Un worm mira ai database di Oracle

In una nota mailing-list di sicurezza è apparso il codice di un worm che prende di mira i database di Oracle tentando di bypassare il sistema di autenticazione. Il vermicello è quasi innocuo, ma gli esperti temono eventuali varianti


Roma – In questi giorni è finito sotto la lente della comunità di esperti di sicurezza quello che, secondo molti, è il primo worm a prendere di mira i database di Oracle . Il suo codice, apparso per la prima volta sulla nota mailing-list di sicurezza Full Disclosure , è in grado di scandire la Rete alla cerca di un database Oracle e, quando ne trova uno, tentare di autenticarsi nel sistema utilizzando varie combinazioni di password e username predefiniti.

Il worm è stato scritto a scopo dimostrativo, e come tale è praticamente innocuo. Il timore degli esperti, però, è che i virus writer possano trarre ispirazione da questo esempio per creare minacce ben più efficaci e pericolose. Ad accrescere la preoccupazione interviene il fatto che proprio pochi giorni fa due ricercatori, uno del SANS Institute ed uno della University of London, hanno pubblicato un documento in cui dimostrano come l’algoritmo di cifratura delle password utilizzato da Oracle porga il fianco a vari tipi di attacco.

“Un aggressore con risorse limitate può lanciare un attacco di forza bruta in grado di rivelare, partendo dall’hash della password di un utente noto, la relativa password in chiaro”, hanno scritto Joshua Wrigh e Carlos Cid nella propria ricerca.

I due esperti raccomandano alle aziende di cambiare con frequenza le password e utilizzare parole con un minimo di 12 caratteri. Un suggerimento che si fa ancora più urgente ora che il sistema di log-in dei database di Oracle potrebbe finire nel mirino dei creatori di worm. Se il worm proof of concept pubblicato su Full Disclosure si limita infatti a tentare di accedere ad un database utilizzando gli account di default, eventuali varianti potrebbero tentare di indovinare le password mediante attacchi di forza bruta.

A differenza del tristemente celebre SQL Slammer , che nel 2002 fece strage di sistemi con Microsoft SQL Server 2000, gli esperti hanno spiegato che il worm per Oracle potrebbe avere effetti ben più devastanti, quali la corruzione o la cancellazione dell’intero database: per una media o grande azienda ciò potrebbe tradursi in un danno incalcolabile.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    il software è progettazione e va pagato
    quando un architetto disegna una casa lo fa gratis?se un ingegnere progetta un ponte lo fa gratis?il software è essenzialmente un progetto e come tale chi ci ha lavorato deve avere garanzie su quello che ha fatto. La signora IBM si fa il suo hardware ma cosa è l'hardware? Se ci pensate una cpu, una hard disk o una qualsiasi scheda altro non è che un progetto che viene dato in pasto alle fabriche e stampato. Quando comprate un processore credete che ci sia dietro 300 euro di materiali?Molto del denaro va agli stipendi di coloro che "carta e penna" hanno progettato il chip. Scommettiamo che se prendo il progetto di un processore e mi apro una azienda che li stampa finisco in galera in 2 minuti?perchè per il fatto che il software sia solo la progettazione, la parte più importante di ogni processo produttivo, deve essere declassato a materiale di scarto. Non sò se SCO abbia ragione o no ma se ha ragione ha tutti i diritti di questo mondo a chiedere risarcimenti per quello che fa.
    • Anonimo scrive:
      la progettazione pagata non va ri-pagata
      - Scritto da: Anonimo
      quando un architetto disegna una casa lo fa
      gratis?quando un architetto disegna una casa dopo che altri hanno già disegnato può pretendere qualcosa?
      Non sò se SCO abbia ragione
      o no ma se ha ragione ha tutti i diritti di
      questo mondo a chiedere risarcimenti per quello
      che fa.SCO è già stata colta in fallo quando ha presentato come SUO codice sviluppato in BSD !!Per i motivi che adduci, i manager di SCO andrebbero trattati come ladri!!!
  • Anonimo scrive:
    yawn
    mi sto annoiando di vedere troll che ANCORA confondono GPL, opensource, linux, GNU, free software, ecc mescolandoli come sinonimi.Ci sono molti topic spazzatura qui su PI, il giorno in cui si potra' postare SOLO da utenti registrati saro' ben felice di far parte di questo forum
    • Anonimo scrive:
      Re: yawn
      - Scritto da: Anonimo
      mi sto annoiando di vedere troll che ANCORA
      confondono GPL, opensource, linux, GNU, free
      software, ecc mescolandoli come sinonimi.

      Ci sono molti topic spazzatura qui su PI, il
      giorno in cui si potra' postare SOLO da utenti
      registrati saro' ben felice di far parte di
      questo forumma prova a leggere le castronerie dei troll registrati prima di fare una divisione tanto netta quanto inutile.la limitazione ad i soli utenti registrati è inutile se poi non la si affianca ad un sistema di moderazione decente.... chi è qui solo per infastidire o scrivere castronerie dovrebbe essere allontanato come accade in tantissimi forum stranieri (certo poi si perderebbero tantissimi flame e click), basta con i vari 'dragasaccoccie' 'pretoriani' 'winzozz' 'utonti' 'cannaioli' 'comunisti' fascisti' 'scimmie sudate' 'mele marce' e via dicendo....solo che dopo quanti post rimarebbero?10? 20? 30 al massimo.
  • Anonimo scrive:
    sco ti scotenneremo alla grande!!!!!
    sco ti scotenneremo alla grande!!!!!Augh!!!!!
  • Anonimo scrive:
    SCOmmetto che..
    ...a qualche manager di SCO siano ancora rimaste 2 o 3 azioni sulla panza che non è riuscito a vendere prima, quando tra parole minaccie ecc ecc erano riusciti a far alzare un po' la testa al titolo...e magari così rischiano di vendere il vendibile (la carta) visto che il resto (le idee) gliele hanno gia rubate tutte, almeno così dicono, poverini.Secondo me potrebbero invece tentar di fare qualche regalino in salsa GPL (come stanno facendo pian piano un po' tutti i big, anche solo x moda, marketing o tornaconti futuri), invece di trifolare le pallpebre un po' a tutti, sperperando trilioni in azioni legali.
  • Anonimo scrive:
    Crepasse Linuz
    Finalmente riusciamo a toglierci di mezzo il baluardo più importante della GPL : Il pinguino!Volesse il cielo!Solo che la più importante vittoria sarebbe rendere ILLEGALE la GPL.
    • Anonimo scrive:
      Ecco Perchè la GPL è illegale...
      ..o meglio, dovrebbe essere illegale:Caro Giambo e caro TADSince, fare un dono non è certo illegale ma quando è realmente un dono.Secondo la legge Italiana, mettere in commercio un prodotto sottocosto con il chiaro intento di danneggiare la concorrenza è un reato chiamato "Concorrenza Sleale o Boicottaggio" previsto a partire dagli artt.2598 e rotti.Faccio un esempio non legato all'informatica:Se un bar apre e comincia a vendere il caffè a prezzo sottocosto (cioè meno di quanto lo paga) o addirittura gratis, con l'intento di far fallire i bar concorrenti, si prefigura tale reato.La GPL si comporta similmente in quanto permette la messa in vendita (a livello commerciale e quindi in regime di CONCORRENZA) una serie di pacchetti software permettondone una vendita sottocosto rispetto ai normali costi di produzione.Chi viene danneggiato dalla GPL?1) Le aziende Proprietarie che investono sullo sviluppo di un software e in ricerca.2) I programmatori che lavorano per tali aziende che si vedono ridurre gli stipendi e le occasioni di impiego.3) I programmatori che hanno partecipato allo sviluppo di molti prodotti GPL gratuitamente e vedono il loro lavoro utilizzato per il guadagno di altri.Non è un caso che a causa della GPL non sia più conveniente sviluppare e mettere in commercio una miriade di prodotti software:1) Piattaforme di E-learning (erano una buona occasione di guadagno ma le piattaforme sotto GPL hanno subito stroncato il mercato)2) Chat3) Software legati alla contabilità4) Sistemi operativi UNIX-based5) ...e molti altri...La mia proposta è quella di modificare la GPL per renderla valida solo a scopo di condivisione del know-how ma non utilizzabile per prodotti commerciali di qualsiasi tipo, ne come base per lo sviluppo di eventuali prodotti commerciali.Inoltre queste cose le ho già più volte spiegate, ma evidentemente non siete attenti.P.S.: Inoltre io la GPL l'avevo già inquadrata la prima volta che l'ho incontrata molti anni fà...Ciao Ciao...
      • opazz scrive:
        Re: Ecco Perchè la GPL è illegale...

        Secondo la legge Italiana, mettere in commercio
        un prodotto sottocosto con il chiaro intento di
        danneggiare la concorrenza è un reato chiamato
        "Concorrenza Sleale o Boicottaggio" previsto a
        partire dagli artt.2598 e rotti.Infatti non è questo il caso. Parli di carote, quando dovresti parlare di tartufi.Linux ove venduto, non è venduto sottocosto, ma ad un prezzo di mercato equo. Tra l'altro ignori che non viene venduto linux, bensì i servizi ad esso collegati, come supporto tecnico ed altri similari. Sia questo in ambito Enterprise che Desktop.
        Chi viene danneggiato dalla GPL?Nessuno.
        1) Le aziende Proprietarie che investono sullo
        sviluppo di un software e in ricerca.Lo fa anche chi sviluppa linux, senza far ricadere DIRETTAMENTE i cost sull'end user.
        2) I programmatori che lavorano per tali aziende
        che si vedono ridurre gli stipendi e le occasioni
        di impiego.Non è assolutamente vero. Qui dove lavoro io un programmatore che sviluppa un programma per linux prende la stessa cifra di uno che sviluppa per Windows, come quello che sviluppa per i5.
        3) I programmatori che hanno partecipato allo
        sviluppo di molti prodotti GPL gratuitamente e
        vedono il loro lavoro utilizzato per il guadagno
        di altri.E' stata la sua coscienza usare la GPL, potevano scegliere altra licenza.
        Non è un caso che a causa della GPL non sia più
        conveniente sviluppare e mettere in commercio una
        miriade di prodotti software:Sbagli...
        1) Piattaforme di E-learning (erano una buona
        occasione di guadagno ma le piattaforme sotto GPL
        hanno subito stroncato il mercato)E' colpa della GPL se la Macromedia aveva soldi e si è assorbita CamStudio?
        2) ChatE' un prodotto software? Forse l'instant messaging.. Vedo prodotti sia su Windows a pagamento, che per che so Novell per Netware.
        3) Software legati alla contabilitàZucchetti? Inaz? ACG? Vado avanti? Son prodotti per imprese da 2 dipendenti fino a 4000...
        4) Sistemi operativi UNIX-basedTipo?
        5) ...e molti altri...Elencali...
        La mia proposta è quella di modificare la GPL per
        renderla valida solo a scopo di condivisione del
        know-how ma non utilizzabile per prodotti
        commerciali di qualsiasi tipo, ne come base per
        lo sviluppo di eventuali prodotti commerciali.Nessuno impone la GPL, a tuo uso è li.. Se non vuoi sviluppare con quella non usarla. E cmq la GPL non indica che non puoi guadagnare.
        Inoltre queste cose le ho già più volte spiegate,
        ma evidentemente non siete attenti.Anche tu.
        P.S.: Inoltre io la GPL l'avevo già inquadrata la
        prima volta che l'ho incontrata molti anni fà...
        Ciao Ciao...Si lallero...
  • Anonimo scrive:
    La fine di Linux
    Gates alla fine ha avuto ragione. Basta con l'epoca dei freeriders del lavoro altrui. Se i giudici daranno ragione a SCO (come credo) finalmente il fallimento del concetto di Open Source come modello di business sarà chiaro a tutti. Ma allora quale sarà il futuro? Il monopolio intellettuale da parte delle corporazioni? No. Ovviamente è necessario pensare ad una terza via. Una via che non sia ne l'anarchia del codice ne la dittatura del capitale sulle idee. Il futuro è nelle organizzazioni no-profit. Grandi enti che forniscono liberamente l'uso del codice in cambio di abbonamenti e sottoscrizioni, con le quali ripagare il lavoro dei programmatori. Un domani forse aprire un progetto su sourceforge significherà essere pagati in proporzione a quanti faranno uso del nostro codice, in modo democratico e trasparente. Le tariffe sarebbero basse ed accessibili a tutti, anche alle piccole aziende.
    • Anonimo scrive:
      9 --
      siccome sei un povero coglione, non hai nemmeno capito che "Open Source" non é un modelllo di business, ma un metodo di produzione. E, per inciso, "Open Source" é un modo fuorviante del "Free software".
    • Giambo scrive:
      Re: La fine di Linux
      - Scritto da: Anonimo
      Se i giudici daranno ragione a SCO (come credo)Questo e' interessante, dato che sei uno dei pochi che ci crede.Non e' che vorresti spiegarci perche' la pensi cosi' ?
      finalmente il fallimento del concetto di Open
      Source come modello di business sarà chiaro a
      tutti.No. No-no-no, non ci siamo. Confondi l'Open Source con una battaglia legale tra SCO e IBM.In questo caso l'OpenSource non c'entra nulla. Zero. Nada. Cavoliamerenda.
      Un domani forse aprire un progetto su
      sourceforge significherà essere pagati in
      proporzione a quanti faranno uso del nostro
      codice, in modo democratico e trasparente.Questa possibilita' gia' esiste, per chi vuole (Sempre su sourceforge), questa tua "terza via" gia' esiste.
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine di Linux
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Anonimo


        Se i giudici daranno ragione a SCO (come credo)

        Questo e' interessante, dato che sei uno dei
        pochi che ci crede.
        Non e' che vorresti spiegarci perche' la pensi
        cosi' ?


        finalmente il fallimento del concetto di Open

        Source come modello di business sarà chiaro a

        tutti.

        No.

        No-no-no, non ci siamo. Confondi l'Open Source
        con una battaglia legale tra SCO e IBM.
        In questo caso l'OpenSource non c'entra nulla.
        Zero. Nada. Cavoliamerenda.


        Un domani forse aprire un progetto su

        sourceforge significherà essere pagati in

        proporzione a quanti faranno uso del nostro

        codice, in modo democratico e trasparente.

        Questa possibilita' gia' esiste, per chi vuole
        (Sempre su sourceforge), questa tua "terza via"
        gia' esiste.beh in realtà sono pochi (per non dire assenti) coloro che fanno donazioniio credo che ogni uomo, per beneficiare di un lavoro altrui, deve anch'egli svolgere un sacrificio (lavoro)E' questo meccanismo che tiene in piedi il mondo da 15 mila anni, la GPL sta mettendo in crisi l'equilibrio e il denaro tenderà a spostarsi tutto da una parte, ovvero quella del beneficiarioMa siamo ancora in tempoPS. Non sono quello di prima
        • Giambo scrive:
          Re: La fine di Linux
          - Scritto da: Anonimo

          Questa possibilita' gia' esiste, per chi vuole

          (Sempre su sourceforge), questa tua "terza via"

          gia' esiste.

          beh in realtà sono pochi (per non dire assenti)
          coloro che fanno donazioniCome fai a dirlo ? Comunque se sono interessato ad una "feature", allora sono ben disposto a pagare 50 o 100 dollari.Pagare un programmatore mi costerebbe decisamente di piu'.Se la gente non e' disposta a pagare, forse vuol dire che non e' la via giusta.
          io credo che ogni uomo, per beneficiare di un
          lavoro altrui, deve anch'egli svolgere un
          sacrificio (lavoro)Ovviamente non si sta' parlando di schiavitu': Se io _voglio_ donare il mio lavoro, allora dovrei essere libero di farlo.
          E' questo meccanismo che tiene in piedi il mondo
          da 15 mila anni, la GPL sta mettendo in crisi
          l'equilibrio e il denaro tenderà a spostarsi
          tutto da una parte, ovvero quella del
          beneficiarioDa quando esiste il mondo, esiste anche la "cultura del regalo". Chi ha troppo dona a chi ha di meno, chi puo' fare qualcosa per gli altro lo fa.
          Ma siamo ancora in tempoPer abolire i regali di natale, la carita' e il volontariato ?Che mondo triste, dove ognuno rincorre il denaro ...
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine di Linux
      - Scritto da: Anonimo

      Gates alla fine ha avuto ragione. Basta con
      l'epoca dei freeriders del lavoro altrui.
      Guarda che se c'e' uno che ha fatto il freeriders del lavoro altrui è proprio il tuo amico Gates...Non ha fatto altro che copiare copiare e copiare tecnologie da quando è nato.Saluti...Davide
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine di Gates
      - Scritto da: Anonimo

      Gates alla fine ha avuto ragione. Basta con
      l'epoca dei freeriders del lavoro altrui.lo stack TCP/IP che usa nei suoi SO non è lavoro "suo".ergo: se dovessimo escludere dal mercato i freeriders, avremmo un monopolio in meno
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine di Gates
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        Gates alla fine ha avuto ragione. Basta con

        l'epoca dei freeriders del lavoro altrui.

        lo stack TCP/IP che usa nei suoi SO non è lavoro
        "suo".
        ergo: se dovessimo escludere dal mercato i
        freeriders, avremmo un monopolio in meno
        fortuna che MS ha utilizzato in passato questo software sotto bsd, altrimenti i gechi come te non avrebbero nemmeno un argomento per controbbattere
        • Anonimo scrive:
          Re: La fine di Gates
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo





          Gates alla fine ha avuto ragione. Basta con


          l'epoca dei freeriders del lavoro altrui.



          lo stack TCP/IP che usa nei suoi SO non è lavoro

          "suo".

          ergo: se dovessimo escludere dal mercato i

          freeriders, avremmo un monopolio in meno



          fortuna che MS ha utilizzato in passato questo
          software sotto bsd, fortuna per lui che ci ha risparmiatoE noi dobbiamo essere da meno?
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine di Linux

      Gates alla fine ha avuto ragione. Basta con
      l'epoca dei freeriders del lavoro altrui.Ah, santa madonna, ma se lui e' stato il primo ad appropriarsi delle idee altri, in perfetto stile americano.
      Se i giudici daranno ragione a SCO (come credo)
      finalmente il fallimento del concetto di Open
      Source come modello di business sarà chiaro a
      tutti.Si, aspetta e spera.
      Il futuro è nelle organizzazioni no-profit.
      Grandi enti che forniscono liberamente l'uso del
      codice in cambio di abbonamenti e sottoscrizioni,
      con le quali ripagare il lavoro dei
      programmatori. Si con obiettivi quinquennali, cantando avanti popolo alla riscossa ecc...
      Un domani forse aprire un progetto su
      sourceforge significherà essere pagati in
      proporzione a quanti faranno uso del nostro
      codice, in modo democratico e trasparente.Nessuno ti obbliga a distribuire open-source un programma se lo crei e lo vendi vedrai che saraipagato da quelli che lo usano in modo democraticoe trasparente, finche' il caro Bill non decidera' che e'cosa bella e buona integrarlo in windows e distribuirlocompreso con il suo OS.
      Le tariffe sarebbero basse ed accessibili a
      tutti, anche alle piccole aziende.Non so, come ad esempio lo fa gia' da molto l'azienda che produce Mysql, senza cambiare ideologia.
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine di Linux
      è roba da matti.... ma te guarda quanta gente s'incazza perchè gli fanno un regalo....Mi raccomando quest'anno a natale paghiamo gli amici per farci fare un regalo.....S.
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine di Linux
        - Scritto da: Anonimo
        Mi raccomando quest'anno a natale paghiamo gli
        amici per farci fare un regalo....Il regalo (Un groviera) me lo sono trovato preinstallato nell'albero di natale !
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    Ma mica SCO ha detto...
    entro quale anno !
  • Anonimo scrive:
    Crepasse SCO
    Maledetta, m'ha ammazzato Caldera :@ :@ :@ Quando Suse era un rottame, quando RedHat era poco più di una distro amatoriale c'era Lei [lacrimuccia da chi se ne intende ed ha buona memoria prego] Caldera OpenLinux... poi è arrivata Sco che già aveva strane manie riguardo a linux, se l'è comprata e dopo poco l'ha chiusa :@ :@ :@ :@ SCO - Crepa !
    • Anonimo scrive:
      Re: Crepasse SCO
      - Scritto da: Anonimo
      Maledetta, m'ha ammazzato Caldera :@ :@ :@

      Quando Suse era un rottame, quando RedHat era
      poco più di una distro amatoriale c'era Lei
      [lacrimuccia da chi se ne intende ed ha buona
      memoria prego] Caldera OpenLinux... poi è
      arrivata Sco che già aveva strane manie riguardo
      a linux, se l'è comprata e dopo poco l'ha chiusa
      :@ :@ :@ :@


      SCO - Crepa !Crepare? Dai non si augura a nessuno...Che muoiano di fame nel fallimento più nero! :D Ooops... Dimenticavo... Ma stanno già fallendo 8) Tux Rulez (linux)Marco
      • Anonimo scrive:
        Re: Crepasse SCO
        - Scritto da: Anonimo
        [...]

        Che muoiano di fame nel fallimento più nero! :D

        Ooops... Dimenticavo... Ma stanno già fallendo 8)
        Purtroppo si saranno premuniti come De Benedetti, che ha sempre sguazzato nell'oro e guadagnato anche quando le sue aziende colavano a picco lasciando in mutande il parco buoi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Crepasse SCO
      - Scritto da: Anonimo
      Maledetta, m'ha ammazzato Caldera :@ :@ :@

      Quando Suse era un rottame, quando RedHat era
      poco più di una distro amatoriale c'era Lei
      [lacrimuccia da chi se ne intende ed ha buona
      memoria prego] Caldera OpenLinux... poi è
      arrivata Sco che già aveva strane manie riguardo
      a linux, se l'è comprata e dopo poco l'ha chiusa mah, io sinceramente non ho tutti questi bei ricordi di caldera..rinfrescami la memoria va', che non si sa mai che cambi idea :)Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Crepasse SCO
        Fungeva bene, era veloce, si autoconfigurava quasi tutto, non era troppo pesante (i bei tempi quando KDE rullava mentre ora si trascina come un'orca sull'autosole a luglio) in genere quello che fanno i linux moderni (solo che per avere velocità devono epurarsi dal glorioso K), nel 99....Cmq anche cambiassi idea dimmi dove la trovi una iso aggiornata ma se fai un salto sul sito della Sco troverai che hanno aperto la sezione linux per il semplice gusto di dire che non lo supportano più
    • Anonimo scrive:
      Re: te la stai cagando addosso
      - Scritto da: Anonimo
      Maledetta, m'ha ammazzato Caldera :@ :@ :@

      Quando Suse era un rottame, quando RedHat era
      poco più di una distro amatoriale c'era Lei
      [lacrimuccia da chi se ne intende ed ha buona
      memoria prego] Caldera OpenLinux... poi è
      arrivata Sco che già aveva strane manie riguardo
      a linux, se l'è comprata e dopo poco l'ha chiusa
      :@ :@ :@ :@


      SCO - Crepa !come da oggetto (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Crepasse SCO
      - Scritto da: Anonimo
      Maledetta, m'ha ammazzato Caldera :@ :@ :@

      Quando Suse era un rottame, quando RedHat era
      poco più di una distro amatoriale c'era Lei
      [lacrimuccia da chi se ne intende ed ha buona
      memoria prego] Caldera OpenLinux... poi è
      arrivata Sco che già aveva strane manie riguardo
      a linux, se l'è comprata e dopo poco l'ha chiusa
      :@ :@ :@ :@


      SCO - Crepa !Già. Ma se avesse ragione? Oppure sono legittime solo le istanze di aziende scalcinate quando si muovono contro MS?
    • phernandez scrive:
      Re: Crepasse SCO
      - Scritto da: Anonimo
      Maledetta, m'ha ammazzato Caldera :@ :@ :@

      Quando Suse era un rottame, quando RedHat era
      poco più di una distro amatoriale c'era Lei
      [lacrimuccia da chi se ne intende ed ha buona
      memoria prego] Caldera OpenLinux... poi è
      arrivata Sco che già aveva strane manie riguardo
      a linux, se l'è comprata e dopo poco l'ha chiusa
      :@ :@ :@ :@


      SCO - Crepa !MI spiace ma forse non ti ricordi bene...SCO che navigava in cattive acque è stata comprata da Caldera la quale ha in un primo tempo ha continuato a chiamarsi Caldera e poi SCO-Caldera e poi è tornata a chiamarsi SCO.Per cui, al massimo sarebbe Caldera a dovev crepare !
  • Anonimo scrive:
    E mentre SCO...
    ...per conto di MS distrae Linux e IBM e Linux, per conto di IBM, distrae MS, Google e Sun, non notati e indisturbati, agiscono. Terrore e raccapriccio!
    • MeDevil scrive:
      Re: E mentre SCO...
      - Scritto da: Anonimo
      ...per conto di MS distrae Linux e IBM e Linux,
      per conto di IBM, distrae MS, Google e Sun, non
      notati e indisturbati, agiscono. Terrore e
      raccapriccio!Qualsiasi cosa tu abbia fumato, la voglio anch'io! :D ok, scherzo, cmq l'unica cosa che non capisco è "terrore e raccapriccio" (ma sun non ha di recente promosso alcune iniziative pro-linux?)Saluti, MeDevil
  • Anonimo scrive:
    ha divulgato metodi, concetti....
    :D :D :D :D :D alla fine faranno causa a tutte le università del pianeta....
  • Anonimo scrive:
    Il grande BLUFF
    Forse tra non molto si saprà del grande BLUFF della SCO che a dir la verità è durata sin troppo senza tirar le cuoia e per questo deve ringraziare le converticole di avvocati che ha ingrassato sin' ora, ma che la stanno ormai x mollare visto che non la possono tirare in lungo in eterno e devono averla già ben spolpata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il grande BLUFF
      - Scritto da: Anonimo
      Forse tra non molto si saprà del grande BLUFF
      della SCO che a dir la verità è durata sin troppo
      senza tirar le cuoia e per questo deve
      ringraziare le converticole di avvocati che ha
      ingrassato sin' ora, ma che la stanno ormai x
      mollare visto che non la possono tirare in lungo
      in eterno e devono averla già ben spolpata.perchè non lasci che le sentenze le facciano i giudici e le previsioni da palla di cristallo le faccia wanna marchi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il grande BLUFF
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Forse tra non molto si saprà del grande BLUFF

        della SCO che a dir la verità è durata sin
        troppo

        senza tirar le cuoia e per questo deve

        ringraziare le converticole di avvocati che ha

        ingrassato sin' ora, ma che la stanno ormai x

        mollare visto che non la possono tirare in lungo

        in eterno e devono averla già ben spolpata.

        perchè non lasci che le sentenze le facciano i
        giudici e le previsioni da palla di cristallo le
        faccia wanna marchi?Mica occorre esser maghi per prevedere il FALLIMENTO di quei paraccottari della SCO.
  • Anonimo scrive:
    non vedo l'ora :)
    cosi' anche sco si leva alle balle :)notoc con piacere che i winar (non tutti)stanno facendo post contro linux semplicemnete perche' non riescono a usarlo..State cominciando a temere Linux?fate bene
    • Anonimo scrive:
      Re: non vedo l'ora :)
      - Scritto da: Anonimo
      cosi' anche sco si leva alle balle :)
      notoc con piacere che i winar (non tutti)stanno
      facendo post contro linux semplicemnete perche'
      non riescono a usarlo..
      State cominciando a temere Linux?
      fate beneSe i winari non riescono ad utilizzare Linux, dovreste preoccuparvi voi, visto che voi e il vostro Linux resterete nelle vostre cantine buie.Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da gente idiota dovrebbe far riflettere Linux, linari e tutto quello che ci girà intorno. Per adesso è Windows ad avere il coltello dalla parte del manico, Linux invece continua a prendersi pugnalate e a leccarsi le ferite.
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora :)
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        cosi' anche sco si leva alle balle :)

        notoc con piacere che i winar (non tutti)stanno

        facendo post contro linux semplicemnete perche'

        non riescono a usarlo..

        State cominciando a temere Linux?

        fate bene

        Se i winari non riescono ad utilizzare Linux,
        dovreste preoccuparvi voi, visto che voi e il
        vostro Linux resterete nelle vostre cantine buie.
        Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da
        gente idiota dovrebbe far riflettere Linux,
        linari e tutto quello che ci girà intorno. Per
        adesso è Windows ad avere il coltello dalla parte
        del manico, Linux invece continua a prendersi
        pugnalate e a leccarsi le ferite.
        gia' certo facile dire cosi' senza provarle le cose ;)suse o mandriva scegli te...se sai usare il cervello non avrai problemi.non mi dire sono difficili..chissa' perche' riesco sempre a risolvere i miei problemiSe sei abituato con "tutto e' facile tutto e' semplice" come fa microsoft ti riempi solo di virus e worm..buon lavoro :)
        • Anonimo scrive:
          Re: non vedo l'ora :)


          Se i winari non riescono ad utilizzare Linux,

          dovreste preoccuparvi voi, visto che voi e il

          vostro Linux resterete nelle vostre cantine
          buie.

          Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da

          gente idiota dovrebbe far riflettere Linux,

          linari e tutto quello che ci girà intorno. Per

          adesso è Windows ad avere il coltello dalla
          parte

          del manico, Linux invece continua a prendersi

          pugnalate e a leccarsi le ferite.


          gia' certo facile dire cosi' senza provarle le
          cose ;)
          suse o mandriva scegli te...
          se sai usare il cervello non avrai problemi.
          non mi dire sono difficili..Chissà come mai i forum tecnici su Linux sono pieni di migliaia di gente che ha i problemi più disparati e non riesce a risolverli. Saranno tutti ottusi?
          chissa' perche' riesco sempre a risolvere i miei
          problemiForse perchè sei più preparato di chi invece vuole usare il PC come fosse un elettrodomestico, ed è quello a cui bisogna puntare. Se andassimo dietro a Linux col cavolo che ci sarebbe stata la diffussione di massa del PC. E' proprio grazie alla facilità d'uso che si deve tutto ciò.
          Se sei abituato con "tutto e' facile tutto e'
          semplice" come fa microsoft ti riempi solo di
          virus e worm..
          buon lavoro :)Anche per i virus basta usar eun pò di cervello , molto meno di quello che serve per fare le operazioni piu' stupide con Linux.
          • godzilla scrive:
            Re: non vedo l'ora :)
            - Scritto da: Anonimo



            Se i winari non riescono ad utilizzare Linux,


            dovreste preoccuparvi voi, visto che voi e il


            vostro Linux resterete nelle vostre cantine

            buie.


            Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da


            gente idiota dovrebbe far riflettere Linux,


            linari e tutto quello che ci girà intorno. Per


            adesso è Windows ad avere il coltello dalla

            parte


            del manico, Linux invece continua a prendersi


            pugnalate e a leccarsi le ferite.




            gia' certo facile dire cosi' senza provarle le

            cose ;)

            suse o mandriva scegli te...

            se sai usare il cervello non avrai problemi.

            non mi dire sono difficili..

            Chissà come mai i forum tecnici su Linux sono
            pieni di migliaia di gente che ha i problemi più
            disparati e non riesce a risolverli. Saranno
            tutti ottusi?sarebbero, questi "forum tecnici"?

            chissa' perche' riesco sempre a risolvere i miei

            problemi

            Forse perchè sei più preparato di chi invece
            vuole usare il PC come fosse un elettrodomestico,
            ed è quello a cui bisogna puntare. Se andassimo
            dietro a Linux col cavolo che ci sarebbe stata la
            diffussione di massa del PC. E' proprio grazie
            alla facilità d'uso che si deve tutto ciò.IMHO è Gates quello che ci (vi) ha fatto il lavaggio del cervello dicendo in giro che il computer deve essere considerato un elettrodomestico. La diffusione di massa non è necessariamente una buona cosa, se non ci sono dietro preparazione e consapevolezza.

            Se sei abituato con "tutto e' facile tutto e'

            semplice" come fa microsoft ti riempi solo di

            virus e worm..

            buon lavoro :)

            Anche per i virus basta usar eun pò di cervello ,
            molto meno di quello che serve per fare le
            operazioni piu' stupide con Linux.questa è la tua esperienza.
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora :)
            - Scritto da: godzilla

            IMHO è Gates quello che ci (vi) ha fatto il
            lavaggio del cervello dicendo in giro che il
            computer deve essere considerato un
            elettrodomestico. La diffusione di massa non è
            necessariamente una buona cosa, se non ci sono
            dietro preparazione e consapevolezza.E infatti c'è Windows per le masse e Linux per chi ritiene di avere il tempo per la preparazione e la consapevolezza.Personalmente, quando faccio una telefonata, preferisco parlare con l'altra persona che bearmi nella preparazione e consapevolezza del protocollo GSM.
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: non vedo l'ora :)

            Chissà come mai i forum tecnici su Linux sono
            pieni di migliaia di gente che ha i problemi più
            disparati e non riesce a risolverli. Saranno
            tutti ottusi?No, semplicemente è perché i forum tecnici per linux esistono, mentre per Windows sono una rarità: perché gli utenti Linux se hanno un problema cercano di risolverlo, gli utenti Windows invece reinstallano; perché gli utenti Linux possono risolverseli i problemi, mentre gli utenti Windows devono sperare che qualche pirla a Redmond si decida ad autorizzare (a pagamento) il rilascio di una patch per riuscire finalmente a vedere "Biancaneve e i 7 nani" (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=905b4d10-9cde-4d32-b576-c942d1375ceb&displaylang=it)
            Forse perchè sei più preparato di chi invece
            vuole usare il PC come fosse un elettrodomestico,
            ed è quello a cui bisogna puntare.Se vuoi un elettrodomestico allora comprati un elettrodomestico, non un PC.
            Se andassimo
            dietro a Linux col cavolo che ci sarebbe stata la
            diffussione di massa del PC. E' proprio grazie
            alla facilità d'uso che si deve tutto ciò.Ma la storia dell'informatica la conosci? Evidentemente no. Prova a cercare su Google "storia dei sistemi operativi" e vedrai che ritratti.
            Anche per i virus basta usar eun pò di cervello ,
            molto meno di quello che serve per fare le
            operazioni piu' stupide con Linux.Non hai MAI usato Linux, altrimenti non spareresti simili cazzate. Prima prova ad usarlo in esclusiva per 6 mesi e poi riparliamone. Io sono stato costretto a usarlo (dopo 6 anni di Windows) e dopo 6 mesi non ho più voluto tornare indietro.
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora :)
            - Scritto da: THe_ZiPMaN(cut)
            in esclusiva per 6 mesi e poi riparliamone. Io
            sono stato costretto a usarlo (dopo 6 anni di
            Windows) e dopo 6 mesi non ho più voluto tornare
            indietro.Anch'io e col cassius che torno indietro ;) .
          • lele2 scrive:
            Re: non vedo l'ora :)

            Forse perchè sei più preparato di chi invece
            vuole usare il PC come fosse un elettrodomestico,
            ed è quello a cui bisogna puntare. Se andassimo
            dietro a Linux col cavolo che ci sarebbe stata la
            diffussione di massa del PC. E' proprio grazie
            alla facilità d'uso che si deve tutto ciò.forse una volta era piu' difficile ma adesso non lo e' piu'e' solo diversose tu prendi 2 persone che non hanno mai usato un computervedrai che avranno le stesse difficolta' sia su windows che su linux
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora :)

            Chissà come mai i forum tecnici su Linux sono
            pieni di migliaia di gente che ha i problemi più
            disparati e non riesce a risolverli. Saranno
            tutti ottusi? O forse sono persone che decidono di vedere qualcosa di differente e che alla prima difficoltà non si arrendono, anzi cercano invece di risolverla. Sai quanta gente conosco che non sa dove si trova il pannello di controllo di Windows ed aspetta me per ridimensionare la risoluzione dello schermo. Allora anche Windows è difficile se confrontato al loro livello di istruzione informatica.

            chissa' perche' riesco sempre a risolvere i miei

            problemi Ottimo ;) (non sono ironico)
            Forse perchè sei più preparato di chi invece
            vuole usare il PC come fosse un elettrodomestico,
            ed è quello a cui bisogna puntare. Se andassimo
            dietro a Linux col cavolo che ci sarebbe stata la
            diffussione di massa del PC. E' proprio grazie
            alla facilità d'uso che si deve tutto ciò. Infatti, l'errore sta nell'utilizzare il pc come se fosse un elettrodomestico, ma non lo è. Non dico che bisogna saper fare i miracoli, ma l'ABC di come si una un computer collegato in rete la devi sapere. Se si potesse fare una statistica sono convinto che la maggior parte degli utenti Win naviga come administrator e password blank e fare doppioclick su ogni allegato di posta. Poi ci si stupisce che worm, virus e compagnia bella dilaghino su Internet. Bhe l'importante è sapere come si apre un documento word... :(
            Anche per i virus basta usar eun pò di cervello , e qui ti contraddici, quindi il PC non è più un elettrodomestico, ma lo devi utilizzare con criterio. Certo è anche vero che non si mettono le dita nel frullatore quando questo è in funzione, forse perchè qualcuno ce lo ha detto e ci ha spiegato come usarlo, e forse lo abbiamo anche letto...
            molto meno di quello che serve per fare le
            operazioni piu' stupide con Linux.
            Al di la della bontà del SO il danno maggiore sta tra la sedia e la tastiera. Poi se uno si lascia bucare meglio dell'altro problemi del produttore. Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora :)
        - Scritto da: Anonimo
        Se i winari non riescono ad utilizzare Linux,
        dovreste preoccuparvi voi, visto che voi e il
        vostro Linux resterete nelle vostre cantine buie.Se non fosse stato per i cantinari oggi navigheresti su msn a pagamento e avresti ancora windows tipo il 98.Almeno questo potreste riconoscerlo, con un sforzo d'onesta'.
        Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da
        gente idiota dovrebbe far riflettere LinuxIl fatto che Windows sia utilizzabile anche da gente idiota dovrebbe far riflettere chi usa Windows.Oggi vogliamo tutto facile, poi tanto c'è il forum di PI dove chiedere come si toglie il worm Kazz.Abubbola
        Per
        adesso è Windows ad avere il coltello dalla parte
        del manico, Linux invece continua a prendersi
        pugnalate e a leccarsi le ferite.Stai parlando del settore desktop, ovviamente...
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora :)
        - Scritto da: Anonimo

        Se i winari non riescono ad utilizzare Linux,
        dovreste preoccuparvi voi, visto che voi e il
        vostro Linux resterete nelle vostre cantine buie.Dovreste preoccuparvi voi utenti Windows, invece: i "winari" non è che non riescono ad utilizzare Linux... E' che non vogliono perdere del tempo ad imparare ad usare il computer. C'è una massa di caproni che usa il pc senza sapere cosa sia il TCP/IP, che cosa sia un hard-disk, che ti dicono che il loro computer ha "200GB" quando gli chiedi quanta RAM ha, che neanche sanno che esiste un'alternativa a Windows.Questa massa di caproni che Bill Gates è contento siano sempre più caproni, perchè meno sai di computer, più sei costretto a subire prodotti monopolistici che ti fanno fare solo quello che Microsoft vuole, e che fra 3 anni ti impediranno di sapere quel che succede dentro al tuo computer.
        Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da
        gente idiota dovrebbe far riflettere Linux,
        linari e tutto quello che ci girà intorno. Per
        adesso è Windows ad avere il coltello dalla parte
        del manico, Linux invece continua a prendersi
        pugnalate e a leccarsi le ferite.Veramente se ti guardi un po' in giro molto lentamente Linux sta prendendo sempre più piede, e su PI periodicamente si apprende che Bolzano è passata totalmente a Linux, che la più imporante banca cinese è migrata al pinguino, etc.Ci vorrà tempo e fatica... D'altronde qualcuno ha toccato il vero punto: usare Windows è un po' come l'italiano medio fa con gli elettrodomestici... Non legge mai il manuale. Sicuramente meno faticoso, ma chi ha mai detto che le cose facili siano le migliori? E poi non mi sembra che conquistare la libertà sia mai stato facile.Probabilmente i più beoti winari che non vogliono usare il cervello (attento: ho detto che non vogliono, non che non ce l'hanno!) perchè è più comodo, loro mai riusciranno/vorranno scoprire la libertà di liberarsi della schiavitù che ci stanno preparando.Sai di cosa parlo? Leggiti TUTTO questo documento, vedrai che cosa sta facendo il tuo "amico" Gates e la sua ganga...http://www.complessita.it/tcpa/Ciao.Marco
      • Mechano scrive:
        Re: non vedo l'ora :)
        - Scritto da: Anonimo
        Se i winari non riescono ad utilizzare Linux,
        dovreste preoccuparvi voi, visto che voi e il
        vostro Linux resterete nelle vostre cantine buie.
        Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da
        gente idiota dovrebbe far riflettere Linux,
        linari e tutto quello che ci girà intorno. Per
        adesso è Windows ad avere il coltello dalla parte
        del manico, Linux invece continua a prendersi
        pugnalate e a leccarsi le ferite.
        Ma è tutta così la gente su questi forum?Ma tutte le persone intelligenti che postavano fino a qualche mese fa?Ci sono portali tecnologici più seri e meno impestati di troll e persone così superficiali e stupide?--Mr. Mechano
        • godzilla scrive:
          Re: non vedo l'ora :)
          - Scritto da: Mechano


          Ma tutte le persone intelligenti che postavano
          fino a qualche mese fa?caro, mi stupisce che anche tu sia ancora qui a perder tempo dietro questi omuncoli.io personalmente ormai faccio un post ogni morte di papa, solo quando trovo un argomento che veramente mi interessa (e, sia chiaro, non penso che qualcuno mi rimpianga).
          Ci sono portali tecnologici più seri e meno
          impestati di troll e persone così superficiali e
          stupide?mah, da quando uso un mac mi diverto molto su macitynet.it. forse non è tecnologicamente elevatissimo, ma c'è gente educata e i flame vengono troncati sul nascere.poi c'è slashdot. ci sono notizie che fanno storia, ed è un vero piacere anche solamente leggerli, i commenti. penso che l'anima dell'informatica mondiale si trovi lì, tra quelle righe.se chi gestisce PI non fa qualcosa, tra qualche anno si ritroveranno ai livelli di hackerjournal (che non ha mai preteso, a differenza loro, di essere un forum serio).ciao caro!==================================Modificato dall'autore il 03/11/2005 1.50.38
        • Anonimo scrive:
          Re: non vedo l'ora :)
          - Scritto da: Mechano

          - Scritto da: Anonimo


          Se i winari non riescono ad utilizzare Linux,

          dovreste preoccuparvi voi, visto che voi e il

          vostro Linux resterete nelle vostre cantine
          buie.

          Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da

          gente idiota dovrebbe far riflettere Linux,

          linari e tutto quello che ci girà intorno. Per

          adesso è Windows ad avere il coltello dalla
          parte

          del manico, Linux invece continua a prendersi

          pugnalate e a leccarsi le ferite.



          Ma è tutta così la gente su questi forum?

          Ma tutte le persone intelligenti che postavano
          fino a qualche mese fa?tu mi pare che sei tornato dalle vacanze ieri vero?ma che parli che i tuoi post sono pure peggiori.se si va avanti a 'utonto' 'winzozz' 'pretoriani a draga' che ti aspetti.prima di guardare la pagliuzza negli occhi altrui togli la discarica abusiva dai tuoi.iniziate a fare post meno dementi dove si argomenta e non si dicono le solite cretinate imparate a cantilena nei lug e dopo potete lamentarvi....
          Ci sono portali tecnologici più seri e meno
          impestati di troll e persone così superficiali e
          stupide?si ma non vengo certo a dare il link ad uno che vuole mandare le distro linux nel terzo mondo invece di medicinali e cibo; a uno che umilia e manda a casa un aspirante collaboratore perchè ha menzionato tecnologia ms o che fa migrare intere aziende perchè la segretaria se no rischia di beccarsi un dialer

          --
          Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora :)
            Si, abbiamo capito che Mr. Mechano non ti ha assunto, ma invece di arrabbiarti tanto, lascia il VB, studiati il C++ e torna da lui in ginocchio sui ceci (troll2) :D
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora :)
            - Scritto da: Anonimo
            Si, abbiamo capito che Mr. Mechano non ti ha
            assunto, ma invece di arrabbiarti tanto, lascia
            il VB, studiati il C++ e torna da lui in
            ginocchio sui ceci (troll2) :D1) grazie a dio non ho bisogno di andare a chiedere ad un installatore un posto di lavoro.2) non mi arrabbio semplicemente ricordo a tutti voi arroganti illuminati del linux che la gente va rispettata mica come fanno i cafoni come te3) e chi ha detto che uso vb pollo che non sei altro FATTI CURARE4) in ginocchio sui ceci ci vai tu e tutti i tuoi pari SCIAQUATI LA BOCCA PRIMA DI PARLARE COMEridi pollo che ti senti figo perchè hai messo l'iconcina del troll.....peccato che le tue competenze, come le tue argomentazioni, non vadano moltro oltre.
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora :)
            - Scritto da: Anonimo...
            4) in ginocchio sui ceci ci vai tu e tutti i tuoi
            pari SCIAQUATI LA BOCCA PRIMA DI PARLARE COME

            E chi sei, Dio? :-o
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora :)
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo
            ...

            4) in ginocchio sui ceci ci vai tu e tutti i
            tuoi

            pari SCIAQUATI LA BOCCA PRIMA DI PARLARE COME




            E chi sei, Dio? :-oSi fossi foco arderei lo mondoSi fossi vento lo tempestereiSi fossi Dio lo manderei nel profondo :D .p.s. altro anonimo
          • MeDevil scrive:
            Re: non vedo l'ora :)
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Si, abbiamo capito che Mr. Mechano non ti ha

            assunto, ma invece di arrabbiarti tanto, lascia

            il VB, studiati il C++ e torna da lui in

            ginocchio sui ceci (troll2) :D

            1) grazie a dio non ho bisogno di andare a
            chiedere ad un installatore un posto di lavoro.
            2) non mi arrabbio semplicemente ricordo a tutti
            voi arroganti illuminati del linux che la gente
            va rispettata mica come fanno i cafoni come te
            3) e chi ha detto che uso vb pollo che non sei
            altro FATTI CURARE
            4) in ginocchio sui ceci ci vai tu e tutti i tuoi
            pari SCIAQUATI LA BOCCA PRIMA DI PARLARE COME

            ridi pollo che ti senti figo perchè hai messo
            l'iconcina del troll.....peccato che le tue
            competenze, come le tue argomentazioni, non
            vadano moltro oltre.
            Sei stato tu a chiedere argomentazioni serie o sbaglio? Perchè se è così allora sei veramente R-I-D-I-C-O-L-O!"arroganti illuminati del linux"? "cafoni come te"? "pollo"?Sei veramente sicuro che i forum che frequenti siano così "seri" (o ti danno del troll anche lì)?Potreste provare a collegare il cervello prima di sparare a zero su cose che non si conosce, o che si crede di conoscere.Saluti, MeDevil
      • Giambo scrive:
        Re: non vedo l'ora :)
        - Scritto da: Anonimo
        Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da
        gente idiota dovrebbe far riflettere Linux,Io direi che dovrebbe far riflettere chi lo usa ...Se a 30 anni suonati gioco ancora con i Playmobil ...
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora :)

        Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da gente idiotanon gli rende certo onore
        • Anonimo scrive:
          Re: non vedo l'ora :)
          - Scritto da: Anonimo

          Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da
          gente idiota

          non gli rende certo onorec'è vera innovazione solo quando le nuove tecnologie sono accessibili a tutti. Fordma ovviamente innovazione e accessibile a tutti sono cose che non hanno nulla a che fare con linux.
          • godzilla scrive:
            Re: non vedo l'ora :)
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Il fatto che Windows sia utilizzabile anche da

            gente idiota



            non gli rende certo onore

            c'è vera innovazione solo quando le nuove
            tecnologie sono accessibili a tutti. Fordford evidentemente non capiva una fava di sistemi operativi. ;)
            ma ovviamente innovazione e accessibile a tutti
            sono cose che non hanno nulla a che fare con
            linux.accessibile a tutti? be', dipende da cosa intendi per "accessibile". per me linux è molto più accessibile di windows, sotto molti punti di vista. vogliamo fare a chi ce l'ha più lungo o cosa?
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora :)

        Scritto da: Anonimo
        Se i winari non riescono ad utilizzare Linux,
        dovreste preoccuparvi voi, visto che voi e il
        vostro Linux resterete nelle vostre cantine buie.
        I winari possono sempre passare a ReactOS.www.reactos.orgMarco Ravich
        • Anonimo scrive:
          Re: non vedo l'ora :)
          - Scritto da: Anonimo

          Scritto da: Anonimo

          Se i winari non riescono ad utilizzare Linux,

          dovreste preoccuparvi voi, visto che voi e il

          vostro Linux resterete nelle vostre cantine
          buie.


          I winari possono sempre passare a ReactOS.

          www.reactos.org

          Marco Ravichperchè chi usa un os che copre il 98 % del mercato dovrebbe passare ad un os che ha una quota ridicola, che non ha driver e che rende 10 volte più difficile persino cambiare la frequenza del monitor?aaaa dimenticavo....per FEDE.ma non tutti hanno la vostra stessa fede
          • godzilla scrive:
            Re: non vedo l'ora :)
            mi fai sorridere.ma visto che ormai l'ignoranza è palesemente un diritto... rispetto il tuo diritto di non volerci capire una fava.solo, se ti capita di attaccare il tuo pc alla mia rete aziendale, fatti riconoscere così mi viene più facile dirottare tutti gli indirizzi web che digiti su www.msn.com.tanto, visto che si parla di fede... la tua è quella, no?ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: non vedo l'ora :)
      - Scritto da: Anonimo
      notoc con piacere che i winar (non tutti)stanno
      facendo post contro linux semplicemnete perche'
      non riescono a usarlo..ti correggo : i winari che pensano di essere dei draghi perche' sanno schiacciare due bottoni sono frustrati quando vedono qualcosa di nuovo che non sanno usare; uno che non sa usare ne win ne linux ha molti meno problemi, ci prova, se non ci riesce ammette la sua ignoranza e si fa spiegare come si fa
    • Anonimo scrive:
      Re: non vedo l'ora :)
      - Scritto da: Anonimo
      cosi' anche sco si leva alle balle :)
      notoc con piacere che i winar (non tutti)stanno
      facendo post contro linux semplicemnete perche'
      non riescono a usarlo..
      State cominciando a temere Linux?
      fate benela tua pessima specie si estinguerà di botto fra circa 11 mesiinizia a fare le preghiere di redenzione (win)
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora :)
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        cosi' anche sco si leva alle balle :)

        notoc con piacere che i winar (non

        tutti)stanno facendo post contro linux

        semplicemnete perche' non riescono

        a usarlo..

        State cominciando a temere Linux?

        fate bene
        la tua pessima specie si estinguerà di
        botto fra circa 11 mesi inizia a fare le
        preghiere di redenzione.Massi' 11 mesi.Al massimo si cambiera' sistema operativo, se vista fosse tutta 'sta gran figata assoluta ed incontrovertibile sai quanto ci mette un linaro a cambiare SO ??? L'ha gia' fatto altre volte.Il problema e' nel caso opposto, che fanno i winari se vista si presentasse male anche a loro ? Spenderanno e soffriranno in silenzio per paura di migrare ?
  • Anonimo scrive:
    Ad IBM che gli frega
    tanto ormai dal lato software è la prima azienda sfruttatrice di muli (o è google, non lo so). Cosa gli importa del software, l'importante è che venda hardware. Vorrei vedere se fosse possibile produrre hardware open source quanto farebbero i generosi con la comunità
    • Anonimo scrive:
      Re: Ad IBM che gli frega
      - Scritto da: Anonimo
      tanto ormai dal lato software è la prima azienda
      sfruttatrice di muli (o è google, non lo so).La prima è Microsoft, che sfrutta utenti con l'intelligenza di un Mulo propinandogli Vista come sistema innovativo; ma il bello è che loro ci credono e pagano pure per averlo.
      Cosa gli importa del software, l'importante è che
      venda hardware.E' evidente che non sai proprio un cazzo di quel che succede nel mondo.IBM se ne strasbatte sia del software che dell'hardware in quanto punta ai servizi.SW e HW sono solo dei mezzi per offrire servizi, nulla più.
      Vorrei vedere se fosse possibile
      produrre hardware open source quanto farebbero i
      generosi con la comunitàTanto quanto adesso perché si sono resi conto (come al solito in ritardo) che con l'hardware ed il software non si campa al giorno d'oggi (ed hanno venduto a Lenovo)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ad IBM che gli frega
      - Scritto da: Anonimo
      tanto ormai dal lato software è la prima azienda
      sfruttatrice di muli (o è google, non lo so).
      Cosa gli importa del software, l'importante è che
      venda hardware. Vorrei vedere se fosse possibile
      produrre hardware open source quanto farebbero i
      generosi con la comunitàGià... Vorrei proprio vedere IBM fare un PC senza brevetti e che quindi possa essere copiato in modo da fare dei cloni... Figurati se una cosa del genere potrebbe mai avere successo e diventare l'architettura più utilizzata sul pianeta... figurati se una tale politica permetterebbe la nascita e la crescita di decine di società di produzione, e in un secondo tempo, di progettazione di componenti hardware... Ma noi siamo nel mondo reale e queste cose non succedono... vero ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ad IBM che gli frega

        Già... Vorrei proprio vedere IBM fare un PC senza
        brevetti e che quindi possa essere copiato in
        modo da fare dei cloni... Figurati se una cosa
        del genere potrebbe mai avere successo e
        diventare l'architettura più utilizzata sul
        pianeta... figurati se una tale politica
        permetterebbe la nascita e la crescita di decine
        di società di produzione, e in un secondo tempo,
        di progettazione di componenti hardware...

        Ma noi siamo nel mondo reale e queste cose non
        succedono... vero ?veramente non ti sei accorto, ma IBM ha proprio fatto così con i PC-IBM che poi hanno dato origine ai PC-IBM-compatibili.IBM ha dimostrato sul campo che con questa mossa ha reso un'idea all'inizio poco fruttuosa, perché il mercato era abbastanza misero, in un mercato multimiliardario.Chi invece si è comportato come tu credi (mantenendo tutte le tecnologie come proprietarie) ha avuto solo un mercato di nicchia se non ha dovuto chiudere i battenti
        • Anonimo scrive:
          Re: Ad IBM che gli frega
          - Scritto da: Anonimo

          Già... Vorrei proprio vedere IBM fare un PC
          senza

          brevetti e che quindi possa essere copiato in

          modo da fare dei cloni... [....]

          Ma noi siamo nel mondo reale e queste cose non

          succedono... vero ?

          veramente non ti sei accorto, ma IBM ha proprio
          fatto così con i PC-IBM che poi hanno dato
          origine ai PC-IBM-compatibili.[.....]L'ironia scarseggia da queste parti, he? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ad IBM che gli frega
      - Scritto da: Anonimo
      tanto ormai dal lato software è la prima azienda
      sfruttatrice di muli (o è google, non lo so).
      Cosa gli importa del software, l'importante è che
      venda hardware. Vorrei vedere se fosse possibile
      produrre hardware open source quanto farebbero i
      generosi con la comunitàscusa ma la capisci la differenza tra software e hardware??? o solo perché finiscono uguali li tratti alla stessa maniera??lo sai che se studi un teorema su un libro, poi lo puoi insegnare agli altri e che se qualcuno a cui l'hai insegnato, riesce a dimostrarlo ex-novo, ha tutto il santo diritto di mettersi e scrivere un libro???!!!mamma mia
  • Anonimo scrive:
    Gli smanettoni sono degli scrocconi!
    E poi parlano male dei winari, ma queste 217 parti di codice scroccate dal codice di proprietà di SCO? Spero proprio che IBM e tutta quella massa di smanettoni scrocconi abbiano una bella lezione da questa sentenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli smanettoni sono degli scrocconi!
      - Scritto da: Anonimo
      E poi parlano male dei winari, ma queste 217
      parti di codice scroccate dal codice di proprietà
      di SCO? Spero proprio che IBM e tutta quella
      massa di smanettoni scrocconi abbiano una bella
      lezione da questa sentenza.dovresti avere tu una lezione di diritto... senti una delle 2 parti e poi parti con le sentenze ? troll.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli smanettoni sono degli scrocconi!
      - Scritto da: Anonimo
      E poi parlano male dei winari, ma queste 217
      parti di codice scroccate dal codice di proprietà
      di SCO? Spero proprio che IBM e tutta quella
      massa di smanettoni scrocconi abbiano una bella
      lezione da questa sentenza.gli smanettoni sono anche su windows..e comuqne .. se condo te come mai spunteranno solo fra qualche mese?dopo tanti anni
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli smanettoni sono degli scrocconi!
      - Scritto da: Anonimo
      E poi parlano male dei winari, ma queste 217
      parti di codice scroccate dal codice di proprietà
      di SCO? Spero proprio che IBM e tutta quella
      massa di smanettoni scrocconi abbiano una bella
      lezione da questa sentenza.Piccolo ometto che non sei altro...Tu leggi e non comprendi quello che scrivono: quella è la versione della SCO... E' tutto da vedere che sia vero, il processo deve ancora aver luogo e tu hai già condannato?Su che basi? Sul fatto che IBM e Linux ti stanno sulle scatole? Credi a SCO a scatola chiusa???Gli scrocconi sono il 90% dei winari che ha rubato Windows piratandolo, e così facendo ha decretato il monopolio di Microsoft.Aspetta almeno la sentenza oppure documentati, prima di tranciare giudizi, soprattutto ignorando il principio di base della giustizia: la presunzione d'innocenza finchè non si dimostri il contrario.Che piccoli uomini!
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli smanettoni sono degli scrocconi!
      - Scritto da: Anonimo
      E poi parlano male dei winari, ma queste 217
      parti di codice scroccate dal codice di proprietà
      di SCO? Spero proprio che IBM e tutta quella
      massa di smanettoni scrocconi abbiano una bella
      lezione da questa sentenza.Eila ! Come è andato il viaggio di ritorno da Marte ? Certo che in questi ultimi 2 anni te ne sei perse di cose...
      • Anonimo scrive:
        Re: Gli smanettoni sono degli scrocconi!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E poi parlano male dei winari, ma queste 217

        parti di codice scroccate dal codice di
        proprietà

        di SCO? Spero proprio che IBM e tutta quella

        massa di smanettoni scrocconi abbiano una bella

        lezione da questa sentenza.

        Eila ! Come è andato il viaggio di ritorno da
        Marte ? Certo che in questi ultimi 2 anni te ne
        sei perse di cose...aspetto che torni dai tuoi viaggi mentali e poi ne parliamo.va bene?mi senti?
        • Anonimo scrive:
          Re: Gli smanettoni sono degli scrocconi!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          E poi parlano male dei winari, ma queste 217


          parti di codice scroccate dal codice di

          proprietà


          di SCO? Spero proprio che IBM e tutta quella


          massa di smanettoni scrocconi abbiano una
          bella


          lezione da questa sentenza.



          Eila ! Come è andato il viaggio di ritorno da

          Marte ? Certo che in questi ultimi 2 anni te ne

          sei perse di cose...

          aspetto che torni dai tuoi viaggi mentali e poi
          ne parliamo.
          va bene?
          mi senti?Allora mentre aspetti informati un po' sulla storia della causa farlocca di SCO. E magari chiediti come mai un'azienda fa causa e poi attende due anni per mostrare le prove alla corte... A dire il vero in un'occasione le 'prove' le ha mostrate (però non al processo). Peccato che nel giro di mezza giornata è stata sbugiardata in quanto si trattava di codice di provenienza BSD copiato (lecitamente) sia da Linux che da SCO. Insomma una bella figura di tolla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli smanettoni sono degli scrocconi!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            E poi parlano male dei winari, ma queste 217



            parti di codice scroccate dal codice di


            proprietà



            di SCO? Spero proprio che IBM e tutta quella



            massa di smanettoni scrocconi abbiano una

            bella



            lezione da questa sentenza.





            Eila ! Come è andato il viaggio di ritorno da


            Marte ? Certo che in questi ultimi 2 anni te
            ne


            sei perse di cose...



            aspetto che torni dai tuoi viaggi mentali e poi

            ne parliamo.

            va bene?

            mi senti?


            Allora mentre aspetti informati un po' sulla
            storia della causa farlocca di SCO. E magari
            chiediti come mai un'azienda fa causa e poi
            attende due anni per mostrare le prove alla
            corte... sei solo un fuffettaro.lascia che le sentenze le facciano i giudici!

            A dire il vero in un'occasione le 'prove' le ha
            mostrate (però non al processo). Peccato che nel
            giro di mezza giornata è stata sbugiardata in
            quanto si trattava di codice di provenienza BSD
            copiato (lecitamente) sia da Linux che da SCO.
            Insomma una bella figura di tolla.leggi su.capisco che per te vedere la scritta linux e come per la gente normale vedere le bagnine di baywatch però tiena a bada gli ormoni ed aspetta i fatti prima di fare previsioni come wanna marchi....be almeno che non mi vieni a dire che hai visto i documenti del processo incluse le prove che dovrebbe ancora presentare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli smanettoni sono degli scrocconi!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            E poi parlano male dei winari, ma queste
            217




            parti di codice scroccate dal codice di



            proprietà




            di SCO? Spero proprio che IBM e tutta
            quella




            massa di smanettoni scrocconi abbiano una


            bella




            lezione da questa sentenza.







            Eila ! Come è andato il viaggio di ritorno
            da



            Marte ? Certo che in questi ultimi 2 anni te

            ne



            sei perse di cose...





            aspetto che torni dai tuoi viaggi mentali e
            poi


            ne parliamo.


            va bene?


            mi senti?





            Allora mentre aspetti informati un po' sulla

            storia della causa farlocca di SCO. E magari

            chiediti come mai un'azienda fa causa e poi

            attende due anni per mostrare le prove alla

            corte...

            sei solo un fuffettaro.che significa?
            lascia che le sentenze le facciano i giudici!fino alla sentenza l'accusato è innocente

            A dire il vero in un'occasione le 'prove' le ha

            mostrate (però non al processo). Peccato che nel

            giro di mezza giornata è stata sbugiardata in

            quanto si trattava di codice di provenienza BSD

            copiato (lecitamente) sia da Linux che da SCO.

            Insomma una bella figura di tolla.

            leggi su.ho letto
            aspetta
            i fatti prima di fare previsioni come wanna
            marchi....vedo che ti ispiri agli imbroglioni. E' una mania?
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli smanettoni sono degli scrocconi!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            E poi parlano male dei winari, ma queste
            217




            parti di codice scroccate dal codice di



            proprietà




            di SCO? Spero proprio che IBM e tutta
            quella




            massa di smanettoni scrocconi abbiano una


            bella




            lezione da questa sentenza.







            Eila ! Come è andato il viaggio di ritorno
            da



            Marte ? Certo che in questi ultimi 2 anni te

            ne



            sei perse di cose...





            aspetto che torni dai tuoi viaggi mentali e
            poi


            ne parliamo.


            va bene?


            mi senti?





            Allora mentre aspetti informati un po' sulla

            storia della causa farlocca di SCO. E magari

            chiediti come mai un'azienda fa causa e poi

            attende due anni per mostrare le prove alla

            corte...

            sei solo un fuffettaro.
            lascia che le sentenze le facciano i giudici!Appunto. Non vedo l'ora che la sentenza la faccia un giudice. Francamente tirare avanti per 2 anni con cavilli legali senza mostrare uno straccio di prova vuol dire aver paura della sentenza. E se ad aver paura della sentenza è chi ha mosso la causa allora è evidente che qualcosa di poco chiaro c'è di sicuro. E se non lo vedi ma continui a blaterare fesserie allora vuol dire che il fuffettaro sei tu.

            A dire il vero in un'occasione le 'prove' le ha

            mostrate (però non al processo). Peccato che nel

            giro di mezza giornata è stata sbugiardata in

            quanto si trattava di codice di provenienza BSD

            copiato (lecitamente) sia da Linux che da SCO.

            Insomma una bella figura di tolla.

            leggi su.
            capisco che per te vedere la scritta linux e come
            per la gente normale vedere le bagnine di
            baywatch però tiena a bada gli ormoni ed aspetta
            i fatti prima di fare previsioni come wanna
            marchi....be almeno che non mi vieni a dire che
            hai visto i documenti del processo incluse le
            prove che dovrebbe ancora presentare.Invece di pensare alle tette di Pamela Anderson faresti meglio ad imparare l'italiano corrente, così almeno potresti capire quello che leggi...
    • Anonimo scrive:
      Re: tu sei un calunniatore
      e chiederò conto a PI del tuo misfatto
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli smanettoni sono degli scrocconi!
      - Scritto da: Anonimo
      E poi parlano male dei winari, ma queste 217
      parti di codice scroccate dal codice di proprietà
      di SCO? Spero proprio che IBM e tutta quella
      massa di smanettoni scrocconi abbiano una bella
      lezione da questa sentenza.le uniche parti di codice presentate da sco neanche compilavano (ci ha fatto una figura barbina in tribunale), invece lo stack tcp/ip che microsoft ha scroccato da freebsd compilava eccome
Chiudi i commenti