Windows 10 19H1 build 18358 e WD Application Guard

Insieme alla build 18358 di Windows 10 19H1, Microsoft rilascia Windows Defender Application Guard come estensione per i browser Chrome e Firefox.

Windows 10 19H1 build 18358 e WD Application Guard

Nuova settimana, nuova release per Windows 1o 19H1. Microsoft ha messo nelle mani degli Insider la build 18358, permettendo loro di dare uno sguardo in anteprima ad alcune delle caratteristiche che saranno introdotte nel corso della primavera con il prossimo major update e raccogliendo al tempo stesso i feedback necessari al perfezionamento del codice.

Windows 10 19H1, le novità della build 18358

A differenza di altre versioni preliminari, questa volta l’elenco delle novità previste per la nuova build di Windows 10 è piuttosto scarno: corretto un problema della Game Mode relativo a streaming e registrazione, risolto un comportamento anomalo nella visualizzazione delle schede premendo Alt+Tab e sistemati altri problemi riguardanti la gestione dei file relativi agli aggiornamenti, all’installazione di nuovi software e all’eliminazione dei file appartenenti alle versioni precedenti di Windows. In altre parole, un elenco di bugfix e nessuna feature inedita da testare.

Windows Defender Application Guard

La parte più interessante è però quella che riguarda Windows Defender Application Guard, fino ad oggi un’esclusiva di Edge, ma che ora abbraccia anche Chrome e Firefox grazie alla pubblicazione di due estensioni.

Si tratta di una caratteristica destinata ai PC con sistema operativo Windows 10 Enterprise e Pro (dalla build 1803 in poi) che apre all’interno di un contenitore virtuale le pagine Web non provenienti da indirizzi inclusi in un elenco di “siti affidabili” stilato dall’amministratore del sistema. Una funzionalità per la sicurezza, dunque, che impedisce a malware o altre tipologie di codice maligno presenti in Rete di contagiare il network dell’azienda.

Windows Defender Application Guard

Di seguito i link per il download delle estensioni. Va precisato che per il funzionamento con Chrome e Firefox è necessario aver installato nel PC anche il browser Edge e la companion app, poiché il contenitore virtuale viene generato dal browser di Microsoft.

Application Guard per Chrome e Firefox è al momento accessibile solo agli Insider, ma il gruppo di Redmond ha dichiarato di voler estendere presto il rollout a tutti gli utenti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • PiegoAngela scrive:
    Windows. Che la RAM che occupa è grafica, 3000 servizi inutili a tutti (tutte le ver win. ndr) ed inidstintamente, + il mega-antivirus + megafirewall perchè se no tempo 3 giorni e ci trovi i rom a campeggiare allegramente nel tuo computer. La "filosofia" M$ User=Admin ancora non l'hanno abbattuta. Non ho capito che gusto ci trovino ad essere comunque i più perculati di sempre.
Fonte: Windows
Chiudi i commenti