Vodafone, 1 milione per il mese più corto

L'AGCM ha decretato che l'operatore ha messo in atto pratiche aggressive nei confronti degli utenti dei servizi di telefonia fissa e mobile, inducendolo ad accettare la rimodulazione, pena il pagamento in blocco di rate residue e corrispettivi per il recesso anticipato

Roma – Accorciare il periodo di rinnovo delle offerte per i servizi di telefonia, trasformando il canonico mese in quattro settimane è una pratica ampiamente adottata dagli operatori, pratica che non sfugge all’analisi delle autorità. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha sanzionato Vodafone per un milione di euro, giudicato che l’imposizione unilaterale del passaggio da 30 a 28 giorni del periodo di rinnovo è stata praticata senza tenere conto delle garanzie che spettano al consumatore.

Le operazioni messe in atto da Vodafone, oggetto di segnalazione da parte di consumatori tra marzo e maggio 2016 e prese in esame dal Garante, riguardano offerte di telefonia e dati mobile , e offerte di servizi di telefonia fissa . Nonostante la campagna informativa pubblicizzasse il cambio di regime come un adattamento che avrebbe lasciato “invariati” i “costi e contenuti dell’offerta”, l’utente si sarebbe trovato a dover pagare circa una mensilità in più all’anno , e il tentativo di recedere dall’offerta si sarebbe scontrato con l’ imposizione del saldo in blocco di tutte le rate residue per il costo di attivazione del servizio di telefonia fissa o per l’acquisto di smartphone, tablet o chiavette USB dati abbinati all’offerta mobile, nonché dell’eventuale corrispettivo per il recesso anticipato (offerte mobili in abbonamento e offerta fissa Dual Pay).

Vodafone ha difeso le proprie operazioni di rimodulazione in via unilaterale del periodo contrattuale e ritiene che al consumatore sia stato dato un congruo preavviso, siano state fornite informazioni complete e che all’utente, informato fin da principio delle condizioni della rateizzazione, sia stato assicurato l’esercizio del diritto di recesso dal contratto senza penali né oneri di disattivazione.

L’AGCM non ha avuto nulla da ridire sulle modalità con cui l’operatore ha informato i propri utenti ma ha rilevato che la richiesta di pagamento in blocco per i consumatori che decidessero di non accettare la rimodulazione comporta “un aggravio economico per il cliente” capace di determinare “gli estremi di una coercizione o di un indebito condizionamento idoneo a limitare considerevolmente la libertà di scelta o di comportamento del consumatore (…) facendogli assumere una decisione di natura commerciale che non avrebbe altrimenti preso”.

A contribuire a decretare “aggressiva” la condotta di Vodafone, soprattutto in ambito mobile, c’è poi l’osservazione del contesto del mercato e le altre attività istruttorie avviate nei confronti di TIM, Wind e H3G. “A partire dal mese di marzo 2015 (…) è stata notevolmente limitata la possibilità di poter reperire sul mercato offerte diverse rispetto a quelle strutturate sulla base di 28 giorni – riferisce l’authority – con la conseguenza di vanificare la ratio sottesa all’esercizio del diritto di recesso nel caso di mancata accettazione di modifiche contrattuali”: il consumatore verrebbe così scoraggiato dal recedere dal contratto anche sulla base dello scenario di mercato, evidentemente preso in considerazione da Vodafone nello scegliere di operare la rimodulazione della durata di rinnovo delle offerte.

L’AGCM ha così scelto di irrogare una doppia sanzione nei confronti dell’operatore, per un totale di 1 milione di euro : sia per i comportamenti adottati nei confronti degli utenti mobile, sia per i comportamenti adottati nei confronti degli utenti dei contratti di telefonia fissa, la sanzione è stata fissata a 400mila euro, più 100mila euro derivate dalla “circostanza aggravante” del fatto che Vodafone sia già stata colpita da altri provvedimenti per pratiche commerciali scorrette.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ROSIKARE SOTTO LA LINEA scrive:
    TUTTO BENE
    SCHEDARE SCHEDARE E ANCORA SCHEDARE, LA STRADA E' QUELLA E LA PRENDERANNO TUTTI I GOVERNI DEL MONDO.E CHI NON NULLA DA NASCONDERE (CIOE' SOLO TOPO GIGIO) LO PRENDERA' NEL DI DIETRO LO STESSO, MENTRE CHI E' AL POTERE GODRA' DELL'ECCEZIONE ALLA SCHEDATURA,E SE QUALCUNO FA NOTARE CTUTTO CIO' ARRIVANO GLI ANTICOMPLOTTISTI DECEREBRATI O PEGGIO PAGATI PER BUTTARE IN XXXXX LA DISCUSSIONE PARLANDO DI CAPPELLI DI STAGNOLA, SCIE CHIMICHE E QUANT'ALTRO.ROSIKARE SOTTO LA LINEA-----------------------------------------------
  • ... scrive:
    Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
    - Scritto da: ...
    Quindi se <i
    "l'euroPPa" </i
    di chiede di
    autoevirarti, tu lo fai senza problemi, vero?Tu invece, che ti sei <u
    decerebrato </u
    senza che nessuno te lo chiedesse
    • ... scrive:
      Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
      - Scritto da: ...
      - Scritto da: ...
      Tu invece, che ti sei <u
      decerebrato
      </u
      senza che nessuno te lo
      chiedesseLa tua frase non ha senso compiuto, la sintassi è inesistente. (rotfl)Ne deriva che al massimo puoi dare del decerebrato solo a chi vedi allo specchio, oppure ai due poveri XXXXXXXX che t'hanno messo al mondo.
      • ... scrive:
        Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
        - Scritto da: ...
        ai due poveri XXXXXXXX che t'hanno messo al
        mondo.Saranno poveri, ma sicuramente più ricchi e capaci di quelli che hanno deciso di lasciare vivo un personaggio ... come teP.S. la frase ha senso compiuto per chi il cevello lo ha e lo usa ... ovviamente non è il tuo caso
  • AxAx scrive:
    Lenti a contatto?
    Ma non è che sia solo per schedare gli onesti mentre i criminali possano sfuggire tranquillamente con lenti a contatto apposite?
  • Ignazio scrive:
    Iridi è femminile, gnurant!
    http://www.treccani.it/vocabolario/iride/
  • Roberto scrive:
    Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
    Chi se ne frega di Singapore, è sostanzialmente una semi-dittatura bancaria, per loro tutto ciò è quasi "normale".In Italia invece da adesso in avanti si potrà fare solo la carta d'identità elettronica, con impronte digitali improvvisamente divenute obbligatorie (erano facoltative fino a pochi mesi fa, anche per la CID). Sogni d'oro.
    • CE LO KIEDE L EUROPPA scrive:
      Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
      CE LO KIEDE L'EUROPPA, CE LO KIEDONO I MERKATI, CE LO KIEDE LA MERKEL, E' PER LA SICUREZZA, BRUTTO XXXXXXX FIGLIO DI XXXXXXX INFAME!!!!!!!!!!!PER CASO STAI DALLA PARTE DEI PETOFILI E DEGLI SCARICONI LADRI???????????!!!!! E' KOSÌ, VERO, BRUTTO PIRATA PEZZIMMEDDA, VERO????!!!!!! QUANTI FILMONI TI SEI SKARIKATO ILLEGALMENTE, SKIFOSO FIGLIO DI XXXXX???!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CE LO KIEDE L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      • Harvester scrive:
        Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
        Ciao,ma cioè... in che senso?=
      • Lo psichiatra di PI scrive:
        Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
        - Scritto da: CE LO KIEDE L EUROPPA
        CE LO KIEDE L'EUROPPA, CE LO KIEDONO I MERKATI,
        CE LO KIEDE LA MERKEL, E' PER LA SICUREZZA,
        BRUTTO XXXXXXX FIGLIO DI XXXXXXX
        INFAME!!!!!!!!!!!

        PER CASO STAI DALLA PARTE DEI PETOFILI E DEGLI
        SCARICONI LADRI???????????!!!!! E' KOSÌ, VERO,
        BRUTTO PIRATA PEZZIMMEDDA, VERO????!!!!!! QUANTI
        FILMONI TI SEI SKARIKATO ILLEGALMENTE, SKIFOSO
        FIGLIO DI
        XXXXX???!!!!



        CE LO KIEDE
        L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        CE LO KIEDE
        L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        CE LO KIEDE
        L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        CE LO KIEDE
        L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Ecco, per dire, quando leggo messaggi tipo questo, rimango ammirato dalla fauna di squilibrati mentali che si aggira su questo sito. Però non è mica disprezzo, e nemmeno preoccupazione o fastidio. E' solo curiosità scientifica e antropologica. Ritengo molto importante questo forum, e spero non cambi mai.
        • ... scrive:
          Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
          A psichiatra, quando robe del genere vengono dette in rete nazionale da Renzi o da Monti tutto ok vero!? Pensa allaa tua di "fauna": la tua "fauna" è quella dei XXXXXXXX ingessati.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
          - Scritto da: Lo psichiatra di PI
          - Scritto da: CE LO KIEDE L EUROPPA

          CE LO KIEDE L'EUROPPA, CE LO KIEDONO I MERKATI,

          CE LO KIEDE LA MERKEL, E' PER LA SICUREZZA,

          BRUTTO XXXXXXX FIGLIO DI XXXXXXX

          INFAME!!!!!!!!!!!



          PER CASO STAI DALLA PARTE DEI PETOFILI E DEGLI

          SCARICONI LADRI???????????!!!!! E' KOSÌ, VERO,

          BRUTTO PIRATA PEZZIMMEDDA, VERO????!!!!!! QUANTI

          FILMONI TI SEI SKARIKATO ILLEGALMENTE, SKIFOSO

          FIGLIO DI

          XXXXX???!!!!







          CE LO KIEDE


          L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



          CE LO KIEDE


          L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



          CE LO KIEDE


          L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



          CE LO KIEDE


          L'EUROPPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



          Ecco, per dire, quando leggo messaggi tipo
          questo, rimango ammirato dalla fauna di
          squilibrati mentali che si aggira su questo sito.
          Però non è mica disprezzo, e nemmeno
          preoccupazione o fastidio. E' solo curiosità
          scientifica e antropologica. Ritengo molto
          importante questo forum, e spero non cambi
          mai.Io invece mi auguro che la gente cambi, oramai con sto giochino del i gomblottisti, la gente con il capello di stagnola, la gente che vivi per caso in una grotta, e tutto quanto è derisibile per stretti di veduta ma soprattutto di cervello, stanno arrivando tempi in cui ce lo ficcheranno nel deretano a tutti, e tutti rideremo felici e contenti come ebeti!E ora di aprire un poco gli occhi, non dico mica di svegliarci!?
      • No ce lo kiedono gli ammericani scrive:
        Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
        Le impronte digitali hanno iniziato a prenderle per lo standard dei passaporti imposto dagli US
        • ... scrive:
          Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
          - Scritto da: No ce lo kiedono gli ammericani
          Le impronte digitali hanno iniziato a prenderle
          per lo standard dei passaporti imposto dagli
          US Balle. Le chiedono al confine agli stranieri che vogliono entrare, ma nei loro passaporti non sono obbligatorie:http://www.ehow.com/list_6183539_fingerprint-requirements-usa-passports.htmlE' solo nella UE che sta passando l'idea dell'obbligatorietà.
    • uohuoih scrive:
      Re: Preoccupiamoci dell'Italia piuttosto
      In questo forum di obnubilati, l'unica cosa che interessa è che la tecnologia di scansione delle fingerprint ha dei limiti, e bisognerebbe quindi completrala con la scansione delle iridi (articolista gnurantot!) per diminuire i margini di errore.E naturalmente il goerno italiese, anche quando cerca di fare bene qualcosa, ha come un cancro interno che vanifica sistematicamente ciò che fa.
  • cruscaro scrive:
    itagliano
    ma siamo sicuri sia corretto scrivere "degli iridi"?
    • gnurant scrive:
      Re: itagliano
      - Scritto da: cruscaro
      ma siamo sicuri sia corretto scrivere "degli
      iridi"?non saprei, io avrei scritto degli occi
    • Federico scrive:
      Re: itagliano
      - Scritto da: cruscaro
      ma siamo sicuri sia corretto scrivere "degli
      iridi"?Suona un po' male in effetti.Forse "delle iridi" sarebbe stato meglio
      • Il fuddaro scrive:
        Re: itagliano
        - Scritto da: Federico
        - Scritto da: cruscaro

        ma siamo sicuri sia corretto scrivere "degli

        iridi"?

        Suona un po' male in effetti.
        Forse "delle iridi" sarebbe stato meglioIo avrei scritto dei XXXXXXXXridi! Ma sapete tutti che io non so scrivere in itaGliano. :)Ma in conpenso i Surface Pro 4 stanno già un passo avanti...... pian pianino il database all' insaputa degli utonti che vengono inquadrati cresce...... a dismisura.
        • ... scrive:
          Re: itagliano
          Non poteva mancare la sucata di palle alla multinazionale di turno :.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: itagliano
            - Scritto da: ...
            Non poteva mancare la sucata di palle alla
            multinazionale di turno
            :.come tutti ci aspettavamo che non potesse mancare il lacchè di turno di tali associazioni adelinquere, che da anni hanno preso come passo successivo e necessario la distruzione dei popoli.E il tutto con l'aiuto di greggi senzienti e ignari delle realtà delle cose.
    • panda rossa scrive:
      Re: itagliano
      - Scritto da: cruscaro
      ma siamo sicuri sia corretto scrivere "degli
      iridi"?Effettivamente iride e' nome femminile e non mi risulta che cambi genere al plurale.
    • Harvester scrive:
      Re: itagliano
      Delle iridi.
Chiudi i commenti