Truffe nigeriane, l'arresto del boss

L'Interpol ha arrestato in Nigeria il protagonista di migliaia di scam via mail. Sarebbero oltre 60 i milioni di dollari incassati illecitamente

Roma – L’Interpol ha reso noto di aver catturato uno scammer reo di aver truffato migliaia di persone con le cosiddette frodi alla nigeriana. Mike, questo il nome del nigeriano arrestato a giugno a Port Harcourt (Nigeria del sud), avrebbe illecitamente sottratto alle vittime catturate dalla sua rete oltre 60 milioni di dollari. Secondo una ricostruzione in un caso sarebbe riuscito ad accaparrarsi in una volta sola ben 15,4 milioni di dollari sempre adoperando il metodo della 419 scam (dall’articolo del codice penale nigeriano che punisce truffe simili).

frodi nigeriane

Era evidente che dietro ai crimini non si celasse un solo uomo. La rete truffaldina era infatti composta da 40 individui localizzati tra Nigeria, Malesia e Sudafrica, oltre ad altri collaboratori operanti tra Cina, Europa e Stati Uniti incaricati di riciclare i soldi e garantire i flussi monetari illeciti. Gli inquirenti hanno accertato che durante le attività illegali sono state compromesse caselle di posta elettronica in tutto il mondo e in particolare in Australia, Canada, India, Malesia, Romania, Sudafrica, Tailandia e Stati Uniti.

I metodi impiegati sono noti, abbastanza semplici e si basano su pratiche di phishing. Nel primo caso veniva compromessa l’email di un fornitore inviando falsi messaggi all’acquirente contenenti dati di pagamento alterati. I soldi versati erano così dirottati su conti gestiti dal criminale. L’altro metodo utilizzato era la strategia conosciuta come CEO fraud o BEC, Business email compromise, che consiste nel prendere controllo di un indirizzo mail di un dirigente di alto livello utilizzata per inviare la richiesta di un bonifico ad un altro collaboratore coinvolto nella sfera amministrativa. Anche in questo caso ovviamente il conto per la gestione del denaro era sotto il controllo della malavita. In entrambi i casi i PC delle vittime venivano infettati con malware.

Ad incastrare Mike è stata la collaborazione dell’Interpol con Trend Micro : i sistemi investigativi e il know how sia del Digital Crime Centre dell’Interpol che degli esperti dell’azienda partner hanno permesso di ripercorrere i passi compiuti dalla rete criminale, monitorare il traffico online e infine localizzare i soggetti coinvolti. Al centro dell’identificazione c’è stata l’analisi dell’infrastruttura di command-and-control (C&C) impiegata dai malware Predator Pain e Limitless . Si stima che tra il 2013 e il 2015, le CEO fraud siano valse oltre 2,3 miliardi di dollari come ben descritto nel recente report Billion-Dollar Scams: The Numbers Behind Business Email Compromise pubblicato proprio da Trend Micro. Solo poche settimane fa anche l’ Fbi ha ribadito come casi simili di truffa siano in notevole aumento .

Le autorità nigeriane hanno sottolineare l’importanza della cattura: per molto tempo si è creduto che la Nigeria fosse una sorta di paradiso per i truffatori, ma l’impunità sembrerebbe cosa del passato, grazie all’intervento sollecito delle forze dell’ordine che hanno saputo sfruttare a proprio vantaggio la collaborazione dei privati.

Mirko Zago

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • yepp scrive:
    Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
    Con Edge dell'Anniversary Update, grazie all'estensione Adblock Plus, non vedo più i banner pubblicitari invasivi che entrano all'improvviso nella pagina
    • ezio logia scrive:
      Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
      Usi Edge?Ma va là!
    • Etype scrive:
      Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
      Un applauso all'ultimo browser che ha dovuto capitolare sulle estensioni altrui per fare questa banalità :D
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
        - Scritto da: Etype
        Un applauso all'ultimo browser che ha dovuto
        capitolare sulle estensioni altrui per fare
        questa banalità
        :DMa quanto livore.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
          - Scritto da: Zucca Vuota
          - Scritto da: Etype

          Un applauso all'ultimo browser che ha dovuto

          capitolare sulle estensioni altrui per fare

          questa banalità

          :D

          Ma quanto livore.E dove lo vedresti tutto stò livore zucca? Il 'nemico' è sempre il nemico vero?
        • Etype scrive:
          Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
          - Scritto da: Zucca Vuota
          Ma quanto livore.Si il livore di browser Ms che storicamente son sempre stati l'1% della concorrenza ed estremamente limitati,ma per favore..
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: Etype
            Si il livore di browser Ms che storicamente son
            sempre stati l'1% della concorrenza ed
            estremamente limitati,ma per
            favore..1% e limitati? Ma la storia la conosciamo?
          • Etype scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            Adesso vorresti persino paragonare gli altri browser con quell'oscenità di IE e Edge ? O_OOggi mi è successa una cosa simpatica ,Win10AU con Edge sul sito MSN dopo un paio di secondi "il sito ha smesso di rispondere..." ,tutto da solo,tutto Ms.... (rotfl)Nonostante tutto Edhe continua a rimanere anni luce dietro ai concorrenti più noti...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: Etype
            Adesso vorresti persino paragonare gli altri
            browser con quell'oscenità di IE e Edge ?
            O_OIE è stato per anni il dominatore assoluto. Quanto alle caratteristiche tecniche diciamo solo che il supporto di base per AJAX l'ha inventato Microsoft con IE5 mi pare (non mi ricordo). IE nelle ultime versioni non è affatto male. Ovviamente occorre conoscerlo. Ad esempio sai che ha da molto tempo una funzionalità AD blocker incorporata?
            Oggi mi è successa una cosa simpatica ,Win10AU
            con Edge sul sito MSN dopo un paio di secondi "il
            sito ha smesso di rispondere..." ,tutto da
            solo,tutto Ms....
            (rotfl)Ma come? Vai su MSN? Io neanche mi ricordavo esistesse ancora. Comunque io sono fortunato perché Edge mi si pianta meno di FF. Proverò con MSN.
            Nonostante tutto Edhe continua a rimanere anni
            luce dietro ai concorrenti più
            noti...Prendiamo un Edge su W10 AU (o meglio W10 1607) e un FF o un Chrome nudi e crudi senza plugin. Mi dici che differenze sostanziali ci sono?
          • Lorenzo scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            Non e' che ie era il dominatore assoluto , e' che non aveva concorrenza su windows ( a parte netscape navigator ) , appena ha avuto concorrenza e' crollato come un castello di carte .
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: Lorenzo
            Non e' che ie era il dominatore assoluto , e' che
            non aveva concorrenzaLe lotte con Netscape dove sono finite? Si davano botte da orbi continuamente. Netscape aveva lo scopo dichiarato di rendere irrilevante Microsoft. Non ci è riuscita.
            su windows ( a parte netscape navigator ) ,
            appena ha avuto concorrenza e' crollato come un
            castello di carte
            .E' crollato perché Microsoft si è seduta sugli allori.
          • Etype scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Le lotte con Netscape dove sono finite? Si davano
            botte da orbi continuamente. Netscape aveva lo
            scopo dichiarato di rendere irrilevante
            Microsoft. Non ci è riuscita.Sono finite quando entrò FF :DGuarda che non è vero,Netscape fu uno dei primi browser grafici di sucXXXXX,Ms non c'entrava una fava,anzi lo stesso Bill Gates all'epoca aveva persino snobbato l'importanza di internet.
            E' crollato perché Microsoft si è seduta sugli
            allori.Sarebbe crollato comunque,per un semplice motivo,non c'è partita.Ms ha sempre realizzato programmi base,chiusi,con 4 opzioni in croce e si fermava li. Gli altri non sono stati così scarsamente lungimiranti come Ms.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            Solite posizioni anti MS con scarsa conoscenza della storia.Quanti anni hai, per curiosità?
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Solite posizioni anti MS con scarsa conoscenza
            della storia.
            Quanti anni hai, per curiosità?guarda che lo scarso rispetto degli standard delle passate versioni di IE è cosa nota a tutti, tranne che ai fanboy MS.
          • Etype scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            Tu i soliti i paraocchi,storia ? Se non mi credi basta fare una rapida ricerca su internet.Per IE Ms l'aveva praticamente abbandonato con la versione 6, il 7 mise e qualche altre scemenza in croce, arrivato parecchio in ritardi rispetto ai concorrenti.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            Non diciamo idiozie, per favore! Sappiamo benissimo che gli abusi della posizione dominate di microsoft, aveva praticamente reso impossibile l'imposizione di alternative a molti suoi software.SU IE, lasciamo perdere che era sempre stato dozzinale e instabile, fino all'arrivo di Firefox, che riusci (grazie anche all'uso del buon marketing e del giornalismo di settore eccessivamente favorevole) ad impensierire Microsoft stessa, tanto che con la versione 7 in poi, IE, comincio ad aggiungere varie funzioni.
          • Etype scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: Zucca Vuota
            IE è stato per anni il dominatore assoluto.Forse perchè gli utenti vedevano quella E sul desktop e non conoscevano i concorrenti ? :)Solo tu lo puoi chiamare sucXXXXX,non ho visto nessuno usare prima IE e poi FF,Chrome,Opera,ecc e tornare indietro ;)
            Quanto alle caratteristiche tecniche diciamo solo
            che il supporto di base per AJAX l'ha inventato
            Microsoft con IE5 mi pare (non mi ricordo). IE
            nelle ultime versioni non è affatto male.Ma che stai dicendo, il mio su 7 con installazione pulita si sprecano i crash a meno che non navighi su siti mooolto semplici e di base.La voce che più ricorre è "il sito xx ha smesso di funzionare", quando sei fortunato,quando non lo sei carica un sito,CPU al 100% e rimane in quelle condizioni finchè non uccidi il proXXXXX.
            Ovviamente occorre conoscerlo. Ad esempio sai che
            ha da molto tempo una funzionalità AD blocker
            incorporata?Ah quella che funziona a tozzi e bocconi ? :DSai che è stato l'unico ha non implementare estensioni di alcun genere vista l'ottusità di Ms ?
            Ma come? Vai su MSN? Io neanche mi ricordavo
            esistesse ancora.Eh già e pensa,sito Ms + browser nuovo di Ms esce un bel "il sito ha smesso di funzionare" (rotfl)
            Comunque io sono fortunato perché Edge mi si
            pianta meno di FF. Proverò con
            MSN.Muahah qui l'hai sparata veramente grossa.Edge sembra disegnato su carta con una biro,4 linee,3 opzioni in croce,WOW si sono veramente sprecati in Ms :DVeramente vuoi mettere la modualrità di FF con quella scemenza per bambini di 4 anni di Edge ? :D
            Prendiamo un Edge su W10 AU (o meglio W10 1607) e
            un FF o un Chrome nudi e crudi senza plugin. Mi
            dici che differenze sostanziali ci
            sono?Prova ad andare in "opzioni" ogni tanto o su "personalizza" ,tanto per dirne qualcuna.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: Etype
            Forse perchè gli utenti vedevano quella E sul
            desktop e non conoscevano i concorrenti ?
            :)Forse perché Netscape ha fatto delle stupidaggini?
            Solo tu lo puoi chiamare sucXXXXX,non ho visto
            nessuno usare prima IE e poi FF,Chrome,Opera,ecc
            e tornare indietro
            ;)Ma questo cosa c'entra? Anni fa non c'era paragone. O vogliamo negare la storia?
            Ma che stai dicendo, il mio su 7 con
            installazione pulita si sprecano i crash a meno
            che non navighi su siti mooolto semplici e di
            base.Mah... sarò fortunato come sempre.
            Sai che è stato l'unico ha non implementare
            estensioni di alcun genere vista l'ottusità di Ms
            ?IE aveva gli ActiveX per questo.
            Eh già e pensa,sito Ms + browser nuovo di Ms esce
            un bel "il sito ha smesso di funzionare"
            (rotfl)Guarda. Per curiosità sono andato su MSN.COM con Edge in W10 1607 e funziona benissimo. Non è che hai altro che non va sul tuo PC?
            Muahah qui l'hai sparata veramente grossa.
            Edge sembra disegnato su carta con una biro,4
            linee,3 opzioni in croce,WOW si sono veramente
            sprecati in Ms
            :DFa ciò che serve. A me piace perché è minimale, veloce, stabile (questa sessione browser è aperta da 2 giorni oramai).
            Prova ad andare in "opzioni" ogni tanto o su
            "personalizza" ,tanto per dirne
            qualcuna.Le differenze sostanziali quali sarebbero?
          • peppino scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Forse perché Netscape ha fatto delle stupidaggini?Nessuna stupidaggine, non cominciamo con le mistificazioni.Netscape stava fallendo perché loro campavano con la vendita della suite Communicator che si trovava davanti la concorrenza sleale di Microsoft, che preinstallava Internet Explorer in Windows e lo forniva inoltre come suite esterna (IE, Outlook Express, NetMeeting, FrontPage Express ecc.) sia su Windows che su UNIX gratuitamente.Di conseguenza non riuscirono a tenere il passo. Non importava quanto abbassassero i costi, IE era sempre e comunque gratuito.Senza contare che qualsiasi innovazione loro facessero, Microsoft la copiava immediatamente tagliandogli le gambe con la distribuzione gratuita: ti ricordi Netscape Netcaster, l'antenato dei feed RSS? Quello che fu scopiazzato da MS, che tirò fuori Active Channels in Internet Explorer 4.0.Sì sì, proprio lui. Quello che venne fornito in bundle con il Windows Desktop Update, che legava la shell di Windows a Internet Explorer rendendoli talmente integrati dal risultare non divisibili fino a Windows Vista, il primo da allora senza tecnologia Active Desktop. Te lo ricordi? Io sì, e molto bene anche.Netscape non ha fatto nessuna stupidaggine. Semplicemente è stata vittima della distorsione del mercato causata da Microsoft negli anni '90.Smettila di raccontare balle, per favore. Qua non prendi in giro nessuno.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: peppino
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Forse perché Netscape ha fatto delle
            stupidaggini?
            Nessuna stupidaggine, non cominciamo con le
            mistificazioni.
            Netscape stava fallendo perché loro campavano con
            la vendita della suite Communicator che si
            trovava davanti la concorrenza sleale di
            Microsoft, che preinstallava Internet Explorer in
            Windows e lo forniva inoltre come suite esterna
            (IE, Outlook Express, NetMeeting, FrontPage
            Express ecc.) sia su Windows che su UNIX
            gratuitamente.FrontPage poi è stato un vero capitolo nero della storia del web.Nessun altro software riusciva a creare pagine tanto incompatibili con qualsiasi cosa che non fosse IE.
          • Etype scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Forse perché Netscape ha fatto delle stupidaggini?Ma quando mai...
            Ma questo cosa c'entra? Anni fa non c'era
            paragone. O vogliamo negare la
            storia?Infatti stai distorcendo la storia.
            Mah... sarò fortunato come sempre. Mi stai dicendo che con IE 11 non ti capita mai la fomosa scritta "il sito XX ha smesso di funzionare..." oppure ricarica da solo la pagina,si blocca e di nuovo,alla faccia che non chiudi la scheda.
            IE aveva gli ActiveX per questo.Gli stessi che venivano usati anche come malware,tra l'altro non era la stessa cosa.
            Guarda. Per curiosità sono andato su MSN.COM con
            Edge in W10 1607 e funziona benissimo. Non è che
            hai altro che non va sul tuo
            PC?A volte lo fa a volte no, succede anche con IE11 (qui in particolare se apri almeno 7-8 schede di siti "modeni")
            Fa ciò che serve. A me piace perché è minimale,
            veloce, stabile (questa sessione browser è aperta
            da 2 giorni
            oramai).Si, si va a nascondere quando vede gli altri :D
            Le differenze sostanziali quali sarebbero?Sei andato su Opzioni o no ? Dove trovi il pulsante "personalizza" su Edge ?
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Etype

            Adesso vorresti persino paragonare gli altri

            browser con quell'oscenità di IE e Edge ?

            O_O

            IE è stato per anni il dominatore assoluto.
            Quanto alle caratteristiche tecniche diciamo solo
            che il supporto di base per AJAX l'ha inventato
            Microsoft con IE5 mi pare (non mi ricordo).Si è vero, ma l'hanno fatto decollare altri però ajax!
    • Il fuddaro scrive:
      Re: Con Edge dell'AU fine dei banner invasiv
      - Scritto da: yepp
      Con Edge dell'Anniversary Update, grazie
      all'estensione Adblock Plus, non vedo più i
      banner pubblicitari invasivi che entrano
      all'improvviso nella
      paginaMa pensa un pò te, e chi se li ricordava più.
  • xx tt scrive:
    Occhio alle partizioni
    http://betanews.com/2016/08/03/windows-10-anniversary-update-delete-linux-partition/"arning: Windows 10 Anniversary Update might delete your Linux partitions"Congratulazioni alle Padelle di tutto il mondo. Stiamo parlando della SP1 rinominata, uscita dopo UN ANNO di sviluppo...
    • Separati in casa scrive:
      Re: Occhio alle partizioni
      - Scritto da: xx tt
      http://betanews.com/2016/08/03/windows-10-annivers
      "arning: Windows 10 Anniversary Update might
      delete your Linux
      partitions"
      Chi puo' usa due dischi fissi separati e quando installi windows togli l'alimentazione a quello con linux per il tempo che ti serve anche viceversa se necessario almeno da avere sempre 1 sistema funzionante in caso di errore
      • xx tt scrive:
        Re: Occhio alle partizioni

        Chi puo' usa due dischi fissi separati e quando
        installi windows togli l'alimentazione a quello
        con linux per il tempo che ti serve anche
        viceversa se necessario almeno da avere sempre 1
        sistema funzionante in caso di
        erroreCerto, ma in teoria questo tipo di prevenzioni non dovrebbero essere necessarie. Specie dopo un anno di sviluppo e beta test...Tra spionaggio di massa, installazioni a propria insaputa e queste cosucce qui, la differenza con i malware si fa sempre più effimera
    • Etype scrive:
      Re: Occhio alle partizioni
      Tipico dei sistemi Windows sovrascrivere booloader e non riconoscere partizioni diverse dalle proprie.
      • Nastya Padella scrive:
        Re: Occhio alle partizioni
        - Scritto da: Etype
        Tipico dei sistemi Windows sovrascrivere
        booloader e non riconoscere partizioni diverse
        dalle
        proprie.Maledetti dual booterz, come al solito non avete capito un catso: si parla di intere partizioni cancellate, non puoi lanciare la distro ancora installata sullo HD tramite usb/cd e ripristinare il vecchio bootloader.We love linux (linux) 8)[img]http://core0.staticworld.net/images/article/2016/03/dude-youre-getting-a-dell-100651341-primary.idge.png[/img]Nasty(a) Padella
        • Etype scrive:
          Re: Occhio alle partizioni
          "non riconoscere partizioni diverse dalle proprie."
          • xx tt scrive:
            Re: Occhio alle partizioni
            La spyEdition potrebbe essere uno spartiacque Darwiniano. Una specie di piccolo digital divide tra chi è in grado di evitare le trappole del marketting e chi invece può farlo.Ormai per capire il livello di utontaggine di un winaro basta chiedergli che winzozz abbia come SO principale
    • nome e cognome scrive:
      Re: Occhio alle partizioni
      - Scritto da: xx tt
      http://betanews.com/2016/08/03/windows-10-annivers
      "arning: Windows 10 Anniversary Update might
      delete your Linux
      partitions"

      Congratulazioni alle Padelle di tutto il mondo.
      Stiamo parlando della SP1 rinominata, uscita dopo
      UN ANNO di
      sviluppo...Perché è chiaramente spazio inutilizzato che può essere usato meglio.
  • rik scrive:
    another kind of shell alert
    http://www.classicshell.net/forum/viewtopic.php?f=4&t=6441Significa che, nel frattempo qualcuno avesse installato e riavviato, NON é stato protetto dall'antimalware.
  • R.U.T.T.O. scrive:
    Cortigiana
    Per disabilitare Cortigiana:https://turbolab.it/privacy-190/guida-disabilitare-cortana-windows-10-1607-anniversary-update-allowcortana-979
    • V.O.M.I.T.O scrive:
      Re: Cortigiana
      - Scritto da: R.U.T.T.O.
      Per disabilitare Cortigiana:
      https://turbolab.it/privacy-190/guida-disabilitarePrima tolgono il pulsantino poi la chiave di registro.
      • R.U.T.T.O. scrive:
        Re: Cortigiana
        - Scritto da: V.O.M.I.T.O
        Prima tolgono il pulsantino poi la chiave di
        registro....non credo...ma è più che probabile che con il prossimo aggiornamento rimettano le impostazioni di default e ciò significa smanettare ogni mese per ri-configurare il proprio PC...una grande seccatura...
        • Etype scrive:
          Re: Cortigiana
          Ti salvi il file di registro,doppio clic e riporti la situazione a come la vuoi tu.
          • collione scrive:
            Re: Cortigiana
            - Scritto da: Etype
            Ti salvi il file di registro,doppio clic e
            riporti la situazione a come la vuoi
            tu.eh ma Windows fa tutto lui (rotfl)i winari doc dove sono adesso? tra poco costringeranno i loro utenti a scriversi pure i driver :D
          • Etype scrive:
            Re: Cortigiana
            - Scritto da: collione
            eh ma Windows fa tutto lui (rotfl)

            i winari doc dove sono adesso? tra poco
            costringeranno i loro utenti a scriversi pure i
            driver
            :DBeh ma è vero,nel senso che Windows fa tutto quello che vuole lui, non l'utente. Io francamente ad ogni installazione di windows c'ho sempre messo mani,tolto il superfluo,arresto dei servizi inutili,eliminazione dei file di paging e quello di ibernazione,ecc se poi ci aggiungi winupdate che si blocca e rimane li a ravanare per ore con CPU al 100%...Pensa che il mese scorso avevano risolto la questione windows update con CPU al 100% su win 7 con una patch,ora si è nuovamente da capo :DEh ma se dici qeuste cose sono balle (rotfl)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Cortigiana
            Sul 4chan sono apparsi dei messaggi di dipendenti microsoft che si lamentavano su come sono costretti a lavorare, come ad esempio l'impossibilità di sistemare i bug noti, perchè gli obbligano a lavorare su altro.
          • Etype scrive:
            Re: Cortigiana
            La differenza tra un OS commerciale ed uno che non lo è...
          • rockroll scrive:
            Re: Cortigiana
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: collione


            eh ma Windows fa tutto lui (rotfl)



            i winari doc dove sono adesso? tra poco

            costringeranno i loro utenti a scriversi pure i

            driver

            :D

            Beh ma è vero,nel senso che Windows fa tutto
            quello che vuole lui, non l'utente. Io
            francamente ad ogni installazione di windows c'ho
            sempre messo mani,tolto il superfluo,arresto dei
            servizi inutili,eliminazione dei file di paging e
            quello di ibernazione,ecc se poi ci aggiungi
            winupdate che si blocca e rimane li a ravanare
            per ore con CPU al
            100%...
            Pensa che il mese scorso avevano risolto la
            questione windows update con CPU al 100% su win 7
            con una patch,ora si è nuovamente da capo
            :D
            Eh ma se dici qeuste cose sono balle (rotfl)Purtroppo non sono balle, ho disattivato WinUpdate su Win 7, poi si vedrà cosa fare.E stiamo parlando di Win 7, signori miei, non delle fuffe successive...!
          • Etype scrive:
            Re: Cortigiana
            - Scritto da: rockroll
            Purtroppo non sono balle, ho disattivato
            WinUpdate su Win 7, poi si vedrà cosa
            fare.Io ho dovuto risolvere con una utility di terze parti,tanto per cambiare,per una cosa che dovrebbe fare di default il sistema operativo.
            E stiamo parlando di Win 7, signori miei, non
            delle fuffe
            successive...!Ma tranquillo che è sucXXXXX anche a Win8 e Win10 :D
    • rik scrive:
      Re: Cortigiana
      removing cort-analhttp://www.winranx.com/uninstall-windows-10-cortana-application/
  • devil64 scrive:
    Schermo non compatibile con Cortana ???
    Compra un PC nuovo ???????In Microsfot sono fuori come dei balconi. Un computer di 2,5 anni lo dovrei cambiare?E poi per avere SCrotana e altre features a cui non riuscirei a dire di no?!?!?!Ma fatemi il piacere....
    • Il fuddaro scrive:
      Re: Schermo non compatibile con Cortana ???
      - Scritto da: devil64
      Compra un PC nuovo ???????
      In Microsfot sono fuori come dei balconi. Un
      computer di 2,5 anni lo dovrei
      cambiare?
      E poi per avere SCrotana e altre features a cui
      non riuscirei a dire di
      no?!?!?!
      Ma fatemi il piacere....E ma quello rientra tra i 'favori' di MS da fare agli OM, hanno già tirato tanto con la gratuità di un anno gratis per passare al sanguisuga.
      • devil64 scrive:
        Re: Schermo non compatibile con Cortana ???
        - Scritto da: Il fuddaro
        - Scritto da: devil64

        Compra un PC nuovo ???????

        In Microsfot sono fuori come dei balconi. Un

        computer di 2,5 anni lo dovrei

        cambiare?

        E poi per avere SCrotana e altre features a cui

        non riuscirei a dire di

        no?!?!?!

        Ma fatemi il piacere....

        E ma quello rientra tra i 'favori' di MS da fare
        agli OM, hanno già tirato tanto con la gratuità
        di un anno gratis per passare al
        sanguisuga.Quindi, riassumendo ...http://images.wikia.com/nonciclopedia/images/0/02/Sellino_di_una_bici_con_dildo.jpg
  • pontino scrive:
    off topic, anche se riguarda ogni cosa:
    Qualcuno mi dice perché c'è in mezzo alle pagine di PI? Credete di ottenere qualche spicciolo in più refreshando la pagina ogni 5 minuti? E' una cosa molto bambinesca, e da fastidio, soprattutto nelle notizie lunghe o nella lettura dei commenti. Non siate bambini dai.. Levatelo, tanto ho AdBlock, non cambia niente.. Non costringetemi a bloccare il meta refresh
    • panda rossa scrive:
      Re: off topic, anche se riguarda ogni cosa:
      - Scritto da: pontino
      Qualcuno mi dice perché c'è <meta
      HTTP-EQUIV="Refresh" content="300" /
      in mezzo
      alle pagine di PI? Credete di ottenere qualche
      spicciolo in più refreshando la pagina ogni 5
      minuti? E' una cosa molto bambinesca, e da
      fastidio, soprattutto nelle notizie lunghe o
      nella lettura dei commenti. Non siate bambini
      dai.. Levatelo, tanto ho AdBlock, non cambia
      niente.. Non costringetemi a bloccare il meta
      refreshSeee, aspetta e spera.Configurati il client a piacer tuo e vivi felice.
    • Etype scrive:
      Re: off topic, anche se riguarda ogni cosa:
      - Scritto da: pontino
      Qualcuno mi dice perché c'è <meta
      HTTP-EQUIV="Refresh" content="300" /
      in mezzo
      alle pagine di PI? Credete di ottenere qualche
      spicciolo in più refreshando la pagina ogni 5
      minuti? E' una cosa molto bambinesca, e da
      fastidio, soprattutto nelle notizie lunghe o
      nella lettura dei commenti.O quando si guarda un video, o si sta scrivendo un commento...
      Non siate bambini
      dai.. Levatelo, tanto ho AdBlock, non cambia
      niente.. Non costringetemi a bloccare il meta
      refreshFigurati, c'hanno messo più di 2 mesi solo per rimettere in sesto i feed...
    • Osvy scrive:
      Re: off topic, anche se riguarda ogni cosa:
      - Scritto da: pontinoeffettivamente è una bella scocciatura, specie per chi scrive commenti lunghi come spesso io(problema già risolto)
    • R.U.T.T.O. scrive:
      Re: off topic, anche se riguarda ogni cosa:
      - Scritto da: pontino
      Qualcuno mi dice perché c'è HTTP-EQUIV="Refresh" content="300" /
      in mezzo
      alle pagine di PI? Credete di ottenere qualche
      spicciolo in più refreshando la pagina ogni 5
      minuti? E' una cosa molto bambinesca, e da
      fastidio, soprattutto nelle notizie lunghe o
      nella lettura dei commenti. Non siate bambini
      dai.. Levatelo, tanto ho AdBlock, non cambia
      niente.. Non costringetemi a bloccare il meta
      refreshRefresh blocker e non ci pensi più :D
  • artur scrive:
    punti
    "in un anno la quota di mercato di Windows 10 è salita dal 3,5 per cento al 22,33 per cento, con Windows 7 che ha perso più di 10 punti "grazie al pazzo! te lo rifilano senza volerlo
    • lorenzo scrive:
      Re: punti
      un due tre anni fa c'era un'agenzia di assicurazioni con ancora un paio di pc con windows 98 altimenti il software della "casa" non funzionava , in realta' poi siamo riusciti a farlo andare con xp anche se ... si son lamentati perche' era un sistema non ufficialmente supportato dal reparto tecnico ! Mi pare strano che siano passati a 10 cosi' di fretta
      • Il fiddaro scrive:
        Re: punti
        - Scritto da: lorenzo
        un due tre anni fa c'era un'agenzia di
        assicurazioni con ancora un paio di pc con
        windows 98 altimenti il software della "casa" non
        funzionava ,

        in realta' poi siamo riusciti a farlo andare con
        xp anche se ... si son lamentati perche' era un
        sistema non ufficialmente supportato dal reparto
        tecnico !

        Mi pare strano che siano passati a 10 cosi' di
        frettaStrano quanto vuoi, l'assicurazione è la TUA.(nn in senso letterale;))
        • Il fiddaro scrive:
          Re: punti
          - Scritto da: Il fiddaro
          - Scritto da: lorenzo

          un due tre anni fa c'era un'agenzia di

          assicurazioni con ancora un paio di pc con

          windows 98 altimenti il software della "casa"
          non

          funzionava ,



          in realta' poi siamo riusciti a farlo andare con

          xp anche se ... si son lamentati perche' era un

          sistema non ufficialmente supportato dal reparto

          tecnico !



          Mi pare strano che siano passati a 10 cosi' di

          fretta

          Strano quanto vuoi, l'assicurazione è la TUA.(nn
          in senso
          letterale;))ha! Erano strane pure le partizioni su hd con win10 che variavano, ma negli ultimi giorni ne stò sentento di belle, e da ieri non c'è che da ridere. (rotfl) E i ruffiani della microsoft dicevano che il fuddaro sparava un mucchio di XXXXXXX. Certo come no! :O
        • lorenzo scrive:
          Re: punti
          :) non ero assicurato con loro :P
    • rockroll scrive:
      Re: punti
      - Scritto da: artur
      "in un anno la quota di mercato di Windows 10 è
      salita dal 3,5 per cento al 22,33 per cento, con
      Windows 7 che ha perso più di 10 punti
      "

      grazie al pazzo! te lo rifilano senza volerloMa adesso si paga, non penso te lo infilino ancora come prima; anzi voglio proprio vedemi e godermi tutto l'andazzo della diffusione ora che non è più gratis...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 agosto 2016 00.42-----------------------------------------------------------
  • iRoby scrive:
    Quasi 20GB
    Un'installazione pulita senza software su macchina virtuale si è ciulata quasi 20GB di disco come nulla. Ma che cacchio ha installato che non "sembra" esserci niente?Sembra veloce e leggero, ma a me non è parso come dicono.Gira veloce solo perché tutta la macchina virtuale è su SSD veloce. E gli ho dato un intero core da 3,60Ghz, e vi assicuro che se lo ciuccia tutto pure se non fa una XXXXXXX.Che software ci sono per togliergli tutta la XXXXX che si porta dietro?
    • panda rossa scrive:
      Re: Quasi 20GB
      - Scritto da: iRoby

      Che software ci sono per togliergli tutta la
      XXXXX che si porta
      dietro?format
    • Max scrive:
      Re: Quasi 20GB
      - Scritto da: iRoby
      Un'installazione pulita senza software su
      macchina virtuale si è ciulata quasi 20GB di
      disco come nulla.

      Ma che cacchio ha installato che non "sembra"
      esserci
      niente?Ma ragazzi ma ce la fate? Ma secondo voi come fa Windows su un 64 bit a far funzionare applicativi a 64 bit e 32 bit? vediamo se ci arrivi... E magari capisci perché ciuccia 20GB.. ;)
      Gira veloce solo perché tutta la macchina
      virtuale è su SSD veloce. E gli ho dato un intero
      core da 3,60Ghz, e vi assicuro che se lo ciuccia
      tutto pure se non fa una
      XXXXXXX.Ah beh certo, notoriamente i pc hanno UN core solo, quindi non è ottimizzato... Va che stai parlando di un client, non di un server.Se vuoi farti le "pippe" con installazioni minimali, prenditi Windows Server 2016 e ci fai un Nano Server. 600MB di disco occupati dall'OS sono ancora troppi? O vanno bene? e 512MB di RAM vanno bene? O sono troppi?
      • Izio01 scrive:
        Re: Quasi 20GB
        - Scritto da: Max
        - Scritto da: iRoby

        Un'installazione pulita senza software su

        macchina virtuale si è ciulata quasi 20GB di

        disco come nulla.




        Ma che cacchio ha installato che non "sembra"

        esserci

        niente?

        Ma ragazzi ma ce la fate? Ma secondo voi come fa
        Windows su un 64 bit a far funzionare applicativi
        a 64 bit e 32 bit? vediamo se ci arrivi... E
        magari capisci perché ciuccia 20GB..
        ;)


        Gira veloce solo perché tutta la macchina

        virtuale è su SSD veloce. E gli ho dato un
        intero

        core da 3,60Ghz, e vi assicuro che se lo
        ciuccia

        tutto pure se non fa una

        XXXXXXX.

        Ah beh certo, notoriamente i pc hanno UN core
        solo, quindi non è ottimizzato... Va che stai
        parlando di un client, non di un
        server.Cioè, siccome ormai tutti i PC hanno proXXXXXri multicore, secondo te "ottimizzare" vuol dire occupare un core al 100% in stato di quiete? (rotfl)Nota che questa non è la MIA esperienza con Windows 10, a me non risulta che un intero core lavori al 100% con il PC idle. Tu però non discuti questo, sostieni invece che sarebbe accettabile in quanto di core ce n'è più di uno.
        • Etype scrive:
          Re: Quasi 20GB
          - Scritto da: Izio01
          Cioè, siccome ormai tutti i PC hanno proXXXXXri
          multicore, secondo te "ottimizzare" vuol dire
          occupare un core al 100% in stato di quiete?
          (rotfl)Per i winfan è normale, mai criticare il proprio prodotto ;)
          Nota che questa non è la MIA esperienza con
          Windows 10, a me non risulta che un intero core
          lavori al 100% con il PC idle. Tu però non
          discuti questo, sostieni invece che sarebbe
          accettabile in quanto di core ce n'è più di
          uno.Ma certo che è accettabile, rientra nella strategia del winfan per non far sfigurare il proprio amato OS.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Quasi 20GB
          - Scritto da: Izio01
          Cioè, siccome ormai tutti i PC hanno proXXXXXri
          multicore, secondo te "ottimizzare" vuol dire
          occupare un core al 100% in stato di quiete?
          (rotfl)E' difficile che a regime una macchina Windows occupi 100% della CPU. Se succede ci sono altri problemi. Potrebbe esserci un largo uso appena installato perché esegue diverse operazioni di inizializzazione in background ma la cosa è temporanea.
          Nota che questa non è la MIA esperienza con
          Windows 10, a me non risulta che un intero core
          lavori al 100% con il PC idle. Tu però non
          discuti questo, sostieni invece che sarebbe
          accettabile in quanto di core ce n'è più di
          uno.In realtà la cosa non è neanche tanto peregrina. Windows con almeno 2 core va meglio (più parallelismo interno). Quindi ad una VM io darei almeno 2 core. Poi il tutto funziona anche con 1.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Izio01


            Cioè, siccome ormai tutti i PC hanno
            proXXXXXri

            multicore, secondo te "ottimizzare" vuol dire

            occupare un core al 100% in stato di quiete?

            (rotfl)

            E' difficile che a regime una macchina Windows
            occupi 100% della CPU. Se succede ci sono altri
            problemi. Potrebbe esserci un largo uso appena
            installato perché esegue diverse operazioni di
            inizializzazione in background ma la cosa è
            temporanea.


            Nota che questa non è la MIA esperienza con

            Windows 10, a me non risulta che un intero
            core

            lavori al 100% con il PC idle. Tu però non

            discuti questo, sostieni invece che sarebbe

            accettabile in quanto di core ce n'è più di

            uno.

            In realtà la cosa non è neanche tanto peregrina.
            Windows con almeno 2 core va meglio (più
            parallelismo interno). Quindi ad una VM io darei
            almeno 2 core. Poi il tutto funziona anche con
            1.Io direi di dargliene Quattro! Tanto al giorno d' oggi tutti ma proprio tutti abbiamo degli octacore sotto la scrivania. :PAlmeno ché non si è un linux pezzentux che di conseguenza si è poveracci e quindi al massimo ci saranno due core (rotfl), non è vero maxsixes!!!!
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Il fuddaro
            Io direi di dargliene Quattro! Tanto al giorno d'
            oggi tutti ma proprio tutti abbiamo degli
            octacore sotto la scrivania.
            :PNe bastano 2 di core. Passare a 4 non migliora così tanto.Aggiungo che, se si parla di VM, non è che i core siano dedicati solo a quella VM.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 agosto 2016 15.00-----------------------------------------------------------
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Quasi 20GB
            Modificato dall' autore il 04 agosto 2016 15.00
            --------------------------------------------------Dai sii sincero, stai ridendo sotto la zucca? Ti si vedono i denti. ;)
        • Max scrive:
          Re: Quasi 20GB
          Mi sono spiegato male. Intendevo dire che, siccome sembra che secondo chi scrive un OS oggi debba essere progettato per funzionare agevolmente su un core, intendevo dire che non è più così, che per avere buone performance è meglio avere due core.Non stavo dicendo che siccome ne ha uno allora è giusto stia al 100%.Se sta al 100% fisso è da capire cosa accade.Innanzitutto capire su che hypervisor lo ha messo, se questo supporta Windows 10.
      • Etype scrive:
        Re: Quasi 20GB
        - Scritto da: Max
        Ma ragazzi ma ce la fate? Ma secondo voi come fa
        Windows su un 64 bit a far funzionare applicativi
        a 64 bit e 32 bit? vediamo se ci arrivi... E
        magari capisci perché ciuccia 20GB..
        ;)Ma come la grande Ms non è riuscita a fare di meglio ?Non che sulle installazioni a 32 bit si vada tanto lontano, tanto da Vist ain poi Windows è diventato un gigantesco bloatware,alla facci ache non usi tool di terze parti per snellirlo.
        Ah beh certo, notoriamente i pc hanno UN core
        solo, quindi non è ottimizzato... Va che stai
        parlando di un client, non di un
        server.Ma non si diceva che Win10 era perfetto anche per i computer più vecchi?Quindi se ho un dual core è normale perdere un core solo per quello...
        Se vuoi farti le "pippe" con installazioni
        minimali, prenditi Windows Server 2016 e ci fai
        un Nano Server. 600MB di disco occupati dall'OS
        sono ancora troppi? O vanno bene? e 512MB di RAM
        vanno bene? O sono
        troppi?Ma come mi serve un client leggero e devo optare per una versione server ?Per quanto riguarda le risorse,pensa che con questo aggiornamento i requisiti minimi sono aumentati di 1 GB di RAM, efficienza secondo Ms :D
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Quasi 20GB
          - Scritto da: Etype
          Per quanto riguarda le risorse,pensa che con
          questo aggiornamento i requisiti minimi sono
          aumentati di 1 GB di RAMConfondi i requisiti (per gli OEM) per i nuovi PC con quelli per i vecchi PC.
          • Etype scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Confondi i requisiti (per gli OEM) per i nuovi PC
            con quelli per i vecchi
            PC.Quale PC con Win10 prima di questo aggioramento era venduto con 1GB di RAM ?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Etype
            Quale PC con Win10 prima di questo aggioramento
            era venduto con 1GB di RAM
            ?Magari si parla dei PC che stai aggiornando, no? Per quello i requisiti sono 1 GB di RAM. Pensaci!
          • Etype scrive:
            Re: Quasi 20GB
            Non avevi detto PC OEM e quindi a carico dello stesso ?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Etype
            Non avevi detto PC OEM e quindi a carico dello
            stesso
            ?I requisiti di 2GB sono quelli richiesti agli OEM come HP, Lenovo, Asus, ecc. Non ci sono solo quelli della RAM.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Quasi 20GB
        - Scritto da: Max
        - Scritto da: iRoby

        Un'installazione pulita senza software su

        macchina virtuale si è ciulata quasi 20GB di

        disco come nulla.




        Ma che cacchio ha installato che non "sembra"

        esserci

        niente?

        Ma ragazzi ma ce la fate? Ma secondo voi come fa
        Windows su un 64 bit a far funzionare applicativi
        a 64 bit e 32 bit? vediamo se ci arrivi... E
        magari capisci perché ciuccia 20GB..
        ;)


        Gira veloce solo perché tutta la macchina

        virtuale è su SSD veloce. E gli ho dato un
        intero

        core da 3,60Ghz, e vi assicuro che se lo
        ciuccia

        tutto pure se non fa una

        XXXXXXX.

        Ah beh certo, notoriamente i pc hanno UN core
        solo, quindi non è ottimizzato... Va che stai
        parlando di un client, non di un
        server.
        Se vuoi farti le "pippe" con installazioni
        minimali, prenditi Windows Server 2016 e ci fai
        un Nano Server. 600MB di disco occupati dall'OS
        sono ancora troppi? O vanno bene? e 512MB di RAM
        vanno bene? O sono
        troppi?Per me sei TU ad essere TROPPO...... e puzzi pure di 'tanfo' alla maxsix, come c'è lo hanno nome e cognome ed parecchi altri...... Buon appetito.
      • iRoby scrive:
        Re: Quasi 20GB
        - Scritto da: Max
        Ma ragazzi ma ce la fate? Ma secondo voi come fa
        Windows su un 64 bit a far funzionare applicativi
        a 64 bit e 32 bit? vediamo se ci arrivi... E
        magari capisci perché ciuccia 20GB..
        ;)Quindi occupa il doppio perché sono due sistemi operativi in uno?Un'installazione di Ubuntu 64bit con anche le librerie a 32bit non supera i 7-8GB e dentro c'è un sacco di software come Gimp, Libreoffice, Firefox ecc.
        Ah beh certo, notoriamente i pc hanno UN core
        solo, quindi non è ottimizzato... Va che stai
        parlando di un client, non di un
        server.
        Se vuoi farti le "pippe" con installazioni
        minimali, prenditi Windows Server 2016 e ci fai
        un Nano Server. 600MB di disco occupati dall'OS
        sono ancora troppi? O vanno bene? e 512MB di RAM
        vanno bene? O sono
        troppi?Perché devo farmi un server?A me serve un client virtualizzato per attività specifiche dove software equivalenti non ci sono per Linux, tipo la suite per riflashare i telefoni con chip MTK. O il Supertool per i tweak al Kindle Fire.O ancora Adobe Digital Editions per leggere gli ePub e poi con Calibre e i suoi plugin rimuovere i DRM.Devo per forza avere Windows per ADE.Avevo dato 30Gb alla macchina (Virtualbox) per una installazione pulita e 4 softwarini tecnici, ma invece si è ciulato quasi tutto lo spazio il solo OS.
        • Max scrive:
          Re: Quasi 20GB
          - Scritto da: iRoby
          Quindi occupa il doppio perché sono due sistemi
          operativi in
          uno?Non occupa il doppio, ma un po' di più.
          Un'installazione di Ubuntu 64bit con anche le
          librerie a 32bit non supera i 7-8GB e dentro c'è
          un sacco di software come Gimp, Libreoffice,
          Firefox
          ecc.OK, ma in Linux tipicamente NON ti matte su disco anche i file di installazione delle feature che tu non hai installato, mentre Windows si, e lo fa per evitare di farti andare a recuperare il "media" di installazione se dovessi avere la necessità di installare una feature.Anche quelli occupano spazio. Poi chiaro, è una scelta opinabile, ma tant'è.
          Perché devo farmi un server?Primo, perché NON puoi installare un Windows client in VM senza una specifica SKU, tanto per iniziare... In pratica, sei in violazione di licenza.https://www.microsoft.com/en-ca/Licensing/learn-more/brief-windows-virtual-machine.aspx
          A me serve un client virtualizzato per attività
          specifiche dove software equivalenti non ci sono
          per Linux, tipo la suite per riflashare i
          telefoni con chip MTK. O il Supertool per i tweak
          al Kindle
          Fire.
          O ancora Adobe Digital Editions per leggere gli
          ePub e poi con Calibre e i suoi plugin rimuovere
          i
          DRM.
          Devo per forza avere Windows per ADE.E un server non va bene? Primo, ti appesantisce meno l'host, in quanto da sempre un server è molto meno esoso di risorse rispetto ad un desktop. E questo in discorsi di virtualizzazione e risorse HW condivise è importante.Secondo perché (in base alla edizione di server che hai, se ce l'hai) potresti già avere la licenza senza bisogno di comprarne una nuova, come accade invece per ogni macchina con OS desktop.

          Avevo dato 30Gb alla macchina (Virtualbox) per
          una installazione pulita e 4 softwarini tecnici,
          ma invece si è ciulato quasi tutto lo spazio il
          solo
          OS.Probabilmente perché tra OS, fix, file di swap ecc. ti cuba più dei 20 GB richiesti, i requisiti minimi sono per installare l'OS e stop, senza fare niente. In pratica sono come i consumi dichiarati dalle case automobilistiche; fuffa.E spero tu stia usando la V5 di VirtualBox:https://www.oracle.com/corporate/pressrelease/oracle-vm-virtualbox-5-070915.html
      • collione scrive:
        Re: Quasi 20GB

        Ma ragazzi ma ce la fate? Ma secondo voi come fa
        Windows su un 64 bit a far funzionare applicativi
        a 64 bit e 32 bit? vediamo se ci arrivi... E
        magari capisci perché ciuccia 20GB..
        ;)Non diciamo XXXXXXX prego. Quindi Linux come fa? E perché Windows ciucerebbe 20 giga quando Linux fa le stesse cose in meno di un sesto dello spazio. Comunque i famosi giga vengono mangiati da winsxs, che non riguarda i 64 bit bensì il dll hell.
        un Nano Server. 600MB di disco occupati dall'OS
        sono ancora troppi? O vanno bene? e 512MB di RAM
        vanno bene? O sono
        troppi?No, non vanno bene, visto che la concorrenza in 600 mega ti ci ficca un os con tanto di gui e applicazioni per la produttività di base.
        • peppino scrive:
          Re: Quasi 20GB
          - Scritto da: collione
          Non diciamo XXXXXXX prego. Quindi Linux come fa?
          E perché Windows ciucerebbe 20 giga quando Linux
          fa le stesse cose in meno di un sesto dello
          spazio.Perché Windows viene installato in blocco, Linux no.Se tu non installi una componente di Linux, non lo fai e basta.Con Windows attivarla o meno non cambia in termini di spazio, perché la funzionalità è comunque presente nel sistema.
          Comunque i famosi giga vengono mangiati da
          winsxs, che non riguarda i 64 bit bensì il dll
          hell.Esatto.Ed è proprio ciò di cui ti parlavo subito sopra.Il problema di Windows è cacha il mondo in WinSxS. Anche versioni vecchie delle librerie che non sono di alcuna utilità.E questo è davvero ridicolo perché dimostra quanto obsoleta sia l'architettura.Microsoft avrebbe dovuto spostare le feature opzionali FUORI dall'OS e metterle sui suoi server, in modo da farle scaricare all'occorrenza.Avrebbe potuto persino fare split delle numerose API che supporta per la retrocompatiblità e metterle come componenti opzionali. Alla stessa maniera di come fa FreeBSD (https://www.freshports.org/search.php?stype=name&method=prefix&query=compat&num=10&orderby=category&orderbyupdown=asc&search=Search&format=html).Ma evidentemente è decisamente chiedere troppo a Microsoft...D'altronde stiamo nel 2016 e ci ritroviamo ancora Windows Update che continua a fallire il rilevamento degli aggiornamenti per motivi sconosciuti.
          No, non vanno bene, visto che la concorrenza in
          600 mega ti ci ficca un os con tanto di gui e
          applicazioni per la produttività di
          base.ArchLinux in quello stesso spazio oltre a tutto l'OS base ti offre pure la toolchain completa con tanto di compilatore, debugger, piattaforme di scripting e header di tutte le componenti installate.E qui siamo a 600MB di soli binari. LOL
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: peppino
            E questo è davvero ridicolo perché dimostra
            quanto obsoleta sia
            l'architettura.
            Microsoft avrebbe dovuto spostare le feature
            opzionali FUORI dall'OS e metterle sui suoi
            server, in modo da farle scaricare
            all'occorrenza.Questo non dimostra proprio niente visto che alcune caratteristiche sono gestite proprio come dici tu.La realtà è che Microsoft lavora molto sulla retrocompatibilità altrimenti una massa di utenti si arrabbierebbe molto. WinSxS è una risposta adeguata. Se ne hai una migliore perché non gliela proponi? Ti pagherebbero bene, penso.
          • Etype scrive:
            Re: Quasi 20GB
            La realtà è che Ms usa la potenza dell'hardware per mascherare la propria inefficienza.
          • rockroll scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Etype
            La realtà è che Ms usa la potenza dell'hardware
            per mascherare la propria
            inefficienza.Wintel...
          • peppino scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Questo non dimostra proprio niente visto che
            alcune caratteristiche sono gestite proprio come
            dici
            tu.
            La realtà è che Microsoft lavora molto sulla
            retrocompatibilità altrimenti una massa di utenti
            si arrabbierebbe molto. WinSxS è una risposta
            adeguata. Se ne hai una migliore perché non
            gliela proponi?Prova a rileggere il mio post. Scoprirai che ti ho già segnalato una soluzione più pulita e mantenibile.Mantenere la retro-compatibilità è importante, ma ciò non vuol dire mettere tutto nell'OS a prescindere e farlo diventare sempre più grosso, con la scusa che tanto l'hardware costa poco. Sì, perché QUESTA è stata la scusa di Microsoft.Quello è un design sbagliato, e WinSxS ne è l'esempio.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: peppino
            Prova a rileggere il mio post. Scoprirai che ti
            ho già segnalato una soluzione più pulita e
            mantenibile.Lo split delle API richiede un relinking delle DLL. Il problema non è relativo tanto a Win32 ma quanto alle varie altre DLL che girano su Win32. Veramente non so come potresti risolvere facilmente la questione. L'approccio che indichi non funzionerebbe sempre. C'è gente in giro che usa software decrepito, purtroppo.
            Mantenere la retro-compatibilità è importante, ma
            ciò non vuol dire mettere tutto nell'OS a
            prescindere e farlo diventare sempre più grosso,
            con la scusa che tanto l'hardware costa poco. Sì,
            perché QUESTA è stata la scusa di
            Microsoft.Si chiama legge di Moore e non è una scusa. Windows 10 è un sistema per PC desktop o tablet. I PC hanno la necessaria potenza da anni (un mio portatile di 6 anni fa aveva il disco da 200 GB) e 20 GB sono niente. In situazioni di poco disco lo spazio occupato si riduce grazie a tecniche di compressione. In effetti Windows 10 gira benissimo anche su tablet con 32 GB di disco (Windows comprime anche la memoria RAM quando gira su sistemi piccoli).Per dispositivi più piccoli (telefoni, embedded) esistono altre versioni di Windows 10 (Mobile, IoT). Ovvero la scelta di Microsoft è un compromesso più che adeguato: automatismi di configurazione, retrocompatibilità ottima, grande tipologia di hardware supportato.
            Quello è un design sbagliato, e WinSxS ne è
            l'esempio.Un design "sbagliato" che funziona. Tra l'altro, come ho spesso scritto qui, parlare di WinSxS in relazione allo spazio occupato è spesso fuorviante perché è una cartella piena di link verso componenti condivisi. Ad esempio su un nostro portatile di sviluppo appena installato con la solita suite di prodotti (e WSL), Windows Explorer riporta una occupazione di WinSxS di 6.5 GB. Se però uso la corretta proceduta di calcolo (via DISM) si vede che 5.9 GB sono condivisi con Windows. Ovvero WinSxS si prende solo 600 MB di disco perché il resto ci sarebbe già. (Nota: nella prima versione del post avevo erroneamente utilizzato KB al posto di MB).Il comando su 10 da usare per calcolare lo spazio di WinSxS è il seguente:dism /Online /Cleanup-Image /AnalyzeComponentStoreQuindi quando parli di spazio occupato non citare WinSxS senza prima averlo effettivamente calcolato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 agosto 2016 00.38-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Zucca Vuota
            I PC hanno la necessaria potenza da anni (un mio
            portatile di 6 anni fa aveva il disco da 200 GB)
            e 20 GB sono niente. In situazioni di poco disco
            lo spazio occupato si riduce grazie a tecniche di
            compressione.Della serie siccome è altamente inefficiente l'OS si va di improbabili giustificazioni.Intanto sono 20GB rubati e ancora devi installare gli applicativi di terze parti.20GB sono niente se sei un winfan, l'efficienza per voi è sconosciuta.
            Ovvero la scelta di Microsoft è un compromesso
            più che adeguato: automatismi di configurazione,
            retrocompatibilità ottima, grande tipologia di
            hardware
            supportato. E vai di leccatine com'è il tuo solito.
            Un design "sbagliato" che funziona. Tra l'altro,
            come ho spesso scritto qui, parlare di WinSxS in
            relazione allo spazio occupato è spesso
            fuorviante perché è una cartella piena di link
            verso componenti condivisi.SoftwareDistribution
            Ad esempio su un
            nostro portatile di sviluppo appena installato
            con la solita suite di prodotti (e WSL), Windows
            Explorer riporta una occupazione di WinSxS di 6.5
            GB. Se però uso la corretta proceduta di calcolo
            (via DISM) si vede che 5.9 GB sono condivisi con
            Windows. Ovvero WinSxS si prende solo 600 KB di
            disco perché il resto ci sarebbe
            già.
            Il comando su 10 da usare per calcolare lo spazio
            di WinSxS è il
            seguente:600KB ? Sicuro ?
            Quindi quando parli di spazio occupato non citare
            WinSxS senza prima averlo effettivamente
            calcolato.Poi cos'altro va escluso ? :D
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Etype
            Della serie siccome è altamente inefficiente l'OS
            si va di improbabili
            giustificazioni.Della serie continuo a far finta di non capire che Windows 10 si usa per i PC di comune diffusione e Windows 10 IoT per i sistemi embedded.
            20GB sono niente se sei un winfan, l'efficienza
            per voi è
            sconosciuta.20 GB SSD costano sui 5 all'utente finale. Ad un OEM costeranno 10 volte meno. Efficienza direi ottima visto i vantaggi.
            600KB ? Sicuro ?No. Ho sbagliato unità. Sono 600 MB ovvero 6.5 GB - 5.9 GB. Modifico il post.
            Poi cos'altro va escluso ? :DAndrebbe esclusa l'ignoranza tecnica di base riguardo il sistema operativo Windows. Ma è una impresa impossibile.
          • Etype scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Della serie continuo a far finta di non capire
            che Windows 10 si usa per i PC di comune
            diffusione e Windows 10 IoT per i sistemi
            embedded.Parliamo di OS desktop, non mescoliamo le carte per far apparire il tuo amato OS più di quello che è.
            20 GB SSD costano sui 5 all'utente finale. Ad un
            OEM costeranno 10 volte meno. Efficienza direi
            ottima visto i vantaggi. Forse non hai capito che comunque la metti quei 20GB non li puoi sfruttare per salvarci i dati dell'utente,ti puoi arrampicare sugli specchi quanto ti pare,ma sono andati persi per inefficienza di Ms.
            Andrebbe esclusa l'ignoranza tecnica di base
            riguardo il sistema operativo Windows. Ma è una
            impresa
            impossibile.Andrebbero esclusi i markettari Ms che gli leccano il sedere,non sono veri informatici e l'efficienza loro non l'hanno mai vista ;)
          • peppino scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Lo split delle API richiede un relinking delle
            DLL. Il problema non è relativo tanto a Win32 ma
            quanto alle varie altre DLL che girano su Win32.Non hai bisogno di mettere in mezzo il linker. Ti basta semplicemente copiare il runtime della versione di Windows in una directory separata e far sì che il loader del sistema peschi la versione giusta.Linux e FreeBSD lo fanno da una vita. Mica fanno relinking. Su Linux per esempio tutto avviene tramite ld.so.cache, ma puoi farlo tranquillamente anche manualmente con LD_LIBRARY_PATH.Quello che serve è semplicemente un loader flessibile.
            Veramente non so come potresti risolvere
            facilmente la questione.Credimi, è più semplice di quanto si pensi.
            L'approccio che indichi
            non funzionerebbe sempre.Al contrario, FreeBSD dimostra proprio che si può avere retrocompatibilità di sedici anni come se niente fosse, senza ingrossare le librerie di sistema e mantenendo un'architettura semplice, pulita, ma soprattutto sicura.Quando usavo io i driver nvidia 173xx sul mio vecchio computer, per esempio, la libGL proprietaria era compilata per FreeBSD 5.x, e difatti mi veniva installato il runtime apposito. E tutto girava senza problemi.
            C'è gente in giro che
            usa software decrepito,
            purtroppo.Vero, ed è proprio per questo che si può e si deve cercare un modo sano per gestire la retrocompatibilità.Non puoi stratificare codice su codice e rendere sempre più bloat le librerie.Questo anche per una questione di sicurezza: se tu lasci diverse versioni di API rischi di trascinarti dietro vulnerabilità storiche. Cosa che difatti ricordo che venne dimostrata con Vista, che era compatibile a diverse attacchi creati per 2000.Separare le vecchie versioni delle API e renderle opzionali ti aiuta a ridurre la superficie di attacco riducendo anche il volume del codice.
            Si chiama legge di Moore e non è una scusa.Andiamo, Zucca Vuota, sappiamo entrambi che non è vero.La legge di Moore è solo la scusa che si è trovata ad un problema di fondo: Microsoft da Vista in poi ha perso di vista l'efficienza, realizzando soluzioni over-engineered che hanno finito per rendere pesante e complesso il sistema senza portare beneficio alcuno all'infrastruttura.Lo diceva lo stesso Jim Allchin nella lettera a Gates e Ballmer.https://web.archive.org/web/20110320090223/http://blogs.techworld.com/the-vault/2007/02/that-allchin-memo-praising-macs/Windows 7, 8 e 10 hanno sicuramente limato parecchie delle problematiche di Vista, ma architetturalmente non siamo molto lontani dalla situazione descritta.20GB di sistema sono TROPPI per un OS con un parco applicativo modesto ed un desktop environment.Ho una Slackware64 in una VM e a parità di spazio offre TRE-QUATTRO window manager, DUE desktop completi, di cui uno (KDE) con tanto di suite Calligra, soluzioni PIM, giochi, utility scolastiche, tool per la modellazione UML, binding Qt per vari linguaggi, completa localizzazione dell'OS in diverse lingue, una miriade di applicazioni grafiche (Firefox, GIMP, Thunderbird, gFTP, XSane, Blueman ecc.) e non, una toolchain completa, supporto per svariati linguaggi (perl, python, ruby, LISP, COBOL, fortran ecc.), sorgenti del kernel, documentazione, Emacs ecc.E bada che Slack non fa neanche split dei pacchetti, quindi ognuno di essi ha binari, librerie ed header utili per la compilazione.Ma di che stiamo parlando, Zucca Vuota? Ma ci prendiamo in giro? Legge di Moore? Qui la legge di Moore non c'entra niente. Qui è semplicemente una mancanza di interesse nel realizzare soluzioni di qualità.
            Ovvero la scelta di Microsoft è un compromesso
            più che adeguato: automatismi di configurazione,
            retrocompatibilità ottima, grande tipologia di
            hardware
            supportato.Niente di tutto questo giustifica 20GB di HD. Te lo ripeto: altri fanno le stesse cose e meglio. Qui è una questione di design.
            Un design "sbagliato" che funziona. Tra l'altro,
            come ho spesso scritto qui, parlare di WinSxS in
            relazione allo spazio occupato è spesso
            fuorviante perché è una cartella piena di link
            verso componenti condivisi. Ad esempio su un
            nostro portatile di sviluppo appena installato
            con la solita suite di prodotti (e WSL), Windows
            Explorer riporta una occupazione di WinSxS di 6.5
            GB. Se però uso la corretta proceduta di calcolo
            (via DISM) si vede che 5.9 GB sono condivisi con
            Windows. Ovvero WinSxS si prende solo 600 MB di
            disco perché il resto ci sarebbe già. (Nota:
            nella prima versione del post avevo erroneamente
            utilizzato KB al posto di
            MB).
            Il comando su 10 da usare per calcolare lo spazio
            di WinSxS è il
            seguente:

            dism /Online /Cleanup-Image /AnalyzeComponentStore

            Quindi quando parli di spazio occupato non citare
            WinSxS senza prima averlo effettivamente
            calcolato.So benissimo come funziona WinSxS. La questione hardlink era nota penso a tutti.Ma quello non cambia nulla ai fini del discorso, perché ciò che tu stai mostrando è solo quanti hardlink ci sono tra la cache ed il sistema in uso.Ma quanto di quello spazio condiviso SCOMPARE dal sistema una volta disattivate le funzionalità che ne fanno uso? E quanto invece di esso rimane fisso in WinSxS?Alla fine quando disattivi la funzionalità, l'unica cosa che ottieni è la rimozione dell'hardlink dal sistema, NON la sua disinstallazione.Se pensi che stia sbagliando, mostraci come puoi scendere dai 12 e passa GB di installazione di Windows, eliminando COMPLETAMENTE le funzionalità non necessarie.
          • Etype scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: peppino
            Windows 7, 8 e 10 hanno sicuramente limato
            parecchie delle problematiche di Vista, ma
            architetturalmente non siamo molto lontani dalla
            situazione
            descritta.
            20GB di sistema sono TROPPI per un OS con un
            parco applicativo modesto ed un desktop
            environment.
            Ho una Slackware64 in una VM e a parità di spazio
            offre TRE-QUATTRO window manager, DUE desktop
            completi, di cui uno (KDE) con tanto di suite
            Calligra, soluzioni PIM, giochi, utility
            scolastiche, tool per la modellazione UML,
            binding Qt per vari linguaggi, completa
            localizzazione dell'OS in diverse lingue, una
            miriade di applicazioni grafiche (Firefox, GIMP,
            Thunderbird, gFTP, XSane, Blueman ecc.) e non,
            una toolchain completa, supporto per svariati
            linguaggi (perl, python, ruby, LISP, COBOL,
            fortran ecc.), sorgenti del kernel,
            documentazione, Emacs
            ecc.
            E bada che Slack non fa neanche split dei
            pacchetti, quindi ognuno di essi ha binari,
            librerie ed header utili per la
            compilazione.

            Ma di che stiamo parlando, Zucca Vuota? Ma ci
            prendiamo in giro? Legge di Moore? Qui la legge
            di Moore non c'entra niente. Qui è semplicemente
            una mancanza di interesse nel realizzare
            soluzioni di
            qualità.


            Ovvero la scelta di Microsoft è un
            compromesso

            più che adeguato: automatismi di
            configurazione,

            retrocompatibilità ottima, grande tipologia
            di

            hardware

            supportato.
            Niente di tutto questo giustifica 20GB di HD. Te
            lo ripeto: altri fanno le stesse cose e meglio.
            Qui è una questione di
            design.Sottoscrivo in toto ma se lo dici apriti cielo...
          • Etype scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: peppino
            Con Windows attivarla o meno non cambia in
            termini di spazio, perché la funzionalità è
            comunque presente nel
            sistema.Mi sa di rpesa per i fondelli,non trovi ?
            D'altronde stiamo nel 2016 e ci ritroviamo ancora
            Windows Update che continua a fallire il
            rilevamento degli aggiornamenti per motivi
            sconosciuti.Guarda che ti danno del complottista e del bugiardo se dici queste cose.
            ArchLinux in quello stesso spazio oltre a tutto
            l'OS base ti offre pure la toolchain completa con
            tanto di compilatore, debugger, piattaforme di
            scripting e header di tutte le componenti
            installate.
            E qui siamo a 600MB di soli binari. LOLBeh ci sono anche micro distro con solo l'essenziale sui 10MB o più complete sui 50 MB, programmi di base comrpesi :D
          • collione scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: peppino
            Perché Windows viene installato in blocco, Linux
            no.siamo d'accordo ma la mancanza di modularita' pure e' indice di una cattiva progettazione del sistema
            Se tu non installi una componente di Linux, non
            lo fai e
            basta.si ma io ti sto dicendo che Linux mi ciuccia 5 GB dopo aver installato compilatori ed interpreti per una dozzina di linguaggi, oltre al sistema base con relativo DE non leggero
            E questo è davvero ridicolo perché dimostra
            quanto obsoleta sia
            l'architettura.eh appuntocomunque e' indice di una cattiva progettazione fatta a suo tempo
            Microsoft avrebbe dovuto spostare le feature
            opzionali FUORI dall'OS e metterle sui suoi
            server, in modo da farle scaricare
            all'occorrenza.e anche in questo caso, pero', resta il fatto che le equivalenti feature sotto Linux richiedono una frazione dello spazio su disco
          • peppino scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: collione
            siamo d'accordo ma la mancanza di modularita'
            pure e' indice di una cattiva progettazione del
            sistemaNaturalmente. La mancanza di modularità è per lo più derivata dalla loro idea di interdipendenza delle componenti, che fa sì che l'OS sia un blocco indivisibile perché ogni tecnologia dipende dall'altra.
            si ma io ti sto dicendo che Linux mi ciuccia 5 GB
            dopo aver installato compilatori ed interpreti
            per una dozzina di linguaggi, oltre al sistema
            base con relativo DE non
            leggeroSiamo d'accordo, collione. La pensiamo alla stessa maniera.
            e anche in questo caso, pero', resta il fatto che
            le equivalenti feature sotto Linux richiedono una
            frazione dello spazio su
            discoQuello è perché Microsoft continua a perseguire l'idea che la retrocompatibilità sia raggiungibile stratificando il codice, e non si rendono conto che è un metodo fallimentare perché ti rende il binario incredibilmente bloat e soprattutto non ti garantisce la compatibilità binaria. E Windows Vista ne è stato la dimostrazione, dato che sebbene fosse retrocompatibile a livello di API non lo era più a livello di ABI, al punto che Microsoft ha dovuto mettere la XP Mode su 7 Professional, che era una VM.Se avesse gestito la cosa in stile FreeBSD avrebbe di sicuro migliorato la situazione, perché non avrebbe avuto problemi di ABI in quanto si sarebbe usato direttamente il runtime delle vecchie versioni di Windows.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Quasi 20GB

            WinSxS. Anche versioni vecchie delle librerie che
            non sono di alcuna
            utilità.A te... ma sai, windows è usato da qualche miliardo di persone.
            E questo è davvero ridicolo perché dimostra
            quanto obsoleta sia
            l'architettura.
            Microsoft avrebbe dovuto spostare le feature
            opzionali FUORI dall'OS e metterle sui suoi
            server, in modo da farle scaricare
            all'occorrenza.Ovvio, così per risparmiare 10 giga di hard disk che costano qualcosa come 60 centesimi devono spappolare le scatole, a diciamo l'1% dell'utenza che vuol dire una decina di milioni di persone - almeno - oltre a dover mettere in piedi l'infrastruttura e la banda per far scaricare i componenti.Capite perché voi linari e fanatici non andate da nessuna parte?
            Avrebbe potuto persino fare split delle numerose
            API che supporta per la retrocompatiblità e
            metterle come componenti opzionali. Alla stessa
            maniera di come fa FreeBSD
            (https://www.freshports.org/search.php?stype=name&Chiaro, potrebbe fare un sacco di cose inutili, il tutto per risparmiare 60 centesimi.
            D'altronde stiamo nel 2016 e ci ritroviamo ancora
            Windows Update che continua a fallire il
            rilevamento degli aggiornamenti per motivi
            sconosciuti.Eh gia, infatti dovremmo proprio rivolgerci alla concorrenza. Tipo linux di cui mi piace citare questo neverending bughttps://bugzilla.kernel.org/show_bug.cgi?id=109051Occorre leggere i 450 commenti per capire a pieno come il mondo alternativo a windows sia fantastico.
            ArchLinux in quello stesso spazio oltre a tutto
            l'OS base ti offre pure la toolchain completa con
            tanto di compilatore, debugger, piattaforme di
            scripting e header di tutte le componenti
            installate.
            E qui siamo a 600MB di soli binari. LOLE pensa che MS-DOS sta in un disco da 720 mega... altro che arch.
          • Etype scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: nome e cognome
            Ovvio, così per risparmiare 10 giga di hard disk
            che costano qualcosa come 60 centesimi devono
            spappolare le scatole, a diciamo l'1% dell'utenza
            che vuol dire una decina di milioni di persone -
            almeno - oltre a dover mettere in piedi
            l'infrastruttura e la banda per far scaricare i
            componenti.Che ragionamento demenziale, un pò come dire che siccome la propria auto consuma più delle altre a parità di cilindrata risolvi montando una serbatoio più grande, (rotfl)
            Capite perché voi linari e fanatici non andate da
            nessuna parte?Capito perchè Linux lo puoi installare anche su vecchi computer mentre invece Win10 no senza azzopparlo ?Si chiama efficienza,parole sconosciute per un Winfan ;)
            Chiaro, potrebbe fare un sacco di cose inutili,
            il tutto per risparmiare 60 centesimi.Certo,se ho un HDD da 80GB su un vecchio sistema con 60 centesimi accanto diventano magicamente 100GB (rotfl)
            Occorre leggere i 450 commenti per capire a pieno
            come il mondo alternativo a windows sia
            fantastico.Sei patetico,ancora con Baytrail,perchè è noto che Linux fabbrichi anche proXXXXXri :DSe vuoi farti una ricerchina su Windows update su 7 (ma anche con 8 e 10) con CPU al 100% che non arriva mai alla fine,il mese scorso hanno fatto una patch dopo 7 mesi,il mese dopo è tornato il problemino. Eh ma con windows si va che un favola, non ci devi mai mettere mano :D
            E pensa che MS-DOS sta in un disco da 720 mega...
            altro che
            arch.Si si,proprio 720 mega,Ms-DOS poi (rotfl)
          • peppino scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: nome e cognome
            A te... ma sai, windows è usato da qualche
            miliardo di persone.Vero, ma questo non è una giustificazione per tenerle in bundle. Puoi tranquillamente renderle opzionali.
            Ovvio, così per risparmiare 10 giga di hard disk
            che costano qualcosa come 60 centesimi devono
            spappolare le scatole, a diciamo l'1% dell'utenza
            che vuol dire una decina di milioni di persone -
            almeno -Spappolare le scatole? Perché quando l'utenza deve scaricare il Visual C++ Runtime come fa? E non venirci a dire che sono casi rari, perché una miriade di software lo richiede.E anzi, il download puoi tranquillamente automatizzarlo facendo segnalare al loader la necessità di una libreria contenente le API necessarie.
            oltre a dover mettere in piedi
            l'infrastruttura e la banda per far scaricare i
            componenti.Stai dicendo che Microsoft non ha soldi per mettere su una infrastruttura del genere? O forse non ha le competenze? Sarebbe ridicolo, lo sai questo, vero?
            Capite perché voi linari e fanatici non andate da
            nessuna parte?No, io capisco invece che è questo il motivo per cui Windows non esiste in settori mission critical.
            Chiaro, potrebbe fare un sacco di cose inutili,
            il tutto per risparmiare 60 centesimi.60 centesimi, ma anche milioni di dollari causati da downtime.
            Eh gia, infatti dovremmo proprio rivolgerci alla
            concorrenza. Tipo linux di cui mi piace citare
            questo neverending
            bug

            https://bugzilla.kernel.org/show_bug.cgi?id=109051

            Occorre leggere i 450 commenti per capire a pieno
            come il mondo alternativo a windows sia
            fantastico.Hai comprato un dispositivo da quattro soldi con un proXXXXXre da quattro soldi e ti lamenti pure?Persino Intel vi abbandonato dicendo che di quel settore non vuole saperne più nulla.Più che incolpare Linux incolpa te stesso per essere stato così scemo da comprare un bidone che ha floppato duro persino con Windows.
            E pensa che MS-DOS sta in un disco da 720 mega...
            altro che
            arch.Esatto, come vedi basta molto poco.
          • passavo... scrive:
            Re: Quasi 20GB
            - Scritto da: nome e cognome
            A te... ma sai, windows è usato da qualche
            miliardo di persone.Miliardo? Sgonfiati, cocco dello zio.Di miliardi ci sono solo i dispositivi che usano Java, e spaziano dai tostapane ai supercomputer.I PC Windows si aggirano sulle centinaia di milioni.
            oltre a dover mettere in piedi
            l'infrastruttura e la banda per far scaricare i
            componenti.Certo, perché adesso la banda e l'infrastruttura la mantieni tu.(rotfl)
            Chiaro, potrebbe fare un sacco di cose inutili,
            il tutto per risparmiare 60 centesimi.Giusto. Progettare bene i sistemi operativi è inutile. Meglio fare cose più utili tipo mettere le app metro.Difatti Windows 8 e lo Store di Windows 10 sono un sucXXXXXne. (rotfl)
            Occorre leggere i 450 commenti per capire a pieno
            come il mondo alternativo a windows sia
            fantastico.Bello come tu usi la carta dello specchio riflesso per nascondere la rosicata, non rendendoti conto nemmeno che quel link ti mette in una brutta posizione.Quel bug su Linux ci può stare tutto, perché il kernel e la CPU non sono legati in alcun modo. Linux non produce i proXXXXXri Intel, di conseguenza ha bisogno della documentazione per poter ottenere un supporto adeguato.Il caso in questione invece ti fa capire come Microsoft non riesca a sviluppare il SUO STESSO sistema operativo, dato che non si parla di componenti di terze parti, ma del suo gestore degli aggiornamenti.Ritenta, sarai più fortunato.
            E pensa che MS-DOS sta in un disco da 720 mega...
            altro che
            arch.Guarda che Arch binari+SDK sta sotto i 700MB. Forse non arriva nemmeno ai 600.
    • Enry scrive:
      Re: Quasi 20GB
      - Scritto da: iRoby
      Un'installazione pulita senza software su
      macchina virtuale si è ciulata quasi 20GB di
      disco come nulla.

      Ma che cacchio ha installato che non "sembra"
      esserci
      niente?

      Sembra veloce e leggero, ma a me non è parso come
      dicono.

      Gira veloce solo perché tutta la macchina
      virtuale è su SSD veloce. E gli ho dato un intero
      core da 3,60Ghz, e vi assicuro che se lo ciuccia
      tutto pure se non fa una
      XXXXXXX.

      Che software ci sono per togliergli tutta la
      XXXXX che si porta
      dietro?certo che ne spari di XXXXXXX...
      • Etype scrive:
        Re: Quasi 20GB
        Eh certo, anzichè chidersi in quale situazione si ha questo particolare comportamento la risposta più ovvia è che uno mente, anche questa professionalità Ms ?? :D
    • Etype scrive:
      Re: Quasi 20GB
      Che software di virtualizzazione usi ?
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: Quasi 20GB
      - Scritto da: iRoby
      Un'installazione pulita senza software su
      macchina virtuale si è ciulata quasi 20GB di
      disco come nulla.

      Ma che cacchio ha installato che non "sembra"
      esserci niente?winsxs forse?
    • Osvy scrive:
      Re: Quasi 20GB
      - Scritto da: iRoby
      Un'installazione pulita senza software su
      macchina virtuale si è ciulata quasi 20GB di
      disco come nulla.Ad essere pignoli, più di 20: infatti, mi ha richiesto 20GB su C:, ne ho liberati 22 ma non andava ancora... "per fortuna" che avevo un mare di GB nel cestino, ho liberato quelli e sta installando...
  • ... scrive:
    ...
    E' veramente una vergogna!
  • win aro scrive:
    Microsoft Wintumbu 9
    La prima spy-distro Trolling Release al mondo![img]http://vignette3.wikia.nocookie.net/meme/images/c/c7/Fd665178b5.jpg/revision/latest?cb=20160524214933[/img]
  • eheheh scrive:
    il lock screen
    ma si può disattivare i l lock screen?
  • Antonio Mela scrive:
    Telemetria e altro
    Leggevo adesso che oltre a imporre cortana l'anniversary update eliminerà anche le policy di gruppo (giusto per impedire agli utenti di usarle per disabilitare roba che microsoft vuole che resti sempre attiva).Immagino che nonostante ciò qualcuno riuscirà ad aggiornare i tool che già in passato disabilitavano certe funzioni tipo quelle di telemetria, o che permettevano di rimuovere inutili app presenti.Per caso qualcuno qui in ascolto ha già notizie di update di tali tool e ha qualche link da condividere, così almeno finito di aggiornare pure io posso iniziare ad ottimizzare e tirare via roba inutile?
    • Etype scrive:
      Re: Telemetria e altro
      Non so se funzionano sulla versione odierna,puoi provare,tanto agiscono o sulle impostazioni di default del sistema o sul registro di sistema.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Telemetria e altro
        - Scritto da: Etype
        Non so se funzionano sulla versione odierna,puoi
        provare,tanto agiscono o sulle impostazioni di
        default del sistema o sul registro di
        sistema.Si ma alprossimo aggiornamento forzato tifottono tutto nuovamente.
        • Etype scrive:
          Re: Telemetria e altro
          Ovviamente farai anche tu altrettanto. Alterimenti le scelte sono 2 : o rimani con le vecchie versini finchè c'è il supporto oppure passi a Linux/Unix
    • azz scrive:
      Re: Telemetria e altro
      Ma non ai prima a utilizzare un altro sistema operativo?Cioè....ti lamenti delle scarpe strette che ti sei comprato perchè prima di provarle ti piacevano ed ora che ci evi camminare anche se ti fanno male continui a volerle mettere, fa figo?? Eppure alternative ci sono!!!
      • rockroll scrive:
        Re: Telemetria e altro
        - Scritto da: azz
        Ma non ai prima a utilizzare un altro sistema
        operativo?
        Cioè....ti lamenti delle scarpe strette che ti
        sei comprato perchè prima di provarle ti
        piacevano ed ora che ci evi camminare anche se ti
        fanno male continui a volerle mettere, fa figo??
        Eppure alternative ci
        sono!!!E' quel che dico anche io da una vita.Ma tanti hanno accettato l'upgade con troppa leggerezza, visto che era gratis e tutto predisposto per un passaggio teoricamente indolore, senza contare quelli che cliccando "X" ritenevano di rifutarlo o peggio quelli che se lo son trovato tra capo e collo loro malgrado...E di questi ben pochi hanno accettato il rischio di un roll-back, e quasi nessuno ha avuto il coraggio di andare sulle alternative che ci sono.
        • passavo... scrive:
          Re: Telemetria e altro
          - Scritto da: rockroll
          E' quel che dico anche io da una vita.

          Ma tanti hanno accettato l'upgade con troppa
          leggerezza, visto che era gratis e tutto
          predisposto per un passaggio teoricamente
          indolore, senza contare quelli che cliccando "X"
          ritenevano di rifutarlo o peggio quelli che se lo
          son trovato tra capo e collo loro
          malgrado...
          E di questi ben pochi hanno accettato il rischio
          di un roll-back, e quasi nessuno ha avuto il
          coraggio di andare sulle alternative che ci
          sono.Forse perché non sempre le alternative corrispondono alle esigenze del singolo individuo, non ti pare?Non sarebbe ora di smetterla di pensare che il mondo non passi a Linux perché il pinguino è il povero sfigato di turno che non viene cagato perché Microsoft è brutta e cattiva e condiziona la massa?La verità è che la gente non passa a Linux perché non ha vantaggi nell'imparare una cosa nuova, che non fa niente di meglio rispetto a ciò a cui sono abituati ma a volte lo fa peggio in quanto le alternative ai software spesso non sono all'altezza delle controparti proprietarie.Gli utenti sono abitudinari e se devono cambiare devono farlo per qualcosa che offra loro dei vantaggi. Persino l'upgrade di Windows per loro è un problema. Figurarsi passare a Linux.E Linux non è la bella isola felice piena di tanta qualità come tanti fanatici qua dentro descrivono, perché pure lui ha le sue belle porcherie: ti ricordano qualcosa PolicyKit, DBus, udev, uPower, UDisks(2), ALSA ecc.? Questa è tutta spazzatura che ci portiamo da anni, scritta male e complessa come poche altre cose al mondo, ed è una delle cause principali dei malfunzionamenti di Linux sul desktop. Non a caso Torvalds disse che il problema di Linux sul desktop è dell'infrastruttura.Windows ha le sue grane e lo sappiamo tutti, ma almeno lui le compensa con un parco applicativo più vasto che copre le esigenze di tutti, senza dover imporre prodotti di più bassa qualità solo per il gusto del free, che da libero si tramuta in software scadente perché lo sviluppatore non guadagna per il suo lavoro, e dato che deve tirare a campare lavorando (giustamente) spesso trascura o va a rilento con le funzionalità.Vedasi:Photoshop vs GIMPAutoCAD vs $metti_un_cad_a_caso_tanto_è_ugualeInDesign e Publisher vs ScribusOffice vs LibreOfficeIllustrator vs Inkscapee la lista la possiamo ancora allungare.Per carità, ci saranno casi in cui all'utente medio basta LibreOffice. Certo, sono il primo a dire che per l'utenza domestica va bene pure Wordpad. Così come sono il primo a dire che se devi postare la foto su Internet della morosa che ti fa la fellatio e devi correggere gli occhi rossi puoi farlo benissimo con GIMP.Ma non posso dire ad un professionista che lavora in uno studio grafico di non usare Photoshop perché GIMP è meglio; non è così e sparare una boiata di questo genere sarebbe come prendere in giro quella persona e lo stesso GIMP che ci farebbe la figura del software da quattro soldi.Questa è la realtà delle cose. Il resto sono chiacchiere che vi raccontate tanto per parlare di un mondo che vi siete costruiti su misura per non guardare in faccia la realtà.Ed intanto Windows, OSX, Android ed iOS stanno ancora lì e fanno ciò che tutti si aspettano di fare, con le applicazioni che tutti si aspettano di usare.
          • rockroll scrive:
            Re: Telemetria e altro
            - Scritto da: passavo...
            - Scritto da: rockroll

            E' quel che dico anche io da una vita.



            Ma tanti hanno accettato l'upgade con troppa

            leggerezza, visto che era gratis e tutto

            predisposto per un passaggio teoricamente

            indolore, senza contare quelli che cliccando
            "X"

            ritenevano di rifutarlo o peggio quelli che
            se
            lo

            son trovato tra capo e collo loro

            malgrado...

            E di questi ben pochi hanno accettato il
            rischio

            di un roll-back, e quasi nessuno ha avuto il

            coraggio di andare sulle alternative che ci

            sono.
            Forse perché non sempre le alternative
            corrispondono alle esigenze del singolo
            individuo, non ti
            pare?Mi pare, ma tutto dipende da quanto vale quel 'non sempre': in tutto il discorso che segue (e che in linea di massima, ti stupirai, condivido), poni l'accento su utilizzi professionali nei quali prodotti open/free a volte non sono all'altezza; ma ti stai riferendo ad una minoranza, assai ristretta direi se non gli bastano le contropartite che hai elencato, e guarda, aggiungerei quella altrettanto ristretta minoranza di giocatori incalliti che mai si sposterebbero da Windows. Solo che tu attribuisci a questi fattori un'influenza numerica determinante.
            Non sarebbe ora di smetterla di pensare che il
            mondo non passi a Linux perché il pinguino è il
            povero sfigato di turno che non viene cagato
            perché Microsoft è brutta e cattiva e condiziona
            la massa?Ho parlato di alternative per non cadere in braccio a Win10 e magari poi trovarsi male e far buon viso a cattivo gioco, ma non mi riferivo a Linux in particolare, sopratutto perchè, ribadisco, ben pochi hanno il coraggio di fare il salto anche se ne avrebbero d'avanzo 7 volte per le loro esigenze, che almeno per il 90% dell'utenza non sono certo quelle di studi professionali. Come alternative più percorribili intendevo permanenza in XP con Updates PosReady fino al 2019 e con Win 7 con manutenzione garantita fino al 2020, nel frattempo qualcosa può succedere, e potrebbe essere raggiunta quella massa critica oltre la quale il passaggio a tutto Open/Free potrebbe mom essere quel salto nel buio per trovarsi fuori dal mondo conosciuto; il vero problema di soluzioni Open/Free secondo me è raggiungere la massa critica, la qualità tecnica verrebbe da se in conseguenza, ammesso che al momenti manchi. Il pinguino è il povero sfigato di turno che non viene cagato perché Microsoft è brutta e cattiva e condiziona la massa? Ehhh, ci sei vicino: sai benissimo come stanno le cose, M$ non è bella e buona, fa (giustamente) i suoi (sporchi) interessi con tutta la sua potenza...
            La verità è che la gente non passa a Linux perché
            non ha vantaggi nell'imparare una cosa nuova, che
            non fa niente di meglio rispetto a ciò a cui sono
            abituati ma a volte lo fa peggio in quanto le
            alternative ai software spesso non sono
            all'altezza delle controparti
            proprietarie.
            Gli utenti sono abitudinari e se devono cambiare
            devono farlo per qualcosa che offra loro dei
            vantaggi. Persino l'upgrade di Windows per loro è
            un problema. Figurarsi passare a
            Linux. Hai perfettamente centrato il problema: l'incidenza numerica, oltre che alle 'disinvolte' politiche M$, è dovuta essenzialmente a questo fattore.
            E Linux non è la bella isola felice piena di
            tanta qualità come tanti fanatici qua dentro
            descrivono, perché pure lui ha le sue belle
            porcherie: ti ricordano qualcosa PolicyKit, DBus,
            udev, uPower, UDisks(2), ALSA ecc.? Questa è
            tutta spazzatura che ci portiamo da anni, scritta
            male e complessa come poche altre cose al mondo,
            ed è una delle cause principali dei
            malfunzionamenti di Linux sul desktop. Non a caso
            Torvalds disse che il problema di Linux sul
            desktop è dell'infrastruttura. Ogni alternativa è tale nel bene e nel male; l'importante è che ci sia e che vengano capiti il bene e il male relativi; magari entro il 2020 potrebbe succedere.
            Windows ha le sue grane e lo sappiamo tutti, ma
            almeno lui le compensa con un parco applicativo
            più vasto che copre le esigenze di tutti, senza
            dover imporre prodotti di più bassa qualità solo
            per il gusto del free, che da libero si tramuta
            in software scadente ...Più che il gusto è il principio del Free for all people. Più che prodotto di bassa qualità direi prodotto a volte più lumitato.
            Vedasi:
            Photoshop vs GIMP
            AutoCAD vs $metti_un_cad_a_caso_tanto_è_uguale
            InDesign e Publisher vs Scribus
            Office vs LibreOffice
            Illustrator vs Inkscape
            e la lista la possiamo ancora allungare.

            Per carità, ci saranno casi in cui all'utente
            medio basta LibreOffice. Certo, sono il primo a
            dire che per l'utenza domestica va bene pure
            Wordpad... Daccordo, non contesto, solo ti dico che quasi sempre all'utente anche evoluto basta ed avanza Firefox, Writer (Word noMS), Thunderbird, VLC... e caso mai avesse bisogno di prodotti specializzati ne avrebbe d'avanzo di quelli da te indicati nella parte destra.
            Questa è la realtà delle cose. Il resto sono
            chiacchiere che vi raccontate tanto per parlare
            di un mondo che vi siete costruiti su misura per
            non guardare in faccia la
            realtà.
            Ed intanto Windows, OSX, Android ed iOS stanno
            ancora lì e fanno ciò che tutti si aspettano di
            fare, con le applicazioni che tutti si aspettano
            di
            usare. Fin qui eri andato bene, potevi risparmiarti sopratutto il penultimo paragrafo (IMHO come si suol dire).Bye.
    • Max scrive:
      Re: Telemetria e altro
      - Scritto da: Antonio Mela
      Leggevo adesso che oltre a imporre cortana
      l'anniversary update eliminerà anche le policy di
      gruppo (giusto per impedire agli utenti di usarle
      per disabilitare roba che microsoft vuole che
      resti sempre
      attiva).E hai letto una razzata perché:1) ho la 1607 (Anniversary Update) e la GPO locale (gpedit) c'è (Computer Configuration/Administrative Templates/Windows Components/Search/Allow Cortana)2) la GPO, in dominio aziendale, NON risiede sul client ma sul server... E il server non è Windows 10.
    • aigor scrive:
      Re: Telemetria e altro
      - Scritto da: Antonio Mela
      Leggevo adesso che oltre a imporre cortanaCioè in che senso ?Che arrivano a casa tua dei simpatici sgherri di Microsoft con manganello e olio di ricino ad importi di dire a Cortana chi sei, dove abiti, quale numero di scarpe porti, dove lavori, i tuoi hobby e le tue preferenze sessuali che è ciò che richiede Cortana per funzionare ? Oppure si da per scontato che quando ti hanno chiesto quelle informazioni, tu hai già risposto di riflesso per poi lamentarti di quanto il mondo dell'informatica è diventato crudele ?
    • Il fuddaro scrive:
      Re: Telemetria e altro
      - Scritto da: Antonio Mela
      Leggevo adesso che oltre a imporre cortana
      l'anniversary update eliminerà anche le policy di
      gruppo (giusto per impedire agli utenti di usarle
      per disabilitare roba che microsoft vuole che
      resti sempre
      attiva).
      Immagino che nonostante ciò qualcuno riuscirà ad
      aggiornare i tool che già in passato
      disabilitavano certe funzioni tipo quelle di
      telemetria, o che permettevano di rimuovere
      inutili app
      presenti.
      Per caso qualcuno qui in ascolto ha già notizie
      di update di tali tool e ha qualche link da
      condividere, così almeno finito di aggiornare
      pure io posso iniziare ad ottimizzare e tirare
      via roba
      inutile?Dovresti sentire zucca vuota e Aphex maya. A sentir loro quello che tu affermi son tutte cassate! Quella è roba che sui loro pc, è sulle macchine dei loro clienti, proprio nun esistono! (rotfl) Fatti spiegare come fanno. :o
  • lorenzo scrive:
    win XP
    Io mi chiedo come mai in giro vedo piu' windows xp che windows 10 , nonostante si stia tentando in tutti i modi possibili immaginabili di eliminarlo ( e nonostante 10 dai dati sia molto piu' diffuso ).
    • panda rossa scrive:
      Re: win XP
      - Scritto da: lorenzo
      Io mi chiedo come mai in giro vedo piu' windows
      xp che windows 10 ,Si vede che frequenti luoghi dove il computer viene usato per lavorare.
      nonostante si stia tentando in tutti i modi
      possibili immaginabili di eliminarlo ( e
      nonostante 10 dai dati sia molto piu' diffuso
      ).Diffuso in rete. Ma semplicemente perche' winx usa la rete massicciamente per comunicare coi suoi padroni.Cosa che XP non fa, visto che non ha bisogno della rete per funzionare.
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: win XP
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: lorenzo

        Io mi chiedo come mai in giro vedo piu'
        windows

        xp che windows 10 ,

        Si vede che frequenti luoghi dove il computer
        viene usato per
        lavorare.Lavorare con un sistema operativo non più supportato da anni, e per il quale non ci sono più aggiornamenti?
        • Mao99 scrive:
          Re: win XP
          - Scritto da: Fulmy(nato)
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: lorenzo


          Io mi chiedo come mai in giro vedo piu'

          windows


          xp che windows 10 ,



          Si vede che frequenti luoghi dove il computer

          viene usato per

          lavorare.

          Lavorare con un sistema operativo non più
          supportato da anni, e per il quale non ci sono
          più
          aggiornamenti?Già quoto... uso ancora XP e spero che tutti i programmi continuino a funzionare anche in futuro perchè XP è veloce, leggero, ottimo fare immagine di partizione su piccola USB e non ha più aggiornamenti, ma tutti i programmi di sicurezza odierni lo supportano perfettamente...
        • panda rossa scrive:
          Re: win XP
          - Scritto da: Fulmy(nato)
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: lorenzo


          Io mi chiedo come mai in giro vedo piu'

          windows


          xp che windows 10 ,



          Si vede che frequenti luoghi dove il computer

          viene usato per

          lavorare.

          Lavorare con un sistema operativo non più
          supportato da anni, e per il quale non ci sono
          più
          aggiornamenti?Mai prelevato da un bancomat?Mai fatto la spesa a un supermercato?Mai stato in un aeroporto a guardare i tabelloni di arrivi e partenze?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: panda rossa
            Mai prelevato da un bancomat?
            Mai fatto la spesa a un supermercato?
            Mai stato in un aeroporto a guardare i tabelloni
            di arrivi e
            partenze?Pensavo fossero oramai passati a Linux!
          • panda rossa scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa


            Mai prelevato da un bancomat?

            Mai fatto la spesa a un supermercato?

            Mai stato in un aeroporto a guardare i
            tabelloni

            di arrivi e

            partenze?

            Pensavo fossero oramai passati a Linux!Alcuni si, ma quelli che non sono ancora passati a linux sono rimasti a XP.Di sicuro nessuno di questi si sogna di passare a seven.Ovviamente di winx non se ne parla visto che sono applicazioni rigorosamente fuori rete.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: panda rossa
            Di sicuro nessuno di questi si sogna di passare a
            seven.Mah... si vede che ero ubriaco quando ho visto queste cose su 7.
            Ovviamente di winx non se ne parla visto che sono
            applicazioni rigorosamente fuori
            rete.Beata ignoranza.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa


            Di sicuro nessuno di questi si sogna di
            passare
            a

            seven.

            Mah... si vede che ero ubriaco quando ho visto
            queste cose su
            7.


            Ovviamente di winx non se ne parla visto che
            sono

            applicazioni rigorosamente fuori

            rete.

            Beata ignoranza.Dai zucca sei troppo attempato per fare il bambino. ;)
          • seven scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: panda rossa
            Di sicuro nessuno di questi si sogna di passare a
            seven.(rotfl)
        • Etype scrive:
          Re: win XP
          Ufficialmente non ci sono...
        • Il fuddaro scrive:
          Re: win XP
          - Scritto da: Fulmy(nato)
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: lorenzo


          Io mi chiedo come mai in giro vedo piu'

          windows


          xp che windows 10 ,



          Si vede che frequenti luoghi dove il computer

          viene usato per

          lavorare.

          Lavorare con un sistema operativo non più
          supportato da anni, e per il quale non ci sono
          più
          aggiornamenti?e le vostre XXXXXXX bacate sono sempre le stesse?
        • rockroll scrive:
          Re: win XP
          - Scritto da: Fulmy(nato)
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: lorenzo


          Io mi chiedo come mai in giro vedo piu'

          windows


          xp che windows 10 ,



          Si vede che frequenti luoghi dove il computer

          viene usato per

          lavorare.

          Lavorare con un sistema operativo non più
          supportato da anni, e per il quale non ci sono
          più
          aggiornamenti?Lavorare normalmente non vuol dire cazzeggiare on-line.E gli updates non ufficiali ci sono: se devi "lavorare" on-line li adotti; ma ripeto, se non cazzeggi rischi non ne corri più che in altri sistemi, ovviamente non devi usare IE8 e simili porcherie. Tutto il SW non M$ continua ad essere aggiornato e compatibile per XP, solo M$ ha avuto interesse a tentare di affossarlo, ma non è per questo che smette di funzionare, anzi senza quella palla al piede di WinUpdate va ancora meglio.
        • Shiba scrive:
          Re: win XP
          - Scritto da: Fulmy(nato)
          - Scritto da: panda rossa

          Si vede che frequenti luoghi dove il computer

          viene usato per

          lavorare.

          Lavorare con un sistema operativo non più
          supportato da anni, e per il quale non ci sono
          più aggiornamenti?A noi che siamo qui sembra una cosa assurda, lo so. Ma per la maggior parte (la maggior parte, renditi conto!) delle aziende con cui mi è capitato di avere contatti è la normalità :
      • giec scrive:
        Re: win XP
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: lorenzo

        Io mi chiedo come mai in giro vedo piu'
        windows

        xp che windows 10 ,

        Si vede che frequenti luoghi dove il computer
        viene usato per
        lavorare.Fammi indovinare: sei disoccupato
        • Etype scrive:
          Re: win XP
          Ma che c'entra ? Quindi solo il 20% che ha aggiornato a Win10 lavora ? O_O
          • giec scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: Etype
            Ma che c'entra ? Quindi solo il 20% che ha
            aggiornato a Win10 lavora ?
            O_OEcco puoi leggere quella frase così perchè probabilmente ti piace fare il finto tonto.... una lettura INTELLIGENTE e di chi lavora DAVVERO è: nelle aziende serie XP NON ESISTE PIU' (perchè non è più ufficialmente supportato).
          • Etype scrive:
            Re: win XP
            Una persona intelligente non avrebbe detto quella scemenza, è diverso.Se sono piccole aziende e lavorano senza alcun problema,visto anche la crisi chi glielo fa fare a comprare nuove licenze ?
          • giec scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: Etype
            Una persona intelligente non avrebbe detto quella
            scemenza, è
            diverso.

            Se sono piccole aziende e lavorano senza alcun
            problema,visto anche la crisi chi glielo fa fare
            a comprare nuove licenze
            ?Dovresti fare il comico di professione. Ma tu le leggi le scemenze che scrivi e quelle che scrivono i tuoi colleghi ?Il discorso è questo: chi lavora nel mondo della tecnologia usa quello che gli serve per risolvere una certa classe di problemi nel modo più efficace possibile. Punto.Se voi non appartenete a quella categoria i casi sono due:1. non lavorate2. siete lavoratori del pubblico che vengono pagati indipendentemente dal fatto che lavorino o meno e portino a casa dei risultati e quindi perdono il loro tempo a filosofeggiare non sapendo fare di meglio.
          • Etype scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: giec
            Dovresti fare il comico di professione.Ci sei già tu per questo :D
            Ma tu le leggi le scemenze che scrivi e quelle
            che scrivono i tuoi colleghi
            ?Sei mai andato in qualche piccola azienda ?Conta il risultato, non la versione di windows con ci arrivi.
            Il discorso è questo: chi lavora nel mondo della
            tecnologia usa quello che gli serve per risolvere
            una certa classe di problemi nel modo più
            efficace possibile.Che non è il pensiero delle piccole anziende per esempio, a loro importa del prodotto finale.
            Punto.
            Se voi non appartenete a quella categoria i casiQuella dei markettari ? :D
            sono
            due:
            1. non lavorateOppur elavorano
            2. siete lavoratori del pubblico che vengono
            pagati indipendentemente dal fatto che lavorino o
            meno e portino a casa dei risultati e quindi
            perdono il loro tempo a filosofeggiare non
            sapendo fare di
            meglio.come no :D
      • Max scrive:
        Re: win XP
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: lorenzo

        Io mi chiedo come mai in giro vedo piu'
        windows

        xp che windows 10 ,

        Si vede che frequenti luoghi dove il computer
        viene usato per
        lavorare.Si certo come no. Infatti notoriamente XP è stabilissimo...la realtà è che XP è ancora diffuso per 2 motivi:1) non si vogliono spendere soldi per cambiare il PC, tanto come dicono molti "va ancora bene". Peccato che poi si è esposti ad una miriade di vulnerabilità note per cui non ci sarà mai una fix.2) Perché era il più crackato grazie alle Corporate Edition che non chiedevano attivazione.
        • Etype scrive:
          Re: win XP
          - Scritto da: Max
          Si certo come no. Infatti notoriamente XP è
          stabilissimo...Infatti lo è, perchè credi che sia durato così tanti anni ?
          la realtà è che XP è ancora diffuso per 2 motivi:
          1) non si vogliono spendere soldi per cambiare il
          PC, tanto come dicono molti "va ancora bene".E questo sarebbe un male ?Fammi capire, dovrei cambiare hardware perchè chi scrive un OS è un incapace ?Quindi seconte te è l'hardware che deve andare dietro al sistema operativo,non il contrario...Beh questo spiegherebbe tante cose in Ms :D
          Peccato che poi si è esposti ad una miriade di
          vulnerabilità note per cui non ci sarà mai una
          fix.Sbagliato, visto che ufficiosamente fino al 2019 (se non sbaglio) ce le hai...
          2) Perché era il più crackato grazie alle
          Corporate Edition che non chiedevano
          attivazione.Certo, perchè secondo te chiunque ha Vista,7,8 e 10 si è comprato la licenza ? Sicuro sicuro ? :DTe li do io un paio di validi motivi per cui una parte degli utenti è ancora rimasta ad XP. 1) semplicemente non ha bisogno di nulla di più. OS leggero,senza fronzoli, (16GB di oggi contro 700MB di XP ad installazione avvenuta,non so se rendo) ,quindi meno risorse occupate e quindi più spazio per i dati,minor potenza elaborativa richiesta,ecc..2) In alcuni casi hai a che fare con sofware molto vecchi creati magari all'interno dell'azienda o per conto dell'azienda (a me ne son capitati un paio che avevano DLL del 95 o del 91) ma nonostante questo fanno ancora il loro lavoro. di solito questi software crashano sui nuovi OS (provato di persona con 7 all'epoca).Secondo te,visti anche i tempi, un'azienda è disposta a pagare per un nuovo software che produce gli stessi identici risultati di quello vecchio + licenze per i nuovi windows ?3) Se devono anche cambiare PC sono ulteriori soldi da spendere
    • giec scrive:
      Re: win XP
      - Scritto da: lorenzo
      Io mi chiedo come mai in giro vedo piu' windows
      xp che windows 10 ,

      nonostante si stia tentando in tutti i modi
      possibili immaginabili di eliminarlo ( e
      nonostante 10 dai dati sia molto piu' diffuso
      ).Bravo, le statistiche sulla diffusione dei sistemi operativi viene fatta proprio così: "ne vedo più in giro di questi che di quelli"
      • Etype scrive:
        Re: win XP
        Qualcuno ci mette in mezzo anche il mobile e le console,così sembra molto di più :D
      • Il fuddaro scrive:
        Re: win XP
        - Scritto da: giec
        - Scritto da: lorenzo

        Io mi chiedo come mai in giro vedo piu' windows

        xp che windows 10 ,



        nonostante si stia tentando in tutti i modi

        possibili immaginabili di eliminarlo ( e

        nonostante 10 dai dati sia molto piu' diffuso

        ).

        Bravo, le statistiche sulla diffusione dei
        sistemi operativi viene fatta proprio così: "ne
        vedo più in giro di questi che di
        quelli"Le statistiche MENTONO SEMPRE!! Che per una volta buona lo capite, dipende SEMPRE da chi ha interessi a dimostrare cosa, le statistiche si 'piegano' SEMPRE dalla parte che si ha l'interesse che pendano.Se tu dimostri che hai un 50% di valore, la tua controparte ti dimostra che hai un 50% di perdita. Le statistiche non hanno valore, servono per ingannare chi non sa come leggerle. EccheXXXXX! (rotfl)
        • rockroll scrive:
          Re: win XP
          le statistiche si 'p a gano' SEMPRE dalla parte che si ha l'interesse che pendano ...Il committente paga il servizio di statistica, e pare che M$ paghi bene.M$ ha fatto di tutto e di più per vincere facile, ma non ci è ancora riuscita.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 agosto 2016 04.27-----------------------------------------------------------
        • giec scrive:
          Re: win XP
          - Scritto da: Il fuddaro
          - Scritto da: giec

          - Scritto da: lorenzo


          Io mi chiedo come mai in giro vedo piu'
          windows


          xp che windows 10 ,





          nonostante si stia tentando in tutti i modi


          possibili immaginabili di eliminarlo ( e


          nonostante 10 dai dati sia molto piu' diffuso


          ).



          Bravo, le statistiche sulla diffusione dei

          sistemi operativi viene fatta proprio così: "ne

          vedo più in giro di questi che di

          quelli"

          Le statistiche MENTONO SEMPRE!! Che per una volta
          buona lo capite, dipende SEMPRE da chi ha
          interessi a dimostrare cosa, le statistiche si
          'piegano' SEMPRE dalla parte che si ha
          l'interesse che
          pendano.

          Se tu dimostri che hai un 50% di valore, la tua
          controparte ti dimostra che hai un 50% di
          perdita. Le statistiche non hanno valore, servono
          per ingannare chi non sa come leggerle.
          EccheXXXXX!
          (rotfl)Ecco bravo allora facciamo che le statistiche le fai tu, vai "in giro a vedere" e poi pubblichi i risultati: "ne vedo più in giro di questi che di quelli". Complimenti ti sei inventato un mestiere.
    • Il fuddaro scrive:
      Re: win XP
      - Scritto da: lorenzo
      Io mi chiedo come mai in giro vedo piu' windows
      xp che windows 10 ,

      nonostante si stia tentando in tutti i modi
      possibili immaginabili di eliminarlo ( e
      nonostante 10 dai dati sia molto piu' diffuso
      ).Sshhhhhhhhhhh non farlo sapere a zucca vuota, altrimenti potrebbe prenderti sul serio. (lovewin)
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: win XP
        - Scritto da: Il fuddaro
        Sshhhhhhhhhhh non farlo sapere a zucca vuota,
        altrimenti potrebbe prenderti sul serio.
        (lovewin)Ma figurati se prendo sul serio affermazioni del genere! XP io non lo vedo più da nessuna parte oramai. Quindi non esiste più. La statistica mica è un opinione.
        • Lorenzo scrive:
          Re: win XP
          Ottima argomentazione ... cio' che non vedo non esiste :)
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: Lorenzo
            Ottima argomentazione ... cio' che non vedo non
            esiste
            :)Sai... c'è chi vede solo XP in giro...
          • lorenzo scrive:
            Re: win XP
            Be' se ti riferisci a me ... rileggi bene , io ho posto solo una domanda ( che non voleva avere valore statistico ) e cioe' come mai con tutta questa diffusione che dicono che abbia win 10 vedo piu' xp che 10 , non ho mai scritto che non vedo win 10 , win10 ne vedo tanti e ne sto piallando parecchi .
          • seven scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: lorenzo
            Be' se ti riferisci a me ... rileggi bene , io ho
            posto solo una domanda ( che non voleva avere
            valore statistico ) e cioe' come mai con tutta
            questa diffusione che dicono che abbia win 10
            vedo piu' xp che 10 , non ho mai scritto che non
            vedo win 10 , win10 ne vedo tanti e ne sto
            piallando parecchi
            .Perché win10 ha diffusione soprattutto sui pc dei privati.Nelle aziende io vedo quasi tutto 7.Su XP è rimasto anche chi ha applicazioni vecchie che non funzionano su 7, oppure semplicemente chi non ha convenienza ad aggiornarsi.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: Lorenzo
            Ottima argomentazione ... cio' che non vedo non
            esiste
            :)in questo caso un asciugamano intorno alla testa può essere utile :D
        • Il fuddaro scrive:
          Re: win XP
          - Scritto da: Zucca Vuota
          - Scritto da: Il fuddaro


          Sshhhhhhhhhhh non farlo sapere a zucca vuota,

          altrimenti potrebbe prenderti sul serio.

          (lovewin)

          Ma figurati se prendo sul serio affermazioni del
          genere! XP io non lo vedo più da nessuna parte
          oramai. Quindi non esiste più. La statistica mica
          è un
          opinione.Ancora con sta cosa delle statistiche == oro colato. Siete de coccio!?
        • rockroll scrive:
          Re: win XP
          - Scritto da: Zucca Vuota
          - Scritto da: Il fuddaro


          Sshhhhhhhhhhh non farlo sapere a zucca vuota,

          altrimenti potrebbe prenderti sul serio.

          (lovewin)

          Ma figurati se prendo sul serio affermazioni del
          genere! XP io non lo vedo più da nessuna parte
          oramai. Quindi non esiste più. La statistica mica
          è un
          opinione.Non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere. Tu non lo vedi, quindi non esiste più : logica ferrea, direi.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: rockroll
            <i
            Tu non lo vedi, quindi non esiste più </i
            :
            logica ferrea,
            direi.Se lo dice un Windows-hater va bene, invece?Comunque più di 350 milioni.
          • nome e cognome scrive:
            Re: win XP

            Se lo dice un Windows-hater va bene, invece?
            Comunque più di 350 milioni.Non puoi capire, ieri ero su un a310 ed è crashato il sistema di intrattenimento di bordo ed indovina un po': era linux. quindi visto tutti gli aerei montano linux questo è l'anno di linux ovunque. Pero' oggi sono uscite 4 vulnerabilità di android quindi almeno per un po' android non sarà linux.
        • Shiba scrive:
          Re: win XP
          - Scritto da: Zucca Vuota
          - Scritto da: Il fuddaro


          Sshhhhhhhhhhh non farlo sapere a zucca vuota,

          altrimenti potrebbe prenderti sul serio.

          (lovewin)

          Ma figurati se prendo sul serio affermazioni del
          genere! XP io non lo vedo più da nessuna parte
          oramai. Quindi non esiste più. La statistica mica
          è un opinione....credo che dovrai spiegarla, nessuno pare avere la più pallida idea di cosa sia l'ironia :P
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: Shiba
            ...credo che dovrai spiegarla, nessuno pare avere
            la più pallida idea di cosa sia l'ironia
            :PGià...
        • bollito scrive:
          Re: win XP
          Si vede che non fai software per stufi legali.....
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: win XP
            - Scritto da: bollito
            Si vede che non fai software per stufi legali.....Direi di no. I miei clienti molto piccoli viaggiano sui 50-100 client. Però lo studio del mio avvocato personale ha un mix di 7 e 10.Comunque il mio commento era ironico.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 agosto 2016 13.02-----------------------------------------------------------
    • nome e cognome scrive:
      Re: win XP
      - Scritto da: lorenzo
      Io mi chiedo come mai in giro vedo piu' windows
      xp che windows 10 ,Perché esci poco. Ora c'è pokemon go, installalo: ti può aiutare.
  • mister tag scrive:
    potete chiudere quel tag?
    tira un brutto spiffero qui nella sezione commenti
    • panda rossa scrive:
      Re: potete chiudere quel tag?
      - Scritto da: mister tag
      tira un brutto spiffero qui nella sezione commentiSi risolve lato client, come qualunque altra cosa del sito di PI.
    • Il fuddaro scrive:
      Re: potete chiudere quel tag?
      - Scritto da: mister tag
      tira un brutto spiffero qui nella sezione commentiFosse solo quello sarebbe niente, ci gira pure certa gente......
  • Etype scrive:
    Win10 Anniversary Spy Edition
    "il tool per la creazione di dischi ottici (DVD) o supporti (USB)"ah si bel tool, degno di programamtori all eprime ar,o..."in un anno la quota di mercato di Windows 10 è salita dal 3,5 per cento al 22,33 per cento, con Windows 7 che ha perso più di 10 punti ma continua a rappresentare di gran lunga il sistema operativo per PC più usato."Ma ancora con questa XXXXXXXta ? Ciè un trucchetto di Ms fatto passare come un grande sucXXXXX ? A questo siamo arrivati ? O_OSi parla di update forzati e silenti che l'utente si ritrova di default,non è che l'utente va nello store e si compra una copia di Win10, perchè se era questo il caso faceva la stessa fine di Win8...Trucchetto Ms : gratis + update forzati e silenti ,wee grandi risultati come fosse un sucXXXXX da store (rotfl)Ah simpatica la possibilità di non poter disabilitare Cortigiana con un semplice clic come prima, della serie "decido io per te" ,ora Ms se ne uscirà con il grande sucXXXXX di cortigiana :DPer il resto,correzioni,qualche modifica qui e la, Edge che è diventato più usabile del 10%, un vero sucXXXXXne...Potere del marketing :D
    • ma basta rosicare scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition
      E' inutile rosicare, alla fine vi toccherà passare a windoze 10, su linux/bsd non siete capaci di fare un ca**o e i soldi per le applianate non ce li avete.
      • panda rossa scrive:
        Re: Win10 Anniversary Spy Edition
        - Scritto da: ma basta rosicare
        E' inutile rosicare, alla fine vi toccherà
        passare a windoze 10, su linux/bsd non siete
        capaci di fare un ca**o Quello che rosika perche' con linux non sa fare un caxxo, quello sei tu.Noi con linux ci facciamo di tutto e anche di piu'.
        e i soldi per le
        applianate non ce li
        avete.Il software e' come il sesso: gratis e' meglio.Tu paga pure il software e i travoni che battono i viali.
        • Max scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition
          Dovresti installarlo invece, così finalmente i tuoi colleghi potranno uscire dal lavoro senza dover aspettare gli aggiornamenti...
          • panda rossa scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            Dovresti installarlo invece, così finalmente i
            tuoi colleghi potranno uscire dal lavoro senza
            dover aspettare gli
            aggiornamenti...Nessuno aspetta gli aggiornamenti.Spengono e fanXXXX.
          • Ma basta scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition

            Nessuno aspetta gli aggiornamenti.
            Spengono e fanXXXX.non posso dargli torto sia dal punto di vista del dipendente che come quello del titolare/dirigente questa cosa e' ineccepibileGli aggiornamenti si devono fare quando nessuno e' presente, le macchine devo essere sempre produttive e non bloccare mai il lavoratore, dall'altra parte il lavoratore finito il suo turno di lavoro non deve aspettare una macchina che fa i propi comodiLa cosa e' tollerabile se ' e' saltuaria una volta al mese ma qui si esagera alla grande una palla al piede per tutti
          • Max scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            Come già detto varie volte, in ambito aziendale c'è sempre stata la possibilità di far fare gli aggiornamenti in orari non lavorativi. Basta saperlo fare, basta saperli configuare.Se poi uno non sa come fare, e piazza il pc/server in rete come se fosse in uso domestico, non è colpa del sistema, ma del "sistemista"...
        • Fulmy(nato) scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition
          - Scritto da: panda rossa

          Noi con linux ci facciamo di tutto e anche di
          piu'."di tutto" non significa tutto.
        • panda travoni scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ma basta rosicare

          E' inutile rosicare, alla fine vi toccherà

          passare a windoze 10, su linux/bsd non siete

          capaci di fare un ca**o

          Quello che rosika perche' con linux non sa fare
          un caxxo, quello sei
          tu.Dai, cosa saprai mai fare te, quattro cazzatine e te la tiri pure.

          Noi con linux ci facciamo di tutto e anche di
          piu'.A M$ interessa il 98% dell' utenza mica quel 2% nel quale ci sto dentro pure io, all' utenza poi interessano le applicazioni.


          e i soldi per le

          applianate non ce li

          avete.

          Il software e' come il sesso: gratis e' meglio.L' utenza é come le malattie a trasmissione sessuale: meglio non averci a che fare.Te li carichi tu i winari che non capiscono la differenza fra un mouse e un monitor? Gli dai lezioni private in casa?Windows 10 si imporrà semplicemente perché la mandria NON ha alternative compatibili col proprio QI/forza di volontà/portafoglio.Io sono grato a M$ per averci levato dalle °° una simile gatta da pelare.

          Tu paga pure il software e i travoni che battono
          i
          viali.Non ci sono travoni e tutte quelle xtronxate che racconti, esiste un prodotto fatto su misura per l' utenza inesperta. Punto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: panda travoni
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ma basta rosicare


            E' inutile rosicare, alla fine vi toccherà


            passare a windoze 10, su linux/bsd non
            siete


            capaci di fare un ca**o



            Quello che rosika perche' con linux non sa fare

            un caxxo, quello sei

            tu.

            Dai, cosa saprai mai fare te, quattro cazzatine e
            te la tiri
            pure.Mi pagano, e pure bene.

            Noi con linux ci facciamo di tutto e anche di

            piu'.

            A M$ interessa il 98% dell' utenza mica quel 2%
            nel quale ci sto dentro pure io, all' utenza poi
            interessano le
            applicazioni.E che ci frega a noi di quello che interessa a M$?E di quello che frega all'utenza?


            e i soldi per le


            applianate non ce li


            avete.



            Il software e' come il sesso: gratis e' meglio.

            L' utenza é come le malattie a trasmissione
            sessuale: meglio non averci a che
            fare.Sante parole!
            Te li carichi tu i winari che non capiscono la
            differenza fra un mouse e un monitor? Gli dai
            lezioni private in
            casa?No, io do' il solito ottimo consiglio valido per tutte le stagioni: RTFM!
            Windows 10 si imporrà semplicemente perché la
            mandria NON ha alternative compatibili col
            proprio QI/forza di
            volontà/portafoglio.E questo non fa comunque di winx un buon sistema operativo.
            Io sono grato a M$ per averci levato dalle °° una
            simile gatta da pelare.Io non ci arrivo proprio ad essere grato.La cosa mi disgusta da qualunque parte la guardo.

            Tu paga pure il software e i travoni che battono

            i

            viali.

            Non ci sono travoni e tutte quelle xtronxate che
            racconti, esiste un prodotto fatto su misura per
            l' utenza inesperta.
            Punto.L'utenza inesperta va resa esperta, mica inqulata.
          • panda travoni scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            Quindi TU da domani niente automobile se prima non impari a costruirtene una, idem per il combustibile per farla andare, per i farmaci, l 'elettronica ecc... ecc...lo vedi che racconti solo cassate?!
          • panda rossa scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: panda travoni
            Quindi TU da domani niente automobile se prima
            non impari a costruirtene una, idem per il
            combustibile per farla andare, per i farmaci, l
            'elettronica ecc...
            ecc...

            lo vedi che racconti solo cassate?!Hai percaso letto dei miei post su punto-automobilismo dove vado esprimendo pareri tecnici su un argomento che non conosco?
          • la panda sul tetto che scoppia scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            Il fatto di essere un lamer non ti da il diritto di obbligare GLI ALTRI ad usare un SO non idoneo all' utenza media.
          • Shiba scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: la panda sul tetto che scoppia
            Il fatto di essere un lamer non ti da il diritto
            di obbligare GLI ALTRI ad usare un SO non idoneo
            all' utenza media.Sbaglio o prima di portare in giro una macchina ci si aspetta che tu prenda la patente?
          • seven scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Shiba
            Sbaglio o prima di portare in giro una macchina
            ci si aspetta che tu prenda la
            patente?18 anni prima di poter guidare???????????????????
          • panda rossa scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: la panda sul tetto che scoppia
            Il fatto di essere un lamer non ti da il diritto
            di obbligare GLI ALTRI ad usare un SO non idoneo
            all' utenza
            media.Il fatto di non capire niente di informatica non ti autorizza a lamentarti su un forum di informatica se il computer non fa quello che ti aspetti.
          • Max scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: panda rossa
            Il fatto di non capire niente di informatica non
            ti autorizza a lamentarti su un forum di
            informatica se il computer non fa quello che ti
            aspetti."Il fatto di non capire niente di un OS non ti autorizza a lamentarti su un forum di informatica se il computer non fa quello che ti aspetti."Ecco impara... ;)
          • seven scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: panda rossa
            L'utenza inesperta va resa esperta, mica inqulata.Heil Panda!
        • seven scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition
          - Scritto da: panda rossa
          Il software e' come il sesso: gratis e' meglio.Dipende...ci sono dei software che valgono tutto il costo della licenza.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition

          Noi con linux ci facciamo di tutto e anche di
          piu'.Pero' qui si parla di informatica, non di quello che fai in bagno ogni volta che ricompili...
      • Etype scrive:
        Re: Win10 Anniversary Spy Edition
        - Scritto da: ma basta rosicare
        E' inutile rosicareMa di cosa ? (rotfl)Una serie di scemenze fatte passare come la più grande novità del secolo :D
        alla fine vi toccherà
        passare a windoze 10Veramente lo uso già, noto però che più passa il tempo più le restizioni aumentano...
        su linux/bsd non siete
        capaci di fare un ca**o Per fortuna che sei ironico :D
        e i soldi per le
        applianate non ce li
        avete.E chi vuol ambire a far parte del corollario più ridicolo di tutta la storia informatica ? :D
        • ... scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: ma basta rosicare

          E' inutile rosicare

          Ma di cosa ? (rotfl)E' ben evidente che rosicate.

          Una serie di scemenze fatte passare come la più
          grande novità del secolo
          :DDai ormai lo sai, sono markette.


          alla fine vi toccherà

          passare a windoze 10

          Veramente lo uso già, noto però che più passa il
          tempo più le restizioni
          aumentano...Io invece non lo uso e non uso il 7-8-8.1-xp-vista-2000-me-98 ecc... ecc...


          su linux/bsd non siete

          capaci di fare un ca**o

          Per fortuna che sei ironico :D:P


          e i soldi per le

          applianate non ce li

          avete.

          E chi vuol ambire a far parte del corollario più
          ridicolo di tutta la storia informatica ?
          :DI winari quando vedono un fighetto apple gli si contorcono le budella dall' invidia :P
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: ...
            E' ben evidente che rosicate.Ahahahaha :D
            Dai ormai lo sai, sono markette.Per questo non sono d'accordo con certe leccatine.
            Io invece non lo uso e non uso il
            7-8-8.1-xp-vista-2000-me-98 ecc...
            ecc...Quindi meglio non parlarne ?
            I winari quando vedono un fighetto apple gli si
            contorcono le budella dall' invidia
            :PNe dubito :D
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Win10 Anniversary Spy Edition
        - Scritto da: ma basta rosicare
        E' inutile rosicare, alla fine vi toccherà
        passare a windoze 10, su linux/bsd non siete
        capaci di fare un ca**o e i soldi per le
        applianate non ce li
        avete.Quindi è per questo che linu==non vale un XXXXX, perché voi non riuscite a fare niente se non è come windows pigia, pigia? Ha capito tutto!Forse dovreste ammazzarvi con i video ganes, va. Intendo gli sparatutto.
    • panda rossa scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition
      - Scritto da: Etype
      - Scritto da: Max


      E cosa avrebbe quel tool che non va bene per

      l'utente finale?

      Solo una piccola cosetta,supponiamo tu non abbia
      spazio aggiuntivo per scaricare una ISO in C:
      pero hai una seconda partizione secondaria
      ampiamente abbondante dove puoi salvare il grosso
      file.
      Mi spieghi che logica è quella di non farti
      comunque andare avanti e darti come unica
      possibilità quella di chiudere il tool
      ?Logica M$. Non e' mica una novita'.
      Dai su, ma chi assume Ms paperino e topolino ? :DIn M$ lavorano solo avvocati e markettari. Sara' venuta a loro l'idea...
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition
      - Scritto da: Max
      Mica tanto, eri tu che dicevi dei tuoi colleghi
      con gli aggiornamenti di 7 al momento dello
      spegnimento per andare a casa la
      sera...
      O hai cancellato anche quel post? ;)Di solito quello è un problema di amministratori IT incompetenti e/o poco rispettosi del lavoro altrui, che forzano gli update e i relativi riavvii senza curarsi del fatto che gli utenti con i computer ci devono lavorare.
      • Max scrive:
        Re: Win10 Anniversary Spy Edition
        - Scritto da: Fulmy(nato)
        - Scritto da: Max


        Mica tanto, eri tu che dicevi dei tuoi
        colleghi

        con gli aggiornamenti di 7 al momento dello

        spegnimento per andare a casa la

        sera...

        O hai cancellato anche quel post? ;)

        Di solito quello è un problema di amministratori
        IT incompetenti e/o poco rispettosi del lavoro
        altrui, che forzano gli update e i relativi
        riavvii senza curarsi del fatto che gli utenti
        con i computer ci devono
        lavorare.Appunto. Ma secondo "lui" e molti altri qui è colpa del sistema operativo....
        • Fulmy(nato) scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition
          - Scritto da: Max
          Appunto. Ma secondo "lui" e molti altri qui è
          colpa del sistema
          operativo....C'è da dire però, che anche Windows ci mette del suo.
          • Max scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            C'è da dire però, che anche Windows ci mette del
            suo.Ci mette del suo perché col fatto che accendi il pc e va dà la parvenza che non serva skillarsi. E invece una miriade di presunte "magagne" te le levi se ti fai un minimo di skill.Io capisco che un utente domestico non abbia interesse a skillarsi, ma qui si presume che molti che parlano siano tecnici, e loro gli skill dovrebbero averli. E invece come vedi spesso non li hanno...
    • Max scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition
      - Scritto da: panda rossa
      L'utente finale?
      Da quando l'utente finale reinstalla.
      O e' capace, e allora e' passato a linux da un
      pezzo.
      O non e' capace, e molti frequentatori del forum
      ti possono confermare quanta gente va da loro a
      farsi reinstallare/sverminare il sistema
      operativo.Ah beh i tuoi utenti sicuramente, se sono da target MediaWorld... Ma qualcuno un po' più scafato, che quantomeno sa inserire un cd o lanciare un setup esiste.
      Non girare la frittata.
      Nessuno dice che winx e' diffuso perche' e gratis.
      Qui diciamo che non e' diffuso NONOSTANTE sia
      gratis.Appunto, io non giro niente. anche ALTRI (che sono gratis da sempre, non da un anno) in ambito consumer non se li fila nessuno manco se glielo tirano addosso. Quindi che mi dici?


      Quindi come lo consideriamo questo 2%? Un

      sucXXXXXne?

      No, consideriamo che e' un comportamento tipico
      di chi ha torto marcio quello di distogliere
      l'attenzione andando a guardare
      altrove.Non guardo altrove, sono dati di mercato. il 20% in un anno è un fallimento? Ok mi sta bene. E allora il 2% in anni che cosa è?Dimmi...
      Per cui abbiamo un componente esoso in termini di
      risorse, inutile in quanto si puo' anche non
      usare (parole tue), ma non
      disinstallabile.
      Il lettore tragga le sue conclusioni.Esoso in che termini? dimmi... attendo lumi su quanta RAM mangia Cortana e quanta CPU... Visto che dici essere esoso immagino tu sappia perfettamente quanto.
      Ripeto: un sacco di volte opzioni disabilitate
      vengono riabilitate per magia ad ogni update.
      Pensa un po' che cosa succedera' con winx dove
      gli update saranno obbligatori, casuali e
      silenti: la gente o passa il tempo a disabilitare
      quello che a Redmond vogliono che sia abilitato o
      ci
      rinuncia.Ricordo che l'installazione di una upgrade di 10 NON è una update, ma una nuova installazione. E' ovvio che se è stato cambiato pesantemente un componente, e la versione nuova lo aggiorna, la via più prudenziale è resettare le configurazioni di quel componente per on avere problemi, anche perché non puoi sapere a priori che hacking può essere stato fatto. In ambito aziendale invece ciò non accade, perché ci sono le famose (e sconosciute) GPO.

      Io preferisco lo script: almeno ho tutto davanti,
      lancio e fa tutto da solo, senza dover cliccare a
      destra e a
      manca.Tu lo preferisci perché almeno fai qualcosa...E pensa te che con le policy manco devi cliccare niente, fan tutto loro a livello di propagazione...
      E soprattutto lo script e' facilmente portabile
      da una macchina ad un'altra, commentabile,
      personalizzabile,
      configurabile...Pensa te che invece le GPO si replicano da sole sui domain controller, e si propagano da sole sul client. Quindi manco le devi copiare, lanciare o che, ti basta configurarle e via.E anche queste sono totalmente configurabili, volendo te le puoi creare per un tuo software e distribuire in azienda. Non sono limitate solo a software Microsoft o componenti di sistema...






      Per il
      resto,correzioni,qualche


      modifica


      qui



      e




      la, Edge che è diventato più

      usabile

      del



      10%,



      un




      vero




      sucXXXXXne...












      Si giusto due cosette nuove...









      http://www.howtogeek.com/248177/whats-new-in-windo







      Ah per il Pandino, finalmente potrà


      risolvere


      il



      suo annoso problema degli update e

      riavvii


      mentre



      sta "lavorando"...



      ;)





      Veramente il pandino quel problema non
      lo
      ha

      mai


      avuto.


      E' tutto un problema tuo e degli altri
      20%

      col


      desktop


      piastrellato.



      Mica tanto, eri tu che dicevi dei tuoi
      colleghi

      con gli aggiornamenti di 7 al momento dello

      spegnimento per andare a casa la

      sera...

      O hai cancellato anche quel post? ;)

      Appunto.
      La sai la differenza che passa tra me e "i miei
      colleghi"
      ?
      In sala macchine c'e' linux.
      Negli uffici amministrativi c'e' windozz.
    • Max scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition
      - Scritto da: panda rossa
      Appunto.
      La sai la differenza che passa tra me e "i miei
      colleghi"
      ?
      In sala macchine c'e' linux.
      Negli uffici amministrativi c'e' windozz.Certo, come il fatto che Azure gira su Linux, vero? ;)
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition
      - Scritto da: panda rossa
      Troppo difficile usare la preposta cartella temp?...che di solito si trova in:C:UsersnomeutenteAppDataLocalTemp...ah no, hai ragione, ce ne è più di una, quella di sistema è in:C:WindowsTemp ;)
      Meno di 8GB su C:

      Il mio computer per esempio ha solo 2GB liberi
      nella partizione root eppure questo non e' un
      problema per il sistema operativo ne' lo e' mai
      stato.Qualcuno non molto tempo fa, su queste pagine parlava dei vantaggi del filesystem Windows, ancorato ai vecchi concetti del DOS come le lettere di unità, rispetto all'avere una struttura che parte da / su cui montare le varie partizioni.Ci sarebbe da dire che in realtà i mount point (o qualcosa che gli assomiglia) esistono anche su Win7 e successivi, ma dubito siano in molti ad usarli, di certo non li ho mai visti usare su un sistema desktop.
      • Etype scrive:
        Re: Win10 Anniversary Spy Edition
        - Scritto da: Fulmy(nato)
        C:UsersnomeutenteAppDataLocalTemp

        ...ah no, hai ragione, ce ne è più di una, quella
        di sistema è
        in:

        C:WindowsTemp

        ;)A parte il fatto che se sto scaricando una ISO non vedo perchè sia scontato che debba scrivere i file temporanei in C:Quando salvi un file con il browser questo crea si un file temporaneo ma mica in C: se sto salvando su un'altra partizione.Non ha senso questo comportamento.
        Ci sarebbe da dire che in realtà i mount point (o
        qualcosa che gli assomiglia) esistono anche su
        Win7 e successivi, ma dubito siano in molti ad
        usarli, di certo non li ho mai visti usare su un
        sistema
        desktop.Certo ma non è normale fare una cosa del genere solo per scaricare una ISO..
      • panda rossa scrive:
        Re: Win10 Anniversary Spy Edition
        - Scritto da: Fulmy(nato)
        - Scritto da: panda rossa


        Troppo difficile usare la preposta cartella
        temp?

        ...che di solito si trova in:

        C:UsersnomeutenteAppDataLocalTempE che altrettanto di solito l'utente la imposta sul disco che preferisce.
        ...ah no, hai ragione, ce ne è più di una, quella
        di sistema è
        in:

        C:WindowsTemp

        ;)Il concetto e' che qualunque applicazione se necessita di una directory temporanea deve usare quella indicata dall'environment.Poi sta all'utente o all'amministratore decidere se lasciare il default o impostarla ad un percorso piu' consono.

        Meno di 8GB su C:



        Il mio computer per esempio ha solo 2GB
        liberi

        nella partizione root eppure questo non e' un

        problema per il sistema operativo ne' lo e'
        mai

        stato.

        Qualcuno non molto tempo fa, su queste pagine
        parlava dei vantaggi del filesystem Windows,
        ancorato ai vecchi concetti del DOS come le
        lettere di unità, rispetto all'avere una
        struttura che parte da / su cui montare le varie
        partizioni.Ne girano di XXXXXXXXX su questo forum.
        Ci sarebbe da dire che in realtà i mount point (o
        qualcosa che gli assomiglia) esistono anche su
        Win7 e successivi, ma dubito siano in molti ad
        usarli, di certo non li ho mai visti usare su un
        sistema
        desktop.Il punto non e' se qualcuno li usa o non li usa.Il punto e' che devono esistere queste possibilita', e le applicazioni devono basarsi sulle impostazioni dell'environment.Poi tutto il resto viene da se'.C'e' una bella differenza tra scrivere in C:windowstemp o in %TEMP%
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition
          - Scritto da: panda rossa

          Qualcuno non molto tempo fa, su queste pagine

          parlava dei vantaggi del filesystem Windows,

          ancorato ai vecchi concetti del DOS come le

          lettere di unità, rispetto all'avere una

          struttura che parte da / su cui montare le
          varie

          partizioni.

          Ne girano di XXXXXXXXX su questo forum.Più che altro ignorantoni (soprattutto riguardo Windows). Ma mi spiegate qual è il vantaggio di usare una / in un contesto come questo? Se il volume dove si mettono i file temporanei è pieno, cosa cambia? Assolutamente nulla.
          Il punto non e' se qualcuno li usa o non li usa.
          Il punto e' che devono esistere queste
          possibilita', e le applicazioni devono basarsi
          sulle impostazioni
          dell'environment.Per dire la verità Window stesso usa link simbolici, hard link e mount point. Comunque se le applicazioni sono fatte male non penso che la colpa sia del sistema operativo.
          C'e' una bella differenza tra scrivere in
          C:windowstemp o in
          %TEMP%Questa applicazione non usa l'environment? Ti ricordo comunque che %TEMP% potrebbe puntare a cartelle diverse a seconda dell'utente. Ci sono diversi tipi di chiamate per ottenere la cartella temporanea.
          • panda rossa scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa



            Qualcuno non molto tempo fa, su queste
            pagine


            parlava dei vantaggi del filesystem
            Windows,


            ancorato ai vecchi concetti del DOS
            come
            le


            lettere di unità, rispetto all'avere una


            struttura che parte da / su cui montare
            le

            varie


            partizioni.



            Ne girano di XXXXXXXXX su questo forum.

            Più che altro ignorantoni (soprattutto riguardo
            Windows). Ma mi spiegate qual è il vantaggio di
            usare una / in un contesto come questo? Se il
            volume dove si mettono i file temporanei è pieno,
            cosa cambia? Assolutamente
            nulla.Non ci stupisce che tu te ne esca con una XXXXXXccia del genere.Se hai due partizioni e una delle due e' piena, non vai a dire "non posso installare perche' non c'e' spazio sul disco" quando l'altro e' semivuoto.Se il volume dove tieni i temporanei e' pieno, l'applicazione che ha bisogno di scrivere un file temporaneo non funziona.

            Il punto non e' se qualcuno li usa o non li
            usa.

            Il punto e' che devono esistere queste

            possibilita', e le applicazioni devono
            basarsi

            sulle impostazioni

            dell'environment.

            Per dire la verità Window stesso usa link
            simbolici, hard link e mount point. Comunque se
            le applicazioni sono fatte male non penso che la
            colpa sia del sistema
            operativo.Parliamo di una applicazione prodotta da M$.Fai tu.

            C'e' una bella differenza tra scrivere in

            C:windowstemp o in

            %TEMP%

            Questa applicazione non usa l'environment? Ti
            ricordo comunque che %TEMP% potrebbe puntare a
            cartelle diverse a seconda dell'utente. Ci sono
            diversi tipi di chiamate per ottenere la cartella
            temporanea.Tutto quello che vuoi.Ma se l'applicazione scrive nella temporanea e il disco che io ho scelto per la temporanea e' pieno, e' un problema mio.Se l'applicazione pretende di scrivere in C:temp, quando il disco C: e' pieno e io ho specificato come temporanea D:temp, e' un problema dell'applicazione.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: panda rossa
            Se hai due partizioni e una delle due e' piena,
            non vai a dire "non posso installare perche' non
            c'e' spazio sul disco" quando l'altro e'
            semivuoto.Se la partizione che contiene i file temporanei è piena non c'è verso che il sistema ridiriga la richiesta di file temporanei da qualche altra parte.
            Parliamo di una applicazione prodotta da M$.
            Fai tu.Cosa significa?
            Tutto quello che vuoi.
            Ma se l'applicazione scrive nella temporanea e il
            disco che io ho scelto per la temporanea e'
            pieno, e' un problema
            mio.E su questo siamo d'accordo.
            Se l'applicazione pretende di scrivere in
            C:temp, quando il disco C: e' pieno e io ho
            specificato come temporanea D:temp, e' un
            problema
            dell'applicazione.Quindi tu dici che l'applicazione ha cablato dentro una directory. Devo dire che sono perplesso visto che le cartelle temporanee non sono fisse in Windows e dipendono dall'installazione. Può darsi che l'applicazione sia stata fatta con i piedi o può darsi che l'impostazione che indica la directory temporanea sia errata. Secondo me è più probabile quest'ultima.
          • panda rossa scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa


            Se hai due partizioni e una delle due e'
            piena,

            non vai a dire "non posso installare perche'
            non

            c'e' spazio sul disco" quando l'altro e'

            semivuoto.

            Se la partizione che contiene i file temporanei è
            piena non c'è verso che il sistema ridiriga la
            richiesta di file temporanei da qualche altra
            parte.Infatti non e' mica il sistema che deve farlo.Sei tu che siccome sai che usi la partizione grossa per i dati, imposti la temp su quella partizione.

            Parliamo di una applicazione prodotta da M$.

            Fai tu.

            Cosa significa? Significa che il tanto sbandierato tool di M$ invece di usare la temp va a scrivere i suoi temporanei in C:, e se non c'e' spazio su C: esce con errore.

            Tutto quello che vuoi.

            Ma se l'applicazione scrive nella temporanea
            e
            il

            disco che io ho scelto per la temporanea e'

            pieno, e' un problema

            mio.

            E su questo siamo d'accordo.


            Se l'applicazione pretende di scrivere in

            C:temp, quando il disco C: e' pieno e io ho

            specificato come temporanea D:temp, e' un

            problema

            dell'applicazione.

            Quindi tu dici che l'applicazione ha cablato
            dentro una directory.Esatto!
            Devo dire che sono
            perplesso visto che le cartelle temporanee non
            sono fisse in Windows e dipendono
            dall'installazione. Evidentemente questa applicazione se ne frega dell'impostazione dell'utente di dov'e' la cartella temp e pretende di scrivere dove vuole lei.
            Può darsi che l'applicazione
            sia stata fatta con i piedi o può darsi che
            l'impostazione che indica la directory temporanea
            sia errata. Secondo me è più probabile
            quest'ultima.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Più che altro ignorantoni (soprattutto riguardo
            Windows).O quelli che difendono simili XXXXXte perchè windows,vuoi mettere ?
            Ma mi spiegate qual è il vantaggio di
            usare una / in un contesto come questo? Se il
            volume dove si mettono i file temporanei è pieno,
            cosa cambia? Assolutamente
            nulla.Mi spieghi qual'è il vantaggio di usare quel tool inutile scritto da pseudoprogrammatori da 4 soldi ?Se devo scaricare una ISO da 4GB perchè non posso usare uno spazio da 7 GB ? :DPerchè non ti da la possiibilità di salvarla altrove anzichè presentarti demenzialmente solo il pulsante "chiudi" ? :D
            Per dire la verità Window stesso usa link
            simbolici, hard link e mount point. Comunque se
            le applicazioni sono fatte male non penso che la
            colpa sia del sistema
            operativo.Ma in questo caso chi ha progettato il tool è lo stesso dell'OS, è incredibile come si perdano in un bicchier d'acqua alla Ms.
          • Izio01 scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa



            Qualcuno non molto tempo fa, su queste
            pagine


            parlava dei vantaggi del filesystem
            Windows,


            ancorato ai vecchi concetti del DOS
            come
            le


            lettere di unità, rispetto all'avere una


            struttura che parte da / su cui montare
            le

            varie


            partizioni.



            Ne girano di XXXXXXXXX su questo forum.

            Più che altro ignorantoni (soprattutto riguardo
            Windows). Ma mi spiegate qual è il vantaggio di
            usare una / in un contesto come questo? Se il
            volume dove si mettono i file temporanei è pieno,
            cosa cambia? Assolutamente nulla.
            La mia partizione OS/programmi è relativamente ridotta come dimensioni. I miei dati risiedono altrove, così come quei mangia-Gb che sono i giochi.In questo modo, posso fare il backup con Acronis TrueImage senza usare un intero disco, mantenendo anzi diverse versioni, e posso ripristinare una versione precedente del SO senza cancellare i miei dati.Capito perché non mi va che MS decida di riempirmi una partizione a sua scelta con quello che le pare? Ho un sacco di spazio, ma altrove.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Izio01
            In questo modo, posso fare il backup con Acronis
            TrueImage senza usare un intero disco, mantenendo
            anzi diverse versioni, e posso ripristinare una
            versione precedente del SO senza cancellare i
            miei
            dati.Non serve Acronis per questo. Lo fa il s.o. anche se la partizione è unica.
            Capito perché non mi va che MS decida di
            riempirmi una partizione a sua scelta con quello
            che le pare? Ho un sacco di spazio, ma
            altrove.Ma le tue variabili TEMP dove puntano? E il tuo profilo utente dov'è?
          • Izio01 scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Izio01


            In questo modo, posso fare il backup con
            Acronis

            TrueImage senza usare un intero disco,
            mantenendo

            anzi diverse versioni, e posso ripristinare
            una

            versione precedente del SO senza cancellare i

            miei

            dati.

            Non serve Acronis per questo. Lo fa il s.o. anche
            se la partizione è unica.
            Grazie, mi fido di più di strumenti non-MS.

            Capito perché non mi va che MS decida di

            riempirmi una partizione a sua scelta con
            quello

            che le pare? Ho un sacco di spazio, ma

            altrove.

            Ma le tue variabili TEMP dove puntano? E il tuo
            profilo utente dov'è?Tutto su un disco magnetico che NON è la partizione C:, come ho già scritto.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Izio01
            Grazie, mi fido di più di strumenti non-MS.Idem, anche perchè le utility integrate all'OS hanno,se va bene,le impostazioni di base e niente di più.
    • peppino scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition
      - Scritto da: Max
      E cosa avrebbe quel tool che non va bene per
      l'utente finale?Ti dirò: onestamente l'unica cosa che trovo utile di quel tool è che può fare da assistente aggiornamento.Per il resto, anziché usarlo preferisco scaricare direttamente la ISO dal sito ufficiale. Tanto ormai con UEFI mi basta fare copia-incolla in una penna USB formattata in FAT32 e fine. Non ho bisogno di mettere un bootloader nel MBR.
      • Max scrive:
        Re: Win10 Anniversary Spy Edition
        - Scritto da: peppino
        - Scritto da: Max

        E cosa avrebbe quel tool che non va bene per

        l'utente finale?
        Ti dirò: onestamente l'unica cosa che trovo utile
        di quel tool è che può fare da assistente
        aggiornamento.
        Per il resto, anziché usarlo preferisco scaricare
        direttamente la ISO dal sito ufficiale. Tanto
        ormai con UEFI mi basta fare copia-incolla in una
        penna USB formattata in FAT32 e fine. Non ho
        bisogno di mettere un bootloader nel
        MBR.Ma infatti, quel tool non è per professionisti IT ma per utente finale. E con l'utente finale, meno cose si fanno fare e meglio è. Poi concordo che sarebbe stato bello far in modo da poter attivare delle "funzionalità avanzate" per utenti esperti, ma tant'è.
    • Max scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition
      - Scritto da: panda rossa
      Possiamo dire "bella XXXXXXXta" oppure e'
      sottinteso?
      Troppo difficile usare la preposta cartella temp?La preposta cartella temp di default è fisicamente sempre sotto C:, nel caso non lo sapessi... Come detto a Etype, l'ideale sarebbe far scegliere dove mettere i dati.

      Il mio computer per esempio ha solo 2GB liberi
      nella partizione root eppure questo non e' un
      problema per il sistema operativo ne' lo e' mai
      stato.Aho, ma ce la fai? Ho scritto che se avessi meno di 8GB liberi NON potresti comunque poi aggiornare il sistema. Pertanto avere meno di quella dimensione libera e voler eseguire il tool non ha senso, perché tanto poi della iso non te ne faresti niente.

      Tipico di chi e' in torto marcio quello di
      distogliere l'attenzione parlando
      d'altro.E' la tua specialità quella, non confonderti! ;)
      L'assistente di android e' disinstallabile.
      E ce n'e' piu' di uno.Davvero puoi disinstallare "Ok Google"? Sicuro sicuro?

      Quando non c'era l'indicizzazione non c'era
      neanche cortana e le aziende hanno sopperito con
      altri
      sistemi.Veramente l'indicizzazione c'è da BEN prima di Cortana...

      La ricerca di documenti aziendali, per policy non
      deve interagire con l'esterno. Quindi cortana e'
      inutilizzabile in tutte le aziende che
      implementano un minimo di privacy sui loro
      dati.E difatti come ti dicevo in azienda lo disabiliti mediante GPO.E vai tranquillo che update o upgrade che siano non torna... ;)

      Balle.Vedi sopra, non confonderti con te stesso...
      Sicuramente i pc dei contabili non passeranno a
      winx per
      questo.E ci mancherebbe li facessi passare a 10 per questo!
      • panda rossa scrive:
        Re: Win10 Anniversary Spy Edition
        - Scritto da: Max
        - Scritto da: panda rossa

        Possiamo dire "bella XXXXXXXta" oppure e'

        sottinteso?

        Troppo difficile usare la preposta cartella
        temp?

        La preposta cartella temp di default è
        fisicamente sempre sotto C:, nel caso non lo
        sapessi...Nel caso non lo sapessi tu, la cartella temp e' quella specificata nell'environment.L'impostazione di default dura il tempo necessario alla sua definitiva riconfigurazione.
        Come detto a Etype, l'ideale sarebbe
        far scegliere dove mettere i
        dati.Come detto a te, l'ideale sarebbe che l'applicazione si basasse su quanto indicato nell'environment.




        Il mio computer per esempio ha solo 2GB
        liberi

        nella partizione root eppure questo non e' un

        problema per il sistema operativo ne' lo e'
        mai

        stato.

        Aho, ma ce la fai? Ho scritto che se avessi meno
        di 8GB liberi NON potresti comunque poi
        aggiornare il sistema.Ao', ma ce la fai?Ho scritto che IO AGGIORNO IL MIO SISTEMA SENZA PROBLEMI nonostante la partizione di root non abbia quello spazio.(hint: il mio sistema operativo non e' il tuo giocattolo)
        Pertanto avere meno di
        quella dimensione libera e voler eseguire il tool
        non ha senso, perché tanto poi della iso non te
        ne faresti niente.Certo. Decidi tu per me adesso.Se io ho una SSD su C: e un disco dati su D: perche' dovrei consumare la SSD per la tua incapacita'?

        Tipico di chi e' in torto marcio quello di

        distogliere l'attenzione parlando

        d'altro.

        E' la tua specialità quella, non confonderti! ;)Impara a leggere. Io commento l'articolo, e non parlo d'altro.

        L'assistente di android e' disinstallabile.

        E ce n'e' piu' di uno.

        Davvero puoi disinstallare "Ok Google"? Sicuro
        sicuro?Sicurissimo.Basta partire da una base Cyanogenmod.

        Quando non c'era l'indicizzazione non c'era

        neanche cortana e le aziende hanno sopperito
        con

        altri

        sistemi.

        Veramente l'indicizzazione c'è da BEN prima di
        Cortana...




        La ricerca di documenti aziendali, per
        policy
        non

        deve interagire con l'esterno. Quindi
        cortana
        e'

        inutilizzabile in tutte le aziende che

        implementano un minimo di privacy sui loro

        dati.

        E difatti come ti dicevo in azienda lo disabiliti
        mediante GPO.
        E vai tranquillo che update o upgrade che siano
        non torna...
        ;)Tu sei molto ottimista.L'esperienza recente insegna diversamente.Ne riparleremo alle inevitabili lamentele che ci saranno al primo update obbligatorio irrinunciabile che ripristinera' qualche impostazione a caso.



        Balle.

        Vedi sopra, non confonderti con te stesso...Nessuna confusione: balle!

        Sicuramente i pc dei contabili non
        passeranno
        a

        winx per

        questo.

        E ci mancherebbe li facessi passare a 10 per
        questo!Ecco, appunto. Infatti le aziende stanno alla larga.
        • Max scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition
          - Scritto da: panda rossa
          Nel caso non lo sapessi tu, la cartella temp e'
          quella specificata
          nell'environment.
          L'impostazione di default dura il tempo
          necessario alla sua definitiva
          riconfigurazione.Che non cambia praticamente nessuno. ;)Anche perché in campo aziendale che fai? Metti la temp su una share di rete, consumando spazio server ben più costoso?

          Come detto a te, l'ideale sarebbe che
          l'applicazione si basasse su quanto indicato
          nell'environment.Che nel 99% dei casi non sposta il problema.
          Ao', ma ce la fai?
          Ho scritto che IO AGGIORNO IL MIO SISTEMA SENZA
          PROBLEMI nonostante la partizione di root non
          abbia quello
          spazio.

          (hint: il mio sistema operativo non e' il tuo
          giocattolo)E poi sono io quello che svia l'attenzione dal tema eh? Ascolta bene: il tool di cui si parla è per Windows o Linux?
          Certo. Decidi tu per me adesso.
          Se io ho una SSD su C: e un disco dati su D:
          perche' dovrei consumare la SSD per la tua
          incapacita'?Non hai capito niente. Se hai un volume di sistema con 2 GB liberi, e uno anche con 1TB libero, del TB libero non te ne fai in pratica niente, perché se scarichi la ISO per aggiornare il tuo sistema, avrai creato la ISO ma non potrai aggiornare il sistema, per il poco spazio libero. Ce la fai a capire o ti devo fare un disegnino?

          Impara a leggere. Io commento l'articolo, e non
          parlo
          d'altro.No infatti, hai solo detto che tu con 2GB liberi aggiorni il sistema e cito "(hint: il mio sistema operativo non e' il tuo giocattolo)"Certo, stai proprio parlando del tema... ;)

          Sicurissimo.
          Basta partire da una base Cyanogenmod.Ah certo, bravo! E poi tu non giri intorno né!!! Non devi l'attenzione né!La domanda era un altra: spiegami come togli "OK Google" da un Android ufficiale. Non puoi togliere Cortana da un Windows ufficiale? Ok, sei tu che hai detto che da Android (ovviamente ufficiale, altrimenti paragoni cipolle con patate) puoi togliere "OK Google". Sto aspettando la risposta...


          Tu sei molto ottimista.No semplicemente so come funziona Windows e le GPO. A differenza tua. ;)
          L'esperienza recente insegna diversamente.
          Ne riparleremo alle inevitabili lamentele che ci
          saranno al primo update obbligatorio
          irrinunciabile che ripristinera' qualche
          impostazione a
          caso.Parlo di aziendale, non consumer. Sei un professionista o sei uno smanettone che si diverte ad assemblare o sistemare i pc degli amici?
          questo!

          Ecco, appunto. Infatti le aziende stanno alla
          larga.Da chi? Da Windows? Si come no... Altri invece fanno sfracelli in ambito aziendale e client... ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: panda rossa

            Nel caso non lo sapessi tu, la cartella temp
            e'

            quella specificata

            nell'environment.

            L'impostazione di default dura il tempo

            necessario alla sua definitiva

            riconfigurazione.

            Che non cambia praticamente nessuno. ;)
            Anche perché in campo aziendale che fai? Metti la
            temp su una share di rete, consumando spazio
            server ben più
            costoso?Da quando un disco condiviso e' piu' costoso di 300 dischi uno per postazione?

            Come detto a te, l'ideale sarebbe che

            l'applicazione si basasse su quanto indicato

            nell'environment.

            Che nel 99% dei casi non sposta il problema.Ovvio. Stiamo parlando di windows.Mica di un sistema serio.


            Ao', ma ce la fai?

            Ho scritto che IO AGGIORNO IL MIO SISTEMA
            SENZA

            PROBLEMI nonostante la partizione di root non

            abbia quello

            spazio.



            (hint: il mio sistema operativo non e' il tuo

            giocattolo)

            E poi sono io quello che svia l'attenzione dal
            tema eh? Ascolta bene: il tool di cui si parla è
            per Windows o Linux?Il tool di cui si parla e' per windows, ma quando tu dici che io non posso aggiornare il mio sistema se la directory di root non ha 8 GB liberi, ti sbatto in faccia la realta' con enorme soddisfazione!

            Certo. Decidi tu per me adesso.

            Se io ho una SSD su C: e un disco dati su D:

            perche' dovrei consumare la SSD per la tua

            incapacita'?

            Non hai capito niente. Se hai un volume di
            sistema con 2 GB liberi, e uno anche con 1TB
            libero, del TB libero non te ne fai in pratica
            niente, perché se scarichi la ISO per aggiornare
            il tuo sistema, avrai creato la ISO ma non potrai
            aggiornare il sistema, per il poco spazio libero.
            Ce la fai a capire o ti devo fare un
            disegnino?Il disegnino non serve.Basta scrivere semplicemente che WINX e' un sistema operativo ridicolo.

            Impara a leggere. Io commento l'articolo, e
            non

            parlo

            d'altro.

            No infatti, hai solo detto che tu con 2GB liberi
            aggiorni il sistema e cito "(hint: il mio sistema
            operativo non e' il tuo
            giocattolo)"
            Certo, stai proprio parlando del tema... ;)Hai cominciato tu a dire che io non posso aggiornare.

            Sicurissimo.

            Basta partire da una base Cyanogenmod.

            Ah certo, bravo! E poi tu non giri intorno né!!!
            Non devi l'attenzione
            né!
            La domanda era un altra: spiegami come togli "OK
            Google" da un Android ufficiale.La risposta e' che installo la Cyanogenmod (che e' sempre basata su android, ne')Vuoi il disegnino?
            Non puoi togliere Cortana da un Windows
            ufficiale? Ok, sei tu che hai detto che da
            Android (ovviamente ufficiale, altrimenti
            paragoni cipolle con patate) puoi togliere "OK
            Google". Sto aspettando la
            risposta...Io posso riconfigurare il mio sistema android COMPLETAMENTE.Tu il tuo winx NO.Fattene una ragione.

            Tu sei molto ottimista.

            No semplicemente so come funziona Windows e le
            GPO. A differenza tua.
            ;)Quindi tutti quelli che si lamentano degli aggiornamenti chi sono'

            L'esperienza recente insegna diversamente.

            Ne riparleremo alle inevitabili lamentele
            che
            ci

            saranno al primo update obbligatorio

            irrinunciabile che ripristinera' qualche

            impostazione a

            caso.

            Parlo di aziendale, non consumer.Io parlo di winx in generale, e del suo miserrimo 20%.Dov'e' quel 20%? Nelle case o nelle aziende?
            Sei un
            professionista o sei uno smanettone che si
            diverte ad assemblare o sistemare i pc degli
            amici?Sono un sistemista.

            questo!




            Ecco, appunto. Infatti le aziende stanno alla

            larga.

            Da chi? Da Windows? Si come no... Altri invece
            fanno sfracelli in ambito aziendale e client...
            ;)Vedo che bisogna fare sempre i disegnini qua.SERVER=PRODUTTIVITA'CLIENT=GIOCATTOLI
          • Max scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: panda rossa

            Da quando un disco condiviso e' piu' costoso di
            300 dischi uno per
            postazione?Ok, questo dimostra che di aziende non ci capisci niente...Secondo te, per esempio, un SSD da server costa come un SSD da client "consumer"? O un SAS a 15K rpm costa come un SATA?Mai sentito parlare di "Tiering" dello storage? Secondo te, perché si fa?

            Ovvio. Stiamo parlando di windows.
            Mica di un sistema serio.Classica tua risposta quando non hai più argomenti. Il che è sempre valido, visto che i tuoi sono sempre gli stessi (AUX, o roba se va bene dei tempi di Windows NT. Ah no dimenticavo, l'installazione con user locale in Windows 8.1! ;)

            Il tool di cui si parla e' per windows, ma quando
            tu dici che io non posso aggiornare il mio
            sistema se la directory di root non ha 8 GB
            liberi, ti sbatto in faccia la realta' con enorme
            soddisfazione!Si e soprattutto in modo puerile, visto che si sta parlando di Windows. Ripeto, chi svicola l'attenzione dal focus?

            Il disegnino non serve.
            Basta scrivere semplicemente che WINX e' un
            sistema operativo
            ridicolo.Argomenti zero vedo eh? ;)
            Hai cominciato tu a dire che io non posso
            aggiornare.Che è vero. Sei tu che hai tirato in ballo Linux su un tool per Windows. O sbaglio?


            Non puoi togliere Cortana da un Windows

            ufficiale? Ok, sei tu che hai detto che da

            Android (ovviamente ufficiale, altrimenti

            paragoni cipolle con patate) puoi togliere
            "OK

            Google". Sto aspettando la

            risposta...

            Io posso riconfigurare il mio sistema android
            COMPLETAMENTE.
            Tu il tuo winx NO.
            Fattene una ragione.Ripeto la domanda: mi spieghi come si toglie "Ok Google" su android ufficiale non MOD?
            Quindi tutti quelli che si lamentano degli
            aggiornamenti chi
            sono'Dilettanti come te. ;)

            Io parlo di winx in generale, e del suo miserrimo
            20%.
            Dov'e' quel 20%? Nelle case o nelle aziende?E il 2% dove è invece? ;)

            Sono un sistemista.Ha fatto la battuta! ;)
            Vedo che bisogna fare sempre i disegnini qua.

            SERVER=PRODUTTIVITA'
            CLIENT=GIOCATTOLIServer=Produttività, che senza client non ci sarebbe. E tu non avresti un lavoro. O saresti sempre li a fare script e distribuire settaggi... ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: panda rossa



            Da quando un disco condiviso e' piu' costoso
            di

            300 dischi uno per

            postazione?

            Ok, questo dimostra che di aziende non ci capisci
            niente...
            Secondo te, per esempio, un SSD da server costa
            come un SSD da client "consumer"? O un SAS a 15K
            rpm costa come un
            SATA?Cioe' tu useresti quel tipo di dischi come unita' temporanea condivisa?E poi quello che non capisce niente di aziende sarei io?
            Mai sentito parlare di "Tiering" dello storage?
            Secondo te, perché si fa?Si fa per i dati, non per la temp!

            Ovvio. Stiamo parlando di windows.

            Mica di un sistema serio.

            Classica tua risposta quando non hai più
            argomenti. Il che è sempre valido, visto che i
            tuoi sono sempre gli stessi (AUX, o roba se va
            bene dei tempi di Windows NT. Ah no dimenticavo,
            l'installazione con user locale in Windows 8.1!
            ;)Tutta roba sempre valida e mai risolta.

            Il tool di cui si parla e' per windows, ma
            quando

            tu dici che io non posso aggiornare il mio

            sistema se la directory di root non ha 8 GB

            liberi, ti sbatto in faccia la realta' con
            enorme

            soddisfazione!

            Si e soprattutto in modo puerile, visto che si
            sta parlando di Windows.Certo che si sta parlando di windows.Ma windows non e' l'universo e la necessita' di avere 8 GB liberi per aggiornare e' un limite tutto suo, non e' la normalita'.
            Ripeto, chi svicola l'attenzione dal focus?Chi cerca di far passare il messaggio che windows = PC e quindi i limiti di windows non sono limiti.

            Il disegnino non serve.

            Basta scrivere semplicemente che WINX e' un

            sistema operativo

            ridicolo.

            Argomenti zero vedo eh? ;)Portali tu gli argomenti, se ne hai.

            Hai cominciato tu a dire che io non posso

            aggiornare.

            Che è vero. Sei tu che hai tirato in ballo Linux
            su un tool per Windows. O
            sbaglio?Io ho solo detto che lo spazio in root non e' un limite se c'e' spazio altrove. E l'ho dimostrato.


            Non puoi togliere Cortana da un Windows


            ufficiale? Ok, sei tu che hai detto che
            da


            Android (ovviamente ufficiale,
            altrimenti


            paragoni cipolle con patate) puoi
            togliere

            "OK


            Google". Sto aspettando la


            risposta...



            Io posso riconfigurare il mio sistema android

            COMPLETAMENTE.

            Tu il tuo winx NO.

            Fattene una ragione.

            Ripeto la domanda: mi spieghi come si toglie "Ok
            Google" su android ufficiale non
            MOD?Risposta: per togliere OK Google da un android ufficiale non MOD si comincia installando la Cyano.Se non ti piace come risposta non so che cosa farci.

            Quindi tutti quelli che si lamentano degli

            aggiornamenti chi

            sono'

            Dilettanti come te. ;)E quindi winx e' destinato ad essere un sistema per dilettanti.Del resto e' quello che vuole il marketing di M$

            Io parlo di winx in generale, e del suo
            miserrimo

            20%.

            Dov'e' quel 20%? Nelle case o nelle aziende?

            E il 2% dove è invece? ;)E poi quello che distoglie sarei io?

            Sono un sistemista.

            Ha fatto la battuta! ;)Che tu ovviamente non hai capito.

            Vedo che bisogna fare sempre i disegnini qua.



            SERVER=PRODUTTIVITA'

            CLIENT=GIOCATTOLI

            Server=Produttività, che senza client non ci
            sarebbe. Veramente e' il contrario.Prova ad usare un client senza server, e vediamo che ci fai.
            E tu non avresti un lavoro. O saresti
            sempre li a fare script e distribuire settaggi...
            ;)Deciditi: o l'una o l'altra.
          • Max scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: panda rossa
            Cioe' tu useresti quel tipo di dischi come unita'
            temporanea
            condivisa?
            E poi quello che non capisce niente di aziende
            sarei
            io?Ma ce la fai? IO ti sto chiedendo se secondo te una azienda mette i dati temporanei su una share di rete! I pc in azienda secondo te sono multipartizionati? o probabilmente hanno solo C: e le share?E se non hanno altre partizioni, dove la metti una temp se non nel volume di sistema?

            Si fa per i dati, non per la temp!La temp NON si mette in rete. Punto.

            Tutta roba sempre valida e mai risolta.E ti risulta male... Tanto per esempio, ne! "net user aux password /ADD"Dimmi caro, crea uno user di nome "admin" in Linux... O uno user con il nome che inizia con un numero... ;)

            Certo che si sta parlando di windows.
            Ma windows non e' l'universo e la necessita' di
            avere 8 GB liberi per aggiornare e' un limite
            tutto suo, non e' la
            normalita'.No assolutamente, nessun OS richiede spazio libero nel volume di sistema pari a quanto cuba l'aggiornamento... Proprio nessuno...E allora spiegami: come fa un upgrade (non un update, ma un "in place upgrade") a rimpiazzare i file vecchi, mantenendo le impostazioni e le applicazioni, se prima non sposta i vecchi e poi ci copia i nuovi nel posto dei vecchi e poi migra le impostazioni ed i dati?Altri ne richiedono BEN di più... Per esempio, l'OS400 oggi richiede "solo" 35GB liberi per fare l'installazione...

            Portali tu gli argomenti, se ne hai.Vedi sopra.
            Io ho solo detto che lo spazio in root non e' un
            limite se c'e' spazio altrove. E l'ho
            dimostrato.Non hai dimostrato proprio niente, ma hai fatto solo chiacchiere.Ogni sistema ha un requisito minimo di disco libero per fare un "in place upgrade", al di la delle balle (tendenziose) che racconti tu.

            Google" su android ufficiale non

            MOD?

            Risposta: per togliere OK Google da un android
            ufficiale non MOD si comincia installando la
            Cyano.E al solito hai svicolato. Ma tanto lo scritto resta... ;)

            Veramente e' il contrario.
            Prova ad usare un client senza server, e vediamo
            che ci
            fai.Si come no, ed i dati arrivano per magia nei server...Non c'è mai un utente che da qualche parte li carica vero?Non c'è mai un utente che da qualche parte analizza i dati dei server, vero?

            Deciditi: o l'una o l'altra.A me i settaggi li distribuiscono le GPO, senza dover lanciare niente.. I server.. Tu invece allora sei il client dei tuoi server. ;)
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            E ti risulta male... Tanto per esempio, ne!
            "net user aux password /ADD"Noooo! Io non glielo avevo mai detto. Adesso gli hai tolto uno dei suoi motivi principali di lamentela su Windows. Tu sei crudele!
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            Dimmi caro, crea uno user di nome "admin" in
            Linux...

            O uno user con il nome che inizia con un
            numero...
            ;)
            Guarda che puoi fare benissimo entrambe le cose.
          • Max scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: PinguinoCattivo
            Guarda che puoi fare benissimo entrambe le cose.Ma non credo proprio: http://unix.stackexchange.com/questions/287077/why-cant-linux-usernames-begin-with-numbers/287079Prova a fare "useradd 1000" e vediamo il risultato.Suse 11, risultato: "invalid account name '1000'.
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: PinguinoCattivo


            Guarda che puoi fare benissimo entrambe le
            cose.

            Ma non credo proprio:
            http://unix.stackexchange.com/questions/287077/why

            Prova a fare "useradd 1000" e vediamo il
            risultato.
            Suse 11, risultato: "invalid account name '1000'.Ma levati.[code]# useradd 1000# su - 1000$ whoami1000[/code]
          • peppino scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            E allora spiegami: come fa un upgrade (non un
            update, ma un "in place upgrade") a rimpiazzare i
            file vecchi, mantenendo le impostazioni e le
            applicazioni, se prima non sposta i vecchi e poi
            ci copia i nuovi nel posto dei vecchi e poi migra
            le impostazioni ed i
            dati?Oddio, tecnicamente non hai bisogno di fare quelle manovre lì per aggiornare.Quella è stata una cosa che ha fatto Microsoft da Vista in poi per ridurre i problemi di aggiornamento (soprattutto legati al fatto che Windows non sostituisce file in uso), trasformando quest'ultimo in una vera e propria reinstallazione a cui faceva seguito un proXXXXX di migrazione automatica delle applicazioni e delle configurazioni.Ma non è che gli upgrade funzionino tutti così.Tipo, su Linux l'upgrade è diretto. Lì ogni componente facente capo ad un pacchetto sostituisce direttamente i file di origine.Le configurazioni locali (presenti in $HOME) vengono ignorate, in quanto non c'entrano nulla con l'aggiornamento del singolo pacchetto, mentre quelle di sistema (presenti in /etc) o vengono spostate e salvate, oppure rimangono lì e vengono salvate le versioni nuove, lasciando al sysadmin poi il compito di vagliare una eventuale migrazione.In ogni caso, la soluzione più pulita anche dal punto di vista del rollback l'ha fornita SUN con i cloni Copy on Write.Fai una clonazione dello stato del volume (che essendo CoW sarà solo differenziale rispetto al volume originale) e sostituisci direttamente i file che devi aggiornare. Fine.OpenSolaris/Indiana (oggi Oracle Solaris 11) lo mise in pratica già 8 anni fa con i Boot Environment basati su ZFS.In ogni caso, chiaramente hai ragione quando dici che la dimensione richiesta per l'aggiornamento deve essere sempre superiore a quella realmente utilizzata. D'altronde, anche su Linux o Solaris dovrai comunque scaricare i pacchetti.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition

            Risposta: per togliere OK Google da un android
            ufficiale non MOD si comincia installando la
            Cyano.Tu sai, vero, che cyanogen non c'è per tutti i cellulari? E poi visto che siamo in ambito professionale, sai come funziona la fornitura dei cellulari aziendali vero?
            Se non ti piace come risposta non so che cosa
            farci.Oh anche Cortana si può disattivare, basta toglierlo.
            Veramente e' il contrario.
            Prova ad usare un client senza server, e vediamo
            che ci
            fai.E con un server senza client che ci fai?
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: nome e cognome
            Tu sai, vero, che cyanogen non c'è per tutti i
            cellulari?Anche tu compri un terminale cinese ad una fiera di elettronica e pretendi che ci sia una mod ? :DComunque,esistono versioni ufficiali e non.
            E poi visto che siamo in ambito
            professionale, sai come funziona la fornitura dei
            cellulari aziendali vero?Chi s ene frega dei cellulari aziendali no ?
            Oh anche Cortana si può disattivare, basta
            toglierlo.Ma non con un clic come una volta, inoltre continui ad avere 2 processi in sottofondo che portano il suo nome.
            E con un server senza client che ci fai?tutto :)
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: panda rossa

            Che non cambia praticamente nessuno. ;)

            Anche perché in campo aziendale che fai?
            Metti
            la

            temp su una share di rete, consumando spazio

            server ben più

            costoso?

            Da quando un disco condiviso e' piu' costoso di
            300 dischi uno per postazione?Probabilmente da quando il disco condiviso e la rete devono avere le capacità e le caratteristiche necessarie a supportare i 300 client.
            Vedo che bisogna fare sempre i disegnini qua.

            SERVER=PRODUTTIVITA'
            CLIENT=GIOCATTOLIPoi mi dici che te ne fai dei server senza i client.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition
          - Scritto da: panda rossa
          Ao', ma ce la fai?
          Ho scritto che IO AGGIORNO IL MIO SISTEMA SENZA
          PROBLEMI nonostante la partizione di root non
          abbia quello
          spazio.Ma avrai una partizione per i file temporanei, no?Te l'ho già detto: non puoi usare il modello UNIX su Windows. Windows è diverso da UNIX (e si rifà al VMS più che al DOS). Non esiste una root in Windows.
          • panda rossa scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa


            Ao', ma ce la fai?

            Ho scritto che IO AGGIORNO IL MIO SISTEMA
            SENZA

            PROBLEMI nonostante la partizione di root non

            abbia quello

            spazio.

            Ma avrai una partizione per i file temporanei, no?Certo che si. E ti diro' di piu': il mio sistema operativo ne fa uso!
            Te l'ho già detto: non puoi usare il modello UNIX
            su Windows.Dillo anche agli altri.
            Windows è diverso da UNIX (e si rifà
            al VMS più che al DOS). Non esiste una root in
            Windows.E che c'entra?Posso avere piu' dischi, piu' partizioni, e avere il sistema operativo solo nella partizione che fa il boot.
    • Max scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition
      - Scritto da: Etype
      Certo,ma a cosa mi serve se sto scaricando una
      ISO da 4GB
      ?Perché in realtà non scarichi una ISO ma gli stessi identici file che ti scaricherebbe via Windows Update. La ISO viene creata dopo da quei file, localmente. Ergo, serve spazio doppio.
      Semplicemente perchè è un'idiozia di Ms,dato che
      sto scaricando una ISO che è la metà dello spazio
      a cui poi il tool si ferma e nno ti fa andare
      avanti, non ha
      senso.Non scarichi la ISO, scarichi i file e poi viene creata la ISO.

      Una cosa più evoluta ? O_O
      Ma veramente stai difendendo una simile boiata ?Ma ti pare che la stia difendendo? Ma se ti ho detto che potevano farla meglio?
      Se sto scaricando una ISO va da se che non posso
      installarla direttamente,significa che voglio
      salvare il file e successivamente fare
      l'installazione,dato che nell'altra partizione
      dati ho più di 100GB liberi mi sembra normale
      salvarla li. Non mi vuoi far scegliere dove
      salvare ? Ok, almeno fai in modo che salvi dove è
      fisicamente present eil tool,più semplice di
      così... Invece no, hai 100 GB dall'altra parte,ma
      il tool ti dice solo che non c'è spazio su C: ,
      logica MS
      :DAho, ma se ti ho scritto che potevano farti scegliere, ti sto dando ragione o no? ;)
      Siamo seri,20% in un anno con gratis +
      veicolazione silente tramite winupdate si può
      parlare tranquillamente di
      flop.
      E se non c'era Winupdate probabilmente restava al
      5%.
      Ma chi ha detto che è stato un sucXXXXX? IO? Dove?Ho solo detto che se questo in un anno è un fallimento, e posso concordare, allora un 2% in anni, dove era possibile fare una miriade di campagne, accordi con vendor ecc. come lo vogliamo definire? TU lo definisci un sucXXXXX?
      Potevi parlare di sucXXXXX se mettevi un link a
      pagametno sul sito della Ms e gli utenti in massa
      se lo scaricavano,raggiungendo un 50-70%, allora
      ptoevi dire che era un sucXXXXX,non con i
      trucchetti.Non ho mai parlato di sucXXXXX.

      Su un desktop non ha alcun senso, sapendo poi che
      tutte le informazioni sono veicolate sui sever
      della Ms è persino
      deleterio.
      Concordo, almeno in campo aziendale. E vedrai che molte aziende lo disabiliteranno via GPO.
      Certo non con un clic come prima però,inoltre ci
      vedo una bella
      furbata.In aziendale c'è la GPO. A casa ovvio, è più complesso. Concordo che togliere lo switch è stata una XXXXXXX.


      Da 7 con quella ricerca le cose sono
      migliorate
      e

      di gran lunga; ora la risposta dei risultati
      è

      istantanea, anche nel contenuto dei

      file.

      Mi capita assai raramente di fare una ricerca
      all'interno di un file di testo che non ho a
      portata di
      mano.Dipende da quanti file hai, dove stanno, quanti ci lavorano sopra e soprattutto se non hai un sistema di archiviazione documentale. Che tra l'altro cosa fa per le ricerche? Indicizza il contenuto in un suo DB.

      Qui si sta parlando di un OS che inizialmente è
      stato messo a disponibilità degli utenti in
      fretta e furia,molto probabilmente visto il flop
      di Win 8. Prova ne è che hanno dovuto fare molte
      correzioni in questi mesi, molte delle quali su
      aspetti molto
      banali.E' stato messo a disposizione per un banale motivo: i test.Windows 10, almeno la versione attuale, avrà lo stesso kernel di Windows 2016. In Windows server 2016, per permettere la creazione dei Nano Server (installazione server con footprint di 600 MB circa), hanno dovuto rivedere pesantemente anche il kernel. Quindi servivano molti test.Perché, secondo te, a questo giro la versione Server esce oltre un anno dopo l'equivalente client? Normalmente uscivano in contemporanea...
      Il comportamento di Ms è al limite dello
      schizofrenico, riesce da sola a peggiore il suo
      prodotto se confrontato con le versioni
      precedenti.
      Dice di voler semplificare la vita
      all'utente,tutto a portata di clic,più
      immediato,ecc poi per fare 4 banali operazioni ti
      devi rabbattere in menu nascosti sotto voci che
      nulla ti farebbero pensare a quell'opzione,GPO,
      voci di registro,ecc...
      allucinante.Vedi sopra. Si sottovaluta il fatto che per poter creare le molte novità di Windows Server 2016 (che sarà l'equivalente server di 10) è stato necessario mettere pesantemente mano al codice, e pertanto è certamente prioritario rendere un sistema stabile a scapito di qualche mancanza a livello grafico o di gestione. Tanto più che 10 sarà un OS perennemente in evoluzione, e non più come i precedenti dove le evoluzioni passavano attraverso nuova versione e conseguente licenza da comprare.
      • Etype scrive:
        Re: Win10 Anniversary Spy Edition
        - Scritto da: Max
        Perché in realtà non scarichi una ISO ma gli
        stessi identici file che ti scaricherebbe via
        Windows Update. La ISO viene creata dopo da quei
        file, localmente. Ergo, serve spazio
        doppio.Ma questo è ancora peggio,mi serve una ISO e scarico i file per poi fare una ISO ? Cos'è,efficienza sencono Ms ? Comunque poteva usare come cartella temporanea quella dove risiedeva il tool,ma tutto il proXXXXX di creare file temporanei che è una baggianata.
        Ma chi ha detto che è stato un sucXXXXX? IO? Dove?Ms ?
        Ho solo detto che se questo in un anno è un
        fallimento, e posso concordare, allora un 2% in
        anni, dove era possibile fare una miriade di
        campagne, accordi con vendor ecc. come lo
        vogliamo definire?Stai confondendo 2 logiche completamente diverse, Windows è commerciale,è sempre stato a pagamento. Data la sua natura Ms ha tutto l'interesse che si diffonda,con ogni mezzo,lei sopra ci si deve fare i soldi. Linux è l'opposto, non gliene viene nulla nel farti cambiare OS,distro o anche PC.Per questo a Linux non gli serve alcun tipo di pubblicità o accordi con vendor per la sua diffusione.
        TU lo definisci un sucXXXXX?Io lo definisco un bel "se ti serve è li e lo scarichi" senza restrizioni di tempo o trucchetti vari,senza pubblività,senza niente. Inoltre è una scelta ben consapevole visto che devo andarmi a cercare distro e link per il download.
        Non ho mai parlato di sucXXXXX.Ms si
        Concordo, almeno in campo aziendale. E vedrai che
        molte aziende lo disabiliteranno via
        GPO.Perchè credi che il privato lo usi ?
        Dipende da quanti file hai, dove stanno, quanti
        ci lavorano sopra e soprattutto se non hai un
        sistema di archiviazione documentale. Che tra
        l'altro cosa fa per le ricerche? Indicizza il
        contenuto in un suo
        DB.Personalmente ho pochi file di testo e sono ben catalogati,esistono anche utiliti equivalenti, anche più complete di quella di Ms.
        E' stato messo a disposizione per un banale
        motivo: i
        test.Sbagliato, Win 8 è stato un flop,quindi Ms ha dovuto riparare e darlo gratuito per ringraziarsi i clienti.
        Perché, secondo te, a questo giro la versione
        Server esce oltre un anno dopo l'equivalente
        client? Normalmente uscivano in
        contemporanea...Non mi sembra di aver accennato ad alcuna versione server
        Vedi sopra. Si sottovaluta il fatto che per poter
        creare le molte novità di Windows Server 2016
        (che sarà l'equivalente server di 10) è stato
        necessario mettere pesantemente mano al codice, e
        pertanto è certamente prioritario rendere un
        sistema stabile a scapito di qualche mancanza a
        livello grafico o di gestione.Leggasi scuse
        Tanto più che 10
        sarà un OS perennemente in evoluzione, e non più
        come i precedenti dove le evoluzioni passavano
        attraverso nuova versione e conseguente licenza
        da
        comprare.Dimentichi il fatto che un OS che cambia continuamente è anche imprevedibile con la compatibilità dei programmi (magari vecchiotti) installati precedentemente,specie in azienda dove non c'è la gara ad installare l'ultimissimo software ogni mese. Ieri avevo letto di gente che installando l'aggiornamento si è ritrovato con XXXXXX nei programmi,crash e incompatibilità varie su quanto aveva installato precedentemente.Inoltre ignori che con questo comportamento Ms ti obbliga a seguire le sue politiche demenziali,se oggi usi un componente particolare e hai qualche diritto domani la situazion epotrebbe essere nettamente differente. Sul lungo periodo questa cosa gli si ritorcerà contro perchè non sarà più un sistema stabile e la possibilità di incompatibilità e nuovi bug aumenta.
        • Etype scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition

          No ti sto dicendo che hai parlato tu di server,
          ma come ben sai da anni server e client
          condividono lo stesso identico kernel. Siccome
          sulla sua versione server han messo pesantemente
          mano al codice, e quindi lo stesso vale per 10.
          Questa build di 10 è la base della RTM di
          2016.Ma questo va a loro favore, perchè in questo modo lavorano la metà la gli introiti rimangono quelli.
          No leggasi lavoro e cercare di buttare fuori un
          sistema quantomeno decente per evitare ciò che
          accadde con
          Vista.Vista fu una loro leggerezza,all'epoca il passaggio da XP a Vista fu tremendo.Con una macchina che all'epoca era moderna avevi un pesante bloatware inefficiente,lento e macchinoso.La gente facendo un rapido raffronto chiese di poter tornare indierto ad XP, fu un flop colossale.Una cosa simile è avvenuta con Win 8,si è tentato di correggere con win 8.1 ma date l'esigue modifiche apportate non ha risollevato la situazione.Per il lavoro lasciamo perdere, l'utente comune non ha bisogno di qualcosa di più di XP (ovviamente riveduto e ammodernato).Ms negli ultimi anni ha demenzialmente voluto obbligare l'utente ad usare ciò che non gli serviva e a suo modo poi,tanto epr dire "ecco il nuovo windows",perchè doveva vendere.
          Per questo esiste la LTSB e la possibilità via
          policy di non installare gli upgrade per X
          mesi.Secondo te tutte le aziende fanno uso della LTSB ? L'accendiamo ?
          Permettimi di dubitarne, ma per il semplice fatto
          che (piaccia o non piaccia è un altro discorso)
          l'installazione toglie automaticamente i
          programmi non compatibili.Certo uno lo scrive per infangare il nome di Ms,come no :D
          Possibile, è una eventualità che presumo abbiano
          messo in conto. E' anche vero però che se fai
          nuove feature e le attivi "on demand" (vedi per
          esempio la shell bash, che nella 1607 non viene
          installata di default) riduci notevolmente la
          superficie di rischio, perché non installi di
          default cose
          nuove.Tu sei così sicuro che le abbiano messe in conto ?Non riduci nulla perchè l'intero OS è soggetto a modifiche nel corso del tempo,non solo l'aggiunta di qualche nuova feature (che non essendoci prima verrà ignorata anche in seguito).Stendiamo poi un velo pietoso sulla bash, chi vuoi che la usi sotto windows ?Vedi Ms in questi anni è in difficoltà con la strada da intraprendere,mette un sacco di cose dentro nella speranza si azzeccarci almeno in una di queste. Lo trovo un pò patetico da parte sua.
          • Max scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            Vista fu una loro leggerezza,all'epoca il
            passaggio da XP a Vista fu
            tremendo.Non era completo. Vista fu una radicale riscrittura del codice a partire da 2003 server.Basti pensare, tanto per fare un esempio, che fino a XP la lingua della interfaccia era "hard coded" nelle DLL. Difatti le fix uscivano prima in inglese e poi, settimane dopo, nelle altre lingue. E questo perché andavano rifatte le DLL per ogni lingua. Da vista staccarono completamente la lingua dall'OS (ed era ora!). Questo e mille altre modifiche rispetto ad XP causarono ritardi mostruosi nel progetto, e con qualcosa dovevano uscire. Uscirono con Vista e fu un disastro, un OS non finito. Poi venne finito anni dopo con Seven.
            Con una macchina che all'epoca era moderna avevi
            un pesante bloatware inefficiente,lento e
            macchinoso.Verissimo. Provai la Alfa ed era una roba allucinante.
            La gente facendo un rapido raffronto chiese di
            poter tornare indierto ad XP, fu un flop
            colossale.
            Una cosa simile è avvenuta con Win 8,si è tentato
            di correggere con win 8.1 ma date l'esigue
            modifiche apportate non ha risollevato la
            situazione.Win 8 era comunque buono a livello di performance. Il problema era l'interfaccia, che non riscosse un gran sucXXXXX.
            Per il lavoro lasciamo perdere, l'utente comune
            non ha bisogno di qualcosa di più di XP
            (ovviamente riveduto e
            ammodernato).
            Ms negli ultimi anni ha demenzialmente voluto
            obbligare l'utente ad usare ciò che non gli
            serviva e a suo modo poi,tanto epr dire "ecco il
            nuovo windows",perchè doveva
            vendere.Questo non è vero, e ti dico nuovamente di documentarti. All'apparenza, soprattutto lato client, può sembrare che non ci siano state grosse evoluzioni; esse le vedi soprattutto lato server, li vedi il lavoro che è stato fatto in questi anni, che è una gran mole di lavoro da quello che era 2003 server.
            Secondo te tutte le aziende fanno uso della LTSB
            ? L'accendiamo ?No, anche perché è solo per la Enterprise. Ma ogni azienda potrebbe (e dovrebbe) usare le GPO.
            Vedi Ms in questi anni è in difficoltà con la
            strada da intraprendere,mette un sacco di cose
            dentro nella speranza si azzeccarci almeno in una
            di queste. Lo trovo un pò patetico da parte
            sua.Tutte le novità di Windows degli ultimi anni hanno solo una origine: Azure. Ogni cosa è pensata e sviluppata in ottica di gestire al meglio una piattaforma condivisa come il Cloud. Che è il loro nuovo business per i prossimi anni. Questa è la roadmap. Ed è ben chiara.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            Basti pensare, tanto per fare un esempio, che
            fino a XP la lingua della interfaccia era "hard
            coded" nelle DLL. Difatti le fix uscivano prima
            in inglese e poi, settimane dopo, nelle altre
            lingue. E questo perché andavano rifatte le DLL
            per ogni lingua.Questo genere di cose si fanno da tempo immemore sui programmi,DLL o file di testo. E? la stessa Ms che molte volte si comporta da principiante.
            Verissimo. Provai la Alfa ed era una roba
            allucinante.Non è che ora siamo tanto lontani, semplicemetne il tutto è coperto dalla potenza hardware del computer che hai.
            Win 8 era comunque buono a livello di
            performance. Il problema era l'interfaccia, che
            non riscosse un gran
            sucXXXXX.Il problema è che Ms aveva messo molte cose che nessuno gli aveva chiesto (ed è ancora così purtroppo),come le doppie app metro e standard,che senso ha ?Per non parlare della personalizzazione che è sempre stata pessima.Ha questa strana tendenza di obbligare l'utente in sciocchezze senza senso che non gli servono e che addirittura gli sono d'impaccio,Ms anzichè toglierle,persevera.
            Questo non è vero, e ti dico nuovamente di
            documentarti. All'apparenza, soprattutto lato
            client, può sembrare che non ci siano state
            grosse evoluzioni; esse le vedi soprattutto lato
            server, li vedi il lavoro che è stato fatto in
            questi anni, che è una gran mole di lavoro da
            quello che era 2003
            server.Ma certo che è vero,ma secondo te gente che ha lavorato per 10 anni con XP gli serviva forse le app metro ? Il menu di Win 8 a tutto schermo ?Gli servivano le finestre con i bordi trasparenti ?Non c'entrano nulla le versioni server,non stavo parlando di quelle.
            No, anche perché è solo per la Enterprise. Ma
            ogni azienda potrebbe (e dovrebbe) usare le
            GPO.E alcune aziende neanche hanno un tecnico informatico al proprio interno....
            Tutte le novità di Windows degli ultimi anni
            hanno solo una origine: Azure. Ogni cosa è
            pensata e sviluppata in ottica di gestire al
            meglio una piattaforma condivisa come il Cloud.
            Che è il loro nuovo business per i prossimi anni.
            Questa è la roadmap. Ed è ben
            chiara.A nessuno frega di Azure e le aziende serie ci pensano 10 volte prima di mettere online file riservati che risiedono in un altro stato e sottoposti sotto gli occhi altrui.Si la rodmao delle imposizioni che non servono a nessuno,si è visto il risultato..
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            A nessuno frega di Azure e le aziende serie ci
            pensano 10 volte prima di mettere online file
            riservati che risiedono in un altro stato e
            sottoposti sotto gli occhi
            altrui.Dammi la definizione di azienda seria. Perché di aziende su Azure anche molto grandi e pure con dati riservati ce ne sono parecchie oramai.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Dammi la definizione di azienda seria. Perché di
            aziende su Azure anche molto grandi e pure con
            dati riservati ce ne sono parecchie
            oramai.Furbe assai,perchè dovrei far transitare dati aziendali riservati fuori ?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            Non mi hai dato la definizione di azienda seria.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            Con quella domanda te l'ho appena data...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            Con quella domanda te l'ho appena data...Prendiamo una banca qualsiasi con un mainframe IBM (situazione molto comune). Il mainframe IBM è a noleggio e il personale IBM ci può accedere. A volte il mainframe si trova in un data center IBM. Spesso poi il sito di disaster recovery si trova in un ulteriore data center.Questa situazione vale per moltissime aziende con applicazioni mission critical su diverse tecnologie.Evidentemente non sono serie.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            Mi stai dicendo che i dati della banca sono salvati in Azure ? :D
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            Mi stai dicendo che i dati della banca sono
            salvati in Azure ?
            :DQualcuna c'è.Ma io ti sto dicendo che i dati critici molto spesso si trovano sistemi gestiti e posizionati non dal proprietario dei dati. Quindi tutte le fisime che ti fai sul cloud non hanno senso.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Qualcuna c'è.Da licenziare
            Ma io ti sto dicendo che i dati critici molto
            spesso si trovano sistemi gestiti e posizionati
            non dal proprietario dei dati. Quindi tutte le
            fisime che ti fai sul cloud non hanno
            senso.Le fisime che mi sto facendo io ? O_OOh si che ce l'hanno il senso,ma siccome sei un plagiato Ms per te è normale che qualcuno si faccia i fatti tuoi ogni 3 secondi.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Zucca Vuota


            Qualcuna c'è.

            Da licenziareHai mai preso un aereo?
            Le fisime che mi sto facendo io ? O_OFisime, esatto!
            Oh si che ce l'hanno il senso,ma siccome sei un
            plagiato Ms per te è normale che qualcuno si
            faccia i fatti tuoi ogni 3
            secondi.Hai delle idee molto ben confuse sul cloud. Non sei l'unico, comunque.Buon volo. Buona operazione bancaria. Buona telefonata.
          • sale in zucca scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            Questa è la logica secondo la quale tutti abusano e perciò sono tutti inarrestabili, nel senso di impunibili. Intanto i delinquenti continuano a fare ciò che vogliono e gli onesti o succubi sono spiati in tutto.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: sale in zucca
            Questa è la logica secondo la quale tutti abusano
            e perciò sono tutti inarrestabili, nel senso di
            impunibili. Intanto i delinquenti continuano a
            fare ciò che vogliono e gli onesti o succubi sono
            spiati in
            tutto.Mi sembra che si confondano i servizi di Google o di Facebook con i fornitori di asset IT a consumo. Cosa c'entrano AWS o Azure con Amazon o Bing?Ma, in ultima analisi, cosa si intende con la parola cloud?
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Hai mai preso un aereo?quindi ?
            Fisime, esatto!Oppure vostra ingenuità...
            Hai delle idee molto ben confuse sul cloud. Non
            sei l'unico,
            comunque.Certo come no :D
            Buon volo. Buona operazione bancaria. Buona
            telefonata.Eh si sanno tutto di me guarda :D
          • seven scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            Mi stai dicendo che i dati della banca sono
            salvati in Azure ?
            :DSe dici di quali banche sei cliente magari qualcuno ti può dire se quelle banche danno dati all'esterno, in modo che tu possa cambiare banche.
          • Max scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Max


            Basti pensare, tanto per fare un esempio, che

            fino a XP la lingua della interfaccia era
            "hard

            coded" nelle DLL. Difatti le fix uscivano
            prima

            in inglese e poi, settimane dopo, nelle altre

            lingue. E questo perché andavano rifatte le
            DLL

            per ogni lingua.

            Questo genere di cose si fanno da tempo immemore
            sui programmi,DLL o file di testo. E? la stessa
            Ms che molte volte si comporta da
            principiante.


            Verissimo. Provai la Alfa ed era una roba

            allucinante.

            Non è che ora siamo tanto lontani, semplicemetne
            il tutto è coperto dalla potenza hardware del
            computer che
            hai.Ma assolutamente falso: crea una vm con Vista, ed una con 7/8/10, e vedi se vanno uguali come prestazioni... certo la potenza copre in parte la maggior pesantezza, ma è anche vero che aumentando i componenti di un OS aumenta la sua pesantezza ed aumenta anche il footprint. Cose che puoi fare oggi con OS anche aolo di 10/15 anni fa te le sognavi, e ovviamente anche il footprint dell'OS è aumentato.


            Win 8 era comunque buono a livello di

            performance. Il problema era l'interfaccia,
            che

            non riscosse un gran

            sucXXXXX.

            Il problema è che Ms aveva messo molte cose che
            nessuno gli aveva chiesto (ed è ancora così
            purtroppo),come le doppie app metro e
            standard,che senso ha
            ?Usa una app dekttop in tablet mode e poi mi dici se sono inutili. Non è che perché una cosa non serve a te allora è inutile. È una visione un poco egocentrica la tua...C'è chi usa il pc sia in modalità desktop che tablet.
            Per non parlare della personalizzazione che è
            sempre stata
            pessima.
            Ha questa strana tendenza di obbligare l'utente
            in sciocchezze senza senso che non gli servono e
            che addirittura gli sono d'impaccio,Ms anzichè
            toglierle,persevera.


            Questo non è vero, e ti dico nuovamente di

            documentarti. All'apparenza, soprattutto lato

            client, può sembrare che non ci siano state

            grosse evoluzioni; esse le vedi soprattutto
            lato

            server, li vedi il lavoro che è stato fatto
            in

            questi anni, che è una gran mole di lavoro da

            quello che era 2003

            server.

            Ma certo che è vero,ma secondo te gente che ha
            lavorato per 10 anni con XP gli serviva forse le
            app metro ? Il menu di Win 8 a tutto schermo
            ?Non è detto che gli serva, ma oggi ha una alternativa che prima non aveva.Perché, tu 15/20 anni fa avevi i server virtualizzati? E oggi non li hai?È la stessa cosa, una opportunità la puoi usare o meno, ma almeno ce l'hai.
            Gli servivano le finestre con i bordi trasparenti
            ?
            Non c'entrano nulla le versioni server,non stavo
            parlando di
            quelle.Ancora ti dimentichi che Windows Client e server oggi sono esattamente lo stesso OS, cambiano solo i componenti e le finalità di installazione.Ergo, le stesse evoluzioni dei server li hai nei client. Lo stesso codice dei server è nei client, non sono più due sviluppi a se stante.Ti ripeto l'esempio di Hyper-V; quello di a Windows Client è lo stesso dei server, non è uno sviluppo diverso.


            No, anche perché è solo per la Enterprise. Ma

            ogni azienda potrebbe (e dovrebbe) usare le

            GPO.

            E alcune aziende neanche hanno un tecnico
            informatico al proprio
            interno....
            Male. E poi magari sono gli stessi che dicono che han problemi di qui e di là...

            Tutte le novità di Windows degli ultimi anni

            hanno solo una origine: Azure. Ogni cosa è

            pensata e sviluppata in ottica di gestire al

            meglio una piattaforma condivisa come il
            Cloud.

            Che è il loro nuovo business per i prossimi
            anni.

            Questa è la roadmap. Ed è ben

            chiara.

            A nessuno frega di Azure e le aziende serie ci
            pensano 10 volte prima di mettere online file
            riservati che risiedono in un altro stato e
            sottoposti sotto gli occhi
            altrui.Si come no, infatti Azure va proprio male guarda, ha fatto solo 9 miliardi di fatturato quest'anno...
            Si la rodmao delle imposizioni che non servono a
            nessuno,si è visto il
            risultato..Dai non fare il Pandino, hai capito benissimo cosa intendevo... ;)
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            Ma assolutamente falso: crea una vm con Vista, ed
            una con 7/8/10, e vedi se vanno uguali come
            prestazioni... certo la potenza copre in parte la
            maggior pesantezza, ma è anche vero che
            aumentando i componenti di un OS aumenta la sua
            pesantezza ed aumenta anche il footprint. Cose
            che puoi fare oggi con OS anche aolo di 10/15
            anni fa te le sognavi, e ovviamente anche il
            footprint dell'OS è
            aumentato. Togli i trucchettini da 8 e 10 e poi ne riparliamo che sono identici a 7, tanto la base sempre quella è. Quei componenti che Ms aumenta non sono rischiesti da nessuno, come ti ho detto alla stragrande maggiroanza basta un XP riveduto e moderno,niente di più.Ah si cosa non posso fare con XP per esempio ? Sentiamo...
            Usa una app dekttop in tablet mode e poi mi dici
            se sono inutili. Non è che perché una cosa non
            serve a te allora è inutile. È una visione
            un poco egocentrica la
            tua...Guarda usai all'epoca 7 su uno dei primi tablet X86,il cursore era un quadratino, se non ricordo male era un Acer Iconia Tab, bello,fluido con lo stesso identico sistema su desktop. Era preciso al millimentro pur usando uno schermo touch di dimensioni piccole.Questo significa che non c'era alcun bisogno di doppie soluzioni.
            C'è chi usa il pc sia in modalità desktop che
            tablet.Ma per favore non diaciamo sciocchezze, questa è stata una bella forzatura di Ms per abituare gli utenti ai Lumia e al suo tablet,caso strano flop anche li.
            Non è detto che gli serva, ma oggi ha una
            alternativa che prima non
            aveva.Alternativa che non è di nessun autilità.Ms spinge per queste scemenze cercando di usarlo fattore trainante,non p'erchè servono veramente.
            Perché, tu 15/20 anni fa avevi i server
            virtualizzati? E oggi non li
            hai?E cosa c'entra questo,mica questo è incorporato nel sistema operativo ;)
            È la stessa cosa, una opportunità la puoi
            usare o meno, ma almeno ce
            l'hai.No,non è la stessa cosa visto che di default su un Os desktop non hai VMware e simili...
            Ancora ti dimentichi che Windows Client e server
            oggi sono esattamente lo stesso OS, cambiano solo
            i componenti e le finalità di
            installazione.Ma chi se ne frega no ? Visto che si stava parlando di OS desktop ?
            Ergo, le stesse evoluzioni dei server li hai nei
            client. Lo stesso codice dei server è nei client,
            non sono più due sviluppi a se
            stante.Questo è un vantaggio in denaro per Ms, a me non me ne viene nulla.
            Ti ripeto l'esempio di Hyper-V; quello di a
            Windows Client è lo stesso dei server, non è uno
            sviluppo
            diverso.Chi se ne frega visto che lo usi solo in campi specifi.
            Male. E poi magari sono gli stessi che dicono che
            han problemi di qui e di
            là...Una piccola azienda non si puà permettere di avere una tale figura constantemente al loro interno.
            Si come no, infatti Azure va proprio male guarda,
            ha fatto solo 9 miliardi di fatturato
            quest'anno...Non va male perchè Ms furbescamente sta cercando di portare tutto li ?Ti ripeto,se sei obbligato alla fine abbasserai la testa.Fatturato <
            informatica
            Dai non fare il Pandino, hai capito benissimo
            cosa intendevo...
            ;)Certo considerando che Win10 gratuito dopo un anno è al 20% fossi in te qualche domandina me la farei...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Max

            Si come no, infatti Azure va proprio male
            guarda,

            ha fatto solo 9 miliardi di fatturato

            quest'anno...

            Non va male perchè Ms furbescamente sta cercando
            di portare tutto li
            ?O su Azure o su AWS. O su qualche altro attore minore. Volente o nolente è la fine che farai anche tu tra qualche anno. Anzi: ci sei già anche se non lo sai!
            Ti ripeto,se sei obbligato alla fine abbasserai
            Fatturato <
            informaticaSenza soldi non si fa nulla. Da qualche parte devono uscire. Anche per il FOSS.
            Certo considerando che Win10 gratuito dopo un
            anno è al 20% fossi in te qualche domandina me la
            farei...Sono sempre più di 350.000.000 di PC.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            O su Azure o su AWS. O su qualche altro attore
            minore. Volente o nolente è la fine che farai
            anche tu tra qualche anno. Anzi: ci sei già anche
            se non lo
            sai!Ma piantala, mica sono tutti boccaloni i winfan ;)
            Senza soldi non si fa nulla. Da qualche parte
            devono uscire. Anche per il FOSS.Ma a me che l'azienda fatturi X milioni l'anno, viene qualcosa ?
            Sono sempre più di 350.000.000 di PC.Si con il trucchetto del gratuito e la veicolazione via Win update si è arrivati al 20%, un sucXXXXXne guarda :D
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            Ma piantala, mica sono tutti boccaloni i winfan ;)Mica ci sono solo i WinFan visto la quantità di sistemi Linux presenti su cloud.
            Ma a me che l'azienda fatturi X milioni l'anno,
            viene qualcosa
            ?Se non paghi gli stipendi la gente non lavora.
            Si con il trucchetto del gratuito e la
            veicolazione via Win update si è arrivati al 20%,
            un sucXXXXXne guarda
            :DMi piace questo minimizzare.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Mica ci sono solo i WinFan visto la quantità di
            sistemi Linux presenti su
            cloud.E quanti ti obbligano ad usarlo ? :D
            Se non paghi gli stipendi la gente non lavora.Ripeto, a me utente viene qualcosa ?
            Mi piace questo minimizzare.Non è minimizzare è la realtà dei fatti,diversamente Win10 faceva la stessa fine di Win 8, per questo hanno fatto il regalino, 2 flop consecutivi erano troppi.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            E quanti ti obbligano ad usarlo ? :DMa lo sai cosa è il cloud? Cosa sono Azure o AWS?Perché mi sembra che non ti sia molto chiaro.
            Non è minimizzare è la realtà dei
            fatti,diversamente Win10 faceva la stessa fine di
            Win 8, per questo hanno fatto il regalino, 2 flop
            consecutivi erano
            troppi.Quindi adesso hanno 350 milioni di installato.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Ma lo sai cosa è il cloud? Cosa sono Azure o AWS?
            Perché mi sembra che non ti sia molto chiaro.Il cloud se lo conosci,lo eviti, così fanno gli informatici seri,poi i markettari ingenui di Ms....
            Quindi adesso hanno 350 milioni di installato.Un vero sucXXXXX perchè gli utenti sono andati proprio dal sito della Ms,si sono scaricati la ISO e l'hanno installato da zero :D
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            Il cloud se lo conosci,lo eviti, così fanno gli
            informatici seri,poi i markettari ingenui di
            Ms....Alla faccia della definizione. E' ovvio che non hai le idee chiare. Oltre ai markettari di Microsoft ci sono quelli di Amazon, di IBM, di Oracle, di HP, ecc. ecc.Ti ricordo anche che il cloud è stato inventato dai clienti non dai vendor. Vorrà dire qualcosa, no?Infine ti segnalo il fatto che una azienda piccola, grazie al cloud, può accedere ad una infrastruttura IT che prima era appannaggio solo di grosse aziende. Questo permette all'azienda in questione di fare software e fornire servizi di classe enterprise livellando il terreno di competizione.
            Un vero sucXXXXX perchè gli utenti sono andati
            proprio dal sito della Ms,si sono scaricati la
            ISO e l'hanno installato da zero
            :DNon ho capito il punto. Ma non è importante.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Alla faccia della definizione. E' ovvio che non
            hai le idee chiare. Oltre ai markettari di
            Microsoft ci sono quelli di Amazon, di IBM, di
            Oracle, di HP, ecc.
            ecc.E questa sarebbe garanzia di privacy ?
            Ti ricordo anche che il cloud è stato inventato
            dai clienti non dai vendor. Vorrà dire qualcosa,
            no?Si che è una scemenza
            Infine ti segnalo il fatto che una azienda
            piccola, grazie al cloud, può accedere ad una
            infrastruttura IT che prima era appannaggio solo
            di grosse aziende.Dimentichi il non trascurabile fatto che non è la sola che può accedere ai suoi dati privati :D
            Non ho capito il punto. Ma non è importante.Il punto è che un vero OS di sucXXXXX non ha bisogno di questi mezzucci per essere scelto dall'utente.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Zucca Vuota
            E questa sarebbe garanzia di privacy ?No. Il punto è che il mondo si sta spostando verso quella direzione.

            Infine ti segnalo il fatto che una azienda

            piccola, grazie al cloud, può accedere ad una

            infrastruttura IT che prima era appannaggio
            solo

            di grosse aziende.

            Dimentichi il non trascurabile fatto che non è la
            sola che può accedere ai suoi dati privati
            :DTi ho portato l'esempio di IBM e dei suoi clienti. Cosa che succede da prima dell'invenzione del cloud.
            Il punto è che un vero OS di sucXXXXX non ha
            bisogno di questi mezzucci per essere scelto
            dall'utente.
            350.000.000
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Zucca Vuota
            No. Il punto è che il mondo si sta spostando
            verso quella
            direzione.Della serie se tutti si gettano da un ponte fallo anche tu :D
            Ti ho portato l'esempio di IBM e dei suoi
            clienti. Cosa che succede da prima
            dell'invenzione del
            cloud.eh si le multinazionali sono molto conosciute per avere a cuore la privacy dei propri clienti :D

            350.000.00020% dopo un anno gratuito,fail (rotfl)
          • Max scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype

            Togli i trucchettini da 8 e 10 e poi ne
            riparliamo che sono identici a 7, tanto la base
            sempre quella è. Quei componenti che Ms aumenta
            non sono rischiesti da nessuno, come ti ho detto
            alla stragrande maggiroanza basta un XP riveduto
            e moderno,niente di
            più.Non parlo di boot, per cui sono (anche) stati spostati dei servizi in Delayed start. Parlo di prestazioni d'uso. E che c'entra la base? Ma scusa se tu scrivi un programma, e poi ti accorgi che una routine sarebbe migliore se scritta in un altro modo, ed effettivamente va meglio, non sei partito dallo stesso codice che avevi e lo hai migliorato? E quindi? Per te va sempre riscritto tutto daccapo?
            Ah si cosa non posso fare con XP per esempio ?
            Sentiamo...Stando a livello sistema, e che quindi sono cose utilizzabili poi dalle applicazioni, non potevi fare ricerche indicizzate, non potevi usare i symbolic link, supporto multicore (ti ricordo che XP aveva come limiti la Home 1 proXXXXXre, la Pro 2), ram, mancanza dei 64bit (non mi citare XP64 per favore che era anche peggio di Vista come performance).https://support.microsoft.com/it-it/kb/888732
            Guarda usai all'epoca 7 su uno dei primi tablet
            X86,il cursore era un quadratino, se non ricordo
            male era un Acer Iconia Tab, bello,fluido con lo
            stesso identico sistema su desktop. Era preciso
            al millimentro pur usando uno schermo touch di
            dimensioni
            piccole.
            Questo significa che non c'era alcun bisogno di
            doppie
            soluzioni.Ma per te! Ripeto, non serve a te e quindi non serve a nessuno?Ma te credi che in MS qualcuno si svegli la mattina ed inventi una interfaccia di un certo tipo? O che forse han ricevuto delle richieste?
            Ma per favore non diaciamo sciocchezze, questa è
            stata una bella forzatura di Ms per abituare gli
            utenti ai Lumia e al suo tablet,caso strano flop
            anche
            li.
            Non c'entra niente. A parte che se vogliamo proprio vedere l'interfaccia del Lumia è molto più intuitiva di altre. Che poi il telefono sia troppo scarso è un altro discorso. In ogni caso, capita spessissimo (soprattutto coi commerciali) di vedere in giro gente con tablet, perché tanto deve far vedere presentazioni o brochure. Certo, ad un tecnico untablet non serve. ma ad altri può servire.
            Alternativa che non è di nessun autilità.
            Ms spinge per queste scemenze cercando di usarlo
            fattore trainante,non p'erchè servono
            veramente.Ancora, non è che perché non serve a te allora è inutile! mettitelo in testa. Questo è il tipico atteggiamento da programmatore, che se ne fotte di quello che vuole l'utente e cerca solo di imporre la sua idea, anziché mediare con l'utente, che poi è quello che userà il suo programma. Risultato, poi l'utente lavora male e non rende, o peggio dice che il programma fa XXXXXX.
            E cosa c'entra questo,mica questo è incorporato
            nel sistema operativo
            ;)Ah no? Hyper-V cos'è? Lo scarichi a parte?
            No,non è la stessa cosa visto che di default su
            un Os desktop non hai VMware e
            simili...Certo che c'è, si chiama Hyper-V ed è dentro Windows client da Windows 8.Ed è lo stesso Hyper-V di Windows Server.
            Ma chi se ne frega no ? Visto che si stava
            parlando di OS desktop
            ?Come chissenefrega? Ma se sono lo stesso sviluppo... Ah capito, perché non li vedi allora non ci sono...Bah.
            Questo è un vantaggio in denaro per Ms, a me non
            me ne viene
            nulla.Mica detto. Hai componenti che potresti utilizzare se volessi e sapessi che ci sono... ;)
            Chi se ne frega visto che lo usi solo in campi
            specifi.E allora ne fa perdere valore? Perché una macchina per la RMN allora non vale niente perché fa solo quello?

            Una piccola azienda non si puà permettere di
            avere una tale figura constantemente al loro
            interno.Si può appoggiare ai consulenti... No la realtà è che reputa siano soldi buttati, quindi si arrangiano. E poi prendono Cryptolocker... Ma han risparmiato! ;)
            Certo considerando che Win10 gratuito dopo un
            anno è al 20% fossi in te qualche domandina me la
            farei...Ma chissenefrega. Te l'ho detto, non lavoro in MS, quindi che ce l'abbiano il 20%, il 3 o il 67% non mi cambia niente.
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            Non parlo di boot, per cui sono (anche) stati
            spostati dei servizi in Delayed start. Parlo di
            prestazioni d'uso.Cambia poco e niente con 7,specie se lo ottimizzi.
            E che c'entra la base? Ma scusa se tu scrivi un
            programma, e poi ti accorgi che una routine
            sarebbe migliore se scritta in un altro modo, ed
            effettivamente va meglio, non sei partito dallo
            stesso codice che avevi e lo hai migliorato? E
            quindi? Per te va sempre riscritto tutto
            daccapo?Non sarebbe male riscrivere da capo,in caso contrario è la stessa minestra riscaldata.
            Stando a livello sistema, e che quindi sono cose
            utilizzabili poi dalle applicazioni, non potevi
            fare ricerche indicizzateLe facevo da anni ,appunto con applicazioni molto più efficienti di quell eproposte da Ms dentro i suoi OS.
            non potevi usare i
            symbolic linkCome sopra...
            supporto multicore (ti ricordo che
            XP aveva come limiti la Home 1 proXXXXXre, la Pro
            2)come mai avevo un quad core sotto XP dove venivano usati tutti e 4 i core indipendentemente ?
            ram
            mancanza dei 64bit (non mi citare XP64
            per favore che era anche peggio di Vista come
            performance).Son tutte limitazioni di Ms come le demenziali versioni Starter di 7 all'epoca.XP 64 bit non ha mai avuto sucXXXXX, comunque tecnicamente il rpoblema della RAM lo risolvi ;)
            Ma per te! Ripeto, non serve a te e quindi non
            serve a
            nessuno?ti sto solo dicendo che il sistema era già usabile in quel modo,non occorreva un'interfaccia duplicata.
            Ma te credi che in MS qualcuno si svegli la
            mattina ed inventi una interfaccia di un certo
            tipo? O che forse han ricevuto delle
            richieste?A giudicare dalle idiozie che partoriscono ogni 3X2 dico la prima.
            Non c'entra niente.Ma andiamo, c'entra eccome, l'ex metro voleva essere una rampa di lancio per il loro tablet e smartphone, sfruttando il desktop abituavi gli utenti anche a quel tipo d'interfaccia.
            A parte che se vogliamo
            proprio vedere l'interfaccia del Lumia è molto
            più intuitiva di altre.Ma quando mai, sembra di tornare indietro al vecchio cellulare avoluto a campi testuali,di nuovo flop.
            Che poi il telefono sia
            troppo scarso è un altro discorso.Non lo è dal punto di vista hardware, ma proprio dell'OS, rimasto troppo indietro rispetto alla concorrenza e infatti alla fine non ce l'ha fatta.
            Ancora, non è che perché non serve a te allora è
            inutile! mettitelo in testa.Qualunque person aseria te lo direbbe, poi se uno vuole leccare la bandierina a tutti i costi allora è un altro discorso.
            Questo è il tipico atteggiamento da
            programmatore, che se ne fotte di quello che
            vuole l'utente e cerca solo di imporre la sua
            ideaQuesto che hai appena detto è il tipico atteggiamento di Ms,s ene sbatte di quello che serve all'utente, farscisce di XXXXXXXte il suo OS e la persona che ci si trova davanti se le sorbire.
            anziché mediare con l'utente, che poi è
            quello che userà il suo programma. Risultato, poi
            l'utente lavora male e non rende, o peggio dice
            che il programma fa XXXXXX.Infatti è così per le scemenze che mette e che sono inutili,vedi COrtigiana, per esempio,vedi il trucchetti di far sparire l'opzione a vista per toglierla.
            Ah no? Hyper-V cos'è? Lo scarichi a parte?Non è abiltiato di default e il suo uso è pressochè sconosciuto al 95% della massa.Tra l'altro posso ovviare con una VM con molte più opzioni ;)
            Come chissenefrega? Ma se sono lo stesso
            sviluppo...E se stai usando un OS desktop te ne viene forse qualcosa ?
            Ah capito, perché non li vedi allora non ci
            sono...
            Bah.Più che altro a me non viene alcun vantaggio.
            Mica detto. Hai componenti che potresti
            utilizzare se volessi e sapessi che ci sono...
            ;)Li utilizzo già ma non quelli del sistema, perchè fermarmi alle limitazioni di Ms ?
            Si può appoggiare ai consulenti... No la realtà è
            che reputa siano soldi buttati, quindi si
            arrangiano. E poi prendono Cryptolocker... Ma han
            risparmiato!
            ;)Esatto per una piccola azienda conta il lavoro fatto,tutto il resto son spese inutili
          • Max scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Etype

            Non sarebbe male riscrivere da capo,in caso
            contrario è la stessa minestra
            riscaldata.Esattamente l'antitesi della programmazione.Si riscrive solo se correggere è più oneroso in termini economici, di resa e di manutenzione, o solo se nasce qualche tecnologia che giustifica la riscrittura per ovvi benefici. Altrimenti non si riscrive mai daccapo ma si migliora sempre partendo dal codice esistente.
            Le facevo da anni ,appunto con applicazioni molto
            più efficienti di quell eproposte da Ms dentro i
            suoi
            OS.E che c'entra? Non c'era, ora c'è. Questo mi hai chiesto.E ancora, aridaje con l'egocentrismo... Non serve a me allora è inutile. Oh ma ridimensionati un pochino, eh! ;)
            come mai avevo un quad core sotto XP dove
            venivano usati tutti e 4 i core indipendentemente
            ?Perché pareva a te, ma non che li supportasse veramente.Oppure eri uno dei tanti che aveva un XP "Corporate": le limitazioni sono per le Pro e le Home.
            Son tutte limitazioni di Ms come le demenziali
            versioni Starter di 7
            all'epoca.Veramente è matematica... che poi venga "aggirata" col PAE, che comunque "forza" il proXXXXXre a 36 bit, è un altro discorso.
            XP 64 bit non ha mai avuto sucXXXXX, comunque
            tecnicamente il rpoblema della RAM lo risolvi
            ;)Si col PAE. Peccato che comunque hai un limite dato dai 36 bit massimi.
            Non è abiltiato di default e il suo uso è
            pressochè sconosciuto al 95% della
            massa.
            Tra l'altro posso ovviare con una VM con molte
            più opzioni
            ;)E pertanto, per non usare un Hypervisor type 1 che per te ha poche opzioni (quali?), ne installo uno Type 2, che è meno performante di un Type 1, che tra l'altro ho già a disposizione. Ottima scelta! ;)
            Esatto per una piccola azienda conta il lavoro
            fatto,tutto il resto son spese
            inutiliAppunto. Poi quando prendono Cryptolocker piangono...Ma han risparmiato! ;)
          • Etype scrive:
            Re: Win10 Anniversary Spy Edition
            - Scritto da: Max
            E che c'entra? Non c'era, ora c'è. Questo mi hai
            chiesto.
            E ancora, aridaje con l'egocentrismo... Non serve
            a me allora è inutile. Oh ma ridimensionati un
            pochino, eh!
            ;)Non posso,sono tutto di un pezzo :P
            Perché pareva a te, ma non che li supportasse
            veramente.
            Oppure eri uno dei tanti che aveva un XP
            "Corporate": le limitazioni sono per le Pro e le
            Home.Pareva a me ? Mi stai dicendo che XP simulava il carico dei vari core durante l'uso con il task manager ? XP pro...
            E pertanto, per non usare un Hypervisor type 1
            che per te ha poche opzioni (quali?), ne installo
            uno Type 2, che è meno performante di un Type 1,
            che tra l'altro ho già a disposizione. Ottima
            scelta!
            ;)Confronta Hyper V con un software di virtualizzazione e poi dimmi se hanno le stesse opzioni.Se voglio più performance passo alla paravirtualizzazione.
            Appunto. Poi quando prendono Cryptolocker
            piangono...
            Ma han risparmiato! ;)E' sempre stato così...
        • Max scrive:
          Re: Win10 Anniversary Spy Edition
          - Scritto da: Etype
          Perchè se scarico la ISO cos'è sempre diversa ?No perché così non devono mantenere due repository diversi.Semplice.
          Per le ISO è diverso ?vanno reimpacchettate/ricreate ad ogni cambio versione. Con l'altro metodo no.
          E' una scelta più che sbagliata,anzi mi sorprende
          che dia la scelta di realizzare una ISO, di
          solito i tool di Ms sono talmente ridotti
          all'osso che mancano persino delle opzioni più
          basilari.E chiediti perché... Ma secondo te, perché quando (per esempio) uscì Exchange 2007 c'era un tool gratuito per migrare la posta da altri server, per esempio Lotus Domino, e con Exchange 2010 è sparito completamente?Ti do un indizio come esempio... Una volta si chiamava Quest la SWH... ;)https://software.dell.com/products/migrator-for-notes-to-exchange/Se facessero tool performanti per ogni cosa ci sarebbe la rivolta di una miriade di partner... E' chiaro che non vogliono fare cose troppo sofisticate "a gratis". Uno perché non generano profitto, e due perché creano problemi ai partner che ci campano di ste cose.

          Hai detto bene "consumer" che è strettamente
          legato all'acquisto di un device,quindi giro di
          soldi e ho detto sopra che non è la logica di
          Linux.E' una scusa. Se oggi uno vuole se lo scarica e installa. Stop.
          Inoltre se stiamo parlando della massa sai meglio
          di me che questa in campo informatico è
          praticamente
          ignorante.Appunto, quindi un sistema per diffondersi deve essere a prova di scimmia. E Linux (desktop) non lo è ancora.
          Se dici ad un utente comune che versione di
          windows ha installato non è raro che ti risponda
          "ho windows!" ,figuriamoci se gli parli di altri
          OS ,cadono subito nel panico,anche perchè ormai
          abituandosi con windows per loro sarebbe un
          trauma usare
          altro.Parzialmente vero, nel senso che è così perché l'interfaccia non è ancora così intuitiva. faccio un esempio: perché allora Android in pochi anni è diventato leader? Eppure tutti hanno dovuto cambiare, magari da Symbian, OS proprietari, BlackBerry, Windows CE ecc.Eppure lo hanno fatto, non ci sono stati suicidi di massa.
          Si ma quella è una versione mobile,è praticamente
          progettata per essere la più immediata possibile
          e di facile comprensione anche per chi usa un
          terminale per la prima volta. Discorso
          completamente diverso se paragonato a quello che
          puoi fare con un
          desktop.Mica vero, si tratta solo di fare una interfaccia più "utonto-friendly", che non è impossibile fare. Ovvio che se pretendi che per usare il tuo sistema uno abbia un minimo di skill allora poi è chiaro che non si diffonderà mai come ha fatto Android.
          Guarda che l'utente consumer medio non sa nulla
          d'informatica e ti garantisco neanche di
          Windows,molti non sanno installare neanche un
          programma,credono che se fanno qualcosa di
          sbagliato il PC si
          rompe.Appunto, quindi ci vuole una interfaccia più semplice e step più intuitivi o guidati.
          Trovi sempre windows perchè la quasi totalità dei
          computer sul mercato hanno quello preinstallato e
          la gente conosce solo
          quello.Parzialmente vero, nel senso vero per le PM, ma le aziende grandi NON usano la versione preinstallata, ma hanno la loro. Perché allora non usano Linux? Tanto devono reinstallarlo comunque...

          Solo in certe figure professionali ti fanno
          scegliere quale OS usare,nella maggior parte dei
          casi ti prendi quello che l'azienda ti
          fornisce,non è una scelta come vuoi far credere
          tu.Mica detto quello, sto dicendo che l'azienda sceglie quello che sa che l'utente accetterà. Non ha senso imporre una scelta diversa se poi l'utente sarà scontento o lavorerà male o lentamente.
          Come no specie in ufficio,sai che differenza tra
          email e qualche editor di testo ?
          :DNon importa, è il "feeling" che fa la differenza. Puoi avere Office o LibreOffice, ma quest'ultimo, pur essendo un eccellente prodotto, sarà sempre meno "accattivante" per l'utente rispetto ad Office.

          Mi stai dicendo forse per l'AD di Windows
          scelgono la prima persona che trovano per strada
          ?No ti sto dicendo che la gestione di AD è molto più semplice e completa rispetto ad altre soluzioni "simili" su Linux, che non gestiscono tutto quello che fa AD. Per esempio, iscrivi un Linux ad un dominio AD per usare account di rete... Ed iscrivi un client Windows. C'è una "leggera" differenza a livello di complessità e passaggi.
          No,non sarebbero arrivati comunque, Ms doveva
          risollevare la situazione in poco tempo visto che
          c'era non poco malcontento. Quindi per
          ringrazirsi i propri clienti ha fatto 4 modifiche
          in croce partendo da 8 e gli ha regalato
          Win10.Ancora... documentati sulle modifiche prima di sparare cose così. Quattro modifiche in croce le vedi tu, ma nella pratica non è così.Ti ripeto solo i Nano Server...
          Windows fa i testing sulla massa,non gli altri ;)Che è meglio che farlo fare solo ad un tecnico. E questo vale per ogni software: prima i test li fanno i tecnici e poi gli utenti. Solo così potrai rilevare la maggior parte di bug esistenti.
          ed accettare delle assurde limitazioni.
          Win 10 è proprio questo,Ms con il miele credeva
          di poter attirare un'ingente massa di utenti
          all'ultimo sistema operativo,ma mica per bontà
          d'animo.
          Una volta raggiunto lo scopo chiuderà i cancelli
          e partirà la mattanza, questo perchè essendo
          vincolato alle sue idiozie da tempo immemore si
          potrebbe anche inventare il
          pay4clic.
          E lo può fare perchè ti tiene per le cosidette,
          ti può obbligare a pare per ogni
          stupidaggine,questo perchè hai avuto la bella
          pensata di fondare tutto il tuo lavoro sui suoi
          programmi
          Vedremo. Secondo me non lo faranno mai perché sarebbe un suicidio, vedi VMWare in campo aziendale, che sta perdendo rapidamente mercato a causa delle politiche "cravattare" di licensing.
    • seven scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition
      - Scritto da: panda rossa
      La sai la differenza che passa tra me e "i miei
      colleghi"
      ?
      In sala macchine c'e' linux.
      Negli uffici amministrativi c'e' windozz.Dov'è che c'è piùXXXXX?Può essere un'altra differenza.(rotfl)
    • nome e cognome scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition

      Non ho parlato di altri con aggiornamento forzato
      ma di altri che sono sempre gratis. Siccome uno
      dei motivi che si adducono alla diffusione di 10
      è che è gratis, io dico che anche altri sono
      gratis e da sempre, ma se va bene arrivano al 2%.
      Quindi come lo consideriamo questo 2%? Un
      sucXXXXXne? hai presente quando si dice "manco regalato"? Ecco quello è lo slogan di linux, potrebbero inserirlo nel kernel se non fosse già pieno di schifezze.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Win10 Anniversary Spy Edition

      Il mio computer per esempio ha solo 2GB liberi
      nella partizione root eppure questo non e' un
      problema per il sistema operativo ne' lo e' mai
      stato.Dovresti provare ad accenderlo...
      Tipico di chi e' in torto marcio quello di
      distogliere l'attenzione parlando
      d'altro.Appunto.
      L'assistente di android e' disinstallabile.
      E ce n'e' piu' di uno.Come si fa a disinstallare?
      Quando non c'era l'indicizzazione non c'era
      neanche cortana e le aziende hanno sopperito con
      altri
      sistemi.Che hanno chiamato indicizzazione.
      Niente da giustificare l'upgrade da parte degli
      utenti.
      E i fatti parlano da soli.Quindi diciamo anche che niente in linux giustifica la sostituzione... giusto? I fatti parlano da soli...
      Vedremo.
      Sicuramente i pc dei contabili non passeranno a
      winx per
      questo.Come se tu contassi qualcosa nelle decisioni... passeranno a winx quando saranno completamente ammortizzati.
  • Aspirante Schiavo scrive:
    Bello..........
    C'è un sacco di gente che per questo update urla come una ragazzina ad un concerto degli one direction. Invece io non ci trovo niente di così grandioso, anzi, a me fa girare le palle che adesso sono OBBLIGATO ad usare cortana con la barra delle ricerche di sistema. Ho paura che questo sarà solo l'inizio di una lunga serie di obblighi........ ed intanto la gente urla bello windows 10, bello! Meh.............
    • panda rossa scrive:
      Re: Bello..........
      - Scritto da: Aspirante Schiavo
      C'è un sacco di gente che per questo update urla
      come una ragazzina ad un concerto degli one
      direction. Invece io non ci trovo niente di così
      grandioso, anzi, a me fa girare le palle che
      adesso sono OBBLIGATO ad usare cortana Obbligato da chi?
      con la
      barra delle ricerche di sistema. Ho paura che
      questo sarà solo l'inizio di una lunga serie di
      obblighi........ ed intanto la gente urla bello
      windows 10, bello!
      Meh.............C'e' poco da avere paura: sara' cosi' e anche peggio.Passa a linux.
  • Il fuddaro scrive:
    andate a XXXXXX
    per maruggia, per chi volesse affrettare il download.... si al massimo bisognerebbe aspettare che prima aggiornino i win-demo-boys, poi magari.....dopo averli visti piangere in tutte le lingue, forse.
Chiudi i commenti