Windows 10: le finestre con angoli arrotondati come su Windows 7

Così Windows 10 somiglierà un po' di più a W7

Entro la metà del 2021 arriveranno su Windows 10 le finestre con angoli arrotondati come ai tempi di Windows 7, Windows Vista e Windows XP.
Entro la metà del 2021 arriveranno su Windows 10 le finestre con angoli arrotondati come ai tempi di Windows 7, Windows Vista e Windows XP.
Guarda 7 foto Guarda 7 foto

Proprio nei giorni in cui il sistema operativo spegne le sue prime 35 candeline, da Redmond arriva la conferma di un piccolo ritorno al passato. Nulla di rivoluzionario, ma Windows 10 presto accoglierà una novità legata all’interfaccia chiaramente ispirata alla UI di piattaforme come i predecessori Windows 7, Windows Vista e Windows XP: le finestre con angoli arrotondati.

Windows 10: il ritorno delle finestre con angoli arrotondati

Accadrà entro la seconda metà del 2021. Gli sviluppatori saranno comunque in grado di decidere se implementare la novità nella UI delle proprie applicazioni oppure mantenere quel look caratterizzato da spigoli netti visto fino a oggi. Lo stesso varrà per i pop-up mostrati dai software durante il loro utilizzo. Di seguito un esempio fornito dalla stessa Microsoft e basato su Teams.

Le finestre di Windows 10 con gli angoli arrotondati

Un ennesimo tassello di un puzzle più ampio che vede Windows 10 e altri prodotti del gruppo oggetto di un restyling che passa dall’adozioen delle linee guida del Fluent Design.

La fase di test prenderà il via nel corso della primavera. Poi, una volta vagliati i feedback restituiti dagli Insider, Microsoft dovrebbe rendere la novità accessibile a tutti. Come scritto in apertura non si tratta certo di una rivoluzione, ma testimonia come a Redmond si continui a sperimentare metodi per rendere la UI del sistema operativo in linea con i gusti e le richieste dei suoi utenti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti