TeamViewer annuncia l'integrazione in Teams

La feature legata a TeamViewer si traduce nella possibilità di accesso remoto e supporto con modalità AR attraverso Microsoft Teams.
La feature legata a TeamViewer si traduce nella possibilità di accesso remoto e supporto con modalità AR attraverso Microsoft Teams.

Nel nome dell’interoperabilità tra le piattaforme, essenziale per un’esperienza di smart working efficiente, oggi TeamViewer rende nota l’integrazione della propria soluzione in Teams. In termini concreti si traduce nella possibilità di sfruttare le funzionalità del servizio dedicate al supporto remoto direttamente all’interno dell’applicativo Microsoft, anche quelle legate alla realtà aumentata.

Teams: arriva l’integrazione di TeamViewer

In questo modo i professionisti che già si affidano a Teams per la loro attività quotidiana possono scaricare l’applicazione TeamViewer dallo store ufficiale e accedere ai loro account per la gestione delle richieste provenienti dai collaboratori, attivando se necessario il controllo da remoto di una postazione o effettuando connessioni in modalità AR, singole o di gruppo, ottimizzando così i tempi di intervento e risoluzione dei problemi. Questo il commento di Alfredo Patron, Executive VP del Business Development di TeamViewer.

Garantire la produttività mentre si lavora da remoto non è mai stato così importante. Microsoft Teams è utilizzato in tutto mondo da qualsiasi tipologia di azienda per organizzare riunioni online, per collaborare e molto altro ancora. Grazie all’integrazione dell’accesso remoto e il supporto della realtà aumentata che offre TeamViewer, gli utenti di Microsoft Teams potranno disporre di ulteriori opzioni per collaborare e aumentare la produttività indipendentemente dal luogo in cui le persone si trovano.

L'integrazione di TeamViewer in Microsoft Teams

L’integrazione di TeamViewer in Teams permette tra le altre cose di agire sui gruppi di dispositivi condividendoli con i membri del team e visualizzando la loro dashboard, una scheda personale che riassume le sessioni attive e lo storico delle connessioni.

Tutto ciò che è necessario per usufruirne è una licenza per Teams e un piano di abbonamento a TeamViewer compatibile.

Fonte: TeamViewer
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti