Uber tra propaganda, sandwich e nuove API

La startup più chiacchierata del momento ancora al centro della scena. Questa volta per le presunte tattiche sporche adoperate per sottrarre piloti alla concorrenza. Nel frattempo si approntano nuovi servizi di consegna a domicilio e API per offrire ad altri i taxi Uber

Roma – Uber fa discutere ancora, e questa volta non si parla di valutazioni fuori scala o del malcontento dei tassinari “analogici”, bensì di una presunta operazione di reclutamento basata su trucchi più o meno discutibili, incentivi e vademecum propagandistici con l’obiettivo di sottrarre guidatori alla concorrenza di Lyft.

L’operazione, raccontata da The Verge , parla di veri e propri agenti guastatori indipendenti e regolarmente ricompensati, con a disposizione carte di credito, telefoni e il succitato vademecum, impegnati a prenotare corse su Lyft per poi convincere i guidatori a passare a Uber.

Per ogni “driver” convinto, sostiene The Verge, ai contractor vanno 750 dollari , e le tattiche impiegate includono anche la prenotazione di migliaia di corse sul network concorrente (per la precisione 5.560 prenotazioni negli ultimi 9 mesi) con la cancellazione immediatamente successiva.

Non volendo sottostare alle accuse di comportamento scorretto provenienti da Lyft, Uber ha pubblicato i dettagli di quella che definisce l’ operazione SLOG : la campagna di reclutamento di guidatori è trasparente e per nulla scorretta, sostiene la startup.

Quale che sia la verità, a risultare piuttosto chiara è la volontà di Uber di espandere il proprio business sia nel numero di utenti raggiunti che nei servizi offerti: UberFresh è un nuovo servizio di consegna colazioni a domicilio per i cittadini di Santa Monica, in California, mentre una nuova API (naturalmente chiamata Uber API) permette di integrare il servizio di taxi privato fornito da Uber all’interno di una app mobile terza.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Olabrod scrive:
    Andiamo avanti così
    Posso postare solo un link che può risultare interessante a quei quattro gatti che seguono Cassandra:https://www.youtube.com/watch?v=uQTg-AHlvhI
  • Teze scrive:
    He was right
    Boring stuffParlare con l'orologio...Aspettiamo l'iWatch
    • Elrond scrive:
      Re: He was right
      L'orologio migliore di sempre!
      • bubba scrive:
        Re: He was right
        - Scritto da: Elrond
        L'orologio migliore di sempre!eccolo[img]http://pocketcalculatorshow.com/wp-content/uploads/2012/06/knight_rider-radio_watch.jpg[/img]
      • Papple scrive:
        Re: He was right
        - Scritto da: Elrond
        L'orologio migliore di sempre!L'orologio che segna l'ora più esatta di sempre
        • panda rossa scrive:
          Re: He was right
          - Scritto da: Papple
          - Scritto da: Elrond

          L'orologio migliore di sempre!

          L'orologio che segna l'ora più esatta di sempreL'orologio sempre sincronizzato coi server di iTunes (funziona solo in connettivita' )
Chiudi i commenti