W10 October 2018 Update: problemi per Media Player

Un aggiornamento rilasciato da Microsoft in seguito alla distribuzione di Windows 10 October 2018 Update provoca un malfunzionamento in Media Player.

W10 October 2018 Update: problemi per Media Player

Non sembra esserci pace per Windows 10 October 2018 Update. Si tratta senza alcun dubbio dell’aggiornamento più tribolato nella storia recente del sistema operativo. Oggi si torna a parlarne per via di un bug che sembra interessare il Media Player in seguito all’installazione dell’update 17763.134 rilasciato dal gruppo di Redmond nella giornata del 13 novembre.

Il bug di Windows Media Player

Il software è in grado di aprire e avviare correttamente la riproduzione di contenuti multimediali come file audio e video, ma diversi utenti stanno incontrando difficoltà quando desiderano spostarsi avanti e indietro affidandosi alla cosiddetta Seek Bar, la barra di avanzamento che permette di saltare a un punto qualsiasi della timeline con un semplice click, messa in evidenza nello screenshot di seguito. In tal caso, in attesa che venga messa a disposizione una patch, il consiglio è quello di affidarsi a un programma alternativo (VLC o simili). Facciamo riferimento alle pagine del supporto ufficiale di Windows per capire meglio di cosa si tratta.

Dopo aver installato questo aggiornamento, gli utenti potrebbero non essere in grado di usare la Seek Bar in Windows Media Player durante la riproduzione di file specifici. Microsoft è al lavoro per trovare una soluzione e fornirà un update nella prossima versione.

Windows Media Player, la Seek Bar

Un altro comportamento anomalo riconducibile all’aggiornamento 17763.134 è quello che impedisce agli utenti di associare l’apertura di programmi Win32 a determinate tipologie di file all’interno della sezione “Impostazioni”, “App”, “App Predefinite”. Un problema che, stando a quanto afferma Microsoft, in alcuni casi interessa anche il Blocco Note. Una soluzione dovrebbe arrivare entro i prossimi giorni (fine novembre). Chiudiamo con un breve riepilogo di quelli che (finora) sono stati gli step del turbolento rollout di Windows 10 October 2018 Update, bug compresi.

Fonte: Microsoft

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti