Twitch chiuderà per sempre in un mercato chiave: che succede?

Twitch chiuderà per sempre in un mercato chiave: che succede?

Twitch si prepara a chiudere le attività in Corea del Sud a partire dal prossimo anno: la decisione shock confermata dal CEO Dan Clancy.
Twitch chiuderà per sempre in un mercato chiave: che succede?
Twitch si prepara a chiudere le attività in Corea del Sud a partire dal prossimo anno: la decisione shock confermata dal CEO Dan Clancy.

Twitch non sempre prende decisioni particolarmente popolari agli occhi degli utenti, ma agisce sempre guardando al bene del business. Ad esempio, lo scorso maggio ha aumentato il prezzo di Turbo, l’abbonamento necessario a rimuovere le pubblicità da tutti i canali senza la necessità di applicare un’iscrizione al singolo creator. L’ultima novità che farà discutere, invece, è la presunta chiusura delle attività in Corea del Sud da inizio 2024. Per quale motivo la piattaforma viola dovrebbe abbandonare questo mercato di riferimento?

Twitch dice addio alla Corea del Sud?

Non si tratta di semplici indiscrezioni provenienti da terze parti, bensì di una dichiarazione ufficiale rilasciata sul blog Twitch da parte dello stesso CEO, Dan Clancy. Secondo quanto da lui affermato, l’azienda ha intrapreso uno “sforzo significativo” per ridurre i costi di rete per operare in Corea nel corso degli ultimi anni. Tuttavia, le tariffe sono addirittura 10 volte più elevate rispetto alla maggior parte degli altri mercati. Per questo, la cessazione delle operazioni nel Paese asiatico, uno dei più ricchi di creator, sembra imminente.

Twitch

Clancy ha specificato: “Abbiamo sperimentato un modello peer-to-peer per la qualità della fonte. Quindi, abbiamo regolato la qualità della sorgente a un massimo di 720p. [Nonostante ciò], le nostre tariffe di rete in Corea sono ancora più costose rispetto alla maggior parte degli altri paesi”.

Gestire l’attività in modo sostenibile nel Paese sembra quindi impossibile, e non è chiaro il motivo per cui i costi della rete siano così alti: “Voglio ribadire che questa è stata una decisione molto difficile e siamo molto delusi di aver dovuto prendere. La Corea ha sempre e continuerà a svolgere un ruolo speciale nella comunità internazionale degli eSport e siamo incredibilmente grati per le comunità che ha costruito su Twitch”, ha concluso Clancy.

Fonte: Twitch
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 dic 2023
Link copiato negli appunti