubblici o privati essi siano senza dare alcun contributo, a favorire la crescita, lo sviluppo e l'informazione senza sostenere chi li divulga?



            Pur ritenendo sbagliato
            l'eccessivo




            lucrare sulle attività altrui,
            materiali




            o intellettuali esse siano,



            Scusa, dov'e' il lucro ad esempio nel
            p2p
            ?


            E questo cosa c'entra? Stiamo parlando di

            attività (oneste) che presuppongono la

            volontà di trarne un guadagno, o forse non

            l'avevi capito?

            Specifica specifica, aAdesso mi sembra che sia tu ad avere difficoltà a spiegarti... specifica che cosa? Che tramite P2P il 99,99% di ciò che scaricherai oggi, domani e dopodomani è stato creato con il preciso scopo di essere distribuito per trarne un guadagno? Specifica tu piuttosto cosa stai staricando tramite P2P!




            visto che parlate tanto di
            libertà
            siete



            liberissimi di fruire di quanto
            gratuito


            Tipo i film completi che si trovano sul
            tubo


            intendi ?


            Intendo quanto di gratuito e reso disponibile

            sulla rete con questo specifico intento, è

            italiano e mi sembra chiaro, ma mi rendo
            conto

            che tu ti debba attaccare a quante più
            illazioni

            possibili per dire la tua...

            E io come faccio a sapere se una cosa e'
            disponibile in modo legale o illegale ? Non
            esiste neanche un DB mondiale dei film, per dire.
            Se poi si parla di musica e' il caos puro, non
            posso che affidarmi ai meccanismi di censura del
            distributore, in questo caso il
            tubo.
            Posso presumere che tutto quello che trovo sul
            tubo e' legale ? Che modi ho secondo te di
            distinguere tra cosa e' legale e cosa non lo e'
            ?E cosa c'entra il tubo con il P2P?? Si stava parlando (ma l'hai letto l'articolo?) di PDF di distribuiti illegalmente, non di filmati musicali o film presenti sul tubo... ed in quel caso non sei tu a dover discernere cosa è legale da cosa non lo è, quello è compito di chi gestisce il tubo, quindi sentiti libero da sensi di colpa (parlando solo del tubo, ovviamente)




            la rete vi offre lasciando agli
            altri



            la stessa vostra libertà di scelta


            E non si chiede di meglio !


            Bene! Siamo d'accordo!




            ...e quando le aziende per cui
            (spero)



            lavorate falliranno per mancanza
            di




            introiti (crisi, tecnologia
            superata e/o




            obsoleta, pirateria...



            Le ditte vanno e vengono, devi avere un


            bassoprofilo professionale se temi
            tanto



            di rimanere a piedi.


            Io non temo, sono realista e mi guardo
            intorno,

            cosa che tu pare non stia facendo... li
            leggi
            i

            giornali? Ah, già, no... se non sono
            informazioni

            distribuite gratuitamente tu non le leggi...
            ad

            ogni modo ti informo in via del tutto
            gratuita

            che ovunque stanno lasciando a casa persone
            sia

            con alto profilo lavorativo che con basso
            profilo

            lavorativo, e che siamo pieni di persone

            professionalmente qualificate e con titolo di

            studio che non trovano lavoro

            Spiace per loro, del resto l'automazione stessa
            lascia a casa le
            persone.
            Tu credevi mica che l'automazione ed il progresso
            creino lavoro ? No, lo tolgono, maggiore e' il
            progresso e minore e' la necessita' di
            lavoratori.
            E poichè la necessità di lavoratori umani scende è lapalissiano legalizzare il furto di contenuti... giusto! Come ho fatto a non capirlo prima?



            fate voi) lasciandovi a casa (ma
            non



            vostra, si intende, in quanto
            state ancora




            pagando il mutuo) allora ne
            riparleremo,



            Questo dipende da quanto si e' riusciti
            ad


            essere lungimiranti prima, forse il
            mutuo



            capita a chi ha un basso profilo


            professionale come te.


            Ma quante cose sai di me... bravo!

            Quasi quante tu di me... no ?
            Io so quello che scrivi, non so niente del tuo lavoro, della tua famiglia, del tuo aspetto fisico... in pratica so unicamente che ritieni il furto di contenuti un diritto divino conXXXXX alla tua persona per via del continuo progresso tecnologico a discapito del lavoro umano, e che pichè gli inventori di tutto ciò che utilizzi ogni giorno sono ormai morti e defunti ne consegue che tutto di debba essere conXXXXX a titolo gratuito(e direi che mi basta...)



            insieme a tutti i vari redattori,
            editori,




            giornalisti che incolpate di farvi
            pagare




            ingiustamente il frutto del loro
            impoegno



            E sarebbe ora di parlare tutti insieme,
            visto


            che questi si ostinano a non guardarsi
            intorno



            ne' ascoltare.


            Sia sul guardarsi intorno che sull'ascoltare

            direi che tu puoi sicuramente insegnarci

            qualcosa...

            Puo' esserePendiamo dalle tue labbra!


            ;)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            E cosa c'entra il tubo con il P2P?? Si stava
            parlando (ma l'hai letto l'articolo?) di PDF di
            distribuiti illegalmenteE cosa c'entra un sito HTTP con i P2P?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            Appunto, non c'entra niente... che lo tiri in ballo a fare? Perchè non sai cosa dire? O vuoi paragonare un sito HTTP che distribuisce illegalmente del materiale al tubo che ha (o che dovrebbe avere) chi supervisiona ciò che viene caricato?Ma ti prego, suddividi ancora un po' le mie affermazioni e contestami le singole parole, meglio ancora le singole lettere..."A": perchè "A"?... "p": perchè "p" e non "P"?... "p": ancora "p" invece di "P"!?!? Ma guarda che non è libertà scrivere "p", è libertà solo se scrivi "P" perchè te lo dico io che sono "Luco, giudice di linea mancato" e godo della santa investitura che mi permette di fare e disfare le leggi a mio personale uso e consumo! :D :D :D :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Appunto, non c'entra niente... che lo tiri in
            ballo a fare? Perchè non sai cosa dire? O vuoi
            paragonare un sito HTTP che distribuisce
            illegalmente del materiale al tubo che ha (o che
            dovrebbe avere) chi supervisiona ciò che viene
            caricato?Ma sei tu che hai tirato in ballo il P2P in una discussione su un sito HTTP, perlomeno chi ti aveva indicato Youtube (che non sono io) aveva indicato un sito HTTP!!! Tu invece indichi il P2P. E ora vuoi far ricadere la colpa di un TUO errore su di me! Meraviglioso, sei da incorniciare (rotfl)
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            Ma guarda che io non ho fatto errori (a parte ovviamente pensare che tu potessi essere in grado di sostenere un confronto coerente)... se vai a leggere i post precedenti si parlava di fruizione di materiale gratuito, il P2P e il tubo l'ha tirato in ballo qualcun'altro... ma forse ti sto chiedendo troppo, scusa... la cornice te la cedo io in comodato d'uso gratuito, ok?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Ma guarda che io non ho fatto errori (a parte
            ovviamente pensare che tu potessi essere in grado
            di sostenere un confronto coerente)... se vai a
            leggere i post precedenti si parlava di fruizione
            di materiale gratuito, il P2P e il tubo l'ha
            tirato in ballo qualcun'altro... ma forse ti sto
            chiedendo troppo, scusa... la cornice te la cedo
            io in comodato d'uso gratuito,
            ok?La fruizione di materiale gratuito non è illegale.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Ma guarda che io non ho fatto errori (a parte

            ovviamente pensare che tu potessi essere in
            grado

            di sostenere un confronto coerente)... se
            vai
            a

            leggere i post precedenti si parlava di
            fruizione

            di materiale gratuito, il P2P e il tubo l'ha

            tirato in ballo qualcun'altro... ma forse ti
            sto

            chiedendo troppo, scusa... la cornice te la
            cedo

            io in comodato d'uso gratuito,

            ok?

            La fruizione di materiale gratuito non è illegale.Certo, ma non sei tu a decidere cosa è gratuito e cosa non lo è...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Ma guarda che io non ho fatto errori (a
            parte


            ovviamente pensare che tu potessi
            essere
            in

            grado


            di sostenere un confronto coerente)...
            se

            vai

            a


            leggere i post precedenti si parlava di

            fruizione


            di materiale gratuito, il P2P e il tubo
            l'ha


            tirato in ballo qualcun'altro... ma
            forse
            ti

            sto


            chiedendo troppo, scusa... la cornice
            te
            la

            cedo


            io in comodato d'uso gratuito,


            ok?



            La fruizione di materiale gratuito non è
            illegale.

            Certo, ma non sei tu a decidere cosa è gratuito e
            cosa non lo
            è...Se io non pago per averlo, è gratuito.
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Certo, ma non sei tu a decidere cosa è gratuito e
            cosa non lo
            è...Lo e' chi distribuisce.Io non sono tenuto ad indagare.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Certo, ma non sei tu a decidere cosa è
            gratuito
            e

            cosa non lo

            è...

            Lo e' chi distribuisce.
            Io non sono tenuto ad indagare.Affermazione non sempre condivisibile:http://www.simone.it/newdiz/newdiz.php?action=view&dizionario=1&id=844
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo







            Certo, ma non sei tu a decidere cosa è

            gratuito

            e


            cosa non lo


            è...



            Lo e' chi distribuisce.

            Io non sono tenuto ad indagare.

            Affermazione non sempre condivisibile:
            http://www.simone.it/newdiz/newdiz.php?action=viewIncauto ACQUISTO non significa incauto ACXXXXX. Se l'acXXXXX è gratuito non c'è nessun acquisto, quindi nemmeno un incauto acquisto.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Basta Pirateria

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo










            Certo, ma non sei tu a decidere
            cosa
            è


            gratuito


            e



            cosa non lo



            è...





            Lo e' chi distribuisce.


            Io non sono tenuto ad indagare.



            Affermazione non sempre condivisibile:


            http://www.simone.it/newdiz/newdiz.php?action=view

            Incauto ACQUISTO non significa incauto ACXXXXX.
            Se l'acXXXXX è gratuito non c'è nessun acquisto,
            quindi nemmeno un incauto
            acquisto.L'incauto acquisto non si riferisce unicamente all'acquisto letterale, ma alla ricezione "a qualsiasi titolo".
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Basta Pirateria


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo













            Certo, ma non sei tu a
            decidere

            cosa

            è



            gratuito



            e




            cosa non lo




            è...







            Lo e' chi distribuisce.



            Io non sono tenuto ad indagare.





            Affermazione non sempre condivisibile:





            http://www.simone.it/newdiz/newdiz.php?action=view



            Incauto ACQUISTO non significa incauto
            ACXXXXX.

            Se l'acXXXXX è gratuito non c'è nessun
            acquisto,

            quindi nemmeno un incauto

            acquisto.

            L'incauto acquisto non si riferisce unicamente
            all'acquisto letterale, ma alla ricezione "a
            qualsiasi titolo".Quindi smettiamo di guardare youtube perche' sicuramente c'e' qualche file illegale tra i migliaia ?Oppure ci vuole una percentuale di file illegali, se si che percentuale ? E io come faccio a sapere se il film ucraino sottotitolato in russo che sto guardando e' free, se sono decaduti i diritti o meno ?P.S. Ora stanno uscendo vari film di fantascienza molto carini da paesi inaspettati: corea, su america e simili.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 maggio 2012 15.39-----------------------------------------------------------
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Basta Pirateria

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: Basta Pirateria



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo
















            Certo, ma non sei tu a

            decidere


            cosa


            è




            gratuito




            e





            cosa non lo





            è...









            Lo e' chi distribuisce.




            Io non sono tenuto ad
            indagare.







            Affermazione non sempre
            condivisibile:









            http://www.simone.it/newdiz/newdiz.php?action=view





            Incauto ACQUISTO non significa incauto

            ACXXXXX.


            Se l'acXXXXX è gratuito non c'è nessun

            acquisto,


            quindi nemmeno un incauto


            acquisto.



            L'incauto acquisto non si riferisce
            unicamente

            all'acquisto letterale, ma alla ricezione "a

            qualsiasi titolo".

            Quindi smettiamo di guardare youtube perche'
            sicuramente c'e' qualche file illegale tra i
            migliaia
            ?Certo che no, perché dovremmo?
            Oppure ci vuole una percentuale di file illegali,
            se si che percentuale ? Nel caso specifico di MV la tipologia di contenuti veicolati era di pubblico dominio. Era entrato nella comune conoscenza: cerchi un film / episodio in streaming gratis su internet? MV.Questo basta a condannare MV? No, certo che no. Ma da questo a difenderlo a spada tratta come se fosse stato un repository di ISO linux ce ne corre...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Nel caso specifico di MV la tipologia di
            contenuti veicolati era di pubblico dominio. Era
            entrato nella comune conoscenza: cerchi un film /
            episodio in streaming gratis su internet?
            MV.
            Questo basta a condannare MV? No, certo che no.
            Ma da questo a difenderlo a spada tratta come se
            fosse stato un repository di ISO linux ce ne
            corre...Quale parte di "i gestori cancellavano se i detentori dei diritti gli segnalavano le violazioni" non è chiara?
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Basta Pirateria


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato



            - Scritto da: Basta Pirateria




            - Scritto da: panda rossa





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo
            http://www.simone.it/newdiz/newdiz.php?action=view







            Incauto ACQUISTO non significa
            incauto


            ACXXXXX.



            Se l'acXXXXX è gratuito non c'è
            nessun


            acquisto,



            quindi nemmeno un incauto



            acquisto.





            L'incauto acquisto non si riferisce

            unicamente


            all'acquisto letterale, ma alla
            ricezione
            "a


            qualsiasi titolo".



            Quindi smettiamo di guardare youtube perche'

            sicuramente c'e' qualche file illegale tra i

            migliaia

            ?

            Certo che no, perché dovremmo?


            Oppure ci vuole una percentuale di file
            illegali,

            se si che percentuale ?

            Nel caso specifico di MV la tipologia di
            contenuti veicolati era di pubblico dominio. Era
            entrato nella comune conoscenza: cerchi un film /
            episodio in streaming gratis su internet?
            MV.Lo sai che io prima di sentirne parlare negli articoli qua non l'avevo mai sentito ?Era forse pubblicato su qualche avviso ? Mia nonna come poteva saperlo ?Non e' un uomo di colore cattivo sfregiato con la maschera e la voce grossa con davanti una bancarella di CD con le copertine scritte a pennarello, io non vedo alcuna differenza tra il tubo, MV e gli altri migliaia di siti che offrono film, tu si ? Quale ?
            Questo basta a condannare MV? No, certo che no.
            Ma da questo a difenderlo a spada tratta come se
            fosse stato un repository di ISO linux ce ne
            corre...E chi difende MV ? Io ti sto facendo domande specifiche di altro genere, come distiguo che un film che non conosco e' pirata ? come distinguo se il sito che me lo mostra ha i diritti o meno ?
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane[...]
            E chi difende MV ? Io ti sto facendo domande
            specifiche di altro genere, come distiguo che un
            film che non conosco e' pirata ? come distinguo
            se il sito che me lo mostra ha i diritti o meno
            ?Infatti l'iter prevede che sia il detentore dei diritti a segnalare la violazione o a proporre un accordo economico, non certo con te, ma con il sito che ti offre il servizio di streaming.Poi, come giustamente dici tu, se il film lo vai a prendere dal tizio con la bancarella e i titolo scritti con il pennarello è un po' difficile sostenere che "credevi fosse una rivendita autorizzata".
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            Infatti l'iter prevede che sia il detentore dei
            diritti a segnalare la violazione o a proporre un
            accordo economico, non certo con te, ma con il
            sito che ti offre il servizio di streaming.Bene, quindi se il film è online vuol dire che il detentore dei diritti approva e ha autorizzato la sua presenza. Altrimenti l'avrebbe segnalata e il film sarebbe stato tolto.Un passo avanti.
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: krane
            [...]

            E chi difende MV ? Io ti sto facendo

            domande specifiche di altro genere, come

            distiguo che un film che non conosco e'

            pirata ? come distinguo se il sito che

            me lo mostra ha i diritti o meno ?
            Infatti l'iter prevede che sia il detentore
            dei diritti a segnalare la violazione o a
            proporre un accordo economico, non certo
            con te, ma con il sito che ti offre il
            servizio di streaming.Trovo il meccanismo assolutamente incompleto e lacunoso poiche' lascia troppo spazio agli abusi, ma questa e' una mia opinione.
            Poi, come giustamente dici tu, se il film lo
            vai a prendere dal tizio con la bancarella e
            i titolo scritti con il pennarello è un po'
            difficile sostenere che "credevi fosse una
            rivendita autorizzata".Bene, grazie della conferma che posso guardarmi quello che voglio in rete :D del resto lo dice anche la legge italiana.
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            Io ti sto facendo domande
            specifiche di altro genere, come distiguo che un
            film che non conosco e' pirata ? come distinguo
            se il sito che me lo mostra ha i diritti o meno
            ?Come al solito, la domanda da 1 milione di euro e' stata regolarmente ignorata dal paladino del copyright.
          • andro scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            Tu credi di non pagare x aria,
            fuoco,
            ruota



            e via dicendo, in realtà paghi per
            tutto




            questo (oppure c'è qualcuno che
            paga




            ingiustamente anche x te)



            Spiega spiega pure i passaggi, in che
            modoù


            pago lo scopritore del fuoco o i suoi


            eredi ? E la ruota ?


            Fai pure finta di non capire e sentiti
            libero
            di

            suddividere la discussione in quante parti
            vuoi

            per semplificarti le risposte... se fai un

            qualunque genere di lavoro (onesto) per

            sostentarti paghi delle tasse, se non lo fai

            sei un parassita

            Ed in che modo le tasse ripagano gli inventori
            suddetti
            ?
            Se tutto e' cosi' evidente come mai hai tante
            difficolta' a spiegarlo
            ?Che te lo spiega a fare? Tanto non ci arrivi :D
          • Alberte scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Tu credi di non pagare x aria,

            fuoco,

            ruota




            e via dicendo, in realtà
            paghi
            per

            tutto






            questo (oppure c'è qualcuno
            che

            paga






            ingiustamente anche x te)





            Spiega spiega pure i passaggi, in
            che

            modoù



            pago lo scopritore del fuoco o i
            suoi




            eredi ? E la ruota ?




            Fai pure finta di non capire e sentiti

            libero

            di


            suddividere la discussione in quante
            parti

            vuoi


            per semplificarti le risposte... se fai
            un


            qualunque genere di lavoro (onesto) per


            sostentarti paghi delle tasse, se non
            lo
            fai


            sei un parassita



            Ed in che modo le tasse ripagano gli
            inventori

            suddetti

            ?

            Se tutto e' cosi' evidente come mai hai tante

            difficolta' a spiegarlo

            ?
            Che te lo spiega a fare? Tanto non ci arrivi :DNon hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            Fai pure finta di non capire e sentiti libero di
            suddividere la discussione in quante parti vuoi
            per semplificarti le risposte...È esattamente quello che hai fatto con me.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Fai pure finta di non capire e sentiti
            libero
            di

            suddividere la discussione in quante parti
            vuoi

            per semplificarti le risposte...

            È esattamente quello che hai fatto con me.Ti sbagli, io ho risposto punto a punto a tutte le tue suddivisioni, sei tu che non sei stato in grado di mettere insieme un discorso coerente e completo che si articolasse per più di poche righe... comunque poco importa :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure
            Non hai risposto... e quando non sapevi rispondere, hai usato la frase "era una metafora" come se fosse un jolly.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Non hai risposto... e quando non sapevi
            rispondere, hai usato la frase "era una metafora"
            come se fosse un
            jolly.A cosa non ho risposto? Mi risulta di non aver ancora frammentato alcun discorso, cosa che invece tu hai fatto in varie occasioni... ed io ho risposto ad ogni tua singola affermazione senza suddividerla... vai a vedere i tuoi stessi post. E se non capisci cos'è una metafora non posso farci niente...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            A cosa non ho risposto? Mi risulta di non aver
            ancora frammentato alcun discorso, cosa che
            invece tu hai fatto in varie occasioni... ed io
            ho risposto ad ogni tua singola affermazione
            senza suddividerla... vai a vedere i tuoi stessi
            post.Ma da quando il rispondere punto su punto quotando correttamente è un difetto?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            A cosa non ho risposto? Mi risulta di non
            aver

            ancora frammentato alcun discorso, cosa che

            invece tu hai fatto in varie occasioni... ed
            io

            ho risposto ad ogni tua singola affermazione

            senza suddividerla... vai a vedere i tuoi
            stessi

            post.

            Ma da quando il rispondere punto su punto
            quotando correttamente è un
            difetto?Da quando si considera e si risponde ad una sola parte dell'affermazione e non all'intero discorso di cui l'affermazione fa parte, a volte rafforzando il significato di quanto detto prima, a volte negando il concetto per portare ad esempio l'assurdità di una qualche situazione... tecnica spesso usata dai politici quando non sanno cosa rispondere e ribattono, quindi, "punto a punto" per evitare di ammettere la ragione dell'interlocutore (con questo non voglio dire che ho ragione... dico solo che la tecnica è sbagliata e deprecabile)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure
            Vatti a rivedere i post.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Vatti a rivedere i post.Già fatto, confermo... ora fallo tu
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure
            Sto ancora aspettando le risposte. Ma so che non riuscirai.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Sto ancora aspettando le risposte. Ma so che non
            riuscirai.Allora, oh santo simbolo del qualunquismo, erudiscimi in materia e riproponimi le tue sante domande, poichè sinceramente non ho tempo da perdere con "uno qualsiasi" come te che non sa neanche di che parla e si rifiuta di ammettere l'evidenza... (rotfl)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure
            Rispondi almeno a questa domanda: quale legge stabilirebbe che il download costituisce furto?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Rispondi almeno a questa domanda: quale legge
            stabilirebbe che il download costituisce
            furto?Ma nessuna, ovviamente... se non indichi l'oggetto del download! :DHo risposto... sei contento? Poi non dire che non rispondo, mi raccomendo!
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Rispondi almeno a questa domanda: quale legge

            stabilirebbe che il download costituisce

            furto?
            Ma nessuna, ovviamente... se non indichi
            l'oggetto del download!
            :D
            Ho risposto... sei contento? Poi non dire che non
            rispondo, mi raccomendo!Non ho capito la risposta... Che vuol dire "non indichi l'oggetto del download" ??? Che reato sarebbe se io mi scarico un film uploadato dall'amico russo ?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: uno qualsiasi


            Rispondi almeno a questa domanda: quale
            legge


            stabilirebbe che il download costituisce


            furto?


            Ma nessuna, ovviamente... se non indichi

            l'oggetto del download!

            :D


            Ho risposto... sei contento? Poi non dire
            che
            non

            rispondo, mi raccomendo!

            Non ho capito la risposta... Che vuol dire "non
            indichi l'oggetto del download" ??? Che reato
            sarebbe se io mi scarico un film uploadato
            dall'amico russo
            ?...dipende dall'oggetto del download ==
            dipende da cosa stai scaricando(mi sembrava chiaro... poi se vogliamo tornare all'esempio del DVD comprato, inviato in un altro paese ecc. mi sembrava di aver già detto che di modi di aggirare le leggi ce ne sono sempre, nel download come in tutto il resto... come si dice, fatta la legge trovato l'inganno, no?)
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: uno qualsiasi



            Rispondi almeno a questa domanda:
            quale

            legge



            stabilirebbe che il download
            costituisce



            furto?




            Ma nessuna, ovviamente... se non indichi


            l'oggetto del download!


            :D




            Ho risposto... sei contento? Poi non
            dire

            che

            non


            rispondo, mi raccomendo!



            Non ho capito la risposta... Che vuol dire
            "non

            indichi l'oggetto del download" ??? Che reato

            sarebbe se io mi scarico un film uploadato

            dall'amico russo

            ?

            ...dipende dall'oggetto del download ==

            dipende da cosa stai
            scaricando

            (mi sembrava chiaro... poi se vogliamo tornare
            all'esempio del DVD comprato, inviato in un altro
            paese ecc. mi sembrava di aver già detto che di
            modi di aggirare le leggi ce ne sono sempre, nel
            download come in tutto il resto... come si dice,
            fatta la legge trovato l'inganno, no?)Tanto piu' se la legge consente lo scaricamento.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Tu credi di non pagare x aria, fuoco, ruota e via
            dicendo, in realtà paghi per tutto questo (oppure
            c'è qualcuno che paga ingiustamente anche x te)Davvero? Chi è che paga per la mia aria? Vorrei saperlo, così gli mando una cartolina per ringraziarlo.
            Pur ritenendo sbagliato l'eccessivo lucrare sulle
            attività altrui, materiali o intellettuali esse
            siano, visto che parlate tanto di libertà siete
            liberissimi di fruire di quanto gratuito la rete
            vi offre lasciando agli altri la stessa vostra
            libertà di sceltaInfatti non gli impediamo di scaricare. Mica i file spariscono quando li abbiamo scaricati. Scaricali anche tu e verifica se sono ancora sul server.
            ...e quando le aziende per cui (spero) lavorate
            falliranno per mancanza di introiti (crisi,
            tecnologia superata e/o obsoleta, pirateria...
            fate voi) lasciandovi a casa (ma non vostra, si
            intende, in quanto state ancora pagando il mutuo)
            allora ne riparleremo,Quale parte di "SE VUOI SOLDI DEVI LAVORARE" non ti è chiara?Chi vuole fare soldi facendo una canzone nella vita e guadagnando per il resto dei suoi giorni, lui, i figli, i nipoti e i pronipoti, è un CANCRO della società e VA ESTIRPATO ALLA RADICE.
            insieme a tutti i vari
            redattori, editori, giornalisti che incolpate di
            farvi pagare ingiustamente il frutto del loro
            impoegnoBene, sei su punto informatico, chiedi ai redattori se vengono pagati. Ti sorprenderà sapere che vengono pagati anche se tu per leggere punto informatico non paghi un centesimo.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Tu credi di non pagare x aria, fuoco, ruota
            e
            via

            dicendo, in realtà paghi per tutto questo
            (oppure

            c'è qualcuno che paga ingiustamente anche x
            te)

            Davvero? Chi è che paga per la mia aria? Vorrei
            saperlo, così gli mando una cartolina per
            ringraziarlo.
            Allora preparane tante, poichè a pagare per l'ignoranza della gente che non conosce il significato del termine "metafora" sono in molti

            Pur ritenendo sbagliato l'eccessivo lucrare
            sulle

            attività altrui, materiali o intellettuali
            esse

            siano, visto che parlate tanto di libertà
            siete

            liberissimi di fruire di quanto gratuito la
            rete

            vi offre lasciando agli altri la stessa
            vostra

            libertà di scelta

            Infatti non gli impediamo di scaricare. Mica i
            file spariscono quando li abbiamo scaricati.
            Scaricali anche tu e verifica se sono ancora sul
            server.
            Aspetta... vedo che insisti a non capire, ripiego nuovamente sulle maiuscole: TI PUOI SCARICARE TUTTO QUEL CHE TI PARE SE DISTRIBUITO A TITOLO GRATUITO, MENTRE DEVI LASCIARE AGLI ALTRI LA LIBERTA' DI VENDERE CIO' CHE E' STATO PENSATO A PAGAMENTO. SE NON VUOI PAGARE NON SEI OBBLIGATO A SCARICARE... ANCHE QUESTA E' LIBERTA'!

            ...e quando le aziende per cui (spero)
            lavorate

            falliranno per mancanza di introiti (crisi,

            tecnologia superata e/o obsoleta,
            pirateria...

            fate voi) lasciandovi a casa (ma non vostra,
            si

            intende, in quanto state ancora pagando il
            mutuo)

            allora ne riparleremo,

            Quale parte di "SE VUOI SOLDI DEVI LAVORARE" non
            ti è
            chiara?
            Chi vuole fare soldi facendo una canzone nella
            vita e guadagnando per il resto dei suoi giorni,
            lui, i figli, i nipoti e i pronipoti, è un CANCRO
            della società e VA ESTIRPATO ALLA
            RADICE.
            E a te quale parte di "NON STA A TE DECIDERE COSA E' A PAGAMENTO E COSA NO" non ti è chiara? Temo, purtroppo, a partire dalla prima negazione... sappi che esistono online dizionari gratuiti, approfittane!

            insieme a tutti i vari

            redattori, editori, giornalisti che
            incolpate
            di

            farvi pagare ingiustamente il frutto del loro

            impoegno

            Bene, sei su punto informatico, chiedi ai
            redattori se vengono pagati. Ti sorprenderà
            sapere che vengono pagati anche se tu per leggere
            punto informatico non paghi un
            centesimo.Sono stupito, allibito, annichilito da tanta dimostrazione di logica, coerenza e soprattutto conoscenza... mi auguro tu possa restare altrettanto sorpreso scoprendo che i redattori vengono pagati con gli introiti delle pubblicità presenti sul sito! Lascio a te il piacere dei nessi logici che ne conseguono :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure


            Davvero? Chi è che paga per la mia aria? Vorrei

            saperlo, così gli mando una cartolina per

            ringraziarlo.



            Allora preparane tante, poichè a pagare per
            l'ignoranza della gente che non conosce il
            significato del termine "metafora" sono in
            moltiOh, adesso era una metafora? Poco fa mi sembrava che la prendessi alla lettera...

            Infatti non gli impediamo di scaricare. Mica i

            file spariscono quando li abbiamo scaricati.

            Scaricali anche tu e verifica se sono ancora sul

            server.



            Aspetta... vedo che insisti a non capire, ripiego
            nuovamente sulle maiuscole: TI PUOI SCARICARE
            TUTTO QUEL CHE TI PARE SE DISTRIBUITO A TITOLO
            GRATUITOS è su internet è distribuito a titolo gratuito. Poco importa chi lo distribuisce (se il produttore o siti come rapidshare)
            , MENTRE DEVI LASCIARE AGLI ALTRI LA
            LIBERTA' DI VENDERE CIO' CHE E' STATO PENSATO A
            PAGAMENTO. Ti lascio la libertà di vendere... ma una volta che hai venduto, tu non puoi dire che la merce è ancora tua... e non hai il diritto di dire a chi l'ha comprata che non può fare altre copie e distribuirle gratis. Quella non è più libertà, lì sei tu che vuoi calpestare la libertà degli altri.
            SE NON VUOI PAGARE NON SEI OBBLIGATO A
            SCARICARE... ANCHE QUESTA E'
            LIBERTA'!"Paga o rinuncia" non è libertà. E non è accettabile.

            Quale parte di "SE VUOI SOLDI DEVI LAVORARE" non

            ti è

            chiara?

            Chi vuole fare soldi facendo una canzone nella

            vita e guadagnando per il resto dei suoi giorni,

            lui, i figli, i nipoti e i pronipoti, è un
            CANCRO

            della società e VA ESTIRPATO ALLA

            RADICE.



            E a te quale parte di "NON STA A TE DECIDERE COSA
            E' A PAGAMENTO E COSA NO" non ti è chiara?Infatti lo decide chi ha comprato: se decide di distribuire il file gratis, il file non sarà più a pagamento.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi


            Davvero? Chi è che paga per la mia
            aria?
            Vorrei


            saperlo, così gli mando una cartolina
            per


            ringraziarlo.






            Allora preparane tante, poichè a pagare per

            l'ignoranza della gente che non conosce il

            significato del termine "metafora" sono in

            molti

            Oh, adesso era una metafora? Poco fa mi sembrava
            che la prendessi alla
            lettera...Si, ma tanto a te "sembrano" tante cose, come ti sembra normale decider tu cosa è giusto, legale, corretto e cosa no... meno male che non ti ho scritto "gli asini volano"!



            Infatti non gli impediamo di scaricare.
            Mica
            i


            file spariscono quando li abbiamo
            scaricati.


            Scaricali anche tu e verifica se sono
            ancora
            sul


            server.






            Aspetta... vedo che insisti a non capire,
            ripiego

            nuovamente sulle maiuscole: TI PUOI SCARICARE

            TUTTO QUEL CHE TI PARE SE DISTRIBUITO A
            TITOLO

            GRATUITO

            S è su internet è distribuito a titolo gratuito.
            Poco importa chi lo distribuisce (se il
            produttore o siti come
            rapidshare)
            Altro esempio di logica distorta... se tu ti appropri indebitamente di un film, un ebook, una canzone e la distribuisci gratuitamente su internet ne consegue che, essendo su internet, l'opera venga distribuita a titolo gratuito! Naturalemtne hai deciso tu anche questo, vero?

            , MENTRE DEVI LASCIARE AGLI ALTRI LA

            LIBERTA' DI VENDERE CIO' CHE E' STATO
            PENSATO
            A

            PAGAMENTO.

            Ti lascio la libertà di vendere... ma una volta
            che hai venduto, tu non puoi dire che la merce è
            ancora tua... e non hai il diritto di dire a chi
            l'ha comprata che non può fare altre copie e
            distribuirle gratis. Quella non è più libertà, lì
            sei tu che vuoi calpestare la libertà degli
            altri.
            Ancora una volta, se tu acquisti una LICENZA D'USO non stai entrando in possesso di un opera, il che non ti autorizza quindi a distribuirla a tua volta. Se vuoi acquistare la proprietà dell'opera, mettiti d'accordo con l'autore, paga quel che LUI (non tu) ritiene corretto e fatti firmare una liberatoria, poi possiamo riparlarne

            SE NON VUOI PAGARE NON SEI OBBLIGATO A

            SCARICARE... ANCHE QUESTA E'

            LIBERTA'!

            "Paga o rinuncia" non è libertà. E non è
            accettabile.
            Certo, non è accettabile per te... infatti sfrutti l'alternativa del FURTO!



            Quale parte di "SE VUOI SOLDI DEVI
            LAVORARE"
            non


            ti è


            chiara?


            Chi vuole fare soldi facendo una
            canzone
            nella


            vita e guadagnando per il resto dei
            suoi
            giorni,


            lui, i figli, i nipoti e i pronipoti, è
            un

            CANCRO


            della società e VA ESTIRPATO ALLA


            RADICE.






            E a te quale parte di "NON STA A TE DECIDERE
            COSA

            E' A PAGAMENTO E COSA NO" non ti è chiara?

            Infatti lo decide chi ha comprato: se decide di
            distribuire il file gratis, il file non sarà più
            a
            pagamento.Rispolvera il concetto di LICENZA D'USO, ok?Quando ti sarà chiaro, in un lontano futuro, ne riparleremo
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Altro esempio di logica distorta... se tu ti
            appropri indebitamente di un film, un ebook, una
            canzone e la distribuisci gratuitamente su
            internet ne consegue che, essendo su internet,
            l'opera venga distribuita a titolo gratuito!
            Naturalemtne hai deciso tu anche questo,
            vero?Io non mi approprio di un bel nulla.Appropriarsi presuppone che uno da' e l'altro prende.Qui non c'e' nessuno che da' perche' non c'e' nessuno che resta senza (conseguenza inevitabile del dare).Se nessuno da', nessuno prende, e quindi non c'e' appropriazione, debita o indebita che sia.
            Ancora una volta, se tu acquisti una LICENZA
            D'USO Io non acquisto nessuna licenza d'uso. Io acquisto un oggetto, o ne faccio copia partendo da qualcuno che ne dispone.
            non stai entrando in possesso di un opera,
            il che non ti autorizza quindi a distribuirla a
            tua volta.Io non entro in possesso di nulla, quindi non c'e' nessuna autorizzazione o impedimento.

            "Paga o rinuncia" non è libertà. E non è

            accettabile.



            Certo, non è accettabile per te... infatti
            sfrutti l'alternativa del
            FURTO!Ancora con l'equivoco del furto?Chi sarebbe il derubato?Quale sarebbe la refurtiva?Se io dimostro che questo presunto derubato ha ancora il bene di cui lamenta il furto, lo posso denunciare per calunnia, e per simulazione di reato?
            Rispolvera il concetto di LICENZA D'USO, ok?
            Quando ti sarà chiaro, in un lontano futuro, ne
            riparleremoQuesta licenza d'uso mi permette di fruire del bene in un ristretto ambito familiare con parenti e amici?Attento a come rispondi, perche' sai, io sono cittadino del mondo e amico di tutti.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            Altro esempio di logica distorta... se tu ti

            appropri indebitamente di un film, un ebook,
            una

            canzone e la distribuisci gratuitamente su

            internet ne consegue che, essendo su
            internet,

            l'opera venga distribuita a titolo gratuito!

            Naturalemtne hai deciso tu anche questo,

            vero?

            Io non mi approprio di un bel nulla.
            Appropriarsi presuppone che uno da' e l'altro
            prende.
            Qui non c'e' nessuno che da' perche' non c'e'
            nessuno che resta senza (conseguenza inevitabile
            del
            dare).
            Se nessuno da', nessuno prende, e quindi non c'e'
            appropriazione, debita o indebita che sia.
            Prima di tutto appropriarsi presuppone che ci sia qualcuno che prende indipendentemente da qualcuno che da, estendo anche a te il consiglio di consultare un dizionarioColui che resta senza è l'ideatore dell'opera, lo sceneggiatore, quello che scrive la storyboard... più precisamente resta senza l'introito (minimo) che aveva contrattato a sua volta per ogni copia venduta all'utente finale


            Ancora una volta, se tu acquisti una LICENZA

            D'USO

            Io non acquisto nessuna licenza d'uso. Io
            acquisto un oggetto, o ne faccio copia partendo
            da qualcuno che ne
            dispone.
            No, sei tu che non hai idea di cosa acquisti nonostante sia scritto in lingua italiana sull'opera stessa, e non stai facendo una copia dell'oggetto bensì una duplicazione del suo contenuto... su internet (p2p, tubo, http, ...) non ci carichi fisicamente l'opera bensì una sua copia digitale non autorizzata

            non stai entrando in possesso di un opera,

            il che non ti autorizza quindi a
            distribuirla
            a

            tua volta.

            Io non entro in possesso di nulla, quindi non
            c'e' nessuna autorizzazione o
            impedimento.
            ...ma non eri entrato in possesso dell'oggetto? L'hai scritto tu poco sopra sai? E dopo che l'hai duplicato e distribuito indebitamente su internet, te ne sei privato? No... quindi sei ancora in possesso del bene acquistato, giusto? Poi interpreta pure le cose come vuoi, tanto è lampante che ti arrampichi sugli specchi...


            "Paga o rinuncia" non è libertà. E non è


            accettabile.






            Certo, non è accettabile per te... infatti

            sfrutti l'alternativa del

            FURTO!

            Ancora con l'equivoco del furto?
            Chi sarebbe il derubato?
            Quale sarebbe la refurtiva?
            Se io dimostro che questo presunto derubato ha
            ancora il bene di cui lamenta il furto, lo posso
            denunciare per calunnia, e per simulazione di
            reato?
            Leggi sopra, valgono le stesse risposte... e quando deciderai di sporgere denuncia chiamami, sono sempre pronto a farmi una bella risata... ti pago anche il copyright!

            Rispolvera il concetto di LICENZA D'USO, ok?

            Quando ti sarà chiaro, in un lontano futuro,
            ne

            riparleremo

            Questa licenza d'uso mi permette di fruire del
            bene in un ristretto ambito familiare con parenti
            e
            amici?

            Attento a come rispondi, perche' sai, io sono
            cittadino del mondo e amico di
            tutti.A proposito delle mink...e ti ho già risposto...
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Prima di tutto appropriarsi presuppone che ci sia
            qualcuno che prende indipendentemente da qualcuno
            che da, estendo anche a te il consiglio di
            consultare un
            dizionarioUno da' e l'altro prende.Oppure uno prende e l'altro resta senza.Mettila come ti pare, ma nessuno dei casi possibili rientra in quello in questione dove il primo non viene mai in nessun caso privato del suo bene.
            Colui che resta senza è l'ideatore dell'opera, Non credo proprio.Nel suo cassetto c'e' ancora il suo originale.
            lo
            sceneggiatore, quello che scrive la storyboard...Questi sono stati pagati dall'ideatore dell'opera.Oppure anche per i subalterni vale il 70 anni dalla morte?
            più precisamente resta senza l'introito (minimo)
            che aveva contrattato a sua volta per ogni copia
            venduta all'utente
            finaleGuarda che il dvd e' ancora in vendita.L'utente finale che vuole il disco, non deve fare altro che andare al negozio e comprarsi il disco, con tanto di custodia, copertina, gadget, poster, etc...Nessuna copia ha mai impedito la vendita.E il paradigma 1 copia = 1 mancata vendita e' stato confutato da anni.
            No, sei tu che non hai idea di cosa acquisti
            nonostante sia scritto in lingua italiana
            sull'opera stessa, In tal caso siccome non sono in grado di intendere ne' di volere, non sono neanche punibile. Bell'autogol.
            e non stai facendo una copia
            dell'oggetto bensì una duplicazione del suo
            contenuto... su internet (p2p, tubo, http, ...)
            non ci carichi fisicamente l'opera bensì una sua
            copia digitale non autorizzataQuindi sto copiando altro.E allora che vuoi?
            ...ma non eri entrato in possesso dell'oggetto?Ho avuto disponibilita' del disco. Che problema c'e'?
            L'hai scritto tu poco sopra sai? E dopo che l'hai
            duplicato e distribuito indebitamente su
            internet, te ne sei privato? No... quindi sei
            ancora in possesso del bene acquistato, giusto?Avere la disponibilita' != avere acquistato.Magari sono andato a noleggiarlo in videoteca.
            Poi interpreta pure le cose come vuoi, tanto è
            lampante che ti arrampichi sugli
            specchi...Assolutamente no. Le mie sono obiezioni inappuntabili e tu non sai piu' dove battere la testa.
            Leggi sopra, valgono le stesse risposte...E valgono le stesse obiezioni.Sei in alto mare.
            e
            quando deciderai di sporgere denuncia chiamami,
            sono sempre pronto a farmi una bella risata... ti
            pago anche il
            copyright!Lasciami gli estremi che ti denuncio piu' che volentieri.

            Attento a come rispondi, perche' sai, io sono

            cittadino del mondo e amico di

            tutti.

            A proposito delle mink...e ti ho già risposto...E la risposta... e' sbagliata!
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Prima di tutto appropriarsi presuppone che
            ci
            sia

            qualcuno che prende indipendentemente da
            qualcuno

            che da, estendo anche a te il consiglio di

            consultare un

            dizionario

            Uno da' e l'altro prende.
            Oppure uno prende e l'altro resta senza.
            Mettila come ti pare, ma nessuno dei casi
            possibili rientra in quello in questione dove il
            primo non viene mai in nessun caso privato del
            suo
            bene.
            quindi questo ti da automaticamente ragione, vero? va bene... se lo dici tu!

            Colui che resta senza è l'ideatore
            dell'opera,

            Non credo proprio.
            Nel suo cassetto c'e' ancora il suo originale.
            incredibile! allora sei un mago!

            lo

            sceneggiatore, quello che scrive la
            storyboard...

            Questi sono stati pagati dall'ideatore dell'opera.
            Oppure anche per i subalterni vale il 70 anni
            dalla
            morte?
            dipende come sono stati pagati, se in unica soluzione o con percentuale sul venduto... davvero non c'eri arrivato? ...peggio di quel che pensavo, allora!

            più precisamente resta senza l'introito
            (minimo)

            che aveva contrattato a sua volta per ogni
            copia

            venduta all'utente

            finale

            Guarda che il dvd e' ancora in vendita.
            L'utente finale che vuole il disco, non deve fare
            altro che andare al negozio e comprarsi il disco,
            con tanto di custodia, copertina, gadget, poster,
            etc...
            certo...fortunatamente nessuno è obbligato a fare come te... meno male che abbiamo ancora la libertà di essere onesti! :D Grazie, troppo buono!
            Nessuna copia ha mai impedito la vendita.
            E il paradigma 1 copia = 1 mancata vendita e'
            stato confutato da
            anni.
            Ciò non toglie però che stia duplicando illegalmente l'opera... meno male che non influisce a tal punto!

            No, sei tu che non hai idea di cosa acquisti

            nonostante sia scritto in lingua italiana

            sull'opera stessa,

            In tal caso siccome non sono in grado di
            intendere ne' di volere, non sono neanche
            punibile.
            Bell'autogol.
            Contento te... avrò anche fatto autogol ma tu ammetti di non essere capace di intendere e di volere, quindi il tuo parere sull'argomento riveste ben poca importanza, no? :D

            e non stai facendo una copia

            dell'oggetto bensì una duplicazione del suo

            contenuto... su internet (p2p, tubo, http,
            ...)

            non ci carichi fisicamente l'opera bensì una
            sua

            copia digitale non autorizzata

            Quindi sto copiando altro.
            E allora che vuoi?Che la smetti di sparare mink...e, non l'avevi ancora capito? Ah, già, intendere... volere... (rotfl)(rotfl)


            ...ma non eri entrato in possesso
            dell'oggetto?

            Ho avuto disponibilita' del disco.
            Che problema c'e'?Che l'hai duplicato illegalemente... intendere... volere... che noia... :s


            L'hai scritto tu poco sopra sai? E dopo che
            l'hai

            duplicato e distribuito indebitamente su

            internet, te ne sei privato? No... quindi sei

            ancora in possesso del bene acquistato,
            giusto?

            Avere la disponibilita' != avere acquistato.
            Magari sono andato a noleggiarlo in videoteca.
            Avere disponibilità = avere acquistato?? Stai rasentando l'assurdo, te ne rendi conto? Ah, già, continuo a ricascarci... intendere, volere...

            Poi interpreta pure le cose come vuoi, tanto
            è

            lampante che ti arrampichi sugli

            specchi...

            Assolutamente no. Le mie sono obiezioni
            inappuntabili e tu non sai piu' dove battere la
            testa.
            Bell'esempio di presunzione, bravo! Inappuntabili!! Scusatemi... vado a cercare dove sbattere la testa, me l'ha chiesto Panda Rossa... e con un nome così come dirgli di no?!?!?

            Leggi sopra, valgono le stesse risposte...
            E valgono le stesse obiezioni.
            Sei in alto mare. :o Davvero?!?!?! :o :o


            e

            quando deciderai di sporgere denuncia
            chiamami,

            sono sempre pronto a farmi una bella
            risata...
            ti

            pago anche il

            copyright!

            Lasciami gli estremi che ti denuncio piu' che
            volentieri.
            Piacerebbe eh? E per cosa? Per contestazione di persona presuntuosa incapace di intere e volere? Ma fammi il piacere... dai! (rotfl)(rotfl)(rotfl)


            Attento a come rispondi, perche' sai,
            io
            sono


            cittadino del mondo e amico di


            tutti.



            A proposito delle mink...e ti ho già
            risposto...

            E la risposta... e' sbagliata!E vabbè... pazienza... tanto tutti i primi premi li avevi già vinti tu.... (miglior mink...a, oscar della presunzione, ...) (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            Mettila come ti pare, ma nessuno dei casi

            possibili rientra in quello in questione
            dove
            il

            primo non viene mai in nessun caso privato
            del

            suo

            bene.



            quindi questo ti da automaticamente ragione,
            vero? va bene... se lo dici
            tu!Non so se da' ragione a me e non mi interessa la ragione.Ma da' sicuramente torto a te e a tutti quelli che insistono con la menzogna copia==furto.


            Colui che resta senza è l'ideatore

            dell'opera,



            Non credo proprio.

            Nel suo cassetto c'e' ancora il suo
            originale.



            incredibile! allora sei un mago!Una tecnologia sufficientemente avanzata e' indistinguibile dalla magia. (cit.)

            Nessuna copia ha mai impedito la vendita.

            E il paradigma 1 copia = 1 mancata vendita e'

            stato confutato da

            anni.



            Ciò non toglie però che stia duplicando
            illegalmente l'opera... meno male che non
            influisce a tal punto!Certo, illegalmente, come sarebbe stato illegale per te divorziare se non avessimo abrogato la legge.Si combatte per abrogare le leggi ingiuste.Si divorziava anche prima, quando era illegale.Pensi forse di essere piu' onesto tu, che hai divorziato oggi, di uno che ha lasciato la moglie 50 anni fa perche' gli ha messo le corna?
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: panda rossa


            Mettila come ti pare, ma nessuno dei
            casi


            possibili rientra in quello in questione

            dove

            il


            primo non viene mai in nessun caso
            privato

            del


            suo


            bene.






            quindi questo ti da automaticamente ragione,

            vero? va bene... se lo dici

            tu!

            Non so se da' ragione a me e non mi interessa la
            ragione.
            Ma da' sicuramente torto a te e a tutti quelli
            che insistono con la menzogna
            copia==furto.
            A me sembra che ti interessi eccome... ma se ti rende felice tientela pure, copia <
            furto per la legge di Panda Rossa!! Grazie per questo tuo postulato, davvero, ora siamo tutti più sereni!



            Colui che resta senza è l'ideatore


            dell'opera,





            Non credo proprio.


            Nel suo cassetto c'e' ancora il suo

            originale.






            incredibile! allora sei un mago!

            Una tecnologia sufficientemente avanzata e'
            indistinguibile dalla magia.
            (cit.)
            Artur C. Clarke... scrittore di fantascienza... molto azzeccato, bravo!



            Nessuna copia ha mai impedito la
            vendita.


            E il paradigma 1 copia = 1 mancata
            vendita
            e'


            stato confutato da


            anni.






            Ciò non toglie però che stia duplicando

            illegalmente l'opera... meno male che non

            influisce a tal punto!

            Certo, illegalmente, come sarebbe stato illegale
            per te divorziare se non avessimo abrogato la
            legge.
            Si combatte per abrogare le leggi ingiuste.
            Si divorziava anche prima, quando era illegale.
            Pensi forse di essere piu' onesto tu, che hai
            divorziato oggi, di uno che ha lasciato la moglie
            50 anni fa perche' gli ha messo le
            corna?Allora ammetti che è illegale... finalmente!Ad ogni modo se non più onesto mi ritengo sicuramente più fortunato di te, che per divorziare dovresti tagliarti entrambe le mani ;)A proposito, saluti da mia moglie la quale ti consiglia di smettere altrimenti poi non riesci più a leggere le boiate che scrivi!!Saluti, bimbo! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            A me sembra che ti interessi eccome... ma se ti
            rende felice tientela pure, copia <
            furto
            per la legge di Panda Rossa!! Grazie per questo
            tuo postulato, davvero, ora siamo tutti più
            sereni!Se la legge di Panda Rossa non ti piace, ti basta citarmi l'articolo di legge che proibisce le copie, e mi metterai a tacere per sempre, e non solo me.

            Una tecnologia sufficientemente avanzata e'

            indistinguibile dalla magia.

            (cit.)



            Artur C. Clarke... scrittore di fantascienza...
            molto azzeccato,
            bravo!La cultura e' importante.Troppo importante per seppellirla sotto un antiquato copyright.

            Pensi forse di essere piu' onesto tu, che hai

            divorziato oggi, di uno che ha lasciato la
            moglie

            50 anni fa perche' gli ha messo le

            corna?

            Allora ammetti che è illegale... finalmente!Non e' illegale la copia, e' illegale il copyright!
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            A me sembra che ti interessi eccome... ma se
            ti

            rende felice tientela pure, copia <

            furto

            per la legge di Panda Rossa!! Grazie per
            questo

            tuo postulato, davvero, ora siamo tutti più

            sereni!

            Se la legge di Panda Rossa non ti piace, ti basta
            citarmi l'articolo di legge che proibisce le
            copie, e mi metterai a tacere per sempre, e non
            solo
            me.



            Una tecnologia sufficientemente
            avanzata
            e'


            indistinguibile dalla magia.


            (cit.)






            Artur C. Clarke... scrittore di
            fantascienza...

            molto azzeccato,

            bravo!

            La cultura e' importante.
            Troppo importante per seppellirla sotto un
            antiquato
            copyright.



            Pensi forse di essere piu' onesto tu,
            che
            hai


            divorziato oggi, di uno che ha lasciato
            la

            moglie


            50 anni fa perche' gli ha messo le


            corna?



            Allora ammetti che è illegale... finalmente!

            Non e' illegale la copia, e' illegale il
            copyright!blah, blah, blah... si, va bene,bravo... vai a comprarti un lecca lecca, bimbo, e lascia pure da pagare, te lo offro io...
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            A me sembra che ti interessi eccome...
            ma
            se

            ti


            rende felice tientela pure, copia
            <


            furto


            per la legge di Panda Rossa!! Grazie per

            questo


            tuo postulato, davvero, ora siamo tutti
            più


            sereni!



            Se la legge di Panda Rossa non ti piace, ti
            basta

            citarmi l'articolo di legge che proibisce le

            copie, e mi metterai a tacere per sempre, e
            non

            solo

            me.





            Una tecnologia sufficientemente

            avanzata

            e'



            indistinguibile dalla magia.



            (cit.)









            Artur C. Clarke... scrittore di

            fantascienza...


            molto azzeccato,


            bravo!



            La cultura e' importante.

            Troppo importante per seppellirla sotto un

            antiquato

            copyright.





            Pensi forse di essere piu' onesto
            tu,

            che

            hai



            divorziato oggi, di uno che ha
            lasciato

            la


            moglie



            50 anni fa perche' gli ha messo le



            corna?





            Allora ammetti che è illegale...
            finalmente!



            Non e' illegale la copia, e' illegale il

            copyright!

            blah, blah, blah... si, va bene,bravo... vai a
            comprarti un lecca lecca, bimbo, e lascia pure da
            pagare, te lo offro
            io...Tipico comportamento lobbistico: quando si esauriscono le argomentazioni e non e' possibile il convincimento, si comincia con la corruzione.E quando avra' fallito anche la corruzione che farai? Passerai alle minacce e poi alle vie di fatto?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            Colui che resta senza è l'ideatore dell'opera, lo
            sceneggiatore, quello che scrive la storyboard...Non credo proprio
            più precisamente resta senza l'introito (minimo)
            che aveva contrattato a sua volta per ogni copia
            venduta all'utente finaleDavvero ci credi alla panzana che hai scritto?Secondo te costoro davvero prendono un tot ad ogni copia venduta all'utente finale?Ma al di là di questo, come fai a non capire che il denaro NON è una risorsa infinita?Poniamo per assurdo che sia impossibile la pirateria, che sia solo come un cane, che non abbia modo di vedere film da amici, che non esista la TV e i videoregistratori, che l'unico modo o è comprare o noleggiare il DVD o è andare al cinema.Il mio budget mensile non cambia.Anche ammesso che ne utilizzi una parte per andare al cinema o per comprare o noleggiare un DVD, quante volte posso farlo? 5? 6? Anche ammettendo che fosse possibile 4 giorni al mese (e sono tanti) poi il resto dei giorni che faccio? Lo capisci che se volessi comprare originale tutto quello che scarico (per non parlare del fatto che molto di quello che scarico nemmeno esiste in vendita originale nella lingua in cui lo scarico io) non basterebbero tutti i soldi del pianeta?Quindi cosa dovrei fare secondo te, farne a meno e rimanere ignorante? Non farmi una cultura solo perché non ho abbastanza soldi per comprarmi tutto lo scibile umano?I soldi per i film me li dai tu?Oppure magari preferiresti che vada a mangiare alla mensa dei poveri perché devo risparmiare i soldi per i film e non posso comprarmi da mangiare con quei soldi?Ma ti rendi conto?In tempi di crisi stai là a sfrocoliare la mazzarella con la pirateria? Ma chi ti dà retta??
            No, sei tu che non hai idea di cosa acquistiNon lo hanno capito neanche le major visto che dicono "non ruberesti mai un FILM" e non "non ruberesti mai una LICENZA DI VISIONE". Perché la gente è convinta di comprare il film e se sentisse una cosa del genere anche quei pochi che ancora comprano non comprerebbero mai più nulla.Non lo hanno capito neanche i negozianti: nella videoteca (visto che sicuramente sarai un videotecaro) ti dicono "mi dia guerre stellari" o "mi dia la licenza di visione di guerre stellari"? E se ti dicono "mi dia guerre stellari" tu cosa rispondi, "mi dispiace io ce l'ho solo come licenza d'uso, se vuole il film deve rivolgersi alla 20th Century Fox"?
            nonostante sia scritto in lingua italiana
            sull'opera stessa, e non stai facendo una copia
            dell'oggetto bensì una duplicazione del suo
            contenuto... su internet (p2p, tubo, http, ...)
            non ci carichi fisicamente l'opera bensì una sua
            copia digitale non autorizzataUna sequenza di uni e di zeri. Come fa a essere "non autorizzata" una sequenza di uni e di zeri? O la sua conversione in esadecimale?11101011 11100100 00101010 00100010 01011110 10000101 10010011 11100100 01001000 11011001 11000101 01000101 01110011 10000001 10101010 11110111ora dimostrami che questa sia una "copia digitale non autorizzata" e secondo quale legge i NUMERI possono essere sotto copyright.
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Non lo hanno capito neanche i negozianti: nella
            videoteca (visto che sicuramente sarai un
            videotecaro) ti dicono "mi dia guerre stellari" o
            "mi dia la licenza di visione di guerre
            stellari"? E se ti dicono "mi dia guerre
            stellari" tu cosa rispondi, "mi dispiace io ce
            l'ho solo come licenza d'uso, se vuole il film
            deve rivolgersi alla 20th Century
            Fox"?Azz! Bella questa.Sabato ci provo.Vado alla videoteca (sperando di non trovare "CHIUSO PER FALLIMENTO") e chiedo "una licenza di visione di Jack Sparrow" e voglio vedere che cosa mi dice.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa

            Non lo hanno capito neanche i negozianti:
            nella

            videoteca (visto che sicuramente sarai un

            videotecaro) ti dicono "mi dia guerre
            stellari"
            o

            "mi dia la licenza di visione di guerre

            stellari"? E se ti dicono "mi dia guerre

            stellari" tu cosa rispondi, "mi dispiace io
            ce

            l'ho solo come licenza d'uso, se vuole il
            film

            deve rivolgersi alla 20th Century

            Fox"?

            Azz! Bella questa.
            Sabato ci provo.
            Vado alla videoteca (sperando di non trovare
            "CHIUSO PER FALLIMENTO") e chiedo "una licenza di
            visione di Jack Sparrow" e voglio vedere che cosa
            mi
            dice.Riprendi il tutto e mettilo su youtube.Ovviamente disattivando commenti e votazioni, se no diventa un XXXXXio.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Colui che resta senza è l'ideatore
            dell'opera,
            lo

            sceneggiatore, quello che scrive la
            storyboard...

            Non credo proprio


            più precisamente resta senza l'introito
            (minimo)

            che aveva contrattato a sua volta per ogni
            copia

            venduta all'utente finale

            Davvero ci credi alla panzana che hai scritto?
            Secondo te costoro davvero prendono un tot ad
            ogni copia venduta all'utente
            finale?
            Ma al di là di questo, come fai a non capire che
            il denaro NON è una risorsa
            infinita?
            Poniamo per assurdo che sia impossibile la
            pirateria, che sia solo come un cane, che non
            abbia modo di vedere film da amici, che non
            esista la TV e i videoregistratori, che l'unico
            modo o è comprare o noleggiare il DVD o è andare
            al
            cinema.
            Il mio budget mensile non cambia.
            Anche ammesso che ne utilizzi una parte per
            andare al cinema o per comprare o noleggiare un
            DVD, quante volte posso farlo? 5? 6? Anche
            ammettendo che fosse possibile 4 giorni al mese
            (e sono tanti) poi il resto dei giorni che
            faccio? Lo capisci che se volessi comprare
            originale tutto quello che scarico (per non
            parlare del fatto che molto di quello che scarico
            nemmeno esiste in vendita originale nella lingua
            in cui lo scarico io) non basterebbero tutti i
            soldi del
            pianeta?
            Quindi cosa dovrei fare secondo te, farne a meno
            e rimanere ignorante? Non farmi una cultura solo
            perché non ho abbastanza soldi per comprarmi
            tutto lo scibile
            umano?
            I soldi per i film me li dai tu?
            Oppure magari preferiresti che vada a mangiare
            alla mensa dei poveri perché devo risparmiare i
            soldi per i film e non posso comprarmi da
            mangiare con quei
            soldi?
            Ma ti rendi conto?
            In tempi di crisi stai là a sfrocoliare la
            mazzarella con la pirateria? Ma chi ti dà
            retta??


            No, sei tu che non hai idea di cosa acquisti

            Non lo hanno capito neanche le major visto che
            dicono "non ruberesti mai un FILM" e non "non
            ruberesti mai una LICENZA DI VISIONE". Perché la
            gente è convinta di comprare il film e se
            sentisse una cosa del genere anche quei pochi che
            ancora comprano non comprerebbero mai più
            nulla.
            Non lo hanno capito neanche i negozianti: nella
            videoteca (visto che sicuramente sarai un
            videotecaro) ti dicono "mi dia guerre stellari" o
            "mi dia la licenza di visione di guerre
            stellari"? E se ti dicono "mi dia guerre
            stellari" tu cosa rispondi, "mi dispiace io ce
            l'ho solo come licenza d'uso, se vuole il film
            deve rivolgersi alla 20th Century
            Fox"?


            nonostante sia scritto in lingua italiana

            sull'opera stessa, e non stai facendo una
            copia

            dell'oggetto bensì una duplicazione del suo

            contenuto... su internet (p2p, tubo, http,
            ...)

            non ci carichi fisicamente l'opera bensì una
            sua

            copia digitale non autorizzata

            Una sequenza di uni e di zeri. Come fa a essere
            "non autorizzata" una sequenza di uni e di zeri?
            O la sua conversione in
            esadecimale?
            11101011 11100100 00101010 00100010 01011110
            10000101 10010011 11100100 01001000 11011001
            11000101 01000101 01110011 10000001 10101010
            11110111
            ora dimostrami che questa sia una "copia digitale
            non autorizzata" e secondo quale legge i NUMERI
            possono essere sotto
            copyright.Ti risponderei di scegliere bene ciò che acquisti e di evitare di buttar via soldi in cose inutili (considerando cosa c'è in giro ultimamente direi il 99%), o nella tua ipotesi è previsto che si debba pagare anche per informarsi sul soggetto del film? Ad ogni modo ha poco senso immaginare situazioni irreali per giustificare un'abitudine reale e consolidata come la copia illecita... è un dato di fatto che la televisione e la radio esistono, come esistono le biblioteche dove è possibile noleggiare gratuitamente libri, cd musicali e dvd video, esistono rappresentazioni cinematografiche e teatrali se non gratuite a prezzi estremamente ridotti... e via dicendoO mi vuoi venire a dire che tutte le persone colte del presente e del passato sono o sono state tali perchè hanno agito in modo illecito? O sei disonesto o non puoi evolverti? Ma dai... per favore... evita di ipotizzare su situazioni fantascientifiche e resta coi piedi per terra, se ti vuoi erudire puoi farlo anche in modo onesto, non usare questa scusa per metterti a posto la coscienza :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            O mi vuoi venire a dire che tutte le persone
            colte del presente e del passato sono o sono
            state tali perchè hanno agito in modo illecito?Le persone colte del passato avevano disponibilita' economiche, perche' nel passato la cultura aveva un costo.Oggi che finalmente la cultura puo' essere resa accessibile a tutti, arrivano i rappresentanti della casta parassita degli intermediari ad ostacolare tutto questo!
            se
            ti vuoi erudire puoi farlo anche in modo onesto,
            non usare questa scusa per metterti a posto la
            coscienza
            :)Non c'e' nessuna scusa e nessuna coscienza.Qui stiamo discutendo della liberta' di comunicazione nel futuro.Noi vogliamo che la comunicazione sia libera e privata.Tu e quelli come te vogliono impedire tutto questo perche' temono di perdere il loro orticello (che per altro e' gia' franato).
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            O mi vuoi venire a dire che tutte le persone

            colte del presente e del passato sono o sono

            state tali perchè hanno agito in modo
            illecito?

            Le persone colte del passato avevano
            disponibilita' economiche, perche' nel passato la
            cultura aveva un
            costo.
            Oggi che finalmente la cultura puo' essere resa
            accessibile a tutti, arrivano i rappresentanti
            della casta parassita degli intermediari ad
            ostacolare tutto
            questo!


            se

            ti vuoi erudire puoi farlo anche in modo
            onesto,

            non usare questa scusa per metterti a posto
            la

            coscienza

            :)

            Non c'e' nessuna scusa e nessuna coscienza.
            Qui stiamo discutendo della liberta' di
            comunicazione nel
            futuro.
            Noi vogliamo che la comunicazione sia libera e
            privata.
            Tu e quelli come te vogliono impedire tutto
            questo perche' temono di perdere il loro
            orticello (che per altro e' gia'
            franato).ma di che orticello parli? ma che cosa blateri?? ma se non sai neanche di che parli...
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            O mi vuoi venire a dire che tutte le
            persone


            colte del presente e del passato sono o
            sono


            state tali perchè hanno agito in modo

            illecito?



            Le persone colte del passato avevano

            disponibilita' economiche, perche' nel
            passato
            la

            cultura aveva un

            costo.

            Oggi che finalmente la cultura puo' essere
            resa

            accessibile a tutti, arrivano i
            rappresentanti

            della casta parassita degli intermediari ad

            ostacolare tutto

            questo!




            se


            ti vuoi erudire puoi farlo anche in modo

            onesto,


            non usare questa scusa per metterti a
            posto

            la


            coscienza


            :)



            Non c'e' nessuna scusa e nessuna coscienza.

            Qui stiamo discutendo della liberta' di

            comunicazione nel

            futuro.

            Noi vogliamo che la comunicazione sia libera
            e

            privata.

            Tu e quelli come te vogliono impedire tutto

            questo perche' temono di perdere il loro

            orticello (che per altro e' gia'

            franato).

            ma di che orticello parli? ma che cosa blateri??
            ma se non sai neanche di che
            parli...Spiegaci allora quali interessi difendi col tuo comportamento liberticida?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            Prima di tutto appropriarsi presuppone che ci sia
            qualcuno che prende indipendentemente da qualcuno
            che da, estendo anche a te il consiglio di
            consultare un
            dizionarioChi lo mette online lo ha dato volontariamente, quindi il tuo argomento crolla.

            Colui che resta senza è l'ideatore dell'opera, lo
            sceneggiatore, quello che scrive la storyboard...
            più precisamente resta senza l'introito (minimo)
            che aveva contrattato a sua volta per ogni copia
            venduta all'utente
            finaleTale introito però non era suo, perchè quei soldi sono degli utenti, non suoi. Quindi non può dire che gli è stato rubato.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Prima di tutto appropriarsi presuppone che
            ci
            sia

            qualcuno che prende indipendentemente da
            qualcuno

            che da, estendo anche a te il consiglio di

            consultare un

            dizionario

            Chi lo mette online lo ha dato volontariamente,
            quindi il tuo argomento
            crolla.Certo che si, dipende però se è suo o meno, mi risulta che si stia parlando appunto di questo... qui l'unica cosa che crolla sono le tue argomentazioni...




            Colui che resta senza è l'ideatore
            dell'opera,
            lo

            sceneggiatore, quello che scrive la
            storyboard...

            più precisamente resta senza l'introito
            (minimo)

            che aveva contrattato a sua volta per ogni
            copia

            venduta all'utente

            finale

            Tale introito però non era suo, perchè quei soldi
            sono degli utenti, non suoi. Quindi non può dire
            che gli è stato
            rubato.Cioè? Spiega, perchè non era suo? Certo che sono degli utenti... che avrebbero dovuto cederli in cambio della fruizione dell'opera, ma non l'hanno fatto perchè "uno qualsiasi" si è comportato in modo disonesto... però hai ragione, non si dice "furto" ma "mancato guadagno"... di cui "uno qualsiasi" è la causa
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            Certo che si, dipende però se è suo o meno, mi
            risulta che si stia parlando appunto di questo...Se l'ha comprato è suo. Se non l'ha comprato, l'autore è stato un idiota a darglielo.

            Tale introito però non era suo, perchè quei
            soldi

            sono degli utenti, non suoi. Quindi non può
            dire

            che gli è stato

            rubato.

            Cioè? Spiega, perchè non era suo?Perchè tali soldi appartengono agli utenti, a meno che non glieli diano volontariamente. E non l'hanno fatto.
            Certo che sono
            degli utenti... che avrebbero dovuto cederli in
            cambio della fruizione dell'operaNo: la fruizione dell'opera è un diritto inalienabile garantito dalla dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, e nessuno può obbligare gli utenti a pagare un pizzo per godere di tale diritto., ma non l'hanno
            fatto perchè "uno qualsiasi" si è comportato in
            modo disonesto... però hai ragione, non si dice
            "furto" ma "mancato guadagno"... di cui "uno
            qualsiasi" è la
            causaGuarda, se causo un mancato guadagno a te è un bene per tutti: se resti senza soldi non potrai più permetterti la connessione a internet per venire qui a dare fastidio.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Certo che si, dipende però se è suo o meno,
            mi

            risulta che si stia parlando appunto di
            questo...

            Se l'ha comprato è suo. Se non l'ha comprato,
            l'autore è stato un idiota a
            darglielo.





            Tale introito però non era suo, perchè
            quei

            soldi


            sono degli utenti, non suoi. Quindi non
            può

            dire


            che gli è stato


            rubato.



            Cioè? Spiega, perchè non era suo?

            Perchè tali soldi appartengono agli utenti, a
            meno che non glieli diano volontariamente. E non
            l'hanno
            fatto.


            Certo che sono

            degli utenti... che avrebbero dovuto cederli
            in

            cambio della fruizione dell'opera

            No: la fruizione dell'opera è un diritto
            inalienabile garantito dalla dichiarazione
            universale dei diritti dell'uomo, e nessuno può
            obbligare gli utenti a pagare un pizzo per godere
            di tale
            diritto.


            , ma non l'hanno

            fatto perchè "uno qualsiasi" si è comportato
            in

            modo disonesto... però hai ragione, non si
            dice

            "furto" ma "mancato guadagno"... di cui "uno

            qualsiasi" è la

            causa

            Guarda, se causo un mancato guadagno a te è un
            bene per tutti: se resti senza soldi non potrai
            più permetterti la connessione a internet per
            venire qui a dare
            fastidio.La fruizione dell'opera è un diritto garantito esclusivamente a chi rispetta le regole imposte da chi l'opera stessa l'ha creata... se ha deciso di venderla e ricavarne un introito solo un poveretto come te può pensare di avere il diritto di usufruirne a suo piacimento... ma d'altronde non pretendo che tu capisca.Per quanto riguarda invece il mancato guadagno, guarda... di ciò che fai o non fai tu a me sinceramente importa veramente poco... e parlando di idioti (termine da te utilizzato con riferimento all'ipotetico autore dell'opera), devo dire che tu stai facendo veramente di tutto per vincere la palma d'oro d'appartenenza al gruppo! Bravo, continua così... ;)
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Certo che si, dipende però se è suo o meno,
            mi

            risulta che si stia parlando appunto di
            questo...

            Se l'ha comprato è suo. Se non l'ha comprato,
            l'autore è stato un idiota a
            darglielo.
            ...che splendido esempio di logica! Ma bravo!!




            Tale introito però non era suo, perchè
            quei

            soldi


            sono degli utenti, non suoi. Quindi non
            può

            dire


            che gli è stato


            rubato.



            Cioè? Spiega, perchè non era suo?

            Perchè tali soldi appartengono agli utenti, a
            meno che non glieli diano volontariamente. E non
            l'hanno
            fatto.
            Certo, infatti hanno volontariamente scelto di tenerseli e di appropriarsi indebitamente di ciò per cui avrebbero dovuto pagare... adesso vengo a casa tua e ti porto via il PC senza volontariamente pagartelo... ma non sto rubando, eh, sto facendo un'atto di carità sociale!

            Certo che sono

            degli utenti... che avrebbero dovuto cederli
            in

            cambio della fruizione dell'opera

            No: la fruizione dell'opera è un diritto
            inalienabile garantito dalla dichiarazione
            universale dei diritti dell'uomo, e nessuno può
            obbligare gli utenti a pagare un pizzo per godere
            di tale
            diritto.
            Ma dove te le inventi certe boiate? Ma di che caxxo parli? :| :|

            , ma non l'hanno

            fatto perchè "uno qualsiasi" si è comportato
            in

            modo disonesto... però hai ragione, non si
            dice

            "furto" ma "mancato guadagno"... di cui "uno

            qualsiasi" è la

            causa

            Guarda, se causo un mancato guadagno a te è un
            bene per tutti: se resti senza soldi non potrai
            più permetterti la connessione a internet per
            venire qui a dare
            fastidio.Ma tranquillo, tu nella mia vita conti meno di una gomma da masticare sul marciapiedi... e non essere presuntuoso, dai! E poi venir qui a infastidire te per me è un piacere... tranquillo, non ti chiedo niente in cambio, mi fa piacere darti la possibilità di dire la tua per poi farmi due risate!! (rotfl)(rotfl)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            Si, ma tanto a te "sembrano" tante cose, come ti
            sembra normale decider tu cosa è giusto, legale,
            corretto e cosa no... meno male che non ti ho
            scritto "gli asini
            volano"!Perchè, vuoi farmi credere che sai volare?
            Altro esempio di logica distorta... se tu ti
            appropri indebitamente di un film, un ebook, una
            canzone e la distribuisci gratuitamente su
            internet ne consegue che, essendo su internet,
            l'opera venga distribuita a titolo gratuito!Come fai a dire che chi la distribuisce se ne è appropriato indebitamente? Di solito chi mette online un libro o un film l'aveva comprato, non aveva trafugato il dvd o il libro cartaceo.
            Ancora una volta, se tu acquisti una LICENZA
            D'USO non stai entrando in possesso di un opera,Quindi non acquisterò una licenza d'uso, visto che chi la vende mi sta chiedendo dei soldi per non darmi in cambio nulla.
            il che non ti autorizza quindi a distribuirla a
            tua volta.Ma mi autorizza a scaricarla da chi la distribuisce.

            "Paga o rinuncia" non è libertà. E non è

            accettabile.



            Certo, non è accettabile per te... infatti
            sfrutti l'alternativa del
            FURTO!Non avviene nessun furto.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Si, ma tanto a te "sembrano" tante cose,
            come
            ti

            sembra normale decider tu cosa è giusto,
            legale,

            corretto e cosa no... meno male che non ti ho

            scritto "gli asini

            volano"!

            Perchè, vuoi farmi credere che sai volare?
            ...dai, torna a terra, da bravo, non sai più che dire... (rotfl)(rotfl)(rotfl)



            Altro esempio di logica distorta... se tu ti

            appropri indebitamente di un film, un ebook,
            una

            canzone e la distribuisci gratuitamente su

            internet ne consegue che, essendo su
            internet,

            l'opera venga distribuita a titolo gratuito!

            Come fai a dire che chi la distribuisce se ne è
            appropriato indebitamente? Di solito chi mette
            online un libro o un film l'aveva comprato, non
            aveva trafugato il dvd o il libro
            cartaceo.
            ...licenza d'uso...



            Ancora una volta, se tu acquisti una LICENZA

            D'USO non stai entrando in possesso di un
            opera,

            Quindi non acquisterò una licenza d'uso, visto
            che chi la vende mi sta chiedendo dei soldi per
            non darmi in cambio
            nulla.nessuno ti obbliga, puoi acquistare l'opera primaria se sei disposto a pagare quanto richiesto, oppure rinunciare ad averla per vie legali e procurarti in modo illegale delle copie (rubandole)


            il che non ti autorizza quindi a
            distribuirla
            a

            tua volta.

            Ma mi autorizza a scaricarla da chi la
            distribuisce.
            ma chi la distribuisce è perseguibile... attento a non farlo a tua volta, contravvenendo così all'ideologia di base della Vostra comunità




            "Paga o rinuncia" non è libertà. E non è


            accettabile.






            Certo, non è accettabile per te... infatti

            sfrutti l'alternativa del

            FURTO!

            Non avviene nessun furto.Naturalmente sempre secondo la legge del "l'ho deciso io quindi è così"
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure


            Ma mi autorizza a scaricarla da chi la

            distribuisce.



            ma chi la distribuisce è perseguibile... Per la legge italiana sì. Ma spesso chi distribuisce non si trova in italia.

            Non avviene nessun furto.

            Naturalmente sempre secondo la legge del "l'ho
            deciso io quindi è
            così"Che è la stessa ideologia che usi tu quando invece sostieni che avvenga un furto. Citami la legge che dice che la copia pirata è un furto, se vuoi darmi torto.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi


            Ma mi autorizza a scaricarla da chi la


            distribuisce.






            ma chi la distribuisce è perseguibile...

            Per la legge italiana sì. Ma spesso chi
            distribuisce non si trova in
            italia.




            Non avviene nessun furto.



            Naturalmente sempre secondo la legge del
            "l'ho

            deciso io quindi è

            così"

            Che è la stessa ideologia che usi tu quando
            invece sostieni che avvenga un furto. Citami la
            legge che dice che la copia pirata è un furto, se
            vuoi darmi
            torto.Io non voglio dar torto a nessuno, io sto confrontando le mie idee con le tue (vostre), ed a dispetto del nome (il cui vostro fraintendimento denota la vostra profonda ignoranza in materia...) non conosco a memoria tutte le leggi... ma almeno, a differenza tua, porto delle valide (a parer mio) argomentazioi che non si limitino ad uno sterile "dimostramelo! dimostramelo! se non me lo dimostri ho ragione io senza bisogno di dimostrarlo!"
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            Io non voglio dar torto a nessuno,E allora che vuoi?
            io sto
            confrontando le mie idee con le tue (vostre), Tu non hai idee, hai solo leggi e regole.Noi abbiamo una idea di libera condivisione di conoscenza.Il contrario della nostra idea e' impedire la libera condivisione della conoscenza. E siccome non c'e' alcuna logica che possa sostenere tale abominio, tu tiri fuori la scusante della legge, altro che idee.Spostiamoci in un'isola deserta, fuori dalla civilta' e dalle leggi.Un bel naufragio, dove ci salviamo in due e pure una cassa piena di tuoi libri (tuoi che hai scritto tu, non che sei il proprietario del cartaceo).Me li daresti da leggere per passare il tempo?Tu stai dicendo di no.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            Io non voglio dar torto a nessuno,

            E allora che vuoi?
            Prima di tutto rabbonirti con un bel dolcetto, ok? Poi ti faccio fare il ruttino...

            io sto

            confrontando le mie idee con le tue
            (vostre),


            Tu non hai idee, hai solo leggi e regole.
            Noi abbiamo una idea di libera condivisione di
            conoscenza.
            Il contrario della nostra idea e' impedire la
            libera condivisione della conoscenza.

            E siccome non c'e' alcuna logica che possa
            sostenere tale abominio, tu tiri fuori la
            scusante della legge, altro che
            idee.
            Non so gli altri, ma TU non hai idee di condivisione di libera conoscenza, tu hai in mente solo la contestazione a priori del pensiero altrui... condito da una profonda ignoranza ed ottusità che ti fa ancora pensare che il mio nome mi leghi ad una professione
            Spostiamoci in un'isola deserta, fuori dalla
            civilta' e dalle
            leggi.
            Un bel naufragio, dove ci salviamo in due e pure
            una cassa piena di tuoi libri (tuoi che hai
            scritto tu, non che sei il proprietario del
            cartaceo).
            Me li daresti da leggere per passare il tempo?
            Tu stai dicendo di no.E perchè sto dicendo di no? I libri li ho acquistati unitamente ad una licenza d'uso, posso benissimo prestarteli uno ad uno o tutti insieme... quando avrai finito di leggerli la buona educazione presuppone che tu me li restituisca in buone condizioni senza doverteli chiedere indietro... perchè dovrei negarti il prestito del suddetto libro? Mica lo sto duplicando contravvenendo alla licenza d'uso, no?Leggi meglio ciò che tu stesso scrivi prima di dire cose senza senso... da bravo!
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo







            Io non voglio dar torto a nessuno,



            E allora che vuoi?



            Prima di tutto rabbonirti con un bel dolcetto,
            ok? Poi ti faccio fare il
            ruttino...



            io sto


            confrontando le mie idee con le tue

            (vostre),





            Tu non hai idee, hai solo leggi e regole.

            Noi abbiamo una idea di libera condivisione
            di

            conoscenza.

            Il contrario della nostra idea e' impedire la

            libera condivisione della conoscenza.



            E siccome non c'e' alcuna logica che possa

            sostenere tale abominio, tu tiri fuori la

            scusante della legge, altro che

            idee.



            Non so gli altri, ma TU non hai idee di
            condivisione di libera conoscenza, tu hai in
            mente solo la contestazione a priori del pensiero
            altrui... condito da una profonda ignoranza ed
            ottusità che ti fa ancora pensare che il mio nome
            mi leghi ad una
            professione


            Spostiamoci in un'isola deserta, fuori dalla

            civilta' e dalle

            leggi.

            Un bel naufragio, dove ci salviamo in due e
            pure

            una cassa piena di tuoi libri (tuoi che hai

            scritto tu, non che sei il proprietario del

            cartaceo).

            Me li daresti da leggere per passare il
            tempo?

            Tu stai dicendo di no.

            E perchè sto dicendo di no? I libri li ho
            acquistati unitamente ad una licenza d'uso, posso
            benissimo prestarteli uno ad uno o tutti
            insieme... quando avrai finito di leggerli la
            buona educazione presuppone che tu me li
            restituisca in buone condizioni senza doverteli
            chiedere indietro... perchè dovrei negarti il
            prestito del suddetto libro? Mica lo sto
            duplicando contravvenendo alla licenza d'uso,
            no?Mai visto nessuno che si faccia restituire un libro elettronico, non c'e' nessun motivo che possa spingere a farlo. Semplicemente la gente non lo fa, copia come e' sua natura fare.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo










            Io non voglio dar torto a nessuno,





            E allora che vuoi?






            Prima di tutto rabbonirti con un bel
            dolcetto,

            ok? Poi ti faccio fare il

            ruttino...





            io sto



            confrontando le mie idee con le tue


            (vostre),








            Tu non hai idee, hai solo leggi e
            regole.


            Noi abbiamo una idea di libera
            condivisione

            di


            conoscenza.


            Il contrario della nostra idea e'
            impedire
            la


            libera condivisione della conoscenza.





            E siccome non c'e' alcuna logica che
            possa


            sostenere tale abominio, tu tiri fuori
            la


            scusante della legge, altro che


            idee.






            Non so gli altri, ma TU non hai idee di

            condivisione di libera conoscenza, tu hai in

            mente solo la contestazione a priori del
            pensiero

            altrui... condito da una profonda ignoranza
            ed

            ottusità che ti fa ancora pensare che il mio
            nome

            mi leghi ad una

            professione




            Spostiamoci in un'isola deserta, fuori
            dalla


            civilta' e dalle


            leggi.


            Un bel naufragio, dove ci salviamo in
            due
            e

            pure


            una cassa piena di tuoi libri (tuoi che
            hai


            scritto tu, non che sei il proprietario
            del


            cartaceo).


            Me li daresti da leggere per passare il

            tempo?


            Tu stai dicendo di no.



            E perchè sto dicendo di no? I libri li ho

            acquistati unitamente ad una licenza d'uso,
            posso

            benissimo prestarteli uno ad uno o tutti

            insieme... quando avrai finito di leggerli la

            buona educazione presuppone che tu me li

            restituisca in buone condizioni senza
            doverteli

            chiedere indietro... perchè dovrei negarti il

            prestito del suddetto libro? Mica lo sto

            duplicando contravvenendo alla licenza d'uso,

            no?

            Mai visto nessuno che si faccia restituire un
            libro elettronico, non c'e' nessun motivo che
            possa spingere a farlo. Semplicemente la gente
            non lo fa, copia come e' sua natura
            fare....allora trova un'esempio più calzante, la prossima volta :)
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo













            Io non voglio dar torto a
            nessuno,







            E allora che vuoi?









            Prima di tutto rabbonirti con un bel

            dolcetto,


            ok? Poi ti faccio fare il


            ruttino...







            io sto




            confrontando le mie idee con
            le
            tue



            (vostre),











            Tu non hai idee, hai solo leggi e

            regole.



            Noi abbiamo una idea di libera

            condivisione


            di



            conoscenza.



            Il contrario della nostra idea e'

            impedire

            la



            libera condivisione della
            conoscenza.







            E siccome non c'e' alcuna logica
            che

            possa



            sostenere tale abominio, tu tiri
            fuori

            la



            scusante della legge, altro che



            idee.









            Non so gli altri, ma TU non hai idee di


            condivisione di libera conoscenza, tu
            hai
            in


            mente solo la contestazione a priori del

            pensiero


            altrui... condito da una profonda
            ignoranza

            ed


            ottusità che ti fa ancora pensare che
            il
            mio

            nome


            mi leghi ad una


            professione






            Spostiamoci in un'isola deserta,
            fuori

            dalla



            civilta' e dalle



            leggi.



            Un bel naufragio, dove ci salviamo
            in

            due

            e


            pure



            una cassa piena di tuoi libri
            (tuoi
            che

            hai



            scritto tu, non che sei il
            proprietario

            del



            cartaceo).



            Me li daresti da leggere per
            passare
            il


            tempo?



            Tu stai dicendo di no.





            E perchè sto dicendo di no? I libri li
            ho


            acquistati unitamente ad una licenza
            d'uso,

            posso


            benissimo prestarteli uno ad uno o tutti


            insieme... quando avrai finito di
            leggerli
            la


            buona educazione presuppone che tu me li


            restituisca in buone condizioni senza

            doverteli


            chiedere indietro... perchè dovrei
            negarti
            il


            prestito del suddetto libro? Mica lo sto


            duplicando contravvenendo alla licenza
            d'uso,


            no?



            Mai visto nessuno che si faccia restituire un

            libro elettronico, non c'e' nessun motivo che

            possa spingere a farlo. Semplicemente la
            gente

            non lo fa, copia come e' sua natura

            fare.

            ...allora trova un'esempio più calzante, la
            prossima volta
            :)Non era un esempio, era l'evidente constatazione della realta' che ti smentisce.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo
















            Io non voglio dar torto a

            nessuno,









            E allora che vuoi?












            Prima di tutto rabbonirti con un
            bel


            dolcetto,



            ok? Poi ti faccio fare il



            ruttino...









            io sto





            confrontando le mie idee
            con

            le

            tue




            (vostre),














            Tu non hai idee, hai solo
            leggi
            e


            regole.




            Noi abbiamo una idea di libera


            condivisione



            di




            conoscenza.




            Il contrario della nostra
            idea
            e'


            impedire


            la




            libera condivisione della

            conoscenza.









            E siccome non c'e' alcuna
            logica

            che


            possa




            sostenere tale abominio, tu
            tiri

            fuori


            la




            scusante della legge, altro
            che




            idee.












            Non so gli altri, ma TU non hai
            idee
            di



            condivisione di libera conoscenza,
            tu

            hai

            in



            mente solo la contestazione a
            priori
            del


            pensiero



            altrui... condito da una profonda

            ignoranza


            ed



            ottusità che ti fa ancora pensare
            che

            il

            mio


            nome



            mi leghi ad una



            professione








            Spostiamoci in un'isola
            deserta,

            fuori


            dalla




            civilta' e dalle




            leggi.




            Un bel naufragio, dove ci
            salviamo

            in


            due


            e



            pure




            una cassa piena di tuoi libri

            (tuoi

            che


            hai




            scritto tu, non che sei il

            proprietario


            del




            cartaceo).




            Me li daresti da leggere per

            passare

            il



            tempo?




            Tu stai dicendo di no.







            E perchè sto dicendo di no? I
            libri
            li

            ho



            acquistati unitamente ad una
            licenza

            d'uso,


            posso



            benissimo prestarteli uno ad uno o
            tutti



            insieme... quando avrai finito di

            leggerli

            la



            buona educazione presuppone che tu
            me
            li



            restituisca in buone condizioni
            senza


            doverteli



            chiedere indietro... perchè dovrei

            negarti

            il



            prestito del suddetto libro? Mica
            lo
            sto



            duplicando contravvenendo alla
            licenza

            d'uso,



            no?





            Mai visto nessuno che si faccia
            restituire
            un


            libro elettronico, non c'e' nessun
            motivo
            che


            possa spingere a farlo. Semplicemente la

            gente


            non lo fa, copia come e' sua natura


            fare.



            ...allora trova un'esempio più calzante, la

            prossima volta

            :)

            Non era un esempio, era l'evidente constatazione
            della realta' che ti
            smentisce.Guarda che l'hai tirato fuori tu l'esempio dell'isola deserta, della cassa di libri e del prestito degli stessi per farti passare il tempo... Non posso farci niente se ci azzecca poco con il discorso, mi spiace!
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Avvocato del Diavolo




            - Scritto da: panda rossa





            - Scritto da: Avvocato
            del

            Diavolo
            Guarda che l'hai tirato fuori tu l'esempio
            dell'isola deserta, della cassa di libri e del
            prestito degli stessi per farti passare il
            tempo... Non posso farci niente se ci azzecca
            poco con il discorso, mi spiace!Veramente l'ha tirato fuori panda, io mi ci sono agganciato perche' mi avete fatto pensare al concetto di "restituire" un libro elettronico...Mettiamo che vengo da te con il mio reader e ti mostro questo fantastico libro "il signore degli agnelli, 1500 ricette per cucinare l'agnello dalle terre di centro italia", libro che tu hai sempre sognato di leggere...Ora posso dirti dove l'ho comprato o "prestartelo", ma nel momento in cui tel o presto non me ne privo, perche' dovrei ? Metti che trovo un agnello da arrostire...Dopo un mese tu veramente verresti da me dicendomi che vuoi "restituirmi" il libro ? E non ti aspetteresti che io mi metta a ridere dicendoti ma tienitelo tanto e' una copia.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: Avvocato del
            Diavolo





            - Scritto da: panda rossa






            - Scritto da:
            Avvocato

            del


            Diavolo


            Guarda che l'hai tirato fuori tu l'esempio

            dell'isola deserta, della cassa di libri e
            del

            prestito degli stessi per farti passare il

            tempo... Non posso farci niente se ci azzecca

            poco con il discorso, mi spiace!

            Veramente l'ha tirato fuori panda, io mi ci sono
            agganciato perche' mi avete fatto pensare al
            concetto di "restituire" un libro
            elettronico...

            Mettiamo che vengo da te con il mio reader e ti
            mostro questo fantastico libro "il signore degli
            agnelli, 1500 ricette per cucinare l'agnello
            dalle terre di centro italia", libro che tu hai
            sempre sognato di
            leggere...
            Ora posso dirti dove l'ho comprato o
            "prestartelo", ma nel momento in cui tel o presto
            non me ne privo, perche' dovrei ? Metti che trovo
            un agnello da
            arrostire...

            Dopo un mese tu veramente verresti da me
            dicendomi che vuoi "restituirmi" il libro ? E non
            ti aspetteresti che io mi metta a ridere
            dicendoti ma tienitelo tanto e' una
            copia.Allora... con calma... possiamo "mettere" tutto quello che vuoi, ma:1) "Panda" non si riferiva a un libro elettronico, nell'esempio parlava di una cassa di libri fisica2) non puoi paragonare la singola copia data ad un amico con la distribuzione di massa su internet (il primo è un "peccato veniale", il secondo ha connotazione totalmente differente, ignorando boiate del tipo "io sono amico di tutti quindi sono la stessa cosa")3) se anche non fosse stato "elettronico", prestare, regalare o (tieniti forte) fotocopiare non sarebbe stato un problema... lo si faceva anche a scuola con libri e manuali... ma se "mettiamo" che invece di 1 copia per uso personale tu ne facevi 10.000 (con buona pace x la fotocopiatrice) per distribuirle in piazza mi sa che qualcuno avrebbe avuto qualcosa da ridire... no?Poi ovviamente è sempre tutto relativo al contesto... che si possa fare o che in alcune situazioni sia giusto e corretto farlo, non vuole AUTOMATICAMENTE dire che sia lecito SEMPRE E COMUNQUE
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure

            2) non puoi paragonare la singola copia data ad
            un amico con la distribuzione di massa su
            internet (il primo è un "peccato veniale", il
            secondo ha connotazione totalmente differente,
            ignorando boiate del tipo "io sono amico di tutti
            quindi sono la stessa
            cosa")Ok: io lo passo solo ai miei amici. Ognuno di loro lo passa ai suoi amici. In 6 passaggi abbiamo raggiunto tutto il mondo (teoria dei sei gradi di separazione).
            3) se anche non fosse stato "elettronico",
            prestare, regalare o (tieniti forte) fotocopiare
            non sarebbe stato un problema... lo si faceva
            anche a scuola con libri e manuali... ma se
            "mettiamo" che invece di 1 copia per uso
            personale tu ne facevi 10.000 (con buona pace x
            la fotocopiatrice) per distribuirle in piazza mi
            sa che qualcuno avrebbe avuto qualcosa da
            ridire...
            no?

            Poi ovviamente è sempre tutto relativo al
            contesto...E il contesto è cambiato. Se autori ed editori non sono capaci di adattarsi... beh, i dinosauri non sono stati capaci di adattarsi e si sono estinti; per autori ed editori sarà lo stesso.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi

            2) non puoi paragonare la singola copia data
            ad

            un amico con la distribuzione di massa su

            internet (il primo è un "peccato veniale", il

            secondo ha connotazione totalmente
            differente,

            ignorando boiate del tipo "io sono amico di
            tutti

            quindi sono la stessa

            cosa")

            Ok: io lo passo solo ai miei amici. Ognuno di
            loro lo passa ai suoi amici. In 6 passaggi
            abbiamo raggiunto tutto il mondo (teoria dei sei
            gradi di
            separazione).
            Sempre a proposito di boiate... vero? E parlando di P2P tale teoria non ci azzecca una fava, ma ora che hai detto la tua ti senti sicuramente meglio... sono contento per te!

            3) se anche non fosse stato "elettronico",

            prestare, regalare o (tieniti forte)
            fotocopiare

            non sarebbe stato un problema... lo si faceva

            anche a scuola con libri e manuali... ma se

            "mettiamo" che invece di 1 copia per uso

            personale tu ne facevi 10.000 (con buona
            pace
            x

            la fotocopiatrice) per distribuirle in
            piazza
            mi

            sa che qualcuno avrebbe avuto qualcosa da

            ridire...

            no?



            Poi ovviamente è sempre tutto relativo al

            contesto...

            E il contesto è cambiato. Se autori ed editori
            non sono capaci di adattarsi... beh, i dinosauri
            non sono stati capaci di adattarsi e si sono
            estinti; per autori ed editori sarà lo
            stesso....e ciò dimostra ancora una volta quanto tu intervenga a sproposito senza capire neanche di che si parla, stralciando parti dei post a tuo uso e consumo... contesto cambiato o meno, "che si possa fare o che in alcune situazioni sia giusto e corretto farlo, non vuole AUTOMATICAMENTE dire che sia lecito SEMPRE E COMUNQUE" (ma ti rendi conto poi che continui a ripetere le stesse cose che altri hanno già detto poco più sopra? :|)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Chiusure
            Almeno io ripeto qualcosa, tu non dici nulla di sensato.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Almeno io ripeto qualcosa, tu non dici nulla di
            sensato.si, ma così facendo hai perso un'ottima occasione di tacere,non avendo niente di tuo da dire...
          • krane scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del Diavolo


            - Scritto da: krane

            Dopo un mese tu veramente verresti

            da me dicendomi che vuoi "restituirmi"

            il libro ? E non ti aspetteresti che

            io mi metta a ridere dicendoti ma

            tienitelo tanto e' una copia.
            Allora... con calma... possiamo "mettere"
            tutto quello che vuoi, ma:
            1) "Panda" non si riferiva a un libro
            elettronico, nell'esempio parlava di una
            cassa di libri fisicaOk, infatti ho cambiato un po' l'esempio per esprimere meglio cosa intendessi io.
            2) non puoi paragonare la singola copia data ad
            un amico con la distribuzione di massa su
            internet (il primo è un "peccato veniale", il
            secondo ha connotazione totalmente differente,
            ignorando boiate del tipo "io sono amico di tutti
            quindi sono la stessa cosa")Ecco... Il problema sta proprio qua !!!La tecnologia attuale fa si che quello che e' sempre stato un peccato veniale si trasformi in qualcos'altro. La rete e' qualcosa che non c'e' mai stato prima ed e' ovvio che trasformi il pianeta come fecero la scoperta dell'elettricita' o l'industrializzazione. Il paradigma deve cambiare perche' la realta' non puo' essere cambiata, le leggi possono solo adattarsi, il sistema produttivo deve cambiare per adattarsi alla nuova realta', resistere e' futile.
            3) se anche non fosse stato "elettronico",
            prestare, regalare o (tieniti forte) fotocopiare
            non sarebbe stato un problema... lo si faceva
            anche a scuola con libri e manuali... ma se
            "mettiamo" che invece di 1 copia per uso
            personale tu ne facevi 10.000 (con buona pace x
            la fotocopiatrice) per distribuirle in piazza mi
            sa che qualcuno avrebbe avuto qualcosa da
            ridire... no?Gia, peccato che la tecnologia consente proprio questo ora, quindi o si mettono 10 poliziotti in ogni piazza (verificando che nessuno di loro fotocopi nulla) oppure si deve trovare il modo di adattare il sistema produttivo alla nuova realta'.Tra 5 o al massimo 10 anni succedera' lo stesso cas1no che le stampanti 3D, prepariamoci.
            Poi ovviamente è sempre tutto relativo al
            contesto... che si possa fare o che in alcune
            situazioni sia giusto e corretto farlo, non vuole
            AUTOMATICAMENTE dire che sia lecito SEMPRE E
            COMUNQUEE' questo il punto, secondo me... Internet ha cambiato il contesto. Ed al nuovo contesto occorre adattarsi (non so esattamente come), cambiare il contesto vorrebbe dire allo stato attuale tornare indietro tecnologicamente e nessuno ha voglia di farlo.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del Diavolo



            - Scritto da: krane



            Dopo un mese tu veramente verresti


            da me dicendomi che vuoi "restituirmi"


            il libro ? E non ti aspetteresti che


            io mi metta a ridere dicendoti ma


            tienitelo tanto e' una copia.


            Allora... con calma... possiamo "mettere"

            tutto quello che vuoi, ma:


            1) "Panda" non si riferiva a un libro

            elettronico, nell'esempio parlava di una

            cassa di libri fisica

            Ok, infatti ho cambiato un po' l'esempio per
            esprimere meglio cosa intendessi
            io.


            2) non puoi paragonare la singola copia data
            ad

            un amico con la distribuzione di massa su

            internet (il primo è un "peccato veniale", il

            secondo ha connotazione totalmente
            differente,

            ignorando boiate del tipo "io sono amico di
            tutti

            quindi sono la stessa cosa")

            Ecco... Il problema sta proprio qua !!!

            La tecnologia attuale fa si che quello che e'
            sempre stato un peccato veniale si trasformi in
            qualcos'altro. La rete e' qualcosa che non c'e'
            mai stato prima ed e' ovvio che trasformi il
            pianeta come fecero la scoperta dell'elettricita'
            o l'industrializzazione. Il paradigma deve
            cambiare perche' la realta' non puo' essere
            cambiata, le leggi possono solo adattarsi, il
            sistema produttivo deve cambiare per adattarsi
            alla nuova realta', resistere e'
            futile.
            Su questo sono d'accordo con te, ma continuo a non accettare il fatto che semplicemente "perchè c'è" allora sia lecito abusarne... ma spiegami secondo te per quale motivo io dovrei voler condividere qualcosa che ho pagato con qualcuno che non sia un mio amico? Perchè poi lui farà la stessa cosa con me? Per quanto allettante dal punto di vista economico (potrò così spendere quei soldi per qualcos'altro) credo che ci perderei in gratificazione personale... IMHO

            3) se anche non fosse stato "elettronico",

            prestare, regalare o (tieniti forte)
            fotocopiare

            non sarebbe stato un problema... lo si faceva

            anche a scuola con libri e manuali... ma se

            "mettiamo" che invece di 1 copia per uso

            personale tu ne facevi 10.000 (con buona
            pace
            x

            la fotocopiatrice) per distribuirle in
            piazza
            mi

            sa che qualcuno avrebbe avuto qualcosa da

            ridire... no?

            Gia, peccato che la tecnologia consente proprio
            questo ora, quindi o si mettono 10 poliziotti in
            ogni piazza (verificando che nessuno di loro
            fotocopi nulla) oppure si deve trovare il modo di
            adattare il sistema produttivo alla nuova
            realta'.

            Tra 5 o al massimo 10 anni succedera' lo stesso
            cas1no che le stampanti 3D,
            prepariamoci.
            :D non farmici pensare...ok, ed in tal caso tu che proponi? quale sistema produttivo ritieni possa essere coerente con le nuove tecnologie che abbiamo oggi a disposizione? cosa permetterebbe ai "creatori d'opere" di ricavare il giusto in un mondo dove tutto ciò che è privo di una concretezza materiale può essere liberamente copiato e distribuito a piacimento?

            Poi ovviamente è sempre tutto relativo al

            contesto... che si possa fare o che in alcune

            situazioni sia giusto e corretto farlo, non
            vuole

            AUTOMATICAMENTE dire che sia lecito SEMPRE E

            COMUNQUE

            E' questo il punto, secondo me... Internet ha
            cambiato il contesto. Ed al nuovo contesto
            occorre adattarsi (non so esattamente come),
            cambiare il contesto vorrebbe dire allo stato
            attuale tornare indietro tecnologicamente e
            nessuno ha voglia di
            farlo.OK, chiaro... è una questione di punti di vistaPer paura di una recessione tecnologica preferisci non cambiare l'attuale contesto, mentre io per paura di una recessione sociale preferisco mettere dei paletti (nemmeno io voglio tornare all'epoca delle fotocopiatrici...)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            ma spiegami
            secondo te per quale motivo io dovrei voler
            condividere qualcosa che ho pagato con qualcuno
            che non sia un mio amico? Per nessun motivo. Tu sei un pitocco e non puoi capire.Non condividere niente, nessuno ti obbliga a farlo.Tanto ci sono milioni di persone con indole piu' altruista che condivideranno.Di te non importera' niente a nessuno.
            Perchè poi lui farà la
            stessa cosa con me? Per quanto allettante dal
            punto di vista economico (potrò così spendere
            quei soldi per qualcos'altro) credo che ci
            perderei in gratificazione personale...
            IMHOE allora resta con la tua insulsa gratificazione personale.Non ci provo neanche a spiegarti che c'e' gente che invece ottiene gratificazione personale proprio condividendo cio' che possiede.

            Tra 5 o al massimo 10 anni succedera' lo
            stesso

            cas1no che le stampanti 3D,

            prepariamoci.



            :D non farmici pensare...Bravo. Proprio mettendo la testa sotto la sabbia siamo arrivati alla situazione attuale.Se qualcuno ci avesse pensato prima, ora non saremmo qui, noi a combattere per avere un futuro piu' libero e tu a combattere per tornare agli anni '80, rifiutare la tecnologia che sostituisce a costo zero i servizi che tu offri, e condannare la rete con la scusa del pedoterrosatanismo.
            ok, ed in tal caso tu che proponi? quale sistema
            produttivo ritieni possa essere coerente con le
            nuove tecnologie che abbiamo oggi a disposizione?
            cosa permetterebbe ai "creatori d'opere" di
            ricavare il giusto in un mondo dove tutto ciò che
            è privo di una concretezza materiale può essere
            liberamente copiato e distribuito a
            piacimento?Semplice.I creatori d'opere creeranno degli originali, che verranno esposti nei musei, che la gente paghera' per andare a vedere.Gli artisti si esibiranno dal vivo.
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            ma spiegami

            secondo te per quale motivo io dovrei voler

            condividere qualcosa che ho pagato con
            qualcuno

            che non sia un mio amico?
            Per nessun motivo.
            Tu sei un pitocco e non puoi capire.
            Non condividere niente, nessuno ti obbliga a
            farlo.
            Tanto ci sono milioni di persone con indole piu'
            altruista che
            condivideranno.
            Di te non importera' niente a nessuno.


            Perchè poi lui farà la

            stessa cosa con me? Per quanto allettante dal

            punto di vista economico (potrò così spendere

            quei soldi per qualcos'altro) credo che ci

            perderei in gratificazione personale...

            IMHO

            E allora resta con la tua insulsa gratificazione
            personale.

            Non ci provo neanche a spiegarti che c'e' gente
            che invece ottiene gratificazione personale
            proprio condividendo cio' che
            possiede.



            Tra 5 o al massimo 10 anni succedera' lo

            stesso


            cas1no che le stampanti 3D,


            prepariamoci.






            :D non farmici pensare...

            Bravo. Proprio mettendo la testa sotto la sabbia
            siamo arrivati alla situazione
            attuale.
            Se qualcuno ci avesse pensato prima, ora non
            saremmo qui, noi a combattere per avere un futuro
            piu' libero e tu a combattere per tornare agli
            anni '80, rifiutare la tecnologia che sostituisce
            a costo zero i servizi che tu offri, e condannare
            la rete con la scusa del
            pedoterrosatanismo.


            ok, ed in tal caso tu che proponi? quale
            sistema

            produttivo ritieni possa essere coerente con
            le

            nuove tecnologie che abbiamo oggi a
            disposizione?

            cosa permetterebbe ai "creatori d'opere" di

            ricavare il giusto in un mondo dove tutto
            ciò
            che

            è privo di una concretezza materiale può
            essere

            liberamente copiato e distribuito a

            piacimento?

            Semplice.
            I creatori d'opere creeranno degli originali, che
            verranno esposti nei musei, che la gente paghera'
            per andare a
            vedere.

            Gli artisti si esibiranno dal vivo....bene, allora sono un pitocco e non me ne frega di niente e di nessuno, a partire dal tuo inutile parlare a vanvera... e sarei io quello che mette la testa sotto la sabbia? ...ma almeno io ci provo a confrontare le mie idee, a patto che sia fatto in modo costruttivo... ma vattene a vedere un live, dai, bamboccio...
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            ...bene, allora sono un pitocco e non me ne frega
            di niente e di nessuno, Questo lo avevamo capito tutti.Ti risparmiamo la nostra opinione in proposito.
            a partire dal tuo inutile
            parlare a vanvera... Inutile per te.Per qualcuno e' utile.E in ogni caso la liberta' di espressione e' un diritto costituzionale.
            e sarei io quello che mette
            la testa sotto la sabbia? L'impressione c'e' tutta.
            ...ma almeno io ci
            provo a confrontare le mie idee, a patto che sia
            fatto in modo costruttivo... E' costruttivissimo.Tu esprimi le tue idee, io le mie.Io smonto le tue, tu non riesci a smontare le mie.
            ma vattene a vedere
            un live, dai,
            bamboccio...Io vado dove mi pare. E comunque non e' affatto intelligente da parte tua dare del bamboccio a chi ti ha appena smontato il castello di carte.Vuole solo dire che vali meno di un bamboccio.
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            1) "Panda" non si riferiva a un libro
            elettronico, nell'esempio parlava di una cassa di
            libri
            fisicaEsatto. E nessuno ha colto il significato.Il tuo copyright vieta il prestito, vieta lo scambio, vieta tutto.Eppure tu mi hai detto che se naufragassimo in un'isola deserta con una cassa dei TUOI libri cartacei, tu non avresti alcuna difficolta' a farmeli leggere.Tu sei il primo che infrange il tuo amato copyright quando ci sono le condizioni.Ebbene. Oggi ci sono le condizioni.
            2) non puoi paragonare la singola copia data ad
            un amico con la distribuzione di massa su
            internet Certo che posso.Altrimenti spiegami fino a che punto posso spingermi.Una singola copia si?Due?Dieci?Cento?Mille?Se mi consenti di cedere una singola copia, implicitamente ammetti la distribuzione in rete.Se impedisci la distribuzione in rete, implicitamente impedisci la singola copia.Dove lo vuoi mettere il paletto?Qui siamo tutti informatici, devi fornire un dato computabile!
            (il primo è un "peccato veniale", il
            secondo ha connotazione totalmente differente,
            ignorando boiate del tipo "io sono amico di tutti
            quindi sono la stessa
            cosa")Quelle che sono boiate per te, non lo sono per altri.Ci vuole una definizione rigorosa.
            3) se anche non fosse stato "elettronico",
            prestare, regalare o (tieniti forte) fotocopiare
            non sarebbe stato un problema... lo si faceva
            anche a scuola con libri e manuali... ma se
            "mettiamo" che invece di 1 copia per uso
            personale tu ne facevi 10.000 (con buona pace x
            la fotocopiatrice) per distribuirle in piazza mi
            sa che qualcuno avrebbe avuto qualcosa da
            ridire... no?Allora 1 copia si, 10.000 no.Due copie?9999 copie?Mi vuoi spiegare qual e' il limite preciso oltre il quale qualcuno ha qualcosa da ridire?
            Poi ovviamente è sempre tutto relativo al
            contesto... che si possa fare o che in alcune
            situazioni sia giusto e corretto farlo, non vuole
            AUTOMATICAMENTE dire che sia lecito SEMPRE E
            COMUNQUENon c'e' niente di relativo.Voglio una normativa precisa. Voglio un algoritmo.Mi sai dire qual e' il limite entro il quale posso muovermi?
          • Pianeta Video 2000 scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            Mi sai dire qual e' il limite entro il quale
            posso muovermi?Cinquanta, poi ti muovi in una cella! @^(L.633/41, Art.171-ter comma 2 lettera a)
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Pianeta Video 2000
            - Scritto da: panda rossa

            Mi sai dire qual e' il limite entro il quale

            posso muovermi?

            Cinquanta, poi ti muovi in una cella! @^
            (L.633/41, Art.171-ter comma 2 lettera a)Ah, la famosa legge fascista del governo Mussolini, piu' o meno contemporanea a quell'altra nota come "Leggi Razziali".Andiamo a leggere.Il grassetto l'ho messo io per facilitare la tua comprensione. <b
            Art. 171-ter </b
            <i
            1. È punito, se il fatto è commesso <b
            per uso non personale </b
            , con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque <b
            a fini di lucro </b
            :a) abusivamente duplica, riproduce, trasmette o diffonde in pubblico con qualsiasi procedimento, in tutto o in parte, un'opera dell'ingegno destinata al circuito televisivo, cinematografico, della vendita o del noleggio, dischi, nastri o supporti analoghi ovvero ogni altro supporto contenente fonogrammi o videogrammi di opere musicali, cinematografiche o audiovisive assimilate o sequenze di immagini in movimento; </i
            Dice: "duplica, riproduce, trasmette o diffonde"Quale di queste quattro azioni e' sinonimo di "scarica" ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Pianeta Video 2000
            - Scritto da: panda rossa

            Mi sai dire qual e' il limite entro il quale

            posso muovermi?

            Cinquanta, poi ti muovi in una cella! @^
            (L.633/41, Art.171-ter comma 2 lettera a)Chiedo venia, ho sbagliato comma.Quello che dici tu e' questo. <i
            2. È punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque:a) riproduce, duplica, trasmette o diffonde abusivamente, vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi; </i
            Dice 50.Io ne faccio solo 49, quindi sono a posto.Onere tuo, quello di provare che sono 51.
          • Pianeta Video 2000 scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pianeta Video 2000

            - Scritto da: panda rossa


            Mi sai dire qual e' il limite entro il
            quale


            posso muovermi?



            Cinquanta, poi ti muovi in una cella! @^

            (L.633/41, Art.171-ter comma 2 lettera a)

            Chiedo venia, ho sbagliato comma.
            Quello che dici tu e' questo.
            <i

            2. È punito con la reclusione da uno a
            quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a
            euro 15.493 chiunque:
            a) riproduce, duplica, trasmette o diffonde
            abusivamente, vende o pone altrimenti in
            commercio, cede a qualsiasi titolo o importa
            abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di
            opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti
            connessi; </i



            Dice 50.Chiedevi un numero preciso ed un riferimento normativo. Eccoti accontentato.
            Io ne faccio solo 49, quindi sono a posto.Non è detto. A seconda di quello che combini, puoi incorrere nelle sanzioni, anche solo amministrative, previste negli articoli della sez. II, da 171 a 174-quinquies della L.633/41. Vedi un po' tu...
            Onere tuo, quello di provare che sono 51.In quale parte del mio nick hai letto "Guardia di Finanza" @^ o "Polizia Postale" @^? (rotfl)
          • Avvocato del Diavolo scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Pianeta Video 2000
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pianeta Video 2000


            - Scritto da: panda rossa



            Mi sai dire qual e' il limite
            entro
            il

            quale



            posso muovermi?





            Cinquanta, poi ti muovi in una cella!
            @^


            (L.633/41, Art.171-ter comma 2 lettera
            a)



            Chiedo venia, ho sbagliato comma.

            Quello che dici tu e' questo.

            <i


            2. È punito con la reclusione da uno a

            quattro anni e con la multa da da euro 2.582
            a

            euro 15.493 chiunque:

            a) riproduce, duplica, trasmette o diffonde

            abusivamente, vende o pone altrimenti in

            commercio, cede a qualsiasi titolo o importa

            abusivamente oltre cinquanta copie o
            esemplari
            di

            opere tutelate dal diritto d'autore e da
            diritti

            connessi; </i






            Dice 50.

            Chiedevi un numero preciso ed un riferimento
            normativo. Eccoti
            accontentato.


            Io ne faccio solo 49, quindi sono a posto.
            Non è detto. A seconda di quello che combini,
            puoi incorrere nelle sanzioni, anche solo
            amministrative, previste negli articoli della
            sez. II, da 171 a 174-quinquies della L.633/41.
            Vedi un po'
            tu...


            Onere tuo, quello di provare che sono 51.
            In quale parte del mio nick hai letto "Guardia di
            Finanza" @^ o "Polizia Postale" @^?
            (rotfl)...eh beh, ma sai... il bimbo sta attraversando una fase oppositiva... ormai contesta qualunque cosa, anche quando gli dai le risposte che chiedePorta pazienza, appena cresce un po' gli passa... nel frattempo tentiamo di togliergli il pannolino!
          • Pianeta Video 2000 scrive:
            Re: Chiusure
            - Scritto da: Pianeta Video 2000
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pianeta Video 2000


            - Scritto da: panda rossa



            Mi sai dire qual e' il limite

            entro il quale



            posso muovermi?





            Cinquanta, poi ti muovi in una cella! @^


            (L.633/41, Art.171-ter comma 2 lettera a)



            Chiedo venia, ho sbagliato comma.

            Quello che dici tu e' questo.

            <i


            2. È punito con la reclusione da uno a

            quattro anni e con la multa da da euro 2.582
            a

            euro 15.493 chiunque:

            a) riproduce, duplica, trasmette o diffonde

            abusivamente, vende o pone altrimenti in

            commercio, cede a qualsiasi titolo o importa

            abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di

            opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti

            connessi; </i






            Dice 50.

            Chiedevi un numero preciso ed un riferimento
            normativo. Eccoti accontentato.


            Io ne faccio solo 49, quindi sono a posto.
            Non è detto. A seconda di quello che combini,
            puoi incorrere nelle sanzioni, anche solo
            amministrative, previste negli articoli della
            sez. II, da 171 a