Twitter chiude Revue, addio alle newsletter

Twitter chiude Revue, addio alle newsletter

Dopo aver acquisito l'omonima azienda a gennaio 2021, Twitter ha deciso di chiudere Revue, il servizio che permette di scrivere newsletter.
Dopo aver acquisito l'omonima azienda a gennaio 2021, Twitter ha deciso di chiudere Revue, il servizio che permette di scrivere newsletter.

Martijn de Kuijper, fondatore di Revue, ha comunicato che il servizio verrà chiuso il 18 gennaio 2023. L’omonima azienda era stata acquisita da Twitter a fine gennaio 2021. Probabilmente è stato considerato un doppione di Notes, disponibile dal mese di giugno. Elon Musk ha inoltre confermato che la lunghezza massima dei tweet verrà aumentata a 4.000 caratteri.

Twitter chiude Revue, ma ci sono alternative

Revue permette di scrivere newsletter, ovvero articoli di lunghezza maggiore rispetto ai tradizionali tweet. Da ottobre 2021 è possibile integrare le newsletter direttamente nella timeline di Twitter. I follower vedono un pulsante per la sottoscrizione dell’abbonamento, sul quale Revue incassa una commissione di 5 dollari. C’è anche la commissione per Stripe (2,9% + 0,30 dollari), la piattaforma usata per i pagamenti.

A partire dal 18 gennaio 2023 non sarà più possibile accedere all’account Revue. Il servizio verrà chiuso e tutti i dati saranno cancellati. Sarà possibile scaricare l’elenco degli abbonati, le vecchie newsletter e i dati statistici. Gli utenti riceveranno un’email dal 20 dicembre per comunicare la cancellazione dell’abbonamento, in modo da evitare il rinnovo per newsletter che non esisteranno più.

Una piccola curiosità: Jack Dorsey ha scritto due giorni fa la prima newsletter. L’ex CEO di Twitter ha comunicato che la sua carriera di scrittore è finita dopo 17 ore. Ora continuerà a scrivere su Pastebin.

Per articoli lunghi è possibile utilizzare Twitter Notes, ma la funzionalità non è ancora accessibile a tutti. Rispondendo ad un utente, Elon Musk ha confermato che sarà possibile scrivere tweet con lunghezza massima di 4.000 caratteri. Non è chiaro però se si riferiva a Notes.

Fonte: Revue
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 dic 2022
Link copiato negli appunti