Windows 10: meno di 100 MB per October 2020 Update

Non sarà un aggiornamento corposo quello confezionato da Microsoft, come previsto: il pacchetto October 2020 Update per Windows 10 si avvicina.
Non sarà un aggiornamento corposo quello confezionato da Microsoft, come previsto: il pacchetto October 2020 Update per Windows 10 si avvicina.
Guarda 7 foto Guarda 7 foto

Nei giorni scorsi ha preso il via la distribuzione agli Insider nel Release Preview Channel della versione di anteprima dell’aggiornamento 20H2 per Windows 10. Confermato il nome definitivo: October 2020 Update. La distribuzione nella sua forma finale è dunque attesa per il mese prossimo.

Windows 10 20H2: il pacchetto October 2020 Update

Come già scritto più volte non si tratterà di un pacchetto corposo: peserà meno di 100 MB stando alle prime segnalazioni raccolte. Per chi non ha installato gli ultimi aggiornamenti cumulativi si andrà invece oltre i 400 MB.

Si tratterà dunque più che altro di un service pack, anche se qualche nuova funzionalità sarà inclusa: dal nuovo menu Start mostrato nella galleria di immagini qui sotto (su queste pagine un breve tutorial per ottenerlo subito) alla gestione evoluta del comando Alt+Tab. Ancora, nella 20H2 di Windows 10 l’edizione Chromium del browser Edge per la navigazione risulterà preinstallata.

La speranza è che Microsoft abbia confezionato un aggiornamento privo di bug, a differenza di quanto visto purtroppo più volte nel recente passato. Una situazione che ha messo e sta a mettendo a dura prova la pazienza degli utenti.

Come anticipato all’inizio di settembre è probabile che a partire dal 2021 la software house possa scegliere di pubblicare un solo major update all’anno. Così facendo dovrebbe poter essere semplificata la gestione del processo, anche se le novità messe in cantiere (Windows 10X su tutte) potrebbero aggiungere un nuovo carico di lavoro per il team impegnato sul sistema operativo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti