VoIP Microsoft, non solo software

Le soluzioni VoIP dell'azienda prendono gradualmente forma. Il big di Redmond sta approntando una gamma di apparecchi da lanciare sul mercato

Roma – Non c’è solo il fronte del software: gli obiettivi di Microsoft nel campo della telefonia su Internet si allargano: il gigante di Redmond ha in programma il lancio di apparecchi telefonici a proprio marchio, con funzionalità audio e video, con cui intende ritagliarsi una fetta della torta del crescente mercato del VoIP.

Come riporta il britannico Telegraph , nel cassetto Microsoft ha una gamma di dispositivi e accessori. Non si parla di un solo prodotto in più versioni ma di device dalle differenti caratteristiche: si andrà dagli auricolari wireless (uno avrà una base USB da collegare al PC, un altro sarà dotato di connettività Bluetooth per i telefoni cellulari) al telefono con display touchscreen da 5,25″ fino al Roundtable , prodotto specificamente concepito per le videoconferenze.

Quest’ultimo sembra essere il prodotto più sfizioso: Roundtable, di cui si parla da qualche tempo , è collegato a quattro videocamere digitali in grado di dare una visualizzazione a 360 gradi della sala riunioni, per trasmettere audio e video via Internet.

Il nuovo device MS Secondo quanto dichiarato dal vice presidente di Microsoft Gurdeep Singh Pall, l’azienda produrrà autonomamente il dispositivo, in quanto la tecnologia di cui sarà dotato sarebbe “talmente innovativa” che non sarebbe stato possibile reperire, nel settore, un produttore disponibile a realizzarlo.

Roundtable costerà circa 3mila dollari (circa 2.300 euro) e, sempre secondo Microsoft, offrirà prestazioni analoghe ad apparecchiature che oggi valgono sul mercato 20mila dollari.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • AlexBravo scrive:
    il porno gia' esiste "de facto"
    temono che possa esistere "de jure"?mi pare una questione di lana caprina.
    • Anonimo scrive:
      Re: il porno gia' esiste "de facto"
      - Scritto da: AlexBravo
      temono che possa esistere "de jure"?

      mi pare una questione di lana caprina.caprina?non parlare del demonio!
  • Pejone scrive:
    Da che pulpito...
    Ma vi siete mai chiesti chi sta dietro alla pornografia??Pensate ai siti: contenenti ogni sorta di malware.. Credo che la quasi totalità dei dialer venga giù da questi siti..E già questo basterebbe per ricoprirli di biasimo in eterno..Certo, ognuno ha diritto di fare business come crede ma in questo specifico contesto labile è il confine tra legale e illegale. Mi riferisco a certi contenuti tutt'altro che opportuni.. (un conto è ritrarre persone consenzienti in certi atti, un altro è proporre foto ottenute in modo criminoso)Sarebbe antidemocratico e sbagliatissimo filtrare sti domini ma davvero ne abbiamo bisogno di certi contenuti??
    • Anonimo scrive:
      Re: Da che pulpito...
      - Scritto da: Pejone
      Ma vi siete mai chiesti chi sta dietro alla
      pornografia??

      Pensate ai siti: contenenti ogni sorta di
      malware.. Credo che la quasi totalità dei dialer
      venga giù da questi
      siti..
      E già questo basterebbe per ricoprirli di biasimo
      in
      eterno..

      Certo, ognuno ha diritto di fare business come
      crede ma in questo specifico contesto labile è il
      confine tra legale e illegale. Mi riferisco a
      certi contenuti tutt'altro che opportuni.. (un
      conto è ritrarre persone consenzienti in certi
      atti, un altro è proporre foto ottenute in modo
      criminoso)

      Sarebbe antidemocratico e sbagliatissimo filtrare
      sti domini ma davvero ne abbiamo bisogno di certi
      contenuti??Non abbiamo bisogno di bigotti che ci vengano a fare la predica, di questo proprio no.
      • Pejone scrive:
        Re: Da che pulpito...
        ma quale bigotti!ognuno è liberissimo di frequentare i siti che vuole, ci mancherebbe...ammetterete però che non si tratta di cose davvero utili o indispensabili per la società...anzi!(ma guarda che lo dico ridendo mica con intenzioni censorie o bigotte!!)
        • Anonimo scrive:
          Re: Da che pulpito...
          - Scritto da: Pejone
          ammetterete però che non si tratta di cose
          davvero utili o indispensabili per la
          società...e a cosa servirebbe?se iniziamo a fare la lista delle cose davvero utili o indispensabili non la finiamo più...9/10 dei prodotti che il mercato offre non sono dispensabili, come minimo sono ridondanti e si diversificano solo per il brand
        • Anonimo scrive:
          Re: Da che pulpito...
          - Scritto da: Pejone
          ammetterete però che non si tratta di cose
          davvero utili o indispensabili per la
          società...ottimo discorso.Allora che esistano solo pane ed acqua.Tutto il resto non è indispensabile e può essere vietato.
          • Pejone scrive:
            Re: Da che pulpito...
            Credo sia stato malinteso il senso di ciò che volevo esprimere..Allora vi faccio una domanda: chi sono i fruitori di questi contenuti?????A me vien da ridere solo a pensarci!Ve lo immaginate il vostro vicino, capufficio, benzinaio o chicchessia che si smeriglia il betullo con i siti hard??Da ridere per non piangere!Di tutte le cose che girano sul web (al di là che sia un business enorme) è proprio una cosa di cui si può fare a meno... (con questo non intendo assolutamente dire che debba essere vietata, censurata od oscurata)Ognuno è libero... Anche di essere ridicolo!
          • Anonimo scrive:
            Re: Da che pulpito...

            Allora vi faccio una domanda: chi sono i fruitori
            di questi
            contenuti?????diciamo una buona fetta della popolazione maschile e un piccola fetta di quella femminile?
            Ve lo immaginate il vostro vicino, capufficio,
            benzinaio o chicchessia che si smeriglia il
            betullo con i siti
            hard??Tu ti immagini le stesse persone che trombano invece?O che cagano?O che si fanno i cazzi loro senza che tu debba per forza immaginarteli????
            Da ridere per non piangere!giuro che non riesco a capire cosa ti faccia ridere.
            Di tutte le cose che girano sul web (al di là che
            sia un business enorme) è proprio una cosa di cui
            si può fare a meno...nella realtà trombare è proprio la cosa di cui si può fare a meno.Come vedi, i tuoi ragionamenti non portano molto lontano
            Ognuno è libero... Anche di essere ridicolo!beh, se ti candidi per il premio, il mio voto ce l'hai di sicuro :)
          • Pejone scrive:
            Re: Da che pulpito...
            Non confondiamo il trombare con il vedere qualcuno che tromba!E' notorio che chi fruisce di pornografia è una persona rispettata, stimata, incoraggiata e nessuno (a parte me che ho il coraggio di dirlo) si sognerebbe minimamente di schernirla o ridicolizzarla..Ci credi veramente??
          • Anonimo scrive:
            Re: Da che pulpito...
            - Scritto da: Pejone
            Non confondiamo il trombare con il vedere
            qualcuno che
            tromba!

            E' notorio che chi fruisce di pornografia è una
            persona rispettata, stimata, incoraggiata e
            nessuno (a parte me che ho il coraggio di dirlo)
            si sognerebbe minimamente di schernirla o
            ridicolizzarla..

            Ci credi veramente??Quindi per te è solo un problema di essere scherniti o essere fighi?Sei messo malino.
          • Pejone scrive:
            Re: Da che pulpito...
            Il problema non sussiste proprio!!E' quello che sto cercando di dire da ore...Non capisco, ma bisognerebbe andar fieri di frequentare i siti porno??Mi sa tanto che questi frequentatori sono messi malino...Certo che la democrazia non esiste neanche qui.Pensavo di avere scritto delle cose perfino ovvie se non banali e perfino i difensori della pornografia on line mi sono capitati!!
          • Sgabbio scrive:
            Re: Da che pulpito...
            - Scritto da: Pejone
            Il problema non sussiste proprio!!

            E' quello che sto cercando di dire da ore...

            Non capisco, ma bisognerebbe andar fieri di
            frequentare i siti
            porno??

            Mi sa tanto che questi frequentatori sono messi
            malino...

            Certo che la democrazia non esiste neanche qui.
            Pensavo di avere scritto delle cose perfino ovvie
            se non banali e perfino i difensori della
            pornografia on line mi sono
            capitati!!
            Tu praticamente hai dato del "ridicolo" alle persone che fruiscono di tale matariale e questo il punto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Da che pulpito...
            - Scritto da: Pejone
            Il problema non sussiste proprio!!

            E' quello che sto cercando di dire da ore...

            Non capisco, ma bisognerebbe andar fieri di
            frequentare i siti
            porno??NON LO SO.IO POTREI DIRE LO STESSO DI QUELLI CHE SI SCELGONO AVATAR COME IL TUO.
            Mi sa tanto che questi frequentatori sono messi
            malino...ANCHE QUELLI CHE SI SCELGONO AVATAR COME IL TUO.
            Pensavo di avere scritto delle cose perfino ovvie
            se non banali e perfino i difensori della
            pornografia on line mi sono
            capitati!!PERFINO QUELLI CHE SI SCELGONO AVATAR COME IL TUO, CI SONO CAPITATI.SCELGIERE UN AVATAR STUPIDO O FREQUENTARE SITI PORNO SONO SCELTE LIBERE E LEGALI.A NESSUNO DEVE VENIRE IN MENTE DI DIRE: "POSSIAMO FARNE A MENO"
          • Pejone scrive:
            Re: Da che pulpito...
            Criticare un avatar in questo contesto sembra quantomeno pretestuoso..Il fatto che sia GIUSTO poter fruire di certi contenuti non toglie che chi ne fruisce sia quantomeno (almeno un pochino) ridicolo.Ci sono persone che utilizzano abitualmente droghe leggere e non hanno nessun problema a parlarne in società eppure, per quanto sia diffusa la pornografia on line, non ho mai sentito nessuno che ammetta di farne uso..Cosa ti fa pensare questo????Che perfino chi ne fruisce nel buio della sua stanza, poi pubblicamente non ne parla proprio perchè sa di fare qualcosa di cui -non dico vantarsi- ma neanche meritarsi una gran bella figura..Nessuno ha problemi a dichiarare di frequentare Punto Informatico o Ebay o il blog di Beppe Grillo. Ma chissà perchè nessuno (almeno di mia conoscenza) ammette pubblicamente di frequentare certi siti...Se hai qualche altra spiegazione sarei contento di sentirla...
          • Anonimo scrive:
            Re: Da che pulpito...
            - Scritto da: Pejone
            Criticare un avatar in questo contesto sembra
            quantomeno
            pretestuoso..a me sembra ridicolo uno che usa un avatar.a te sembra ridicolo uno che freqeunte siti porno.E' la stessa cosa.
            Il fatto che sia GIUSTO poter fruire di certi
            contenuti non toglie che chi ne fruisce sia
            quantomeno (almeno un pochino)
            ridicolo....non toglie che chi utilizza un avatar sia ridicolo.
            Ci sono persone che utilizzano abitualmente
            droghe leggere e non hanno nessun problema a
            parlarne in società eppure, per quanto sia
            diffusa la pornografia on line, non ho mai
            sentito nessuno che ammetta di farne
            uso..ahahahahah... sentissi me con i colleghi e le colleghe!!!!
            Cosa ti fa pensare questo????che sei bigotto.
            Nessuno ha problemi a dichiarare di frequentare
            Punto Informaticocovo di nerds, non dovresti dire in giro che lo freqeunti.
            Se hai qualche altra spiegazione sarei contento
            di
            sentirla...la spiegazione è che non è vero!
          • Anonimo scrive:
            Re: Da che pulpito...
            - Scritto da: Pejone
            E' notorio che chi fruisce di pornografia è una
            persona rispettata, stimata, incoraggiata e
            nessuno (a parte me che ho il coraggio di dirlo)
            si sognerebbe minimamente di schernirla o
            ridicolizzarla..Te c'ha quarcosa che no funge :SHai idea di quanto porno viene consumato da mariti e mogli in giro per il pianeta?
          • Anonimo scrive:
            Re: Da che pulpito...
            - Scritto da: Pejone
            Non confondiamo il trombare con il vedere
            qualcuno che
            tromba!

            E' notorio che chi fruisce di pornografia è una
            persona rispettata, stimata, incoraggiata e
            nessuno (a parte me che ho il coraggio di dirlo)
            si sognerebbe minimamente di schernirla o
            ridicolizzarla..

            Ci credi veramente??E' notorio che in italia ognuno può fare il cazzo che gli pare, basta che non si sappia.Si definisce ipocrisia bigotta quella che pretende di distinguere fra vizi privati e pubbliche virtù e tu ne sei un degnissimo rappresentante.
        • Anonimo scrive:
          Re: Da che pulpito...
          - Scritto da: Pejone
          ma quale bigotti!certo come ne
          ognuno è liberissimo di frequentare i siti che
          vuole, ci
          mancherebbe...scusa non richiesta accusa manifesta
          ammetterete però che non si tratta di cose
          davvero utili o indispensabili per la
          società...

          anzi!ma che sei un bigotto epicureo? per essere felici basta una coperta di lana, un tozzo di pane secco e un bicchiere d' acqua fresca?
          (ma guarda che lo dico ridendo mica con
          intenzioni censorie o bigotte!!)risus abundat in ore stultorum
  • Anonimo scrive:
    Re: per fortuna lì non c'è il vaticano


    Finiremo tutti ciechi?? (rotfl)(rotfl)(rotfl)

    e chi lo decide cosa e' porno e cosa no?Facile, basta vedere "se" scopano (newbie)Si insomma, se parliamo di adulti la questione è semplice..
    • Anonimo scrive:
      Re: per fortuna lì non c'è il vaticano
      - Scritto da:
      Facile, basta vedere "se" scopano (newbie)Sbagliato.Basta una posizione esplicita.Cosa vuole dire esplicita?Beh chiedilo a mille persone e otterrai mille risposte diverse.
  • Anonimo scrive:
    MAGARI:
    CREDIBILITA' X TUTTI GLI ALTRI
    Ne guadagnerebbero in credibilità TUTTI gli altri business sul web. MAGARI AVVENISSE
    • Anonimo scrive:
      Re: MAGARI:
      CREDIBILITA' X TUTTI GLI A
      - Scritto da:
      Ne guadagnerebbero in credibilità TUTTI gli altri
      business sul web. MAGARI
      AVVENISSEcerto, sopratutto italia.it. (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Re: per fortuna lì non c'è il vaticano
    la pornodiendenza è un problema serio imbecille. Il 65% degli accessi internet è verso materiale pornografico. Fortuna che c'è chi si batte ancora conto tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: per fortuna lì non c'è il vaticano
      - Scritto da:
      la pornodiendenza è un problema serio imbecille.Stai aggredendo qualcuno che non ha mai parlato di pornodipendenza.Fai te chi e' l'imbecille.
      Il 65% degli accessi internet è verso materiale
      pornografico.E quindi?Ti secca?Ti turba?
      Fortuna che c'è chi si batte ancora
      conto tutti.Fortuna per chi?
    • Anonimo scrive:
      Re: per fortuna lì non c'è il vaticano
      - Scritto da:
      la pornodiendenza è un problema serio imbecille.Nulla al confronto al problema delle ingerenze dei cattolici e dei credenti in genere nelle leggi degli stati.
      Il 65% degli accessi internet è verso materiale
      pornografico. Fortuna che c'è chi si batte ancora
      conto
      tutti.Gia', che bello.... :
  • Anonimo scrive:
    sarebbe un bel colpo per i filtri
    a casa fai quel che ti pare, ma al lavoro sarebbe una gran manna avere un filtro così semplice :')
    • longinous scrive:
      Re: sarebbe un bel colpo per i filtri
      e vuoi mettere che strafigata quando lo imporranno per legge ai provider a monte di tutto perché "bisogna tutelare i bambini"?Cavolo, non vedo l'ora di esserci!Finalmente lo strapotere del porno finirà e Nostro Signore Gesù Cristo (tutto maiuscolo) finalmente potrà salvare le vostre anime dannate e immonde!Pentitevi pipparoli gregge di Satana (maiuscolo solo perchè è un nome proprio, eh! Non pensiate nutra rispetto per quello là!)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: sarebbe un bel colpo per i filtri
        - Scritto da: longinous
        e vuoi mettere che strafigata quando lo
        imporranno per legge ai provider a monte di tutto
        perché "bisogna tutelare i
        bambini"?
        Cavolo, non vedo l'ora di esserci!
        Finalmente lo strapotere del porno finirà e
        Nostro Signore Gesù Cristo (tutto maiuscolo)
        finalmente potrà salvare le vostre anime dannate
        e
        immonde!
        Pentitevi pipparoli gregge di Satana (maiuscolo
        solo perchè è un nome proprio, eh! Non pensiate
        nutra rispetto per quello
        là!)
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)E cosa cazzo c'entrerebbero i bambini con i "pipparoli gregge di satana" lo sai solo tu.. (newbie)
        • longinous scrive:
          Re: sarebbe un bel colpo per i filtri
          - Scritto da:

          - Scritto da: longinous[CUT]

          Pentitevi pipparoli gregge di Satana (maiuscolo

          solo perchè è un nome proprio, eh! Non pensiate

          nutra rispetto per quello

          là!)

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)

          E cosa cazzo c'entrerebbero i bambini con i
          "pipparoli gregge di satana" lo sai solo tu..
          (newbie)credevo che i tre(rotfl)fossero abbastanza chiarificatrici del tono ironico del post, comunque sarò più esplicito: facevo dell'ironia.Tranquillo, non fa niente ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: sarebbe un bel colpo per i filtri
        - Scritto da: longinous
        e vuoi mettere che strafigata quando lo
        imporranno per legge ai provider a monte di tutto
        perché "bisogna tutelare i
        bambini"?
        Cavolo, non vedo l'ora di esserci!
        Finalmente lo strapotere del porno finirà e
        Nostro Signore Gesù Cristo (tutto maiuscolo)
        finalmente potrà salvare le vostre anime dannate
        e
        immonde!
        Pentitevi pipparoli gregge di Satana (maiuscolo
        solo perchè è un nome proprio, eh! Non pensiate
        nutra rispetto per quello
        là!)
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)ma che discorso fai? allora se hai paura che regolare qualcosa possa essere nocivo non andare neppure per le strade con i semafori, metti che un giorno il governo decida che debbano sempre rimanere rossi....
        • longinous scrive:
          Re: sarebbe un bel colpo per i filtri
          - Scritto da:

          ma che discorso fai? allora se hai paura che
          regolare qualcosa possa essere nocivo non andare
          neppure per le strade con i semafori,Cavolo, che esempione!Peccato li stiano togliendo per mettere rotonde ovunque...
          metti che
          un giorno il governo decida che debbano sempre
          rimanere
          rossi....Bha, al massimo spenti, comunque............qui si parlava di un primo passo verso il divieto di qualcosa, non verso la sua regolamentazione (questo, almeno, secondo il mio punto di vista)
          • Anonimo scrive:
            Re: sarebbe un bel colpo per i filtri
            - Scritto da: longinous

            - Scritto da:



            ma che discorso fai? allora se hai paura

            che regolare qualcosa possa essere nocivo

            non andare neppure per le strade con i

            semafori,
            Cavolo, che esempione!
            Peccato li stiano togliendo per mettere
            rotonde ovunque...Solo qui :( nel resto del mondo le stanno gia' togliendo perche' hanno constatato che sono inutili...

            metti che un giorno il governo decida che

            debbano sempre rimanere rossi....
            Bha, al massimo spenti, comunque...
            ...
            ...
            ...qui si parlava di un primo passo verso il
            divieto di qualcosa, non verso la sua
            regolamentazione (questo, almeno, secondo il
            mio punto di vista)Sono un altro e aggiungo che regolamentare dovrebbe servire a portare equilibrio o ordine tra tutte le parti coinvolte, mentre qui mi sembra che se ne avvantaggino sempre e solo i soliti.
          • Fiamel scrive:
            Re: sarebbe un bel colpo per i filtri


            Cavolo, che esempione!

            Peccato li stiano togliendo per mettere

            rotonde ovunque...

            Solo qui :( nel resto del mondo le stanno gia'
            togliendo perche' hanno constatato che sono
            inutili...E dove l'hai letta? Dimmi che ci guardo.La mia esperienza e la mia impressione dicono il contrario: nel percorso casa-lavoro di 4 anni fa avevo 4 semafori ed impiegavo piú di 10 minuti, poi hanno sostituito tre di essi con rotonde ed il tempo é sceso a 4 minuti...Comunque puó dipendere dal tipo di incrocio e di traffico. Per traffico leggero fino a sostenuto, le rotonde sono sicuramente meglio; per traffico pesante, non so.
  • Anonimo scrive:
    Questa è pornografia?
    [img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/4/4c/Fornarina.jpg[/img]questa?[img]http://www.usc.edu/schools/annenberg/asc/projects/comm544/library/images/639.jpg[/img]questa?[img]http://www.reproarte.com/files/images/C/courbet_gustave/der_ursprung_der_welt.jpg[/img]questa?[img]http://www.toscanaviva.com/Firenze/david_michelangelo.jpg[/img]questa?[img]http://www.kgbbar.com/files/kgbbar/images/mosex-hor-2.jpg[/img]e questa?[img]http://img207.imageshack.us/img207/2482/ditabondagetv2.jpg[/img]potrei continuare all'infinito."Pornografia" è semplicemente un nome inventato per stigmatizzare l'arte erotica, l'arte di esprimere e glorificare il piacere del sesso e dell'attrazione fisica.Esiste arte erotica più o meno esplicita, e arte erotica più o meno dozzinale. Ma sempre di arte si parla, ovvero dell'espressione di un ideale estetico, che appaghi i sensi. Potrei addirittura affermare che non esiste arte non erotica, e l'arte stessa è un'estensione, più o meno cosciente, dell'erotismo. Forse esagererei, forse no. Non m'importa; ciò che mi importa è che piano piano si abbattano le ipocrisie che tendono a categorizzare l'arte "pornografica" come qualcosa di empio e abietto, e non l'espressione di un bisogno insito in profondità nell'uomo. Una cosa così ovvia e naturale che mi suona persino stupido ribadirlo. Ma purtroppo i cattolici sono un po' tardi. D'altra parte, se è vero come dice Odiffredi che la parola "cristiano" e la parola "cretino" hanno etimologicamente parlando la medesima origine, la cosa non dovrebbe neanche più sorprendere. Forse sarebbe meglio un dominio ghetto ".teo", per i rimbambiti cattolici sessuofobi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa è pornografia?
      - Scritto da:
      [img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/4/4c

      questa?
      [img]http://www.usc.edu/schools/annenberg/asc/proj

      questa?
      [img]http://www.reproarte.com/files/images/C/courb

      questa?
      [img]http://www.toscanaviva.com/Firenze/david_mich

      questa?
      [img]http://www.kgbbar.com/files/kgbbar/images/mos

      e questa?
      [img]http://img207.imageshack.us/img207/2482/ditab


      potrei continuare all'infinito.

      "Pornografia" è semplicemente un nome inventato
      per stigmatizzare l'arte erotica, l'arte di
      esprimere e glorificare il piacere del sesso e
      dell'attrazione
      fisica.
      Esiste arte erotica più o meno esplicita, e arte
      erotica più o meno dozzinale. Ma sempre di arte
      si parla, ovvero dell'espressione di un ideale
      estetico, che appaghi i sensi. Potrei addirittura
      affermare che non esiste arte non erotica, e
      l'arte stessa è un'estensione, più o meno
      cosciente, dell'erotismo. Forse esagererei, forse
      no. Non m'importa; ciò che mi importa è che piano
      piano si abbattano le ipocrisie che tendono a
      categorizzare l'arte "pornografica" come qualcosa
      di empio e abietto, e non l'espressione di un
      bisogno insito in profondità nell'uomo. Una cosa
      così ovvia e naturale che mi suona persino
      stupido ribadirlo. Ma purtroppo i cattolici sono
      un po' tardi. D'altra parte, se è vero come dice
      Odiffredi che la parola "cristiano" e la parola
      "cretino" hanno etimologicamente parlando la
      medesima origine, la cosa non dovrebbe neanche
      più sorprendere. Forse sarebbe meglio un dominio
      ghetto ".teo", per i rimbambiti cattolici
      sessuofobi.
      Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.La pornografia riguarda il sesso esplicito.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa è pornografia?

        Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.
        La pornografia riguarda il sesso esplicito.E' solo una tua opinione - quanto la mia:per me il sesso esplicito e' erotico e quelle immagini sono solo dei nudi.Come vedi, il confine che vuoi tracciare, non c'e'.
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa è pornografia?
          - Scritto da:

          Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.

          La pornografia riguarda il sesso esplicito.

          E' solo una tua opinione - quanto la mia:
          per me il sesso esplicito e' erotico e quelle
          immagini sono solo dei
          nudi.
          Come vedi, il confine che vuoi tracciare, non
          c'e'.Se vuoi reinterpretare il significato di "Pornografia" fallo pure, ma non è come dici tu!C'è molta differenza tra erotismo e pornografia, e aggiungo anche molta differenza tra educazione sessuale e pornografia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa è pornografia?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.


            La pornografia riguarda il sesso esplicito.



            E' solo una tua opinione - quanto la mia:

            per me il sesso esplicito e' erotico e quelle

            immagini sono solo dei

            nudi.

            Come vedi, il confine che vuoi tracciare, non

            c'e'.
            Se vuoi reinterpretare il significato di
            "Pornografia" fallo pure, ma non è come dici
            tu!Provalo.E' anche come dico io,
            C'è molta differenza tra erotismo e pornografia,Si ma per ciascuno e' una differenza diversa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa è pornografia?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.


            La pornografia riguarda il sesso esplicito.



            E' solo una tua opinione - quanto la mia:

            per me il sesso esplicito e' erotico e quelle

            immagini sono solo dei

            nudi.

            Come vedi, il confine che vuoi tracciare, non

            c'e'.
            Se vuoi reinterpretare il significato di
            "Pornografia" fallo pure, ma non è come dici
            tu!E allora ti sara' molto facile dirci qual'e' il confine e come questo possa essere davvero univoco e valido per tutti.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa è pornografia?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.


            La pornografia riguarda il sesso esplicito.



            E' solo una tua opinione - quanto la mia:

            per me il sesso esplicito e' erotico e quelle

            immagini sono solo dei

            nudi.

            Come vedi, il confine che vuoi tracciare, non

            c'e'.
            Se vuoi reinterpretare il significato di
            "Pornografia" fallo pure, ma non è come dici
            tu!Ecco il solito cattolico che conosce la vera verita' su tutto... e te la vuole far ingoiare, la sua verita'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa è pornografia?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.



            La pornografia riguarda il sesso esplicito.





            E' solo una tua opinione - quanto la mia:


            per me il sesso esplicito e' erotico e quelle


            immagini sono solo dei


            nudi.


            Come vedi, il confine che vuoi tracciare, non


            c'e'.

            Se vuoi reinterpretare il significato di

            "Pornografia" fallo pure, ma non è come dici

            tu!

            Ecco il solito cattolico che conosce la vera
            verita' su tutto... e te la vuole far ingoiare,
            la sua
            verita'.Io cattolico?.....eheheheeh!Ragazzino.....dai.... A fare i compitini!
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa è pornografia?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:




            Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.




            La pornografia riguarda il sesso
            esplicito.







            E' solo una tua opinione - quanto la mia:



            per me il sesso esplicito e' erotico e
            quelle



            immagini sono solo dei



            nudi.



            Come vedi, il confine che vuoi tracciare,
            non



            c'e'.


            Se vuoi reinterpretare il significato di


            "Pornografia" fallo pure, ma non è come dici


            tu!



            Ecco il solito cattolico che conosce la vera

            verita' su tutto... e te la vuole far ingoiare,

            la sua

            verita'.
            Io cattolico?Non lo so cosa ti ritieni, ma da come ti esprimi, sei una tonaca vivente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa è pornografia?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:




            Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.




            La pornografia riguarda il sesso
            esplicito.







            E' solo una tua opinione - quanto la mia:



            per me il sesso esplicito e' erotico e
            quelle



            immagini sono solo dei



            nudi.



            Come vedi, il confine che vuoi tracciare,
            non



            c'e'.


            Se vuoi reinterpretare il significato di


            "Pornografia" fallo pure, ma non è come dici


            tu!



            Ecco il solito cattolico che conosce la vera

            verita' su tutto... e te la vuole far ingoiare,

            la sua

            verita'.
            Io cattolico?.....eheheheeh!
            Ragazzino.....dai.... A fare i compitini!Duck Typing: "se cammina come una papera e fa qua qua come una papera, è molto probabile che sia una papera".
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa è pornografia?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.


            La pornografia riguarda il sesso esplicito.



            E' solo una tua opinione - quanto la mia:

            per me il sesso esplicito e' erotico e quelle

            immagini sono solo dei

            nudi.

            Come vedi, il confine che vuoi tracciare, non

            c'e'.
            Se vuoi reinterpretare il significato di
            "Pornografia" fallo pure, ma non è come dici
            tu!
            C'è molta differenza tra erotismo e pornografia,Ti riporto un paio di belle frasette da wikipedia in Inglese (non che wikipedia sia la legge, tutt'altro, ma in questo caso le frasi rendono bene l'idea): The line between "erotica" and the term "pornography" (which is frequently considered a pejorative term) is often highly subjective . In practice, pornography can be defined merely as erotica that certain people perceive as "obscene." The definition of what one considers obscene can differ between persons, cultures and eras.
            e aggiungo anche molta differenza tra educazione
            sessuale e pornografia.Oh bella, certo che c'é molta differenza peccato che non c'entri nulla con il discorso. Solito giochetto di dire una sacrosanta verità che non c'entra con il discorso per dargli una consistenza che non esiste.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa è pornografia?
        - Scritto da:
        Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.
        La pornografia riguarda il sesso esplicito.[img]http://www.kgbbar.com/files/kgbbar/images/mosex-hor-2.jpg[/img]l'ho messa apposta per prevenire questo tipo di obiezioni, ma evidentemente dovevo cercarne di più.
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa è pornografia?
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.

          La pornografia riguarda il sesso esplicito.

          [img]http://www.kgbbar.com/files/kgbbar/images/mos

          l'ho messa apposta per prevenire questo tipo di
          obiezioni, ma evidentemente dovevo cercarne di
          più.
          Suggerimento: cerca Japanese edo sex e combinazioni.Scoprirai certe porcate, certe stampe di persone che copulano inverosimilmente con cazzoni nodosissimi di dimensioni allucinantisfondando povere gheishe spesso legate e in posizioni contrarie alle leggi della fisica.Ci crederai che tutto ciò è stato esposto a Palazzo Reale, nella mostra dedicata al periodo edo, Ukiyoe, il mondo fluttuante?E pensa che all'epoca veniva considerato "materiale masturbatorio", tanto che i vari artisti come ad esempio il celeberrimo Hokusai firmavano con pseudonimi quelle opere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa è pornografia?
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.

          La pornografia riguarda il sesso esplicito.

          [img]http://www.kgbbar.com/files/kgbbar/images/mos

          l'ho messa apposta per prevenire questo tipo di
          obiezioni, ma evidentemente dovevo cercarne di
          più.
          Spettabile Redazione di PI.Siete pregati di eliminare post di immagini pornografiche come questo post e tanti altri simili che troppo spesso appaiono in questi giorni e che sono pubblicati da, come minimo, deviati mentali.Oltre a offendere la pubblica decenza offendono la mia particolare sensibilità.Grazie. 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa è pornografia?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            Quelle immagini fanno parte dell'erotismo.


            La pornografia riguarda il sesso esplicito.




            [img]http://www.kgbbar.com/files/kgbbar/images/mos



            l'ho messa apposta per prevenire questo tipo di

            obiezioni, ma evidentemente dovevo cercarne di

            più.




            Spettabile Redazione di PI.
            Siete pregati di eliminare post di immagini
            pornografiche come questo post e tanti altri
            simili che troppo spesso appaiono in questi
            giorni e che sono pubblicati da, come minimo,
            deviati
            mentali.
            Oltre a offendere la pubblica decenza offendono
            la mia particolare
            sensibilità.
            Grazie.

            8)Darti foco no?
    • longinous scrive:
      Re: Questa è pornografia?
      Non è pornografia, ma fa comodo farla passare per tale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 marzo 2007 08.45-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa è pornografia?
      la pornodipendenza sta rovinando milioni di persone deficiente, come ti permetti di ignorarli? Sai benissimo cos'è la pornografia basta che scrivi sesso su google e poi vedi l'arte nobile che il 99% delle persone cercano nella sessualità. Fortuna che ci sono i cattolici va..
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa è pornografia?
        - Scritto da:
        la pornodipendenza sta rovinando milioni di
        personeChe si curino, mica vorranno impedire qualcosa agli altri perche' hanno i loro problemi?
        deficienteChe maleducato che sei.
        come ti permetti di
        ignorarli?Perche' loro si curano di me?
        Sai benissimo cos'è la pornografiaPer te il sesso, per altri no.E non puoi certo decidere tu.
        basta che scrivi sesso su google e poi vedi
        Fortuna che ci sono i cattolici
        va..CHE FORTUNA!!!SI CHE FORTUNA CHE CI SONO DEI BIGOTTI che vogliono dire agli adulti cosa devono fare!!!E QUANTO HANNO DATO ALLA STORIA!!!!!CHE GENTE MERAVIGLIOSA!!! I supplizi e le torture applicati dalla "Santa" Inquisizione nel corso dei secoliestratto dahttp://www.bloggers.it/Hereticus/index.cfm?blogaction=article_detail&idBlogStorie=2F1C4628-FAB7-BD90-0DF4E871CFB8E4A1 :oANNODAMENTO: era una tortura specifica per le donne. Si CREMAGLIERA: era un modo semplice e popolare per CULLA DELLA STREGA: questa era una tortura a cui CULLA DI GIUDA O TRIANGOLO: l'accusato veniva spogliato e DISSANGUAMENTO: era una credenza comune che il potere di FANCIULLA DI FERRO O VERGINE DI NORIMBERGA: era una FORNO: questa barbara sentenza era eseguita in Nord GARROTA: non è altro che un palo con un anello in ferro IMMERSIONE DELLO SGABELLO: questa punizione era usata IMPALAMENTO: è una delle più antiche forme di tortura. MASTECTOMIA: alcune torture erano elaborate non solo per ORDALIA DELL'ACQUA: in questo tipo d'ordalia, l'acqua ACQUA INGURGITATA: l'accusato, incatenato mani e piedi ad ORDALIA DEL FUOCO: prima di iniziare l'ordalia del fuoco, PRESSA: anche conosciuta come pena forte et dura, era una PULIZIA DELL'ANIMA: era opinione diffusa in molte zone che ROGO: una delle forme più antiche di punizione delle streghe RUOTA: in Francia e in Germania la ruota era popolare come SEDIA INQUISITORIA: era una sedia provvista di punte e aculei SEGA: terribile metodo di esecuzione applicato, nella maggior SQUASSAMENTO: era una forma di tortura usata insieme alla STIVALETTO SPAGNOLO: le gambe venivano legate insieme STRAPPATA: l'accusato veniva legato a una fune e issato su TORTURA DELL'ACQUA: veniva inflitta frequentemente a TORTURA DELL'ANIMALE: un insetto, per lo più un tafano, a IL TOPO: Tortura applicata a streghe ed eretici. Un topo vivo TURCAS: questo mezzo era usato per lacerare e strappare le VEGLIA: consisteva nel privare del sonno gli accusati. CHE FORTUNA!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa è pornografia?
        - Scritto da:
        la pornodipendenza sta rovinando milioni di
        personeChe si curino, mica vorranno impedire qualcosa agli altri perche' hanno i loro problemi?
        deficienteChe maleducato che sei.
        come ti permetti di
        ignorarli?Perche' loro si curano di me?
        Sai benissimo cos'e` la pornografiaPer te il sesso, per altri no.E non puoi certo decidere tu.
        basta che scrivi sesso su google e poi vedi
        Fortuna che ci sono i cattolici
        va..CHE FORTUNA!!!SI CHE FORTUNA CHE CI SONO DEI ***** (redazione si puo' dire bigotti? No? E invece deficiente sva bene?) che vogliono dire agli adulti cosa devono fare!!!E QUANTO HANNO DATO ALLA STORIA!!!!!CHE GENTE MERAVIGLIOSA!!!I supplizi e le torture applicati dalla "Santa" Inquisizione nel corso dei secoliestratto dahttp://www.bloggers.it/Hereticus/index.cfm?blogact...ANNODAMENTO: era una tortura specifica per le donne. Si CREMAGLIERA: era un modo semplice e popolare per CULLA DELLA STREGA: questa era una tortura a cui CULLA DI GIUDA O TRIANGOLO: l'accusato veniva spogliato e DISSANGUAMENTO: era una credenza comune che il potere di FANCIULLA DI FERRO O VERGINE DI NORIMBERGA: era una FORNO: questa barbara sentenza era eseguita in Nord GARROTA: non e` altro che un palo con un anello in ferro IMMERSIONE DELLO SGABELLO: questa punizione era usata IMPALAMENTO: e` una delle piu` antiche forme di tortura. MASTECTOMIA: alcune torture erano elaborate non solo per ORDALIA DELL'ACQUA: in questo tipo d'ordalia, l'acqua ACQUA INGURGITATA: l'accusato, incatenato mani e piedi ad ORDALIA DEL FUOCO: prima di iniziare l'ordalia del fuoco, PRESSA: anche conosciuta come pena forte et dura, era una PULIZIA DELL'ANIMA: era opinione diffusa in molte zone che ROGO: una delle forme piu` antiche di punizione delle streghe RUOTA: in Francia e in Germania la ruota era popolare come SEDIA INQUISITORIA: era una sedia provvista di punte e aculei SEGA: terribile metodo di esecuzione applicato, nella maggior SQUASSAMENTO: era una forma di tortura usata insieme alla STIVALETTO SPAGNOLO: le gambe venivano legate insieme STRAPPATA: l'accusato veniva legato a una fune e issato su TORTURA DELL'ACQUA: veniva inflitta frequentemente a TORTURA DELL'ANIMALE: un insetto, per lo piu` un tafano, a IL TOPO: Tortura applicata a streghe ed eretici. Un topo vivo TURCAS: questo mezzo era usato per lacerare e strappare le VEGLIA: consisteva nel privare del sonno gli accusati. CHE FORTUNA!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa è pornografia?
      Le immagini che hai postato mi piacciono male conclusioni che trai non le approvo affatto.La pornografia becera non glorifica l'erotismoma e' piuttosto una sua mortificazione.Io auspico un mondo in cui l'educazione ela cultura permettano di vivere il sessonella maniera piu' serena e naturale possibilee secondo me in un mondo di questo tipola pornografia non avrebbe affatto mercato.Ti suggerisco di leggere "Le cose dell'amore" e"I vizi capitali e i nuovi vizi" diUmberto Galimberti che si esprime molto megliodi me.
      potrei continuare all'infinito.

      "Pornografia" è semplicemente un nome inventato
      per stigmatizzare l'arte erotica, l'arte di
      esprimere e glorificare il piacere del sesso e
      dell'attrazione
      fisica.
      Esiste arte erotica più o meno esplicita, e arte
      erotica più o meno dozzinale. Ma sempre di arte
      si parla, ovvero dell'espressione di un ideale
      estetico, che appaghi i sensi. Potrei addirittura
      affermare che non esiste arte non erotica, e
      l'arte stessa è un'estensione, più o meno
      cosciente, dell'erotismo. Forse esagererei, forse
      no. Non m'importa; ciò che mi importa è che piano
      piano si abbattano le ipocrisie che tendono a
      categorizzare l'arte "pornografica" come qualcosa
      di empio e abietto, e non l'espressione di un
      bisogno insito in profondità nell'uomo. Una cosa
      così ovvia e naturale che mi suona persino
      stupido ribadirlo. Ma purtroppo i cattolici sono
      un po' tardi. D'altra parte, se è vero come dice
      Odiffredi che la parola "cristiano" e la parola
      "cretino" hanno etimologicamente parlando la
      medesima origine, la cosa non dovrebbe neanche
      più sorprendere. Forse sarebbe meglio un dominio
      ghetto ".teo", per i rimbambiti cattolici
      sessuofobi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa è pornografia?
        - Scritto da:

        Le immagini che hai postato mi piacciono ma
        le conclusioni che trai non le approvo affatto.
        La pornografia becera non glorifica l'erotismo
        ma e' piuttosto una sua mortificazione.
        Io auspico un mondo in cui l'educazione e
        la cultura permettano di vivere il sesso
        nella maniera piu' serena e naturale possibile
        e secondo me in un mondo di questo tipo
        la pornografia non avrebbe affatto mercato.
        Ti suggerisco di leggere "Le cose dell'amore" e
        "I vizi capitali e i nuovi vizi" di
        Umberto Galimberti che si esprime molto meglio
        di me.

        Leggiti, di Pietro AdamoLA PORNOGRAFIA E I SUOI NEMICIIL PORNO DI MASSA
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa è pornografia?
      Risposta secca: non è pornografia..Nel "mondo reale" si tende a distinguere l'erotismo dalla pornografia..
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa è pornografia?
      Ma perche' poi censurare, facciamole leggere le cose:
      Fortuna che ci sono i cattolici
      va..CHE FORTUNA!!!Una fortuna per i cattolici.CHE FORTUNA!!!Cosi' posso dare i miei soldi a loro che poveretti non possono lavorare.CHE FORTUNA!!!Hanno portato la parola di Cristo COSI' COM'ERA senza alterazioni!!CHE FORTUNA!!!Hanno dato tanto alla storia e ci hanno insegnato cosa vuol dire rispetto per la vita!!http://www.eretico.com/index.php?s=2&a=10&i=21http://eretico.com/immagini/news/foto_grandi/si_tortura_01.jpgCHE FORTUNA!!Che sono loro a decidere al posto mio, anche se sono adulto, ho proprio bisogno che i cattolici, noti repressi, mi impongano le loro scelte sessuali.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa è pornografia?
        - Scritto da:
        CHE FORTUNA!!!
        Hanno portato la parola di Cristo COSI' COM'ERA
        senza alterazioni!!ehehehehe lettura consigliata:http://www.internetbookshop.it/code/9788830424272/ODIFREDDI-PIERGIORGIO/PERCHE-NON-POSSIAMO-ESSERE-CRISTIANI-(E-MENO-CHE-MAI-CATTOLICI).html?shop=3258
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa è pornografia?
      "Se è sfuocata è arte. Se è a fuoco è pornografia"... eh eh... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa è pornografia?
      [IMG] http://digilander.libero.it/debibliotheca/Arte/nudo/01240110.JPG [/IMG]
  • Anonimo scrive:
    Truffa milionaria
    L'ICANN vuole costringere migliaia di siti a ricomprare a peso d'oro quello che hanno gia'.E le prospettive per l'ICANN sono ottime: 76.000 domini gia' preregistati, che se ceduti all'esorbitante cifra di 75 dollari fa la bellezza di 5 milioni e 700mila dollari.Solo con quelli preregistrati.Mica scemi eh? Per forza sono dell'idea di crearli dal 2000, cavalcando la tutela dei minori.L'ICANN vuole mungere il mercato pornografico mondiale e poi passare anche per paladini della morale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Truffa milionaria

      L'ICANN vuole mungere il mercato pornografico
      mondiale e poi passare anche per paladini della
      morale....chiamali scemi.
  • Anonimo scrive:
    Posso capire i pornografi ma non i...
    ...religiosi.Passasse una legge simile sarebbe estremamente facile filtrare i contenuti pornografici dove non si vuole farli arrivare ovviamente se restiamo in un'ottica morale dove tutti hanno diritto di accedere a quello che vogliono ma poi devono vedersela con la propria coscienza .
    • Anonimo scrive:
      Re: Posso capire i pornografi ma non i..
      - Scritto da:
      ...religiosi.
      Passasse una legge simile sarebbe estremamente
      facile filtrare i contenuti pornografici dove non
      si vuole farli arrivare ovviamente se restiamo in
      un'ottica morale dove tutti hanno diritto di
      accedere a quello che vogliono ma poi devono
      vedersela con la propria coscienza
      .cosa che ovviamente loro non credono, visto che sono convinti che non hai il diritto di fare qualcosa che loro considerano sbagliato.hai letto no? il problema e' che cosi' il porno diventerebbe legittimo. e loro non possono permettere che succeda.
      • Anonimo scrive:
        Re: Posso capire i pornografi ma non i..
        Poveretti... se sapessero che la notte in tv si trovano video porno storici dei primi del 900...Certe cose non le abbiamo scoperte da poco...
        • Anonimo scrive:
          Re: Posso capire i pornografi ma non i..
          Eh già. Il sesso non è stato scoperto da poco.Ottima osservazione.Aggiungerei che il sesso c'era MOLTO prima di qualsiasi religione e l'uomo ha continuato a evolversi lo stesso. Incredibile, vero?(anonimo)
          • Anonimo scrive:
            Re: Posso capire i pornografi ma non i..
            - Scritto da:
            Eh già. Il sesso non è stato scoperto da poco.
            Ottima osservazione.
            Aggiungerei che il sesso c'era MOLTO prima di
            qualsiasi religione e l'uomo ha continuato a
            evolversi lo stesso. Incredibile,
            vero?l'incredibile è che i religiosi che *nemmeno si riproducono*, siano riusciti a non estinguersi.
    • longinous scrive:
      Re: Posso capire i pornografi ma non i..
      - Scritto da:
      ...religiosi.
      Passasse una legge simile sarebbe estremamente
      facile filtrare i contenuti pornografici dove non
      si vuole farli arrivareE fargli perdere occasioni d'oro per apparire in televisione a far i superespertidistaminchia?
      ovviamente se restiamo in
      un'ottica morale dove tutti hanno diritto di
      accedere a quello che vogliono ma poi devono
      vedersela con la propria coscienza
      .Ah, capisco, parli di utopia.bè, se ti piace l'utopia leggi questo:http://ilmessia.blogspot.com/2007/01/and-i-say-to-myself-what-wonderful.htmle dimmi se ciò che ha scritto non sarebbe verosimile a livello di buonsenso, ma totalmente impossibile realisticamente parlando.
    • Anonimo scrive:
      Re: Posso capire i pornografi ma non i..
      - Scritto da:
      ...religiosi.
      Passasse una legge simile sarebbe estremamente
      facile filtrare i contenuti pornografici dove non
      si vuole farli arrivarebeh, scusa, l'hai detto tu stesso, in questo modo non potrebbero più 'capitarci per caso'.E' ovvio che siano contrari O)
Chiudi i commenti