Tutti vogliono Twitter

Aziende come Microsoft e Google vorrebbero il flusso di cinguettii. L'obiettivo è arrivare al serch del presente, non solo del passato

Roma – Il concetto di real time affascina i giganti dell’IT e il piccolo Twitter potrebbe essere la risposta che aziende del calibro di Google e Microsoft stavano cercando. Kara Swisher lo aveva anticipato mesi fa e adesso pare proprio che il tecno-fringuello stia contrattando con i due giganti per l’utilizzo dello stream di cinguettii, considerato da molti la frontiera dell’informazione in tempo reale .

Google e Microsoft ultimamente avevano inziato a pestarsi i piedi l’un l’altra: da una parte BigG con il lancio di software concorrente mentre da Redmond la risposta è stata l’introduzione di Bing , il motore decisionale. Il search rimane il settore dove la battaglia appare più accesa : è il core-business di Mountain View, nonché il terreno che offre la possibilità a BigM di esplorare altri lidi e recuperare terreno.

Twitter fornirebbe a entrambi i suoi milioni di utenti e i suoi miliardi di tweet, un’arma indispensabile nella lotta del search e che Bing aveva già iniziato ad utilizzare.

Sia Google che Microsoft non hanno commentato queste speculazioni. Rimane indiscutibile il crescente valore di Twitter, valutato recentemente un miliardo di dollari.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iRoby scrive:
    Che impongano all'Italia
    Lo devono imporre anche all'Italia di investire sulla banda larga.In Italia abbiamo Berlusconi a cui internet non interessa per dei motivi molto semplici:1) su internet si dice la verità su di lui e il suo governo e non è in grado di controllarlo come con i suoi giornali,2) il suo business è nell'editoria e nelle televisioni, e preferisce incentivare quelli soprattutto per potersi vendere sport e film.Sono spariti ben 800milioni di euro dedicati al potenziamento della rete in Italia. Che fine hanno fatto?http://www.asca.it/news-INTERNET__GENTILONI__SPARITI_GLI_800_MILIONI_PER_LA_BANDA_LARGA-850082-ora-.html
    • me stesso scrive:
      Re: Che impongano all'Italia
      ho paura che siano finiti in parte in quel famoso sito "itaglia" dove ci stava una grafica che assomigliava ad un preservativo lol
  • Be&O scrive:
    ...L'€uropa in Ritardo ??
    Ma dove..... Il progetto Satellitare Galileo siamo già stufi di usarlo.In Jappone la rete non va a 50Mega da 5 anni è solo un impressione.Lo shuttle dell'eSA c'è ma non lo vediamo.PS: I commenti sono ironici..... L'EUROPA non è in Ritardo ...è in RETROMARCIA ! Siamo Fossilizzati, CINA/ASIA ci ha giàsuperato da molto, e non ce ne rendiamo conto, sarà l'italiache ha attecchito e la sta metatstatizzando ?
    • ullala scrive:
      Re: ...L'€uropa in Ritardo ??
      - Scritto da: Be&O
      Ma dove..... Il progetto Satellitare Galileo
      siamo già stufi di
      usarlo.
      In Jappone la rete non va a 50Mega da 5 anni è
      solo un
      impressione.
      Lo shuttle dell'eSA c'è ma non lo vediamo.

      PS: I commenti sono ironici..... L'EUROPA non è
      in Ritardo
      .Avevemo questo sopetto1
      ..è in RETROMARCIA ! Siamo Fossilizzati,
      CINA/ASIA ci ha
      già
      superato da molto, e non ce ne rendiamo conto,
      sarà
      l'italia
      che ha attecchito e la sta metatstatizzando ?Dubbio più che legittimo!
Chiudi i commenti