WhatsApp: backup occuperanno spazio su Google Drive

WhatsApp: backup occuperanno spazio su Google Drive

Entro metà 2024, tutti gli utenti Android verranno informati che i backup delle chat di WhatsApp occuperanno spazio di storage su Google Drive.
WhatsApp: backup occuperanno spazio su Google Drive
Entro metà 2024, tutti gli utenti Android verranno informati che i backup delle chat di WhatsApp occuperanno spazio di storage su Google Drive.

Google aveva anticipato la “brutta notizia” a metà novembre. Ora arriva anche la conferma di WhatsApp. Entro metà 2024, i backup delle chat su Android consumeranno lo spazio di storage su Google Drive. Terminerà quindi l’agevolazione concessa in seguito all’accordo stipulato tra le due aziende.

Trasferire solo testo o usare un altro metodo

La modifica è già in vigore dal mese di dicembre per gli utenti che usano la versione beta di WhatsApp per Android. Da quando è stata introdotta la funzionalità è possibile salvare i messaggi e i contenuti multimediali su Google Drive, senza incidere sui 15 GB di storage gratuito.

Come indicato nel centro assistenza, entro metà 2024, gli utenti riceveranno un avviso tramite banner mostrato in Impostazioni > Chat > Backup delle chat. Il backup delle conversazioni (protetto dalla crittografia end-to-end) verrà conteggiato nel totale che concorre a raggiungere il limite di archiviazione di Google Drive, come già avviene per Google Foto e Gmail.

Quando viene raggiunto il limite è possibile scegliere due opzioni: sottoscrivere l’abbonamento a Google One per ottenere 100/200 GB di storage oppure liberare spazio. Quest’ultima operazione può essere effettuata dall’account Google o direttamente in WhatsApp. È sufficiente eliminare i contenuti per singola chat in Impostazioni > Archiviazione e dati > Gestisci spazio.

Per ridurre la dimensione dei futuri backup è possibile escludere i contenuti multimediali. Invece di usare il backup su Google Drive per il ripristino delle chat, gli utenti possono sfruttare la funzionalità di trasferimento delle chat dal vecchio al nuovo smartphone tramite scansione del codice QR.

Fonte: Gizmochina
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 gen 2024
Link copiato negli appunti