UK, grandi quotidiani dietro al paywall

Anche The Telegraph e The Sun verso il modello premium per l'accesso illimitato anche tramite smartphone e tablet. Troppi utenti non giustificano più il modello free

Roma – Sull’autostrada della libera informazione online, un numero crescente di caselli sta modificando radicalmente le abitudini di lettura dei contenuti originali prodotti dai più grandi editori anglofoni. Dopo i prestigiosi New York Times e Wall Street Journal , alcuni tra i più seguiti quotidiani britannici sono ormai pronti ad erigere la grande muraglia del cosiddetto paywall .

Nel Regno Unito, il primo newspaper finito online nel lontanissimo 1994 ha deciso di monetizzare al meglio i suoi 60 milioni di lettori mensili sul pianeta. Come annunciato dai vertici editoriali del Telegraph , tutti quegli utenti che supereranno la soglia dei 20 articoli gratuiti al mese saranno invitati a scegliere tra due specifiche tipologie di abbonamento all’edizione digitale.

La formula web pack prevederà l’esborso di 1,99 sterline (2,30 euro circa) per l’accesso illimitato al sito telegraph.co.uk oltre che alle applicazioni su dispositivi smart. La versione digital pack costerà 9,99 sterline al mese (11,80 euro) e comprenderà l’edizione per tablet del quotidiano britannico. Ovviamente, ai lettori già abbonati non verrà imposto alcun costo aggiuntivo per le varie diramazioni digitali dell’ultimo broadsheet d’Albione.

Il tabloid più diffuso – tiratura nazionale a 2,4 milioni di copie, 30 milioni di utenti unici mensili sul sito – The Sun seguirà a ruota le strategie del Daily Telegraph . Un paywall sarà infatti eretto nella seconda metà del 2013 , così come annunciato da Mike Darcey, attuale CEO del colosso News International. In fondo, lo stesso magnate australiano Rupert Murdoch non si è mai dimostrato favorevole alla libera circolazione delle news online.

Nelle parole di Darcey, la quantità enorme di lettori mensili del Sun non suggesrisce più un modello basato sulla circolazione free dei contenuti editoriali. Stando alle fonti meglio informate, il quotidiano di News International avrebbe in serbo un succulento accordo con la calcistica Premier League per la pubblicazione regolare di clip e highlight delle massima serie britannica . Un’esclusiva che non potrà mai essere offerta in maniera gratuita ai lettori d’Albione.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Han Hae Hae scrive:
    Viva la Corea del Nord
    l'unico paese libero dallo spread!organizzo gite turistiche, sconto per gli iscritti al PDL che vogliono vedere dal vivo un comunista che mangia bambinii bambini da mngiare in loco andranno portati da casa (se vi avanza un nipotino ma va bene anche un piccolo extracomunitario) in quanto in Corea del Nord a causa della fame hanno già mangiato tutti i loro bambini :-)
  • anverone99 scrive:
    Mah...
    Solo un demente decerebrato puo' pensare di andare a fare il turista nella Corea del Nord...
    • Leguleio scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: anverone99
      Solo un demente decerebrato puo' pensare di
      andare a fare il turista nella Corea del
      Nord...Ma sai, va a gusti. Che diritto hai tu di giudicare i gusti turistici degli altri?Esistono "crociere" per andare a visitare la Terra di Francesco Giuseppe, per la cronaca la zona più a nord d'Europa:http://www.dreamlines.it/crociere-navi/silver-explorer/tra-norvegia-e-russiaPiù che orsi e ghiaccio non si vede. Ma a chi piace...
      • anverone99 scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: anverone99


        Solo un demente decerebrato puo' pensare di

        andare a fare il turista nella Corea del

        Nord...

        Ma sai, va a gusti. Che diritto hai tu di
        giudicare i gusti turistici degli
        altri?
        Esistono "crociere" per andare a visitare la
        Terra di Francesco Giuseppe, per la cronaca la
        zona più a nord
        d'Europa:

        http://www.dreamlines.it/crociere-navi/silver-expl

        Più che orsi e ghiaccio non si vede. Ma a chi
        piace...Beh, un orso polare e' pur sempre un'attrazione :) Io comunque preferirei la Corea del Sud :) La' almeno c'e' della gnocca presentabile :)
        • Leguleio scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: anverone99


          Solo un demente decerebrato puo'
          pensare
          di


          andare a fare il turista nella Corea del


          Nord...



          Ma sai, va a gusti. Che diritto hai tu di

          giudicare i gusti turistici degli

          altri?

          Esistono "crociere" per andare a visitare la

          Terra di Francesco Giuseppe, per la cronaca
          la

          zona più a nord

          d'Europa:




          http://www.dreamlines.it/crociere-navi/silver-expl



          Più che orsi e ghiaccio non si vede. Ma a chi

          piace...

          Beh, un orso polare e' pur sempre un'attrazione
          :)

          Io comunque preferirei la Corea del Sud :) La'
          almeno c'e' della gnocca presentabile
          :)Io Monte Santo. Per avere il permesso di ingresso bisogna aspettare mesi, e la probabilità che dicano di no è piuttosto alta. Quando si dice "meta esclusiva" :-)
      • marco scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: anverone99


        Solo un demente decerebrato puo' pensare di

        andare a fare il turista nella Corea del

        Nord...

        Ma sai, va a gusti. Che diritto hai tu di
        giudicare i gusti turistici degli
        altri?
        Esistono "crociere" per andare a visitare la
        Terra di Francesco Giuseppe, per la cronaca la
        zona più a nord
        d'Europa:

        http://www.dreamlines.it/crociere-navi/silver-expl

        Più che orsi e ghiaccio non si vede. Ma a chi
        piace...Qui riporto l'articolo relativo al primo turista in arrivo in Somalia da 20 anni nel 2010http://www.repubblica.it/esteri/2010/12/10/news/somalia_primo_turista_dopo_20_anni_e_non_gli_credono-10056126/Per me, ognuno è libero di andare dove gli pare.Basta che poi non mandi video in cui piange perché è stato rapito da qualche gruppo armato.
        • Leguleio scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: marco
          Qui riporto l'articolo relativo al primo turista
          in arrivo in Somalia da 20 anni nel
          2010
          http://www.repubblica.it/esteri/2010/12/10/news/so
          Per me, ognuno è libero di andare dove gli pare.
          Basta che poi non mandi video in cui piange
          perché è stato rapito da qualche gruppo
          armato.Ogni riferimento a Shosei Koda, l'imbianchino giapponese decapitato in Iraq, è del tutto casuale:http://www.bestgore.com/beheading/shosei-koda-beheading-video/Era anche lui là per turismo.
          • bertuccia scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Leguleio

            Ogni riferimento a Shosei Koda, l'imbianchino
            giapponese decapitato in Iraq, è del tutto
            casuale:

            http://www.bestgore.com/beheading/shosei-koda-behe

            Era anche lui là per turismo.[img]http://i3.kym-cdn.com/entries/icons/original/000/010/814/numb.jpg[/img]
          • Funz scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Leguleio
            Ogni riferimento a Shosei Koda, l'imbianchino
            giapponese decapitato in Iraq, è del tutto
            casuale:

            http://www.bestgore.com/beheading/shosei-koda-behe

            Era anche lui là per turismo.Caspita che siti che frequentate voi legulei (mi guardo bene dal cliccare il link, mi è bastato un giro su r***** tanti anni fa) :p
          • Leguleio scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Funz

            Ogni riferimento a Shosei Koda, l'imbianchino

            giapponese decapitato in Iraq, è del tutto

            casuale:




            http://www.bestgore.com/beheading/shosei-koda-behe



            Era anche lui là per turismo.

            Caspita che siti che frequentate voi legulei (mi
            guardo bene dal cliccare il link, mi è bastato un
            giro su r***** tanti anni fa)
            :pAnche altri mi hanno fatto questa osservazione, per alcuni video di circoncisione di bambini di sette anni. Il punto è che non riesco a vederci nulla di strano. Mi manca il gene dell'orrore.Forse è per questo che mi divertono le facce di chi questo gene ce l'hanno: sabato scorso hanno fatto vedere il meglio di Italia's got talent, ho acceso a metà, e c'era un simpaticissimo ragazzo che divorava vermi, grilli, cavallette vive, dopo averli lentamente masticati con i denti scoperti sotto l'ingrandimento della telecamera. Maria De Filippi e Gerry Scotti si sono voltati dall'altra parte per non guardare. Rudy Zerbi è stato più professionale, e ha resistito (quasi) fino alla fine.Lo spettacolo era quello, mica il concorrente. ;-D
          • Leguleio scrive:
            Re: Mah...
            Errata corrige: di chi questo gene ce l'ha.
          • bertuccia scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Leguleio

            Errata corrige: di chi questo gene ce l'ha.reddit ha qualche risorsa utile per te r/gorer/morbidreality
    • ugo canitano scrive:
      Re: Mah...
      penso che se non fosse per i tempi di allarme bellico la corea del nord sarebbe uno dei posti più incantevoli del mondo, a metà strada tra cina e giappone... speriamo che sti XXXXXXXX (americani e coreani) non nuclearizzino nulla furchè i loro stessi ani
      • krane scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: ugo canitano
        penso che se non fosse per i tempi di allarme
        bellico la corea del nord sarebbe uno dei posti
        più incantevoli del mondo, a metà strada tra cina
        e giappone... Mah, e che avrebbe di tanto interessante a livello turistico ?
Chiudi i commenti