Wi-Fi 7: ecco i primi dispositivi compatibili

Wi-Fi 7: ecco i primi dispositivi compatibili

La Wi-Fi Alliance ha ufficializzato l'arrivo del Wi-Fi 7 e sono già disponibili i primi dispositivi compatibili, alcuni dei quali già acquistabili.
Wi-Fi 7: ecco i primi dispositivi compatibili
La Wi-Fi Alliance ha ufficializzato l'arrivo del Wi-Fi 7 e sono già disponibili i primi dispositivi compatibili, alcuni dei quali già acquistabili.

A gennaio 2024, la Wi-Fi Alliance ha annunciato ufficialmente il Wi-Fi 7, noto anche come IEEE 802.11be, cioè il nuovo standard wireless di settima generazione. Il Wi-Fi 7 si presenta come un’evoluzione del Wi-Fi 6. Offre, infatti, velocità fino a cinque volte superiore, maggiore stabilità, minore latenza e migliore affidabilità delle connessioni Internet senza fili. Queste caratteristiche sono rese possibili da una tecnologia chiamata Multiple Link Operation (MLO), che consente di sfruttare al meglio le diverse bande di frequenza disponibili (2,4 GHz, 5 GHz e 6 GHz).

Per poter usufruire dei vantaggi del nuovo protocollo per la connettività senza fili, però, è necessario disporre di dispositivi compatibili con il nuovo standard, oltre che di una connessione Internet adeguata. La Wi-Fi Alliance ha già pubblicato un elenco dei prodotti certificati Wi-Fi 7, che verrà aggiornato periodicamente.

Quali sono i dispositivi compatibili?

Tra i dispositivi che supportano la settima generazione degli standard wireless spicca lo smartphone Samsung Galaxy S23 Ultra, che integra il chip Qualcomm FastConnect 7800. Tuttavia, Samsung non ha ancora attivato la funzione Wi-Fi 7 sul suo dispositivo, che al momento si limita a usare il Wi-Fi 6.

Altri dispositivi che sono già certificati Wi-Fi 7 sono due router della marca TP-Link: il Deco BE85 e l’Archer BE800. Il primo è un sistema mesh Wi-Fi tri-band, che offre una copertura wireless ottimale in tutta la casa e una velocità teorica di 11.520 Mb/s (6 GHz) + 760 Mb/s (5 GHz) +1.376 Mb/s (2,4 GHz). Il secondo è un router tri-band, che promette prestazioni elevate e una connettività stabile. Entrambi i router sono già in vendita, ma il prezzo e la disponibilità possono variare a seconda del paese.

Infine, anche il componente Intel BE200 è certificato Wi-Fi 7. Si tratta di un modulo wireless che verrà integrato in alcuni computer portatili che usciranno nel 2024, come il Razer Blade 16 presentato al CES 2024. Questo significa che i nuovi PC potranno beneficiare del Wi-Fi 7, purché abbiano questo componente installato.

L’offerta per te oggi è…

Il tuo Wi-fi è lento? Non giochi mai a 60 FPS? Paghi ogni mese un prezzo diverso per la tua rete internet?

Scopri Virgin Fibra! La Fibra più veloce, senza telefono fisso, oggi è a un prezzo SPECIALE (e bloccato!)Scoprila qui!

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 gen 2024
Link copiato negli appunti