UberPop, i consumatori reclamano strade spianate

Altroconsumo si schiera contro l'ordinanza con cui il Tribunale di Milano ha decretato il blocco dell'app per la condivisione di passaggi. Secondo l'associazione, in alcun modo confrontabile con le attività professionali prestate dai tassisti

Roma – “I nuovi servizi devono poter trovare nuove strade, non muri”: con questo intento l’associazione di consumatori Altroconsumo è intervenuta a supporto di Uber nel caso pendente presso il Tribunale di Milano, che ha di recente decretato il fermo del servizio di condivisione di passaggi UberPop, giudicato responsabile di concorrenza sleale rispetto ai servizi offerti dai tassisti.

Nel documento depositato da Altroconsumo si lamenta come il provvedimento di inibitoria attenti alla libertà del cittadino di approfittare di un servizio a basso costo e nato dal basso, e impedisca ai cittadini di mettere a frutto la propria autovettura in una dimensione non imprenditoriale. “Pur essendo formalmente indirizzato alle società che distribuiscono l’app in questione e ne gestiscono il relativo servizio – spiega Altroconsumo riguardo al provvedimento – è direttamente lesivo dell’autonomia negoziale di utenti e consumatori e ne comprime il libero esercizio della proprietà privata con specifico riferimento alla propria autovettura”.

La disposizione del Tribunale di Milano, sottolinea l’associazione dei consumatori, non chiarirebbe come “delle società fornitrici di servizi di comunicazione elettronica o, per dirla con le parole dell’Authority dei trasporti, società fornitrici di servizi tecnologici di mobilità” possano essere considerate alla pari, e dunque in concorrenza, con le società di trasporto pubblico non di linea, che operano un servizio ben diverso dall’intermediazione che UberPop offre ai propri utenti registrati.
A svolgere il ruolo dei tassisti, spiega Altroconsumo, sono piuttosto gli utenti registrati che mettono a disposizione il proprio veicolo: i documenti esaminati anche dal Tribunale di Milano, però, suggerirebbero come l’attività di questi utenti si configuri come “occasionale” e ricolta “evidentemente, ad un pubblico diverso e, semmai, complementare rispetto a quella svolta dai taxi”.

Nell’intervento di Altroconsumo si evidenziano poi le discordanze che emergono tra l’inibitoria del Tribunale di Milano e la recente segnalazione al Parlamento dell’Authority dei Trasporti: se il Tribunale pone il servizio UberPop in diretta concorrenza con le attività dei tassisti, l’Autorità rileva la complementarità tra i servizi offerti dagli operatori tradizionali e le “nuove forme di mobilità che si svolgono grazie ad applicazioni web che utilizzano piattaforme tecnologiche per l’interconnessione dei passeggeri e dei conducenti”, che non hanno avuto alcun effetto concreto sul mercato dei servizi di trasporto non di linea, la cui offerta, negli ultimi anni è rimasta sostanzialmente invariata, con aumenti dei prezzi superiori a quello dell’inflazione.

Altroconsumo propone dunque di cavalcare questa spinta che i servizi come Uber, e quelli inquadrabili nell’ambito della sharing economy , potrebbero imprimere al mercato tradizionale e a favore dei consumatori. Il governo dovrebbe agire, questa la sollecitazione dell’associazione, emanando al più presto “uno sharing economy act che guardi al futuro e dia risposte alla nuova domanda dell’utenza in tutti i settori coinvolti dal cambiamento delle regole del mercato”, e dovrebbero agire i protagonisti della sharing economy, invitati a “formulare codici di autodisciplina attraverso i quali applicare standard di sicurezza, efficienza e adeguata tutela dei consumatori a questi nuovi modelli di business”.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    Un'altra fregatura....
    Chi mi garantisce che tale sistema sia affidabile al 100%, non è che poi mi ritrovo la macchina inoperante per una disfunzione del sistema? Chi mi risarcisce poi? E in condizioni di emergenza che faccio? Vi immaginate il sistema che va in blocco in autostrada o lungo una stradina di montagna che fa mi spegne la macchina all'improvviso?
    • Hop scrive:
      Re: Un'altra fregatura....
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Chi mi garantisce che tale sistema sia affidabile
      al 100%, non è che poi mi ritrovo la macchina
      inoperante per una disfunzione del sistema? Chi
      mi risarcisce poi? E in condizioni di emergenza
      che faccio? Vi immaginate il sistema che va in
      blocco in autostrada o lungo una stradina di
      montagna che fa mi spegne la macchina
      all'improvviso?Le stesse identiche considerazioni le puoi fare per QUALSIASI centralina della vettura...Quindi che fai ti compri un'auto esclusivamente MECCANICA?E guarda che si rompe anche il ferro...
      • Pissenlove scrive:
        Re: Un'altra fregatura....
        - Scritto da: Hop
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Chi mi garantisce che tale sistema sia
        affidabile

        al 100%, non è che poi mi ritrovo la macchina

        inoperante per una disfunzione del sistema?
        Chi

        mi risarcisce poi? E in condizioni di
        emergenza

        che faccio? Vi immaginate il sistema che va
        in

        blocco in autostrada o lungo una stradina di

        montagna che fa mi spegne la macchina

        all'improvviso?
        Le stesse identiche considerazioni le puoi fare
        per QUALSIASI centralina della
        vettura...
        Quindi che fai ti compri un'auto esclusivamente
        MECCANICA?
        E guarda che si rompe anche il ferro...Esatto, l'unica soluzione è l'auto di canapa che aveva fatto ford ! Per ogni evenienza tieni in tasca due semini e mentre aspetti che il ricambio cresca ti fumi la parte guasta.(rotfl)(rotfl)
    • Passante scrive:
      Re: Un'altra fregatura....
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Chi mi garantisce che tale sistema sia affidabile
      al 100%, non è che poi mi ritrovo la macchina
      inoperante per una disfunzione del sistema? Chi
      mi risarcisce poi? E in condizioni di emergenza
      che faccio? Vi immaginate il sistema che va in
      blocco in autostrada o lungo una stradina di
      montagna che fa mi spegne la macchina
      all'improvviso?Le stesse cose che dicevano dei cellulari e dopo dei palmari...Eppure se adesso guardi un film o un telefilm anni '60 '70 ti accorgi che:A) Ce la facevano benissimo anche senzaB) Ma però ogni 3x2 ti viene da dire: azz ma se (il personaggio di turno) avesse un cell risolverebbe in un attimo in 5 modi diversi !
  • AxAx scrive:
    E chi guida morto di sonno?
    Non c'è nessuna possibilità di test
    • Vanguld scrive:
      Re: E chi guida morto di sonno?
      Semplice selezione naturale. Darwin ci viene in aiuto.
      • Hop scrive:
        Re: E chi guida morto di sonno?
        - Scritto da: Vanguld
        Semplice selezione naturale. Darwin ci viene in
        aiuto.purtroppo la selezione e cieca, può colpire anche passanti incolpevoli...
    • panda rossa scrive:
      Re: E chi guida morto di sonno?
      - Scritto da: AxAx
      Non c'è nessuna possibilità di testSi che c'e'.Hanno studiato una telecamera che controlla se il guidatore ha le palpebre abbassate, e una volta avevo letto di un sensore da applicare al volto che si aziona quando il mento si abbassa.
    • gnammolo scrive:
      Re: E chi guida morto di sonno?
      Si sta lavorando anche lìhttp://www.sicurauto.it/sistemi-di-sicurezza/news/colpo-di-sonno-addio.html
  • AxAx scrive:
    Inutilizzabile
    Basterà guidare col boccaglio col tubo girato da un'altra parte:)
  • prova123 scrive:
    E' evidente che questi della DADSS
    sono una manica di mentecatti e soprattutto ignoranti, a meno che loro non siano ubriachi dalla mattina alla sera:http://www.sostanze.info/domande/alcool-test-positivo-astemio-quali-sostanze-presenti-farmaci-eo-malattie-possono-provocarehttp://www.unionesarda.it/articolo/cronache_dalla_sardegna/2013/04/11/positivo_all_alcol_test_ma_erano_i_farmaci_assolto_allevatore_di-6-311036.htmlComunque se lo renderanno obbligatorio la prima cosa da fare sarà una lettera di diffida nei confronti del costruttore dell'auto. Poi se non succede nulla meglio così ...
  • ... scrive:
    a quando un piolo nell'ano?
    ovviamente per assicurare una maggiore stabilita' sedere-sedile. sempre per il nostro bene e sicurezza, eh
  • Hop scrive:
    ci vorrebbe anche sulla tastiera!!!
    Almeno non si leggerebbero certe pu@@anate :DSi, lo so, comprese le mie...
  • Basilisco di Roko scrive:
    Tecnologia in ritardo
    Prima che tale sistema sia pronto per la vendita, ci saranno già in commercio le auto con guida automatica; e se l'auto ha il pilota automatico diventa irrilevante l'alcolemia degli occupanti.
    • Pinguino scrive:
      Re: Tecnologia in ritardo
      - Scritto da: Basilisco di Roko
      Prima che tale sistema sia pronto per la vendita,
      ci saranno già in commercio le auto con guida
      automatica; e se l'auto ha il pilota automatico
      diventa irrilevante l'alcolemia degli
      occupanti.Sicuro?arriva prima un etilometro collegato con la centralina oppure di un sistema che ha bisogno di almeno 10 20 anni per essere presentabile non bastano i proclami di marketing delle multinazionali per rendorlo tale.
      • Basilico di Roko scrive:
        Re: Tecnologia in ritardo
        E questo etilometro di quanti anni avrà bisogno? Ti pare facile evitare i falsi positivi e riconoscere i tentativi di frode?
        • Passante scrive:
          Re: Tecnologia in ritardo
          - Scritto da: Basilico di Roko
          E questo etilometro di quanti anni avrà bisogno?
          Ti pare facile evitare i falsi positivi e
          riconoscere i tentativi di frode?Inolte potrebbero servire modifiche alla legge, altrimenti gli dò una martellata e via etilometro.
  • Basilisco di Roko scrive:
    I tatuati non potranno guidare?
    Visti i risultati recenti delle tecnologie biometriche di Apple...
    • Hop scrive:
      Re: I tatuati non potranno guidare?
      - Scritto da: Basilisco di Roko
      Visti i risultati recenti delle tecnologie
      biometriche di
      Apple...solo i mancini...
  • bejelit scrive:
    per chi guardava scrubs
    praticamente è quel dispositivo montato sul motorino di jd? ricordo la scena in cui l'inserviente gli alitava sul motorino " e ora torna pure a casa a piedi!"
  • ... scrive:
    falsi positivi potenzialmente mortali
    se l'auto annusa erroneamente e si rifiuta di marciare, ci sono parecchie situazioni in cui il blocco dell'auto porta a conseguenze mortali (fermo nel deserto, o al gelo, o i posti comunque pericolosi per qualsiasi ragione).No grazie, essere potenzialmente ucciso da una decisione arbitraria di un algoritmo, non è nella mia lista di cose da fare.
    • Hop scrive:
      Re: falsi positivi potenzialmente mortali
      - Scritto da: ...
      No grazie, essere potenzialmente ucciso da una
      decisione arbitraria di un algoritmo, non è nella
      mia lista di cose da
      fare.Quindi ti sei comprato un'auto rigorosamente meccanica senza centraline di alcun tipo?
      • ... scrive:
        Re: falsi positivi potenzialmente mortali
        - Scritto da: Hop
        - Scritto da: ...

        No grazie, essere potenzialmente ucciso da
        una

        decisione arbitraria di un algoritmo, non è
        nella

        mia lista di cose da

        fare.
        Quindi ti sei comprato un'auto rigorosamente
        meccanica senza centraline di alcun
        tipo?non c'entra un piffero.Come il 100% dei tuoi interventi, aggiungo.
        • Hop scrive:
          Re: falsi positivi potenzialmente mortali
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: Hop

          - Scritto da: ...


          No grazie, essere potenzialmente ucciso
          da

          una


          decisione arbitraria di un algoritmo,
          non
          è

          nella


          mia lista di cose da


          fare.


          Quindi ti sei comprato un'auto rigorosamente

          meccanica senza centraline di alcun

          tipo?

          non c'entra un piffero.Sicuro?La centralina dell'ABS, o quella dell'airbag non possono farti nulla se sbagliano?
      • ... scrive:
        Re: falsi positivi potenzialmente mortali
        - Scritto da: Hop
        - Scritto da: ...

        No grazie, essere potenzialmente ucciso da
        una

        decisione arbitraria di un algoritmo, non è
        nella

        mia lista di cose da

        fare.
        Quindi ti sei comprato un'auto rigorosamente
        meccanica senza centraline di alcun
        tipo?un conto e' l'abs che mi AIUTA a frenare meglio, un altro un coso che mi IMPEDISCE di portare mio figlio in peritonite all'ospedale solo perche ho bevuto una birra.
        • no alcol scrive:
          Re: falsi positivi potenzialmente mortali
          - Scritto da: ...

          un conto e' l'abs che mi AIUTA a frenare meglio,
          un altro un coso che mi IMPEDISCE di portare mio
          figlio in peritonite all'ospedale solo perche ho
          bevuto una
          birra.Cosa ti IMPEDISCE di chiamare l'ambulanza? Il tuo vizietto forse?
          • c1p8 scrive:
            Re: falsi positivi potenzialmente mortali
            - Scritto da: no alcol
            - Scritto da: ...



            un conto e' l'abs che mi AIUTA a frenare meglio,

            un altro un coso che mi IMPEDISCE di portare mio

            figlio in peritonite all'ospedale solo perche ho

            bevuto una

            birra.

            Cosa ti IMPEDISCE di chiamare l'ambulanza? Il tuo
            vizietto
            forse?nulla me lo impedisce, ma ASPETTARE l'ambulanza e' piu' lendo che andare direttamnte il bambino al pronto soccorso: saro' sicuramente piu veloce della ambulanza che deve venire e tornare. e in certi casi, 20 minuti in piu' o in meno fanno la differenza tra una difficile operazione e un bellissimo funerale.
        • Hop scrive:
          Re: falsi positivi potenzialmente mortali
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: Hop

          - Scritto da: ...


          No grazie, essere potenzialmente ucciso da

          una


          decisione arbitraria di un algoritmo, non è

          nella


          mia lista di cose da


          fare.

          Quindi ti sei comprato un'auto rigorosamente

          meccanica senza centraline di alcun

          tipo?

          un conto e' l'abs che mi AIUTA a frenare meglio,
          un altro un coso che mi IMPEDISCE di portare mio
          figlio in peritonite all'ospedale solo perche ho
          bevuto una
          birra.E schiantarti perché quindi ubriaco come aiuterebbe tuo figlio?
          • c1p8 scrive:
            Re: falsi positivi potenzialmente mortali
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Hop


            - Scritto da: ...



            No grazie, essere potenzialmente
            ucciso
            da


            una



            decisione arbitraria di un
            algoritmo, non
            è


            nella



            mia lista di cose da



            fare.


            Quindi ti sei comprato un'auto
            rigorosamente


            meccanica senza centraline di alcun


            tipo?



            un conto e' l'abs che mi AIUTA a frenare
            meglio,

            un altro un coso che mi IMPEDISCE di portare
            mio

            figlio in peritonite all'ospedale solo
            perche
            ho

            bevuto una

            birra.
            E schiantarti perché quindi ubriaco come
            aiuterebbe tuo
            figlio?una birra da 0.66 fa scattare l'etilomentro ma non rende ubriachi.Almeno non io che sto sui 105: se tu pesi 45 chili e sbarelli soltanto annusando il tappo del vino, e' un problema tuo e giustamente puoi startene ad aspettare l'ambulanza mentre tuo figlio rantola.
        • Hop scrive:
          Re: falsi positivi potenzialmente mortali
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: Hop

          - Scritto da: ...


          No grazie, essere potenzialmente ucciso da

          una


          decisione arbitraria di un algoritmo, non è

          nella


          mia lista di cose da


          fare.

          Quindi ti sei comprato un'auto rigorosamente

          meccanica senza centraline di alcun

          tipo?

          un conto e' l'abs che mi AIUTA a frenare meglio,
          un altro un coso che mi IMPEDISCE di portare mio
          figlio in peritonite all'ospedale solo perche ho
          bevuto una
          birra.Il coso si chiama alcool, NON bere e guida quanto vuoi :D
          • Nome e cognome scrive:
            Re: falsi positivi potenzialmente mortali
            - Scritto da: Hop
            Il coso si chiama alcool, NON bere e guida quanto
            vuoi
            :DConcordo. E' tanto semplice e non serve alcun software. ;)
  • djechelon scrive:
    ...soprattutto quelle italiane
    Sarebbe un vero toccasane montare questo dispositivo, obbligatorio e di serie, su tutte le vetture circolanti in Italia.Non azzererebbe gli incidenti ma darebbe un contributo più che drastico. Per la gioia delle diverse associazioni per le vittime della strada.
    • Jack scrive:
      Re: ...soprattutto quelle italiane
      Non lo faranno mai: se l'auto non parte non è possibile multare il guidatore a malapena sopra il limite e quindi gli introiti scenderebbero...Del resto purtroppo in italia lo scopo del codice della strada è far fare cassa, non ridurre gli incidenti.
    • Izio01 scrive:
      Re: ...soprattutto quelle italiane
      - Scritto da: djechelon
      Sarebbe un vero toccasane montare questo
      dispositivo, obbligatorio e di serie, su tutte le
      vetture circolanti in Italia.

      Non azzererebbe gli incidenti ma darebbe un
      contributo più che drastico. Per la gioia delle
      diverse associazioni per le vittime della
      strada.SucXXXXX di recente: vedo un amico che si sta facendo una canna in prima serata. Sapendo che di lì a poco si metterà alla guida, provo a dirgli: ma non fartela prima di guidare, ma prima arriva a casa e poi fattene quante vuoi, guarda che ti rallenta i riflessi.Risposta: no, non mi rallenta i riflessi, sono fiducioso di poter gestire l'eventuale euforia, non c'è nessun problema, eccetera. Tutto per non dover aspettare dieci minuti, o più probabilmente per via di totale menefreghismo.Stessa cosa per l'alcool, anzi, in tanti sembrano considerare prova di virilità il mettersi al volante dopo aver bevuto. No comment.
      • Peppo scrive:
        Re: ...soprattutto quelle italiane
        Quoto tutto quello che hai scritto ed aggiungo:le pattuglie anziché piazzarsi negli angoli bui delle strade dovrebbero mettersi fuori da ristoranti e pizzerie ed iniziare a fare alcooltest a tutti quelli che si mettono in macchina. Vedi poi come abbassano le orecchie...
        • Vanguld scrive:
          Re: ...soprattutto quelle italiane
          Sì? E poi li fronteggi tu i gestori dei locali inferociti perché il presidio fisso delle forze dell'ordine fuori dai loro esercizi gli abbassa di brutto la clientela? Così poi dovranno chiamare i caschi blu dell'ONU...
      • Passante scrive:
        Re: ...soprattutto quelle italiane
        - Scritto da: Izio01
        - Scritto da: djechelon

        Sarebbe un vero toccasane montare questo

        dispositivo, obbligatorio e di serie, su tutte
        le

        vetture circolanti in Italia.



        Non azzererebbe gli incidenti ma darebbe un

        contributo più che drastico. Per la gioia delle

        diverse associazioni per le vittime della

        strada.

        SucXXXXX di recente: vedo un amico che si sta
        facendo una canna in prima serata. Sapendo che di
        lì a poco si metterà alla guida, provo a dirgli:
        ma non fartela prima di guidare, ma prima arriva
        a casa e poi fattene quante vuoi, guarda che ti
        rallenta i
        riflessi.
        Risposta: no, non mi rallenta i riflessi, sono
        fiducioso di poter gestire l'eventuale euforia,
        non c'è nessun problema, eccetera. Tutto per non
        dover aspettare dieci minuti, o più probabilmente
        per via di totale
        menefreghismo.
        Stessa cosa per l'alcool, anzi, in tanti sembrano
        considerare prova di virilità il mettersi al
        volante dopo aver bevuto. No comment.Ed i farmaci, responsabili di 1/3 degli incidenti dovuti ad alterazione.
        • passante passato scrive:
          Re: ...soprattutto quelle italiane
          - Scritto da: Passante
          Ed i farmaci, responsabili di 1/3 degli incidenti
          dovuti ad
          alterazione.E qualche nomade senza patente e assicurazione no eh?!Ooops non sará mica un commento razzista il mio spero... non voglio beccarmi l'ergastolo... :@
          • Passante scrive:
            Re: ...soprattutto quelle italiane
            - Scritto da: passante passato
            - Scritto da: Passante


            Ed i farmaci, responsabili di 1/3 degli

            incidenti dovuti ad alterazione.

            E qualche nomade senza patente e assicurazione
            no eh?!Non rientra nei casi di: "incidenti dovuti ad alterazione" di cui si stava parlando.
          • passante passato scrive:
            Re: ...soprattutto quelle italiane
            - Scritto da: Passante
            Non rientra nei casi di: "incidenti dovuti ad
            alterazione" di cui si stava
            parlando.Immaginavo.
        • Pinguino scrive:
          Re: ...soprattutto quelle italiane


          Ed i farmaci, responsabili di 1/3 degli incidenti
          dovuti ad
          alterazione. puoi prendere psicofarmaci che ti riducono ad uno straccio per tutto il giorno e guidare una autogru da 60 ton e nessuno puo' dirti niente ma se prendi un cioccolatino con il liquore puo' scattare il sequestro del mezzo per dire quanto e' ridicola la cosa
          • no alcol scrive:
            Re: ...soprattutto quelle italiane
            - Scritto da: Pinguino

            puoi prendere psicofarmaci che ti riducono ad
            uno straccio per tutto il giorno e guidare una
            autogru da 60 ton e nessuno puo' dirti niente ma
            se prendi un cioccolatino con il liquore puo'
            scattare il sequestro del mezzo per dire quanto
            e' ridicola la
            cosaEcco il tipico discorso degli alcolizzati nei bar.
          • Pinguino scrive:
            Re: ...soprattutto quelle italiane

            Ecco il tipico discorso degli alcolizzati nei bar.ho confrontato due situazioni e' come quando vai allo stadio e ti sequestrano, monetine, accendini, caramelle per i bambini appena comprate nelle bancarelle, e altri piccoli oggetti e i tifosi della curva entrano con petardi bombe carta motorini bastoni manganelli fumogeni e nessuno controlla.
Chiudi i commenti