Windows 11: l'applicazione Foto ora integra iCloud

Windows 11: l'applicazione Foto ora integra iCloud

Microsoft ha da poco abilitato l'integrazione di iCloud su Foto di Windows 11, per sfruttarla bisogna però aggiornare le relative app.
Microsoft ha da poco abilitato l'integrazione di iCloud su Foto di Windows 11, per sfruttarla bisogna però aggiornare le relative app.

Un mese fa circa, in occasione della presentazione dei nuovi Surface, Microsoft aveva annunciato che Windows 11 sarebbe andato ad integrare, di lì a breve, l’uso di iCloud e in un secondo momento quello di alcune applicazioni ufficiali Apple. Quel momento sembra essere finalmente giunto. Nelle ultime ore, infatti, il colosso di Redmond ha dato il via al rollout di iCloud nell’app Foto del sistema operativo.

Windows 11: abilitata l’integrazione di iCloud su Foto

L’integrazione avviene dopo aver aggiornato l’applicazione Foto tramite il Microsoft Store ed è altresì necessaria l’installazione dell’applicazione iCloud specifica per Windows sempre dalla medesima fonte. Successivamente occorre accedere ad iCloud con l’ID Apple e determinare quali foto o librerie si intende sincronizzare in automatico con Foto.

iCloud su Foto di Windows 11

Al riguardo, Dave Grochocki, responsabile Microsoft per le applicazioni per la gestione della posta elettronica su Windows, ha dichiarato quanto segue (riportato in forma tradotta).

Sappiamo che molti clienti Windows hanno raccolte di foto e video sui loro iPhone che vorrebbero poter visualizzare sul loro PC. “Questa integrazione di iCloud Photos renderà più facile per coloro che hanno un iPhone avere accesso diretto a tutti i loro ricordi cari in un unico luogo organizzato ed è un altro passo nei nostri continui sforzi per rendere le esperienze su Windows 11 senza soluzione di continuità.

Da notare che prima di questo aggiornamento le foto e i video di iCloud erano accessibili solo dalle normali cartelle e non da un’applicazione specifica. Si tratta, dunque, di un significativo passo in avanti che di certo saprà fare la gioia di tutti coloro che posseggono un iPhone o un altro dispositivo Apple e si servono pure di un PC Windows.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 nov 2022
Link copiato negli appunti