Win Media Player, l'addio al Mac

A pochi giorni di distanza dall'annuncio della continuazione del supporto di Office per Mac, Microsoft ha ufficialmente comunicato la fine dello sviluppo di Windows Media Player per la piattaforma di Apple


Redmond (USA) – Negli scorsi giorni Microsoft ha ufficialmente confermato la cessazione dello sviluppo e del supporto di Windows Media Player (WMP) per Mac. La decisione allontana, forse definitivamente, la possibilità di riprodurre sulla piattaforma di Apple contenuti Windows Media protetti.

Agli utenti di Mac OS X, Microsoft propone come alternativa al proprio player il software Windows Media Components for QuickTime , un add-on per il noto lettore multimediale di Apple che poggia sulla tecnologia Flip4Mac di Telestream. Il programma permette di riprodurre i file in formato WMV (video) e WMA (audio) direttamente all’interno della familiare interfaccia di QuickTime Player, inoltre supporta il video streaming e l’alta definizione. La tecnologia Flip4Mac non è tuttavia in grado di decodificare i contenuti Windows Media protetti con il DRM di Microsoft: non si può dunque considerare un vero sostituto di WMP.

Da segnalare come la prima versione del componente per QuickTime soffrisse di alcune gravi incompatibilità con la più recente release di quest’ultimo, la 7.0.4 : Telestream sostiene di aver corretto questi problemi alla fine della scorsa settimana. Per altro, la recente patch di Apple sembra aver causato diversi problemi sia agli utenti di Mac OS X che a quelli di Windows.

Dal sito di Microsoft è ancora possibile scaricare l’ ultima versione di WMP per Mac , la 9, che tuttavia non offre alcun supporto ai lucchetti digitali made in Redmond: al contrario della versione per Windows, infatti, lo sviluppo di quella Mac è ormai fermo da oltre due anni.

Alcuni analisti hanno interpretato la mossa di Microsoft, che giunge dopo la decisione di pensionare Internet Explorer per Mac , come la volontà dell’azienda di rifocalizzare le proprie risorse sul segmento business del mercato Mac: proprio negli scorsi giorni il gigante ha infatti annunciato di voler continuare lo sviluppo di due prodotti professionali chiave come Office per Mac e Virtual PC . Va detto che Microsoft si è altresì impegnata ad aggiornare la versione Mac di MSN Messenger e, sul lato hardware, a commercializzare alcuni modelli di mouse e tastiera specificamente progettati per i computer di Apple. Paradossalmente, dunque, l’abbandono dello sviluppo di WMP per Mac sembra arrivare in un momento di massimo interesse del big di Redmond verso il mondo Apple.

“La Mac BU (la divisione Macintosh di Microsoft, n.d.r.) è cresciuta sensibilmente negli ultimi anni”, ha assicurato Scott Erickson, director of product management and marketing della Macintosh Business Unit di Microsoft. “Solo in USA sono oltre 180 le persone che stanno lavorando su progetti della Mac BU”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Bravo DVD Jon!!!
    Bravo DVD Jon!!!sei tutti noi!!credono di imporci le loro regole del mercato!!!NO1984!!NO TRUST PC!!!
  • Anonimo scrive:
    Stanno già allestendo la cella
    purtroppo quello che ha dichiarato è contrario alla famosa legge DMCA degli USA, temo che rischi di passare il suo futuro con una divisa da carcerato...
  • Anonimo scrive:
    La stampa gonfia (anche i...)
    Al di la di quello che racconta la stampa e le pose fotografiche suggerite da qualche fotografo da strapazzo, il ragazzo ha cervello, tanto cervello. Credo che una persona come lui vale molto piu di quel che pesa ed è una fortuna che si sia schierato dalla parte di chi pensa che la libertà non ha prezzo. Le restrizioni vere non sono sui sistemi operativi, ma sui prodotti finiti e non modificabili. E' l'isola che non c'è, e non deve esserci mai; finchè questa condizione sarà mantenuta viva da persone come Jonh, tutti noi ne trarremo giovamento, comprese le major! Il motto " chi si ferma è perduto" è valido per tutti.Saluti a tutti.
  • Anonimo scrive:
    DVD Jon (info+)
    http://www.megalab.it/articoli.php?id=642
  • Anonimo scrive:
    Re: Solo che se ora è in California
    dvdjohn usa DragonBurn per Mac e l'arrostisce...
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo che se ora è in California
      - Scritto da: Anonimo
      dvdjohn usa DragonBurn per Mac e l'arrostisce...Usa l' onda energeticaaaaaaaa?
  • Anonimo scrive:
    Re: Solo che se ora è in California
    - Scritto da: Anonimo
    dvdjon lo brucia con neroMa ROTFL
  • Anonimo scrive:
    Arriverà il giorno in cui non ci sarà
    più bisogno di DvdJON. In un'intervista ho letto che per crackare il css non ha usato il baco di un (credo) gioco come era stato scritto. Ma aveva semplicemente usato le sue conoscenze di programmatore assembler e ha detto che tantissima gente probabilmente era riuscito a farlo, la differenza è che lui l'aveva detto al mondo.Ora mettiamo che un giorno dvdjon non potrà più pubblicare quello che riesce a fare? Be' non so voi ma io inizierò a studiare come fare.Ricordate il detto: se un uomo ha fame non dargli da mangiare, ma insegnagli a pescare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Arriverà il giorno in cui non ci sar
      - Scritto da: Anonimo
      Ricordate il detto: se un uomo ha fame non dargli
      da mangiare, ma insegnagli a pescare.Ma prima devi dargli amo e filo.Allora insegnagli a filare e a fondere i metalli.Ma prima devi dargli pecore e forni.Allora insegnagli ad allevare e a fare mattoni refrattari.Pare lunga... qualcosa gli vorrai dare prima che muoia di fame? Almeno nel frattempo fagli fare merenda.
      • Anonimo scrive:
        Re: Arriverà il giorno in cui non ci sar
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo


        Ricordate il detto: se un uomo ha fame non
        dargli

        da mangiare, ma insegnagli a pescare.

        Ma prima devi dargli amo e filo.(rotfl)Ma davvero pensi che senza amo e filo non si riesca a pescare?
        Allora insegnagli a filare e a fondere i metalli.E quindi secondo te, prima dello sviluppo di queste due attivita' non si pescava. :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Arriverà il giorno in cui non ci sar
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo




          Ricordate il detto: se un uomo ha fame non

          dargli


          da mangiare, ma insegnagli a pescare.



          Ma prima devi dargli amo e filo.

          (rotfl)

          Ma davvero pensi che senza amo e filo non si
          riesca a pescare?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Basta lanciare una bomba a mano (made in USA) in mezzo al mare e vedrai che dopo (come dice il proverbio) tutti i pesci vengono a galla !!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)


          Allora insegnagli a filare e a fondere i
          metalli.

          E quindi secondo te, prima dello sviluppo di
          queste due attivita' non si pescava.Ma non so quanto prima, ma a sodoma e gomorra facevano una vita spettacolare!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Arriverà il giorno in cui non ci sar
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo




          Ricordate il detto: se un uomo ha fame non

          dargli


          da mangiare, ma insegnagli a pescare.



          Ma prima devi dargli amo e filo.

          (rotfl)

          Ma davvero pensi che senza amo e filo non si
          riesca a pescare?Certo, non ho mai visto arpioni, reti, trappole, archi e mani.

          Allora insegnagli a filare e a fondere i
          metalli.

          E quindi secondo te, prima dello sviluppo di
          queste due attivita' non si pescava. :|Assolutamente no!
          • Anonimo scrive:
            Re: Arriverà il giorno in cui non ci sar
            - Scritto da: Anonimo
            Assolutamente no!magari qualcuno riesce a prendere i pesci a mani nude, in un'area molto pescosa uno si mette lì e prova tutto il giorno vedrai che qualcosa prende.
          • Anonimo scrive:
            Re: Arriverà il giorno in cui non ci sar
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Assolutamente no!

            magari qualcuno riesce a prendere i pesci a mani
            nude, in un'area molto pescosa uno si mette lì e
            prova tutto il giorno vedrai che qualcosa prende.Ma dai non te lo ricordi Al Bano con il bastone e una punta attaccata sopra che inforcava i pesci sull'isola dei famosi?:) Non serve per forza la canna!Sempre che tu non voglia pescare...sballato!Marco
          • Anonimo scrive:
            Re: Arriverà il giorno in cui non ci sar
            - Scritto da: Anonimo
            Ma dai non te lo ricordi Al Bano con il bastone e
            una punta attaccata sopra che inforcava i pesci
            sull'isola dei famosi?:) No, però non è che l'ho dimenticato, proprio non l'ho visto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Arriverà il giorno in cui non ci sar
        - Scritto da: Anonimo
        Ma prima devi dargli amo e filo.
        Allora insegnagli a filare e a fondere i metalli.
        Ma prima devi dargli pecore e forni.
        Allora insegnagli ad allevare e a fare mattoni
        refrattari.
        Pare lunga... qualcosa gli vorrai dare prima che
        muoia di fame? Almeno nel frattempo fagli fare
        merenda.La cosa buona è che per fare queste cose da hackersss si possono usare già strumenti gratuiti e allo stesso tempo mangiare ciambelle.
    • Anonimo scrive:
      Re: Arriverà il giorno in cui non ci sar

      più bisogno di DvdJON. In un'intervista ho letto
      che per crackare il css non ha usato il baco di
      un (credo) gioco come era stato scritto.veramente [e guarda che curiosità, mi sono letto un articolo a riguardo oeri sera prima di addormentarmi!] aveva utilizzato il fatto che il player Xing era legalmente "reversabile" e con il gruppo MoRE [masters of reverse enginering] ottenne ben presto il famoso DeCSS...ora servivano le chiavi...all'inizio si utilizzò le chiavi già conosciute, ma poi si scoprì che [cifranaliticamente parlando] l'algoritmo faceva schifo, ma uno schifo così totale che dopo un pò di anni di ottimizzazioni coi keygen si otteneva l'intero range di chiavi in pochi secondi......fine del CSS... ;)leggi:http://www.csd.net/~cgadd/dvd.htmpiccola nota: quando fecero il processo a DVD-jon la corte stabilì che era vietato distribuire il compilato del DeCSS ma...non le sorgenti o le stampe delle sorgenti!così, nacquero divertenti siti, come questo:http://decss.zoy.org/tra i sistemi più divertenti:27. favicon.ico [src nascosta dentro l'icona del sito!]40. MPEG Movie ["film" della sorgente!]41. Quake [ottiene il DeCSS tramite una query ad un server Quake!]aloha!NL
  • Anonimo scrive:
    Povero jon
    sul suo blog "smerda" la norvegiahttp://nanocrew.net/2005/11/11/10-things-i-dont-miss-about-norway/a povero jon, vedrai gli usa cosa ti prepareranno
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero jon
      - Scritto da: Anonimo
      sul suo blog "smerda" la norvegia
      http://nanocrew.net/2005/11/11/10-things-i-dont-mi

      a povero jon, vedrai gli usa cosa ti preparerannoOh è arrivato il grande maestro di vita...
      • Anonimo scrive:
        Re: Povero jon
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        sul suo blog "smerda" la norvegia


        http://nanocrew.net/2005/11/11/10-things-i-dont-mi



        a povero jon, vedrai gli usa cosa ti
        prepareranno

        Oh è arrivato il grande maestro di vita...Vai in america va
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero jon
      - Scritto da: Anonimo
      sul suo blog "smerda" la norvegiaSe leggi sotto dice che quelle sono le "cose che non gli mancano" e non che la Norvegia gli faccia schifo.Comunque non c'è il paese perfetto.
  • Anonimo scrive:
    IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
    Ci sono innumerevoli ragioni tecniche per cui gli utenti di tutto il mondo si imbestialiranno contro Sony all'uscita dei Blu-ray:1) Blu-ray è dotato di una protezione DRM molto invasiva che fa sembrare divx (il formato dvd a tempo, non il codec) qualcosa di cui Richard Stallman sarebbe fiero.2) Con il Blu-ray SU ogni nuovo disco è necessario che vi siano i permessi (chiavi crittografiche) per il tuo lettore. Ripeto, non saranno più conservate nel lettore per i dischi come nel dvd, ma scritte nei dischi Blu-ray per autorizzare il lettore. Essendo i film watermarked, se riesci a copiarli e li mandi in giro sul p2p, tutti i film che usciranno da li in poi avranno rimossa la chiave del tuo lettore Blu-ray. E potrai anche buttare il tuo player Blu-ray.3) I tuoi dischi Blu-ray sono PERMANENTEMENTE accoppiati con il tuo lettore la prima volta che li fai girare. Non puoi neanche portare il film a casa di un amico per farglielo vedere.4) Se il tuo lettore DVD si rompe, perdi la tua intera collezione di DVDInsomma, la Sony sta per diventare EVIL N.1
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
      A cui si aggiunge che i Blu-ray non gireranno su Windows per evitare di poter essere copiati, mentre gli HD-DVD si. Meglio supportare gli HD-DVD a questa botta.
      • Anonimo scrive:
        Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
        - Scritto da: Anonimo

        A cui si aggiunge che i Blu-ray non gireranno su
        Windows per evitare di poter essere copiati,
        mentre gli HD-DVD si. Meglio supportare gli
        HD-DVD a questa botta.Aspettiamo e vediamo...
      • Anonimo scrive:
        Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
        - Scritto da: Anonimo

        A cui si aggiunge che i Blu-ray non gireranno su
        Windows per evitare di poter essere copiati,Domanda ingenua: il flusso video, per quanto il supporto sia protetto, esce dal lettore e va ad un schermo, giusto? E se invece finisse in una scheda video che lo comprime e lo salva un un formato libero?
        • avvelenato scrive:
          Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          A cui si aggiunge che i Blu-ray non gireranno
          su

          Windows per evitare di poter essere copiati,

          Domanda ingenua: il flusso video, per quanto il
          supporto sia protetto, esce dal lettore e va ad
          un schermo, giusto?in maniera criptata
          E se invece finisse in una
          scheda video che lo comprime e lo salva un un
          formato libero?interviene laGrande
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            A cui si aggiunge che i Blu-ray non gireranno

            su


            Windows per evitare di poter essere copiati,



            Domanda ingenua: il flusso video, per quanto il

            supporto sia protetto, esce dal lettore e va ad

            un schermo, giusto?

            in maniera criptataE chi decripta il flusso video, lo schermo?

            E se invece finisse in una

            scheda video che lo comprime e lo salva un un

            formato libero?
            interviene laGrandeQuindi si...
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo


            Domanda ingenua: il flusso video, per quanto
            il


            supporto sia protetto, esce dal lettore e va
            ad


            un schermo, giusto?



            in maniera criptata

            E chi decripta il flusso video, lo schermo?Esatto.


            E se invece finisse in una


            scheda video che lo comprime e lo salva un un


            formato libero?


            interviene laGrande

            Quindi si...Quindi no. Ma secondo te perche' il tizio sopra lo definisce l'INFERNO?
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Domanda ingenua: il flusso video, per quanto

            il



            supporto sia protetto, esce dal lettore e va

            ad



            un schermo, giusto?





            in maniera criptata



            E chi decripta il flusso video, lo schermo?Cioe' il televisiore decodifica il segnale video?Davvero?
            Esatto.




            E se invece finisse in una



            scheda video che lo comprime e lo salva un
            un



            formato libero?




            interviene laGrande



            Quindi si...

            Quindi no. Ma secondo te perche' il tizio sopra
            lo definisce l'INFERNO?Ha letto troppo Dante?
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo


            E chi decripta il flusso video, lo schermo?

            Cioe' il televisiore decodifica il segnale video?
            Davvero?Si.Informati sull'HD-TV.

            Quindi no. Ma secondo te perche' il tizio sopra

            lo definisce l'INFERNO?

            Ha letto troppo Dante?Forse. Ma il concetto che voleva esprimere e' che non sara' cosi facile aggirarlo...
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            E chi decripta il flusso video, lo schermo?



            Cioe' il televisiore decodifica il segnale
            video?

            Davvero?

            Si.
            Informati sull'HD-TV.Quindi non potro vedere i film su blue ray sul mio televisiore Mivar?
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo


            Cioe' il televisiore decodifica il segnale

            video?


            Davvero?



            Si.

            Informati sull'HD-TV.

            Quindi non potro vedere i film su blue ray sul
            mio televisiore Mivar?Adesso, forse.In futuro, no, solo su una HD-TV.
          • pikappa scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Cioe' il televisiore decodifica il segnale


            video?



            Davvero?





            Si.


            Informati sull'HD-TV.



            Quindi non potro vedere i film su blue ray sul

            mio televisiore Mivar?

            Adesso, forse.
            In futuro, no, solo su una HD-TV.Per adesso l'idea è che se non si ha un pc o un impianto compatibile con lo schema di protezione, vedrai cmq il film, ma con un grosso degrado qualitativo
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            E se io mi smonto uno schermo HD-TV, faccio una modifica dell'hardware in modo da catturare il segnale video appena dopo la decrittazione?Non per tutti sicuramente, ma una volta messo a punto un tale sistema mi posso sproteggere tutti i film che voglio...... e poi finire tranquillamente il resto dei miei giorni in galera.La domanda è.... in galera me li faranno vedere i film che ho sprotetto???
          • avvelenato scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo

            E se io mi smonto uno schermo HD-TV, faccio una
            modifica dell'hardware in modo da catturare il
            segnale video appena dopo la decrittazione?

            Non per tutti sicuramente, ma una volta messo a
            punto un tale sistema mi posso sproteggere tutti
            i film che voglio...... e poi finire
            tranquillamente il resto dei miei giorni in
            galera.

            La domanda è.... in galera me li faranno vedere i
            film che ho sprotetto???Il segnale decrittato lo si avrà solo all'interno di un chip.Chiaro che poi c'è tutta la parte di elettronica che pilota i subpixels del monitor eccetera, volendo puoi sniffare qualche milione di pin e ricostruire il segnale video.Non per tutti sicuramente.
          • sh4d scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...

            E chi decripta il flusso video, lo schermo?
            Le nuove connessioni HDMI che tanto vengono sbandierate come la mano santa per evitare il proliferare di cavi dietro lo schermo servono appunto ad evitare il "buco analogico" tra schermo e periferica del flusso video in uscita per evitare che tu possa copiare tale video senza incorrere in uno dei livelli di protezione.Finchè c'è analogico c'è speranza!
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: sh4d

            E chi decripta il flusso video, lo schermo?
            Le nuove connessioni HDMI che tanto vengono...
            Finchè c'è analogico c'è speranza!Bun vecchio Mivar, allora lo tengo da conto :)
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: sh4d



            E chi decripta il flusso video, lo schermo?


            Le nuove connessioni HDMI che tanto vengono
            ...

            Finchè c'è analogico c'è speranza!

            Bun vecchio Mivar, allora lo tengo da conto :)Ti sfugge il punto: da un certo momento in poi, senza HD-TV non vedi piu' niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...



            Finchè c'è analogico c'è speranza!



            Bun vecchio Mivar, allora lo tengo da conto :)

            Ti sfugge il punto: da un certo momento in poi,
            senza HD-TV non vedi piu' niente.Quel "certo momento" sara' carico di nuove possibilita' che adesso non vediamo.
          • sh4d scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            eh, poi chi te li fornisce i pezzi di ricambio quando cesserà il supporto a tutte le vecchie tecnologie? :(La nuova moda del "paghi qualsiasi cosa tu faccia" è guerra aperta al risparmio.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: sh4d
            eh, poi chi te li fornisce i pezzi di ricambio
            quando cesserà il supporto a tutte le vecchie
            tecnologie? :(Allora saro' anziano e avro' ben altre esigenze.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
      Non solo! La FOX ha ottenuto dalla Sony di poter aggiungere un ALTRO layer di protezione DRM oltre i 3 già presenti ai suoi film per evitare che vengano copiati su PC anche in forma managed. Microsoft invece ha rifiutato di aggiungere un altro layer DRM agli HD-DVD."[...] Another problem plaguing Blu-ray development is a requirement placed on the organization when it signed a deal with Fox Studios. Fox had demanded that high-definition DVDs utilize a stricter copy-protection format than AACS, which is employed by both Blu-ray and HD DVD. While HD DVD rejected the demand, Blu-ray conceded.Knox said Fox was unhappy with the decision to let consumers watch movies where they please using Mandatory Managed Copy. Managed Copy has become a contentious point in the next-generation DVD battle, with HP demanding that Blu-ray require the technology on all discs. However, as Fox's proprietary DRM will run after AACS, the studio could theoretically restrict such portability.This proprietary format is also rumored to have delayed the PlayStation 3, which will include a Blu-ray drive for the masses. Pioneer is set to launch a $1,800 Blu-ray player in May.[...]"http://www.cdfreaks.com/news/12949Insomma... BOICOTTARE SONY E FOX!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
        Il blu-ray........ E' UNA CAGATA PAZZESCA. :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
          - Scritto da: Anonimo
          Il blu-ray........ E' UNA CAGATA PAZZESCA. :D :Dcerto... ma sara' il futuro... e' come dire smettete di mangiare carne o usare benzina...si si come no...
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Il blu-ray........ E' UNA CAGATA PAZZESCA. :D
            :D

            certo... ma sara' il futuro... e' come dire
            smettete di mangiare carne o usare benzina...
            si si come no...Se ti obbligassero a girare in Duna e fartela pagare 100 euro al litro, riscopriresti subito il piacere di camminare.Che mi frega di quello che fanno Fox e Sony?Per vedere King Kong ed ascoltare Britney Spears?Per me possono anche fallire.
          • illegalinstruct scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...

            Se ti obbligassero a girare in Duna e fartela
            pagare 100 euro al litro, riscopriresti subito il
            piacere di camminare.
            Che mi frega di quello che fanno Fox e Sony?
            Per vedere King Kong ed ascoltare Britney Spears?
            Per me possono anche fallire.completamente d'accordo . imho gia' oggi la musica sotto creative commons et simlia e' superiore alle banalià che le major spacciano per arte.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...

            Che mi frega di quello che fanno Fox e Sony?
            Per vedere King Kong ed ascoltare Britney Spears?
            Per me possono anche fallire.Bello King Kong, i dinosauriiiiiii!!! bello!:)E poi la FOX mi produce i migliori telefilm, miei preferiti... cosa fa persino i simpson e futurama giusto?:)per produrli spendono tanto ed e' logico che cerchino di proteggere le loro creazioni. Visto dal loro punto di vista, condivido.Non penso sia il caso di boicottare l'arte, non ha senso:)Si puo' boicottare Berlusconi, ma non si puo' boicottare il milan:)mi son spiegato?:)Marco
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            pure troppo ... le major ci campano sui "bambini che fanno oh" !
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...

      2) Con il Blu-ray SU ogni nuovo disco è
      necessario che vi siano i permessi (chiavi
      crittografiche) per il tuo lettore. Ripeto, non
      saranno più conservate nel lettore per i dischi
      come nel dvd, ma scritte nei dischi Blu-ray per
      autorizzare il lettore. Essendo i film
      watermarked, se riesci a copiarli e li mandi in
      giro sul p2p, tutti i film che usciranno da li in
      poi avranno rimossa la chiave del tuo lettore
      Blu-ray. E potrai anche buttare il tuo player
      Blu-ray.Questo mi sembra un po' difficile da realizzare.
      3) I tuoi dischi Blu-ray sono PERMANENTEMENTE
      accoppiati con il tuo lettore la prima volta che
      li fai girare. Non puoi neanche portare il film a
      casa di un amico per farglielo vedere.E il disco come fa a "sapere" che ha già "girato" in un altro lettore?
      4) Se il tuo lettore DVD si rompe, perdi la tua
      intera collezione di DVDIl DRM è un MALE che va combattuto, ma tu stai lavorando troppo con la fantasia.
      • Anonimo scrive:
        Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
        Ma quante cazzate, ve la dico io la verità, se metti un hd-dvd e blu-ray copiato, il lettore tira fuori le gambine e va all'ufficio della gdf e ti denuncia :rotfl:
      • Anonimo scrive:
        Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
        - Scritto da: Anonimo

        2) Con il Blu-ray SU ogni nuovo disco è

        necessario che vi siano i permessi (chiavi

        crittografiche) per il tuo lettore. Ripeto, non

        saranno più conservate nel lettore per i dischi

        come nel dvd, ma scritte nei dischi Blu-ray per

        autorizzare il lettore. Essendo i film

        watermarked, se riesci a copiarli e li mandi in

        giro sul p2p, tutti i film che usciranno da li
        in

        poi avranno rimossa la chiave del tuo lettore

        Blu-ray. E potrai anche buttare il tuo player

        Blu-ray.

        Questo mi sembra un po' difficile da realizzare.No. Il concetto e' quello, solo che l'implementazione e' rovesciata: nel disco BR c'e' una black list di chiavi (ergo, di lettori) sui quali si rifiutera' di essere visualizzato.In pratica, se qualcuno decide che la chiave del tuo lettore e' stata utilizzata per copiare film, puoi buttare il lettore nel senso che tutti i BR da una certa data in poi non saranno utilizzabili.
        Il DRM è un MALE che va combattuto, ma tu stai
        lavorando troppo con la fantasia.La realta' spesso supera la fantasia...
        • Locke scrive:
          Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
          - Scritto da: Anonimo

          No. Il concetto e' quello, solo che
          l'implementazione e' rovesciata: nel disco BR
          c'e' una black list di chiavi (ergo, di lettori)
          sui quali si rifiutera' di essere visualizzato.
          In pratica, se qualcuno decide che la chiave del
          tuo lettore e' stata utilizzata per copiare film,
          puoi buttare il lettore nel senso che tutti i BR
          da una certa data in poi non saranno
          utilizzabili.Quindi che i produttori di film si mettano il cuore in pace, dopo qualche mese avranno 100 Mb in meno per disco, occupati dalla blacklist in crescente aumento :s
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Locke
            Quindi che i produttori di film si mettano il
            cuore in pace, dopo qualche mese avranno 100 Mb
            in meno per disco, occupati dalla blacklist in
            crescente aumento :sProbabilmente l'avranno dato per scontato.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Locke


            Quindi che i produttori di film si mettano il

            cuore in pace, dopo qualche mese avranno 100 Mb

            in meno per disco, occupati dalla blacklist in

            crescente aumento :s

            Probabilmente l'avranno dato per scontato.Mhh... non so quanto sia lunga la chiave di un lettore, ma quelli che acquisiscono direttamente da DVD *e distribuiscono non compresso su internet* (diversamente sarebbe impossibile per la major leggere la chiave) sono una minoranza.Fossero anche un milione (improbabile, non credo che esistano neppure un milione di film su internet) si parlerebbe di pochi mega extra su un supporto che ha una capacità di diversi giga.Ovviamente la cosa non risolverebbe un tubo perchè ogni lettore può rippare tutti i film usciti fino a quel momento.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            Tanto tempo fà dicevano...non si potranno mai masterizza i cd...figurati i dvd....fatta la legge trovato l'inganno...e se proprio fosse così io i film me li vedo su sky ,stanno freschi se aspettano che ricompro un dvd..ciao :D
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
        • Anonimo scrive:
          Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
          - Scritto da: Anonimo
          La realta' spesso supera la fantasia...Non la fantasia di uno che dice che dovrai buttare via la collezione di film se ti si rompe il lettore.Per non parlare delle povere amebe che credono ad una stron§ata simile senza nemmeno verificare e magari lo ripostano in altri forum in un tripudio di vomito cerebrale.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            La realta' spesso supera la fantasia...

            Non la fantasia di uno che dice che dovrai
            buttare via la collezione di film se ti si rompe
            il lettore.
            Per non parlare delle povere amebe che credono ad
            una stron§ata simile senza nemmeno verificare e
            magari lo ripostano in altri forum in un tripudio
            di vomito cerebrale.Adesso ti copio e riposto il tuo disprezzo per il ripudio di vomito cerebrale senza verificarne la fondatezza in altri forum, in un tripudio di disprezzo per il tripudio di vomito cerebrale.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...

      3) I tuoi dischi Blu-ray sono PERMANENTEMENTE
      accoppiati con il tuo lettore la prima volta che
      li fai girare. Non puoi neanche portare il film a
      casa di un amico per farglielo vedere.Mi sembra un po' una vaccata questa affermazione..
      4) Se il tuo lettore DVD si rompe, perdi la tua
      intera collezione di DVDCome sopra
      Insomma, la Sony sta per diventare EVIL N.1Oh ma che PALLE. Vorrà dire che non compreremo questi prodotti, dov'è il problema?Il mercato siamo noi, non loro. Quando finalmente lo capiremo..
      • Anonimo scrive:
        Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...

        Il mercato siamo noi, non loro. Quando finalmente
        lo capiremo..Quando tu capirai che il mercato lo fanno loro e noi possiamo solo metterci a 90... a meno che tu non sia capace di costruirti e mettere sul mercato un player ad alta definizione da te... produrre i film da te... creare i DVD-HD da te...
        • Anonimo scrive:
          Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
          - Scritto da: Anonimo
          Quando tu capirai che il mercato lo fanno loro e
          noi possiamo solo metterci a 90... Be' l'offerta la fanno loro. Ma in effetti si puo' sempre non comprare...
          a meno che tu
          non sia capace di costruirti e mettere sul
          mercato un player ad alta definizione da teMa a te serve l'alta definizione?
          produrre i film da te... Si puo' fare.
          creare i DVD-HD da te...Serve davvero?
        • Anonimo scrive:
          Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
          - Scritto da: Anonimo

          Il mercato siamo noi, non loro. Quando
          finalmente

          lo capiremo..

          Quando tu capirai che il mercato lo fanno loro e
          noi possiamo solo metterci a 90... a meno che tu
          non sia capace di costruirti e mettere sul
          mercato un player ad alta definizione da te...
          produrre i film da te... creare i DVD-HD da te...ma di cosa stai parlando.te lo ripeto: il mercato siamo NOI. è proprio perchè la massa non lo realizza le cose non cambiano, ma la realtà resta: il mercato siamo noi.e vale per tutti gli ambiti, bada.non è vero che sono le emittenti tv a decidere la merda che ci viene propinata, è il popolo italiano che garentendo 7 milioni di ascolto ad "Amici" (faccio x dire) ne garantisce la messa in onda.. ma se cominciassimo a dire "fottetevi", e spegnere la TV quando non c'è altro che questa monnezza, allora vedi come cominceremmo a vedere qualcosa di meglio.la stessa cosa vale per dmr e compagnia bella.vedi se il mercato delle vendite dovesse subire una importante flessione! sono pronto a scommettere che tutti i produttori di hw sarebbero ben pronti a buttare dalla torre qualsiasi sistema che di fatto impedisca la diffusione del loro hw.e allora tanti saluti al consorzio palladium, tanto per citarne uno.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            Nel tuo discorso, valido in teoria, ci sono troppo se:se non guardassimo più la TV spazzatura, se non comprassimo i DVD in alta definizione, se non ascoltassimo più la musica, se, se ...In realtà il mercato è fatto da centinaia di milioni di persone, ed anche nell'ipotesi migliore, per ogni consumatore ben informato, che rifiuta di acquistare un prodotto blindato con tecniche di DRM, c'è ne sono migliaia che lo compreranno perché ignare di quello che stanno comprando. Questo farà si che i grandi numeri di vendita verranno raggiunti lo stesso e a te e a me non rimarrà altro che cedere, oppure rinunciare all'acquisto.Certo, come dici tu si può decidere di rinunciare. Ma anche questo è pura teoria; in pratica, nel mondo occidentale, gli unici che adottano questo modello di vita sono gli homeless che vivono per strada.Per rinuciare a prodotti DRM, dovrai rinunciare a tutta la prossima tecnologia informatica-multimediale e non dirmi che per te questo non è un problema, perché se fosse vero, non saresti qui, su questo forum, a discutere di questi problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo
            In realtà il mercato è fatto da centinaia di
            milioni di persone, ed anche nell'ipotesi
            migliore, per ogni consumatore ben informato, che
            rifiuta di acquistare un prodotto blindato con
            tecniche di DRM, c'è ne sono migliaia che lo
            compreranno perché ignare di quello che stanno
            comprando.Da questo punto di vista, il vantaggio e' che le limitazioni imposte dal DRM sono immediatamente visibili...
            Certo, come dici tu si può decidere di
            rinunciare. Ma anche questo è pura teoria; in
            pratica, nel mondo occidentale, gli unici che
            adottano questo modello di vita sono gli homeless
            che vivono per strada.Mi sembra un tantino esagerato.
            Per rinuciare a prodotti DRM, dovrai rinunciare a
            tutta la prossima tecnologia informatica-multimedialeBe', il 90% di quello che attualmente faccio con il PC non c'entra nulla con il multimediale.Per diversi anni posso andare avanti con il vecchio equipaggiamento, se necessario.Come gia' scritto, i film e le canzonette non si mangiano.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo
            Nel tuo discorso, valido in teoria, ci sono
            troppo se:
            se non guardassimo più la TV spazzatura, se non
            comprassimo i DVD in alta definizione, se non
            ascoltassimo più la musica, se, se ...
            In realtà il mercato è fatto da centinaia di
            milioni di persone, ed anche nell'ipotesi
            migliore, per ogni consumatore ben informato, che
            rifiuta di acquistare un prodotto blindato con
            tecniche di DRM, c'è ne sono migliaia che lo
            compreranno perché ignare di quello che stanno
            comprando. Questo farà si che i grandi numeri di
            vendita verranno raggiunti lo stesso e a te e a
            me non rimarrà altro che cedere, oppure
            rinunciare all'acquisto.[CUT]
            Per rinuciare a prodotti DRM, dovrai rinunciare a
            tutta la prossima tecnologia
            informatica-multimediale e non dirmi che per te
            questo non è un problema, perché se fosse vero,
            non saresti qui, su questo forum, a discutere di
            questi problemi.Certo che mi interessa; chiaro che rappresenta un problema, probabilmente senza precedenti.Il fatto è che la gente comincia ad essere sempre più smaliziata: chi compra certi prodotti si abbandona sempre meno al "caso", tende ad informarsi, a portarsi dietro "l'amico che ci capisce". Poi c'è la rete, fonte inesauribile di informazioni.Credo che tutto questo meccanismo del DMR finirà per ritorcersi contro chi l'ha voluto. Un sistema "chiuso" rischia di non avere successo, e costringere i produttori a "ripensarci".. non so quanti saranno disposti a buttarsi sull'HDTV (con i costi che ha, tu pensa a tutti quelli che si sono fatti l'home theatre questo natale (o il passato) e si trovano a dover sostutire praticamente tutto), trovandosi davanti un muro chiamato DMR.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Nel tuo discorso, valido in teoria, ci sono

            troppo se:

            se non guardassimo più la TV spazzatura, se non

            comprassimo i DVD in alta definizione, se non

            ascoltassimo più la musica, se, se ...

            In realtà il mercato è fatto da centinaia di

            milioni di persone, ed anche nell'ipotesi

            migliore, per ogni consumatore ben informato,
            che

            rifiuta di acquistare un prodotto blindato con

            tecniche di DRM, c'è ne sono migliaia che lo

            compreranno perché ignare di quello che stanno

            comprando. Questo farà si che i grandi numeri di

            vendita verranno raggiunti lo stesso e a te e a

            me non rimarrà altro che cedere, oppure

            rinunciare all'acquisto.
            [CUT]

            Per rinuciare a prodotti DRM, dovrai rinunciare
            a

            tutta la prossima tecnologia

            informatica-multimediale e non dirmi che per te

            questo non è un problema, perché se fosse vero,

            non saresti qui, su questo forum, a discutere di

            questi problemi.

            Certo che mi interessa; chiaro che rappresenta un
            problema, probabilmente senza precedenti.
            Il fatto è che la gente comincia ad essere sempre
            più smaliziata: chi compra certi prodotti si
            abbandona sempre meno al "caso", tende ad
            informarsi, a portarsi dietro "l'amico che ci
            capisce". Poi c'è la rete, fonte inesauribile di
            informazioni.La rete (compatibilità)
            Credo che tutto questo meccanismo del DMR finirà
            per ritorcersi contro chi l'ha voluto. Un sistema
            "chiuso" rischia di non avere successo, e
            costringere i produttori a "ripensarci".. non so
            quanti saranno disposti a buttarsi sull'HDTV (con
            i costi che ha, tu pensa a tutti quelli che si
            sono fatti l'home theatre questo natale (o il
            passato) e si trovano a dover sostutire
            praticamente tutto), trovandosi davanti un muro
            chiamato DMR.L'hardware (compatibilità)La condivisione (compatibilità)
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
        - Scritto da: Anonimo
        Oh ma che PALLE. Vorrà dire che non compreremo
        questi prodotti, dov'è il problema?
        Il mercato siamo noi, non loro. Quando finalmente
        lo capiremo..Non lo comprerai tu, io e una manciata di altre persone.Tutti gli altri andranno di corsa da MediaWorld a comprarsi l'ultima meraviglia tecnologica.Tanto per fare un esempio, giusto stamattina, mentre aspettavo che la macchina si scaldasse, ho dato un'occhiata alla facciata del mio palazzo.Leggendo i forum sembra siano tutti pronti a disdire l'abbonamento SKY per protestare contro il loro decoder e tutto il resto.Eppure quella facciata è caratterizzata dai padelloni montati sui balconi, come anche tutte quelle dei palazzi vicini.
        • Anonimo scrive:
          Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
          - Scritto da: Fulmy(nato)
          Tanto per fare un esempio, giusto stamattina,
          mentre aspettavo che la macchina si scaldasse, ho
          dato un'occhiata alla facciata del mio palazzo.
          Leggendo i forum sembra siano tutti pronti a
          disdire l'abbonamento SKY per protestare contro
          il loro decoder e tutto il resto.
          Eppure quella facciata è caratterizzata dai
          padelloni montati sui balconi, come anche tutte
          quelle dei palazzi vicini.E quindi?La parabolica non e' sinonimo di SKY.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
      - Scritto da: Anonimo

      Ci sono innumerevoli ragioni tecniche per cui gli
      utenti di tutto il mondo si imbestialiranno
      contro Sony all'uscita dei Blu-ray:

      1) Blu-ray è dotato di una protezione DRM molto
      invasiva che fa sembrare divx (il formato dvd a
      tempo, non il codec) qualcosa di cui Richard
      Stallman sarebbe fiero.

      2) Con il Blu-ray SU ogni nuovo disco è
      necessario che vi siano i permessi (chiavi
      crittografiche) per il tuo lettore. Ripeto, non
      saranno più conservate nel lettore per i dischi
      come nel dvd, ma scritte nei dischi Blu-ray per
      autorizzare il lettore. Essendo i film
      watermarked, se riesci a copiarli e li mandi in
      giro sul p2p, tutti i film che usciranno da li in
      poi avranno rimossa la chiave del tuo lettore
      Blu-ray. E potrai anche buttare il tuo player
      Blu-ray.

      3) I tuoi dischi Blu-ray sono PERMANENTEMENTE
      accoppiati con il tuo lettore la prima volta che
      li fai girare. Non puoi neanche portare il film a
      casa di un amico per farglielo vedere.

      4) Se il tuo lettore DVD si rompe, perdi la tua
      intera collezione di DVD

      Insomma, la Sony sta per diventare EVIL N.1Ma è ufficiale o sono deduzioni?Non è una trollata, giuro.Perchè scusate, ma il lettore DVD oggi si cambia ad ogni mese e mi pare un filino improbabile che si debbano buttare via tutti i film ad un evenienza così normale.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
      - Scritto da: Anonimo
      Ci sono innumerevoli ragioni tecniche per cui gli
      utenti di tutto il mondo si imbestialiranno
      contro Sony all'uscita dei Blu-ray:
      [..]
      Insomma, la Sony sta per diventare EVIL N.1
      Mah, potrebbe anche non essere un male. Dal DMCA sono nate come reazione le Creative Commons.Speriamo che col Blu Ray potremo finalmente liberarci del cinema commerciale.Marco Ravich
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
      - Scritto da: Anonimo

      Ci sono innumerevoli ragioni tecniche per cui gli
      utenti di tutto il mondo si imbestialiranno
      contro Sony all'uscita dei Blu-ray:

      1) Blu-ray è dotato di una protezione DRM molto
      invasiva che fa sembrare divx (il formato dvd a
      tempo, non il codec) qualcosa di cui Richard
      Stallman sarebbe fiero.

      2) Con il Blu-ray SU ogni nuovo disco è
      necessario che vi siano i permessi (chiavi
      crittografiche) per il tuo lettore. Ripeto, non
      saranno più conservate nel lettore per i dischi
      come nel dvd, ma scritte nei dischi Blu-ray per
      autorizzare il lettore. Essendo i film
      watermarked, se riesci a copiarli e li mandi in
      giro sul p2p, tutti i film che usciranno da li in
      poi avranno rimossa la chiave del tuo lettore
      Blu-ray. E potrai anche buttare il tuo player
      Blu-ray.

      3) I tuoi dischi Blu-ray sono PERMANENTEMENTE
      accoppiati con il tuo lettore la prima volta che
      li fai girare. Non puoi neanche portare il film a
      casa di un amico per farglielo vedere.

      4) Se il tuo lettore DVD si rompe, perdi la tua
      intera collezione di DVD

      Insomma, la Sony sta per diventare EVIL N.1A questo punto penso propio che Blu-ray fara' la fine del Beta-max.
      • Anonimo scrive:
        Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
        - Scritto da: Anonimo
        A questo punto penso propio che Blu-ray fara' la
        fine del Beta-max.Forse prima dovresti chiederti se quello che ha scritto il tizio qui sopra è vero.
      • Anonimo scrive:
        Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
        Il problema secondo me, è che chi farà (e fa già oggi) recensioni su questi nuovi supporti, le HD-TV e compagnia bella, ne decanterà tutti gli innumerevoli pregi, facendo "sbavare" l'utonto (in senso buono) che non vede l'ora di accaparrarsi questa nuova tecnologia, tralasciando magari tutti i problemi legati ai vari DRM.All'inizio (soprattutto quando ci saranno dei prezzi accessibili) la diffusione sarà enorme secondo me...poi se la gente incomincerà ad accorgersi di tutte queste limitazioni, magari farà calare le vendite, ma ormai il gioco sarà in una fase troppo avanzata, per uscirne illesi...
        • Anonimo scrive:
          Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...

          All'inizio (soprattutto quando ci saranno dei
          prezzi accessibili) la diffusione sarà enorme
          secondo me..non ci possono essere prezzi bassi se prima non c'è diffusione.ma per esserci diffusione il prodotto deve convincere.
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
            - Scritto da: Anonimo
            non ci possono essere prezzi bassi se prima non
            c'è diffusione.
            ma per esserci diffusione il prodotto deve
            convincere.Certo! E' per questo che in tutte le recensioni questi prodotti vengono decantati senza fare un minimo accenno ai DRMSe ti dicono "Guarda che uscirà una cosa che si vedrà 1000 volte meglio di adesso, che sarà + figa ecc..." tu l'aspetti con ansia!Gli utenti comuni che comprano nei centri commerciali non legge punto informatico: non sa nemmeno cos'è!!
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...

            Certo! E' per questo che in tutte le recensioni
            questi prodotti vengono decantati senza fare un
            minimo accenno ai DRM

            Se ti dicono "Guarda che uscirà una cosa che si
            vedrà 1000 volte meglio di adesso, che sarà +
            figa ecc..." tu l'aspetti con ansia!

            Gli utenti comuni che comprano nei centri
            commerciali non legge punto informatico: non sa
            nemmeno cos'è!!Credo che il passaparola (soprattutto negativo) sia più forte della volontà di nascondere l'argomento (che cmq tanto nascosto non è, se leggi riviste di settore se ne comincia a parlare eccome).
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...


            Gli utenti comuni che comprano nei centri

            commerciali non legge punto informatico: non sa

            nemmeno cos'è!!Veramente ieri c'era il 3x2 dei pelati al centro commerciale ma solo se portavi con te una pagina stampata della home page di punto informatico.E c'era la fila di gente con la stampa in mano.
    • Anonimo scrive:
      Re: uno strato alla porchetta
      - Scritto da: Anonimo

      Ci sono innumerevoli ragioni tecniche per cui gli
      utenti di tutto il mondo si imbestialiranno
      contro Sony all'uscita dei Blu-ray:

      1) Blu-ray è dotato di una protezione DRM molto
      invasiva che fa sembrare divx (il formato dvd a
      tempo, non il codec) qualcosa di cui Richard
      Stallman sarebbe fiero.

      2) Con il Blu-ray SU ogni nuovo disco è
      necessario che vi siano i permessi (chiavi
      crittografiche) per il tuo lettore. Ripeto, non
      saranno più conservate nel lettore per i dischi
      come nel dvd, ma scritte nei dischi Blu-ray per
      autorizzare il lettore. Essendo i film
      watermarked, se riesci a copiarli e li mandi in
      giro sul p2p, tutti i film che usciranno da li in
      poi avranno rimossa la chiave del tuo lettore
      Blu-ray. E potrai anche buttare il tuo player
      Blu-ray.

      3) I tuoi dischi Blu-ray sono PERMANENTEMENTE
      accoppiati con il tuo lettore la prima volta che
      li fai girare. Non puoi neanche portare il film a
      casa di un amico per farglielo vedere.

      4) Se il tuo lettore DVD si rompe, perdi la tua
      intera collezione di DVD

      Insomma, la Sony sta per diventare EVIL N.1così diventerà più facile da digerire per noi consumatori
      • Anonimo scrive:
        Re: uno strato alla porchetta
        A quel che ho capito hd-dvd e blu-ray dal punto di vista consumer per vendita di film sono un formato gia' morto ucciso dalle sue stesse specifiche, e dal fatto che difficilmente qualcuno oggi sente il bisogno di passare all'alta definizione (il digitale spesso ha portato il contrario e nessuna si e' lamentato).Entreranno invece tra poco in produzione i masterizzatori Oem e case come la Ritek si preparano a produrre supporti nelle proprie catene di produzione;l'impressione e' che questi formati avranno un discreto successo come archiviazione dati e saranno un mezzo fallimento nel consumer allineandosi come diffusione ai supercd e ai dvd-audio che trovate attualmente in commercio ma con una penetrazione molto bassa nell'usco comune quando questi erano pensati per sostituire i cd musicali normali.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
      ok, ammettiamo che dvd-jon o chi per lui faccia la magia... ma non basta che qualcuno (i cinesi?) produca un lettore con seriale-chiave programmabile dalla schermata di setup, una cosa simile ai numeri mac della scheda di rete?O in alternativa, che aggiornando il firmware venga sovrascritto? (da cui deriveranno programmini patcher per modificare il numero nel fw, prima di flasharlo...)O no?
    • kaetan scrive:
      Re: IL DRM Blu-Ray è l'INFERNO perché...
      non sarebbe poi male se nessuno li comprerebbe
  • Anonimo scrive:
    ah ah aha ha ha ha ha
    tasnto ci riuscira'
  • Anonimo scrive:
    CRACCAMI I VOTI ALL'UNIVERSITA'!
    Per dvd e blu-ray mi sono tenuto, ma se mi alza la media giuro che metto il suo poster in cameraaffettuosi saluti,MaX
  • Anonimo scrive:
    Jon è in america
    in california, non è che lo fregano?
    • Anonimo scrive:
      Re: Jon è in america
      - Scritto da: Anonimo
      in california, non è che lo fregano?si travestira' da pinguirno e attraversera' la frontiera...
    • Anonimo scrive:
      Re: Jon è in america
      - Scritto da: Anonimo
      in california, non è che lo fregano?Mi hai tolto le parole di bocca. Fossi in lui sarei emigrato in Svezia, non negli USA, se avessi avuto l'intenzione di continuare quella carriera.
  • Anonimo scrive:
    Enorme rispetto per jon, ma
    Ma non vorrei che in questo modo si diventasse meno sensibili alle restrizioni imposte dai produttori, tanto "qualsiasi schema di protezione puo' venir craccato in pochi mesi". Non e' detto. Una chiave privata su chippettino hardware e contenuti realizzati apposta per quella chiave privata, ad esempio, mi pare un sistema che non brilla per praticita', ma molto efficace. Sinceramente spero che Jon lo metta in quel posto all'arroganza delle majors, ma state attenti che la battaglia vera e' per essere POSSESSORI di quello che si compra e non meri utonti di hardware/software blindati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Enorme rispetto per jon, ma
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non vorrei che in questo modo si diventasse
      meno sensibili alle restrizioni imposte dai
      produttori, tanto "qualsiasi schema di
      protezione puo' venir craccato in pochi mesi".
      Non e' detto. Una chiave privata su chippettino
      hardware e contenuti realizzati apposta per
      quella chiave privata, ad esempio, mi pare un
      sistema che non brilla per praticita', ma molto
      efficace.

      Sinceramente spero che Jon lo metta in quel posto
      all'arroganza delle majors, ma state attenti che
      la battaglia vera e' per essere POSSESSORI di
      quello che si compra e non meri utonti di
      hardware/software blindati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Enorme rispetto per jon, ma
      - Scritto da: Anonimo
      Non e' detto. Una chiave privata su chippettino
      hardware e contenuti realizzati apposta per
      quella chiave privata, ad esempio, mi pare un
      sistema che non brilla per praticita', ma molto
      efficace.
      Tratto dalla tesi che sto scrivendo:"2.4 LA FUTILITA DEI SISTEMI DI PROTEZIONE DEI CONTENUTI DIGITALI[..]Il problema è che in campo digitale non esiste una protezione sicura: se il contenuto deve essere fruibile, è possibile intercettare il metodo per accedervi e "catturare" così i dati, qualsiasi sia il livello di protezione. E` un po' come proteggere la musica chiudendola in cassaforte: pur non conoscendo la combinazione per aprirla (potrebbe essere estremamente complicata), è comunque possibile intercettare le onde sonore quando il legittimo proprietario l'ascolta, registrando i brani su un'altro supporto; lo spessore (ossia la sicurezza) della cassaforte è quindi ininfluente.[..]"Marco Radossevich
      • Anonimo scrive:
        Re: Enorme rispetto per jon, ma

        Tratto dalla tesi che sto scrivendo:
        Ah, ci scriviamo pure le tesi !
        "2.4 LA FUTILITA DEI SISTEMI DI PROTEZIONE DEI
        CONTENUTI DIGITALI
        "Se puoi leggerlo, puoi copiarlo" è un dogma che tutti gli esperti di sicurezza informatica conoscono benissimo. BrUtE AiD
      • Anonimo scrive:
        Re: Enorme rispetto per jon, ma

        complicata), è comunque possibile intercettare le
        onde sonore quando il legittimo proprietario
        l'ascolta, registrando i brani su un'altro
        supporto; lo spessore (ossia la sicurezza) della
        cassaforte è quindi ininfluente.Lo spessore della cassaforte in questo caso E' influente: una cosa e' avere una copia (digitale) dei dati originali, un'altra cosa ben diversa e' fare una copia (analogica) dell'output...
        • Anonimo scrive:
          Re: Enorme rispetto per jon, ma
          Ah si, ma guarda un po' che affermazione sconvolgente. E dimmi, quando una canzone esce da un diffusore e va verso il tuo orecchio, è in digitale o in analogico. Forse in digitale, e quando compri un impianto dotato di DRM ti vendono anche l'estensione per il tuo impianto uditivo.La prima legge della criptografia determina che se un contenuto deve essere fruibile, allora non è sicuro al 100%. Il fatto che lui usasse com esempio la cassaforte era solo una metafora, voleva semplicemente dire che nel campo di contenuti obbligatoriamente fruibili non esiste un protezione adeguata e sicura. Ovvio, renderanno le cose un po' più difficoltose all'inizio, ma una volta fatto, saranno punto e capo un'altra volta. Forse invece di spedere milioni in sistemi di protezione inefficaci, dovrebbe cominciare a trovare un modo alternativo di fare business o semplicemente essere un po' meno avidi.
      • carobeppe scrive:
        Re: Enorme rispetto per jon, ma

        [..]
        Il problema è che in campo digitale non esiste
        una protezione sicura: se il contenuto deve
        essere fruibile, è possibile intercettare il
        metodo per accedervi e "catturare" così i dati,
        qualsiasi sia il livello di protezione. E` un po'
        come proteggere la musica chiudendola in
        cassaforte: pur non conoscendo la combinazione
        per aprirla (potrebbe essere estremamente
        complicata), è comunque possibile intercettare le
        onde sonore quando il legittimo proprietario
        l'ascolta, registrando i brani su un'altro
        supporto; lo spessore (ossia la sicurezza) della
        cassaforte è quindi ininfluente.
        [..]"Finché qualche major non ti taglia le orecchie...
    • Anonimo scrive:
      Re: Enorme rispetto per jon, ma
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non vorrei che in questo modo si diventasse
      meno sensibili alle restrizioni imposte dai
      produttori, tanto "qualsiasi schema di
      protezione puo' venir craccato in pochi mesi".
      Non e' detto. Una chiave privata su chippettino
      hardware e contenuti realizzati apposta per
      quella chiave privata, ad esempio, mi pare un
      sistema che non brilla per praticita', ma molto
      efficace. Vero fino ad un certo punto,ti faccio un esempio:Steinberg ha adottato le chiavi usb della syncrosoft,certo per un pò di tempo si pensavano fossero incraccabili e invece..se cerchi in internet puoi trovare i loro programmi crackati,ciò significa che in qualsiasi modo tu cerca di proteggere(delegittimando la possibilità della copia ad uso personale)non avrai dei risultati molto duraturi!
      Sinceramente spero che Jon lo metta in quel posto
      all'arroganza delle majors, ma state attenti che
      la battaglia vera e' per essere POSSESSORI di
      quello che si compra e non meri utonti di
      hardware/software blindati.Purtroppo quella è una via a cui non potremo sottrarci perchè stanno lentamente facendo cartello e finchè la cina rimarrà al di fuori delle regole di mercato dei paesi europei e americani siamo più o meno in salvo(ma non lo sono loro poveracci),ma se decidessero di aderire cosa che in un futuro prossimo è plausibile ci sarà da rimboccarsi le maniche!
  • Anonimo scrive:
    Ma quando lo rinchiudono in cella e..
    ...buttano via la chiave? Ma pensasse a trovarsi un lavoro come si deve e non a campare grazie alle interviste da sborone o le presenza ai vai talk show televisivi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quando lo rinchiudono in cella e.
      :) mi immagino...il tuo di lavoro!;)- Scritto da: Anonimo
      ...buttano via la chiave? Ma pensasse a trovarsi
      un lavoro come si deve e non a campare grazie
      alle interviste da sborone o le presenza ai vai
      talk show televisivi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quando lo rinchiudono in cella e.
      dvd hon e' un imborglio... non e' una vera persona, e' semplicemente una figura creata apposta dalla major per permettere agli utenti di copiare i loro film e poi se scoperti di essere arrestati....
      • Maiale scrive:
        Re: Ma quando lo rinchiudono in cella e.
        - Scritto da: Anonimo
        dvd hon e' un imborglio... non e' una vera
        persona, e' semplicemente una figura creata
        apposta dalla major per permettere agli utenti di
        copiare i loro film e poi se scoperti di essere
        arrestati.... l'hai letta su disinformazione.it ?
        • Anonimo scrive:
          DVDJOHN SONO IO TUO PADRE...
          - Scritto da: Maiale

          - Scritto da: Anonimo

          dvd hon e' un imborglio... non e' una vera

          persona, e' semplicemente una figura creata

          apposta dalla major per permettere agli utenti
          di

          copiare i loro film e poi se scoperti di essere

          arrestati....

          l'hai letta su disinformazione.it ?John...mi senti sono io bill gates, sono tuo padre.......nooooo
          • Anonimo scrive:
            Re: DVDJOHN SONO IO TUO PADRE...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Maiale



            - Scritto da: Anonimo


            dvd hon e' un imborglio... non e' una vera


            persona, e' semplicemente una figura creata


            apposta dalla major per permettere agli utenti

            di


            copiare i loro film e poi se scoperti di
            essere


            arrestati....



            l'hai letta su disinformazione.it ?


            John...mi senti sono io bill gates, sono tuo
            padre.......

            nooooo
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: DVDJOHN SONO IO TUO PADRE...


            John...mi senti sono io bill gates, sono tuo
            padre.......

            noooooHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHA (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: DVDJOHN SONO IO TUO PADRE...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Maiale



            - Scritto da: Anonimo


            dvd hon e' un imborglio... non e' una vera


            persona, e' semplicemente una figura creata


            apposta dalla major per permettere agli utenti

            di


            copiare i loro film e poi se scoperti di
            essere


            arrestati....



            l'hai letta su disinformazione.it ?


            John...mi senti sono io bill gates, sono tuo
            padre.......

            nooooo
            C'è un altro Skywalker...
          • Anonimo scrive:
            Re: DVDJOHN SONO IO TUO PADRE...
            Hai anche una sorella, ma vi abbiamo cresciuto separati in modo che l'impero non vi trovasse.p.s. Ma se Gates è Darth Fener, chi è l'imperatore?
          • Anonimo scrive:
            Re: DVDJOHN SONO IO TUO PADRE...
            - Scritto da: Anonimo
            Hai anche una sorella, ma vi abbiamo cresciuto
            separati in modo che l'impero non vi trovasse.

            p.s. Ma se Gates è Darth Fener, chi è
            l'imperatore?Ma Ballmer, chi altri sennò?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quando lo rinchiudono in cella e.

          l'hai letta su disinformazione.it ?Su disinformazione è stato rivelato che dietro dvd jon ci sono gli alieni ( la fazione comunista :D :D ).Lo hanno creato per combattere le major cattive, che sono dominate dalle spore capitaliste!!!!!! Sarà una guerra tremenda, voi con chi vi schierate?????
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quando lo rinchiudono in cella e.
      - Scritto da: Anonimo
      ...buttano via la chiave? Ma pensasse a trovarsi
      un lavoro come si deve e non a campare grazie
      alle interviste da sborone o le presenza ai vai
      talk show televisivi.Ma perché non chiudono te in cella?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quando lo rinchiudono in cella e.
      - Scritto da: Anonimo
      ...buttano via la chiave? Ma pensasse a trovarsi
      un lavoro come si deve e non a campare grazie
      alle interviste da sborone o le presenza ai vai
      talk show televisivi.Fatti gli affari tuoi se vuoi campare a lungo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quando lo rinchiudono in cella e.
      - Scritto da: Anonimo
      Ma pensasse a trovarsi
      un lavoro E' in america proprio perché lì gli è stato offerto un lavoro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quando lo rinchiudono in cella e.
      - Scritto da: Anonimo
      ...buttano via la chiave? Ma pensasse a trovarsi
      un lavoro come si deve e non a campare grazie
      alle interviste da sborone o le presenza ai vai
      talk show televisivi.E allora dovremmo riempire le patrie galere di ospiti di professione e attricette da strapazzo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quando lo rinchiudono in cella e.
      - Scritto da: Anonimo
      ...buttano via la chiave? Ma pensasse a trovarsi
      un lavoro come si deve e non a campare grazie
      alle interviste da sborone o le presenza ai vai
      talk show televisivi.brutta l'invidia, vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quando lo rinchiudono in cella e.
      - Scritto da: Anonimo
      ...buttano via la chiave? Ma pensasse a trovarsi
      un lavoro come si deve e non a campare grazie
      alle interviste da sborone o le presenza ai vai
      talk show televisivi.Il lavoro lo troverà senz'altro ma solo grazie a un curriculum invidiabile come il suo. La differenza tra chi lo invidia (tu) e lui, sono essenzialmente due: una gran intelligenza e il quintuplo del piu alto stipendio che potrai mai percepire nella tua vita.Zitto e ciuccia.
  • Anonimo scrive:
    Vai Jon
    Siamo con te.
  • Anonimo scrive:
    e vaiii
    altro che creative coomons....
Chiudi i commenti