Stickers in arrivo anche su Windows 11: cosa sono?

Stickers in arrivo anche su Windows 11: cosa sono?

Un'altra novità è stata messa in cantiere da Microsoft per Windows 11: sono in arrivo gli Stickers, nel nome della personalizzazione.
Un'altra novità è stata messa in cantiere da Microsoft per Windows 11: sono in arrivo gli Stickers, nel nome della personalizzazione.
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

La libertà di personalizzazione come valore aggiunto di Windows 11. È così che Microsoft ha intenzione di migliorare nel tempo il proprio sistema operativo, promuovendone l’adozione tra coloro che ancora sono fermi alle edizioni precedenti. Di certo il lavoro da fare su questo fronte non manca, come testimonia l’accoglienza piuttosto fredda riservata dagli utenti alla nuova barra delle applicazioni. Oggi segnaliamo un’ulteriore novità in arrivo: si tratta degli Stickers per il desktop.

Windows 11 si prepara ad accogliere gli Stickers

Non si sta parlando degli widget, per i quali è già stato confermato il prossimo supporto da parte della piattaforma. Non è nemmeno del tutto chiaro quale sia la natura (e lo scopo) della funzionalità. Sappiamo solo che debutterà in futuro, probabilmente con l’arrivo dell’aggiornamento Sun Valley 2 o 22H2 previsto per la seconda metà dell’anno.

L’ipotesi più probabile è che possa aggiungere la possibilità di appiccicare adesivi allo sfondo del desktop. Li si potrà creare e modificare attraverso un’applicazione inedita chiamata Edit Stickers, come reso noto dall’account Albacore su Twitter che per primo li ha scovati e segnalati.

Windows 11: in arrivo gli Sticker per il desktop

La loro gestione potrà avvenire sia dalle Impostazioni (Personalizzazione, Sfondo) sia attraverso il menu contestuale mostrato da Windows 11 in seguito a un click con il tasto destro del mouse sul desktop, come visibile nello screenshot qui sopra.

La scorsa settimana si è parlato anche dei cosiddetti Experience Pack che il gruppo di Redmond ha intenzione di rilasciare nel corso dell’anno, contenenti una serie di funzionalità sperimentali. Saranno tre: Feature, Online Service e Web. Maggiori informazioni nell’articolo dedicato.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 feb 2022
Link copiato negli appunti