Voleva far esplodere un data center AWS: arrestato

Voleva far esplodere un data center AWS: arrestato

L'FBI ha arrestato un uomo che voleva far esplodere un data center di Amazon Web Services in Virginia, utilizzando esplosivo al plastico C-4.
L'FBI ha arrestato un uomo che voleva far esplodere un data center di Amazon Web Services in Virginia, utilizzando esplosivo al plastico C-4.

Voleva piazzare una bomba per far esplodere un data center di AWS in Virginia, ma fortunatamente è stato arrestato in tempo dall’FBI. Seth Aaron Pendley, 28enne di Wichita Falls, è un estremista di destra che ha partecipato all’assedio di Capitol Hill all’inizio di gennaio.

Arrestato da un agente sotto copertura

Le indagini sono iniziate quando un cittadino ha letto un post inquietante sul forum MyMilitia.com. Un utente aveva scritto di un “piccolo esperimento” che avrebbe causato morte. L’FBI ha successivamente scoperto il vero nome dell’utente (Seth Aaron Pendley) e confermato la sua presenza tra gli assalitori di Capitol Hill (ma non è entrato nell’edificio). A fine gennaio, Pendley ha usato Signal per comunicare le sue intenzioni, ovvero acquistare esplosivo al plastico C-4 per far esplodere un data center di Amazon Web Services (AWS) in Virginia.

L’interlocutore ha quindi messo in contatto Pendley con un fornitore che, in realtà, era un agente dell’FBI sotto copertura. L’8 aprile è stata organizzata la consegna dell’esplosivo (finto) e quindi l’uomo è stato arrestato. Se ritenuto colpevole, Pendley rischia fino a 20 anni di prigione.

Probabilmente Pendley voleva colpire il data center di AWS perché l’azienda di Seattle ha interrotto il servizio cloud per Parler, uno dei social network utilizzati per organizzare l’assalto di Capitol Hill. Un portavoce di AWS ha rilasciato questa dichiarazione ufficiale:

Vorremmo ringraziare l’FBI per il lavoro svolto in questa indagine. Prendiamo molto sul serio la sicurezza del nostro personale e dei dati dei clienti, e controlliamo costantemente le varie fonti di potenziali minacce. Continueremo a mantenere questa vigilanza sui nostri dipendenti e clienti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 04 2021
Link copiato negli appunti