Windows 11 sta per dire addio a Steps Recorder

Windows 11 sta per dire addio a Steps Recorder

Steps Recorder (Registrazione azioni utente) sta per essere eliminato da Windows 11: perché e quali sono le alternative integrate.
Windows 11 sta per dire addio a Steps Recorder
Steps Recorder (Registrazione azioni utente) sta per essere eliminato da Windows 11: perché e quali sono le alternative integrate.

Non solo WordPad, Microsoft sta per eliminare da Windows 11 un’altra utility tra le più longeve della piattaforma, anche se di certo meno conosciuta: Steps Recorder. Vediamo di cosa si tratta, a cosa serve, perché lo sviluppatore ha deciso di toglierla dal sistema operativo e quali sono le alternative a disposizione degli utenti.

Steps Recorder: è ora dell’addio su Windows 11

Il piccolo software, noto in italiano come Registrazione azioni utente, è presente nella piattaforma fin dai tempo di Windows 7. È descritto come un programma per facilitare la risoluzione di un problema nel tuo dispositivo registrando le azioni esatte eseguite quando si è verificato. È possibile avviarlo cercando il file psr.exe nella cartella C:\Windows\System32. Online è disponibile la guida completa, qui sotto proponiamo uno screenshot.

Steps Recorder su Windows 11, in italiano è Registrazione azioni utente

Un aggiornamento appena rilasciato da Microsoft nel canale Canary di Windows 11 mostra il messaggio seguente una volta lanciato l’eseguibile. Lo si può tradurre con Questo strumento sta per essere eliminato, clicca qui per esplorare le alternative.

Il messaggio che avvisa dell'addio a Steps Recorder in Windows 11

Nella documentazione ufficiale si legge quanto segue a proposito dell’addio ormai imminente.

In una versione futura di Windows, PSR sarà deprecato. Questo cambiamento fa parte del piano per semplificare la nostra offerta e concentrarsi sulla fornitura di strumenti più avanzati e integrati per gli utenti.

Per garantire una transizione fluida, stiamo introducendo un banner all’interno di PSR, con questo aggiornamento di Windows, per creare consapevolezza e aiutare l’utente a eseguire la migrazione ad altri strumenti integrati in Windows, che servono funzioni simili o migliorate.

Le alternative proposte e suggerite, per registrare quanto avviene sullo schermo, sono lo Snipping Tool (Strumento di cattura) preinstallato con il sistema operativo e Clipchamp, software dedicato alla creazione e all’editing video su cui Microsoft sta puntando sempre di più, attraverso l’inclusione di nuove funzionalità, alcune delle quali legate all’intelligenza artificiale. C’è poi la Game Bar accessibile anche attraverso la scorciatoia da tastiera Win+G.

La software house ha reso noto, attraverso le pagine del sito WindowsLatest, che Steps Recorder sarà eliminato da Windows 11, ma rimarrà in Windows 10.

Velocità di esecuzione, precisione e pulizia. Queste sono le doti del nuovo Spazzolino Elettrico Ricaricabile Oral-B. Acquistalo su Amazon e ricevilo direttamente a casa tua!

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 gen 2024
Link copiato negli appunti