WhatsApp: ecco il Codice Segreto per Lucchetto Chat

WhatsApp: ecco il Codice Segreto per Lucchetto Chat

Arriva il Codice Segreto per la funzionalità Lucchetto Chat di WhatsApp, di fatto una password unica a tutela delle conversazioni.
WhatsApp: ecco il Codice Segreto per Lucchetto Chat
Arriva il Codice Segreto per la funzionalità Lucchetto Chat di WhatsApp, di fatto una password unica a tutela delle conversazioni.

Nei mesi scorsi, WhatsApp ha introdotto il Lucchetto Chat (scopri come attivarlo) per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza a tutela delle conversazioni più riservate e delicate: oggi debutta anche il Codice Segreto. L’obiettivo è nuovamente quello di incrementare la protezione della privacy. Il team al lavoro sull’applicazione lo descrive come un modo aggiuntivo per proteggere le chat e renderle più difficili da trovare se altre persone hanno accesso al tuo telefono o se condividi il telefono con altri.

Come funziona il Codice Segreto per Lucchetto Chat di WhatsApp

Lo strumento, di cui abbiamo già scritto su queste pagine dopo averlo avvistato nella fase beta, è sostanzialmente una password unica, diversa da quella utilizzata per sbloccare lo smartphone. La distribuzione della funzionalità prende il via in queste ore, ma come spesso accade in questi casi, servirà tempo prima che sia messa a disposizione di tutti.

Questa la dichiarazione inclusa nel comunicato stampa giunto in redazione, che sottolinea, ancora una volta, l’impegno sul fronte privacy del team di Meta al lavoro sull’applicazione.

Siamo felici che la community stia apprezzando Lucchetto Chat e speriamo che il codice segreto possa rendere questa funzione ancora più utile. Il codice segreto sarà disponibile da oggi e nei prossimi mesi verrà implementato in tutto il mondo. Siamo felici di continuare a introdurre nuove funzioni per aiutare le persone a proteggere la propria privacy su WhatsApp.

Il codice segreto per il Lucchetto Chat che protegge le conversazioni su WhatsApp

Attivando il Lucchetto Chat, la conversazione verrà immediatamente nascosta dall’elenco di quelle mostrate all’apertura di WhatsApp. Per poterla visualizzare sarà poi necessario digitare il codice segreto nella barra di ricerca.

Cosa cambia, dunque, rispetto al passato? La differenza sta nell’impiego di una password dedicata: non basta più utilizzare lo stesso metodo già in uso per sbloccare lo smartphone, ad esempio il riconoscimento dell’impronta digitale. Attenzione però a non perderla.

Un’altra novità introdotta è quella che permette di attivare il Lucchetto Chat semplicemente selezionando l’apposita opzione dopo un tocco prolungato sulla chat stessa, senza dover obbligatoriamente passare dalle impostazioni come in precedenza. Un piccolo accorgimento che permette di risparmiare qualche secondo prezioso.

Fonte: WhatsApp
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 nov 2023
Link copiato negli appunti