WhatsApp, Facebook e Instagram down (4 ottobre 2021)

WhatsApp, FB e Instagram down (4-5 ottobre 2021)

Al momento è impossibile connettersi all'app e ai social network del gruppo FB: ignote le ragioni dell'interruzione, seguiranno aggiornamenti.
Al momento è impossibile connettersi all'app e ai social network del gruppo FB: ignote le ragioni dell'interruzione, seguiranno aggiornamenti.

Giornata difficile per WhatsApp, Facebook, Messenger e Instagram: l'applicazione e i social network del gruppo FB non funzionano. Le chat sono ferme, le bacheche pure, impossibile comunicare e condividere. In corso il down dei servizi, per ragioni al momento ancora ignote. Seguiranno aggiornamenti.

WhatsApp, Facebook e Instagram non funzionano

A conferma dei problemi, le segnalazioni degli utenti che si stanno moltiplicando su Downdetector. Anche su Twitter, in cima alle tendenze, ci sono gli hashtag di rito: #whatsappdown, #facebookdown e #instagramdown.

Il down di WhatsApp del 4 ottobre 2021 fotografato da Downdetector

I primi feedback sono comparsi intorno alle 17:30 (ora italiana), poi il picco. Interessati dal blackout anche i siti ufficiali delle piattaforme, a conferma di come si tratti di un'anomalia estesa: il problema non è dunque rappresentato dal vostro smartphone, né dal vostro laptop o router, non dipende dalla connessione, non serve reinstallare le applicazioni o aggiornare compulsivamente il browser. Si tratta di un down a livello mondiale.

Dai profili Twitter del gruppo non giungono al momento aggiornamenti su quanto sta accadendo. A tre quarti d'ora circa dall'inizio dei problemi, l'intera infrastruttura su cui poggiano WhatsApp, Facebook e Instagram rimane offline.

Tra coloro che stanno pubblicando meme in tema, anche l'account ufficiale di Netflix…

… e quello di Prime Video.

Giù anche la piattaforma Oculus, controllata da Facebook, così come Workplace per la collaborazione in ambito business.

Aggiornamento (04/10/2021, 18.30): da Facebook il primo update ufficiale su quanto sta accadendo.

Siamo a conoscenza del fatto che alcune persone stanno incontrando problemi nell'accedere all'app di Facebook. Stiamo lavorando per ripristinare una situazione di normalità nel minor tempo possibile, ci scusiamo per qualsiasi inconveniente.

Aggiornamento (04/10/2021, 18.48): anche il team al lavoro su WhatsApp ufficializza il problema, dichiarando di essere la lavoro per risolverlo al più presto.

Siamo a conoscenza del fatto che, al momento, alcune persone stanno sperimentando problemi con WhatsApp. Stiamo lavorando per far tornare tutto alla normalità, vi forniremo un update appena possibile. Grazie per la vostra pazienza!

Aggiornamento (04/10/2021, 19.50): trascorse ormai oltre due ore dall'inizio del blackout, ancora non ci sono segnali di ripresa. Sembra trattarsi di intoppi a livello di routing BGP e DNS, come precisa Dane Knecht di Cloudflare.

Aggiornamento (04/10/2021, 22.02): si tratta senza dubbio del down più pesante di sempre nella storia di Facebook, dopo quattro ore e mezza i servizi sono ancora tutti irraggiungibili. Ulteriori conferme in merito alla natura DNS del problema.

Intanto, in modo quasi inevitabile, Twitter dà il benvenuto a tutti. Letteralmente.

Aggiornamento (04/10/2021, 22.12): la reporter Sheera Frenkel del New York Times afferma che gli stessi dipendenti di Facebook sono impossibilitati ad accedere agli edifici del gruppo poiché il malfunzionamento interesserebbe anche i dispositivi per la lettura dei loro badge.

Ho appena sentito al telefono qualcuno che lavora per Facebook, mi ha descritto come i dipendenti questa mattina non possano accedere agli edifici per iniziare a valutare l'estensione del problema, poiché i loro badge non permettono di aprire le porte.

Aggiornamento (04/10/2021, 23.26): trascorse sei ore dall'inizio del blackout, è ancora tutto offline. Intanto, in cima ai trend di Twitter c'è l'hashtag #InternetShutDown accompagnato da una emoji allegata per l'occasione dalla piattaforme e anche l'account ufficiale di Alexa si unisce alla festa.

Aggiornamento (05/10/2021, 00.15): piccoli sporadici segnali di ripresa hanno illuso molti negli ultimi minuti: si è trattato di brevi momenti di attività su Instagram e WhatsApp ai quali non ha però fatto seguito una ripresa effettiva del servizio. Mike Schroepfer, CTO Facebook, ha portato su Twitter le proprie scuse agli utenti spiegando che il team sta lavorando alacremente per tentare di ripristinare ogni servizio il prima possibile.

Aggiornamento (05/10/2021, 08.00): i problemi sono risolti e Facebook ha fornito spiegazioni ufficiali per quanto accaduto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti