Washington vuole il database di Google

Un giudice federale degli Stati Uniti inoltra un'ingiunzione al re dei motori di ricerca e vuole libero accesso al suo database. I dati servono per dimostrare la costituzionalità di una legge antiporno


Washington (USA) – Una larga parte dell’enorme archivio informatico alla base del successo di Google potrebbe presto finire tra le mani dell’amministrazione federale americana. Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti esige infatti la collaborazione dell’azienda californiana, con il rilascio di circa un milione di indirizzi web e una sterminata quantità di chiavi di ricerca utilizzate dagli utenti negli ultimi anni.

La cooperazione di Google, già sollecitato nel 2004 ma senza buoni risultati, è considerata d’importanza fondamentale per dimostrare la costituzionalità del Child Online Protection Act , COPA, una legge antipornografia abrogata nel 2004 dalla Corte Suprema ma recentemente riesumata dall’amministrazione Bush.

In alcuni documenti ufficiali resi noti dalla stampa californiana, emerge che il gigante di Mountain View non intende aiutare Washington ed anzi “si opporrà con forza a qualsiasi ingiunzione ed interferenza degli organi giudiziari federali”, sottolinea la legale di Google Nicole Wong. “La richiesta di informazioni appare fuori da qualsiasi ragionevolezza”, aggiunge la Wong.

La necessità di accedere ai database del motore di ricerca, secondo i giudici federali, è tuttavia essenziale. Questo perché la regolarità della normativa COPA, che introduce sanzioni e pene severe per i siti web erotici che forniscono liberamente immagini e filmati ai minorenni, non potrebbe essere assolutamente difesa senza questi dati.

“I dati in possesso di Google potrebbero essere utilizzati per produrre prove e materiale utilissimo in sede giuridica”, sostengono dunque alcuni portavoce del Dipartimento di Giustizia, “così da poter finalmente dimostrare la bontà della normativa COPA”.

Alcuni osservatori sostengono che quelle dei giudici federali sono pretese pericolosissime che vanno prese con estrema cautela: “Il peggior incubo di molti utenti sta avverandosi”, sostiene un esperto sulla privacy intervistato da un quotidiano locale. “Se la faccenda dovesse mettersi male”, conclude, “i consumatori inizieranno a pensarci due volte prima di fornire informazioni di alcun tipo a Google”.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    non possono permettersi la democrazia
    la Cina sta accumulando risorse proprio per il fatto che:1)stanno trasferendo li le aziende per risparmiare sulla manodopera2)vendono a prezzi bassissimi la loro robaccia.Se fossero costretti a pagare 500 dollari al mese invece degli attuali 100 per loro sarebbe la catastrofe visto che si troverebbero le aziende straniere che li lasciano per altri paesi più economici, i loro prodotti a basso costo diventerebbero a costo normale (in più sono quasi sempre robaccia, parlo dei loro, non quelli delle industrie straniere che operano li) e la Cina dovrebbe affrontare il problema di 1 miliardo e 300 milioni di persone che potrebbero avere il problema di dove andare a lavorare.La democrazia ora come ora ucciderebbe la Cina. Il problema è: in futuro riusciranno mai a creare un tenore di vita come quello occidentale senza creare una disoccuzione a livelli record (10% di disoccupati sono 130 milioni di persone, più di 2 volte il nostro intero Paese)
  • Anonimo scrive:
    il comunismo...
    ....funziona così...propaganda...e il cinesino che si vedrà bloccare pure l'aria che respira sarà contento di farlo per il bene del partito!! questo è il comunismo...milioni di poveri e 4 ricconi immanicati col partitoSu raitre han fatto uno speciale su un industria ittica...intervistati vecchi donne, bambini e l'imprenditore...economia libera?? lo sapevate che in cina bisogna essere segretari di partito per condurre imprese di medie e grosse dimensioni??? e quei poveri cristi lavoravano dalla 4 del mattino alle 7 di sera per circa 150 euro al mese...mentre il segretario di partito che manda avanti la baracca ne prendeva 70mila l'anno! Proprio vero che per fermare la cina basta mandare là i nostri sindacati..comunque lo volete sapere il bello? Quando il giornalista (durante una visita a casa di una famiglia, casa a dir poco al limite della sopravvivenza umana) ha chiesto al padre di famiglia se sapeva quanto il segretario di partito prendeva di stipendio, lui rispose: "No non ci interessa, quello che ci paga ci basta per mangiare!!"Morale della favola: 1 miliardo e passa di persone povere e felici di esserlo! Che dire..la propaganda cinese ha fatto un lavoro coi fiocchi!!!
  • Anonimo scrive:
    Qualche pelo sullo stomaco di troppo...
    Che il governo cinese non sia dei più democratici, è un dato di fatto.Che sia in costante crescita, è un altro dato di fatto.Che al momento il resto del mondo (giappone compreso!) abbia deciso di aprirvi attività commerciali ignorando i diritti umani tanto per convenienza, è un altro dato di fatto.Cosa farà la Cina quando sarà la superpotenza? C'è da aver paura.E cosa fare nel frattempo? Attendere?Unica mia speranza, è che con l'incremento del benessere il governo cinese non riesca più ad arginare le spinte democratiche che nascono dal miglioramento delle condizioni economiche. Quanto alle aziende, mi rendo conto che siano pressate da tanti fattori, primo fra tutti dalla concorrenza (chi prima arriva meglio si accomoda), a cedere a certe, per noi intollerabili richieste, da parte del governo cinese.Mi auguro nel futuro abbiano più polso. La lotta fra mondo libero e comunismo (quello cinese direi si sia annacquato in fascismo, ma non è che sia tanto meglio) si può vincere solo con un po' di testardaggine e minore ossessione per i guadagni a tutti i costi.D'altra parte rifiutarsi di commerciare con la cina sarebbe deleterio, visto che c'è sempre quello che viene a patti. L'importante è far valere con maggiore decisione le proprie ragioni quando si negozia.Un po' come con la mafia. Se si accetta di pagare il pizzo una volta, si rischia di doverlo pagare per sempre. Se si ride in faccia al mafioso e lo si affronta, quello si fa piccolo piccolo e scompare. Anonimo
  • Akiro scrive:
    marketing
    che altro dire?indorar la pillola l'ho sempre ritenuto da ipocriti e falsi.comunque, voi non lo sapete ma quando gli arrestano i poliziotti raccontano barzellette per sdrammatizzare 8 )
    • Giambo scrive:
      Re: marketing
      - Scritto da: Akiro
      comunque, voi non lo sapete ma quando gli
      arrestano i poliziotti raccontano barzellette per
      sdrammatizzare 8 )La sai quella dello studente ammazazto a Tienammen ?E quella del ladro al quale dovevano sparare nella nuca ?Una nuova, quella del dissidente che si e' beccato 20 anni di carcere ! Allora, c'era questo tale che ha scritto "Democrazia in Tibet" in un blog della Microsoft ... :| Mattacchioni, questi poliziotti cinesi ...
  • Spyrito85 scrive:
    CINA PERICOLOSA
    vi faccio riflettere su alcuni punti: - è la più grande dittatura politica- è vero che usa un sistema economico libero, ma il partito può fare ciò che vuole e subito senza sentire nessuno, tipo una leva obbligatoria di massa (400 milioni di soldati subito o forse anche 800 milioni su 1miliardo e 300 milioni di cittadini).- non ha rispetto dei diritti umani (paese con più uccisioni giudiziali). - Adesso è 5° come produzione, ma già fra 1-2 anni sarà 3°, fra 4 anni sarà 2° (superando il giappone) e fra meno di 10 anni sarà vicino se non uguale agli stati uniti. Cosa succederà allora? Rivalità economiche tra superpotenze che potranno fare (aggravate dal petrolio). - è il paese con più alta crescita mondiale (8 punti contro i 3 degli stati uniti)-E' il paese più popoloso (1 miliardo e 300 milioni contro le poche centinaia statiunitensi)-Hanno la paga più bassa -
    prodotti commerciali più economici -
    industria potenzialmente più potente- E' Completamente ATEA (combatte le religioni, non è più buddista come un tempo dopo la rivoluzione culturale cinese). E' contro le religioni. - I cinesi sono contenti della dittatura, per disinformazione, e perchè pensano sia merito della loro dittatura se hanno questa crescita.- LA CINA E' AMICA DELLA COREA DEL NORD - USA SONO NEMICI DELLA COREA DEL NORD-USA SONO RIVALI POLITICA E ECONOMICA DELLA CINA- CINA E' NEMICA CULTURALMENTE ED ECONOMICAMENTE DEL GIAPPONE-USA SONO AMICI DEL GIAPPONEVi faccio riflettere su queste preoccupanti cose..... speriamo che non scoppi la terza guerra mondiale in futuro tra cina e usa quando saranno a pari livello (o peggio quando la cina supererà gli usa)
    • Spyrito85 scrive:
      Re: CINA PERICOLOSA
      comunque non sono pessimista, ma oggettivo. Sappiamo anche che purtroppo, come ci insegna la storia, prima o poi scoppia sempre qualche altra guerra, e più si va nel futuro e più le guerre diventano disastrose e apocalittiche. Avevamo per fortuna superato la guerra fredda usa-russia e adesso si rischia di entrare in una cosa analoga usa-cina. Non c'è niente di peggio che 2 superpotenze rivali, diverse che vogliono primeggiare su tutti (ma gli usa più economicamente, perchè sono liberali, mentre la cina potrebbe essere anche militarmente dato che è una dittatura che non gli importa dei diritti e della libertà). Pensate che per motivi demografici obbligano le famiglie cinesi a fare solo 1 figlio, pena altrimenti la il carcere a vita o anche peggio).
      • Anonimo scrive:
        Re: CINA PERICOLOSA
        in pratica... siamo nella merda!
      • Anonimo scrive:
        Re: CINA PERICOLOSA
        - Scritto da: Spyrito85
        comunque non sono pessimista, ma oggettivo.
        Sappiamo anche che purtroppo, come ci insegna la
        storia, prima o poi scoppia sempre qualche altra
        guerra, e più si va nel futuro e più le guerre
        diventano disastrose e apocalittiche. Avevamo per
        fortuna superato la guerra fredda usa-russia e
        adesso si rischia di entrare in una cosa analoga
        usa-cina. Non c'è niente di peggio che 2
        superpotenze rivali, diverse che vogliono
        primeggiare su tutti (ma gli usa più
        economicamente, perchè sono liberali, mentre la
        cina potrebbe essere anche militarmente dato che
        è una dittatura che non gli importa dei diritti e
        della libertà). Pensate che per motivi
        demografici obbligano le famiglie cinesi a fare
        solo 1 figlio, pena altrimenti la il carcere a
        vita o anche peggio).C'è però uno scenario che non avete ipotizzato. UNA RIVOLUZIONE DEL POPOLO. Quando ci sarà nessuno lo sa. Ma di sicuro sarà molto sanguinosa e pericolsa per l'intera stabilità mondiale.
        • otacu scrive:
          Re: CINA PERICOLOSA
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Spyrito85

          comunque non sono pessimista, ma oggettivo.

          Sappiamo anche che purtroppo, come ci insegna la

          storia, prima o poi scoppia sempre qualche altra

          guerra, e più si va nel futuro e più le guerre

          diventano disastrose e apocalittiche. Avevamo
          per

          fortuna superato la guerra fredda usa-russia e

          adesso si rischia di entrare in una cosa analoga

          usa-cina. Non c'è niente di peggio che 2

          superpotenze rivali, diverse che vogliono

          primeggiare su tutti (ma gli usa più

          economicamente, perchè sono liberali, mentre la

          cina potrebbe essere anche militarmente dato che

          è una dittatura che non gli importa dei diritti
          e

          della libertà). Pensate che per motivi

          demografici obbligano le famiglie cinesi a fare

          solo 1 figlio, pena altrimenti la il carcere a

          vita o anche peggio).

          C'è però uno scenario che non avete ipotizzato.
          UNA RIVOLUZIONE DEL POPOLO. Quando ci sarà
          nessuno lo sa. Ma di sicuro sarà molto sanguinosa
          e pericolsa per l'intera stabilità mondiale.Una rivoluzione del popolo cinese?
          • Anonimo scrive:
            Re: CINA PERICOLOSA
            - Scritto da: otacu

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Spyrito85


            comunque non sono pessimista, ma oggettivo.


            Sappiamo anche che purtroppo, come ci insegna
            la


            storia, prima o poi scoppia sempre qualche
            altra


            guerra, e più si va nel futuro e più le guerre


            diventano disastrose e apocalittiche. Avevamo

            per


            fortuna superato la guerra fredda usa-russia e


            adesso si rischia di entrare in una cosa
            analoga


            usa-cina. Non c'è niente di peggio che 2


            superpotenze rivali, diverse che vogliono


            primeggiare su tutti (ma gli usa più


            economicamente, perchè sono liberali, mentre
            la


            cina potrebbe essere anche militarmente dato
            che


            è una dittatura che non gli importa dei
            diritti

            e


            della libertà). Pensate che per motivi


            demografici obbligano le famiglie cinesi a
            fare


            solo 1 figlio, pena altrimenti la il carcere a


            vita o anche peggio).



            C'è però uno scenario che non avete ipotizzato.

            UNA RIVOLUZIONE DEL POPOLO. Quando ci sarà

            nessuno lo sa. Ma di sicuro sarà molto
            sanguinosa

            e pericolsa per l'intera stabilità mondiale.

            Una rivoluzione del popolo cinese?...E perche' no ???http://www.asianews.it/view.php?l=it&art=5169
          • otacu scrive:
            Re: CINA PERICOLOSA



            C'è però uno scenario che non avete
            ipotizzato.


            UNA RIVOLUZIONE DEL POPOLO. Quando ci sarà


            nessuno lo sa. Ma di sicuro sarà molto

            sanguinosa


            e pericolsa per l'intera stabilità mondiale.



            Una rivoluzione del popolo cinese?

            ...E perche' no ???

            http://www.asianews.it/view.php?l=it&art=5169Sarebbe anche ora ma dubito
    • Anonimo scrive:
      Operazione Simpatia?
      Un pò come se Hitler si fosse travestito da Charlie Chaplin, mentre mandava al forno gli ebrei...La cina pretende un controllo eccessivo sulle libertà individuali, al solo scopo di rafforzare il suo potere basato appunto sul controllo.Questa, signori, è dittatura e va assolutamente condannata, tra i diritti fondamentali concessi ad un essere umano quello d'informazione è il più importante, inquanto consente di formarsi opinioni proprie su determinati argomenti.Il motivo per cui la cina non è ancora mutata è appunto questo suo controllo sull'informazione, che condiziona gli individui di generazione in generazione, favorendo unicamente le autorità al vertice di questa perversa piramide.Io dico, date la possibilità ai cittadini cinesi di informarsi liberamente come chiunque altro.. Il solo pensiero di quello che stanno provando a fare è vomitevole, le persone non si possono schiavizzare in questo modo, vediamo di chiudere per sempre questo immenso lager xfavore e promuoviamo una volta x tutte l'Informazione libera a livello mondiale, è una delle nostre più grandi conquiste.
      • Anonimo scrive:
        Re: Operazione Simpatia?

        La cina pretende un controllo eccessivo sulle
        libertà individuali, al solo scopo di rafforzare
        il suo potere basato appunto sul controllo.Ma sbaglio o con Bush si sta andando verso quella direzione?
        • Anonimo scrive:
          Re: Operazione Simpatia?
          - Scritto da: Anonimo



          La cina pretende un controllo eccessivo sulle

          libertà individuali, al solo scopo di rafforzare

          il suo potere basato appunto sul controllo.


          Ma sbaglio o con Bush si sta andando verso quella
          direzione?
          Sì, sbagli
    • Anonimo scrive:
      Re: CINA PERICOLOSA
      la terza guerra mondiale (guerra calda ) non si realizzerà per un bel pezzo per motivi economici (anche se sul lungo termine non so cosa faranno i cinesi quando finirà il petrolio) .. la guerra fredda è già in atto almeno dal 2000
    • Anonimo scrive:
      Re: CINA PERICOLOSA
      beh, mi sembra proprio il caso di avviare una bella guerra preventiva, no? :D
      • otacu scrive:
        Re: CINA PERICOLOSA
        - Scritto da: Anonimo
        beh, mi sembra proprio il caso di avviare una
        bella guerra preventiva, no? :DChe spiritosone.Cos'è? si gongola al pensiero della superpotenza cinese?==================================Modificato dall'autore il 20/01/2006 16.57.59
        • Anonimo scrive:
          Re: CINA PERICOLOSA
          No, si medita sul fatto che si rischia di avvicinarsi noi alla cina (assenza di diritti umani) invece che di avvicinare la cina a noi ...
    • Anonimo scrive:
      Sara' guerra...
      Non e' difficile da vedere che Europa-USA-Giappone-Australia sono in rotta di collisione con la Cina... e' probabile che prima o poi scoppi una guerra.Il motivo e' evidente... COMPETIZIONE PER LE RISORSE NATURALI a partire dall'ENERGIA!La Cina ha uno sviluppo cosi' accelerato che sta facendo incetta di energia e materie prima con una voracita' incredibile... per ora aumentano i prezzi ma che succedera' quando saremo privati delle risorse???Diventera' presto una questione di sopravvivenza e come sempre nella storia si arrivera' alla guerra.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sara' guerra...
        La tua analisi è perfetta. Sono completamente d'accordo.
        • otacu scrive:
          Re: Sara' guerra...
          - Scritto da: Anonimo
          La tua analisi è perfetta. Sono completamente
          d'accordo.Lo sospetto anche io... spero almeno di tirare le cuoia per via naturale prima ma dubito...
    • Anonimo scrive:
      Re: CINA PERICOLOSA

      - E' Completamente ATEA (combatte le religioni,
      non è più buddista come un tempo dopo la
      rivoluzione culturale cinese). E' contro le
      religioni. qualche cosa di buono dopo tutto...
  • Anonimo scrive:
    CINA PERICOLOSA
    Vi faccio riflettere su alcuni punti: - è la più grande dittatura politica- è vero che usa un sistema economico libero, ma il partito può fare ciò che vuole e subito senza sentire nessuno, tipo una leva obbligatoria di massa (400 milioni di soldati subito o forse anche 800 milioni su 1miliardo e 300 milioni di cittadini).- non ha rispetto dei diritti umani (paese con più uccisioni giudiziali). - Adesso è 5° come produzione, ma già fra 1-2 anni sarà 3°, fra 4 anni sarà 2° (superando il giappone) e fra meno di 10 anni sarà vicino se non uguale agli stati uniti. Cosa succederà allora? Rivalità economiche tra superpotenze che potranno fare (aggravate dal petrolio). - è il paese con più alta crescita mondiale (8 punti contro i 3 degli stati uniti)-E' il paese più popoloso (1 miliardo e 300 milioni contro le poche centinaia statiunitensi)-Hanno la paga più bassa -
    prodotti commerciali più economici -
    industria potenzialmente più potente- E' Completamente ATEA (combatte le religioni, non è più buddista come un tempo dopo la rivoluzione culturale cinese). E' contro le religioni. - I cinesi sono contenti della dittatura, per disinformazione, e perchè pensano sia merito della loro dittatura se hanno questa crescita.- LA CINA E' AMICA DELLA COREA DEL NORD - USA SONO NEMICI DELLA COREA DEL NORD-USA SONO RIVALI POLITICA E ECONOMICA DELLA CINA- CINA E' NEMICA CULTURALMENTE ED ECONOMICAMENTE DEL GIAPPONE-USA SONO AMICI DEL GIAPPONEVi faccio riflettere su queste preoccupanti cose..... speriamo che non scoppi la terza guerra mondiale in futuro tra cina e usa quando saranno a pari livello (o peggio quando la cina supererà gli usa)
  • otacu scrive:
    Proprio bella la cina...
    Poi quando ci si lamenta degli affari in italia o in occidente si spara sempre la frase di una banalità infinita:"Beh come in cina!""Si sta quasi meglio in cina!""Cina e Stati Uniti tutti uguali!"Sì vabbeh....
    • Anonimo scrive:
      Re: Proprio bella la cina...
      come mai tutto qs buonismo?tutte le società che fanno AFFARI con la cina:tramite trading che recuperano i migliori prezzi,tutto il mercato in cui l'occidente si sta riversando... la produzione che sta seguendo il mercato...Ma come?! sono brutti, sporchi e cattivi: uccidono i bambini e li lasciano per strada, mangiano i cani, non c'è religione, non c'è libertà, c'hanno l'aviaria che dilaga, ci vogliono uccidere tutti con la III guerra mondiale.Dov'è questa minaccia? eh? dov'è?!Ci stanno i cinesi puntando una pistola in fronte per farci portare la produzione li?Ci stanno i cinesi frustando per farci vendere i nostri prodotti ITALIANISSIMI li da loro, vedi gli stessi sitlisti italiani che tanto si lamentano dei falsi quanti bei negozi hanno aperto in cina, quanto le aziende di macchinari italiani vendono in cina (ci lamentiamo che stanno mettendo in crisi il mercato della seta italiana e poi viene fuori che i telai che usano, e Comprano e NON COPIANO, i cinesi sono italianissimi)...Ci stanno i cinesi minacciando per comprare i loro prodotti più economici?La risposta è no! non lo stanno facendo...Siamo noi che ce lo stiamo imponendo, e non venitemi a raccontare che è il mercato, perchè quando si tratta di andare a giocare alla guerra in Iraq, con le spese che comporta, con il rialzo del petrolio che ci è stato, con la destabilizzazione che c'è stata nessun Dio Mercato si è fatto sentire.saluti
      • otacu scrive:
        Re: Proprio bella la cina...
        E' vero. Per questo bisognerebbe cambiare la nostra politica con la cina. Come vanno le cose adesso a loro va solo bene. Il tempo lavora per loro... e quando saranno in posizione di forza alzeranno la voce e saranno guai.
  • Anonimo scrive:
    tommaso: l'immagine è originale?
    l'immagine è vera? è uno di quelli originali?
    • Anonimo scrive:
      Re: tommaso: l'immagine è originale?
      - Scritto da: Anonimo
      l'immagine è vera? è uno di quelli originali?eh si
      • Anonimo scrive:
        Re: tommaso: l'immagine è originale?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        l'immagine è vera? è uno di quelli originali?
        eh siera più simpatico il "canarino" titty vestito da poliziotto che diceva "mi è semblato di vedele un dissidente"
  • AlphaC scrive:
    un po' come...
    ...distribuire vaselina insieme a pali di ferro.
  • Anonimo scrive:
    RIDICOLI
    Bastardi censori.A quando la rivolta?
  • Anonimo scrive:
    TRA UN PO ANKE IN ITIALIA...
    solo che ci saranno le tre mascotte di bin bun ban...uan, ambrogio e sniffoneAlways nediasetah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah(troll1)
    • Anonimo scrive:
      Re: TRA UN PO ANKE IN ITIALIA...
      - Scritto da: Anonimo
      solo che ci saranno le tre mascotte di bin bun
      ban...

      uan, ambrogio e sniffone

      Always nediaset

      ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

      (troll1)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      uan, ambrogio e sniffone(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) :D :D :D grande vecc!
  • Anonimo scrive:
    9 --
Chiudi i commenti