Toshiba svela una super-batteria

Si carica in un attimo e ha un ciclo di vita molto più lungo delle precedenti. E non rischia neppure di esplodere. Ma non è ancora pronta per il mercato

Le nuove batterie SCiB di Toshiba Roma – Bastano 10 minuti per caricare la batteria al 90 per cento della sua capacità . E, sebbene le prestazioni per ogni singolo ciclo non siano poi molto differenti dai modelli attuali, è sulla lunga distanza che fa la differenza: invece di resistere per 500-1000 ricariche, mantiene inalterate le sue caratteristiche per oltre 5000 volte . Toshiba , insomma, sembra aver fatto le cose in grande.

La rivoluzione di questa nuova Super Charge ion Battery (SCiB) pare essere un anodo in litio titanato : questo materiale, pressoché inerte, va a sostituire la grafite delle precedenti incarnazioni della batteria Li-Ion, garantendo le prestazioni interessanti mostrate in fase di ricarica ma, soprattutto, una maggiore garanzia di sicurezza per evitare surriscaldamenti o, peggio, esplosioni (anche in caso di impatto).

Il tutto senza inficiare le prestazioni necessarie, ad esempio, per tenere in funzione un computer portatile : a dimostrazione delle capacità di SCiB, nel suo stand al CEATEC (la fiera dell’elettronica di Tokyo) Toshiba ha mostrato un laptop della serie Dynabook equipaggiato con un prototipo della batteria. Mancano tuttavia informazioni precise sugli effettivi tempi di commercializzazione di un prodotto di questo tipo: peccato, visto che la compatibilità con gli attuali prodotti in commercio sembrerebbe garantita.

A rallentare probabilmente l’introduzione di SCiB sul mercato della computazione, le difficoltà tecniche per realizzare il prodotto: il litio titanato è più difficile da gestire in fase di progettazione e costruzione, oltre ad essere più costoso della grafite. Per il momento l’azienda giapponese pensa ad equipaggiare con la nuova batteria una bici elettrica in uscita il prossimo anno, in attesa probabilmente di tempi più maturi.

Non si tratta in assoluto del primo tentativo di migliorare le prestazioni e le caratteristiche delle batterie agli ioni di litio: visti i ripetuti episodi legati alla sicurezza di questa tecnologia, e gli indubbi problemi di ecocompatibilità del procedimento di costruzione, una mossa senz’altro interessante che consente di consumare meno a fronte di un ciclo di vita più lungo. In attesa che le tanto agognate celle a combustibile diventino finalmente una realtà.

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marco P scrive:
    Ci girerà Assassin's creed?
    come da titolo
  • Mamo Bau scrive:
    RENDICOTAZIONE
    La lingua Italiana conosce il termine Accountability e lo traduce come Rendicontazione.
  • Whitemagic scrive:
    a volte gli enti +/- utili ...
    ...in questo mondo di squali hanno bisogno di autoreferenze ed ecco che nell'accountability entra anche la autopromozione. C'e di peggio è vero. Ma in un paese ben organizzato il cuoco non fa anche il cameriere e il maitre.
  • TUBU scrive:
    MONSTER ITALIANO
    Monster?Italiano?Chi?Rocco Siffredi?Toni?Papa Giovanni?
  • AMEN scrive:
    E il calcolo distribuito?
    Non potrebbero usare tanta potenza anche per il calcolo distribuito? I risultati sarebbero ottimi...
    • asasa scrive:
      Re: E il calcolo distribuito?
      - Scritto da: AMEN
      Non potrebbero usare tanta potenza anche per il
      calcolo distribuito? I risultati sarebbero
      ottimi...spiega meglio, non ho capito cosa intendi
    • Shu scrive:
      Re: E il calcolo distribuito?
      - Scritto da: AMEN
      Non potrebbero usare tanta potenza anche per il
      calcolo distribuito? I risultati sarebbero
      ottimi...Ehm... i supercomputer sono basati sul calcolo distribuito. Non penserai mica che siano monoprocessore 4 o 8-core :)Sono intere stanze di schede madri multiprocessore e multicore, collegati ad alta velocita` (in fibra), con architetture NUMA o simili, che elaborano i dati in parallelo.Probabilmente intendevi chiedere qualcos'altro :)
      • Matteo scrive:
        Re: E il calcolo distribuito?
        - Scritto da: Shu
        - Scritto da: AMEN


        Non potrebbero usare tanta potenza anche per il

        calcolo distribuito? I risultati sarebbero

        ottimi...

        Ehm... i supercomputer sono basati sul calcolo
        distribuito. Non penserai mica che siano
        monoprocessore 4 o 8-core
        :)

        Sono intere stanze di schede madri
        multiprocessore e multicore, collegati ad alta
        velocita` (in fibra), con architetture NUMA o
        simili, che elaborano i dati in
        parallelo.

        Probabilmente intendevi chiedere qualcos'altro :)Intendeva altro. Credo proprio intendesse BOINC. Dove i calcoli vengono effettuati su milioni di computer domestici di volontari, sparsi per il globo. (detto in modo molto semplicistico e banale).Progetti che sfruttano tale "tecnologia" sono i vari rosetta@home, seti@home, etc etc etc.... ce ne sono centinaia di tali progetti. Gli enti di ricerca risparmiano i soldi del supercomputer, e hanno una potenza di calcolo davvero notevole!
      • AMEN scrive:
        Re: E il calcolo distribuito?
        - Scritto da: Shu


        Probabilmente intendevi chiedere qualcos'altro :)Mi sono spiegato effettivamente male:se ci sono progetti di ricerca del genere (che meritano) perchè non implementare un progetto di calcolo distribuito tutto italiano (sul genere di Boinc)??
        • Anonimo scrive:
          Re: E il calcolo distribuito?
          BOINC, seti, ecc servono per craccare gli algoritmi di cifratura... non a fare quelle belle cose che dicono
    • Alessandro scrive:
      Re: E il calcolo distribuito?
      Il calcolo distribuito è una cagata!!
      • Matteo scrive:
        Re: E il calcolo distribuito?
        - Scritto da: Alessandro
        Il calcolo distribuito è una cagata!!Motiva questa tua affermazione :)
      • tuba scrive:
        Re: E il calcolo distribuito?
        e infatti hai potuto postare questo post cretinata grazie al calcolo distribuito(mai sentito parlare di dns?) non crederai che i root server siano computer singoli? (rotfl)
        • Alessandro scrive:
          Re: E il calcolo distribuito?
          Ed infatti si capisce come non sai niente di informatica e networking!!Calcolo Distribuito è differente da Servizio Ridondato, i DNS di cui tanto parli sono RIDONDATI, ciò vuol dire che anche se uno va offline, esiste un altro DNS identico che ti fornisce il servizio.Per il calcolo distribuito invece si intende la suddivisione di un singolo servizio in più parti (Seti@home per esempio) dove alla fine, se un solo nodo del calcolo va in fail viene perso tutto il lavoro.Mi ricordo l'affermazione di uno che disse "il calcolo distribuito è l'unico modo per non portare a termine un processo di elaborazione".
          • Matteo scrive:
            Re: E il calcolo distribuito?
            - Scritto da: Alessandro
            Ed infatti si capisce come non sai niente di
            informatica e
            networking!!
            Calcolo Distribuito è differente da Servizio
            Ridondato, i DNS di cui tanto parli sono
            RIDONDATI, ciò vuol dire che anche se uno va
            offline, esiste un altro DNS identico che ti
            fornisce il
            servizio.
            Per il calcolo distribuito invece si intende la
            suddivisione di un singolo servizio in più parti
            (Seti@home per esempio) dove alla fine, se un
            solo nodo del calcolo va in fail viene perso
            tutto il
            lavoro.
            Mi ricordo l'affermazione di uno che disse "il
            calcolo distribuito è l'unico modo per non
            portare a termine un processo di
            elaborazione".Questa è una cazzata.... se dopo tot tempo (di solito una settimana) una Work Unit non viene calcolata, scade... e viene rimandata a qualche altro utente/nodo.
          • tuba scrive:
            Re: E il calcolo distribuito?
            e sarei io a non sapere nulla?calcolo distribuito, definizione: molte macchine collegate tra loro per risolvere problemi computazionali di larga scalaora, a casa mia, ogni ip di ogni root server(che sono sì rindondanti perchè esistono più ip in multicast) non usa mica un solo calcolatore con una schedina di rete ma dietro l'ip ci sono più computer che fanno girare bind9 in contemporanea formando un clustere se risolvere i nomi di dominio non è un problema a larga scalae se farlo per tutta internet non è a grande carico computazionaledirei che sei tu quello messo male ;)
        • AMEN scrive:
          Re: E il calcolo distribuito?
          - Scritto da: tuba
          e infatti hai potuto postare questo post
          cretinata grazie al calcolo distribuito(mai
          sentito parlare di dns?) non crederai che i root
          server siano computer singoli?A casa mia il DNS è un servizio e non ha nulla a che fare con il calcolo distribuito....
          • Mahatma XII detto il supremo scrive:
            Re: E il calcolo distribuito?


            e infatti hai potuto postare questo post

            cretinata grazie al calcolo distribuito(mai

            sentito parlare di dns?) non crederai che i root

            server siano computer singoli?


            A casa mia il DNS è un servizio e non ha nulla a
            che fare con il calcolo
            distribuito....Signori,anche oggi si è manifestato il genio del giorno, da virgolettare in prima pagina."A casa mia il DNS è un servizio e non ha nulla a che fare con il calcolo distribuito"
          • Zago scrive:
            Re: E il calcolo distribuito?
            - Scritto da: Mahatma XII detto il supremo
            Signori,
            anche oggi si è manifestato il genio del giorno,
            da virgolettare in prima
            pagina.

            "A casa mia il DNS è un servizio e non ha nulla a
            che fare con il calcolo
            distribuito"guarda che ha ragione luiil DNS non è calcolo distribuito dato che quando fai richiesta è solo un computer a darti l'informazione mica milioni di computer che ognuno ti invia un pezzetto dell'informazione finalequindi forse sei te da mettere in prima pagina
      • fox82i scrive:
        Re: E il calcolo distribuito?
        E continua.....Perchè secondo te è una cavolata il discorso calcolo distribuito?Di base l'idea è geniale: recuperare i tempi morti di cpu veramente performanti. Almeno così riesci a far lavorare una cpu di ultima generazione, che altrimenti sarebbero soldi persi solo per giocare o fare due calcolini del piffero
      • AMEN scrive:
        Re: E il calcolo distribuito?
        - Scritto da: Alessandro
        Il calcolo distribuito è una cagata!!Di grazia?
    • pabloski scrive:
      Re: E il calcolo distribuito?
      - Scritto da: AMEN
      Non potrebbero usare tanta potenza anche per il
      calcolo distribuito? I risultati sarebbero
      ottimi...il CNIPA ha un sistema di cloud computing affittabile
    • Paolo. LD scrive:
      Re: E il calcolo distribuito?
      Il Calcolo Distribuito come il folding@home (che gira sia su CPU , ce su GPU ovvero la scheda video con risultati incredibili ) o Bonic (solo CPU), è realizzato in unità di lavoro singole e quasi indipendenti quindi eliminando totalmente il rischio per cui se si perde una UW essa dopo tot giorni viene rielaborata nuovamente senza rallentare o compromettere il lavoro globale.Quindi il calcolo distribuito funzione ed è molto importante.Io personalmente vi consiglio di prendere in considerazione di partecipare al folding@home.Il Folding@home è in assoluto il progetto più trasparente esistente, tutti i dati ottenuti sono resi immediatamente disponibili alla comunità scientifica in modo totalmente Gratuito e trasparente.Io stesso partecipo al progetto Folding@home donando i tempi morti della GPU (Scheda video) e CPU.Per maggiori informazioni http://it.wikipedia.org/wiki/Folding@HomeQui potete scaricare i client per CPU : http://folding.stanford.edu/English/DownloadGPU : http://folding.stanford.edu/English/DownloadWinOtherSi può foldare anche con la PS3Invito tutti a partecipare.
  • XFILE scrive:
    viva la ricerca!!!
    viva la ricerca!!!L'italia è un paese ricco!!! è un peccato piangere miseria di fondi per settori NECESSARI, come ricerca sanità istruzione.quando poi si pagano poi i debiti di compagnie aeree... si rottamano automobili, si vendono decoder per il dig terr.
    • ninjaverde scrive:
      Re: viva la ricerca!!!
      - Scritto da: XFILE
      viva la ricerca!!!

      L'italia è un paese ricco!!! è un peccato
      piangere miseria di fondi per settori NECESSARI,
      come ricerca sanità
      istruzione.

      quando poi si pagano poi i debiti di compagnie
      aeree... si rottamano automobili, si vendono
      decoder per il dig
      terr.Quoto, ma occorre il condizionale: "Sarebbe ricco".Se eliminassimo i dirigenti incapaci ma che si fanno pagere con stipendi incredibili.... Con i relativi sprechi pubblici (e non mi riferisco al piano salva Alitalia, non è questa una causa determinante, dato che "forse" la si può salvare )...Ed ovviamente a tutto l'illecito italiano in genere.Non dimentichiamo che chi ha talento in Italia si trova la strada sbarrata, non solo per questioni di soldi, ma perchè persiste la barriera della "Casta" sia essa di tipo "politico" che di censo. E non è bastato un "68" per cambiare le cose, anzi pare che la barriera sia ora stata ripristinata in un modo più solido di prima.Come sappiamo non sono le persone di cultura che vanno a leccare i politici, nè nascono (solo) nella casta di potere... Semmai chi lecca è perchè è un fallito, o una persona di malaffare. Entrambi cercano di sopravvivere nel solo modo che sanno...
  • guast scrive:
    quando ci sono pochi soldi
    Questi sono gli italiani.Trattati da pezzenti con quattro soldi e riescono a tirare fuori il meglio.Due centesimi in più e se li mangiano
    • fox82i scrive:
      Re: quando ci sono pochi soldi
      Ti quoto in pieno!Con poco facciamo l'impossibile!
      • Andrea Mazzoleni scrive:
        Re: quando ci sono pochi soldi
        sempre pronti ad auto-osannarvi
        • fox82i scrive:
          Re: quando ci sono pochi soldi
          è la verità!
          • belzebu scrive:
            Re: quando ci sono pochi soldi
            - Scritto da: fox82i
            è la verità!Giusto, Telecom docet
          • attonito scrive:
            Re: quando ci sono pochi soldi
            ma se siamo davanti solo alla Grecia.La Spagna 30 anni fa stava con le pezze al culo e adesso ci mangiano in testa...
          • fox82i scrive:
            Re: quando ci sono pochi soldi
            Eppure c'è gente che riesce ad inventarsi tante belle cose in azienda, senza far spendere un centesimo.Siamo bravi perchè , dopo tutto quello che si deve sopportare, il lavoro viene svolto (con i fondi a disposizione) con frustrazione (aggiungo)
          • Cristian scrive:
            Re: quando ci sono pochi soldi
            Non credo ci mangino in testa gli spagnoli, faranno tutto ma.......non sono nel G8, se facciamo la conta di cosa ha l'Italia (storicamente parlando) e cosa ha la Spagna li surclassiamo, sul piano sportivo poi non li vediamo proprio.Forse ora saranno più organizzati......ma gli italiani sono superiori.......in quasi tutto.Bye, Cristian.Manualinux, il Manuale su Linux http://www.manualinux.com
          • Zago scrive:
            Re: quando ci sono pochi soldi
            - Scritto da: Cristian
            sul piano sportivo poi non li
            vediamo proprio.veramente hanno vinto gli europei, hanno tra i tennisti più forti al mondo, hanno la squadra di basket europea più forte, hanno il real madrid ed il barcellona :-P ... poi cosa vuoi di più?
          • Cristian scrive:
            Re: quando ci sono pochi soldi
            Riporto da Wikipedia sull'Italia nel calcio:Dopo il Brasile è la Nazionale di calcio che ha vinto più Campionati mondiali, quattro (1934, 1938, 1982, 2006). Si è aggiudicata anche un Campionato europeo (1968) e un Torneo Olimpico (1936).Vanta anche 2 Coppe Internazionali, antesignane dell'attuale Campionato d'Europa.Il Milan è la squadra con più titoli vinti al Mondo di sempre e non il Real Madrid.Per il tennis ok, ci superano.Comunque a livello economico noi siamo nel G8 (così come Germania, Francia,Inghilterra), loro no, sono fuori!Invece per quanto riguarda il reddito pro-capite (come scritto anche nel CIA World Fact Book (https://www.cia.gov/library/publications/the-world-factbook/geos/it.html) ci superano e di tanto.Però non dubito che prima o poi ci potranno superare in altro. Buon per loro.
          • Zago scrive:
            Re: quando ci sono pochi soldi
            - Scritto da: Cristian
            Riporto da Wikipedia sull'Italia nel calcio:

            Dopo il Brasile è la Nazionale di calcio che ha
            vinto più Campionati mondiali, quattro (1934,
            1938, 1982, 2006). Si è aggiudicata anche un
            Campionato europeo (1968) e un Torneo Olimpico
            (1936).Vanta anche 2 Coppe Internazionali,
            antesignane dell'attuale Campionato
            d'Europa.
            Il Milan è la squadra con più titoli vinti al
            Mondo di sempre e non il Real
            Madrid.
            Per il tennis ok, ci superano.
            Comunque a livello economico noi siamo nel G8
            (così come Germania, Francia,Inghilterra), loro
            no, sono
            fuori!
            Invece per quanto riguarda il reddito pro-capite
            (come scritto anche nel CIA World Fact Book
            (https://www.cia.gov/library/publications/the-worl
            Però non dubito che prima o poi ci potranno
            superare in altro. Buon per
            loro.preferisco non vincere nulla nello sport ma avere un buono stipendio commisurato al mio livello culturale e non in base a quanto asfalto ho tra i capelli
          • Andrea Mazzoleni scrive:
            Re: quando ci sono pochi soldi
            Ma per piacere... stai perdendo il contatto con la realtà. Cosa centra il risultato di 4 squadre di calcio con il benessere di una nazione e la capillarità dell'innovazione tecnologica?L'Italia è al primo posto tra i paesi piu' sviluppati del Nord Africa. E' tempo di aprire gli occhi. I bei tempi sono finiti da almeno 20 anni ormai.Il declino dell'italia, in tutti i campi, è ampiamente documentabile. Cerca "Italia Declino" su google, dovrebbe bastarti.Pace e bene.
        • guast scrive:
          Re: quando ci sono pochi soldi

          sempre pronti ad auto-osannarviNo decisamente non era questa la mia intenzione. Anche perchè nonostante le poche cose buone fatte il risultato generale è deprimente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2008 15.47-----------------------------------------------------------
  • UCCI scrive:
    uso gpu
    perche non costruiscono un supercomputer basato sulle gpu??Non riuscirebbero ad avere un risparmio economico e molta più potenza?
    • Paolino scrive:
      Re: uso gpu
      - Scritto da: UCCI
      perche non costruiscono un supercomputer basato
      sulle
      gpu??Probabilmente xche' le gpu non sono adatte per qualsiasi come come un processore, ma riescono bene solo in ambiti molto specifici
      • UCCI scrive:
        Re: uso gpu
        ok ma folding@home sembra che habbia fatto passi da gigante sulla potenza disponibile da quando ha introdotto il supporto per le gpu
        • stefano scrive:
          Re: uso gpu
          le nuove cpu sono molto valide e più ottimali rispetto alle gpu, queste ultime si dimostrano molto ottimali per una categoria di calcoli limitate.. prettamente quelli fisici, su cui sono performate, il difett è che nn sono molto versatili
        • XFILE scrive:
          Re: uso gpu
          - Scritto da: UCCI
          ok ma folding@home sembra che habbia fatto passi
          da gigante sulla potenza disponibile da quando ha
          introdotto il supporto per le
          gpunon ne so molto ma mi pare che le GPU usino solo un limitato set d'istruzioni rispetto alla cpu per cui sono adatte solo per certe operazioni esempio di fisica... per cui sono possono sostituire le cpu. folding@home... mah...io non mi sono mai fidato... opinione personale
          • UCCI scrive:
            Re: uso gpu
            io folding@home non l'ho mai provato, anche perchè ho linux un processore dell'anteguerra e una scheda grafica diventata buona solo per giocare ai giochi 3d tipo tuxpenguin (Nvidia tnt2)Io partecipo a world community grid... quella di prima era solo una curiosità dato che avevo sentito della disponibilità dell'uso gpgpu per la ricerca.
          • XFILE scrive:
            Re: uso gpu
            scusa ma sono abbastanza scettico in generale su simili progetti... non so se effettivamente tutti calcoli donati dagli utenti servano a opere meritorie o una parte non sia vendute a terzesocietà
          • UCCI scrive:
            Re: uso gpu
            se fosse veramente così ci sarebbe da preoccuparsi
          • tuba scrive:
            Re: uso gpu
            tutto il progetto boinc è opensource, direi che non ci sono problemi di magagne
    • asasa scrive:
      Re: uso gpu
      - Scritto da: UCCI
      Non riuscirebbero ad avere un risparmio economico
      e molta più
      potenza?No, per due motivi:1. le gpu in di solito non fanno le operazioni floating-point in maniera corretta, per mostrare un fotogramma non è un problema, in ambiti scientifici è disastroso.2. le gpu non supportano il branching, cioè se hai un "if" nel codice la gpu esegue entrambi i rami e poi seleziona quello corretto... difficile utilizzarle per algoritmi non banali.le gpu vanno bene per fare operazioni su numeri a virgola fissa, hanno is vantaggio di poter fare più operazioni contemporaneamente. Possono essere impiegate cn successo per alcuni algoritmi specifici, ma in generale adattare un codice per farlo andare bene su gpu è molto più costoso che comprare una cpu vera.
  • unaDuraLezione scrive:
    Re: Rendere conto
    contenuto non disponibile
  • pabloski scrive:
    Re: Rendere conto
    - Scritto da: N.C.
    In Italia in molti dovrebbero rendere conto di
    quello che fanno
    ....a quel punto non esisterebbe più l'Italia :D
  • No Win scrive:
    Winari astenetevi dal commentare.
    Chi usa Windows, è tenuto a non commentare, questo articolo, i Supercomputer, sono un settore dove Linux domina e Windows prende le mollichine come dimostra i link preso dell'articolo:http://www.top500.org/stats/list/31/osfamNel settore dei Supercomputer, non c'è il preinstallato, che c'è sui desktop, quindi è ovvio che Windows venga a scartano subito.
    • fox82i scrive:
      Re: Winari astenetevi dal commentare.
      E con questo cosa vuoi dimostrare?Che GNU/Linux è superiore nei sistemi server? Si sapeva già senza il tuo intervento!!Queste affermazioni campate in aria fanno girare le scatole di prima mattina...quindi ... sciò trollino!
      • No Win scrive:
        Re: Winari astenetevi dal commentare.
        Hai ragione me ne ero scordato, oltre che dominare sui Supercomputer, Linux domina anche sui server. Grazie per avermelo ricordato.
        • ZinnaBianca scrive:
          Re: Winari astenetevi dal commentare.
          - Scritto da: No Win
          Hai ragione me ne ero scordato, oltre che
          dominare sui Supercomputer, Linux domina anche
          sui server. Grazie per avermelo
          ricordato.e i palmari dove li lasci?
          • pabloski scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            - Scritto da: ZinnaBianca
            - Scritto da: No Win

            Hai ragione me ne ero scordato, oltre che

            dominare sui Supercomputer, Linux domina anche

            sui server. Grazie per avermelo

            ricordato.

            e i palmari dove li lasci?la lista completa è lunga, però a conti fatti il commento iniziale è una trollatache c'entra l'accountability con linux? bohforse possiamo dire che per una volta i governi italioti non hanno buttato soldi in software proprietario
          • No Win scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Vero, però facciamo prima a dire che l'unico settore dove Windows a la maggioranza rispetto a Linux è il settore desktop, grazie al preinstallato, negli altri settori dove non c'è il preinstallato, e il sistema viene scelta in base alle qualità e potenzialità, Linux domina e Windows rosica.
          • XFILE scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            - Scritto da: No Win
            Vero, però facciamo prima a dire che l'unico
            settore dove Windows a la maggioranza rispetto a
            Linux è il settore desktop, grazie al
            preinstallato, negli altri settori dove non c'è
            il preinstallato, e il sistema viene scelta in
            base alle qualità e potenzialità, Linux domina e
            Windows
            rosica.piccolo pampino stuppido! che centra tutto ciò con l'articolo???
          • No Win scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            In un articolo che parla di SuperComputer, Linux ci sta tutto.
          • fox82i scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Spiegati meglio, anzi trova il nesso corretto perchè da quanto vedo in molti ti stanno "massacrando" (te la sei cercata)
          • No Win scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Linux domina in questo settore dei Supercomputer ti basta?
          • moreno scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            il tuo intervento è inutile in quanto l'articolo non cita neppure l'os usato.Se non scrivevi era meglio facevi risparmiare a molta gente i watt con cui ti ha risposto(e ti ha risposto solo perchè gli dava fastidio il tuo intervento,a parte pochi)
          • fox82i scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            No non basta.Cmq l'articolo parla di altro tu sei OT fin dal primo post
          • Alessandro scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Ti sei drogato???Cazzo è, ti paga il sig. Torvalds per dire ste cagate??Cosa credi, che sui Server o sui Mainframe ci sia la tua amata Fedora o Ubuntu??Forse non hai capito che su questi sistemi ci sono SO Unix (a pagamento) o sistemi Linux tipo Red Hat Server (a pagamento).Il tuo commento è del tutto superluo oltre che inutile, che Windows non fosse mai entrato nella categoria Mainframe lo si sapeva da tempo, sui server invece credo che tu non ci abbia mai lavorato perchè il 90% è MS!!Inoltre, cicciobello, Windows HPC si è classificato nei primi 15 supercomputer al mondo per potenza di calcolo con un partner come CRAY, non so se hai capito chi sono... percui ora puoi anche tacere sul lato Mainframe!
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Ma come, smette un troll e ne comincia un altro?!Cerca di moderare i termini.Oltre tutto la barzelletta del 90% dei server, potevi risparmiartela.Nella classifica di cui parli tu, quanti SuperComputer Linux ci sono prima di Windows HPC 2008?!Lascia perdere, Windows non regge il confronto con Linux sui SuperComputer.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2008 13.41-----------------------------------------------------------
          • Alessandro scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Bè, barzelletta o no, tutto dove ho sempre lavorato è così.Forse tu lavori nelle università, ma nelle banche, gestori telefonici, grandi aziende la maggior parte dei server è MS.Tra l'altro, nella classifica di cui parlo io, di Linux non mi sembra ce ne siano prima di HPC visto che si parla di HP-UX, Sun Solaris, IBM AIX...Comunque tengo a pracisare che non sono un fanatico, lavoro su Windows, a casa ho linux!
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Appunto i dati ricavati dalle proprie esperienze personali lasciano il tempo che trovano.Oltre tutto io sapevo che era entrato nei 25 non ne 15, questo è il link appartenente al sito della Microsoft:http://www.microsoft.com/italy/stampa/comunicati_stampa/giu08/2006_hpc.mspxIl sito di riferito delle statistiche è sempre Top500 e come puoi controllare Linux viene molto prima rispetto Windows, sia come numero che come dotazione hardware del SuperComputer sui è installato:http://www.top500.org/stats/list/31/oshttp://www.top500.org/stats/list/31/osfam-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2008 14.44-----------------------------------------------------------
          • pabloski scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            non per fare il pignolo, ma stiamo parlando della stessa statistica? http://www.top500.org/stats/list/31/oshttp://www.cynical-c.com/?p=7937
          • Ma basta... scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Alessandro... non mi sembra molto a fagiolo il tuo intervento, per 2 motivi. Nell'articolo non si cita il S.O., è vero, ma se solo ti fossi preso la briga di andare a leggere quella classifica (a cui l'articolo si riferisce) avresti visto un bel "Linux" in cima...Secondo motivo: parli di banche? ci lavoro anche io. I server sono Solaris nella maggior parte dei casi, oppure Aix. Non Windows, mi dispiace.
          • Ma basta... scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Dimenticavo... hai scritto gestori telefonici?Vodafone ha server HP-UX in gran quantità...
          • Nicolaus scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Vi pensate che tutto questo putiferio viene fuori solo perchè Windows Vista è uscito senza essere ciò che molti speravano o si aspettavano di avere! Addirittura elogiando chi sa quali doti di Windows xp. Nessuno ancora lo capisce che windows va bene per una roba e linux va bene per un altra e in più vorrei far notare che per il discorso server c'è tutto un altro discorso da fare... Se uno usa linux è perchè con esso vuole avere un certo tipo di strumenti, se io invece voglio Giocare con CallOfDuty 5 o con il possimo GTA 4, non installo Linux, se Arenzulla vuole fare il suo Blog :-p non installa Linux! Se invece voglio avere supporto nativo di php, installo linux, se voglio poter utilizzare il computer in meno di 5 secondi, installo linux, se sono bravo con la shell uso linux, se ho appena comprato un computer per la prima volta uso windows, perchè visto che già il concetto di Installare, non l'ho ancora ben capito, cosa vuoi che sappia io di installare un sistema operativo con comandi da shell che poi io volevo solo imparare a usare wordpress! Allo stesso modo se sono un grafico mi prenderò un Mac.. quindi non vedo dove sia il problema, microsoft come qualsiasi altra impresa ha avuto la fortuna di avere la maggioranza di quote di mercato tutto quà, poi può piacere o no, di sicuro perchè guadagna tanto non significa che è male... bho
          • pabloski scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            - Scritto da: Alessandrohai cominciato bene, ma poi hai concluso con cazzate a raffica
            Cosa credi, che sui Server o sui Mainframe ci sia
            la tua amata Fedora o
            Ubuntu??dipende dai server....i web server con Ubuntu sono parecchi :D
            Forse non hai capito che su questi sistemi ci
            sono SO Unix (a pagamento) o sistemi Linux tipo
            Red Hat Server (a
            pagamento).e forse non ti è chiaro che il mercato Unix è al 94% Linux, tranne sui desktop dove è MacOS il più diffuso
            server invece credo che tu non ci abbia mai
            lavorato perchè il 90% è
            MS!!beh questa è una cazzata bella e buona...Windows Server riesce ad intrufolarsi in alcune intranet e ha un 25-30% sui webserver, il resto è Unix
            Inoltre, cicciobello, Windows HPC si è
            classificato nei primi 15 supercomputer al mondo
            per potenza di calcolo con un partner come CRAY,
            non so se hai capito chi sono... percui ora puoi
            anche tacere sul latondo sta questa classifica? hai detto un'altra cazzata, il Cray in questione è un giocattolino da 25.000$ come fa a competere con un Bluegene? o con le mostruose architetture Beowulf della NASA?
          • Alessandro scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Ma cosa 25.000$????Ma se costa un un D520 quella cifra a momenti!!Io non parlo dei webserver, ovvio, IIS fa cagare in confronto ad apache o websphere... io sto parlando dell'infrstruttura di rete, domini, active directory, fileserver, dhcp, dns... tutto microsoft.Non so quali infrastrutture hai visto tu, ma quelle che ho visto io sono così!
          • pabloski scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            si si ci sono anche aziende che basano tutto su windows server e ovviamente tutti i protocolli relativiperò sono comunque una percentuale tra il 20% e il 30%, non c'è questo monopolio di MS nel settore
          • Demolition scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            - Scritto da: No Win
            Linux domina in questo settore dei Supercomputer
            ti
            basta?a te invece ti domina la scemenza XD se hai 14 anni è pure tanto XD
          • fox82i scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Ma vai a trollare da un'altra parte!Ma sei ottuso o cosa? Non ti sei accorto che sei OT? Che cosa centra questo discorso da idio.i?
          • stefano scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            confermo quello che ti hanno detto, sta discussione è palesemente inutile e dimostra come molte frangenti ultra politicizzate dell'open source dovrebbero sparire perchè nuocciono totalmente all'intero progetto Linux (ps: uso da anni windows, slackware, debian, gentoo, ubunto, mac).... ma commenti a parte finalmente qualcuno si degna a fare un resoconto completo di come sono spesi i soldi della ricerca italiana.... ogni tanto fa piacere sapere che nn finiscono in mano a qualche raccomandato... speriamo che grazie all'80 cor intel si possano ancora di più abbattere le bariere attuali dell'elaborazione parallela
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            - Scritto da: No Win
            Vero, però facciamo prima a dire che l'unico
            settore dove Windows a la maggioranza rispetto a
            Linux ...Sara' anche vero, ma se impari l'italiano male non fai..http://laforgia.nsn3.net
          • benzoapiren e scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            - Scritto da: No Win
            Vero, però facciamo prima a dire che l'unico
            settore dove Windows a la maggioranza rispetto a"dove windows a la maggioranza"? ...e l'italiano??scusate l'OT
    • Boh scrive:
      Re: Winari astenetevi dal commentare.
      Ma chissenefrega? Ora ad ogni articolo facciamo un win vs linux? Avete dei problemi veramente seri eh
      • No Win scrive:
        Re: Winari astenetevi dal commentare.
        Se non ti importa perchè rispondi? Puoi rosicare in silenzio se vuoi.
        • Boh scrive:
          Re: Winari astenetevi dal commentare.
          - Scritto da: No Win
          Se non ti importa perchè rispondi? Puoi rosicare
          in silenzio se
          vuoi.Vale lo stesso per te
          • No Win scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            a me importa ho fatto un articolo apposta per tenere lontano i winari come te.
    • x il Linaro gnorante scrive:
      Re: Winari astenetevi dal commentare.
      se tutti i linari sono come te e vista l'intelligenza del commento che hai postato per forza i supercomputer sono tutti linux...probabilmente solo con l'aiuto di un supercomputer riusciresti a prendere la licenza media :)
      • fox82i scrive:
        Re: Winari astenetevi dal commentare.
        No forse con due supercomputer riuscirebbe nell'impresa ! :-D :-D :-D
      • Shiba scrive:
        Re: Winari astenetevi dal commentare.
        - Scritto da: x il Linaro gnorante
        se tutti i linari sono come te e vista
        l'intelligenza del commento che hai postato per
        forza i supercomputer sono tutti
        linux...
        probabilmente solo con l'aiuto di un
        supercomputer riusciresti a prendere la licenza
        media
        :)Non è un "linaro", pistola.
    • lroby scrive:
      Re: Winari astenetevi dal commentare.
      - Scritto da: No Win
      Chi usa Windows, è tenuto a non commentare,
      questo articolo, i Supercomputer, sono un settore
      dove Linux domina e Windows prende le mollichine
      come dimostra i link preso
      dell'articolo:
      http://www.top500.org/stats/list/31/osfam

      Nel settore dei Supercomputer, non c'è il
      preinstallato, che c'è sui desktop, quindi è
      ovvio che Windows venga a scartano
      subito.Non è che per caso sei GnuLinux86 che stà scrivendo da NON registrato?? Lo stile di scrittura e dei commenti è molto molto simile..LROBY
      • No Win scrive:
        Re: Winari astenetevi dal commentare.
        non sono registrato, perchè questo sito è un covo di utonti.
        • krane scrive:
          Re: Winari astenetevi dal commentare.
          - Scritto da: No Win
          non sono registrato, perchè questo sito è un covo
          di utonti.Vero... Soprattutto i non registrati (rotfl)Ammettilo: non ti sei registrato perche' era troppo complicato riempire tutti quei campi e cercare il tasto iscrizione.
        • fox82i scrive:
          Re: Winari astenetevi dal commentare.

          non sono registrato, perchè questo sito è un covo di utonti
          Quindi sei un fifone
          • No Win scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            e tu sei un utonto.
          • fox82i scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            E chi se ne frega se sono un $utontoAlmeno ho il coraggio di logarmi!
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Non abbassarti a livello di questo troll(No Win), non dargli retta, lascialo cuocere nel suo brodo.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Winari astenetevi dal commentare.
        Sei paranoico, mi vedi ovunque.
        • lroby scrive:
          Re: Winari astenetevi dal commentare.
          - Scritto da: gnulinux86
          Sei paranoico, mi vedi ovunque.è vero , anche qui!! :DLROBY
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Certo dopo che ho postato è ovvio, comincio a pensare che tu nutra verso di me dell'astio o sbaglio?
          • lroby scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            - Scritto da: gnulinux86
            Certo dopo che ho postato è ovvio, comincio a
            pensare che tu nutra verso di me dell'astio o
            sbaglio?Chi?? io?? nooo!!Ma cosa vai a pensare a queste cose...dai ogni tanto sei pure simpatico :DLROBY
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Pure tu :D
    • AMEN scrive:
      Re: Winari astenetevi dal commentare.
      - Scritto da: No Win
      Chi usa Windows, è tenuto a non commentare,
      questo articolo, i Supercomputer, sono un settore
      dove Linux domina e Windows prende le mollichineLa noia assale dopo un post del genere.....
      • No Win scrive:
        Re: Winari astenetevi dal commentare.
        Rosica.
        • AMEN scrive:
          Re: Winari astenetevi dal commentare.
          - Scritto da: No Win
          Rosica.Di cosa? Di non avere un server del genere a casa? Del fatto che il tuo post era assolutamente OT?
        • lroby scrive:
          Re: Winari astenetevi dal commentare.
          - Scritto da: No Win
          Rosica.MA credi che tutte le altre persone stiano qui a rosicare per qualunque fesseria? Forse sei tu il primo che rosica qui dentro.. magari non possiedi nemmeno un pc e scrivi questi post del c...o da un internet point (da qui si potrebbe FORSE anche spiegare perchè non sei registrato) :Dma vatti a fare una vita su!LROBY
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Winari astenetevi dal commentare.
      contenuto non disponibile
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Winari astenetevi dal commentare.
      A quanto pare l'aumento degli utenti Linux e proporzionato all'aumento dei troll Linux.Cosa ci guadagni con tuoi commenti offensivi, usando argomenti ovvi!?Cosa ti aspetti un premio o un applauso?!
      • No Win scrive:
        Re: Winari astenetevi dal commentare.
        bla bla bla, tu non meriti nemmeno il nome che ti sei dato se un disonore
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Winari astenetevi dal commentare.
          Gli estremisti come te, che credendo di fare il bene Linux, sono i peggiori, si può essere simpatizzanti per un sistema, si può essere a favore, ma essere estremista e fanboy è la cosa peggiore, indipendentemente dal sistema per il quale si tiene.Ci modi e modi ed è sbagliato fare commenti come tuoi che scatenano liti e flames.Il tuo commento può non essere OT, ma hai proprio sbagliato la forma.
          • fox82i scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Parole sprecate per un personaggio del genere..Essendo un estremista non capirà mai la risposta. Basta vedere come ha iniziato il thread!!
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            Lo so, ma a quanto pare sembra che si sia calmato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2008 13.42-----------------------------------------------------------
    • Domokun scrive:
      Re: Winari astenetevi dal commentare.
      Uso Linux da diversi anni con diverse distribuzioni, quindi secondo il tuo post sono autorizzato a commentare.Ciò non di meno, devo proprio dirti che sei un bambino frignone...Chi è superiore in qualcosa (o crede di esserlo) non ha bisogno di affermarlo ad ogni prima occasione che gli capiti... è un atteggiamento totalmente infantile e idiota...Per quanto tu possa aver ragione, comportandoti cosi passerai SEMPRE dalla parte del torto.Come se non bastasse, contribuisci ad apmlificare l'etichetta che noi Linari portiamo dietro la schiena di presunti sapientoni e via discorrendo.Conclusione: Il tuo post è ad ogni effetto inutile
      • pabloski scrive:
        Re: Winari astenetevi dal commentare.
        è uno di hwupgrade in trasferta :Dperò non sono d'accordo sull'etichetta data ai linari sapientoni, beh, chi sa sa, c'è poco da fare...gli arroganti sono i videogamer brufolosi che pretendono di saperne di più di uno che passa 8 ore al giorno a contatto con gigantesche schede piene di microprocessoripurtroppo il sottobosco informatico è popolato da ignoranti arroganti....ogni volta che gli farai notare, anche in buona fede, che stanno dicendo una cazzata cominceranno a darti addossomi ricordo ancora il tipo che faceva il paragone consumo di RAM = cilindrata motore a scoppio...è chiaro che con un tipo che sfoggia una simile ignoranza e pretende di avere pure ragione non puoi semplicemente discuterequindi ben venga l'etichetta di sapientoni, meglio essere sapientoni che utonti coi PC infestati da Gromozon
        • Domokun scrive:
          Re: Winari astenetevi dal commentare.
          - Scritto da: pabloski
          sono d'accordo sull'etichetta data ai
          linari sapientoni, beh, chi sa sa, c'è poco da
          fare...gli arroganti sono i videogamer brufolosi
          che pretendono di saperne di più di uno che passa
          8 ore al giorno a contatto con gigantesche schede
          piene di
          microprocessoriNemmeno io sono d'accordo, ma l'utonto medio la pensa così... non che me ne freghi molto cmq :D
          • pabloski scrive:
            Re: Winari astenetevi dal commentare.
            - Scritto da: Domokun
            Nemmeno io sono d'accordo, ma l'utonto medio la
            pensa così... non che me ne freghi molto cmq
            :Dallora fanno bene Zangocash e soci che gli riempiono i PC di schifezzaware
    • Shiba scrive:
      Re: Winari astenetevi dal commentare.
      - Scritto da: No Win
      Chi usa Windows, è tenuto a non commentare,
      questo articolo, i Supercomputer, sono un settore
      dove Linux domina e Windows prende le mollichine
      come dimostra i link preso
      dell'articolo:
      http://www.top500.org/stats/list/31/osfam

      Nel settore dei Supercomputer, non c'è il
      preinstallato, che c'è sui desktop, quindi è
      ovvio che Windows venga a scartano
      subito.Troll.Dai, ti ho fatto pure il favore di rispondere, rispondi tu ora.
    • sandrino... scrive:
      Re: Winari astenetevi dal commentare.
      questi i dati del CRESCO:Site ENEASystem Family IBM ClusterSystem Model BladeCenter HS21 Cluster, Xeon quad coreComputer BladeCenter HS21 Cluster, Xeon quad core 2.33 GHz, InfinibandVendor IBMApplication area Not SpecifiedInstallation Year 2008 Operating System LinuxInterconnect InfinibandProcessor Intel EM64T Xeon 53xx (Clovertown) 2333 MHz (9.332 GFlops)--------------------------------------cmq dal sito ufficiale IBM:ftp://ftp.software.ibm.com/systems/support/system_x_pdf/ibm_bladeboot_windows_2008_v1.0.pdfmontano indifferentemente linux e windows!!!!!!!poi che diano il meglio con linux secondo me dipende sempre da come viene programmato il software specifico per i test scientifici...per la serie non conta cosa hai ma come lo fai.
      • sandrino... scrive:
        Re: Winari astenetevi dal commentare.
        suppa pagina del progetto ho trovato questo:http://www.cresco.enea.it/CRESCOrev81.htmIng. Silvio MiglioriCoordinatore progetti informaticiper applicazioni tecnico scientificheENEA Servizio Centralizzato Informatica e RetiCV:"...# Pianificazione ed implementazione dello sviluppo delle nuove architetture computazionali ad alte prestazioni: * Sistemi commerciali ( IBM, CRAY, SGI, Sun ); * Sistemi speciali (Cluster LinuxIntel, Cluster LinuxAlpha);..."secondo me e' un linux-fan...:Dcmq sarebbe da indagare se effettivamente usano sempre linux per tutti i progetti.
  • attonito scrive:
    Re: Rendere conto
    - Lei mi deve rendere conto!- Dei conti se ne occupa mio zio Antunello.:D
  • N.C. scrive:
    Rendere conto
    In Italia in molti dovrebbero rendere conto di quello che fanno ....
  • babelzeta scrive:
    forestierismi
    accountability:per l'autore dell'articolo:http://www.achyra.org/forestierismi/list.phppuò essere interessante. ciao
    • snem scrive:
      Re: forestierismi
      Interessante... l'altro giorno cercavo di tradurre deployment allo spagnolo :) non ti dico che ne è uscitopeccato che non c'è in lista
  • vulvo scrive:
    io il video non lo video
    per ora non si vede.
Chiudi i commenti