Windows Vista SP2 è completo

Con il rilascio della release candidate, avvenuto in questi giorni, Microsoft ha di fatto completato lo sviluppo del Service Pack 2 per Vista e Server 2008. La versione pubblica è attesa a breve, e si indirizzerà ad un ampio pubblico

Roma – Mentre l’attenzione del pubblico è ormai catalizzata da Windows 7, si sta facendo silenziosamente strada verso la luce il secondo service pack (SP2) per Windows Vista e Windows Server 2008. Come annunciato da Microsoft negli scorsi giorni, questo aggiornamento ha appena raggiunto lo stato di release candidate (RC), ed è già a disposizione di coloro che sono abbonati a TechNet Plus e MSDN.

BigM ha promesso di rendere accessibile la RC a tutti i propri utenti nel giro di qualche giorno, ma inizialmente questa sarà disponibile solo in Inglese, Francese, Tedesco e Spagnolo. Le altre principali localizzazioni, inclusa quella italiana, dovrebbero seguire nelle prossime settimane.
La RC sarà la seconda versione pubblica del SP2 dopo la beta rilasciata lo scorso dicembre.

Il debutto della versione finale del SP2 resta ufficialmente fissato per il secondo trimestre dell’anno : secondo alcune fonti, il periodo più probabile è metà maggio.

Come noto, questo service pack ingloba in un unico file sia gli aggiornamenti per Vista che quelli per Server 2008 : l’unica discriminante è data dall’architettura hardware. Oltre alla versione a 32 bit, del peso di circa 390MB (versione multi-lingua), il pacchetto stand alone del SP2 è disponibile in due versioni a 64 bit: quella per architetture x64, di circa 622MB, e quella per Itanium, di circa 396MB.

Tra le principali novità del SP2, sintetizzate in questo post in italiano e approfondite in questo post in inglese, vi è il supporto nativo alla masterizzazione dei dischi Blu-ray , l’integrazione del motore di ricerca desktop Windows Search 4.0 , un sistema di gestione dei consumi migliorato, il supporto ai processori VIA a 64 bit , il supporto a Bluetooth 2.1 e l’aggiunta del wizard Windows Connect Now , studiato per semplificare la configurazione delle reti WiFi.

Il precedente service pack per Vista fu rilasciato, dopo alcuni problemi dell’ultima ora, durante lo scorso marzo, mentre la versione italiana arrivò circa un mese più tardi. È inusuale che BigM rilasci due service pack per il proprio sistema operativo a così breve distanza l’uno dall’altro , ma oggi questa mossa non sorprende affatto. Windows 7, che ormai da mesi sta monopolizzando l’attenzione di media e utenti, rischia infatti di soffocare le vendite del suo ancor giovane predecessore Vista. Con la distribuzione anticipata del SP2, il big di Redmond spera di incentivare i propri clienti , soprattutto quelli aziendali, ad aggiornare le installazioni di Windows ora, senza attendere Seven. Certo i tempi sono davvero stretti se, come si vocifera , la prima e unica RC di Windows 7 uscirà ad aprile.

Da questo punto di vista, i messaggi lanciati da Microsoft sono piuttosto contraddittori. Da un lato, infatti, BigM sta compiendo un grande sforzo per completare il suo nuovo sistema operativo nel più breve tempo possibile, e non manca mai di dargli grande visibilità. Dall’altro lato, invece, Microsoft sta tentando di convincere le aziende che Windows 7 non è la panacea , che Vista può già rispondere alle loro esigenze adesso e che una migrazione da XP a W7 è irta di ostacoli.

Aggiornato Internet Explorer 8 per W7
Negli scorsi giorni Microsoft ha rilasciato su Windows Update un aggiornamento per la versione di Internet Explorer 8 inclusa nella beta pubblica di W7: tale versione si pone tra la beta e la RC1 resa recentemente disponibile per Windows Vista e XP . Secondo il big di Redmond, l’update contiene buona parte dei fix per la stabilità inclusi nella RC1.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    Tutta fuffa tranne che...
    ... tranne che anche Intel ha riconosciuto come strategico il mercato nascente dei netbook, altro che Apple che continua a gingillarsi con smartphone destinati in breve tempo o ad un taglio consistente dei prezzi o ad un taglio consistente dei pezzi!
    • Ahi ahi scrive:
      Re: Tutta fuffa tranne che...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ... tranne che anche Intel ha riconosciuto come
      strategico il mercato nascente dei netbook, altro
      che Apple che continua a gingillarsi con
      smartphone destinati in breve tempo o ad un
      taglio consistente dei prezzi o ad un taglio
      consistente dei
      pezzi!...ai netbook invece il taglio lo hanno fatto subito e poi li riaumenteranno i prezziMa che te frega a te cosa fa apple con netbook...tanto non te li compri manco per sbaglio.Sei solo e sempre pronto a criticare tirando in mezzo quel marchio anche quando non c'entra.SLOGGATI!
      • Stein Franken scrive:
        Re: Tutta fuffa tranne che...
        Mi ricordate "Scemo e + scemo" (rotfl)Ora si tratta di stabilire chi è il ciccione 8)
      • -ToM- scrive:
        Re: Tutta fuffa tranne che...
        - Scritto da: Ahi ahi
        Sei solo e sempre pronto a criticare tirando in
        mezzo quel marchio anche quando non c'entra.cè anche chi se ne va in giro fra notizie "non Apple" a cercare dove si parla male di Apple per lagnarsi.
  • Il Detrattore scrive:
    ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
    otellini ha detto la sua cagata, ma d'altronde e' anche pagato per farlo.la gente vuole il software, e' per il software checompra un laptop o un netbook.e vuole cioe' una soluzione a bisogni reali, non e' che un software valga l'altro, vuolesoftware che conosce e con e' a suo agio, quindi windozz, msn, ie, ff, e compagnia bella.linux mi spiace ma non soddisfa neppurei requisiti minimi, vedrete anzi checi saranno presto piu' netbook con ANDROIDche con distro leggere di linux, si e'gia' visto coi primi EEEpc che schifezzae' venuta fuori d'altronde speciein termini di vendite.linux linux .. hahahavedrete quando esce il nostro OS cinese.
    • rockroll scrive:
      Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
      Bah, la seconda parte del tuo intervento te la potevi anzi ce la potevi risparmiare. Uhhh, mi accorgo adesso che sei il mitico ... Detrattorre ...
    • Optimus Prime scrive:
      Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
      - Scritto da: Il Detrattore
      otellini ha detto la sua cagata, ma d'altronde e'
      anche pagato per farlo.

      la gente vuole il software, e' per il software che
      compra un laptop o un netbook.

      e vuole cioe' una soluzione a bisogni reali,
      non e' che un software valga l'altro, vuole
      software che conosce e con e' a suo agio,
      quindi windozz, msn, ie, ff, e compagnia
      bella.

      linux mi spiace ma non soddisfa neppure
      i requisiti minimi, vedrete anzi che
      ci saranno presto piu' netbook con ANDROID
      che con distro leggere di linux, si e'
      gia' visto coi primi EEEpc che schifezza
      e' venuta fuori d'altronde specie
      in termini di vendite.

      linux linux .. hahaha

      vedrete quando esce il nostro OS cinese.Il mercato è libero e la concorrenza gioca solo a favore dell'utente finale, abbattendo monopoli e prezzi.Un os cinese? interessante, speriamo che almeno questo, dal punto di vista della qualità, sia un po sopra la media dei prodotti made in china, anche se dubito che comprerei coscentemente prodotti di un paese dove non vengono riconosciuti i valori fondamentali dell'uomo, la libertà e l'uguaglianza e dove, soprattutto, viene sfruttato il lavoro minorile sottopagato, ma questa è un mio vincolo morale.
      • Ahi ahi scrive:
        Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
        - Scritto da: Optimus Prime
        - Scritto da: Il Detrattore

        otellini ha detto la sua cagata, ma d'altronde
        e'


        anche pagato per farlo.



        la gente vuole il software, e' per il software
        che

        compra un laptop o un netbook.



        e vuole cioe' una soluzione a bisogni reali,

        non e' che un software valga l'altro, vuole

        software che conosce e con e' a suo agio,

        quindi windozz, msn, ie, ff, e compagnia

        bella.



        linux mi spiace ma non soddisfa neppure

        i requisiti minimi, vedrete anzi che

        ci saranno presto piu' netbook con ANDROID

        che con distro leggere di linux, si e'

        gia' visto coi primi EEEpc che schifezza

        e' venuta fuori d'altronde specie

        in termini di vendite.



        linux linux .. hahaha



        vedrete quando esce il nostro OS cinese.

        Il mercato è libero e la concorrenza gioca solo a
        favore dell'utente finale, abbattendo monopoli e
        prezzi.
        il mercato non è veramente libero come credi tu...visto che a valle dei produttori di componenti c'è MS che fa un po come gli pare...vedasi la questione dei bollini Vista compliantSenza contare che MS e produttori di hw se la intendono alla grande...altrimenti non servirebbero sempre macchine + potenti per far girare OS (o altro sw) che fa le stesse cose della versione precedente e/o di altre alternative che hanno fabbisogno di risorse minore.
        Un os cinese? interessante, speriamo che almeno
        questo, dal punto di vista della qualità, sia un
        po sopra la media dei prodotti made in china,
        anche se dubito che comprerei coscentemente
        prodotti di un paese dove non vengono
        riconosciuti i valori fondamentali dell'uomo, la
        libertà e l'uguaglianza e dove, soprattutto,
        viene sfruttato il lavoro minorile sottopagato,
        ma questa è un mio vincolo
        morale.
        • -ToM- scrive:
          Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
          - Scritto da: Ahi ahi
          Senza contare che MS e produttori di hw se la
          intendono alla grande...altrimenti non
          servirebbero sempre macchine + potenti per far
          girare OS (o altro sw) che fa le stesse cose
          della versione precedente e/o di altre
          alternative che hanno fabbisogno di risorse
          minore.Crisis ha bisogno di UN (1) giga di ram e una scheda video di fascia alta. In che maniera questo sarebbe attribuibile a MS?3DSMAX vuole una CPU molto potente per i rendering ed una scheda video OpenGL compliant per lavorare al meglio (parlo di schede VERE non di geforce). In che maniera questo sarebbe attribuibile a MS? posso fare altri 100 esempi simili. Questo fare di tutta l'erba un fascio sta diventando stancante, sembra che i sistemi operativi li fissiate per ore senza toccare niente invece di lavorare.Eppure il comportamento di "altri" non è migliore... se per caso volessi usare maya professionalmente su mac, Apple ti lascia UNA sola scelta, una geffo quadro che costa una tombola e sulla configurazione minima del macPro si schizza a più di 5000 dollari (5149)
          • Caddolo scrive:
            Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: Ahi ahi

            Senza contare che MS e produttori di hw se la

            intendono alla grande...altrimenti non

            servirebbero sempre macchine + potenti per far

            girare OS (o altro sw) che fa le stesse cose

            della versione precedente e/o di altre

            alternative che hanno fabbisogno di risorse

            minore.

            Crisis ha bisogno di UN (1) giga di ram e una
            scheda video di fascia alta. In che maniera
            questo sarebbe attribuibile a
            MS?
            3DSMAX vuole una CPU molto potente per i
            rendering ed una scheda video OpenGL compliant
            per lavorare al meglio (parlo di schede VERE non
            di geforce). In che maniera questo sarebbe
            attribuibile a MS? posso fare altri 100 esempi
            simili. Questo fare di tutta l'erba un fascio sta
            diventando stancante, sembra che i sistemi
            operativi li fissiate per ore senza toccare
            niente invece di
            lavorare.
            Eppure il comportamento di "altri" non è
            migliore... se per caso volessi usare maya
            professionalmente su mac, Apple ti lascia
            UNA sola scelta, una geffo quadro che costa una
            tombola e sulla configurazione minima del macPro
            si schizza a più di 5000 dollari
            (5149)Tu hai mai usato una quadro con un programma di cad serio ?Sai le differenze tra una quadro e una geffo normale ?
          • -ToM- scrive:
            Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
            - Scritto da: Caddolo
            Tu hai mai usato una quadro con un programma di
            cad serio
            ?
            Sai le differenze tra una quadro e una geffo
            normale
            ?ce ne sono abbastanza da optare per una quadro/firegl se ne si ha la necessità, alcune features sono impagabili.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 febbraio 2009 15.27-----------------------------------------------------------
    • Funz scrive:
      Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
      - Scritto da: Il DetrattoreMa è mai possibile che non riesci a scrivere una, dico una, cosa sensata?
      linux linux .. hahaha

      vedrete quando esce il nostro OS cinese.Red flag linux?Sei senza speranza...
      • Ciano scrive:
        Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: Il Detrattore

        Ma è mai possibile che non riesci a scrivere una,
        dico una, cosa sensata?
        E' un fenomeno (rotfl)Io ho imparato a leggere i suoi post farmi una risata e non rispondere. :)
    • Krazy Koala scrive:
      Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !

      ci saranno presto piu' netbook con ANDROIDche con distro leggere di linuxMa Android non usa forse Linux come kernel?
      • The Bishop scrive:
        Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
        - Scritto da: Krazy Koala

        ci saranno presto piu' netbook con ANDROID
        che con distro leggere di linux

        Ma Android non usa forse Linux come kernel?Azz !!Adesso ci resta male...(rotfl)(rotfl)
        • melamarcia scrive:
          Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
          guarda che stai parlando dell'uomo che sostiene che il buffer sia un bug
          • mura scrive:
            Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
            - Scritto da: melamarcia
            guarda che stai parlando dell'uomo che sostiene
            che il buffer sia un
            bugAspetta aspetta questa me la devi spiegare in dettaglio cosa dice esattamente del buffer il Detrattore ?Dai fammi fare due risate così inizio bene questa giornata ;)
    • Nix1 scrive:
      Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
      - Scritto da: Il Detrattore
      otellini ha detto la sua cagata, ma d'altronde e'
      anche pagato per farlo.

      la gente vuole il software, e' per il software che
      compra un laptop o un netbook.

      e vuole cioe' una soluzione a bisogni reali,
      non e' che un software valga l'altro, vuole
      software che conosce e con e' a suo agio,
      quindi windozz, msn, ie, ff, e compagnia
      bella.

      linux mi spiace ma non soddisfa neppure
      i requisiti minimi, vedrete anzi che
      ci saranno presto piu' netbook con ANDROID
      che con distro leggere di linux, si e'
      gia' visto coi primi EEEpc che schifezza
      e' venuta fuori d'altronde specie
      in termini di vendite.

      linux linux .. hahaha

      vedrete quando esce il nostro OS cinese.Non sai neanchè di cosa stai parlando!!!Android=Linuxchiariamo questo concetto una volta per tutte.Google non è reinventato nulla ha creato marketing come lo sa fare bene, su una sua distro basata sul kernel Linux.Unico apprezzamento, finalmente una distribuzione Linux con un nome decente.
    • -ToM- scrive:
      Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
      ahem... android "È" Linux.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: ci vuole piu' SOFTWARE non piu' CPU !
        Però tu non puoi XXXXre le gambe così ai troll......falli divertire un pò..... ;)
  • Gvxp scrive:
    Ci credo...
    ...cpu e hw low cost ma prezzi finali non tanto low :) :D
    • pentolino scrive:
      Re: Ci credo...
      infatti, è chiaro che è la strada per guadagnare parecchio anche in tempo di crisi!
    • The Punisher scrive:
      Re: Ci credo...
      Beh, forse non per colpa di Intel ma di chi produce pc Atom Based.Per esempio, 189 sterline per questohttp://www.aleutia.com/products/intel_atom_pc.htmlMi sembrano assolutamente accettabili.
Chiudi i commenti