Windows Vista SP2 è qui, in beta

Microsoft ha messo a disposizione degli abbonati a MSDN e TechNet la prima beta del SP2 per Windows Vista e Windows Server 2008, e presto ne consentirà il download a tutti. Il prossimo mese è invece attesa la Beta 1 di Windows 7

Roma – Per il Service Pack 2 di Windows Vista e Windows Server 2008 è tempo di provini pubblici. La prima beta dell’aggiornamento è già stata resa disponibile agli abbonati di TechNet e MSDN, e nelle prossime ore potrà essere scaricata anche dal grande pubblico.

L’obiettivo di Microsoft è quello di ampliare significativamente l’attuale base di tester così da portare alla luce ogni residuo bug del SP2. Se tutto andrà liscio, la versione finale del service pack potrebbe essere completata già all’inizio della primavera .

Come si è detto di recente , l’apparente sollecitudine con cui Microsoft sta ultimando il SP2 va probabilmente attribuita alla volontà di sostenere le vendite di Vista , incentivando le aziende ad aggiornare le proprie installazioni di Windows adesso, senza attendere Windows 7. La tentazione di “saltare” Vista è infatti molto forte tra i clienti business di Microsoft, soprattutto ora che Windows 7 appare così vicino: secondo le indiscrezioni, a meno di un anno di distanza.

Non appena disponibile, la beta pubblica del SP2 potrà essere scaricata da qui nelle localizzazioni in lingua inglese, francese, tedesca e spagnola. Al momento non è ancora dato sapere se e quando verrà rilasciata una versione italiana di questa release.

“Il rilascio finale della SP2 è previsto entro la prima metà del 2009, ma la data finale del rilascio sarà determinata dai risultati dei controlli di qualità fatti dal Team di Prodotto e dai feedback ricevuti dai clienti durante il periodo di testing”, si legge in questo post del Blog Team TechNet Italia .

Il post elenca anche i principali contenuti del SP2. Per quanto riguarda Vista, il pacco includerà tutte le patch rilasciate dopo il SP1, il nuovo motore di ricerca Windows Search 4.0 , il supporto alla masterizzazione dei dischi Blu-ray , e il Windows Vista Feature Pack for Wireless , che tra le altre cose migliora la gestione delle reti wireless e introduce il supporto a Bluetooth 2.1. L’aggiornamento promette poi di migliorare la gestione dei consumi, lo spooling di stampa e il supporto ai contenuti in alta definizione, nonché eliminare la reticenza di Vista nel riconnettersi alle reti wireless dopo l’ibernazione del sistema.

“Il SP2 includerà degli strumenti per la rimozione post-setup dei file aggiornati e non più utilizzati dal sistema, e nuovi strumenti per verificare se l’installazione della SP2 viene bloccata da particolari device driver con problemi noti di compatibilità”, si legge ancora nel post.

Per quanto riguarda invece Windows Server 2008, le principali novità sono rappresentate dalla piena integrazione con la tecnologia di virtualizzazione Hyper-V , da una nuova console di gestione e da nuove funzionalità di diagnostica e risoluzione dei problemi.

Come noto, il SP2 per Windows Vista e quello per Server 2008 saranno distribuiti sotto forma di un unico file d’installazione : il codice alla base dei due sistemi operativi è infatti il medesimo.

Windows 7 Beta 1 a gennaio
Microsoft ha ufficialmente confermato in questo post che consegnerà una copia di Windows 7 beta 1 a tutti coloro che parteciperanno alla MSDN Developer Conference (MDC), in programma da dicembre a gennaio in diverse città degli Stati Uniti.

La prima beta di Windows 7 sarà pronta in coincidenza con il primo evento di gennaio, fissato per il giorno 12: chi parteciperà alla MDC a dicembre riceverà invece il DVD per posta.

Microsoft conta di rendere disponibile questa beta al pubblico nel corso del primo trimestre 2009.

Tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre BigM ha consegnato una pre-beta di Windows 7 ai partecipanti della Professional Developer Conference e della Windows Hardware Engineering Conference (WinHEC).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • antonio scrive:
    www.antarcticland.it
    Berlusconi non è lunico a voler un maggiore controllo degli utenti della rete, anche nel Pd il senatore Ricardo Franco Levi sta proponendo attraverso un progetto di legge attualmente in discussione alla VII commissione cultura della Camera di obbligare i blogger ad iscriversi al registro dei comunicatori, con la possibilità di essere così perseguiti per i reati a mezzo stampa.Se questo è il futuro che vogliono per la rete, una rete senza più libertà e con controlli sulle navigazioni di tutti gli utenti per venderci poi pubblicità più mirata, magari spacciandocela per una necessità dettata dalla guerra al terrorismo, allora sono sempre più favorevole all internet parallela, libera per davvero, lanciata dal Governo di Antarcticland www.antarcticland.it, che tra laltro ha aperto un albo della stampa dove è possibile registrare gratuitamente i blog. Fra 10 anni ci controlleranno pure mentre andiamo in bagno magari per poi venderci integratori alimentari. Orwell fu davvero un profeta.
  • Giovanni scrive:
    Brunetta annuncia forum internet in G8
    05/12/2008 - Regolazione Internet: a Hyderabad (India) delegazione del Ministro Brunetta annuncia forum a Roma nel quadro della Presidenza G8Regolazione Internet: a Hyderabad (India) delegazione del Ministro Brunetta annuncia forum a Roma nel quadro della Presidenza G8Il Ministro Brunetta, per il tramite della delegazione italiana che partecipa al terzo Internet Governance Forum delle Nazioni Unite in corso ad Hyderabad, annuncia domani la disponibilità del Governo ad ospitare a Roma, nel quadro della Presidenza italiana del G8, un forum internazionale per dare nuovo impulso alla discussione sul tema dei diritti e doveri di Internet.Lincontro, che verrà organizzato allinizio dellestate 2009, riunirà le varie Coalizioni dinamiche costituitesi nellambito dellIGF per discutere la questione dei diritti di Internet che ad Hyderabad hanno avviato un processo di convergenza. Le coalizioni dinamiche sono aggregazioni spontanee che riuniscono tutti gli stakeholders governi, organizzazioni, società civile e settore privato - interessati a specifici temi relativi alla governance di Internet.Liniziativa italiana di un forum sui diritti di Internet conferma il forte impegno del Governo, manifestato sin dai primi anni 2000, sul tema della governance di Internet e del superamento del digital divide che ancora oggi ostacola laccesso di molti paesi in via di sviluppo alleconomia della conoscenza. In questottica, lItalia intende anche lanciare una nuova iniziativa di cooperazione per accrescere le capacità dei paesi in via di sviluppo e delle economie emergenti nei settori della e-governance e dellinnovazione e per sostenerli nelluso delle tecnologie dellinformazione e comunicazione (TIC) per favorire uno sviluppo economico e sociale sostenibile.
  • EffeElle scrive:
    Re: Quello che vedo:
    Guarda che Silvio vorrebbe regolamentare Internet proprio come lo fa la Cina, sveglia!
  • Pasquale scrive:
    Re: 5 anni deve restare
    Viva la fica
  • Contali scrive:
    Vi ricordate dei tempi di Dallas?
    Vi ricordate il periodo di Dallas?Quando un magistrato che non ricordo il nome interruppe la trasmissione perchè la diretta non era regolare; ve lo ricordate?Vi ricordate il putiferio che fece, contro quel magistratoche tentava di far rispettare le norme?Vi ricordate che il buon Craxi ovvero, l'allora primo ministro (poco prima di fuggire in Tunisia)gli fece il primo Decreto a sua personam (alla persona di Berlusconi per intederci)Ora andiamo al passato prossimo:Vi ricordate della storia tra Europa7 e Rete4Io ricordo tutto come se ciò fosse accaduto ierie francamente non ho mai creduto ai "fuorilegge giustizieri". Secondo voi: BERLUSCONI VUOLE REGOLAMENTARE INTERNET? oppure: BERLUSCONI VUOLE MONOPOLIZZARE ANCHE INTERNET?
  • Gizmo scrive:
    Fantastico
    Fantastico, come dire, non sappiamo ancora nulla e già ce la cantiamo e ce la suoniamo! Ma queste poveracce di voghera, oltretutto, che vi hanno fatto?
  • Carlo scrive:
    you can't control
    Il principio che diede inizio alla creazione delle reti, poi confluite in internet, era quello di creare un sistema di comunicazione, che non avesse un unico centro di controllo. Nessuno mai avrebbe potuto controllare definitivamente e totalmente la rete. Successivamente il governo americano ha deliberatamente scelto di lasciare la risorsa di libero utilizzo. Naque un sistema di comunicazione senza precedenti.E' grazie proprio a questi principi a cui dobbiamo attribuire buona parte del progresso mondiale accumulato dagli anni 60 ad oggi.Controllare totalmente internet è impossibile.iniziare nel rispetto di questi principi, un certo tipo di regolamentazione, solo dove è strettamente necessario, è un'altra cosa. ma sò già che alle parole "dove è strettamente necessario", il governo non dà il significato che noi persone libere speriamo.Un altra prova di inciviltà della casta ignorante e dirigente.
  • medioman scrive:
    Questi sono i punti in gioco...
    1)Neutralita della rete 2)Ip portability e identificazione a priori3)Filtraggio dei contenuti4)Disconnessione degli utenti contravventori, magari col sistema della "patente" a punti...(oddio speriamo di non avergli dato un idea!!!)Per il punto 1, B dovrebbe proporre il mantenimento della neutralita, quantomeno perche' i contenuti iptv sono concorrenti ai suoiPer il 2 invece potrebbe uscirsene con un... "e' necessario trovare un modo affinche' ognuno sia responsabile di quello che fa in rete"... ovvero un bell'ip statico personalizzato la cui attuazione peraltro creerebbe non pochi problemi agli ISP (pericolosi competitor)L'ip statico in ambito customer user comporta la fine della liberta' su internet poiche' impedisce di fatto ad un utente di evadere la tracciabilita' della propria navigazione(i proxy per lo piu' non sono una soluzione). Non parlo ovviamente della possibilita di tracciamento dell'autorita' giudiziaria, ma di "quella" commerciale e politica(il perche' non c'e' bisogno di spiegarlo spero...)Per il punto 3 occorrerebbe un post specificoIl punto 4 e' invece scontato, visto che gia i governi si sono pronunciati a riguardoOvviamente datosi che l'Italia non conta un accidente in campo internazionale, quello che verra' proferito da B e' solo un estensione delle istanze di altri ben piu' rilevanti soggetti...un po come il film con lino banfi, ricordate il titolo?hola, anzi buona notte...
  • Italiano Vero scrive:
    Re: la cosa più grave
    DAi, dimmi che non ci credi nenche tu a quello che scrivi. Ti stai prendendo gioco di noi!Vai Troll Detected, apponi la tua firma!
  • Francesco DAmbrosio scrive:
    4 Dic. Sciopero e lutto di tutta la rete
    NETIZEN CLANDESTINO, il tuo sito è clandestino.Sciopero e lutto di tutta la rete Internet italiana.http://ammazzablog.wordpress.com/4-dicembreDal 4 Dicembre in poi partecipa alla mobilitazione contro la clandestinità di Internet in Italia:
  • Procopio scrive:
    Niente AUTORE?
    Mi piace che quando PI scrive cose "scomode" (diciamo che prende sempre la palla al balzo per parlare di politica), l'articolo rimane sempre anonimo. Paura degli insulti? Si lancia il sasso e si nasconde la mano? Bhà, spero che almeno qualcuno non vi prenda seriamente per "giornalisti", in un mondo dove è più facile citare i blog e le opinioni di quello o quell'altro
    • editore scrive:
      Re: Niente AUTORE?
      Di solito quando un articolo non è firmato lo si attribuisce al Direttore. Funziona così per tutti e non c'è niente di più chiaro..
  • Silvan scrive:
    Quello che vedo:
    Solo odio e attacchi ad personam. Mio dio come è caduta in basso questa "opposizione ad ogni costo".
    • Ma basta... scrive:
      Re: Quello che vedo:
      Più o meno allo stesso livello dei laccapiedi di forzaitalGlia...A no... è vero che ha cambiato nome... con lo stesso significato di farsi una nuova messa in piega.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2008 20.05-----------------------------------------------------------
      • Silvan scrive:
        Re: Quello che vedo:
        La risposta di "Ma basta" ne è la riprova.
        • Rimpallo scrive:
          Re: Quello che vedo:
          Non sono particolarmente d'accordo con Berlusconi.Mi sembra IMHO che qui pero' l'estremismo sia eccessivo.Internet deve essere libera, ma con qualche regola.Anche casa tua , presumo, sara' libera, ma se entro e ti rovino un quadro, forse la cosa ti darebbe fastidio, o no ?Invece di criticare sempre, perche' non spostate critiche anche sulla gestione che di Internet hanno nazioni come Cuba o Cina ? Sveglia!
        • Ma basta... scrive:
          Re: Quello che vedo:
          La verità brucia... SVEGLIA!
  • pirata scrive:
    Re: attacco al potere
    ha ragione - io sono dalla tua parte insiema ad altre 10 mila utenti senza vocegrazie mosilon, sei grande!!!!!!!!!!
  • Masque scrive:
    …ed ecco come si svolgerà la scena al G8
    Berlusconi: Voglio regolamentare internet! Inoltre, come mi suggerisce Maroni, ogni utente dovrà avere un proprio IP fisso! In tutto il mondo, perché internet è un forum aperto a tutto il mondo!Stati uniti: WTF?! N00B!Germania: :-DDDDDDDDGiappone: O_o; =^_^= LOL!!Francia: ROTFL!Canada: ROTFLASTC!Russia: OMG! OMFG!! PEBKAC (-:Regno Unito: STFU!!
  • jfk scrive:
    A siiiii? E come accediamo ad internet..
    Se sta cazzo di banda larga dove c'e' fa cagare?Che inizi a regolamentare telecom e non fargli fare i propri porci e comodi loro.Poi una volta risolto il problema, avra' finito il mamndato e finalmente una cosa buona l'avra' fatta. Si sara' tolto dalle...
  • Frank scrive:
    Regolamenta a casa tua!
    L'importante è farsi un po' di pubblicità in giro per il mondo... se poi l'italia (scritta appositamente in minuscolo) è tuttora gestita dalla mafia forse per il sig. Berlusconi non è così importante!!! Uno Stato che non è in grado (o non ha voglia) di garantire un tenore di vita accettabile ai suoi abitanti non è degno di questo nome. Invece di volere più POPOLARITA' e POTERE dovrebbe VERGOGNARSI e STARSENE ZITTO.
  • caprone scrive:
    Lui
    JARAK:Tu sei nel giusto quando dici che niente piu mi manca ormaiQuello che ho accumulatomi basta per cento vite...Ma un'impercettibile insicurezzarimasta nel profondo piu remotodella mia anima a volte mi faindividuare gli eventuali pericoli...che se non fermati in tempo,potrebbero distruggere anchetutto il mio impero.
  • Siovanni Gandi scrive:
    silvio ha le pulci
    silvio si gratta, appena appreso che e' fattito il tentativo di politicaweb.it di ridimensionare il grande problema con affermazioni sapientemente ridicolizzate da questo video su youtube:http://www.youtube.com/watch?v=ropOUXXsp0c
  • Darth Vader scrive:
    Regolarla?
    Pedofilia, materiale per terroristi, siti di truffatori...Francamente non è l'unico a pensare che debba essere regolata.
    • . . . scrive:
      Re: Regolarla?
      - Scritto da: Darth Vader
      Pedofilia, materiale per terroristi, siti di
      truffatori...

      Francamente non è l'unico a pensare che debba
      essere
      regolata.trollata da due soldi, fai corsi di recupero! :)
    • Negomantis scrive:
      Re: Regolarla?
      - Scritto da: Darth Vader
      Pedofilia, materiale per terroristi, siti di
      truffatori..pedofilia non la fermi su internet... i terroristi non puoi fermarli (esistevano anche quando non c'èra internet e hanno reti private criptate).i truffatori ci saranno sempre perchè gli interessi sono alticiò che lo stato deve fare è fornire gli strumenti per denunciare/fermare l'attività criminosa in breve tempo...e mettere giù un sito solo DOPO averne accertato che l'attività svolta è criminale non prima...
      • Darth Vader scrive:
        Re: Regolarla?
        - Scritto da: Negomantis
        - Scritto da: Darth Vader

        Pedofilia, materiale per terroristi, siti di

        truffatori..
        pedofilia non la fermi su internet...
        i terroristi non puoi fermarli (esistevano anche
        quando non c'èra internet e hanno reti private
        criptate).
        i truffatori ci saranno sempre perchè gli
        interessi sono
        alti
        ciò che lo stato deve fare è fornire gli
        strumenti per denunciare/fermare l'attività
        criminosa in breve
        tempo...
        e mettere giù un sito solo DOPO averne accertato
        che l'attività svolta è criminale non
        prima...Va bene. Ma possiamo almeno regolarla? Che non sia possibile infilare impunemente in rete qualsiasi cosa?
  • Slacky scrive:
    Berlusca, Youtube e la simpatica Gelmini
    avete visto la Gelmini su Youtube? la mia domanda è: ma dopo che mediaset ha chiesto 500 milioni di euro a youtube e telecinco aveva già fatto causa a youtube, il ministro usa youtube? sono senza paroleInoltre lasciare commenti è quasi impossibile: il video della gelmini è moderato, e se ci andate a guardare, molti commenti sono il copia-incolla di commenti già scritti in precedenza!se questa è la Internet che vogliono mi ricorda tanto la Internet dei loro tanto criticati amici cinesi
  • rolando guerra scrive:
    ma chi lo ascolta?
    Vabbe' siamo abituati alle sparate di questo genere, ma tanto chi lo ascolta?All'estero lo prendono cosi' tanto per in giro figuriamoci se lo ascoltano pure. Io vivo a Londra ormai da anni ed ogni tanto appare sul giornale con qualche cavolata delle sue e giu' critiche. E' lo zimbello di tutti i politici seri, ma in Italia lo ascoltano.. roba da matti !!!
    • EffeElle scrive:
      Re: ma chi lo ascolta?
      In Italia lo ascoltano ancora in troppi purtroppo, d'altronde l'informazione chi la controlla?
  • Luigi antonio scrive:
    puarin Lu'
    @^ma sto' chi' l'è minga vec!l'è de pù l'è stra vec1(geek) @^[yt][/yt]@^
    • Serenissimo scrive:
      Re: puarin Lu'
      - Scritto da: Luigi antonio
      @^ma sto' chi' l'è minga vec!l'è de pù l'è stra
      vec1(geek)
      @^[y][/y]@^l'è un vecio semo rincojonio, me domando proprio 'ncora chi che o' ga votà quea volta, a bisogna ésare proprio inseminii par credarghe a chel paiasso de un ladro.E deso se o tignemo pa cinque ani, chisà che dopo che el gha desfà tuto a gente se ravegna e a capisa, ma dubito parchè de fato i itaiani i se un branco de baùchi! :(
  • Stiv Giobs scrive:
    Ha paura per Mediaset
    Qualcuno gli ha spiegato (perchè da solo non l'ha certo capito) che internet cambierà la televisione e sopratutto che dovrà dire addio a molti introiti pubblicitari. Ecco dunque la pensata: "qui bisogna regolamentare altrimenti faccio la fine della Standa!"
  • miconsenta scrive:
    ed il "compagno" di merende Maroni .....
    ...... gli fa eco.Anzi con 'arguzia e la competenza che lo contraddistinguono da sempre scende in campo con la prima proposta tecnica regolamentatrice.Ahhhhhh che bella squadra di governo, fin meglio del Milan.E c'è pure la Gelmini su you-tubehttp://punto-informatico.it/2496455/PI/Brevi/maroni-un-ip-unico-ogni-utente.aspxhttp://www.corriere.it/politica/08_dicembre_04/mariastella_gelmini_canale_youtube_confronto_studenti_5b8e6910-c1e2-11dd-9cf5-00144f02aabc.shtml
  • Maligno scrive:
    FINALITÀ non dichiarate... ma PERCHÉ?
    Lo scopo della regolamentazione (la cosa più importante) non è stato reso noto perché probabilmente è strategicamente più conveniente aspettare la reazione del G8.Se saranno condivisi solo alcuni aspetti, verranno svelati solo quelli, altrimenti niente.... è meglio non sollevare inutili polemiche in anticipo, o no?
  • miconsenta scrive:
    attenzione redazione
    State in campana.Adesso vi suonano la porta quelli di Genova (quelli tutti assolti per non aver compiuto il fatto) e vi portano su un bel po di roba scottante.Poi vi menano per bene e vi sequestrano tutto quello che han portato su loro, ma soprattutto i server, e vi portano in galera perchè siete eversivi.Beccheranno pure la donna delle pulizie ed il giornalista giapponese in visita da voi, come è successo a Genova.Dejavu, anche prima di Genova, circa 60 anni fa.
  • exedes scrive:
    pubblicità
    Secondo me se ne esce con queste uscite pubbliche solo per spaventare gli investitori di pubblicità su Internet.Altrimenti lo farebbe di nascosto come al suo solito!
  • Marco scrive:
    L'innovazione fermerà lo Psjconano
    Lo Psjkonano, verrà fermato dall'innovazione tecnologica stessa. Se all'inizio del 900 i produttori di carrozze avessero potuto immaginare che la motorizzazione li avrebbe travolti, questi avrebbero alzato le barricate. Oggi i produttori di carrozze sono tutti quelli che nel bene o nel male sono ancora vincolati ad un modo di percepire il Valore che è di fatto inconfessabilmente superato ma a differenza di allora stanno alzando le barricate perché sanno che perderanno la posizione dominante. Oggi siamo di fronte alla Morte del Lavoro perché quello ke solo 2 anni fa si realizzava con 1000 persone oggi si realizza identicamente e meglio con 100. Inoltre siamo di fronte alla Morte del Valore perché una merce o un servizio che solo 20 anni fa si realizzava in due mesi non può avere più Valore oggi che viene identicamente realizzata in due giorni. Ovviamente quest'ultima affermazione non vale per i poteri dominanti quali le Banche dove un bonifico veniva realizzato 20 anni fa in mezz'ora e pagato 500 lire mentre oggi si fa in secondo e te lo fanno pagare 3 euro. Se poi uno fa il LORO lavoro on-line lo paga comunque. Pertanto lo Psjkonano avrà parecchio da lavorare per combattere contro l'immateriale cioè il Nulla, come sanno di Nulla le proposte di incremento della produttività per risolvere la crisi. Possibile che non ci si chieda quale possa essere la motivazione che dovrà avere un individuo per lavorare 12 ore al giorno 6 giorni la settimana fino a 70 anni quando già il lavoro sta morendo? Forse la motivazione sarà la partita su Sky, la masturbazione on-line, mezza giornata al mare dopo mezza giornata di coda, o forse la pensione che non ci sarà più o i soldi che (forse si riuscirà a risparmiare) e ti spazzerà via il sistema? QUALE SARA' DUNQUE LA KAROTINA DEL SISTEMA PER TENERE A BADA 6 MILIARDI DI PERSONE? Buona fortuna a tutti: ne vedremo di belle anche se tristi
    • Neo1978 scrive:
      Re: L'innovazione fermerà lo Psjconano
      sai che il tuo post mi li sta facendo girare a 1000?? e sai perché?? PERCHE' HAI RAGIONE MAREMMA SBUDELLATA!!!
      • Marco scrive:
        Re: L'innovazione fermerà lo Psjconano
        Purtroppo me lo stanno dicendo in tanti ma è meglio dirlo sottovoce.
        • Orchiclasta scrive:
          Re: L'innovazione fermerà lo Psjconano
          Considerazioni sacrosante!Spero che sia la Rete stessa a trovare di volta in volta gli escamotages per sottrarci alle unghiute attenzioni degli psiconani mondiali con sindromi di onnipotenza.Mala tempora currunt! Difendiamo la nostra libertà!
  • MegaJock scrive:
    Re: attacco al potere
    Invece non farai proprio niente. Solo ciance e spacconate.
  • advange scrive:
    Numeri
    Centinaia di post contro la proposta Berlusconi di regolamentare Internet.Solo una decina, secondo la questura.
  • asd scrive:
    Cybernauti Ribellateviiii
    http://xoomer.alice.it/eusarse/testi/cibernauti.jpg
  • Homo Politicus scrive:
    Perchè accettare come cosa normale
    ...che ci siano 8 (o 20) Paesi che decidono per tutti gli altri?Può una decisione imposta dai cannoni più grossi essere considerata civile o democratica?;-)
  • Signor G scrive:
    Come faranno?
    Ma come?Ammesso che lui convinca tutti gli stati del mondo (anche il Principato di Sealand) a fare una cosa del genere. Ammesso che ci vorrà un po' di tempo per mettere in piedi tutto questo sistema di controllo.Pensa che fior fior di programmatori non siano pronti ad inventarsi una vera Internet 2 Anonima-criptata- e di consguenza più libera di quella attuale?Io dico che è solo una questione di soldi. La pubblicità sta migrando dalle televisioni alla rete. E questo per mister emittenza vuol dire mooooolti soldi persi.
  • miconsenta scrive:
    per De Andreis sedia elettrica
    Se mai dovesse leggere oggi Punto Informatico (.... e mandargli il link ????) altro che mandare il direttore editoriale a casa come ha chesto per i direttori di La Stampa e Corriere, chiederebbe la sedia elettrica per il povero De Andreis !!!!!
    • mosilon scrive:
      Re: per De Andreis sedia elettrica
      esatto!!!!!!!!altro ke libertà di parola mi ha cancellato 5 post in un mesecaro sucaiolo, fattela mettere in culo dai cani
  • miconsenta scrive:
    perchè è Presidente del Consiglio
    Non sono solo i pecoroni (massaie di Voghera, ecc.ecc.) a votarlo, fossero solo loro non basterebbero ad eleggerlo.Il problema sono tutti i simil Berlusconi che ci sono in Italia, cioè intrallazzatori e imprenditori stile "furbetti del quartierino" che da noi abbondano, senza contare i vari rapporti clientelari con le varie correnti paramafiose (in sicilia e dintorni vince sempre alla grande).Questi "signori" si sentono tutelati da un loro simle al governo, che fa legiferare a loro favore in cambio di voti ed appoggio politico.Paradossalmente, se la sinistra portava al voto politico gli extracomunitari, era meno peggio, perchè con il loro voto andavamo verso sinistra e controbilanciavamo.Non bastano le persone oneste, che in Italia sono abbondantemente sotto il 50%, a farlo stare a casa, o meglio a farlo finire finalmente in galera.
    • ZERO TOLERANCE scrive:
      Re: perchè è Presidente del Consiglio
      Se non riesci ad essere imprenditore di te stesso vieni inesorabilmente buttato fuori dal mercato, ed è giusto così.Ben contento di essere un furbetto
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: perchè è Presidente del Consiglio
        - Scritto da: ZERO TOLERANCE
        Se non riesci ad essere imprenditore di te stesso'Imprenditore di te stesso' è il modo che usano gl'ipocriti per giustificare il proprio comportamento ignobile ed immorale. Le persone non sono aziende e nemmeno 'risorse umane'. Sono persone. La vita non è 'mercato', è vivere. Dunque se sei 'imprenditore di te stesso' non sei degno di spiegare agli altri come vivere. Le leggi sono le leggi, e se non le rispetti sei un criminale. Di qualunque cosa tu sia imprenditore. Essere onesto ti impedisce di arricchirti? Cambia mestiere. Nessuno ti impone di 'essere nel mercato'. Si vive anche fuori, te l'assicuro. E bene.
    • Marco regan scrive:
      Re: perchè è Presidente del Consiglio
      perdenteun mio conoscente che vota a sinistra è stato arrestato per un evasioncina da 600mila euroio voto silvio e sputo sangue dalla mattina alla sera pagando ogni euro di tassaquindi zitto
      • Paolo scrive:
        Re: perchè è Presidente del Consiglio
        E' strano che voti silvio (con la minuscola) e poi ti vanti, tanto di cappello, di pagare ogni euro di tasse. E' assurdo, tu sei un cittadino onesto ma voti per uno che onesto non e', e lo paghi anche sulla tua pelle. Che c'entra poi l'evasore di sinistra, gli ipocriti ci sono sempre stati.
        • Misder scrive:
          Re: perchè è Presidente del Consiglio
          - Scritto da: Paolo
          E' strano che voti silvio (con la minuscola) e
          poi ti vanti, tanto di cappello, di pagare ogni
          euro di tasse. E' assurdo, tu sei un cittadino
          onesto ma voti per uno che onesto non e', e lo
          paghi anche sulla tua pelle. Che c'entra poi
          l'evasore di sinistra, gli ipocriti ci sono
          sempre
          stati.Il fatto è che tra chi vota B ci sono anche persone che di politica si occupano poco, giusto il tempo prima delle elezioni e non è che l'altra parte brilli per aver fatto chissà cosa. Molta gente deve pensare solo a lavorare, a tirare a campare e non ha tempo per molto altro.Avere un'informazione puntuale, precisa e imparziale (o potersela procurare con poca fatica) è e sarà sempre un'utopia per la massa dei cittadini.
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: perchè è Presidente del Consiglio
        - Scritto da: Marco regan
        io voto silvio e sputo sangue dalla mattina alla
        sera pagando ogni euro di tassaCioè sei in contraddizione con te stesso?
  • Mah.. scrive:
    Da uno che per "fame nel mondo"...
    Da uno che per "fame nel mondo" intende il suo senso dell'appetito, che cosa vi aspettate?Regolamentare internet per lui significa definire meglio i diritti d'autore, nient'altro che questo.Uno che l'ha capito subito è proprio questo personaggio qui, che tra l'altro sarà presente alla proposta.http://it.youtube.com/watch?v=WiYppEt5QSY
  • Jack scrive:
    "Internet? Un mezzo che non conosco"
    Berlusconi dichiara di non sapere niente di internet:http://www.youtube.com/watch?v=4T4XgbeIWys
  • Guru Meditation scrive:
    NON E' LA PRIMA VOLTA....
    ... che parla senza sapere quello che sta dicendo (o senza conoscere l'argomento di cui tratta).Tranquilli... quando avrà capito, partirà la smentita. :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :|
  • Zoroastro scrive:
    Re: Internet le regole ci vogliono
    Già, ogni Paese ha le sue regole più o meno liberticide e questo significa che per avere una regolamentazione realmente comune, l'unico modo è allineare i diritti dei navigatori verso il basso (altrimenti, siamo da capo, con alcuni Paesi liberi e molti che non lo sono), dato che non immagino la Cina aumentare la libertà di espressione al suo interno per venire incontro a Berlusconi o al G8 se è per questo.Deo gratias il buon Premier, da parte di governanti di Paesi realmente civili, non potrà che prendersi una sonora pernacchia, ma ciò non giustifica le motivazioni palesemente antidemocratiche ed illiberali dell'iniziativa.Non mi si parli poi di foto pedopornografiche, perché questo spauracchio utilizzato per mettere la mordacchia alla libera espressione su Internet è diventato ormai insopportabile. Io navigo su Internet da un decennio o più e non MAI e dico MAI trovato online materiale del genere.Basta con queste bugie ad uso dellla strategia del terrore. Non ne possiamo più.E se i bambini, vivaddio, dovessero vedere materiale non adatto alla loro età su Internet, se una colpa c'è è solo ed esclusivamente dei loro genitori, non certo di Internet.Non c'è scritto da nessuna parte che il PC sia una babysitter o che i bambini debbano accedervi senza alcun controllo da parte dei genitori.Quello che è insopportabile è il paternalismo di Stato (figlio della religione e del concetto di Stato Etico) e l'eterno stato di minorità a cui i cittadini sono relegati, in questo Paese (senza considerare la violazione dei fondamentali diritti di opinione e libera espressione)
  • Senbee scrive:
    Re: Internet le regole ci vogliono
    Questo tipo di problemi però è materia di Diritto Internazionale. Non credo sia necessario regolamentare Internet: se io mi facessi spedire dagli USA una pistola, sfruttando il fatto che laggiù si può comprare liberamente, non bisognerebbe prendersela con le poste e cercare di regolamentarle... Semplicemente, il Diritto Internazionale antepone le leggi locali a quelle del luogo da cui si acquista.Lo stesso con Internet: non vedo quali regole si possano escogitare sul flusso di dati in rete, quando tali dati sono già regolamentati dal Diritto Internazionale. Se il Diritto Internazionale è incasinato, bisogna provvedere e regolamentare quest'ultimo, non certo Internet in sé.
  • Roberto Scorporo scrive:
    Uno spunto di riflessione
    Caro Lino, si diceva con Sassia che potremmo beccarci sabato sera per un filmer, ovviamente da tibi. Un saluto da quel grandissimo professionista che sono
    • Pierpaolo scrive:
      Re: Uno spunto di riflessione
      Io ci sonoPS Vladimir Putin? Divino!
    • Pierpaolo scrive:
      Re: Uno spunto di riflessione
      Roberto, devi andare a spostare l'auto, sennò la romena non può uscire il bimbo con l'auto.
    • Pierpaolo scrive:
      Re: Uno spunto di riflessione
      Roberto:Hai mangiato bene? Io sono andato al solito baretto e ho mangiato un'ottima trippa con fagioli
      • Roberto Scorporo scrive:
        Re: Uno spunto di riflessione
        Tutto buono, solo la pizza era poco cotta. Poi la pausa e' proseguita con una visita al museo, dove il maestro Paolo Uccello mi ha dedicato la sua ultima opera, "Lo scorporo nella palla"
        • Pierpaolo scrive:
          Re: Uno spunto di riflessione
          Senti ma com'è che oggi ho contattato l'helpdesk Wind per un problema sul mio Blackberry e la musica di attesa era "Telefona a sto cazzo"? Con questi palmari si spende pesantA pesantA pesantA... E poi gli imbelli del forum di P-I dicono che c'è il regime. Ma regime de che? Se vuoi aumentare il regime regola il minimo, semplice no?PierpaoloPS 10-10-1000 Rafael Videla
  • Jena scrive:
    Deve morire...
    E questo è quanto.Punto.
    • H5N1 scrive:
      Re: Deve morire...
      - Scritto da: Jena
      E questo è quanto.Punto.Spero tanto che non ti censurino...
    • Arna For You scrive:
      Re: Deve morire...
      ti straquoto. ormai come ho letto qualche post piu' in alto e' l'ultima vera opposizione rimasta...quella definitiva...speriamo
    • miconsenta scrive:
      Re: Deve morire...
      - Scritto da: Jena
      E questo è quanto.Punto.In fondo ce la caveremmo con un funerale di stato (costoso, vabbè) lutto nazionale di un paio di giorni (tanto la talpa è finita) tutti gli anni la rottura di ricordarci di lui (però è peggio adesso tutti i giorni) ed al limite un paio di vie e di piazze col suo nome (basta non andarci ad abitare).
      • Nicolaus scrive:
        Re: Deve morire...
        Eh Già... sempre meglio che ricordarsi di un pagliaccio come te alla fine... che nella sua vita non ha prodotto un bel niente e l'unica cosa che sa fare è augurare la morte a qualcuno (con il suo campare li più in alto)...
        • Serenissimo scrive:
          Re: Deve morire...
          - Scritto da: Nicolaus
          Eh Già... sempre meglio che ricordarsi di un
          pagliaccio come te alla fine... che nella sua
          vita non ha prodotto un bel niente e l'unica cosa
          che sa fare è augurare la morte a qualcuno (con
          il suo campare li più in
          alto)...hai ragione :)è per questo che io gli auguro un ictus fulminante istantaneo che lo trasformi in un vegetale costretto ad alimentarsi con dei tubi e a cacare dentro un sacchetto, cosìcchè voi adoratori di idoli dorati possiate andare al suo capezzale per coccolarlo e piangere al grande ricordo di quell' "uomo".(e nel frattempo mezza italia festeggierà alla facciazza vostra, bhuahahahaha!)
      • Daniele scrive:
        Re: Deve morire...
        sei matto? dovesse succedergli qualcosa ora diventerebbe IL PROFETA dell'Italia. Meglio un lungo e lento declino mentale alla Cossiga, in modo che quando verrà sepolto sotto 3 metri di terra nessuno saprà più chi fosse
      • enpese scrive:
        Re: Deve morire...
        - Scritto da: miconsenta
        - Scritto da: Jena

        E questo è quanto.Punto.

        In fondo ce la caveremmo con un funerale di stato
        (costoso, vabbè) lutto nazionale di un paio di
        giorni (tanto la talpa è finita) tutti gli anni
        la rottura di ricordarci di lui (però è peggio
        adesso tutti i giorni) ed al limite un paio di
        vie e di piazze col suo nome (basta non andarci
        ad
        abitare).Prima però gli devono venire le stimmate. In più consideriamo i costi per la costruzione del mausoleo (quello di arcorre non basta) e della maschera di silicone (oops, già ce l'ha!)In cambio, ogni anno alla ricorrenza, tutte le multe prese in via, corso, o piazza SB verranno condonate, con annullo speciale
    • Cassio scrive:
      Re: Deve morire...
      - Scritto da: Jena
      E questo è quanto.Punto.tra atroci sofferenze però!
      • miconsenta scrive:
        Re: Deve morire...

        tra atroci sofferenze però!Certo così lo fanno Santo subito, anzi prima che ci lasci.Vedremo in mondovisione il primo funerale di un Santo.
    • se-po scrive:
      Re: Deve morire...
      - Scritto da: Jena
      E questo è quanto.Punto.Dai non fate cosi! che gli allungate la vita :-D
    • Satana scrive:
      Re: Deve morire...
      No !!!!!!NON LO VOGLIO !!!!!Tenetevolo voi, quel rompi che conta barzellette demenziali, fa battute del czzo fuori tempo e fuori luogo, ha quel ghigno da prendiculo stampato sulla faccia, quella voce da venditore di pentole alla fiera di primavera.Non sopporterei di averlo qua per l'etarnità tra i pedi, va ancora a finire che mi fa da dietro le corna nella foto di fine anno ......
  • El Castigador scrive:
    Re: Ce lo vedo Obama...
    - Scritto da: chojin
    - Scritto da: filosofo

    Che si trattiene dal ridere quando sentira il

    "nostro" fare le sue

    proposte...

    Proprio un presidente degno dell'Italia!

    Ma Bangkok è vicina, spero....

    Certo che riderà perchè l'islamico Barack Hussein
    Obama progetta di stabilire un regime
    dittatoriale mondiale utilizzando anche Internet.
    Il controllo delle masse è nella sua indole.
    Quindi si farà quattro risate quando Berlusconi
    parlerà di controllo democratico, di garanzie e
    di
    libertà.(rotfl)(rotfl)(rotfl)Io le risate me le faccio ora leggendo quello che scrivi tu!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • anonimo scrive:
      Re: Ce lo vedo Obama...
      - Scritto da: El Castigador
      - Scritto da: chojin

      - Scritto da: filosofo


      Che si trattiene dal ridere quando sentira il


      "nostro" fare le sue


      proposte...


      Proprio un presidente degno dell'Italia!


      Ma Bangkok è vicina, spero....



      Certo che riderà perchè l'islamico Barack
      Hussein

      Obama progetta di stabilire un regime

      dittatoriale mondiale utilizzando anche
      Internet.

      Il controllo delle masse è nella sua indole.

      Quindi si farà quattro risate quando Berlusconi

      parlerà di controllo democratico, di garanzie e

      di

      libertà.

      (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      Io le risate me le faccio ora leggendo quello che
      scrivi
      tu!
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)ti invidio che tu riesci a riderci su!!!Io non tanto, anche perchè mi ricorda quello che ha detto quell'intelligentone di Gasparri...pensa quando Obama verrà a visitare l'Italia, gli presentano Fini, per il quale l'America non era ancora pronta ad avere un presidente di colore, Gasparri, che ha detto che Alqaida sarà contenta e infine, dulcis in fundo, il Berluska, che ha detto che era abbronzato...
  • Uto Uti scrive:
    E' una necessità, ragazzi,
    Va bene così, perché il vecchio deve fare danni dappertutto e in internet no? La metà e passa dei post vengono da anticomunistelli da era post-comunista che si sono affidati a lui, allora valga la regola del tanto peggio tanto meglio e trangugiamo tutti quanti la sua medicina fino in fondo.Poi mi direte se è buona.
  • Zoroastro scrive:
    Re: Ce lo vedo Obama...
    Beh, intanto tu quattro risate sei riuscito a farle fare a noi, è un inizio...
  • Angelo Magliocco scrive:
    Link obbligatorio a sito della De Filipp
    Potrebbe essere 1 idea
  • Silvio B detto Testa DAsfalto scrive:
    Ha 72 anni...
    ...l'età media dei maschi italiani è 73.Ci sono ottime probabilità che madre natura, ultima vera opposizione rimasta, ce lo tolga dai coglioni nell'arco di qualche anno.
    • Ehm scrive:
      Re: Ha 72 anni...
      Età media dei maschi italiani 73??? Minchia! :-DComunque la "vera" età media di vita dei maschi è 78 anni purtroppo.
    • jfk scrive:
      Re: Ha 72 anni...
      - Scritto da: Silvio B detto Testa DAsfalto
      ...l'età media dei maschi italiani è 73.

      Ci sono ottime probabilità che madre natura,
      ultima vera opposizione rimasta, ce lo tolga dai
      coglioni nell'arco di qualche
      anno.Potrebbe anche essere che gli venga un colpo prima.Forse bisgnerebbe dire a Veronica, di dirgli, di darci un po' piu' dentro :-)
    • miconsenta scrive:
      Re: Ha 72 anni...
      - Scritto da: Silvio B detto Testa DAsfalto
      ...l'età media dei maschi italiani è 73.

      Ci sono ottime probabilità che madre natura,
      ultima vera opposizione rimasta, ce lo tolga dai
      coglioni nell'arco di qualche anno.Che bello avere una speranza.In fondo ce la caveremmo con un funerale di stato (costoso, vabbè) lutto nazionale di un paio di giorni (tanto la talpa è finita) tutti gli anni la rottura di ricordarci di lui (però è peggio adesso tutti i giorni) ed al limite un paio di vie e di piazze col suo nome (basta non andarci ad abitare).
    • miconsenta scrive:
      Re: Ha 72 anni...
      - Scritto da: Silvio B detto Testa DAsfalto
      ...l'età media dei maschi italiani è 73.

      Ci sono ottime probabilità che madre natura,
      ultima vera opposizione rimasta, ce lo tolga dai
      coglioni nell'arco di qualche anno.Io lo chiedo a Babbo Natale .....In fondo ce la caveremmo con un funerale di stato (costoso, vabbè) lutto nazionale di un paio di giorni (tanto la talpa è finita) tutti gli anni la rottura di ricordarci di lui (però è peggio adesso tutti i giorni) ed al limite un paio di vie e di piazze col suo nome (basta non andarci ad abitare).
  • anonimo scrive:
    Re: Internet le regole ci vogliono
    - Scritto da: paoloholzl
    - Scritto da: Zoroastro

    Le regole esistono già.

    Ciò che è illegale lo è anche su Internet.

    Non è proprio così, ogni stato nazionale ha le
    sue regole più o meno liberticide e questo genera
    il
    caos.
    Quella che manca è una regolamentazione comune.

    Faccio un esempio (delle centinaia che potrei
    fare) se mettere in rete un immagine pornografica
    di un bimbo di 10 anni in qualche sparuto paese
    non è sanzionato, l'immagine è in linea anche per
    i paesi in cui tale comportamento è
    reato.

    Servono regole comuni condivise.

    Per il resto 'classe politica liberticida' ecc.
    sono opinioni personali che rispetto ma nel
    merito delle quali non
    entro.Mi dovresti gentilmente spiegare una cosa: ma hai mai visto in internet "un immagine pornografica di un bimbo di 10 anni"???Io no.Presumo che ci saranno pure, ma saranno postate in chissà quale forum. Quindi si sta parlando di cose che normalmente non si incontrano mai.
  • paolo1 scrive:
    Berlusca pensa solo A FAR SOLDI
    pensate che pensi ad ad altro??
  • Luca scrive:
    Berlusconi: video in cui ammette di non
    http://www.youtube.com/watch?v=4T4XgbeIWys
    • Zamia scrive:
      Re: Berlusconi: video in cui ammette di non
      - Scritto da: Luca
      http://www.youtube.com/watch?v=4T4XgbeIWysOTTIMO LINK, QUOTONE
    • ZioTano. scrive:
      Re: Berlusconi: video in cui ammette di non
      - Scritto da: Luca
      http://www.youtube.com/watch?v=4T4XgbeIWysfantastico mega quote
  • Silvio B detto Testa DAsfalto scrive:
    5 anni deve restare
    L'avete votato? Bene, adesso dobbiamo tenercelo per 5 anni.Questa è la democrazia.E se deve fare danni che ne faccia tanti, così imparerete per la prossima volta.
    • Jena scrive:
      Re: 5 anni deve restare
      Non è democrazia,si chiama dittatura del numero.La democrazia presuppone perfetta informazione e capacità di scegliere,per questo resterà sempre un utopia irrangiungibile e verrà sempre stuprata dai vari politicastri nostrani.
    • Guru Meditation scrive:
      Re: 5 anni deve restare
      - Scritto da: Silvio B detto Testa DAsfalto
      L'avete votato? Bene, adesso dobbiamo tenercelo
      per 5
      anni.
      Questa è la democrazia.

      E se deve fare danni che ne faccia tanti, così
      imparerete per la prossima
      volta.Straquoto!!!(Mi dispiace solo che deve tenerselo anche chi non l'ha votato...)Poveri idioti!
    • fred scrive:
      Re: 5 anni deve restare
      Guarda che sta tentando di portarci ad un sistema simile a quello sovietico attuale dove sapete che Putin non ha concorrenti; non a casa sta attaccando la stampa e l'informazione che non si allinea come ieri ha attaccato i l direttore del Corriere e di un altro giornale come gia' da qualche mese lui e i suoi diretti collaboratori stanno attaccando l'informazione tv;ha un disegno preciso davanti a se e 4 anni di tempo per realizzarlo, per ora il suo unico scoglio e' la costituzione che pero' ha il difetto di non avere prevista una situazione di videocrazia.
      • La Mietitrice scrive:
        Re: 5 anni deve restare

        ha un disegno preciso davanti a se e 4 anni di
        tempo per realizzarlo, Caro amico, in quattro anni succedono molte cose. :)
  • Chester copperpot scrive:
    e buon lavoro......
    Noi intanto siamo a farci il c..o e lui dice solo cavolate, siamo proprio uan repubblica delle banane......
  • Momento di inerzia scrive:
    presto per strapparsi i capelli?
    o tardi per reimpiantarli? :D
  • Pollastro scrive:
    Internet card, CRIBIO!
    Sono stato frainteso, cribio.Il governo darà la posibilità di comprare un nuovo decoder con lo sconto e invierà a tuti i citadini una net card per poter scaricare internet sul televisore una volta al mese.;-)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2008 12.55-----------------------------------------------------------
  • paoloholzl scrive:
    Re: Internet le regole ci vogliono
    - Scritto da: Zoroastro
    Le regole esistono già.
    Ciò che è illegale lo è anche su Internet.Non è proprio così, ogni stato nazionale ha le sue regole più o meno liberticide e questo genera il caos.Quella che manca è una regolamentazione comune.Faccio un esempio (delle centinaia che potrei fare) se mettere in rete un immagine pornografica di un bimbo di 10 anni in qualche sparuto paese non è sanzionato, l'immagine è in linea anche per i paesi in cui tale comportamento è reato.Servono regole comuni condivise.Per il resto 'classe politica liberticida' ecc. sono opinioni personali che rispetto ma nel merito delle quali non entro.
  • tom scrive:
    Interne manda in crisi Publitalia
    Tutta questa pubblicità su Internet distoglie risorse a Publitalia che a sua volta foraggia Mediaset.Berlusconi ha trovato il modo per combattere la crisi mondiale, uccidere Internet.
    • Reolix scrive:
      Re: Interne manda in crisi Publitalia
      Centrato, i dati indicano che il grosso della raccolta pubblicitaria si sta già spostando dall'analogico al digitale satellitare e sopratutto, verso internet. Ora, sul satellitare sono deboli causa Sky, alla quale hanno già mandato una bella supposta (giusta ma sbagliata nei modi, metodi, tempi e da CHI proviene) ma su internet non esistono in termini percentualistici e, guarda caso, il masturbatore di folle se ne esce con la regolamentazione della rete......
    • fred scrive:
      Re: Interne manda in crisi Publitalia
      Non e' solo la pubblicita' che si sposta ma un calo generale dell'audience televisiva i cui dati ancora no nsono chiari (e' controproducente diffonderli in termini di valore della pubblicita').
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: Interne manda in crisi Publitalia
        - Scritto da: fred
        Non e' solo la pubblicita' che si sposta ma un
        calo generale dell'audience televisiva i cui dati
        ancora no nsono chiari (e' controproducente
        diffonderli in termini di valore della
        pubblicita').Non so. Aziendalmente parlando se il mercato si sposta (mica da ora) altrove.. e la pubblicità altrove, investiranno altrove. Guadagneranno comunque. No probquel che inquieta da altri punti di vista e' che alla domanda su quanto internet ha influenzato la campagna di Obama, lui risponda che Internet non la sa neanche. Però va regolamentata. Un pò come dire "non conosco quella ragazza, ma è una poco di buono e gli devo dare una lezione".Non e' elegante. IMHO ;)Ma credo che interessi e conflitti non c'entrano, come disse quel comico maschio o femmina non ricordo, ormai il conflitto non c'è mica più, sono rimasti solo gli interessi :DMa appunto.. se non conosce internet non sa neanche che potrebbe guadagnarci enormemente, come fanno tanti altri. Ma lui non lo sa, Larry Page si. LucaS
  • Marco Fucecchio scrive:
    e diventare
    imperatore di tutte le galassie
  • yenaplyskyn scrive:
    Berluscoioni NON è vecchio
    Il bassotto non è affatto vecchio, anzi è al passo con i tempi.Ha saputo usare i media a suo personale tornacconto, ha costruito la sua figura ed il suo futuro con essi, sta imbonendo il popolino bue con lo stesso mezzo...mezzo di cui è possessore per una percentuale immonda.Sono questi i tempi ed i mezzi per raggiungere i vari scopi, vedi l'elezione di Obama che non è casuale ed appare scontata visto l'impegno finanziario presso i media che ha messo in campo.Il nanetto è al passo con i tempi eccome, quindi in risposta ad un precedente post posso affermare che NON è vecchio, anzi.Internet gli fa paura, non c'è dubbio, tutto ciò che è libero gli fa paura ed il sederino che ci impone di prostrare verso le major è altrettanto scontato.D'altronde ce lo siamo voluto e adesso tocca digerircelo, l'importante è non fare come al solito alle prossime elezioni che saranno...sigh! tra cinque lunghissimi anni.Purtroppo mi riesce facile un paragone, Busholotto se ne và e lascia un mondo nella m.... di cui ne è in gran parte il responsabile, il nanetto è sempre stato il suo dito medio preferito e sappiamo dove glielo teneva. Così, quando anche il bassotto se ne andrà, di lui probabilmente se ne ricorderà la storia...così come si ricorderà di Bush e di Attila.Amen :))
    • MegaJock scrive:
      Re: Berluscoioni NON è vecchio
      Berlusconi non è vecchio: è "diversamente giovane".
    • Anonymous scrive:
      Re: Berluscoioni NON è vecchio
      la televisione come concetto, non è un balzo quantico rispetto alla carta stampata o al pubblico banditore. internet, si. non c'è bisogno di essere avanti coi tempi per sfruttare i media.................
  • Ateo convinto scrive:
    La chiesa e le tasse
    in tempi di vacche magre, si pensasse a far pagare al vaticano le tasse, invece di tirare fuori queste cazzate. I professori di religione sono imposti dal vaticano, ma pagati con le nostre tasse. I campi di calcetto delle parrocchie si pagano, ma loro non pagano un cazzo di tasse. Altro che Internet, altro che Sky...
    • Olmo scrive:
      Re: La chiesa e le tasse

      Altro che Internet, altro che
      Sky...Ti consiglio La Questua, di Curzio Maltese. E' scritto (a mio parere) molto male, ma è il testo più ricco di dati riguardanti i privilegi fiscali della chiesa che abbia trovato. Da paura.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: La chiesa e le tasse
        a complemento, leggerei anche "La vera questua. Analisi critica di un'inchiesta giornalistica", di Umberto Folena.questo libro ha però il difetto di non essere solleticante come il primo... un po' come qualcuno che voglia leggere la storia nelle pagine di dan brown (che è pure intrigante, ma è romanzo -- categoria "fiction", in inglese).
    • ilmassi scrive:
      Re: La chiesa e le tasse
      mi spieghi che c'entra con l'articolo? in ogni caso la chiesa e gli oratori forniscono un servizio sociale che aiuta milioni di persone e gli insegna l'altruismo, a differenza dei centri sociali dove si impagliano il cervello di ideologie morte e di canne. Sembra che tutti i preti siano miliardari...ma per favore.
      • Ateo convinto scrive:
        Re: La chiesa e le tasse
        Quale e' il tasso alcolico che puo' determinare tali farneticazioni mattutine? O la chiesa od il centro sociale: il mondo in bianco e nero...
      • Babele Dunnit scrive:
        Re: La chiesa e le tasse
        In molti centri sociali (ad es. a MI il Leoncavallo o Via dei Transiti) puoi trovare anche asili, corsi (dalla fotografia a linux, passando per ikebana, cucina, pittura, disegno, fumetti...), consultori medici di tutti i tipi, assistenza fiscale e decine di altre attivita' (oltre a quelle ovvie come i concerti) socialmente utili e spesso gratuite, autogestite e autofinanziate... se solo ci entri.come sempre, parlare di cio' che non ci si e' mai dati l'occasione non dico di conoscere ma almeno di guardare con i propri occhi fa dire solo stupidaggini.Aaron/Babele
        • Bastard scrive:
          Re: La chiesa e le tasse
          A me piacciono i centri sociali: specialmente quando si fa una bella irruzione alle 3 del mattino e si mazzola per bene gli anarco-insurrezionalisti ancora mezzi addormentati, dopo aver spruzzato loro lo spray al peperoncino negli occhi.Meglio ancora, l'insetticida! :D
          • pogo scrive:
            Re: La chiesa e le tasse
            e perchè di grazia i deliqneunti che fino a pochi nanosecondi prima favecano lo stesso andrebbero ancompagnati fuori in guanti bianchi?
      • Senbee scrive:
        Re: La chiesa e le tasse
        Tutti quei servizi sono erogati praticamente gratis: l'80% dei soldi dell'8 per mille infatti va a ingrassare le casse del Vaticano, non ai poveri e servizi per il sociale.Vanno anche a finanziare campagne politiche (cartelloni e conferenze per esempio per diffondere l'idea di non andare a votare al referendum sulla legge 40...), nonostante il Concordato glielo vieti esplicitamente.Stiamo parlando del Vaticano, quell'associazione a delinquere transnazionale legalizzata che non ha mai firmato la Dichiarazione dei Diritti Umani e che si è dichiarata contrario alla richiesta, da parte dell'ONU di togliere la pena di morte per gli omosessuali nei paesi in cui essa esiste.Che poi qualche prete faccia il suo dovere è tutt'un altro paio di maniche: qui si parla dei vertici di uno Stato estero, una monarchia assoluta che incassa soldi a palate arrogandosi l'esclusiva della pace e della carità, dopo aver bruciato donne e squartato musulmani per 2000 anni.
        • Jena scrive:
          Re: La chiesa e le tasse
          Non mi sembra che i centri sociali abbiano lo IOR,dove i criminali depositano il loro denaro e personaggi assassini come il fu cardinal Marcinkus
    • Xenon scrive:
      Re: La chiesa e le tasse
      Forse la chiesa ad alti livelli non le paga, ed effettivamente questo è ingiusto. Così come è ingiusto che il Papa sfoggi a tutto spiano scarpe di Prada e anelloni dorati.Ma nelle piccole realtà la questione è tutt'altra: all'oratorio dove ho vissuto per anni le tasse le pagano eccome, come anche bollette salatissime per gas, luce, acqua e quant'altro. E si fanno tutti in 4 per cercare di automantenersi senza chiedere niente a nessuno. E sicuramente il campetto lo usano tutti, atei e non, non si fanno differenze e imposizioni.E se qualcuno mi viene a dire che la mia parrocchia è ricca, nonostante viva in un paese di 37000 abitanti, gli rido in faccia. Abbiamo faticato, e molto, per compiere lavori indispensabili al vivere bene comune di tutti, come l'oratorio o il centro di aiuto alla vita per le giovani madri, e mi fa male pensare che ci sia gente che ancora calunnia e offende chi opera senza chiedere niente in cambio per queste cose.Inoltre spezzo una lancia anche per i centri sociali, che solitamente vengono demonizzati da chi non li conosce: io ci sono stato e non sono tutti "canne e rivoluzione", anzi! Sono importantissimo come interscambio di conoscenze e pareri (ho anche fatto un corso di Linux, fantastico).
  • Difensore scrive:
    Internet - Ultima baia della liberta`
    Internet, ultimo posto dove e` ancora possibile esprimersi liberamente, se pur certe volte in modo anonimo.Stanno provando ad imbavagliare anche qui, ma non ci riusciranno, gli hacker non lo permetteranno.Il Nuovo Ordine Mondiale si sta` cominciando a mostrare pubblicamente, volendo comandare anche internet.
    • Get Real scrive:
      Re: Internet - Ultima baia della liberta`
      - Scritto da: Difensore
      Stanno provando ad imbavagliare anche qui, ma non
      ci riusciranno, gli hacker non lo
      permetteranno.Illusione, ci riusciranno eccome. Gli "hacker" non sono dei, non sono onnipotenti, non possono nulla se gli ISP si adeguano alle nuove, restrittive leggi.
      Il Nuovo Ordine Mondiale si sta` cominciando a
      mostrare pubblicamente, volendo comandare anche
      internet.Il Nuovo Ordine Mondiale è lo stesso Vecchio Ordine Mondiale. Si è già mostrato da tanto tempo, chi ha più di 13 anni dovrebbe saperlo. E COMANDERÀ, detterà legge, su internet. Anzi, internet diventerà lo strumento per incatenare per sempre i vostri pensieri.
      • Ottimista scrive:
        Re: Internet - Ultima baia della liberta`
        Penso e spero proprio che ti sbagli...Sono 20 anni che viaggio nel mondo dell'informatica e credetemi se vi dico che TUTTE le imposizioni che sono venute dall'alto, prima o poi sono state sconfitte dagli hackers o ancora meglio, da noi utenti stessi collaborando.Tutto. Hanno provato all'inizio con i sistemi operativi, è nato l'open source. Con i cd, copiati e stracopiati in tutte le maniere. Poi con i dvd ultra protetti, adesso chiunque può copiarli. Poi con internet (limitato moltissimo dal 2000) ma lo stesso sono sorti nuovi software in grado di eliminare le imposizioni (è morto Napster, è sorto eDonkey, muore eDonkey, sorge il mulo...) e via così.Se limitano e controllano gli ISP, sicuramente i tecnici che li usano COME TUTTI NOI troveranno un sistema per bypassare il tutto. Internet per fortuna sta diventando sempre più indispensabile, sia per noi che per chi non conosce il computer (perfino le forze dell'ordine stesse scaricano roba, è ipocrita non ammetterlo). Sarà questa la sua forza. La massa.Sono ottimista.
      • tom scrive:
        Re: Internet - Ultima baia della liberta`
        Mai sentito parlare di Reti Mesh o Wireless P2P ?Gli ISP che hanno provato a stringere le maglie le hanno dovute riaprire perché perdevano clienti.Se tutti gli ISP saranno costretti ad imporre limitazioni, chiuderanno, perché esistono già alternative tecnologiche.E' un fiume in piena che non si può fermare ...
        • Get Real scrive:
          Re: Internet - Ultima baia della liberta`
          - Scritto da: tom
          Mai sentito parlare di Reti Mesh o Wireless P2P ?
          Mai sentito parlare di "leggi contro le comunicazioni clandestine" (è tutto PER I BAMBINI, ricorda)?
          Gli ISP che hanno provato a stringere le maglie
          le hanno dovute riaprire perché perdevano
          clienti.
          A favore di quelli che non le stringevano, ma le stringeranno tutti.
          Se tutti gli ISP saranno costretti ad imporre
          limitazioni, chiuderanno, perché esistono già
          alternative
          tecnologiche.
          Verranno vietate.
          E' un fiume in piena che non si può fermare ...Una parola: diga.Chi detiene il potere politico e finanziario è imbattibile nel mondo moderno.
          • N.C. scrive:
            Re: Internet - Ultima baia della liberta`
            Si ma dove c'è una legge forte c'è anche un opposizione silenziosa che colpisce... c'è sempre stata ...
          • Get Real scrive:
            Re: Internet - Ultima baia della liberta`
            Continua pure a ripeterlo, ma non lo farà diventare vero.
          • 01234 scrive:
            Re: Internet - Ultima baia della liberta`
            dotto', qua se c'è uno ripetitivo...che in linea di massima tu possa aver ragione, significa semplicemente che ribadisci l'ovvioche di fatto non tu non abbia sempre ragione (perché c'è sempre chi non si allinea e trova il modo per aprire nuovi canali, seppur provvisorii) però ti ostini, significa che probabilmente sei un "provocatore"...contento tu :-)
          • Vlad scrive:
            Re: Internet - Ultima baia della liberta`
            - Scritto da: Get Real
            Chi detiene il potere politico e finanziario è
            imbattibile nel mondo
            moderno.Sí perché puó comprarsi giudici e forze di polizia corrotte, cui tu probabilmente fai parte
          • Marduk scrive:
            Re: Internet - Ultima baia della liberta`
            - Scritto da: Get Real
            Chi detiene il potere politico e finanziario è
            imbattibile nel mondo
            moderno.specialmente se trova facilmente poliziotti corrotti come te
      • 01234 scrive:
        Re: Internet - Ultima baia della liberta`
        i tuoi no di certo, sono già incatenati :-P
  • E.purator scrive:
    Tanto Berlusconi ha il CONSENSO!!
    Finchè i PECORONI continuano a votarlo in massa, sarà molto difficile fermare i suoi progetti loschi che distruggeranno il paese.Ringraziate Craxi per la situazione disastrosa in cui ci troviamo...
    • pabloski scrive:
      Re: Tanto Berlusconi ha il CONSENSO!!
      non direi, all'epoca di Craxi, l'Italia era una democrazia moderna, come tutte le democrazie tollerava un certo livello di crimine più o meno grande ( del resto gli USA si reggono sul denaro riciclato dei narcos )era un Paese in cui esistevano privacy e libertà ( chi ricorda i cari vecchi conti cifrati ?? si esistevano anche in Italia )oggi invece assistiamo ad una deriva centralista e fascista il cui scopo finale è il controllo capillare di ogni uomo, ogni attività, alfine di garantire alla classe dominante il potere perpetuo
    • ZERO TOLERANCE scrive:
      Re: Tanto Berlusconi ha il CONSENSO!!
      beeeeeee beeeeeeeee beeeeeeee.Per farti contento mi sono trasformato in pecorone. va bene? Caro il mio comunistello da 4 soldi
      • holtzen scrive:
        Re: Tanto Berlusconi ha il CONSENSO!!
        - Scritto da: ZERO TOLERANCE
        beeeeeee beeeeeeeee beeeeeeee.

        Per farti contento mi sono trasformato in
        pecorone. va bene? Caro il mio comunistello da 4
        soldi[ZERO TOLERANCE ~]# dpkg --purge senso_critico intelligenza cervello(Lettura del database ... 234256 file e directory attualmente installati.)Rimuovo senso_critico ...Elimino i file di configurazione di senso_critico ...Rimuovo intelligenza ...Elimino i file di configurazione di intelligenza ...Rimuovo cervello ...Non trovo il cervello, non posso disinstallarlo ...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2008 14.54-----------------------------------------------------------
      • E.purator scrive:
        Re: Tanto Berlusconi ha il CONSENSO!!
        Sei proprio un fascista/nazista di merda Dio Bono...- Scritto da: ZERO TOLERANCE
        beeeeeee beeeeeeeee beeeeeeee.

        Per farti contento mi sono trasformato in
        pecorone. va bene? Caro il mio comunistello da 4
        soldi
    • miconsenta scrive:
      Re: Tanto Berlusconi ha il CONSENSO!!
      - Scritto da: E.purator
      Finchè i PECORONI continuano a votarlo in massa,
      sarà molto difficile fermare i suoi progetti
      loschi che distruggeranno il
      paese.
      Non sono solo i pecoroni (massaie di Voghera, ecc.ecc.) a votarlo, fossero solo loro non basterebbero ad eleggerlo.Il problema sono tutti i simil Berlusconi che ci sono in Italia, cioè intrallazzatori e imprenditori stile "furbetti del quartierino" che da noi abbondano, senza contare i vari rapporti clientelari con le varie correnti paramafiose (in sicilia e dintorni vince sempre alla grande).Questi "signori" si sentono tutelati da un loro simle al governo, che fa legiferare a loro favore in cambio di voti ed appoggio politico.Non bastano le persone oneste, che in Italia sono abbondantemente sotto il 50%, a farlo stare a casa, o meglio a farlo finire finalmente in galera.
    • Gizmo scrive:
      Re: Tanto Berlusconi ha il CONSENSO!!
      - Scritto da: E.purator
      Finchè i PECORONI continuano a votarlo in massa,
      sarà molto difficile fermare i suoi progetti
      loschi che distruggeranno il
      paese.

      Ringraziate Craxi per la situazione disastrosa in
      cui ci
      troviamo...Il discorso, quello serio, è lievemente più complesso, e sicuramente c'entra anche una sinistra che vive in una dimensione parallela e che non ha un minimo di unità al suo interno. Certo che la gente ha votato in massa al centrodestra, l'alternativa qual'era? L'armata brancaleone e finire alle urne di nuovo tra due anni? Non so, ma da come stanno andando le cose non sono molto ottimista nemmeno per le prossime elezioni.
  • bluemonday scrive:
    Gates: I ricchi paghino più tasse
    Vediamo quanti media riporteranno questa intervista, investire poi in tecnologia e scienza? In questo paese?http://tinyurl.com/5qz47r
  • Renato scrive:
    Per forza vuole questo........
    Si deve essere visto su youtube , 3 esempi su tutti : figura da stronTo a Bruxelles quando ha fatto la battuta pseudonazy sul kapo diretta al collega tedesco , in una delle tante interviste insieme a Giorgio Bushio , dopo averli leccato ben bene il didietro si e' messo a biasciacare penosamente in un inglese impossibile 3 frasi imparate (male) a memoria sulla bandiera USA con risultati da mettere la testa nel water (pieno) , ed infine la mimata del pseudo-inchiappetamento della vigilessa non mi ricordo piu' dove all'uscita di una delle tante riunioni , purtroppo non era in italia , quindi lo hanno visto tutti , se penso che pago le tasse anche per far sopravvviere un essere del genere mi viene una tristezza indicibile.................
    • Olmo scrive:
      Re: Per forza vuole questo........

      della vigilessa non mi ricordo piu' dove
      all'uscita di una delle tante riunioni ,
      purtroppo non era in italia , quindi lo hanno
      visto tutti , se penso che pago le tasse anche
      per far sopravvviere un essere del genere mi
      viene una tristezza
      indicibile.................Quello era il promo di un film, "Hanno ucciso Berlusconi" e, ovviamente, l'attore della scena che ricordi era una controfigura. Trovi in guri anche gli altri promo, diffusi come viral video. Ad esempio:http://www.youtube.com/watch?v=w_1UMO-pX0Qdove è abbastanza evidente che si tratti di una controfigura.Il film è già stato distribuito, più all'estero che in italia. Se spulci sul mulo lo trovi. Il sito ufficiale, che io sappia, è perennemente down.Ovviamente, quoto il resto che hai scritto
  • bibop scrive:
    Re: Ce lo vedo Obama...
    tu hai dei problemi seri
  • advange scrive:
    Re: Internet le regole ci vogliono
    Quoto e sottoscrivo
  • pseudopsiche scrive:
    prima o poi verrà steccato
    è sulla buona strada affinchè qualcuno con i coglioni belli che pieni e non ancora rincoglionito dal calcio, dalle troiette e puttane che mostrano tette e culi in tv, dalle sue porcate, vaccate, insulti alla gente che non arriva alla fine della terza settimana....invitandoli a spendere e consumare o peggio umiliandoli con la social card..gli pianti una bella fucilata in mezzo al topik che si porta in giro sorridendo e salutando alla duce...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2008 10.04-----------------------------------------------------------
  • eheheh scrive:
    Berlusconi il liberale
    come diceva ricucci tutti sono capaci di fare i fro con il cu degli altriberlusconi è un liberale che vuole campo libero per sé ma regole per tutti gli altri
    • TLH scrive:
      Re: Berlusconi il liberale
      A ripensare quando diceva che "la sinistra vuole imporre regole su tutto noi invece siamo per la libertà" :D
      • Genoveffo il terribile scrive:
        Re: Berlusconi il liberale
        - Scritto da: TLH
        A ripensare quando diceva che "la sinistra vuole
        imporre regole su tutto noi invece siamo per la
        libertà"
        :DIntendeva la SUA libertà.Le manette (meritate) non stavano bene con il completo blu...
  • Testazza scrive:
    Il solito bla bla
    Ha dichiarato che è stato frainteso, inoltre non ha detto nulla, e tutti a gridare allo scandalo e a commentare tragicamente cosa poi?Per forza che poi il giornalismo in Italia non viene preso sul serio.
    • advange scrive:
      Re: Il solito bla bla

      Ha dichiarato che è stato fraintesoQuando?
      inoltre non
      ha detto nullaNulla? "Voglio regolamentare Internet a livello mondiale" è dire nulla?
      , e tutti a gridare allo scandalo e
      a commentare tragicamente cosa
      poi?La frase che ha pronunciato

      Per forza che poi il giornalismo in Italia non
      viene preso sul
      serio.Che c'entra il giornalismo con i commenti?
      • Testazza scrive:
        Re: Il solito bla bla
        - Scritto da: advange

        Ha dichiarato che è stato frainteso
        Quando?

        inoltre non

        ha detto nulla
        Nulla? "Voglio regolamentare Internet a livello
        mondiale" è dire
        nulla?

        , e tutti a gridare allo scandalo e

        a commentare tragicamente cosa

        poi?
        La frase che ha pronunciato



        Per forza che poi il giornalismo in Italia non

        viene preso sul

        serio.
        Che c'entra il giornalismo con i commenti?Se anziché scaldarti, leggessi il giornale, lo sapresti:Articolo su del Il giornale del 5.12.2008
        • advange scrive:
          Re: Il solito bla bla

          Se anziché scaldartiScaldarmi?
          , leggessi il giornale, lo
          sapresti:
          Articolo su del Il giornale del 5.12.2008a) "Il Giornale" non è un giornale.b) oggi è il 4.12.2008, quindi non posso leggere nel futuro.
          • okkiopendul o scrive:
            Re: Il solito bla bla
            Che risate che mi sono fatto!In effetti siamo talmente abituati alle ritrattazioni del Cavaliere e alle sue gag e "papere", che la data nel futuro non era poi così importante.Perchè?Proprio perchè oggi "ABBASSO QUELLO VIVA QUESTO" e domani "ABBASSO QUELLO VIVA QUESTO".Forse le bandiere politiche seguono il vento, ma il peggio è quando il vento segue le bandiere politiche.Infine: massì, politicizziamo tutto, pure omogeneizzati e polli, e perchè no, internet, visto che è il futuro media-center totale, una sorta di grande fratello al contrario, lo spauracchio di ogni imprenditore/politico che non può permettersi di spendere centinaia di milioni di euro ogni volta che cerca di farsi una legge ad-personam o ogni volta che vuole nascondere il conflitto di interessi.Soprattutto ogni volta che, sia di sinistra, sia di centro, sia di destra, ha semplicemente rubato, colluso, corrotto e vuole solo nascondere "i fatti".Chi può pagare tanto?Mica siamo tutti presidenti della potenza numero 1 mondiale!E perciò, probabilmente meglio mettere il bavaglio a:-internet (per primo)-televisione (già fatto mi pare no?)-radio (che te lo dico a fare?)-quotidiani (che di quarto hanno solo il posto ormai e non più il potere)Concludo pensando ad un parere mio personale.Cioè, che internet è una summa di troppo cervelli per esser controllata anche da un folto gruppo di cervelli.Ovvero è dimostrato che catalizza i piccoli poteri, proprio come la somma e la concatenazione di molte menti.Un governo, per quante menti forti abbia, è pur sempre limitato nel numero.Credo che Berlusconi, e quelli che lo seguono, stiano dando a vedere purtroppo per tutti noi, che perdono colpi.Starà invecchiando il capo e di conseguenza va in pezzi il partito?Ai posteri...
          • Darth Vader scrive:
            Re: Il solito bla bla
            - Scritto da: advange

            Se anziché scaldarti
            Scaldarmi?

            , leggessi il giornale, lo

            sapresti:

            Articolo su del Il giornale del 5.12.2008
            a) "Il Giornale" non è un giornale.No, appunto. E' "Il" giornale.
            b) oggi è il 4.12.2008, quindi non posso leggere
            nel
            futuro.infatti è scritto al 3-12: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=311437Detto ciò, proporla sarà sicuramente utile (ha senso che internet permetta ai terroristi di formarsi e organizzarsi?) pensare di riuscirci è assolutamente velleitario.
          • plinio scrive:
            Re: Il solito bla bla
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: advange


            Se anziché scaldarti

            Scaldarmi?


            , leggessi il giornale, lo


            sapresti:


            Articolo su del Il giornale del 5.12.2008

            a) "Il Giornale" non è un giornale.

            No, appunto. E' "Il" giornale.


            b) oggi è il 4.12.2008, quindi non posso leggere

            nel

            futuro.

            infatti è scritto al 3-12:
            http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=311437stai dicendo che il 3 dicembre, nello stesso articolo, ha dichiarato e poi smentito?Questo sarebbe un record!
          • Ma basta... scrive:
            Re: Il solito bla bla
            Eccolo là... lo sapevo che qualcuno sarebbe uscito con il solito spauracchio del terrorismo.Hanno già giustificato guerre per il petrolio con questo, smettiamola di farci prendere per il culo.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Il solito bla bla
            - Scritto da: Darth Vader
            ha senso che internet permetta ai terroristi di
            formarsi e organizzarsi?Non ha per niente senso. E' una scusa da far bere ai babbei. Internet non permette alcuna segretezza, usare la rete per organizzare reti terroristiche è una delle stupidaggini più assurde messe in giro sul web. Internet è usata, certamente, per diffondere materiali e idee, ma è sicuramente l'ultimo strumento da usare per mantenere segreto qualcosa. Ed una regolamentazione non avrebbe alcun effetto in ogni caso sulle attività di questo tipo: se viene diffuso materiale illegale, viene fatto comunque al di là della legge, adesso come in futuro. Ma si sa: è confortante poter credere alla favola che ti raccontano, nonostante la realtà sia ben diversa.
        • Senbee scrive:
          Re: Il solito bla bla
          È un troll o è cascato nello scherzo come un tordo? ^___^
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Il solito bla bla
          - Scritto da: Testazza
          Se anziché scaldarti, leggessi il giornale, lo
          sapresti:
          Articolo su del Il giornale del 5.12.2008Se leggi Il Giornale come fosse un quotidiano, hai per forza una pessima idea dei giornalisti. Dovresti leggere un quotidiano vero, non il Vangelo secondo Berlusconi.PS: scommetto che guardi anche il TG4.
    • Paoli scrive:
      Re: Il solito bla bla
      - Scritto da: Testazza
      Ha dichiarato che è stato frainteso, inoltre nonOh... che caso...
      ha detto nulla, e tutti a gridare allo scandalo e
      a commentare tragicamente cosa
      poi?Indovina? Si, tu credi pure alle favole.
      Per forza che poi il giornalismo in Italia non
      viene preso sul
      serio.Gia'... lo stesso per la politica.Dice la sua cavolata, poi "sono stato frainteso" e mentra ti fa le scarpe ti sorride.
    • troll detected scrive:
      Re: Il solito bla bla
      WARNING TROLL DETECTEDTROLL QUALITY: LOWTROLL IQ: LOWFLAME BATTLE INDEX: MEDIUMPLEASE DO NOT FEED THE TROLL "Testazza" IS AFFECTED BY Acne vulgaris
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Il solito bla bla
      - Scritto da: Testazza
      Ha dichiarato che è stato fraintesoCome succede ogni volta che dice una stupidaggine. Il problema è che nessuno fraintende, ma è l'unico (ed infantile) modo che conosce per smentire. Tanto i babbei ci credono.
      inoltre non ha detto nullaSolo che vuole regolamentare il mondo. Chiamalo nulla.
      e tutti a gridare allo scandalo Giustamente. Le follie espresse da un capo di governo, specie se abituato a non rispettare alcuna legge morale, devono allarmare chi è ancora capace di usare la testa.
      Per forza che poi il giornalismo in Italia non
      viene preso sul serio.Quale sarebbe l'errore? Prendere sul serio le dichiarazioni del capo del governo? Vuoi dire che Berlusconi è un pagliaccio? Io posso anche essere d'accordo su questo, ma non vedo quale sarebbe la responsabilità del giornalismo in questo caso. L'idiozia di Berlusconi non è colpa della stampa.
  • paoloholzl scrive:
    Internet le regole ci vogliono
    E' giusto imporre delle regole ad Internet, a mio parere sì.E' pericoloso far istituire delle regole, anche.In pratica trovo corretto che si vogliano imporre regole, nell'interesse di tutti ci sono problemi come lo spam, i siti civetta, ecc. che rendono la rete sostanzilmente pericolosa e le soluzioni sono incasinate da normative differenti dei vari stati.Come tutti i sistemi complessi quando crescono a dismisura ci vogliono delle regole, immaginate se oggi non esistesse il codice della strada (nonostante tutte le sue 'nefandezze') sarebbe impossibile circolare nel caos più totale e a rischio di tutti.Il problema è che interessi sovrapposti sono fortissimi, chi spinge sui DRM, chi sul filtraggio dei siti, chi sul controllo dell'informazione, chi sul fatto che la rete la sente 'roba sua' e non ha nessuna intenzione di rinunciare al proprio potere.Insomma qualcosa va fatto, ma per ora con estrema circospezione e limitandosi a larghi principi con poco spazio alle censure,neutralità della rete,libertà di parola,codifica chiara di cosa è illecito e cosa riservato ad un pubblico adulto (e a che età si è considerati adulti in tutto il mondo),che cosa è rigorosamente bandito (parlo di notizie veramente pericolose e che configurino reati gravi).Insomma trovo giusto che si cominci a parlare di regole ma occorre molta attenzione.Meglio una Internet senza regole che una che non rispetti le libertà fondamentali.
    • Zoroastro scrive:
      Re: Internet le regole ci vogliono
      Le regole esistono già.Ciò che è illegale lo è anche su Internet.Quando si parla oggi di Internet e di regole, si vuole solo limitare la libertà di espressione. Questo è quanto.Peraltro repetita juvant. Si sa cosa intende questo governo con "regolamentare".I paladini delle regole, mi facciano un sacrosanto favore: mettano in primo piano quella che dovrebbe essere la prima delle regole: la libertà civile di espressione e di pensiero.Chissà perché, però, per i ducetti di casa nostra, questa regole è sempre procrastinabile in favore della regola che interessa maggiormente a loro: nessuno mi critichi.Se qualcuno crede che una regolamentazione sia non solo possibile ma addirittura auspicabile, mi viene da rispondere: se siete ingenui, auguri. Se siete in mala fede, vergognatevi!Dopo tutto quello che la classe politica ha dimostrato di (non) sapere e di (non) pensare su Internet, non ci sono più scuse per l'olttimismo.
    • Anonymous scrive:
      Re: Internet le regole ci vogliono
      bho, cioè......quello che dici è ragionevole e lo approvo nella quasi totalità. solo lo trovo decisamente TROPPO ottimista. e mi sono sempre considerato un ottimista io stesso :P "Il problema è che interessi sovrapposti sono fortissimi, chi spinge sui DRM, chi sul filtraggio dei siti, chi sul controllo dell'informazione, chi sul fatto che la rete la sente 'roba sua' e non ha nessuna intenzione di rinunciare al proprio potere."e "qualcosa va fatto".uhm, a occhio penso che chi oggi scrive leggi, soprattutto in italia, è piu vicino a quegli interessi che secondo tè dovrebbero essere ejettati grazie a delle regolamentazioni. "poco spazio alla censura" ma storia insegna che c'è sempre è poco spazio per "poco spazio alla censura" da parte di qualsiasi governo, è piu facile il contrario. cioè.......anche secondo mè sarebbe un bene se ci fosse una magna carta dei diritti su internet, ma se guardo a chi dovrebbe scriverla si, ringrazzio iddio (dopo essermi convertito per il tempo del ringraziamento a qualche religione a random) che non è una cosa facilmente praticabile.
    • gordo scrive:
      Re: Internet le regole ci vogliono
      - Scritto da: paoloholzl
      E' giusto imporre delle regole ad Internet, a mio
      parere sì.
      E' pericoloso far istituire delle regole, anche.

      In pratica trovo corretto che si vogliano imporre
      regole, nell'interesse di tutti ci sono problemi
      come lo spam, i siti civetta, ecc. che rendono la
      rete sostanzilmente pericolosale truffe sono truffe ovunque: non è che in internet vige una legge speciale che depenalizza certe cose: un sito civetta è punibile ora e lo sarà sempre e comunque, non c'è bisogno di una "regola" particolare per stabilire questa cosa, e non sarà certo la presenza di una regola a farli sparire... ma scherziamo???
  • unaDuraLezione scrive:
    "Poche parole, nessun dettaglio"
    contenuto non disponibile
    • Anonymous scrive:
      Re: "Poche parole, nessun dettaglio"
      e si, perchè siamo tutti qua ad aspettare che dica quello che vuole fare, prima di dichiararci contrari nè?.cioè.................anche se la regolamentazione fosse del tipo "chi accede a internet dovrebbe seguire la netiquette nei limiti della propria istruzione e cultura" sarebbe gia troppo......
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: "Poche parole, nessun dettaglio"
        contenuto non disponibile
        • Anonymous scrive:
          Re: "Poche parole, nessun dettaglio"
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Anonymous

          e si, perchè siamo tutti qua ad aspettare che

          dica quello che vuole fare, prima di dichiararci

          contrari

          nè?.

          No infatti.e allora lo vedi che siamo daccordo? asdasdasdsono capaci tutti di dire la prima cagata sarcastica copiando un pezzo a caso del discorso.
  • Garlini Valter scrive:
    Citiamo De Andrè....
    Un nano è una carogna di sicuro perché ha il cuore (nolove) troppo troppo, troppo vicino al buco del c.... !(ogni riferimento a fatti è persone è puramente casuale )P.S. Sapete quale è il titolo della canzone ? "Il Giudice" (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Blinky scrive:
      Re: Citiamo De Andrè....
      Sarebbe appropriatissima anche un'altra canzone:«Certo bisogna farne di stradada una ginnastica d'obbedienzafino ad un gesto molto più umanoche ti dia il senso della violenzaperò bisogna farne altrettantaper diventare così coglionida non riuscire più a capireche non ci sono poteri buoni».Nella mia ora di libertà, dall'album "Il bombarolo".
  • zzzar scrive:
    "Sono stato frainteso" - S. Berlusconi
    "La solita stampa disfattista e politicizzata travisa le mie parole ribaltando la realtà" cosi' Silvio Berlusconi, Presidente del consiglio in pectore, definisce le notizie riportate dalle agenzie circa la sua proposta di regolamentare internet a livello mondiale. Tratto dall'editoriale de "Il giornale" del 5.12.2008
    • Marco Azzalini scrive:
      Re: "Sono stato frainteso" - S. Berlusconi
      M I T I C O !!!!!!!!!
      • Testazza scrive:
        Re: "Sono stato frainteso" - S. Berlusconi
        Basterebbe questo a fermare il delirio di commenti, invece vanno avanti a commentare il nulla
        • troll detected scrive:
          Re: "Sono stato frainteso" - S. Berlusconi
          WARNING TROLL DETECTEDTROLL QUALITY: LOWTROLL IQ: LOWFLAME BATTLE INDEX: MEDIUMPLEASE DO NOT FEED THE TROLL "Testazza" IS AFFECTED BY Acne vulgaris
    • enpese scrive:
      Re: "Sono stato frainteso" - S. Berlusconi
      - Scritto da: zzzar
      "La solita stampa disfattista e politicizzata
      travisa le mie parole ribaltando la realtà" cosi'
      Silvio Berlusconi, Presidente del consiglio in
      pectore, definisce le notizie riportate dalle
      agenzie circa la sua proposta di regolamentare
      internet a livello mondiale.


      Tratto dall'editoriale de "Il giornale" del
      5.12.2008suggerisco a chi cura le comunicazioni di B di diffondere automaticamente la smentita subito dopo le dichiarazioni (un "out of office", del tipo "sono stato frainteso"), così si evita la solita canea di grida, insulti e accuse (sei fascista, no comunista, sei tutte e due.....) che sono così ben rappresentate nei post precedenti.
    • pseudopsiche scrive:
      Re: "Sono stato frainteso" - S. Berlusconi
      beh da un giornale di parte come quello cosa ti aspettavi...certo che un cretino come questo io non l'ho mai visto...e' pericoloso....
      • anonimo scrive:
        Re: "Sono stato frainteso" - S. Berlusconi
        - Scritto da: pseudopsiche
        beh da un giornale di parte come quello cosa ti
        aspettavi...

        certo che un cretino come questo io non l'ho mai
        visto...

        e' pericoloso....E' pericoloso per noi italiani, all'estero gli fanno solo pernacchie
    • z f k scrive:
      Re: "Sono stato frainteso" - S. Berlusconi
      - Scritto da: zzzar
      "La solita stampa disfattista e politicizzata
      travisa le mie parole ribaltando la realtà" cosi'
      Tratto dall'editoriale de "Il giornale" del
      5.12.2008LOLE con questo, ha avviato lo svio dell'attenzione e si e' tirato subito fuori. Tanto, c'e' sempre qualcuno (in buona o cattiva fede) che portera' avanti il rumore, coprendo gli affaracci.CYA
    • sergio scrive:
      Re: "Sono stato frainteso" - S. Berlusconi
      - Scritto da: zzzar
      "La solita stampa disfattista e politicizzata
      travisa le mie parole ribaltando la realtà" cosi'
      Silvio Berlusconi, Presidente del consiglio in
      pectore, definisce le notizie riportate dalle
      agenzie circa la sua proposta di regolamentare
      internet a livello mondiale.


      Tratto dall'editoriale de "Il giornale" del
      5.12.2008ma.....e se si bucasse??? e se sniffasse la coca???
  • giagia scrive:
    Il salvatore dell'italia.
    Che vuoi a una certa età la demenza senile si manivesta in vari aspetti e qualcuno ha deliri di onnipotenza.
    • sergio scrive:
      Re: Il salvatore dell'italia.
      - Scritto da: giagia
      Che vuoi a una certa età la demenza senile si
      manivesta in vari aspetti e qualcuno ha deliri di
      onnipotenza.hihihi
  • TLH scrive:
    Re: E' un mago a sviare..
    Hai ragione, se devo riconoscergli un merito è quello di saper manovrare i media di massa a suo piacimento. Lui è cresciuto con le sue televisioni ed ha imparato molto da esse. Purtroppo viviamo in un'epoca in cui i media e i mezzi di comunicazione di massa sono tutto. Ecco spiegato il suo attuale successo.Internet soppianterà però col tempo i tradizionali media e allora ci sarà una grande rivoluzione nell'informazione. Sarà la fine del berlusconismo e della classe dirigente attuale in genere.
  • vaffa scrive:
    Un giudizio obiettivo ...
    Uno che definisce internet "UN FORUM A LIVELLO GLOBALE" che và regolamentato semplicemente :1 - non ha la minima idea dell'argomento di cui sta parlando, non importa se è stato eletto e in che percentuale.2 - ritenedolo un forum, cioè un punto di incontro pubblico e comune e volendolo regolamentare, esprime idee totalitariste e in contrasto con qualsiasi carta dei diritti internazionali ( per esempio col primo emendamento della costituzione degli Stati Uniti d'America).3 - sta prendendo in giro la gente, in particolare i suoi elettori che reputa ignoranti al punto tale da non capire cosa è in realtà la rete.4 - soffre di varie patologie psichiatriche, manie di grandezza ( prima di regolamento internet ... ho messo pace tra Russia e America, mi hanno eletto quindi sono io il padrone ) a cui aggiungerei per altre dichiarazioni precedenti : manie di persecuzione ( i comunisti, i bambini cinesi, i giornali ... ) , insicurezza cronica ( tacchi alti, capelli, necessità di palesare infedeltà) eccetera ...Il punto è che vista l'estrema personalizzazione della politica, i suoi problemi personali diventano problemi del paese, quindi se pensasse a risolverli, invece di rompere le scatole a Internet che sta benissimo senza di lui, sarebbe meglio per tutti. ---PS : un messaggio ai fratelli : "Non potevate scegliere qualcuno un pò più discreto come quelli di prima ?"... lui sa chi è ... lui sa cos'è ;).
    • Er Cocomeraro scrive:
      Re: Un giudizio obiettivo ...
      TUTTI TUTTI TUTTI ne parlano male. eppure qualcuno l'ha votato.
      • zzzar scrive:
        Re: Un giudizio obiettivo ...
        brogli!
      • Anonymous Coward scrive:
        Re: Un giudizio obiettivo ...
        - Scritto da: Er Cocomeraro
        TUTTI TUTTI TUTTI ne parlano male. eppure
        qualcuno l'ha
        votato.Non è vero che tutti ne parlano male. Prenditi mezza giornata, vai al bar e ascolta (senza parlare) quello che dicono i pensionati, i piccoli commercianti, i "trafficoni" di quartiere.Berlusconi è odiato da chi ha la facoltà di capire quello che sta facendo. La maggior parte della gente questa capacità NON ce l'ha perché è ignorante (nel senso che ignora) sulle questioni politiche.La maggior parte della gente non sa cosa sia il conflitto di interessi, o non lo vede come un rischio per l'integrità della Nazione.La maggior parte della gente non si domanda come mai in Italia ci siano così tanti politici che sono stati oggetto di indagini della magistratura e che non hanno avuto il buon gusto di uscire dalla vita politica mentre l'indagine era in corso...In un Paese normale quando succedono certi fatti (e succedono) ci sono solo due possibili esiti: il politico è innocente e ne esce rafforzato (e i suoi accusatori indeboliti) oppure è colpevole e, oltre a scontare la pena, esce definitivamente dalla vita politica del Paese.Solo in Italia, che il politico sia innocente o colpevole, questi CONTINUA IMPERTERRITO A FARE I CAZZI SUOI!E questo discorso si applica a Massimo D'Alema, Romano Prodi, Pietro Fassino...Io, nel mio piccolo, proverei a fare come Guy Fawkes:http://it.wikipedia.org/wiki/Guy_Fawkes
    • advange scrive:
      Re: Un giudizio obiettivo ...

      1 - non ha la minima idea dell'argomento di cui
      sta parlando, non importa se è stato eletto e in
      che
      percentuale.E se ne vanta!

      2 - ritenedolo un forum, cioè un punto di
      incontro pubblico e comune e volendolo
      regolamentare, esprime idee totalitariste e in
      contrasto con qualsiasi carta dei diritti
      internazionali ( per esempio col primo
      emendamento della costituzione degli Stati Uniti
      d'America).quoto

      3 - sta prendendo in giro la gente, in
      particolare i suoi elettori che reputa ignoranti
      al punto tale da non capire cosa è in realtà la
      rete.Mi sa che su questo punto non si sbaglia.

      4 - soffre di varie patologie psichiatriche,
      manie di grandezza ( prima di regolamento
      internet ... ho messo pace tra Russia e America,
      mi hanno eletto quindi sono io il padrone ) a cui
      aggiungerei per altre dichiarazioni precedenti :
      manie di persecuzione ( i comunisti, i bambini
      cinesi, i giornali ... ) , insicurezza cronica (
      tacchi alti, capelli, necessità di palesare
      infedeltà) ecceteraChiaro

      Il punto è che vista l'estrema personalizzazione
      della politica, i suoi problemi personali
      diventano problemi del paese, quindi se pensasse
      a risolverli, invece di rompere le scatole a
      Internet che sta benissimo senza di lui, sarebbe
      meglio per tutti.quoto
  • lucasacchi scrive:
    date supporto al progetto netsukuku
    Ciao, io cercherò di dare supporto ad un progetto tutto italiano di una rete ... complementare ... ad internet : netsukukuhttp://it.wikipedia.org/wiki/Netsukukuhttp://punto-informatico.it/1322687/PI/News/netsukuku-rete-libera-oltre-rete.aspxe voi che farete ?Luca Sacchi Ricciardi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2008 09.41-----------------------------------------------------------
    • TLH scrive:
      Re: date supporto al progetto netsukuku
      E' un progetto molto interessante e si basa su concetti molto avanzati (frattali, etc..).
    • Safenet Operator 46 scrive:
      Re: date supporto al progetto netsukuku
      - Scritto da: lucasacchi
      Ciao,
      io cercherò di dare supporto ad un progetto tutto
      italiano di una rete ... complementare ... ad
      internet :
      netsukuku

      http://it.wikipedia.org/wiki/Netsukuku
      http://punto-informatico.it/1322687/PI/News/netsuk

      e voi che farete ?
      l'idea è buona, la realizzazione e il targhet massimo invece è un po' carente...progetto ancora immaturo ma che promette bene!
    • Arnaldo scrive:
      Re: date supporto al progetto netsukuku
      Personalmente sono interessato al mondo GNU/Linux, all'opensource ed anche al progetto Netsukuku che vidi per la prima volta nel novembre 2005.Purtroppo ho conoscenze di base di GNU/Linux, vuoi per l'hardware poco riconosciuto, vuoi per la mancanza di tempo nell'approfondire la cultura anche per una difficoltà nel trovare manuali chiari. Poco fà ho visitato il sito di un LUG della mia città (http://www.lugroma3.org) per frequentare corsi su Linux più sistematicamente, ma al momento noto che non ne siano erogati nel prossimo futuro.Quando avrò acquisito una massa critica di cultura GNU/Linux mi piacerebbe sviluppare una distro live che contenga il progetto Netsukuku. Penso che di default sia orientata agli italiani e quindi abbia lingua, tastiera, help e programmi settati in questa lingua per agevolare anche la conoscenza ed eventuale sviluppo del prodotto. Come unica lingua secondaria è l'inglese.Pubblicherò su quest'idea il materiale ed altro che mi venisse inviato sul mio sito personale: http://arnaldo.castagna.googlepages.com/Non escludo che possa farne uno "ad hoc" nel futuro...
  • Ricky scrive:
    QUELLO e' utile come una zecca...
    Prima ce lo leviamo dai piedi e meglio e'.Si e' preparato il terreno per non finire in carcere come meriterebbe da anni, se lo e' preparato anche per i suoi futuri casini, visto che si e' reso immune alla giustizia CONTRO OGNI LOGICA DI DEMOCRAZIA e contro la stessa costituzione.Si e' messo accanto uno che brucia la bandiera italiana (VILIPENDIO?!) e se la canta allegramente.La lista di vaccate che ha fatto direttamente o indirettamente per voce dei suoi PAGGETTI e' sotto gli occhi di tutti.Non sottovaluterei le capacita' distruttive del Berluscao,sopratutto se ha visto possibili interessi DIRETTO O INDIRETTI al suo gruppo.Ovvio che NON ESISTE CONFLITTO DI INTERESSI in un uomo che possiede televisioni, giornali,industrie e che controlla persino l'informazione in tutta l'Italia.Da un Bijoux come questo, cosa possiamo aspettarci?
    • Testazza scrive:
      Re: QUELLO e' utile come una zecca...
      - Scritto da: Ricky
      Prima ce lo leviamo dai piedi e meglio e'.
      Si e' preparato il terreno per non finire in
      carcere come meriterebbe da anni, se lo e'
      preparato anche per i suoi futuri casini, visto
      che si e' reso immune alla giustizia CONTRO OGNIutta
      l'Italia.
      Da un Bijoux come questo, cosa possiamo
      aspettarSpero che il governo cada e vada su Veltroni, con lui risolveremo di certo tutti i problemi
      • aZZ scrive:
        Re: QUELLO e' utile come una zecca...
        perche' la vuoi per forza buttare in caciara tipo destra o sinistra?Non si puo' semplicemente sperare di avere delle persone preparate che dichiarano con competenza?Ah no , bella la caciara destra/sinistra un po' come:"o mangi questa minestra"complimenti, e (indipendentemente da cosa voti) tu hai il diritto di voto?Capperi dovrebbero rivedere le leggi sulla infermita' mentale, altro che internet
        • Mor Taccio scrive:
          Re: QUELLO e' utile come una zecca...
          - Scritto da: aZZ
          perche' la vuoi per forza buttare in caciara tipo
          destra o sinistra?Verissimo, è ridicolo sempre prendere in mano la questione comunisti vs. nano, che palle!!Il fatto, però, è che con 'sti politici che si auto-candidano e si auto-nominano (grazie a questa legge elettorale finto-proporzionale e a quella precedente maggioritaria, che non era molto diversa in quanto a non-democraticità), l'elettore critico e consapevole si trova a non valere un fico secco e a contare come il due di picche ...
      • Genoveffo il terribile scrive:
        Re: QUELLO e' utile come una zecca...
        - Scritto da: Testazza
        .........

        Spero che il governo cada e vada su Veltroni, con
        lui risolveremo di certo tutti i
        problemiE dare fuoco a tutti e due?Gran bella idea, secondo me ....
      • Senbee scrive:
        Re: QUELLO e' utile come una zecca...
        Perlomeno Veltroni Internet sa cos'è e lo usa pure.E dalla sua parte ci sono i vari Cortiana e Cappato.
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: QUELLO e' utile come una zecca...
        - Scritto da: Testazza
        Spero che il governo cada e vada su Veltroni, con
        lui risolveremo di certo tutti i problemiChe cosa c'entra?Ogni persona seria dovrebbe sperare che finisca l'era di Berlusconi per tornare ad avere un sistema democratico 'normale'. Berlusconi è l'anomalia da eliminare.
  • Christian Troy scrive:
    Re: Speriamo...
    Giocattolino? Strano detto da uomomerda, altro che uranio.
  • TLH scrive:
    Curioso
    Mentre gli altri paesi varano misure a sostegno della famiglia e delle imprese in questo momento di grave crisi il nostro presidente del consiglio pensa a tutelare le sue televisioni e adesso, udite udite, a regolamentare Internet! Eh si, in un paese come il nostro dove gli operai finiscono in cassa integrazione e non arrivano alla seconda settimana, quello di cui si avverte il bisogno è proprio regolamentare internet.
  • babelzeta scrive:
    la festa è finita
    berlusca non ne capisce una mazza di internet, ma quando parla non lo fa senza motivo, probabilmente è gia tutto pronto... finiremo come i cinesi... è stato cmq bello vedere cos'era internet libera prima che arrivasse la "regolamentazione" a toglierci la _libertà_.
    • Fabio scrive:
      Re: la festa è finita
      Lo ha ammesso lui stesso, non sa usare un computer, non sa cosa sia una e-mail, ma è comunque affascinato da questo mondo...Poveri noi...Ma finchè ci ostineremo ad avere una classe politica così anziana, non so quanto riusciremo a rinnovarci.Ma abbiamo deciso di farci governare da un ultra settantenne, che al termine del suo mandato sarà più vicino agli 80 che non ai 70, cosa pensate ci dovremmo aspettare?
      • er pecoraro scrive:
        Re: la festa è finita

        più vicino agli 80 che non ai 70, cosa pensate ci
        dovremmo
        aspettare?che la natura faccia il suo corso, purtroppo dopo verra un altro anziano e cosi' via, l'italia è un paese di vecchi
        • MegaJock scrive:
          Re: la festa è finita
          No, peggio: verrà un gggiovine, che conoscerà BENE la realtà tecnologica e non sparerà a vanvera. Anzi, saprà esattamente cosa fare per limitare internet e come farlo. E lo farà, perchè il potere non conosce età e la corruzione che deriva dal potere ancora meno.Capito perchè in ogni caso perdete?
          • er pecoraro scrive:
            Re: la festa è finita

            Capito perchè in ogni caso perdete?perdeTE chi?
          • troll detected scrive:
            Re: la festa è finita
            WARNING TROLL DETECTEDTROLL QUALITY: LOWTROLL IQ: LOWFLAME BATTLE INDEX: MEDIUMPLEASE DO NOT FEED THE TROLL "MegaJock" IS AFFECTED BY Acne vulgaris
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: la festa è finita
            - Scritto da: MegaJock
            Capito perchè in ogni caso perdete?Tu?Cheffai, pareggi?
    • emanuele b. scrive:
      Re: la festa è finita
      io non l'ho votato... ma mi rendo conto che lo schieramento opposto (visto il comportamento di ogggi) farebbe molto peggio
      • Paoli scrive:
        Re: la festa è finita
        - Scritto da: emanuele b.
        io non l'ho votato... ma mi rendo conto che lo
        schieramento opposto (visto il comportamento di
        ogggi) farebbe molto
        peggioIo non vedo differenze... anzi... con tutte le promesse che ha fatto il Berlusca.. e poi si dice liberale ROTFL (ma ci sarebbe da piangere)
  • The_GEZ scrive:
    Re: Ma perchè invece di fare
    Ciao Blackstorm !
    E quindi bisogna riempire il forum del'articolo
    di insulti per questo, invece di avere una
    discussione su come e cosa vada eventualmente
    regolato in
    internet? INTERNET NON VA "REGOLAMENTATA" NE' OGGI, NE' DOMANI, NE' MAI !!!!!! Ci sono già le leggi ordinarie per perseguire i crimini e quelle bastano e avanzano, regolamentare "internet" vuole solo dire mettere freni alla possibilità di comunicare liberamente, creare "deroghe" alle vigenti garanzie di libertà personale, tutte le proposte di regolamentazione saltate fuori fino ad oggi vanno solo e sempre in questa direzione.E poi siamo proprio sicuro che nel vecchio west si stesse peggio di quanto stiamo oggi. ;)
    • Blackstorm scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      - Scritto da: The_GEZ
      Ciao Blackstorm !


      E quindi bisogna riempire il forum del'articolo

      di insulti per questo, invece di avere una

      discussione su come e cosa vada eventualmente

      regolato in

      internet?

      INTERNET NON VA "REGOLAMENTATA" NE' OGGI, NE'
      DOMANI, NE' MAI
      !!!!!! Piano con gli urli. Se vuoi il far west accomodati. Ma forse intendiamo due cose diverse per regolamentazione.
      Ci sono già le leggi ordinarie per perseguire i
      crimini e quelle bastano e avanzano,Non bastano e non avanzano, perchè internet è trasversale ai confini politici, ergo io spammer non posso essere arrestato se sto hostando uno spambot in bulgaria, perchè lì non hanno leggi in proposito. L'attuale legislazione informatica è letteralmente penosa, e non solo in italia. I crimini sono difficili da perseguire, proprio perchè cambiando paese cambiano le leggi.
      regolamentare "internet" vuole solo dire mettere
      freni alla possibilità di comunicare liberamente,
      creare "deroghe" alle vigenti garanzie di libertà
      personale, tutte le proposte di regolamentazione
      saltate fuori fino ad oggi vanno solo e sempre in
      questa
      direzione.Questo non vuol dire che ci siano altir metodi. Una regolamentazione serve, e imo è necessario che sia assolutamente trasversale, come internet, in modo da poter agire sui criminali in maniera decisamente più rapida di quanto non si faccia ora. Io non sono per limitare la libertà di espressione, ma sono profondamente a favore id una legislazione che mi elimini i blochci burocratici contro i criminali.
      E poi siamo proprio sicuro che nel vecchio west
      si stesse peggio di quanto stiamo oggi.

      ;)Chiedilo agli italiani che andavano laggiù.Internet si è evoluta, volenti o nolenti arriva ovunque, e dobbiamo accettare tutti i rischi e i problemi connessi, possibilmnete risolvendoli. Il problema è che questo far west è troppo grande. Non ci sono più, e non sono sufficienti i pochi Mentor che girano con la loro pistola digitale a risolver le cose con un duello in cui chi perde è fuori della rete. Non oggi. Non si può più. Serve una legislazione sana, coerente e che sia creata con l'aiuto di chi sappia cosa è internet, come funziona, e la sua storia, e che conosca anche le tematiche di sicurezza.
      • Italiano Vero scrive:
        Re: Ma perchè invece di fare
        Quello che dici va bene, ossia che forse è necessaria una regolamentazione internazionale per far si che in tutti gli stati ci siano pari regole per chi, come ne dai esempio, spara spam da nazioni senza regole o altre porcate. Ma la cosa allarmante non è tanto la dichiarazione di dover regolamentare internet, ma tanto chi l'ha proposta. Se non erro qualcuno ha già proposto una "regolamentazione" di internet, inerente ai Blog. E non è che sia stata accolta in modo allegro dalla rete. Questo è il punto: le regole dovrebbero esserci, ma a farle dovrebbero essere persone che ne sanno qualcosa e che ci "vivono", non "vecchi politici" che qualsiasi cosa toccano la trasformano in cacca per noi e oro per loro. E questo che siano di Dx o di SX (se ancora vogliamo dar senso a questa distinzione...)
    • r00t1na scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      E sbagli!Internet VA regolamentata ma partendo dai problemi SERI, non dal download p2p o dai siti anti-Gigi e pro-Toni un po' troppo veementi.Servono procedure internazionali più rapide ed efficienti per bloccare i furti, lo spaccio, la pedofilia, la ricettazione, il traffico d'armi, il terrorismo e quant'altro può essere facilitato dalle comunicazioni via Internet.Il problema è trovare un onesto compromesso tra diritto a indagare e rispetto della privacy. Le tecnologie di comunicazione avanzano così in fretta che si tratta di un confine in continuo movimento.
  • Oromis scrive:
    Vi prego mandatelo a Zelig !!!!
    E' sprecato come politico quell'uomo !Un talento così naturale per le barzellette e per le grosse sparate non deve presiedere il G8 ma finire in TV su Zelig o Colorado ogni settimana nell'ora di punta !Sai che audience farebbe !!!Vi prego... quando fra 5 anni avrà rovinato completamente l'Italia e ci avrà resi ancora più ridicoli davanti all'Europa ed al mondo di quanto già lo siamo ora non votatelo... inviategli invece una gentile proposta di passare al cabaret... luogo più congeniale a lui !
  • tocchiamoci le........ . scrive:
    la cosa più grave
    La cosa più grave è che tra pochi mesi sarà alla guida del G8 ......... neanche Nostradamus aveva osato il rischio di nominarlo nelle sue profezie.
    • anonimo scrive:
      Re: la cosa più grave
      - Scritto da: tocchiamoci le........ .
      La cosa più grave è che tra pochi mesi sarà alla
      guida del G8 ......... neanche Nostradamus aveva
      osato il rischio di nominarlo nelle sue
      profezie.Guida del G8 non significa molto, è solo un ruolo d'immagine. Non è che abbia poteri di alcun tipo. Non penso che per questa ragione i leader penderanno dalle sue labbra.
      • anonimo scrive:
        Re: la cosa più grave
        - Scritto da: anonimo
        - Scritto da: tocchiamoci le........ .

        La cosa più grave è che tra pochi mesi sarà alla

        guida del G8 ......... neanche Nostradamus aveva

        osato il rischio di nominarlo nelle sue

        profezie.

        Guida del G8 non significa molto, è solo un ruolo
        d'immagine. Non è che abbia poteri di alcun tipo.
        Non penso che per questa ragione i leader
        penderanno dalle sue
        labbra.Penso che Berlusconi nel mondo abbia una fama non proprio di persona attendibile e seria, non so se mi spiego...O pensate che Obama abbia riso alla battuta sulla sua abbronzatura?
        • Testazza scrive:
          Re: la cosa più grave
          - Scritto da: anonimo
          - Scritto da: anonimo

          - Scritto da: tocchiamoci le........ .


          La cosa più grave è che tra pochi mesi sarà
          alla


          guida del G8 ......... neanche Nostradamus
          aveva


          osato il rischio di nominarlo nelle sue


          profezie.



          Guida del G8 non significa molto, è solo un
          ruolo

          d'immagine. Non è che abbia poteri di alcun
          tipo.

          Non penso che per questa ragione i leader

          penderanno dalle sue

          labbra.

          Penso che Berlusconi nel mondo abbia una fama non
          proprio di persona attendibile e seria, non so se
          mi spiego...O pensate che Obama abbia riso alla
          battuta sulla sua
          abbronzatura?Se Obama è una persona intelligente, come credo che sia, anzi molto intelligente, avrà riso sicuramente.
          • anonimo scrive:
            Re: la cosa più grave
            - Scritto da: Testazza
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: anonimo


            - Scritto da: tocchiamoci le........ .



            La cosa più grave è che tra pochi mesi sarà

            alla



            guida del G8 ......... neanche Nostradamus

            aveva



            osato il rischio di nominarlo nelle sue



            profezie.





            Guida del G8 non significa molto, è solo un

            ruolo


            d'immagine. Non è che abbia poteri di alcun

            tipo.


            Non penso che per questa ragione i leader


            penderanno dalle sue


            labbra.



            Penso che Berlusconi nel mondo abbia una fama
            non

            proprio di persona attendibile e seria, non so
            se

            mi spiego...O pensate che Obama abbia riso alla

            battuta sulla sua

            abbronzatura?

            Se Obama è una persona intelligente, come credo
            che sia, anzi molto intelligente, avrà riso
            sicuramente.Tu stai delirando...mi dispiace per te..
          • Paoli scrive:
            Re: la cosa più grave
            [cut]
            Se Obama è una persona intelligente, come credo
            che sia, anzi molto intelligente, avrà riso
            sicuramente.Si, come tutto il resto del mondo ride di noi... Meno male che Silvio c'e' ... a tenere il mondo in allegria.Che poi ci prendano per il culo, beh... basta non farlo sapere a troppa gente.Oppure dire che sono "comunisti" quelli che ridono.Praticamenete tutti tranne lui
          • Darth Vader scrive:
            Re: la cosa più grave
            - Scritto da: Paoli
            [cut]

            Se Obama è una persona intelligente, come credo

            che sia, anzi molto intelligente, avrà riso

            sicuramente.

            Si, come tutto il resto del mondo ride di noi...
            Meno male che Silvio c'e' ... a tenere il mondo
            in
            allegria.
            Che poi ci prendano per il culo, beh... basta non
            farlo sapere a troppa
            gente.
            Oppure dire che sono "comunisti" quelli che
            ridono.
            Praticamenete tutti tranne luiVeramente a me sembrava che ridessero di più quando c'era Prodi.Tanto è vero che Prodi riusciva al massimo a parlare con il capo degli Hezbollah. Berlusconi invece mi sembra che sia un po' più ricevuto ingiro per il mondo.Foss'anche perché diverte...
          • troll detected scrive:
            Re: la cosa più grave
            WARNING TROLL DETECTEDTROLL QUALITY: LOWTROLL IQ: LOWFLAME BATTLE INDEX: MEDIUMPLEASE DO NOT FEED THE TROLL "Testazza" IS AFFECTED BY Acne vulgaris
      • Paoli scrive:
        Re: la cosa più grave
        - Scritto da: anonimo
        - Scritto da: tocchiamoci le........ .

        La cosa più grave è che tra pochi mesi sarà alla

        guida del G8 ......... neanche Nostradamus aveva

        osato il rischio di nominarlo nelle sue

        profezie.

        Guida del G8 non significa molto, è solo un ruolo
        d'immagine. Non è che abbia poteri di alcun tipo.
        Non penso che per questa ragione i leader
        penderanno dalle sue
        labbra.Figuriamoci... Faremo l'ennesima serie di figuracce.
    • Darth Vader scrive:
      Re: la cosa più grave
      - Scritto da: tocchiamoci le........ .
      La cosa più grave è che tra pochi mesi sarà alla
      guida del G8 ......... neanche Nostradamus aveva
      osato il rischio di nominarlo nelle sue
      profezie.Nostradamus no, ma gli italiani lo hanno eletto.
  • Casalinga Molto Preoccupat a scrive:
    ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Con tutta la pornografia che c'è in giro come fa una mamma a stare tranquilla a lasciare il proprio figlio davanti al computer?Ormai anche cercando su google una parola che niente ha a che fare col sesso si vedono tra i risultati immagini porno.Meno male che qualcuno si sta dando da fare per mettere un po' di regole. Internet deve diventare sicura come la televisione.
    • Kapitalista scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Beh se internet deve diventare come la televisione (come quella italiana) allora è meglio buttare i modem.
    • gios scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Dimmi che stai scherzando.Sei una casalinga, rispondi su Punto Informatico e speri che internet diventi un bidone di spazzatura, con culi e tette ovunque, come la tv?Che hai un figlio, o una figlia, e sei tranquilla se diventa un citrullo/a con Amici e concorre per andare al Grande Fratello?Non ci credo, sei finta.
    • anonimo scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Casalinga Molto Preoccupat a
      Con tutta la pornografia che c'è in giro come fa
      una mamma a stare tranquilla a lasciare il
      proprio figlio davanti al
      computer?
      Ormai anche cercando su google una parola che
      niente ha a che fare col sesso si vedono tra i
      risultati immagini
      porno.

      Meno male che qualcuno si sta dando da fare per
      mettere un po' di regole. Internet deve diventare
      sicura come la
      televisione.Ma ti è mai venuto in mente che la pornografia ha una importantissima funzione sociale, di valvola di sfogo di pulsioni che altrimenti potrebbero essere deleterie e antisociali?E questo soprattutto oggi, con la diffusione che c'è dell'AIDS, malattia ancora ben presente, che si prende facendo sesso con sconosciuti/e E CHE E' MORTALE?Meglio il sesso in internet che uscire, fare sesso col primo/a che capita e beccarsi l'AIDS.Per le mamme in pensiero ci sono i programmi di parental control.E comunque per gli adolescenti meglio il sesso in internet, che andare a prostitute come si faceva una volta. Anche le mamme dovrebbero essere contente che i figli non si beccano una malattia mortale.Il mondo cambia continuamente e non lo si può giudicare con le categorie di una volta.Accendete il cervello prima di postare.Berlusconi è un settantenne, e come tale è al di fuori della realtà attuale.
      • Saggio scrive:
        Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da: anonimo
        Ma ti è mai venuto in mente che la pornografia ha
        una importantissima funzione sociale, di valvola
        di sfogo di pulsioni che altrimenti potrebbero
        essere deleterie e
        antisociali?Sfrutta la disperazione di ragazze attraendole con il denaro facendole umiliare.
        E questo soprattutto oggi, con la diffusione che
        c'è dell'AIDS, malattia ancora ben presente, che
        si prende facendo sesso con sconosciuti/e E CHE
        E'
        MORTALE?Secondo te con la pornografia le malattie veneree diminuiscono? Ma ti sei fumato qualcosa? La sera per strada vedi quello che c'è in giro.
        Meglio il sesso in internet che uscire, fare
        sesso col primo/a che capita e beccarsi
        l'AIDS.Mi sa che il tuo è il punto di vista di uno che si fa molte pippe, ma il mondo fuori è ben più complesso.Ascolta il saggio Noam Chomsky anche lui è contro la pornografia:[yt]SNlRoaFTHuE[/yt]
        • anonimo scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          - Scritto da: Saggio
          - Scritto da: anonimo

          Ma ti è mai venuto in mente che la pornografia
          ha

          una importantissima funzione sociale, di valvola

          di sfogo di pulsioni che altrimenti potrebbero

          essere deleterie e

          antisociali?

          Sfrutta la disperazione di ragazze attraendole
          con il denaro facendole umiliare.Certo come no, la prostituzione non è il mestiere più antico del mondo, è nato con internet.

          E questo soprattutto oggi, con la diffusione che

          c'è dell'AIDS, malattia ancora ben presente, che

          si prende facendo sesso con sconosciuti/e E CHE

          E'

          MORTALE?

          Secondo te con la pornografia le malattie veneree
          diminuiscono? Ma ti sei fumato qualcosa? La sera
          per strada vedi quello che c'è in
          giro.E se non ci fosse internet sarebbe molto di più infatti.

          Meglio il sesso in internet che uscire, fare

          sesso col primo/a che capita e beccarsi

          l'AIDS.

          Mi sa che il tuo è il punto di vista di uno che
          si fa molte pippe, ma il mondo fuori è ben più
          complesso.Stai proiettando i tuoi problemi?
          Ascolta il saggio Noam Chomsky anche lui è contro
          la
          pornografia:
          Si infatti da wikipedia risulta che è nato il 7 dicembre 1928, cioè 80 anni fa!
        • the_m scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          - Scritto da: Saggio
          Sfrutta la disperazione di ragazze attraendole
          con il denaro facendole umiliare.AHAHAHA che ignorante!2000$, viaggio e spese pagate in hotel di lusso per un servizio di una settimana, poche ore di lavoro al giorno, su alsscan per foto di nudo spinto+oggettistica (niente uomini).. E tu lo chiami "umiliare"?Le ragazze dell'est che fanno questi servizi sai quanto prendono al mese nel loro paese come operaie o come impiegate? Come vengono trattate sul posto di lavoro? E quanto si devono spaccare la schiena?Svegliati ragazzo mio
          La sera
          per strada vedi quello che c'è in giro.Grazie alla Carfagna e al suo gruppetto di filo-chiesaroli ora si vede poca roba interessante la sera per strada
          Ascolta il saggio Noam Chomsky anche lui è contro
          la pornografia:Se è contro la pornografia non può essere saggio.. si tratta di una forma d'arte ben più apprezzabile rispetto a tante altre (questione di gusti, ma le statistiche sul giro d'affari parlano chiaro..)
    • 01234 scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      ma perché, tu i tuoi figli hai il coraggio di lasciarceli, davanti alla tv? :-|
    • advange scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Ottima trollata, molti hanno abboccato e molti altri lo faranno.
      • anonimo scrive:
        Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da: advange
        Ottima trollata, molti hanno abboccato e molti
        altri lo
        faranno.Ah, è una trollata? Ma perché non ti leggi un manuale elementare di Sociologia? Te ne posso indicare più d'uno.Certo che P.I. è frequentato o da idraulici o da bocciati alla scuola dell'obbligo.
        • advange scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

          Ah, è una trollata? Ma perché non ti leggi un
          manuale elementare di Sociologia? Te ne posso
          indicare più
          d'uno.Prego mi dica pure.
          Certo che P.I. è frequentato o da idraulici o da
          bocciati alla scuola
          dell'obbligo.Lo so, che ci vuoi fare, ma anche loro hanno diritto di scrivere; così come io che ho studiato ho il diritto di sottolineare che scrivono scemenze.
        • Might scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          Tu invece non lo frequenti molto spesso, vero?Altrimenti avresti riconosciuto al volo il nickname di Casalinga preoccupata, come lo ha riconosciuto Advange.
    • ora di che scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      prima o poi tuo figlio si trastullerà con i porno!!
    • Andrea Shanti scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      signora la sua incompetenza in materia è allarmante... non si è mai posta la domanda che forse Internet NON è per bambini? che un computer prima di lasciarlo in mano ad un bambino va quantomeno configurato per limitaqre gli accessi ad internet? non dia la colpa ad internet e alla sua totale libertà la colpa è sua che permetta ad un bambino di navigare liberamente la colpa è sempre vostra siete genitori che non stanno al passo coi tempi e sinceramente la televisione italiana mostra culi tette e interni coscia all'ora di cena tutti i santi giorni ... complimenti per la sua prova di ignoranza in materia sia informatica che sociale...
      • ernesto scrive:
        Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da: Andrea Shanti
        signora la sua incompetenza in materia è
        allarmante... non si è mai posta la domanda che
        forse Internet NON è per bambini? che un computer
        prima di lasciarlo in mano ad un bambino va
        quantomeno configurato per limitaqre gli accessi
        ad internet?Dove hai letto che lascia il bambino solo davanti a Internet? E' vero che se ti metti al computer insieme a tuo figlio ti capita di vedere immagini porno anche quando non le cerchi.
        • ernesto scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          - Scritto da: ernesto
          - Scritto da: Andrea Shanti

          signora la sua incompetenza in materia è

          allarmante... non si è mai posta la domanda che

          forse Internet NON è per bambini? che un
          computer

          prima di lasciarlo in mano ad un bambino va

          quantomeno configurato per limitaqre gli accessi

          ad internet?

          Dove hai letto che lascia il bambino solo davanti
          a Internet? E' vero che se ti metti al computer
          insieme a tuo figlio ti capita di vedere immagini
          porno anche quando non le
          cerchi.Anzi no l'ha scritto, però ciò non toglie che anche se stai lì qualcosa può saltare fuori. Non c'è un filtro totale che ci permette di stare tranquilli.
          • the_m scrive:
            Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
            Oh mio dio, tuo figlio correrà fuori di casa ammazzando la gente per strada se vede una gnocca e un paio di tette.. :D Cmq la soluzione c'è: basta andare su siti selezionati e verificati prima.. a me su siti "seri" non è mai capitato di vedere pornografia e se osi anche solo avvicinarti a contenuti ti chiedono registrazione + altre 2000 conferme per procedere
        • advange scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          - Scritto da: ernesto
          - Scritto da: Andrea Shanti

          signora la sua incompetenza in materia è

          allarmante... non si è mai posta la domanda che

          forse Internet NON è per bambini? che un
          computer

          prima di lasciarlo in mano ad un bambino va

          quantomeno configurato per limitaqre gli accessi

          ad internet?

          Dove hai letto che lascia il bambino solo davanti
          a Internet?L'ha scritto
          E' vero che se ti metti al computer
          insieme a tuo figlio ti capita di vedere immagini
          porno anche quando non le
          cerchi.Certo, se usi IE...
        • gordo scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          - Scritto da: ernesto

          signora la sua incompetenza in materia è

          allarmante... non si è mai posta la domanda che

          forse Internet NON è per bambini? che un computer

          prima di lasciarlo in mano ad un bambino va

          quantomeno configurato per limitaqre gli accessi

          ad internet?

          Dove hai letto che lascia il bambino solo davanti
          a Internet? E' vero che se ti metti al computer
          insieme a tuo figlio ti capita di vedere immagini
          porno anche quando non le cerchi.ma proprio per niente... ma che razza di siti frequentate? ma la sapete usare internet?
      • Casalinga Molto Preoccupat a scrive:
        Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da: Andrea Shanti
        signora la sua incompetenza in materia è
        allarmante... non si è mai posta la domanda che
        forse Internet NON è per bambini? che un computer
        prima di lasciarlo in mano ad un bambino va
        quantomeno configurato per limitaqre gli accessi
        ad internet? Ma ormai il PC sta sparendo, abbiamo tutti il notebook. Come fai a limitare? Lo puoi nascondere, ma i bambini arrivano ovunque. Puoi mettere la password, ma magari mettono un cd Live di Ubuntu e ci fanno quello che vogliono. Sempre col rischio che te lo rompano.Almeno in tv ci sono i bollini e una sta tranquilla, ma con Internet come si fa? Va regolamentata a livello mondiale. Ha ragione Berlusconi inutile girarci intorno, ormai è un forum aperto a tutti. Stiamo mettendo a rischio il futuro delle nuove generazioni!
        • Chazer scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          Eh signora mia che ci vuole fare, non ci sono più le mezze stagioni!
        • Elans scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          Signora, ha mai sentito parlare di firewall HW con parental control? http://reviews.cnet.com/routers/cable-dsl-router-4/4505-3319_7-20287229.htmlO di inibire il boot da CD con la password nel bios?I mewwi ci sono, siamo noi genitori che dobbiamo guirali, i figli. Perche' le riviste porno, i cinema porno e tutte le cose piu' disgustose sono SEMPRE esistite. Sono I GENITORI che devono proteggere/indirizzare i figli, BASTA dare le responsabilita' del controllo a qualun'altro. Se non vi sentite all'altezza per fare i genitori NON FATE FIGLI.
        • the_m scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          - Scritto da: Casalinga Molto Preoccupat a
          Almeno in tv ci sono i bollini e una sta
          tranquilla, ma con Internet come si fa? Va
          regolamentata a livello mondiale. Ha ragione
          Berlusconi inutile girarci intorno, ormai è un
          forum aperto a tutti. Stiamo mettendo a rischio
          il futuro delle nuove
          generazioni!Hai ragione, va regolamentata in modo da impedire a certa gente di dire sciocchezze simili..Resisteremo agli attacchi di chi vuole tarpare le ali a quel minimo di libertà (quella vera, non quella berlusconiana) e pluralismo che la tecnologia e la grande rete sono riuscite a darci
        • Lex scrive:
          Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


          Ma ormai il PC sta sparendo, abbiamo tutti il
          notebook. Il notebook si compra per la comodità di avere tutto insieme in poco spazio e magari per poter avere una cosa trasportabile, il ragionamento che ho sentito fare da praticamente tutti, più o meno esperti di computer è questo. Voglio vedere suo figlio a giocare ad un videogioco ultima generazione per PC su un portatile. Come fai a limitare? Lo puoi
          nascondere, ma i bambini arrivano ovunque. Puoi
          mettere la password, ma magari mettono un cd Live
          di Ubuntu e ci fanno quello che vogliono. Sempre
          col rischio che te lo
          rompano.Cosa le rompono? L'hardware? Il software non possono romperlo, coi PC moderni esiste SEMPRE un modo per correre ai ripari, pure se si dimentica la password del bios.

          Almeno in tv ci sono i bollini e una sta
          tranquilla, ma con Internet come si fa? Va
          regolamentata a livello mondiale. Ha ragione
          Berlusconi inutile girarci intorno, ormai è un
          forum aperto a tutti. Stiamo mettendo a rischio
          il futuro delle nuove
          generazioni!No, voi genitori con queste vostre fobie inutili state mettendo a rischio le future generazioni, fate dei figli ma non volete educarli, e lasciate che la TV pensi a loro, ma volete che li tenga nella bambagia, che non sappiano che il mondo è brutto e che ci sono cose della realtà con cui prima o poi si scontreranno comunque.Ma lo sa che nella seconda guerra mondiale ai bambini venivano fatte vedere le esecuzioni dai fascisti in piazza (e voi vi lamentate di mancanza dei BOLLINI)??? E che fino a non molti anni prima quando veniva emessa la sentenza per un criminale succedeva la stessa cosa? Questo permetteva ai bambini di crescere con un senso morale. Oggi abbiamo la TV con programmi spazzatura che al meglio insegna ai bambini a fare soldi e alle bambine a mostrare il corpo per prenderglieli.Ben venga internet aperta e libera, ben venga che i bambini vedano anche lo schifo/porno/crimine che c'è in giro ma serve qualcuno che gli spieghi cosa è giusto e sbagliato, e mi sembra che le premesse non siano proprio buone.
    • El Castigador scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Casalinga Molto Preoccupat a
      Con tutta la pornografia che c'è in giro come fa
      una mamma a stare tranquilla a lasciare il
      proprio figlio davanti al
      computer?
      Ormai anche cercando su google una parola che
      niente ha a che fare col sesso si vedono tra i
      risultati immagini
      porno.E' proprio questo il bello di internet!!!! :p :p :p :p
    • asd scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      sei una 0 di madre se piazzi tuo figlio davanti alla tv e internet, fallo crescere cosi' mi raccomando -.-intanto tu pensa a fare la bratz
      • enpese scrive:
        Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        Per me la "casalinga preoccupata" è la Carfagna che non ne può più di tutti quelli continuano a farsi le pippe cercando in google le foto del suo mitico calendario
    • ZioTano. scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Casalinga Molto Preoccupat a
      Con tutta la pornografia che c'è in giro come fa
      una mamma a stare tranquilla a lasciare il
      proprio figlio davanti al
      computer?
      Ormai anche cercando su google una parola che
      niente ha a che fare col sesso si vedono tra i
      risultati immagini
      porno.

      Meno male che qualcuno si sta dando da fare per
      mettere un po' di regole. Internet deve diventare
      sicura come la
      televisione.*****TROLL DETECTOR******RATING 1/10Dai...ragà nn rispondete piudai Redazione lockate sto post...
    • Forbes scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      C'è un piccolo errore, hai scritto casalinga invece di casalingUa.
    • Pornspammer scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Casalinga Molto Preoccupat a
      Con tutta la pornografia che c'è in giro come fa
      una mamma a stare tranquilla a lasciare il
      proprio figlio davanti al
      computer?Stai tranquilla che qualcuno che ti tromba te lo rimedi anche al mercato dell' ortofrutta.
    • gordo scrive:
      Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Casalinga Molto Preoccupat a
      Con tutta la pornografia che c'è in giro come fa
      una mamma a stare tranquilla a lasciare il
      proprio figlio davanti al computer?1-lo educa2-impara anche lei ad usare il computer3-non lo lascia da solo davanti al computer4-utilizza appositi sistemi per bloccare certe pagine (o, meglio, per farne visualizzare solo alcune)
      Ormai anche cercando su google una parola che
      niente ha a che fare col sesso si vedono tra i
      risultati immagini porno.ROTFL... stai scherzando, vero?
      Meno male che qualcuno si sta dando da fare per
      mettere un po' di regole. Internet deve diventare
      sicura come la televisione.certo... t3tt3, cul1 e veline... apposto stiamo...
      • MegaJock scrive:
        Re: ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da: gordo

        Ormai anche cercando su google una parola che

        niente ha a che fare col sesso si vedono tra i

        risultati immagini porno.

        ROTFL... stai scherzando, vero?
        No. Faceva una ricerca sui gatti e ha digitato "pussy". Poi cercando una ricetta per cucinare il galletto ha digitato "cock".
  • miconsenta scrive:
    Barbareschi ministro dell'internetlogia
    Già sento la voce di Berlusconi che legge:"On. Luca Barbareschi Ministro dell'internetlogia e dell'utilizzo planetario del web" ....... e giù applausi scroscianti ........ http://punto-informatico.it/2454775/PI/Brevi/barbareschi-nuove-regole-internet.aspx
    • TLH scrive:
      Re: Barbareschi ministro dell'internetlogia
      Ah si barbareschi che ad Annozero pareva aver scoperto l'America parlando del futuro e dei ragazzi che stanno facendo cose bellissime alla silicon valley e poi nominando bill gates come il genio dell'informatica. E' la classica cultura di uno che ha appena capito come accendere un pc e si conoscere tutto. Poraccio, aiutatelo.
  • Il campo nome e cognome scrive:
    INTERNET AL TAPPETO !!
    INTERNET AL TAPPETO !!
  • lalla63 scrive:
    Beppe Grillo aveva visto lungo ??
    Staff di Grillo bene informato ?? c'è qualcosa di grosso nell'aria ?? semplice coincidenza ??Di sicuro se era per evadere le tasse lo faceva più da furbo.http://www.informazione.it/a/a8f537d4-e041-4c3d-9d06-453d46ba79db/1a20c7c6-8c6e-4a3e-9df8-a73c0311b0fe/Beppe-Grillo-compra-casa-in-Svizzera-Per-ripartire-se-mi?v
    • 01234 scrive:
      Re: Beppe Grillo aveva visto lungo ??
      posto che non sempre sono d'accordo né nei modi né nei contenuti, non sarebbe la prima volta che G vede lungo, vd l'affaire parmalat
    • Momento di inerzia scrive:
      Re: Beppe Grillo aveva visto lungo ??
      Si prevedono le cose solo quando sono già successe(Eugene Ionesco - Il Rinoceronte)
  • anonimo scrive:
    Shakespeare - Re Lear
    Farò tali cose(quali ancora non so) ma sarannoil terrore del mondo(Re Lear sulla soglia della pazzia)
  • a perfect circle scrive:
    Re: io continuo ad essere leghista
    ho la ricetta per te....fatti una sana trombata oppure prendi una decina di tavor...insomma allontanati in qualche maniera da una tastiera collegata ad un pc....non sei in grado di esprimere concetti sensati renditene conto. Non perdere il tuo tempo SEI LIMITATO D'INTELLETTO. Noi cachiamo sulla tua arroganza ed ignoranza.
  • lalla63 scrive:
    Il mappamondo del "Grande Dittatore"
    ve la ricordate la scena del meraviglioso film di Charlie Chaplin "Il grande Dittatore", quando lui gioca con un pallone a forma di mappamondo ?? ecco, è la prima cosa che mi è venuta in mente leggendo l'articolo.http://mysterium.blogosfere.it/2007/11/il-mappamondo-di-hitler.html
  • sindrometec nologica scrive:
    Da uno che...
    ...ha manipolato le menti di milioni di italiani per decenni con quello schifo di TV cosa ci si poteva aspettare.Fa paura un mezzo libero come internet, che spinge a ragionare e riflettere sui messaggi che diffonde, un mezzo che permette a milioni di persone di raccontare cose ed ad altrettante persone di confermare o smentire quanto scritto.Fa paura internet al signor berlusconi, che ha costruito una fortuna sulla frivolezza della TV e sul rincoglionimento mediatico dei telespettatori.Internet è la salvezza della conoscenza e dell'intelligenza, due cose in netto contrasto con la politiche di mercato e del commercio.www.lasindrome.com
  • Albert Einstein scrive:
    Prossimi obbiettivi
    Dopo Internet, il nano napoleone ha già pronto il decreto per regolamentare il moto tra i pianeti del sistema solare, le visite degli extra-terrestri, le fasi lunari e le maree.Inoltre tutti i satelliti dovranno ottenere un'autorizzazione Mediaset, e per chi non rispetterà le regolamentazioni in atto sull'editto Internet verrà prima inviato un gabibbo dentro la banda larga così da ostruire il flusso di informazioni, e come arma finale il trasgressore sarà costretto ad un invito a cena con Emilio Fede.Il vecchio nano ha capito tutto e lo spiegherà ben bene ai suoi colleghi al prossimo G8. Questa volta invece di fare le corna a Sarkozy al momento della foto, o dare una pacca sul culo alla Merkel dicendo cucu, li farà morire dal ridere con questa barzelletta.
  • ma lol scrive:
    patate
    Berlusconi è una pedina,un nulla non sa e non conta niente
  • z f k scrive:
    Re: E' un mago a sviare..
    - Scritto da: Publitaly
    Poco da dire, è abilissimo.
    Cosa c'era di meglio per far parlare d'altro dopo
    la roba su Sky? Ovviamente una sparata su
    internet...Sono d'accordissimo.Tranne per il punto che l'abilissimo sia lui: piuttosto, lo sono quelli che paga.CYA
  • LOL scrive:
    traduzione
    "...gli affari vanno ancor peggio della congiuntura economica, gli ascolti sono in calo. Gli analisti dicono che la gente invece di guardare la mia spazzatura guarda youtube. Roba anche piu' squallida della mia, peraltro. Caspita, li ho rincoglioniti per bene in questi anni, eh? Vediamo.... Youtube e' il 95% di roba pirata, anche i video amatoriali hanno colonne sonore blindatissime.... IDEA!Inaspriamo le regole sul copyright!"
    • BluEdoG scrive:
      Re: traduzione
      - Scritto da: LOL
      "...gli affari vanno ancor peggio dellaFino ad ora se l'unico che ha colto il vero senso della manovra. Non a caso ne ha parlato Travaglio su Youtube, e non a caso questa boutade
      • Sgabbio scrive:
        Re: traduzione
        Non è un caso che youtube venga anche usato per comunicare cose che i nostri mezzi d'infromazione tradizionale, non dicono.
    • Italiano Vero scrive:
      Re: traduzione
      - Scritto da: LOL
      "...gli affari vanno ancor peggio della
      congiuntura economica, gli ascolti sono in calo.
      Gli analisti dicono che la gente invece di
      guardare la mia spazzatura guarda youtube. Roba
      anche piu' squallida della mia, peraltro.
      Caspita, li ho rincoglioniti per bene in questi
      anni, eh? Vediamo.... Youtube e' il 95% di roba
      pirata, anche i video amatoriali hanno colonne
      sonore blindatissime....


      IDEA!

      Inaspriamo le regole sul copyright!"Come ho segnalato a qualcuno sopra (in senso critico), lo dico anche qui: italiani, gente dalla memoria corta! Ma qui si rasenta l'amnesia.Forse vi ricordate l'uscita di Mediaset (penso ci sia una querela in coso) che citava Youtube perchè permetteva ai suoi utenti di riversare parti dei suoi programmi in rete?? E guarda caso, se non erro, gli introiti pubblicitari su internet stanno aumentando e da qualche parte prima o poi dovranno diminuire....Mi sa che LOL ha colto nel segno di dove vuol parare il Cav. con questa ennesima bella uscita.... BRAVO!
    • pablo scrive:
      Re: traduzione
      Certo che sentire parlare di regole da uno che ha sempre fatto di tutto per scansarle evitarle aggirarle eluderle ignorarle ce ne vuole di faccia tosta.
  • Publitaly scrive:
    E' un mago a sviare..
    Poco da dire, è abilissimo.Cosa c'era di meglio per far parlare d'altro dopo la roba su Sky? Ovviamente una sparata su internet...Neanche avesse inventato lui che esiste un problema. Se ne parla da anni e ne parlano tutti. "Regolamentare" senza dire niente di più, ed ecco che il mondo si agita. Tutti a far titoli e a rilanciare.. Complimenti!Che poi tutto resti per aria e che non si arrivi a nessunissima conclusione, non ha la minima importanza. L'importante è che tutti si discuta sull'ennesima stronzata. Come i cinesi che bollivano i bambini...Intanto taglia le deduzioni sulle spese per il risparmio energetico, privatizza la scuola, allinea l'iva al massimo per i concorrenti, "riforma" la giustizia...
  • Blackstorm scrive:
    Re: Ma perchè invece di fare
    - Scritto da: 01234
    non mi pare che si sia parlato del come, la
    proposta è piuttosto vaga, direi un manifesto
    (ehm :-D ) d'intenti. O mi son perso
    qualcosa?No, non ti sei perso niente. Ma il fatto che berlusconi non sia entrato nel dettalgio non vieta a nessuno il farlo. Certo si fa per discutere,ma preferirei questo piuttosto che 400 commenti con scritto che il cavaliere è un cog*ione (che io sia d'accordo o meno non fa alcuna differenza, mi spacco i maroni a leggere commenti del genere), una discussione su cosa si pensa che potrebbe esser enecessario alla rete...
  • Blackstorm scrive:
    Re: non sa ma vuole dettar legge
    - Scritto da: rockroll
    Scritto da: tuba

    come può un IGNORANTE informatico legiferare su

    una materia che non

    conosce?

    Pagando esperti del settore che ne sappiano.


    Già, ma si dà il caso che l'"ignorante" di turno
    abbia anche il potere di orientare i responsi
    degli esperti, o quanto meno di scegliersene di
    compiacenti ovvero renderli tali.

    Il mio discorso era un po' più ampio. Le mie considerazioni successive si ricollegano a questo. Ognuno si fa i ca$$i suoi e tira l'acqua al suo mulino. E' dal Vajont che succede.
  • Blackstorm scrive:
    Re: non sa ma vuole dettar legge
    - Scritto da: rockroll
    Scritto da: tuba

    come può un IGNORANTE informatico legiferare su

    una materia che non

    conosce?

    Pagando esperti del settore che ne sappiano.


    Già, ma si dà il caso che l'"ignorante" di turno
    abbia anche il potere di orientare i responsi
    degli esperti, o quanto meno di scegliersene di
    compiacenti ovvero renderli tali.

    Il mio discorso era un po' più ampio. Le mie considerazioni successive si ricollegano a questo. Ognuno si fa i ca$$i suoi e tira l'acqua al suo mulino. E' dal Vajont che succede.
    • H5N1 scrive:
      Re: non sa ma vuole dettar legge
      - Scritto da: Blackstorm
      Ognuno si fa i ca$$i suoi e tira l'acqua
      al suo mulino. E' dal Vajont che
      succede.Da prima, da prima... moooolto prima...
  • 3my78 scrive:
    Pazzesco...
    Ma non trovate questo uomo veramente pericoloso? Già distrugge l'Italia ora vuole "regolamentare" il mondo. Che ha paura che l'informazioni la si faccia su altri domini una volta fermati quelli .it?http://3my78.blogspot.com/
    • LOL scrive:
      Re: Pazzesco...
      Non e' pericoloso lui.Se ci pensi bene, un momento di grossa crisi economica per un assetato di potere che ha una forte maggioranza di governo e zero scrupoli sarebbe un'occasione d'ORO COLATO.Basterebbe spiegare agli italiani, con le sue 6 televisioni, la verita' di questa crisi: non ci sono i soldi per una caratteristica strutturale del sistema del credito: se io chiedo anche solo l'un percento di interesse per l'anno prossimo ma l'anno prossimo nessuno ha stampato quell'un percento di soldi da restituirmi, io avro' un insolvente che posso controllare. Questo succede sia che gli italiani siano lavoratori, fannulloni, comunisti o fascisti.Dopo aver aperto gli occhi alle pecore, basterebbe promuovere moneta alternativa sotto il controllo non piu' di BCE, ma del governo italiano spacciandola come controllo del Popolo italiano.Come far accettare la nuova moneta alla gente? sono solo pezzi di carta come gli altri? Certo, ma se li fai valere per il pagamento delle tasse: puoi garantirne il valore come e quando ti pare. Da una parte paghi pensioni e lavoranti pubblici con questi coriandolini nuovi, dall'altra obblighi la gente a pagare le tasse con quelli, ne controlli la circolazione con criteri di credito sociale (v.) e voila'.Invece, il berlusca sta al gioco internazionale: i bailouts, mettiamo piu' soldi in un sistema fallimentare, e diamo la colpa della crisi.... ai pecoroni che non sputtanano i soldi in tempi di incertezze economiche per comprare prodotti (meglio se quelli pubblicizzati dalla sua azienda, aggiungo io)!! ROTFLMAO!!Come volevasi dimostrare: Berlusca e' pericoloso come qualsiasi altro politico semplicemente perche' non risponde al mandato degli elettori, ma agli interessi di altri poteri. Quelli che ora controllano il mondo coi soldi e che stanno per avere i mezzi tecnologici per controllare il mondo con la sorveglianza globale. Tenete gli occhi aperti da chi rappresenta il sistema oggi E da chi, quando saremo allo stremo, si proporra' come salvatore del mondo.
  • Darkat scrive:
    Una sola cosa è certa
    dopo le leggi ad personam, la distruzione della scuola,i tagli a destra e manca, le tasse su sky, la carfagna, l'abbronzato, il cucù, se tocca pure internet(popolo di scariconi incalliti) in praticamente si è tirato contro mezza italia :/
    • arte scrive:
      Re: Una sola cosa è certa
      diciamo il 90% degli italiani ebbene si spero che cosi' faccia in modo da levarlo alle scatole!!
    • m3t4lup scrive:
      Re: Una sola cosa è certa
      - Scritto da: Darkat
      dopo le leggi ad personam, la distruzione della
      scuola,i tagli a destra e manca, le tasse su sky,
      la carfagna, l'abbronzato, il cucù, se tocca pure
      internet(popolo di scariconi incalliti) in
      praticamente si è tirato contro mezza italia
      :/Distruzione della scuola?!tasse su sky?!che tasse?!quelle che non ha pagato per 10 anni e che avrebbe dovuto pagare come una qualsiasi azienda?!Il colmo..il colmo...La carfagna?e i vari luxuria,vendola e compagnia bella?L'abbronzato?e di pietro che chiama Berlusconi Hitler non è peggio?!Ma per favore va..siate obiettivi....togliete i paraocchi...PS:sono in linea di massima apartitico,cerco di vedere le cose buone di un lato e quelle dell'altro...PPS:quoto in pieno chi dice che qui su PI non si può parlare seriamente e la gente viene solo per criticare....
      • advange scrive:
        Re: Una sola cosa è certa

        Distruzione della scuola?!Sì, te lo assicuro, se vuoi ti porto i fatti, ma so che non ti interessano.
        tasse su sky?!che tasse?!quelle che non ha pagato
        per 10 anni e che avrebbe dovuto pagare come una
        qualsiasi azienda?!Il colmo..il
        colmo...Eppure l'Europa prevede un'IVA agevolata per le TV a pagamento: il richiamo era per armonizzare (perché Mediaset Premium e La7 Carta+ pagavano il 20% sulle prepagate?); quindi volendo poteva portare tutto al 10%.
        La carfagna?e i vari luxuria,vendola e compagnia
        bella?Cos'ha fatto Vendola di male?
        L'abbronzato?e di pietro che chiama Berlusconi
        Hitler non è
        peggio?!Bene, vedo che ci sei arrivato: paragonandolo ad un insulto stai giustamente classificando quello che Berlusconi aveva definito "una battuta". Ovviamente va da sé che è molto peggio che un presidente del Consiglio rivolga insulta razzista al capo degli USA piuttosto che uno dei leader dell'opposizione critichi il capo del Governo.
        Ma per favore va..siate obiettivi....togliete i
        paraocchi...Il bue e l'asino...

        PS:sono in linea di massima apartitico,cerco di
        vedere le cose buone di un lato e quelle
        dell'altro...AUGURI
        PPS:quoto in pieno chi dice che qui su PI non si
        può parlare seriamente e la gente viene solo per
        criticare....Porta FATTI e ti daremo ragione.
      • Darkat scrive:
        Re: Una sola cosa è certa
        essere apartitico non significa smentire quello che una dice portando i difetti dell'opposizione che in un discorso come questo servono come il sale nel caffè, essere apartitico semplicemente significa riconoscere gli errori di un politico o di una parte politica SENZA fare riferimenti ad avversari, questo rimane fondamentale per essere apartitici, nel momento in cui per difendere la battutaccia di berlusconi nomini una battutaccia di un'altro...e per difendere la carfagna nomini vladimir(sinceramente un trans ci sta molto ma molto meglio alle pari opportunità di una valletta non credi?) allora vuol dire che non vedi le cose oggettivamente, non è che se uno fa una cosa sbagliata allora perchè l'ha fatta anche un'altro allora diventa giusta o ci si passa sopra! dimmi un pò tu...poi per tutto il resto ti ha risposto advange eccellentemente
      • Italiano Vero scrive:
        Re: Una sola cosa è certa
        - Scritto da: m3t4lup
        Distruzione della scuola?!Ok, la scuola si distrugge da se (come dimostra lo studente morto a Rivoli, RIP), e al sistema scuola viene chiusa la bocchetta dell'ossigeno ogni legislatura un po' di più, ma questa volta volgiono quasi dargli il colpo di grazia. O pensano veramente che buona parte del corpo docenete e degli universitari siano comunisti (ma in che film...)
        tasse su sky?!che tasse?!quelle che non ha pagato
        per 10 anni e che avrebbe dovuto pagare come una
        qualsiasi azienda?!Il colmo..il
        colmo...Italiani, persone dalla memoria corta....Quiz: come si chiamava SKY prima di passare a Murdoch e che aliquota IVA aveva??? Prima di essere Sky, c'era TELE+ (pio diventata D+ per il digitale satellitare). E di chi era???? Per caso era Mediaset?? E che IVA aveva?? Nel 1991 era la 4% (quattro%). Nel 1995 il Gov.Dini l'innalzò al 10% e i dirigenti sbraitarono proprio come fanno oggi quellidi SKY, a cui è passata nel 2002. Ora si grida al favoritismo ma quando a essere favoriti erano quelli di Mediaset, allora tutti zitti? Inoltre non mi risultano finanziamenti pubblici per l'installazione di un decoder satellitare, a differenza del Digitale Terrestre dove si è imposto anche un distacco programmato a livello nazionale delle normali trasmissioni. E guarda caso l'ha voluto un gov.Berlusconi, ed è sua la casa che detiene la maggior quota di prodotti su questa piattaforma (La7 fa ridere in confronto). Un vecchio adagio dice:"A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca"
        La carfagna?e i vari luxuria,vendola e compagnia
        bella?Bhè, quindi la Carfagna è per riequilibrare le stronzate del precedente Gov. Ma migliorare l'immagine no? Ok, avevano iniziato già con Cicciolina, tempo fa....
        L'abbronzato?e di pietro che chiama Berlusconi
        Hitler non è
        peggio?!Questa di Di Pietro che chiama Berlusconi Hitler me la sono persa. Dittatore si, ma proprio Hitler no. E poi io ho un'idea personale di quel fatto dell'"abbronzato". Io non critico la frase, ma aborro la location in cui l'ha detta. Se lo diceva in maniera privata e fuori dai microfoni, non c'è niente di male (o quasi, visto che in teoria potrebbe essere vista come un'offessa raziale...), am in tribuna stampa internazionale ha dello scandaloso. Come quando ha detto al Premeier svedese (se non erro), che era talmente bello che gli avrebbe presentato sua moglie. Magari in privato l'altro gli poteva rispondere "bel troione tua moglie", ma in conferenza stampa, che è più attento a quello che dice, può solo sorridere e pensare queste cose dentro se. Ma lui no, deve far colore, sempre e ovunque.
        Ma per favore va..siate obiettivi....togliete i
        paraocchi...
        Sei sicuro di averli tolti tu??
        PS:sono in linea di massima apartitico,cerco di
        vedere le cose buone di un lato e quelle
        dell'altro...
        Io ultimamente non ne vedo da nessuna parte. E sono uno ottimista, pensavo....
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: Una sola cosa è certa
        - Scritto da: m3t4lup
        Distruzione della scuola?!Della scuola, dell'Università e della Ricerca. Informati.
        tasse su sky?!che tasse?!quelle che non ha pagato
        per 10 anni e che avrebbe dovuto pagare come una
        qualsiasi azienda?!No, quelle che dovranno pagare tutti i cittadini che hanno fino ad ora potuto informarsi su canali televisivi non controllati da Berlusconi.
        La carfagna?Quel ministro senza alcuna preparazione (definizione adattabile a molti ministri di questo governo)
        e i vari luxuria,vendola e compagnia bella?Vladimir Luxuria è stata una deputata molto attiva, seria e preparata. Informati. Vendola è un politico di professione, che cosa c'entrano?Stiamo parlando di una tizia che non ha la più pallida idea di cosa debba fare. Peraltro come la Gelmini, che riesce a scrivere comunicati del Ministero contenenti grossolani errori sull'organizzazione delle Università. Il paragone è del tutto fuori luogo.
        L'abbronzato?e di pietro che chiama Berlusconi
        Hitler non è peggio?!Per niente. Se nel governo sono presenti forze che si richiamano espressamente alle dittature del '900, il capo del governo controlla l'informazione e lo stesso governo emana decreti dichiaratamente razzisti, il paragone è plausibile. Il razzismo di questo governo è evidente in molti provvedimenti già intrapresi, dalla schedatura dei bambini alle classi separate per i non italiani. La battuta estremamente volgare su Obama non fa che confermarlo.D'altra parte Hitler, fino allo scoppio della guerra, s'era dimostrato altrettanto antidemocratico di Berlusconi. Forse era solo più giovane, un po' più alto, e con più capelli. Insomma, è proprio il comportamento di Berlusconi e del suo governo a legittimare il paragone di Di Pietro.Ah, hai dimenticato le leggi per se stesso e per le sue aziende, l'impunità per i propri crimini nonostante la Costituzione, il conflitto di interessi, i mafiosi in Parlamento, eccetera, eccetera.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 dicembre 2008 15.03-----------------------------------------------------------
  • Franco scrive:
    Re: Ce lo vedo Obama...
    - Scritto da: chojin
    - Scritto da: filosofo

    Che si trattiene dal ridere quando sentira il

    "nostro" fare le sue

    proposte...

    Proprio un presidente degno dell'Italia!

    Ma Bangkok è vicina, spero....

    Certo che riderà perchè l'islamico Barack Hussein
    Obama progetta di stabilire un regime
    dittatoriale mondiale utilizzando anche Internet.
    Il controllo delle masse è nella sua indole.
    Quindi si farà quattro risate quando Berlusconi
    parlerà di controllo democratico, di garanzie e
    di
    libertà.Ok questo post è stato screenato!Mio Dio quanto fai pena....
  • Blackstorm scrive:
    Re: Speriamo...
    - Scritto da: uomouranio
    - Scritto da: Christian Troy


    Ma si sa, ironizzare su

    Java o su una qualsiasi altra tecnologia fa
    molto

    "informatico".

    Non ci ironizzo. Dico solo che una persone che
    conosce UN solo linguaggio (indipendentemente dal
    grado di conoscenza) e nulla di tutto il resto
    non è degna di definirsi "informatico" solo
    perchè all'Università si è fatto l'esame di
    Programmazione.Senza contare che cmq java fa ca*are :D



    Dai, adesso mi aspetto qualche acronimo

    Bah, come giocattolino vali poco. Sei andato in
    loop dopo tre
    reply...Eh, che ci vuoi fare... non li fanno più i troll di una volta.
  • Franco scrive:
    Re: non sa ma vuole dettar legge
    - Scritto da: Giorgio
    - Scritto da: tu
    vi sembra normale? è come se
    io,
    informatico,

    volessi legiferare sulle modalità di effettuare

    un operazione a cuore aperto


    Piu' che altro te ed altri come te avrebbero
    bisogno di un operazione al cervello....con voi
    non ci sarebbero problemi, ne sono talmente certo
    che incaricherei un
    calzolaio....tantoHehehehe pensa però che bello!Almeno noi un cervello pensante ce l'abbiamo.Possiamo dire altrettanto di te?Ricordati cosa disse Mussolini a proposito di Gramsci!"quel cervello deve smettere di esprimersi".Gli anni passano,ma i dementi restano.
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Re: non sa ma vuole dettar legge
    Che pezzo di merda !!!!Sei proprio un coglione di prima linea !
  • lucente scrive:
    basito
    un dinosauro che vuole regolamentare internet... a dir poco surreale!! che brutta fine...
  • Blackstorm scrive:
    Ma perchè invece di fare
    i soliti commenti triti e ritriti, che sono anche un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta in se? Internet dovrebbe essere regolamentata, si, ma in maniera adeguata. Invece di venire qui a trollare, perchè non vi mettete insieme e lanciat euna proposta di regolamentazione? O siete parolai?
    • Giorgio scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      - Scritto da: Blackstorm
      i soliti commenti triti e ritriti, che sono anche
      un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta in
      se?


      Internet dovrebbe essere regolamentata, si, ma in
      maniera adeguata. Invece di venire qui a
      trollare, perchè non vi mettete insieme e lanciat
      euna proposta di regolamentazione? O siete
      parolai?A loro non interessa parlare caro Blackstorm, a loro piace solo criticare il presidente del consiglio, a prescindere da cio' che dica o faccia. Si sono dimenticati che loro hanno fatto piu' danni della grandine
      • Franco scrive:
        Re: Ma perchè invece di fare
        - Scritto da: Giorgio
        - Scritto da: Blackstorm

        i soliti commenti triti e ritriti, che sono
        anche

        un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta in

        se?





        Internet dovrebbe essere regolamentata, si, ma
        in

        maniera adeguata. Invece di venire qui a

        trollare, perchè non vi mettete insieme e
        lanciat

        euna proposta di regolamentazione? O siete

        parolai?

        A loro non interessa parlare caro Blackstorm, a
        loro piace solo criticare il presidente del
        consiglio, a prescindere da cio' che dica o
        faccia. Si sono dimenticati che loro hanno fatto
        piu' danni della
        grandineOk,fuori l'elenco troglodita.Almeno abbi le palle e dillo:non siamo un paese realmente democratico.Almeno saresti coerente con quella cosa che si chiama cervello.Dillo,ti piace essere governato dai mafiosi!non avere timore,tirale fuori le palline!
        • Giorgio scrive:
          Re: Ma perchè invece di fare
          - Scritto da: Franco

          Ok,fuori l'elenco troglodita.
          Almeno abbi le palle e dillo:non siamo un paese
          realmente
          democratico.
          Almeno saresti coerente con quella cosa che si
          chiama
          cervello.
          Dillo,ti piace essere governato dai mafiosi!non
          avere timore,tirale fuori le
          palline!Troglodita? Sei piu' scemo di una capra.Hai forse dimenticato che siete caduti dopo pochi mesi al punto che si è dovuto rifare il governo?E non siete solo caduti solo perchè incapaci, avete fatto ridere mezzo mondo candidando caruso, luxuria, gente che andava a gay...e tu mi viene a contestare un governo che puo' non piacerti, ma sta lavorando. Forse anche per i caxxi suoi, ma c'è un tornaconto che non c'era con la sinistra. Bisogna avere anche il coraggio di ammettere se una cosa è ben fatta, anche se dal nemico. ciao grullino
          • Franco scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            - Scritto da: Giorgio
            - Scritto da: Franco


            Ok,fuori l'elenco troglodita.

            Almeno abbi le palle e dillo:non siamo un paese

            realmente

            democratico.

            Almeno saresti coerente con quella cosa che si

            chiama

            cervello.

            Dillo,ti piace essere governato dai mafiosi!non

            avere timore,tirale fuori le

            palline!

            Troglodita? Sei piu' scemo di una capra.
            Hai forse dimenticato che siete caduti dopo pochi
            mesi al punto che si è dovuto rifare il
            governo?
            E non siete solo caduti solo perchè incapaci,
            avete fatto ridere mezzo mondo candidando caruso,
            luxuria, gente che andava a gay...e tu mi viene a
            contestare un governo che puo' non piacerti, ma
            sta lavorando. Forse anche per i caxxi suoi, ma
            c'è un tornaconto che non c'era con la sinistra.
            Bisogna avere anche il coraggio di ammettere se
            una cosa è ben fatta, anche se dal nemico. ciao
            grullinoPrecedentemente ho scritto che l'elettorato Berlusconiano si divide in due categorie:-Ignoranti-DisonestiLascio a te la scelta dello schieramento,anche se ritengo farai fatica a sceglierne uno a discapito dell'altro.Che vuoi che ti dica,se il tuo livello è quello di cui sopra c'è poco da fare.Non ci perdo nemmeno tempo coi suinidi.Arrogante?Sicuramente.Ma me ne fotto,un gruppo di mafiosi decide della mia vita.Il poltically correct ve lo potete mettere nel culo.
          • MegaJock scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            - Scritto da: Franco

            Precedentemente ho scritto che l'elettorato
            Berlusconiano si divide in due
            categorie:

            -Ignoranti
            -Disonesti
            Chi se ne frega di quello che scrivi? Sei solo un povero sfigato SCONFITTO. Ti brucia la SCONFITTA, vero? E pensa un po', presto non potrai più nemmeno scrivere le tue cagatine su internet. Poverino. Perchè non ti suicidi? :D
          • TomZ scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            - Scritto da: MegaJock
            - Scritto da: Franco




            Precedentemente ho scritto che l'elettorato

            Berlusconiano si divide in due

            categorie:



            -Ignoranti

            -Disonesti



            Chi se ne frega di quello che scrivi? Sei solo un
            povero sfigato SCONFITTO. Ti brucia la SCONFITTA,
            vero? E pensa un po', presto non potrai più
            nemmeno scrivere le tue cagatine su internet.
            Poverino. Perchè non ti suicidi?
            :DVa beh, con questi interventi non fai altro che confermare la tesi di Franco! E io sono d'accordo con lui! :D :D
          • 01234 scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            se non potesse sarebbe gravissimo, chi glielo impedisse si macchierebbe di un atto pesantissimo, internet è praticamente l'ultima frontiera della libertà d'opinionee poi ao': polo delle libertà, no? :-)
          • pippo scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare

            se non potesse sarebbe gravissimo, chi glielo
            impedisse si macchierebbe di un atto
            pesantissimo, internet è praticamente l'ultima
            frontiera della libertà
            d'opinione

            e poi ao': polo delle libertà, no? :-)si, liberi, ma di farsi a caxxi loro :D
          • advange scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare

            Chi se ne frega di quello che scrivi? Sei solo un
            povero sfigato SCONFITTO. Ti brucia la SCONFITTA,
            vero? E pensa un po', presto non potrai più
            nemmeno scrivere le tue cagatine su internet.
            Poverino. Perchè non ti suicidi?
            :DAh, ok, la prossima volta scrivi: io appartengo agli ignoranti, è più semplice ed immediato e eviti di insultare.
          • MegaJock scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            Parli tu, povero schiacciatore di formiche, che dai dell'ignorante agli altri. Cosa fai nella vita, guardi i netturbini al lavoro nella speranza di imparare il mestiere?
          • advange scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            - Scritto da: MegaJock
            Parli tu, povero schiacciatore di formiche, che
            dai dell'ignorante agli altri. Cosa fai nella
            vita, guardi i netturbini al lavoro nella
            speranza di imparare il
            mestiere?E se anche fosse, la cosa ti turberebbe? Dai su, non piangere se non riesce a farti una cultura; non tutti ci riescono. Torna a fare la pecora e segui il tuo pastore.
          • un lavoratore scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            E qua si vede tutto il vostro stile e il vostro concetto di libertà.Per inciso, la tua affermazione sui netturbini è volgare e lseiva perché ti riferisci a loro come se fossero una sottocategoria o il gradino più infimo della scala sociale. Ti dò una bella notizia, all'ultimo gradino ci sei tu e quelli della tua risma. I netturbini sono persone (non oggetti, tienilo presente) rispettabilissime come chiunque altro e sicuramente hanno più dignità di te.P.S. Nono sono un netturbino, non starei qui a scrivere altrimenti, ma rispetto ogni lavoratore. So che può sembrarti strano.- Scritto da: MegaJock
            Parli tu, povero schiacciatore di formiche, che
            dai dell'ignorante agli altri. Cosa fai nella
            vita, guardi i netturbini al lavoro nella
            speranza di imparare il
            mestiere?
          • MegaJock scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            Se avessi letto meglio avresti notato che ho scritto "osservi i netturbini nella speranza di imparare il loro mestiere"? Non ho niente contro i netturbini, senza di loro non potremmo uscire di casa o moriremmo di colera.
        • Testazza scrive:
          Re: Ma perchè invece di fare
          - Scritto da: Franco
          - Scritto da: Giorgio

          - Scritto da: Blackstorm


          i soliti commenti triti e ritriti, che sono

          anche


          un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta
          in


          se?








          Internet dovrebbe essere regolamentata, si, ma

          in


          maniera adeguata. Invece di venire qui a


          trollare, perchè non vi mettete insieme e

          lanciat


          euna proposta di regolamentazione? O siete


          parolai?



          A loro non interessa parlare caro Blackstorm, a

          loro piace solo criticare il presidente del

          consiglio, a prescindere da cio' che dica o

          faccia. Si sono dimenticati che loro hanno fatto

          piu' danni della

          grandine

          Ok,fuori l'elenco troglodita.
          Almeno abbi le palle e dillo:non siamo un paese
          realmente
          democratico.
          Almeno saresti coerente con quella cosa che si
          chiama
          cervello.
          Dillo,ti piace essere governato dai mafiosi!non
          avere timore,tirale fuori le
          palline!Questa è la solita volgarità e demenza che propongono i detrattori di Berlusconi, solita buffonaia.
          • troll detected scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            WARNING TROLL DETECTEDTROLL QUALITY: LOWTROLL IQ: LOWFLAME BATTLE INDEX: MEDIUMPLEASE DO NOT FEED THE TROLL "Testazza" IS AFFECTED BY Acne vulgaris
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            - Scritto da: Testazza

            Almeno abbi le palle e dillo:non siamo un paese

            realmente

            democratico.

            Almeno saresti coerente con quella cosa che si

            chiama

            cervello.

            Dillo,ti piace essere governato dai mafiosi!non

            avere timore,tirale fuori le

            palline!

            Questa è la solita volgarità e demenza che
            propongono i detrattori di Berlusconi, solita
            buffonaia.Cosa c'è di volgare e di demente nel ribadire la verità?Berlusconi è stato più volte condannato per reati di corruzione, Berlusconi ha amici mafiosi, tanto amici che li ha portati in Parlamento. Questa è la volgarità. Berlusconi impedisce il corretto funzionamento della democrazia a causa di un conflitto di interessi tanto evidente che non s'era mai vista una cosa del genere nella storia della democrazia. Demenza è negarlo.
      • Blackstorm scrive:
        Re: Ma perchè invece di fare
        - Scritto da: Giorgio
        A loro non interessa parlare caro Blackstorm, a
        loro piace solo criticare il presidente del
        consiglio, a prescindere da cio' che dica o
        faccia. Si sono dimenticati che loro hanno fatto
        piu' danni della
        grandineGuarda, a me non frega molto delle beghe fra destra e sinistra. Però mi farebbe piacere che ci fosse una discussione sulla proposta in se. Ma stavo dimenticando che su PI non si può mai discutere sensatamente.
        • Max scrive:
          Re: Ma perchè invece di fare
          Ma tu ancora non hai capito che per regolamentare Berlusconi intende perseguitare i poveracci che scaricano qualche mp3 dalla rete... Tutto il resto a lui non interessa...
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            - Scritto da: Max
            Ma tu ancora non hai capito che per regolamentare
            Berlusconi intende perseguitare i poveracci che
            scaricano qualche mp3 dalla rete... Tutto il
            resto a lui non
            interessa...E quindi bisogna riempire il forum del'articolo di insulti per questo, invece di avere una discussione su come e cosa vada eventualmente regolato in internet?
      • Max scrive:
        Re: Ma perchè invece di fare
        Si deve regolamentare prima la tv!!! Berlusconi pensasse a spedire Rete 4 e Fede sul satellite, anche perchè ci costa 300 mila euro al giorno...
      • 01234 scrive:
        Re: Ma perchè invece di fare
        scusa - loro CHI?...cmq io pure noto una certa faziosità, però obbiettivamente a parte chi abbia o non abbia fatto danni (lo so, non è facile perché cmq sono sulla pelle nostra), i 3 mandati di B si sono distinti per leggi ad personam quando non ad mentulam canis....poi che internet VADA regolamentata è cmq questione controversama da un gruppo di legiferatori che ha partorito il lodo (legge) alfano capisci bene che la proposta un po' di pauretta la mette...
        • Giorgio scrive:
          Re: Ma perchè invece di fare
          - Scritto da: 01234

          ma da un gruppo di legiferatori che ha partorito
          il lodo (legge) alfano capisci bene che la
          proposta un po' di pauretta la
          mette...Ma io infatti ho precisato, che senza ombra di dubbio si sono fatti i caxxi loro, e il lodo Alfano è vergognoso. Però vedo anche che si danno da fare per dare (vedi Napoli, vedi l'Ici, vedi questo ultimo aiuto (misero d'accordo) ) per le famiglie piu' disperate. Ma quegli altri, cosa hanno fatto? Allora perchè criticare a prescindere!Ciao
          • 01234 scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            - Scritto da: Giorgio
            - Scritto da: 01234



            ma da un gruppo di legiferatori che ha partorito

            il lodo (legge) alfano capisci bene che la

            proposta un po' di pauretta la

            mette...

            Ma io infatti ho precisato, che senza ombra di
            dubbio si sono fatti i caxxi loro, e il lodo
            Alfano è vergognoso. Però vedo anche che si danno
            da fare per dare (vedi Napoli, vedi l'Ici, vedi
            questo ultimo aiuto (misero d'accordo) ) per le
            famiglie piu' disperate.guarda, napoli è una bufala mediatica, hanno ripulito alcune zone e c'hanno mandato le telecamere...la città nel suo intero è ancora molto sotto schiafforiguardo l'ici, la mia opinione è che per la prima casa è odiosa; ma in tempi di vacche magre poteva bastare l'esenzione per i meno abbienti (che mi risultava operante già prima del Berlusconi III), estenderla di molto è stato un colpo mortale alle casse dei comuni, che si rifanno con imposte meno progressivesull'aiuto molti hanno detto molto, in sintesi: troppo a pioggia, finiranno per risultare che "sembra gli è tutto, 'n gli è nulla" ("amici miei")

            Ma quegli altri, cosa hanno fatto?un sacco di cose, se ti va di vederle; di certo i conti economici più in ordine (è un fatto, lo diceva l'istat che magari sarà imprecisa, ma essendo governativa, nel tempo risulta imparziale); ma soprattutto NON hanno legiferato nel modo di cui sopra, che è quello che fa paura per una regolamentazione di internet Allora perchè
            criticare a
            prescindere!
            Ciao
          • advange scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare

            Ma io infatti ho precisato, che senza ombra di
            dubbio si sono fatti i caxxi loro, e il lodo
            Alfano è vergognoso. Però vedo anche che si danno
            da fare per dareVediamo il tuo mitico elenco.
            (vedi NapoliSono di Napoli e per Napoli non ha fatto nulla, tranne qualche sfilata ogni tanto per intasare il traffico cittadino. Poi le televisioni si sono inventate una storia che non esiste e che qui a Napoli nessuno ha mai visto.
            vedi l'Ici,Un bell'aiuto ai ricchi, non c'è che dire.
            vedi
            questo ultimo aiuto (misero d'accordo) ) per le
            famiglie piu' disperate.A Mastercard, no alle famiglie disperate; invece di aumentare pensioni e stipendi più bassi (magari aumentando detrazioni o introducendo le "tasse negative", come prospettato dallo scorso governo) dà elemosina pagando una multinazionale per la distribuzione.

            Ma quegli altri, cosa hanno fatto?Documentati
            Allora perchè
            criticare a
            prescindere!Non a prescindere: leggendo, studiando, guardando le fonti.
            CiaoBuona notte e sogni d'oro.
          • er pecoraro scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare

            da fare per dare (vedi Napoli, vedi l'Ici, L'ici?! Ma ti rendi conto che hanno fatto un polverone e si sono lodati e sbrodolati per quattro soldi?!Togliendo -tra l'altro- una fonte di reddito ai comuni e non allo stato?
          • Italiano Vero scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            - Scritto da: Giorgio
            Ma io infatti ho precisato, che senza ombra di
            dubbio si sono fatti i caxxi loro, e il lodo
            Alfano è vergognoso. Però vedo anche che si danno
            da fare per dare (vedi Napoli, vedi l'Ici, vedi
            questo ultimo aiuto (misero d'accordo) ) per le
            famiglie piu' disperate.Dunque: Per Napoli, basta che conosci qualche napoletano e/o ti fai un giro su YouTube per vedere che è una bufala la storia del "tutto pulito in poche settimane" (manco fosse mastrolindo). Ti faccio poi un semplice esempio: pensa se di punto in bianco da oggi e per un paio di mesi tutti i camion della nettezza urbana si blocchino perchè la discarica "regolamentare" è chiusa (per problemi o per convenienza, mha). La città sarebe subito sommersa. Arrivo io e dico che in 2 settimane ripulisco tutto (se va bene prendo i pernacchi perchè non mi chiamo Berlusconi). Poi faccio ripartire i camion e porto tutte le tonellate di immondizia in discariche anche "poco pulite" (viste le indagini), senza dividere i tipi di rifiuti (c'è una regolamentazione europea, ma noi ce ne freghiamo), ti porto 2 immagini che mostrano alcune strade pulite e divento un eroe? Ma allora se facciamo fare tutto fregandocene delle regole, potevamo far fare alla camorra che le discariche abusive le faceva già da tempo e senza piazzate. Ma siccome le regole ci sono e dovremmo rispettarle TUTTI, questa cosa mi è sembrata un apresa per i fondelli (parere personale!)Per l'ICI sulla prima casa, informati meglio che era già stata tolta dal governo Prodi negli ultimi giorni, ma loro non sapevano comunicre come invece sa fare sua Emmittenza! Controlla e vedrai. Inoltre la Lega che toglie l'unica tassa veramente federalista, sempre personalmente, l'ho trovato ridicolo!Per la social card, ho sentito un'intervista della classica anzianotta che la ritirava che diceva "magari ci vado a prendere un cappuccino ogni tanto". Ma nessuno gli ha detto che non tutti sono tenuti ad accettarla??

            Ma quegli altri, cosa hanno fatto? Allora perchè
            criticare a
            prescindere!A prescindere? Si critica sui fatti e se la maggior parte di questi sono negativi, si mina la credibilità di una persona e questo porta la gente a dubitare su qualunque suo operato.
            CiaoBuona vita!
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            - Scritto da: Giorgio
            Però vedo anche che si danno
            da fare per dare (vedi Napoli, vedi l'Ici, vedi
            questo ultimo aiuto (misero d'accordo) ) per le
            famiglie piu' disperate.A Napoli non s'è risolto nulla. Le strade del centro sono state ripulite semplicemente continuando ad attuare ciò che era già stato pianificato e reso operativo. Berlusconi ha approfittato della situazione in modo vergognoso per farsi pubblicità. Il problema è tutt'ora aperto. L'ICI è stata una mazzata sui bilanci dei Comuni, che difatti hanno dovuto aumentare le altre imposte e tariffe locali. Altra trovata pubblicitaria. Gli aiuti alle famiglie sono stati finanziati attraverso la sottrazione di fondi... alle famiglie! Sono spostati retroattivamente i fondi già assegnati alla contribuzione del 55% per gl'interventi di manutenzione delle abitazioni per creare la versione moderna delle tessere per il razionamento. Un finto aiuto per i cittadini (quaranta euro) che non risolve alcun problema, specie in considerazione del prossimo aumento della tassazione indiretta. Gli unici ad aver ottenuto sostegno economico per la crisi economica sono state banche ed istituti finanziari di ogni genere. Ed a conoscere i membri del governo si capisce anche il perché.In tutto questo non si è dimenticato di colpire a morte la Ricerca e l'Università, garantendo ai vecchi baroni una comoda permanenza sulle poltrone e bloccando il rinnovo generazionale tra ricercatori, oltre che tagliando i fondi necessari alla sopravvivenza dell'Università pubblica. Senza parlare della demolizione della scuola, gli insulti alla Costituzione, gli ostacoli alle indagini di Polizia e Magistratura, il diritto d'impunità per Silvio Berlusconi e la minaccia per i giornalisti che dovessero scrivere la verità. Davvero si può lontanamente pensare di fare paragoni con un governo democratico? Quando cadranno le travi dagli occhi dei babbei che credono a quel miserabile di Berlusconi?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 dicembre 2008 14.46-----------------------------------------------------------
        • Blackstorm scrive:
          Re: Ma perchè invece di fare
          - Scritto da: 01234
          poi che internet VADA regolamentata è cmq
          questione
          controversaNo? non andrebbe regolamentata? Internet senza una seppur minima struttura, cadrebbe preda degli squali più di qnt non sia ora.
          • 01234 scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare
            dove ho detto che NON? ho detto che non c'è accordo neppure lontanamente; insomma se ne dovrà parlare ancora, e non entrare a gamba tesa come annuncia di voler fare B
          • advange scrive:
            Re: Ma perchè invece di fare

            No? non andrebbe regolamentata? Internet senza
            una seppur minima struttura, cadrebbe preda degli
            squali più di qnt non sia
            ora.Ma cosa diavolo stai dicendo? Perché ora che regolamento c'è?
      • Anonimo Veneziano scrive:
        Re: Ma perchè invece di fare


        A loro non interessa parlare caro Blackstorm, a
        loro piace solo criticare il presidente del
        consiglio, a prescindere da cio' che dica o
        faccia. Si sono dimenticati che loro hanno fatto
        piu' danni della
        grandineEd è proprio perchè tutto è politicizzato all'Italiota che quando si freccia la destra, per default, si debba essere di sinistra e viceversa. Vedo che siete stati ammaestrati bene. Continuate così. La colpa della caduta dell'Italia, è anche vostra.
      • blix scrive:
        Re: Ma perchè invece di fare
        - Scritto da: Giorgio
        - Scritto da: Blackstorm

        i soliti commenti triti e ritriti, che sono
        anche

        un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta in

        se?





        Internet dovrebbe essere regolamentata, si, ma
        in

        maniera adeguata. Invece di venire qui a

        trollare, perchè non vi mettete insieme e
        lanciat

        euna proposta di regolamentazione? O siete

        parolai?

        A loro non interessa parlare caro Blackstorm, a
        loro piace solo criticare il presidente del
        consiglio, a prescindere da cio' che dica o
        faccia. Si sono dimenticati che loro hanno fatto
        piu' danni della
        grandine... ma lo hai letto almeno cosa ha scritto Blackstorm ?
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: Ma perchè invece di fare
        - Scritto da: Giorgio
        A loro non interessa parlare 'loro' chi?E parlare di cosa?Non esiste alcuna proposta di cui discutere, solo la dichiarazione di un ignorante in materia con evidenti aspirazioni di onnipotenza.
        a loro piace solo criticare il presidente del
        consiglioE' legittimo e giusto criticare si chiama democrazia. Quella che Berlusconi calpesta da oltre un decennio con l'approvazione dei babbei elettorali che votano senza capire quello che fanno.
        loro hanno fatto piu' danni della grandine'loro' chi?Quali danni?Non basta tirar fuori un'etichetta per chiudere il discorso. Il fatto è ben altro: il capo di un governo neofascista formato da pregiudicati, estremisti e xenofobi annuncia che vuole 'regolamentare' qualcosa che non conosce affatto. Ogni persona seria dovrebbe diffidare e preoccuparsi.
    • 01234 scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      non mi pare che si sia parlato del come, la proposta è piuttosto vaga, direi un manifesto (ehm :-D ) d'intenti. O mi son perso qualcosa?
    • 0verture scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      Ok come la regoli internet ? Se hai anche solo una vaga idea di com'è strutturata e di com'è cresciuta, puoi benissimo immaginare che la cosa è tutt'altro che gestibile con qualche dictak.Questo a meno che non ci svegliamo domani in una mega dittatura globale dove tutti i problemi seri vengono messi in secondo piano perchè si deve dare la precedenza a qualcosa al cui confronto echelon è un giochino con a seguire repulisti e deportazioni fisiche di tutti coloro che non "rigano dritto"
    • fulcrum scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      - Scritto da: Blackstorm
      i soliti commenti triti e ritriti, che sono anche
      un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta in
      se?


      Internet dovrebbe essere regolamentata, si, ma in
      maniera adeguata. Invece di venire qui a
      trollare, perchè non vi mettete insieme e lanciat
      euna proposta di regolamentazione? O siete
      parolai?Ehmm... Quale proposta?A me non risulta di aver sentito una "proposta", non avendo il nostro presdelcons fornito alcuna informazione sul "come", "quando" e "perchè" "regolamentare" "la rete" (sorry per i virgolettati in eccesso ma non saprei come altro sottolineare lo iato di vaghezza assoluta, tendente al nulla sotto vuoto spinto... ;) ).E Dato che certe affermazioni provengono dal pulpito del "liberal/liberista" bulgaro (Biagi, Santoro, Luttazzi) e albanese (direttori di Corriere e Stampa), noto per ritenere i magistrati "malati di mente" e per affermare che il vero problema non è "la crisi" ma "i media che diffondono il pessimismo"... Le televisioni le governa già, la carta stampata anche (a parte poche testate), ci manca solo che legiferi su cosa si possa o non possa dire in rete.Cordiali SalutiFulcrum
    • advange scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      Se avessi letto i commenti cui stai tentando di rispondere ti saresti accorto che la proposta la stanno già avanzando: non regolamentiamo Internet.Semplice, chiaro, sicuro, efficace.
    • mah scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare



      Internet dovrebbe essere regolamentata, si, ma in
      maniera adeguata. Invece di venire qui a
      trollare, perchè non vi mettete insieme e lanciat
      euna proposta di regolamentazione? O siete
      parolai?Ma perchè in Italia c'è sta mania di voler regolamentare tutto con bizantinismi di burocrazia incredibili ed il concentto che ci sia qualcosa che non sia regolamentato ma sia lasciato libero, qui è visto come una bestemmia???Il concetto che incredibilmente comune in tantissime culture, tra cui quella americana (lasciamo perdere bush, che non fa testo), che si norma qualcosa solo quando c'è il reale bisogno di creare una normativa qui proprio non esiste, qui il concetto è "tutto deve essere sottoposto ad una norma"Poi ci troviamo che per aprire un'attività uno deve fare la via crucis tra uffici (o anche come è successo a me per essere onesti e pagare le tasse su di un reddito da locazione ho dovuto girare 3 uffici, ristipulare contratti in quanto la data della marca da bollo era posteriore a quella scritta sulla firma, ho perso 4 giorni di lavoro.. roba da far passare la voglia di essere onesti)
    • gerry scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      - Scritto da: Blackstorm
      i soliti commenti triti e ritriti, che sono anche
      un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta in
      se?La proposta di mr. B. non c'è ancora.Nessuno è ottimista perchè qualsiasi proposta finora fatta da politici (bipartisan) di più di 40 anni d'età si è dimostrata assurda, inapplicabile e negativa.Non c'è da essere ottimisti, anche se tutto può succedere.
      • advange scrive:
        Re: Ma perchè invece di fare

        La proposta di mr. B. non c'è ancora.C'è: voglio regolamentare Internet. E questo è SBAGLIATO.
    • aZZ scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      - Scritto da: Blackstorm
      i soliti commenti triti e ritriti, che sono anche
      un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta in
      se?


      Internet dovrebbe essere regolamentata, si, ma in
      maniera adeguata. Invece di venire qui a
      trollare, perchè non vi mettete insieme e lanciat
      euna proposta di regolamentazione? O siete
      parolai?Premetto (visto il tono dei posts), non sono di sinistra, alle ultime elezioni non ho perso non ho vinto.
    • E.purator scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      Internet va lasciata COSI' COM'E'!Non rompete il cazzo, PAGLIACCI delle libertà!- Scritto da: Blackstorm
      i soliti commenti triti e ritriti, che sono anche
      un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta in
      se?


      Internet dovrebbe essere regolamentata, si, ma in
      maniera adeguata. Invece di venire qui a
      trollare, perchè non vi mettete insieme e lanciat
      euna proposta di regolamentazione? O siete
      parolai?
    • troll detected scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      WARNING TROLL DETECTEDTROLL QUALITY: LOWTROLL IQ: LOWFLAME BATTLE INDEX: MEDIUMPLEASE DO NOT FEED THE TROLL "BlackStorm" IS AFFECTED BY Acne vulgaris
    • malandrino scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      - Scritto da: Blackstorm
      i soliti commenti triti e ritriti, che sono anche
      un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta in se?perché ridicola: è un vero e proprio controsenso
      Internet dovrebbe essere regolamentata, si,no...
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Ma perchè invece di fare
      - Scritto da: Blackstorm
      i soliti commenti triti e ritriti, che sono anche
      un po' noiosi, nessuno discute sulla proposta in se?Perché non c'è alcuna 'proposta'. I 'soliti commenti' rivelano la verità: Berlusconi è un pluripregiudicato che usa le istituzioni come strumento per garantire i propri interessi, senza riguardo per i danni al Paese. Berlusconi non ha la più pallida idea di cosa sia internet, ma qualcuno gli ha detto che diffonde notizie vere senza il suo controllo, quindi vuole imbavagliarne la voce. Ci vuol poco a capirlo.
      perchè non vi mettete insieme e lanciat
      euna proposta di regolamentazione? O siete
      parolai?Perché ti escludi? Credi di non essere capace di formulare idee? Oppure la questione della libertà d'espressione non ti riguarda?
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Tanto prima o poi gli sparano !
    Come da oggetto !E' un porco mafioso gonfio di se, solo piombo si merita il maiale !Con tutto il rispetto per il maiale sia chiaro ! Essere paragonato ad un maiale è fin troppo elegante, è più simile alla merda, solo che a differenza della merda mi ci sporcherei volentieri le scarpe !
    • Mauro scrive:
      Re: Tanto prima o poi gli sparano !
      Mi fai un'immensa pena e tristezza, davvero, mi fai proprio pena... mi dispiace per te
      • Marco Marcoaldi scrive:
        Re: Tanto prima o poi gli sparano !
        SEI UNA MERDA !
      • antonio montemurro scrive:
        Re: Tanto prima o poi gli sparano !
        Personalmente,invece, mi fanno pena e tristezza chi continua a difendere l'indifendibile, nonostante tutto quello che combina quell'omino (e sinceramente mi manca anche il senso di difendere chi palesemente mira alla dittatura di un paese...hmm un autolesionista?)
        • chojin scrive:
          Re: Tanto prima o poi gli sparano !
          - Scritto da: antonio montemurro
          Personalmente,invece, mi fanno pena e tristezza
          chi continua a difendere l'indifendibile,
          nonostante tutto quello che combina quell'omino
          (e sinceramente mi manca anche il senso di
          difendere chi palesemente mira alla dittatura di
          un paese...hmm un
          autolesionista?)Chi vota a sinistra oltre violenza ed omicidi non sa andare. E poi parlate di mafia, che sfrontatezza, che ipocriti e che schifo che siete, letteralmente. Inneggiate agli omicidi, volete Berlusconi morto... Questa mentalità di sinistra ha tirato fuori le brigate rosse, ha aiutato ed aiuta i terroristi, gli spacciatori, i criminali in generale. Siete dei sovversivi, siete l'antitesi della democrazia. E poi oltretutto ve ne andate in giro con la bandierina della pace a prendere per i fondelli la gente e fate profitto sui "gadget della pace".
        • chojin scrive:
          Re: Tanto prima o poi gli sparano !
          - Scritto da: massimo
          - Scritto da: ilmassi

          ma se non sa nemmeno l'italiano...sta diventando

          veramente ridicolo, per prendersi i voti dei

          beoti comunisti rosiconi spara cose assurde
          basta

          che siano opposte a quel che dice

          berlusconi.

          che non sa parlare l'italiano ti do' ragione ;)
          ma se devo scegliere tra un imbonitore mafioso e
          un onesto politico, non ho dubbi sulla
          scelta

          e poi dire che Di Pietro è comunista vuol dire
          non avere capito proprio
          niente
          Di Pietro raccoglie i voti trasversalmente agli
          schieramenti, in particolare di chi stancato di
          farsi prendere per il culo da
          VeltrusconiDi gente fuori di testa che vede un bifolco ignorante raccomandato e creato ad arte dalla sinistra come idolo e paladino della legalità, sì quella comunista di arrestare chi sta scomodo ai suoi padroni, ce ne è sicuramente sia a destra che a sinistra--per questo prende i voti che prende. DiPietro onesto politico... è una barzelletta. Se non fosse uno dei servizi segreti col cavolo che sarebbe stato palesemente coperto e supportato in ogni sua azione. In magistratura sai chi ce l'ha messo se non il partito comunista con l'ordine esplicito di eliminare PSI e DC ..ehh!
    • chojin scrive:
      Re: Tanto prima o poi gli sparano !
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      Come da oggetto !

      E' un porco mafioso gonfio di se, solo piombo si
      merita il maiale
      !

      Con tutto il rispetto per il maiale sia chiaro !
      Essere paragonato ad un maiale è fin troppo
      elegante, è più simile alla merda, solo che a
      differenza della merda mi ci sporcherei
      volentieri le scarpe
      !Spero ti denuncino e ti mettano in galera. Peccato che questa magistratura abbia dimostrato di essere troppo connivente in maggioranza con le tue idee deviate, antidemocratiche e pericolose--si spera che qualche magistrato che abbia il coraggio di esimersi dal voler aiutare e liberare terroristi e criminali ancora esista.
  • Max scrive:
    Berlusconi è superato
    Non capisco(anzi lo so) perché uno che non capisce nulla di internet debba proporre qualcosa per regolamentare questo magnifico regno(anche se virtuale) di libertà... Non so voi, ma credo che anche i politici dovrebbe fare il test antidoping, perchè questo dice un infinità di cazzate al giorno... Italiani svegliamoci dalla plagiamento berlusconiano.http://blog.libero.it/maxsoblog
    • MegaLOL scrive:
      Re: Berlusconi è superato
      L'importante è che si regolamenti. L'internacchio è solo una piazzetta piena di rifiuti in cui si rotolano una masnada di bimbi sporchi. Ogni nazione sta facendo passi per ridurre finalmente il covo di monnezza alla ragione, e voi poveri sfigati potrete solo ululare e piagnucolare!HAHAHAHAHAHAHAHA!
      • a perfect circle scrive:
        Re: Berlusconi è superato
        rotolano bimbi sporchi??? mah piuttosto mi sembra un posto dove si trova di tutto ad es: porcili con i maiali che si rotolano nella merda aspettando d'esser macellati dal padrone....come te appunto....
  • marco scrive:
    i vaneggiamenti del pluriprescritto
    parla di cose di cui non ha la minima idea...certo che se è esperto di informatica come lo è di inglese, siamo a posto:http://it.youtube.com/watch?v=5cbPO3hIHpY
    • fred scrive:
      Re: i vaneggiamenti del pluriprescritto
      se e' vero che Internet ha abbassato l'audience tv di un dato che va dall'8 al 15 (impreciso perche' non hanno nessun interesse a deprezzare la pubblicita' tv) allora e' indubbio che internet sia un concorrente come lo era Sky con l'iva ridotta.
  • tuba scrive:
    Re: non sa ma vuole dettar legge
    dopo questa perla di saggezza guarda...non penso di dover nemmeno dir nulla che ti commenti da solo ;)
  • marco scrive:
    non vi preoccupate.....
    ....tanto poi arriva la smentita.
    • nasoblu4 scrive:
      Re: non vi preoccupate.....
      Non credo arrivera prima la commissione Masi con qualche tonnellata di vasellina.....
      • massimo scrive:
        Re: non vi preoccupate.....
        - Scritto da: nasoblu4
        Non credo arrivera prima la commissione Masi con
        qualche tonnellata di
        vasellina.....tranquilli dovesso proprio andare male le firme per il referendum si raccolgono in 30 giorni
        • MegaJock scrive:
          Re: non vi preoccupate.....
          - Scritto da: massimo
          - Scritto da: nasoblu4

          Non credo arrivera prima la commissione Masi con

          qualche tonnellata di

          vasellina.....

          tranquilli dovesso proprio andare male le firme
          per il referendum si raccolgono in 30
          giorniCosa che non riuscirete mai a fare.
          • a perfect circle scrive:
            Re: non vi preoccupate.....
            ne sei sicuro servo? ma proprio sicuro?? potresti rimanere molto deluso
          • MegaJock scrive:
            Re: non vi preoccupate.....
            Sono anni che sparate le vostre rodomontate: "facciamo la rivoluzione", "scendiamo in piazza", "buttiamo giù tutto" e guarda un po', non fate niente.Anche questa volta farete tante ciance e nient'altro.Perdenti.
          • Marco scrive:
            Re: non vi preoccupate.....

            Sono anni che sparate le vostre rodomontate:
            "facciamo la rivoluzione", "scendiamo in piazza",
            "buttiamo giù tutto" e guarda un po', non fate
            niente.

            Anche questa volta farete tante ciance e
            nient'altro.

            Perdenti.aspetta che arrivi la VERA povertà in Italia, e poi vedrai cosa succede
          • MegaJock scrive:
            Re: non vi preoccupate.....
            - Scritto da: Marco
            aspetta che arrivi la VERA povertà in Italia, e
            poi vedrai cosa
            succedeNiente, cosa vuoi che succeda? La gente sarà troppo occupata a sopravvivere, e rivoltarsi significa perdere ogni possibilità di farlo. O cimitero o prigione.E con cosa vuoi rivoltarti? Forconi? Doppiette se va bene? Contro carri armati ed elicotteri?Fai ridere.
          • Potatogun scrive:
            Re: non vi preoccupate.....
            - Scritto da: MegaJock
            Niente, cosa vuoi che succeda? La gente sarà
            troppo occupata a sopravvivere, e rivoltarsi
            significa perdere ogni possibilità di farlo. O
            cimitero o
            prigione.

            E con cosa vuoi rivoltarti? Forconi? Doppiette se
            va bene? Contro carri armati ed
            elicotteri?

            Fai ridere.Guarda che carri armati ed elicotteri sono relativamente fragili...Arrivi te, spari una cazzata del genere e spazzi via tutto.
          • troll detected scrive:
            Re: non vi preoccupate.....
            WARNING TROLL DETECTEDTROLL QUALITY: LOWTROLL IQ: LOWFLAME BATTLE INDEX: MEDIUMPLEASE DO NOT FEED THE TROLL "MegaJock" IS AFFECTED BY Acne vulgaris
          • troll detected scrive:
            Re: non vi preoccupate.....
            WARNING TROLL DETECTEDTROLL QUALITY: LOWTROLL IQ: LOWFLAME BATTLE INDEX: MEDIUMPLEASE DO NOT FEED THE TROLL "MegaJock" IS AFFECTED BY Acne vulgaris
  • NeuroDeliri scrive:
    Berlusconi è vecchio
    E anche rincoglionito. Soffre di deliri di onnipotenza, dovrebbe ritirarsi in clinica privata per vecchi miliardari rincoglioniti.
    • anonimo scrive:
      Re: Berlusconi è vecchio
      - Scritto da: NeuroDeliri
      E anche rincoglionito. Soffre di deliri di
      onnipotenza, dovrebbe ritirarsi in clinica
      privata per vecchi miliardari
      rincoglioniti.Quoto alla grande
    • Benito scrive:
      Re: Berlusconi è vecchio
      - Scritto da: NeuroDeliri
      E anche rincoglionito. Soffre di deliri di
      onnipotenza, dovrebbe ritirarsi in clinica
      privata per vecchi miliardari
      rincoglioniti.e farsi coccolare da super-badanti tipo sCarfagna.Tutto, basta che si leva dalla palle, lui e tutti i suoi lacchè.
    • Potatogun scrive:
      Re: Berlusconi è vecchio
      E allora cosa dovremmo dire del presidene della repubblica?Mio nonno ha 10 anni in meno di lui...Povera Italia...
    • chojin scrive:
      Re: Berlusconi è vecchio
      - Scritto da: NeuroDeliri
      E anche rincoglionito. Soffre di deliri di
      onnipotenza, dovrebbe ritirarsi in clinica
      privata per vecchi miliardari
      rincoglioniti.Io vedo una massa di giovani rincoglioniti invece, sballati da uso 24/7 di droghe, acidi, canne, coca... L'età non conta un bel niente.
  • arte scrive:
    regolamentare i politici
    BUTTIAMOLO FUORI CHE QUESTO VUOL FARE IL DITTATORE! Dalla padella alla brace, gente che era in pensione dovra' tornare a lavorare, mentre questo signore e' il quarto uomo piu' ricco del mondo, MA BASTA! Boicottate tutto quello che ha lui! televisioni giornali negozi, tutto non comprate piu' niente ! Basterebbe solo questo.Io vivo all'estero ma col cavolo ci torno in questa situazione!
    • marco scrive:
      Re: regolamentare i politici
      - Scritto da: arte
      BUTTIAMOLO FUORI CHE QUESTO VUOL FARE IL
      DITTATORE! Dalla padella alla brace, gente che
      era in pensione dovra' tornare a lavorare, mentre
      questo signore e' il quarto uomo piu' ricco del
      mondo, MA BASTA!

      Boicottate tutto quello che ha lui! televisioni
      giornali negozi, tutto non comprate piu' niente !
      Basterebbe solo
      questo.
      Io vivo all'estero ma col cavolo ci torno in
      questa
      situazione!purtroppo con il controllo mediatico che ha in Italia riesce ancora a convincere molte personeE' incredibile la potenza della TV nel compiere il lavaggio di cervello. Vedi subito la differenza quando parli con qualcuno che prende le informazioni su internet e qualcuno che guarda solo la TV.
      • MegaJock scrive:
        Re: regolamentare i politici
        - Scritto da: marco
        Vedi subito la
        differenza quando parli con qualcuno che prende
        le informazioni su internet e qualcuno che guarda
        solo la
        TV.Si. La differenza è che chi guarda la TV parla di cose che non conosce, chi prende le informazioni da internet parla di cose che non conosce e pretende pure di avere ragione.Lavatevi la faccia con l'acqua ragia che ne avete bisogno.
        • advange scrive:
          Re: regolamentare i politici

          Lavatevi la faccia con l'acqua ragia che ne avete
          bisogno.Insomma, quante volte vi devo dire di chiudere il recinto che poi scappano le pecore? Più attenzione, per favore!
        • troll detected scrive:
          Re: regolamentare i politici
          WARNING TROLL DETECTEDTROLL QUALITY: LOWTROLL IQ: LOWFLAME BATTLE INDEX: MEDIUMPLEASE DO NOT FEED THE TROLL "MegaJock" IS AFFECTED BY Acne vulgaris
  • marco scrive:
    la verità ti fa male lo sai....
    Lodo Alfano? I debiti della bad company Alitalia sul groppo degli Italiani? L'enorme conflitto di interessi? La depenalizzazione del falso in bilancio?Adesso vorrebbe pure mettere le mani su internet?Che il problema sia che non può controllare come vuole le informazioni che circolano su internet?Eh, si. Per questo governo (e classe politica in generale) la verità che si trova su internet è un grosso problema.
    • 01234 scrive:
      Re: la verità ti fa male lo sai....
      mi sa che come minimo questa è una delle ragioni...(poi c'è il DDA, p.es.)
    • advange scrive:
      Re: la verità ti fa male lo sai....

      Eh, si. Per questo governo (e classe politica in
      generale) la verità che si trova su internet è un
      grosso
      problema.Sì, infatti nei giorni scorsi si lamentavano di come su Wikipedia fossero riportati correttamente tutti i processi subiti, con tanto di fonti verificabili da tutti: questo è davvero inaccettabile, non è come a Porta a Porta dove il conduttore spara numeri a caso imbeccato dagli avvocati del premier; su Internet si può diffondere la verità e questo è inaccettabile.
    • Potatogun scrive:
      Re: la verità ti fa male lo sai....
      Dopo che hanno fatto di tutto per promuovere la disinformazione e rendere illegali le intercettazioni telefoniche non potevano non provare a mettere le mani su internet...Come puoi vedere tu stesso,questo governo quando c'è da aiutare gli italiani tentenna, ma quando si tratta di difendere i propri interessi si difende con leggi abominevoli e provvedimenti allucinanti.Se gli italiani avessero un po più di iniziativa non lascerebbero governare quei pagliacci.
  • Christian Troy scrive:
    Re: non sa ma vuole dettar legge
    "un operazion" si scrive con l'apostrofo. Povero italiano...poca scuola e troppa isola dei famosi.
  • francososo scrive:
    a berluscò ....
    io ho scritto su Facebook e lo ribadisco qui : 'a Berluscò ma tu sssi pazz veramente !E poi scusa, in primis impara in primis ad andare su un pc, in primis !
  • Cassio scrive:
    Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
    Il salvatore della patria... bene, sarà il primo a mettere le catene a Internet che è l'unico mondo dove ognuno può ancora dire la sua.Mi vergogno di essere italiano
    • marco scrive:
      Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
      - Scritto da: Cassio
      Il salvatore della patria... bene, sarà il primo
      a mettere le catene a Internet che è l'unico
      mondo dove ognuno può ancora dire la
      sua.

      Mi vergogno di essere italianoquoto al 100%è una vergogna enorme, e giorno dopo giorno ci mostra che non c'è limite al peggio
      • Giorgio scrive:
        Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
        - Scritto da: marco
        - Scritto da: Cassio

        Il salvatore della patria... bene, sarà il primo

        a mettere le catene a Internet che è l'unico

        mondo dove ognuno può ancora dire la

        sua.



        Mi vergogno di essere italiano
        quoto al 100%
        è una vergogna enorme, e giorno dopo giorno ci
        mostra che non c'è limite al
        peggioInfatti non c'è limite, se ti guardi allo specchio lo capirai
        • massimo scrive:
          Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...

          Infatti non c'è limite, se ti guardi allo
          specchio lo
          capiraiho guardato allo specchio, ma non ti ho visto
        • 01234 scrive:
          Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
          ..... :-|
        • francolo scrive:
          Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
          ecco finalmente uno che riesce a superare la vergogna d'averlo votato. cazzo non vorrete anche che abbia un'argomentazione!! al peggio non c'è limite, a giorgio sì. anche strettino.
    • Franco scrive:
      Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
      - Scritto da: Cassio
      Il salvatore della patria... bene, sarà il primo
      a mettere le catene a Internet che è l'unico
      mondo dove ognuno può ancora dire la
      sua.

      Mi vergogno di essere italianoFai male!Tu sei Italiano.Sono loro ad esserne indegni.Bisogna lavorare e far vedere al mondo che siamo veramente i discendenti del popolo che ha illuminato la cultura mondiale lungo l'arco di due millenni.
    • Giorgio scrive:
      Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
      - Scritto da: Cassio
      Il salvatore della patria... bene, sarà il primo
      a mettere le catene a Internet che è l'unico
      mondo dove ognuno può ancora dire la
      sua.

      Mi vergogno di essere italianoE perchè non te ne vai?Sai quanti si vergogneranno di te e non te lo dicono per non mortificarti.
      • marco scrive:
        Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...

        Sai quanti si vergogneranno di te e non te lo
        dicono per non
        mortificarti.la rucola non si fuma, si mangia
      • Franco scrive:
        Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
        - Scritto da: Giorgio
        - Scritto da: Cassio

        Il salvatore della patria... bene, sarà il primo

        a mettere le catene a Internet che è l'unico

        mondo dove ognuno può ancora dire la

        sua.



        Mi vergogno di essere italiano


        E perchè non te ne vai?
        Sai quanti si vergogneranno di te e non te lo
        dicono per non
        mortificarti.Semplice.la feccia siete voi,non noi.Vi piace essere governati da gente che candida mafiosi?Deduco di si vista la vostra ignoranza o la vostra disonestà.
        • Giorgio scrive:
          Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
          - Scritto da: Franco

          Semplice.la feccia siete voi,non noi.
          Vi piace essere governati da gente che candida
          mafiosi?
          Deduco di si vista la vostra ignoranza o la
          vostra
          disonestà.E chi sarebbero quelli onesti e saccenti, quelli come te?Guardati intorno e vedi se trovi una corda, sterco di cane
          • Franco scrive:
            Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
            - Scritto da: Giorgio
            - Scritto da: Franco


            Semplice.la feccia siete voi,non noi.

            Vi piace essere governati da gente che candida

            mafiosi?

            Deduco di si vista la vostra ignoranza o la

            vostra

            disonestà.

            E chi sarebbero quelli onesti e saccenti, quelli
            come
            te?
            Guardati intorno e vedi se trovi una corda,
            sterco di
            caneSono incensurato e dunque si,formalmente IO sono una persona onesta.Possiamo dire altrettanto dei tuoi padroni?Ecco... ora taci.Servo(molto ma molto peggio che essere considerati sterco)
          • 01234 scrive:
            Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
            subito simpatico il tipo eh? :-)
    • 0verture scrive:
      Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
      Se invece sul cadreghin ci fosse stato seduto Veltroni saresti stato orgoglioso di essere italiano ?
      • Franco scrive:
        Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
        - Scritto da: 0verture
        Se invece sul cadreghin ci fosse stato seduto
        Veltroni saresti stato orgoglioso di essere
        italiano
        ?Condanne di Veltroni?Processi nei quali è inquisito?Indagini a suo carico?Leggi a suo favore?Leggi vergona come la riforma elettorale e la depenalizzazione del faslo in bilancio a suo nome?Lodo alfano per salvarsi dai processi?Posso andare avanti se vuoi..Uff,ma guarda se mi tocca anche difendere uno come Veltroni per colpa tua!
    • Anonimo Veneziano scrive:
      Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
      - Scritto da: Cassio
      Il salvatore della patria... bene, sarà il primo
      a mettere le catene a Internet che è l'unico
      mondo dove ognuno può ancora dire la
      sua.

      Mi vergogno di essere italianoPiantala. E chi dovevan andar sù, i comunisti?Qua non è destra o sinistra. Qua è ora di levar via tutti. Altro che fascisti e brigate rosse. E chi ha una mentalità politica da italiota binario (se critichi destra, sei di sinistra e se critichi sinistra sei di destra, per default), quella gente è meglio se sparisce dalla faccia della terra. Ogni volta che apre bocca, uno di questi scemi sale al potere per altri 5 anni.
      • advange scrive:
        Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...

        Piantala. E chi dovevan andar sù, i comunisti?Quali comunisti? Bondi? Guzzanti? Quali comunisti?
        Qua non è destra o sinistra.Ci mancherebbe: chi, sano di mente, definirebbe Berlusconi uno di destra?
        Qua è ora di levar
        via tutti. Altro che fascisti e brigate rosse. E
        chi ha una mentalità politica da italiota binario
        (se critichi destra, sei di sinistra e se
        critichi sinistra sei di destra, per default),
        quella gente è meglio se sparisce dalla faccia
        della terra. Ogni volta che apre bocca, uno di
        questi scemi sale al potere per altri 5
        anni.ESATTTO!
    • caponord scrive:
      Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
      bravissimo,infatti LUI che doveva salvare l'Italia come dicevano un sacco di persone...fra' poco comincera' a mettere i lucchetti.capirai con tutte le porcherie di PSEUDO-CINEMA-ITALIANO che producono le sue case cinematografiche ce' da riflettere
      • blix scrive:
        Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
        - Scritto da: caponord
        bravissimo,infatti LUI che doveva salvare
        l'Italia come dicevano un sacco di persone...fra'
        poco comincera' a mettere i
        lucchetti.
        capirai con tutte le porcherie di
        PSEUDO-CINEMA-ITALIANO che producono le sue case
        cinematografiche ce' da
        riflettere...la sta soltanto prendendo larga(molto visti i player internazionali) ma secondo me punta a "tutelare" le proprie tasche come al solito.
    • pupone scrive:
      Re: Lo avete voluto? E ora ce lo teniamo...
      Io mi chiedo come facciano gli italiani a cacarci ogni volta;eppure non mi pare una novità che prima delle elezioni sforni tante belle promese impossibili,e che dopo essere stato eletto si rimangi tutto.Non volgio che l' Italia finisca nella bara con lui,e non credo che lo voglia nessun altro italiano( a parte qualche fan).
  • fratimo scrive:
    l'unica cosa che dovrebbe regolamentare
    ...e' la sua bocca..dovrebbe piantarla di dire baggianate
    • francososo scrive:
      Re: l'unica cosa che dovrebbe regolamentare
      Ma io lo spero, sai poi domani , puntualmente, dirà che è stato frainteso !
    • pupone scrive:
      Re: l'unica cosa che dovrebbe regolamentare
      Tranquillo,arriverà un bel giorno che la sua bocca non si muoverà più...
  • Alfonso Maruccia scrive:
    Maronn' ro' carm'n....
    E' sicuramente la classica boutade di uno che è abituato a spargere ormoni e fankazzismo nel mondo screditando un intero paese. Sicuramente...Io, comunque, mi sto toccando e ritoccando le parti basse da quando ho letto oggi le volontà regolarizzatrici del sig.presidente del consiglio, cioè di uno che ha orgogliosamente dichiarato tempo fa la propria ignoranza (cioè, una ulteriore ignoranza) in materia di "nuove" tecnologie. Che non si sa mai come vanno a finire le cose quando c'è di mezzo l'unto dal signore....Se le centrali nucleari "forse" non si costruiscono, in Italia, non voglia mai l'Eterno (o chi per lui) che noi si diventi una repubblica delle bananine (le banane nane, lol XD) anche on the Interwebs :-P-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2008 00.39-----------------------------------------------------------
    • Franco scrive:
      Re: Maronn' ro' carm'n....
      - Scritto da: Alfonso Maruccia


      Se le centrali nucleari "forse" non si
      costruiscono, in Italia, non voglia mai l'Eterno
      (o chi per lui) che noi si diventi una repubblica
      delle bananine (le banane nane, lol XD) anche on
      the Interwebs
      :-PUmh...diventare?Cosa ti fa credere che il rischio sia quello di diventare come la famosa Repubblica delle Banane?È impossibile,non temere!Noi SIAMO GIÀ UNA REPUBBLICA DELLE BANANE!Pensaci...-Depenalizzazione del falso in bilancio-Mafiosi condannati come il bravo Marcello dell'Utri che siedono in Parlamento.-Legge elettorale anti-democratica che non permettere all'elettore di scegliere i suoi rappresentanti-Deriva privatistica della cosa pubblica per favorire i soliti noti(Ligresti,Caltagirone e "amichetti" del genere).Poi?la lista è lunga eh :PP.s l'economist,la bibbia del liberismo mondiale ribattezzata simpaticamente da Silvio & Bondi "ecomunist",proprio per raccontare la vicenda sulla depenalizzazione del falso in bilancio scrisse:"una legge di cui si vergognerebbero anche nella repubblica delle banane".P.p.s i Berluscojones si dividono in 2 categorie.Una è quella degli ignoranti,l'altra è quella dei disonesti.Non si scappa.
      • Alfonso Maruccia scrive:
        Re: Maronn' ro' carm'n....
        Questo è vero e proprio spam decontestualizzato, rimaniamo in topic e non spariamo sulla croce rossa please XD
    • Blackstorm scrive:
      Re: Maronn' ro' carm'n....
      - Scritto da: Alfonso Maruccia
      E' sicuramente la classica boutade di uno
      che è abituato a spargere ormoni e fankazzismo
      nel mondo screditando un intero paese.
      Sicuramente...

      Io, comunque, mi sto toccando e ritoccando le
      parti basse da quando ho letto oggi le volontà
      regolarizzatrici del sig.presidente del
      consiglio, cioè di uno che ha orgogliosamente
      dichiarato tempo fa la propria ignoranza (cioè,
      una ulteriore ignoranza) in materia di "nuove"
      tecnologie. Che non si sa mai come vanno a finire
      le cose quando c'è di mezzo l'unto dal
      signore....
      Ti rendi conto che è come se tu ti stessi disperando perchè uno che è la primache vede internet ti dice che vuole mettere su un blog?
    • Casalinga di Voghera scrive:
      Re: Maronn' ro' carm'n....
      Ringrazio PI per non avermi dimenticata, sono commossa! Sì sì, le dichiarazioni del presidente sono indubbiamente piacevoli: le ascolto sempre a tutto volume, quando mio marito va al gabinetto. Perché sapete, i rumori molesti? Ecco, ci somigliano. Proprio così. Io non ci capisco molto, ma secondo una mia vicina, pensate, le dichiarazioni del Presidente del Consiglio le fa dal suo gabinetto, dove vanno anche i suoi ministri. Deve essere un gabinetto molto affollato quello! Si vede che a Roma non si mangia bene come a Voghera, povero Silvio, ma soffre per noi. Comunque, quando sento i rumori molesti, mi ricordano le dichiarazioni del Presidente del Consiglio e questo mi rende tutto più piacevole. Mi sento proprio orgogliosa di mio marito e del nostro gabinetto! :$
    • advange scrive:
      Re: Maronn' ro' carm'n....
      Quoto
  • emmeesse scrive:
    io continuo ad essere leghista
    ma leghista di internetnel senso che 'sti baluba vengono quie pretendono di portarci le loro fregnacce?la padania ai pad...oppsss scusate, volevo dire:Internet ai netizens!voglio dire, se qualcuno con frasi cosi' e' al governo,io comincio a dirle in rete,metti mai che qualcuno ci si in@azzi su'...e buttiamoli fuori 'sti balubapadroni a casa nostra(scusate, ora vado a vomitare, ma il concetto vi e' chiaro?)
    • Andrea scrive:
      Re: io continuo ad essere leghista
      nel momento in cui lui ha il suo sito, e' un netizen anche lui, per quanto ignorante. Ha il diritto di esprimersi quanto te. Poi che abbia torto marcio, e' un altro conto :D
      • emmeesse scrive:
        Re: io continuo ad essere leghista
        No caro, non basta un sito per essere netizenbisogna pensare ad internet come NAZIONE INDIPENDENTEsembra folle ma e' l'unica via logica, se ci riflettiNazione popolata da chi la popola veramenteNon il primo stronzolo che ci ha un sito od un bloge magari manco sa intervenire sull'HTML, non dico tanto...
        • Blackstorm scrive:
          Re: io continuo ad essere leghista
          - Scritto da: emmeesse
          No caro, non basta un sito per essere netizenImmagino che la casalinga di voghera sarà felicissima di sentirsi trattare come cittadina di serie b, dal momento che a volte ha al masismo un blog su msn.
          bisogna pensare ad internet come
          NAZIONE INDIPENDENTE
          Che l'ha portata, finora, a essere un far west dove server bulgari cinesi e quant'altro spammano, dove il gat non riesce a catturare i pedopornografi se non spaccandosi la schiena, e checchè ne dicano, nemmeno gli adepti di TheMentor sono in grado di segarli via. Questo sai perchè? Perchè la tua nazione indipendente è soggetta alla legislazione penale del paese in cui si trova. E guarda caso tu non puoi andare a perseguire un romeno che ti in via spam, quand'anche riuscissi a rintracciarlo, non puoi andare da lui e spaccarlgi la testa perchè sarebbe omicidio e non sei in grado id impedirlgi fisicamente l'accesso a internet.
          sembra folle ma e' l'unica via logica, se ci
          rifletti
          Non vedo come. Sarebbe un'anarchia in cui si saprebbero destreggiare solo quelli che hanno competenze avanzate, e che sarebbero giocoforza il fulcro della bilancia. Con buona pace della casalinga di voghera che non potrebbe più leggere la sua posta per motivi che magari non capisce nemmeno.Si creerebbe un centro di potere dove a farla da padrone non sarebbe più la libertà di espressione, ma la libertà di esprimersi solo come vogliono gli altri. In questi anni, non ho mai sentito nessuno che avesse organizzato una specie di SWAT virtuale per talgiare fuori dalla rete i server di spam, o i pedopornografi o i truffatori, mandando poi segnalazioni e prove alle autorità competenti. Mai. Mentor diceva che se la sarebbero risolti fra loro, ma mi sembra che non ci siano riusciti. Il problema non è che venga proposta una regolamentazione. Il problema è che venga proposta una regolamentazione adatta eche tenga conto di cosa è e cosa non è internet.
          Nazione popolata da chi la popola veramente
          Non il primo stronzolo che ci ha un sito od un
          blog
          e magari manco sa intervenire sull'HTML, non dico
          tanto...Ma perchè, secondo te per avere un blog bisogna per forza essere esperti? C'è gente che non ha la possibilità fisica di mantenere un sito o qualcosa di più di un blog, perchè deve anche lavorare per mantenere la famiglia. Li vuoi cacciar eper questo? Se la tua concezione di internet è un posto dove ci possono mettere mano solo quelli che sanno mantenere e modificarsi a manina siti e blog, mi sa che hai sbagliato qualcosa, perchè è un concetto esattamente agli antipodi di una rete libera.
        • Coso scrive:
          Re: io continuo ad essere leghista
          Tu non stai bene...
        • MegaLOL scrive:
          Re: io continuo ad essere leghista
          HAHAHAHAHAHAHA! Povero FESSO!Un altro bimbetto che pensa che l'internacchio lo renda speciale!HAHAHAHAHA!Per essere un "netizen" basta scucire i soldi per l'abbonamento...!HAHAHAHAHAHAHA!E siccome la maggioranza VUOLE la regolamentazione dell'internacchio, voi povera inutile impotente sparuta MINORANZA di SFIGATI dovrete adattarvi! NON POTETE FARCI NULLA! HAHAHAHAHA!Il mondo CAGA sulle vostre facce!
      • XYZ scrive:
        Re: io continuo ad essere leghista
        - Scritto da: Andrea
        nel momento in cui lui ha il suo sito, e' un
        netizen anche lui, per quanto ignorante. Ha il
        diritto di esprimersi quanto te. Poi che abbia
        torto marcio, e' un altro conto
        :DEcco l'hai detto: "..esprimersi QUANTO te.."Accezione che non permette, ne consente, mosse oscurantiste di questo genere. Senza contare che in Internet, come sempre, è l'ignorante che paga. E io personalmente continuo ad essere del parere che anche se viene identificata una determinata azione come "reato", questo non significa che essa non debba continuare ad essere fatta. Il p2p e la libera condivisione dovrebbero (anzi, devono) essere inserite nella legislazione, e ciò deve essere fatto rispettandone tutti i contenuti, concetti e modalità che nel tempo si sono affermati come "consuetudine" nell'utenza di Internet.Io considero un atto affermazione del genere, come un atto di tradimento indiscriminato, verso chi nel tempo a contribuito a costruire un ideale, lo stesso che oggi tutti noi condividiamo(chi piu chi meno)..Il p2p non è un semplice "comportamento non previsto" a cui il "gregge di pecore" si stà lentamente affezionando e che deve essere estirpato quanto prima. A mio parere è un Arma, un Arma contro il copyright sulle opere multimediali, un arma puntata alla tempia di un mercato che a mio parere DEVE ESSERE SMEMBRATO e RICOSTRUITO DA ZERO, SPECIALMENTE IN ITALIA.E non parlo in funzione del mio attuale diritto/nondiritto (forse dovere?) di scaricarmi i miei ebooks/dvdrips/giochi/vinylrips, etc etc..Ma parlo in funzione, visto l'attuale andamento, del diritto di tutti di accedere alla cultura, e dell'unica modalità nel reperire abbastanza facile da utilizzare e ACCESSIBILE A TUTTI attualmente rappresentata dal p2p.La Dottrina Sarkozy (IMHO) non è altro che l'appannaggio di chi vuol togliere (attraverso il prezzo crescente, e un buon senso creato adhoc) la cultura dalle mani della gente, le motivazioni le conosciamo tutti, ma sappiamo anche come controbattere. Io la mia l'ho detta. Nella speranza che il nostro piccolo Baphomet Mediatico sia abbastanza ammaestrato da saper leggere i commenti in un blog.
        • XYZ scrive:
          Re: io continuo ad essere leghista
          - Scritto da: XYZ
          - Scritto da: Andrea

          nel momento in cui lui ha il suo sito, e' un

          netizen anche lui, per quanto ignorante. Ha il

          diritto di esprimersi quanto te. Poi che abbia

          torto marcio, e' un altro conto

          :D

          Ecco l'hai detto: "..esprimersi QUANTO te.."

          Accezione che non permette, ne consente, mosse
          oscurantiste di questo genere.


          Senza contare che in Internet, come sempre, è
          l'ignorante che paga.


          E io personalmente continuo ad essere del parere
          che anche se viene identificata una determinata
          azione come "reato", questo non significa che
          essa non debba continuare ad essere fatta.


          Il p2p e la libera condivisione dovrebbero (anzi,
          devono) essere inserite nella legislazione, e ciò
          deve essere fatto rispettandone tutti i
          contenuti, concetti e modalità che nel tempo si
          sono affermati come "consuetudine" nell'utenza di
          Internet.

          Io considero un atto affermazione del genere,
          come un atto di tradimento indiscriminato, verso
          chi nel tempo a contribuito a costruire un
          ideale, lo stesso che oggi tutti noi
          condividiamo(chi piu chi
          meno)..

          Il p2p non è un semplice "comportamento non
          previsto" a cui il "gregge di pecore" si stà
          lentamente affezionando e che deve essere
          estirpato quanto prima.


          A mio parere è un Arma, un Arma contro il
          copyright sulle opere multimediali, un arma
          puntata alla tempia di un mercato che a mio
          parere DEVE ESSERE SMEMBRATO e RICOSTRUITO DA
          ZERO, SPECIALMENTE IN
          ITALIA.

          E non parlo in funzione del mio attuale
          diritto/nondiritto (forse dovere?) di scaricarmi
          i miei ebooks/dvdrips/giochi/vinylrips, etc
          etc..

          Ma parlo in funzione, visto l'attuale andamento,
          del diritto di tutti di accedere alla cultura, e
          dell'unica modalità nel reperire abbastanza
          facile da utilizzare e ACCESSIBILE A TUTTI
          attualmente rappresentata dal
          p2p.

          La Dottrina Sarkozy (IMHO) non è altro che
          l'appannaggio di chi vuol togliere (attraverso il
          prezzo crescente, e un buon senso creato adhoc)
          la cultura dalle mani della gente, le motivazioni
          le conosciamo tutti, ma sappiamo anche come
          controbattere.


          Io la mia l'ho detta. Nella speranza che il
          nostro piccolo Baphomet Mediatico sia abbastanza
          ammaestrato da saper leggere i commenti in un
          blog.Scusate la cattiva grammatica e la cattiva organizzazione dei periodi, sapevo che non erano le condizioni adatte per lasciare un commento (mi sono alzato da poco), ma leggendo di queste vili mascalzonate, non ho saputo resistere alla tentazione! :)
    • marco scrive:
      Re: io continuo ad essere leghista
      - Scritto da: emmeesse
      ma leghista di internet
      nel senso che 'sti baluba vengono qui
      e pretendono di portarci le loro fregnacce?attenzione che la lega ha venduto il culo a Berlusconi
    • KaysiX scrive:
      Re: io continuo ad essere leghista
      Aaaaah.... non della lega nord.... della lega nErd! :D
  • flamer scrive:
    Speriamo...
    ...che Berlusconi possa contribuire a stimolare un dibattito, ormai necessario, sulla necessita' di andare oltre una concezione di Internet come sorta di far west virtuale. Speriamo insomma che sia utile, a prescindere da Berlusconi.
    • 01234 scrive:
      Re: Speriamo...
      nomen omenmala tempora currunt
      • Developer scrive:
        Re: Speriamo...
        Che cazzo significa? Parla come mangi
        • Christian Troy scrive:
          Re: Speriamo...
          E' latino, per diana. Developer? Sarai un programmatore, ignorante come tutti gli informatici: per voi esistono solo i bit...
          • Franco scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: Christian Troy
            E' latino, per diana. Developer? Sarai un
            programmatore, ignorante come tutti gli
            informatici: per voi esistono solo i
            bit...Hey!parla per lui!!Un buon informatico apre un motore di ricerca e provvede!
          • uomouranio scrive:
            Re: Speriamo...
            Dimmi la verità, sei un pischello che è uscito dallo Scientifico sapendo quattro frasi in croce di latino e niente del resto, ma che si crede il Dio del mondo. O tempora, o mores!A proposito: ignorante vallo a direa tua nonna, e te lo dice un informatico che il latino un po' l'ha studiato, a suo tempo. Tu hai studiato informatica, invece, o per te esistono solo le declinazioni?
          • Christian Troy scrive:
            Re: Speriamo...
            Laureato in Scienze della Comunicazione e programmatore Java per lavoro. E' proprio nelle riunioni lavorative che ho imparato ad "apprezzare" l'italiano degli informatici puri. Quelli che scrivono LOL, ROTFL, e citano di continuo la marmotta con la cioccolata. Quelli che frequentano PI mi capiscono bene...PS: mia nonna e' morta, complimenti per lo stile.
          • uomouranio scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: Christian Troy
            Laureato in Scienze della Comunicazione eVantatene pure, eh? La tua categoria è quella che crede di avere le stesse conoscenze di un informatico e di un ingegnere delle telecomunicazioni, ma che in realtà non sa nulla di entrambe le cose. Complimenti
            programmatore Java per lavoro.E quindi questo farebbe di te un informatico? Io suono il pianoforte, ma non mi definisco certo un musicista. Informatico != (solo) mero programmatore, tienitelo bene a mente per le prossime occasioni...
            E' proprio nelle
            riunioni lavorative che ho imparato ad
            "apprezzare" l'italiano degli informatici puri.
            Quelli che scrivono LOL, ROTFL, e citano di
            continuo la marmotta con la cioccolata. Non mi risulta che gli *acronimi* (perchè così si chiamano, se non lo sai!) li usino solamente gli informatici puri. Ci sono milioni di persone che nulla hanno a che vedere con l'informatica e che li utilizzano in Rete. Sono tutti ignoranti anche loro? Li uso spesso anche io, ma non credo che il mio italiano ne abbia risentito: e comunque non è da queste cose che si può valutare la conoscenza o meno dell'idioma italico, eh? Ma si sa, alcuni credono che avere uno stupidissimo foglio di carta (ti hanno mai detto che la laurea oramai la danno a cani e porci?) autorizzi di conseguenza lo sputare sentenze su questa o quella cosa/persona.Ecco perchè chi ostenta i titoli di studio o inutilmente la "cultura" non mi va mai molto a genio...
            PS: mia nonna e' morta, complimenti per lo stile.Requiescat in pacem, che vuoi che ti dica. Certo che quando imparerai che "tua nonna" in parecchie zone d'Italia ha la stessa valenza di "col cavolo" sarà sempre troppo tardi...
          • Christian Troy scrive:
            Re: Speriamo...
            Io non mi vanto di nulla. Tu hai ipotizzato che fossi una sorta di liceale, dunque ho semplicemente risposto. Stendiamo un velo pietoso sulle "considerazioni" successive, del tutto inutili. Noto la difficolta' ad ammettere una propria caduta di stile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo...
            Complimenti. Una bella serie di luoghi comuni
          • uomouranio scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: Anonimo
            Complimenti. Una bella serie di luoghi comuniSe non fosse che di questi tizi ne conosco parecchi e che queste cose le ho sentite dal vivo ti darei anche ragione, sai?
          • Darkat scrive:
            Re: Speriamo...
            cioè quello prima ha detto un bel luogo comune sugli informatici e vabbè non hai detto niente...ora uno gli ha risposto con un'altro luogo comune e li si casca l'asino...com'è? due pesi due misure?
          • Franco scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: uomouranio
            - Scritto da: Christian Troy (ti hanno mai detto che la laurea oramai la
            danno a cani e porci?) Verissimo!ma non solo oggi!Il mio capo,fino a quando non gli spiegai che l'Africa è un continente e non una nazione,credeva che essere Africani fosse come essere Italiani.
          • uomouranio scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: Franco
            Verissimo!ma non solo oggi!
            Il mio capo,fino a quando non gli spiegai che
            l'Africa è un continente e non una
            nazione,credeva che essere Africani fosse come
            essere Italiani.Spero non fosse laureato... ^^;;BTW, a me qualche tempo fa è capitato un ingegnere delle telecomunicazioni che sosteneva che il mac address NON è un indirizzo fisico. A nulla è valso spiegargli che quel "fisico" non era riferito al livello omonimo dello stack iso/osi. Mi chiedo come ha passato l'esame di Reti di calcolatori, questo...
          • Franco scrive:
            Re: Speriamo...
            Si che è lauretato!altrimenti che ti quotavo a fare :P :PAh,non usare il BTW!!!quello è nerdish!difendi la tua identità linguistica!!LOL- Scritto da: uomouranio
            - Scritto da: Franco


            Verissimo!ma non solo oggi!

            Il mio capo,fino a quando non gli spiegai che

            l'Africa è un continente e non una

            nazione,credeva che essere Africani fosse come

            essere Italiani.

            Spero non fosse laureato... ^^;;
            BTW, a me qualche tempo fa è capitato un
            ingegnere delle telecomunicazioni che sosteneva
            che il mac address NON è un indirizzo fisico. A
            nulla è valso spiegargli che quel "fisico" non
            era riferito al livello omonimo dello stack
            iso/osi. Mi chiedo come ha passato l'esame di
            Reti di calcolatori,
            questo...
          • Darkat scrive:
            Re: Speriamo...
            perchè tutti gli itagliani che pensano che gli americani siano gli statunitensi dove li metti?
          • MegaJock scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: uomouranio
            Ma si sa, alcuni
            credono che avere uno stupidissimo foglio di
            carta (ti hanno mai detto che la laurea oramai la
            danno a cani e porci?) autorizzi di conseguenza
            lo sputare sentenze su questa o quella
            cosa/persona.
            Ti rode non avere la laurea, vero? Se non hai un titolo di studio, sei solo un cacciavitaro. Nessuna impresa seria dovrebbe assumere gente senza titoli, per una semplice questione di responsabilità: non si manda il netturbino a fare il lavoro di un ingegnere, punto.Solo in Italia i pescivendoli pensano di poter insegnare ai laureati. Giusto quindi che peschino dal cassonetto.
          • AranBanjo scrive:
            Re: Speriamo...

            Ti rode non avere la laurea, vero? Se non hai un
            titolo di studio, sei solo un cacciavitaro.Parla per te :)
            Nessuna impresa seria dovrebbe assumere gente
            senza titoli, per una semplice questione di
            responsabilità: non si manda il netturbino a fare
            il lavoro di un ingegnere, punto.Se serve un ingegnere, chiami un ingegnere.Ma a volte è meglio evitarli: credono di avere "il sapere", senza essere in grado di fare nulla.
            Solo in Italia i pescivendoli pensano di poter
            insegnare ai laureati. Giusto quindi che peschino
            dal cassonetto.A qualche laureato no, ma a tanti altri si.Ci sono di quei personaggi simpaticissimi che dopo anni di università hanno una preparazione pari a quella di un mediocre itis.
          • Ma basta... scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: MegaJock
            Solo in Italia i pescivendoli pensano di poter
            insegnare ai laureati. Giusto quindi che peschino
            dal cassonetto.Io lavoro da 17 anni nell'informatica, e non sono laureato.Ti assicuro che in questi anni ho insegnato a diversi laureati come si lavora, non come si puliscono i branzini.Da come ti sei inacidito tu devi essere uno di quelli che la laurea se l'è comprata... CEPU?
          • Gino Latilla scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: uomouranio
            - Scritto da: Christian Troy


            Laureato in Scienze della Comunicazione e

            Vantatene pure, eh? La tua categoria è quella che
            crede di avere le stesse conoscenze di un
            informatico e di un ingegnere delle
            telecomunicazioni, ma che in realtà non sa nulla
            di entrambe le cose.
            Complimenti


            programmatore Java per lavoro.

            E quindi questo farebbe di te un informatico? Io
            suono il pianoforte, ma non mi definisco certo un
            musicista. Informatico != (solo) mero
            programmatore, tienitelo bene a mente per le
            prossime
            occasioni...


            E' proprio nelle

            riunioni lavorative che ho imparato ad

            "apprezzare" l'italiano degli informatici puri.

            Quelli che scrivono LOL, ROTFL, e citano di

            continuo la marmotta con la cioccolata.

            Non mi risulta che gli *acronimi* (perchè così si
            chiamano, se non lo sai!) li usino solamente gli
            informatici puri. Ci sono milioni di persone che
            nulla hanno a che vedere con l'informatica e che
            li utilizzano in Rete. Sono tutti ignoranti anche
            loro?

            Li uso spesso anche io, ma non credo che il mio
            italiano ne abbia risentito: e comunque non è da
            queste cose che si può valutare la conoscenza o
            meno dell'idioma italico, eh? Ma si sa, alcuni
            credono che avere uno stupidissimo foglio di
            carta (ti hanno mai detto che la laurea oramai la
            danno a cani e porci?) autorizzi di conseguenza
            lo sputare sentenze su questa o quella
            cosa/persona.

            Ecco perchè chi ostenta i titoli di studio o
            inutilmente la "cultura" non mi va mai molto a
            genio...


            PS: mia nonna e' morta, complimenti per lo
            stile.

            Requiescat in pacem, che vuoi che ti dica. In pace
          • Christian Troy scrive:
            Re: Speriamo...
            Io non mi vanto di nulla. Tu hai ipotizzato che fossi una sorta di liceale, dunque ho semplicemente risposto. Stendiamo un velo pietoso sulle "considerazioni" successive, del tutto inutili. Noto la difficolta' ad ammettere una propria caduta di stile.
          • uomouranio scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: Christian Troy
            Io non mi vanto di nulla. Tu hai ipotizzato che
            fossi una sorta di liceale, dunque ho
            semplicemente risposto.Ostentado il titolo. E sparando ad alzo zero sulle capacità e conoscenze linguistiche altrui. Sai, non tutti hanno avuto la fortuna/pazzia/incoscienza di fare un Liceo come scuola superiore, forse questo ti è sfuggito. Ma ti avverto che molta gente che esce dagli istituti tecnici, ora come ora, ne sa molto di più di parecchi "laureati". Basta non avere il paraocchi, eh?
            Stendiamo un velo pietoso
            sulle "considerazioni" successive, del tutto
            inutili.Più che altro non sai come rispondere, è un po' diverso...
            Noto la difficolta' ad ammettere una propria caduta di
            stile.Mi pare che il primo ad insultare tutta una categoria sia stato tu. Ti si è risposto a tono e ora sostieni che la caduta di stile è altrui? Sei ridicolo, senza offesa. Torna al tuo compilatore Java, è meglio...
          • Christian Troy scrive:
            Re: Speriamo...
            Nessuno mette in dubbio che da un Istituto Tecnico si possa avere una migliore preparazione che da una laurea. Varia da caso a caso, immagino. E comunque non ho certo scritto "ostentado" alcun titolo (forse volevi dire "ostentando"). Poi cosa c'entrera' il compilatore Java...mah.
          • uomouranio scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: Christian Troy
            E comunque non ho certo scritto
            "ostentado" alcun titolo (forse volevi dire
            "ostentando").Eccallà, quando si finisco gli argomenti ci si attacca agli errori di battitura. Credevo che la gente fosse abbastanza intelligente da sapere che, di norma, questi non vanno corretti, ma evidentemente mi sono sbagliato di grosso. Va beh, amen...
            Poi cosa c'entrera' il compilatore Java...mah.Se tu scrivi del codice Java dovrai pure generare un bytecode in qualche modo, no? Oppure lo scrivi tu direttamente a mano, il bytecode da dare in pasto alla virtual machine? Oddio, non dirmi che non conosci l'esistenza di "javac", "gjc" e similari da riga di comando...Ripeto, torna al tuo compilatore e non venire più a disquisire riguardo gli informatici, visto che per te sono troppo plebei per te che sei un Patrizio...
          • uomouranio scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: uomouranio
            Eccallà, quando si finisco finiscoNO. Così almeno evitiamo ancora 'sta manfrina...
          • Paolo scrive:
            Re: Speriamo...
            Avete rotto le palle. Non ti viene in mente di essere caduto nella rete di un troll? Ignoralo.
          • Christian Troy scrive:
            Re: Speriamo...
            Preferisco di gran lunga GCC. Poi, saro' stato sfortunato, ho trovato piu' facilmente contratti per progetti su Java. Ma si sa, ironizzare su Java o su una qualsiasi altra tecnologia fa molto "informatico". Dai, adesso mi aspetto qualche acronimo, i tempi sono maturi (ti suggerisco LOL, o IMHO in un momento di maggiore umilta').
          • uomouranio scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: Christian Troy
            Preferisco di gran lunga GCC.Se non fosse che gcc è il compilatore GNU per il *C*. Non a caso dopo "javac" ho citato il compilatore GNU per *Java*, per l'appunto gjc. Stessa famiglia, ma compiti assolutamente differenti (e lo stesso discorso vale per g++ e tutti gli altri compilatori Gnu per i vari linguaggi - compilatori che ti andrai a vedere da solo, dato che non te li elenco).Da qui si evince come la tua laurea sia utile solamente per farne 10 piani di morbidezza...
            Ma si sa, ironizzare su
            Java o su una qualsiasi altra tecnologia fa molto
            "informatico".Non ci ironizzo. Dico solo che una persone che conosce UN solo linguaggio (indipendentemente dal grado di conoscenza) e nulla di tutto il resto non è degna di definirsi "informatico" solo perchè all'Università si è fatto l'esame di Programmazione.
            Dai, adesso mi aspetto qualche acronimoBah, come giocattolino vali poco. Sei andato in loop dopo tre reply...
          • 01234 scrive:
            Re: Speriamo...
            madonna ragazzi, per due frasette :-)
          • Blackstorm scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: Christian Troy
            E' latino, per diana. Developer? Sarai un
            programmatore, ignorante come tutti gli
            informatici: per voi esistono solo i
            bit...Absit iniuria verbis, per favore.
          • uomouranio scrive:
            Re: Speriamo...
            Non ti offendi se ti dico che io odiavo Tito Livio, vero? :)(spero sia lui, non ho verificato!)
          • Blackstorm scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: uomouranio
            Non ti offendi se ti dico che io odiavo Tito
            Livio, vero?
            :)
            (spero sia lui, non ho verificato!)Sonasegaio chi era tito livio :D
          • uomouranio scrive:
            Re: Speriamo...
            Oh, solo uno dei più importanti storici della Roma imperiale. Per maggiori dettagli, leggersi "Ab Urbe condita"... ;)
          • Blackstorm scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: uomouranio
            Oh, solo uno dei più importanti storici della
            Roma imperiale. Per maggiori dettagli, leggersi
            "Ab Urbe condita"...
            ;)Era una battuta :)Giusto per dire che me ne frega il giusto se odi Tito. Anche se non ti ha fatto nulla :D
          • Darkat scrive:
            Re: Speriamo...
            Studere, studere, post mortem quid valere? :)
        • 01234 scrive:
          Re: Speriamo...
          develo', ma 'na camomillina no? :-)chiedere è lecito, rispondere è cortesia, però chiedere con cortesia magari facilita la risposta :-)
    • jackoverfull scrive:
      Re: Speriamo...
      - Scritto da: flamer
      ...che Berlusconi possa contribuire a stimolare
      un dibattito, ormai necessario, sulla necessita'
      di andare oltre una concezione di Internet come
      sorta di far west virtuale. Speriamo insomma che
      sia utile, a prescindere da
      Berlusconi.Speriamo piuttosto che qualcuno di quei politici abbia un po' di buon senso e lo prenda metaforicamente a mazzate.Un momentopolitici e buon senso?E, alla fin fine, anche il "metaforicamente" non è che sia obbligatorio
    • massimo scrive:
      Re: Speriamo...
      speriamo.... che la morte naturale lo colga presto
      • p2p scrive:
        Re: Speriamo...
        - Scritto da: massimo
        speriamo.... che la morte naturale lo colga prestoHo già messo da parte i soldi per festeggiare. ;)
    • robert scrive:
      Re: Speriamo...
      - Scritto da: flamer
      ...che Berlusconi possa contribuire a stimolare
      un dibattito, ormai necessario, sulla necessita'
      di andare oltre una concezione di Internet come
      sorta di far west virtuale. Speriamo insomma che
      sia utile, a prescindere da
      Berlusconi.Internet sta bene così com'è. Se non ti piace il far west goditi mamma tv.
  • Franco scrive:
    MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
    PRESIDENTE SIAMO CON TEEEEEEEEEEEEEEEEEEMENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈOk,prepariamo le soluzioni.-Osiris-Anonet.vpn cifrate e cos'altro?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
      Vanghe, forconi, zappe, padelle e randellici si vede tutti e 60 milioni sotto casa del nano e dei suoi amici.
      • Bastard scrive:
        Re: MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
        60 milioni? Sarete al massimo la solita mezza dozzina di sfigati. :DChe noi picchieremo con gioia. (rotfl)Braccia ritorte, gambe spezzate, facce spaccate. Aaaah, goduria.
        • Macman scrive:
          Re: MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
          il tuo nome ti si addice proprio se sei quello che dici di essere ma ho i miei dubbi, che tu abbia le palle anche per essere uno di quei microcefali, vestiti di nero amici del nano mafioso- Scritto da: Bastard
          60 milioni? Sarete al massimo la solita mezza
          dozzina di sfigati.
          :D

          Che noi picchieremo con gioia. (rotfl)

          Braccia ritorte, gambe spezzate, facce spaccate.
          Aaaah,
          goduria.
        • Ice scrive:
          Re: MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
          La tua intelligenza.....che sfigato- Scritto da: Bastard
          60 milioni? Sarete al massimo la solita mezza
          dozzina di sfigati.
          :D

          Che noi picchieremo con gioia. (rotfl)

          Braccia ritorte, gambe spezzate, facce spaccate.
          Aaaah,
          goduria.
        • io io scrive:
          Re: MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
          fascista e borghese!
      • Nicolaus scrive:
        Re: MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
        Si ma guarda che se sono i "Milioni" di Veltroni si e no è già tanto che vi trovate in 6000...
        • Tarlo del dubbio scrive:
          Re: MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
          - Scritto da: Nicolaus
          Si ma guarda che se sono i "Milioni" di Veltroni
          si e no è già tanto che vi trovate in
          6000...BZZZ, risposta off topic.
          • Nicolaus scrive:
            Re: MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
            ah già perchè scrivere che vi ritrovate con i forconi ha senso ed è un gran bel post!
    • fred scrive:
      Re: MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
      Un agguato, siamo tanti e anche se ci sparano addosso ammazzano solo una parte di noi.
      • bamboo scrive:
        Re: MENO MALE CHE SILVIO C'ÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈÈ
        Conconrdo...Gli incidenti possono capitare.Questo potrebbe essere un buon incidente :)[yt]aU1ukWWOFqg[/yt]
  • Luca Sartoni scrive:
    Di Pietro dichiara l'opposto
    Antonio Di Pietro dichiara esattamente l'opposto su Intruders.TV Italia.http://it.intruders.tv
    • tuba scrive:
      Re: Di Pietro dichiara l'opposto
      prevedibilissimo...adesso voglio proprio vedere, se chi è contro quello che ha detto di pietro e quindi a favore di quello che ha detto berlusconi, riesce ad argomentare, ribattendo punto per punto a quello che ha detto di pietro
      • Blackstorm scrive:
        Re: Di Pietro dichiara l'opposto
        - Scritto da: tuba
        prevedibilissimo...
        adesso voglio proprio vedere, se chi è contro
        quello che ha detto di pietro e quindi a favore
        di quello che ha detto berlusconi, riesce ad
        argomentare, ribattendo punto per punto a quello
        che ha detto di
        pietroIo ho solo un paio di appunti da fare:il primo è che non è vero che internet rende tutti uguali. Mi spingo oltre dicendo che probabilmente non è mai stato vero. Il secondo appunto è che sono 15 anni che internet sta cercando di creare i suoi anticorpi.
        • advange scrive:
          Re: Di Pietro dichiara l'opposto

          Il secondo appunto è che sono 15 anni che
          internet sta cercando di creare i suoi
          anticorpi.Internet esiste da più di 15 anni, se è per questo. Come sospettavo, non sai di cosa parli e confondi internet con il web.
    • massimo scrive:
      Re: Di Pietro dichiara l'opposto
      - Scritto da: Luca Sartoni
      Antonio Di Pietro dichiara esattamente l'opposto
      su Intruders.TV
      Italia.

      http://it.intruders.tvDi Pietro è ormai l'unica speranza politica che è rimasta all'Italia.
      • ilmassi scrive:
        Re: Di Pietro dichiara l'opposto
        ma se non sa nemmeno l'italiano...sta diventando veramente ridicolo, per prendersi i voti dei beoti comunisti rosiconi spara cose assurde basta che siano opposte a quel che dice berlusconi.
        • massimo scrive:
          Re: Di Pietro dichiara l'opposto
          - Scritto da: ilmassi
          ma se non sa nemmeno l'italiano...sta diventando
          veramente ridicolo, per prendersi i voti dei
          beoti comunisti rosiconi spara cose assurde basta
          che siano opposte a quel che dice
          berlusconi.che non sa parlare l'italiano ti do' ragione ;)ma se devo scegliere tra un imbonitore mafioso e un onesto politico, non ho dubbi sulla sceltae poi dire che Di Pietro è comunista vuol dire non avere capito proprio nienteDi Pietro raccoglie i voti trasversalmente agli schieramenti, in particolare di chi stancato di farsi prendere per il culo da Veltrusconi
          • chojin scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            - Scritto da: massimo
            - Scritto da: ilmassi

            ma se non sa nemmeno l'italiano...sta diventando

            veramente ridicolo, per prendersi i voti dei

            beoti comunisti rosiconi spara cose assurde
            basta

            che siano opposte a quel che dice

            berlusconi.

            che non sa parlare l'italiano ti do' ragione ;)
            ma se devo scegliere tra un imbonitore mafioso e
            un onesto politico, non ho dubbi sulla
            scelta

            e poi dire che Di Pietro è comunista vuol dire
            non avere capito proprio
            niente
            Di Pietro raccoglie i voti trasversalmente agli
            schieramenti, in particolare di chi stancato di
            farsi prendere per il culo da
            VeltrusconiDi gente fuori di testa che vede un bifolco ignorante raccomandato e creato ad arte dalla sinistra come idolo e paladino della legalità, sì quella comunista di arrestare chi sta scomodo ai suoi padroni, ce ne è sicuramente sia a destra che a sinistra--per questo prende i voti che prende. DiPietro onesto politico... è una barzelletta. Se non fosse uno dei servizi segreti col cavolo che sarebbe stato palesemente coperto e supportato in ogni sua azione. In magistratura sai chi ce l'ha messo se non il partito comunista con l'ordine esplicito di eliminare PSI e DC ..ehh!
          • Franco scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            La storia secondo chojin!Quando poi ci porterai anche qualche prova potremo finalmente smettere di ridere leggendoti.- Scritto da: chojin
            - Scritto da: massimo

            - Scritto da: ilmassi


            ma se non sa nemmeno l'italiano...sta
            diventando


            veramente ridicolo, per prendersi i voti dei


            beoti comunisti rosiconi spara cose assurde

            basta


            che siano opposte a quel che dice


            berlusconi.



            che non sa parlare l'italiano ti do' ragione ;)

            ma se devo scegliere tra un imbonitore mafioso e

            un onesto politico, non ho dubbi sulla

            scelta



            e poi dire che Di Pietro è comunista vuol dire

            non avere capito proprio

            niente

            Di Pietro raccoglie i voti trasversalmente agli

            schieramenti, in particolare di chi stancato di

            farsi prendere per il culo da

            Veltrusconi

            Di gente fuori di testa che vede un bifolco
            ignorante raccomandato e creato ad arte dalla
            sinistra come idolo e paladino della legalità, sì
            quella comunista di arrestare chi sta scomodo ai
            suoi padroni, ce ne è sicuramente sia a destra
            che a sinistra--per questo prende i voti che
            prende.


            DiPietro onesto politico... è una barzelletta. Se
            non fosse uno dei servizi segreti col cavolo che
            sarebbe stato palesemente coperto e supportato in
            ogni sua azione. In magistratura sai chi ce l'ha
            messo se non il partito comunista con l'ordine
            esplicito di eliminare PSI e DC
            ..ehh!
          • nexor scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            - Scritto da: Franco
            La storia secondo chojin!
            Quando poi ci porterai anche qualche prova
            potremo finalmente smettere di ridere
            leggendoti.E io che leggendolo quasi piangevo?Se certe assurdità le pensa e scrive chojin, ce ne sono sicuramente altre migliaia, visto che ripete tra l'altro alcune cantilene dei politicanti e della dis-informazione dei mass media. :-(Ed abbiamo tutti il diritto di voto...
          • Franco scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            - Scritto da: nexor
            - Scritto da: Franco

            La storia secondo chojin!

            Quando poi ci porterai anche qualche prova

            potremo finalmente smettere di ridere

            leggendoti.

            E io che leggendolo quasi piangevo?
            Se certe assurdità le pensa e scrive chojin, ce
            ne sono sicuramente altre migliaia, visto che
            ripete tra l'altro alcune cantilene dei
            politicanti e della dis-informazione dei mass
            media.
            :-(
            Ed abbiamo tutti il diritto di voto...Io sarà onesto.Il pensiero che la nonnina di voghera decida di votare(sia esso veltroni o berlusconi)solo per la simpatia del volto mi sta sul ca##o.Questa non è democrazia,è menesbattolepallecrazia....
          • Beppaski Laraski scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            No guardate, evitate di perdere tempo a rispondere a questo decerebrato totale, figlio di quello che vorrebbe il suo ducetto con la "regolamentazione" di Internet: un branco di prolet (vediamo se capisci la citazione chojim, ma ne dubito fortemente) incapaci di pensare, manipolati dal partito e tenuti buoni col panem et circenses.Tra l' altro, pensa che shock poveretto, lui che blatera tanto dei "comunisti" (senza sapere neanche cosa sia il comunismo obv) se capisse che il suo ducetto è invece proprio la perfetta personificazione del leader di stampo stalinista.Se avesse un cervello in grado di pensare gli verrebbe un coccolone poverino :-)- Scritto da: Franco
            - Scritto da: nexor

            - Scritto da: Franco


            La storia secondo chojin!


            Quando poi ci porterai anche qualche prova


            potremo finalmente smettere di ridere


            leggendoti.



            E io che leggendolo quasi piangevo?

            Se certe assurdità le pensa e scrive chojin, ce

            ne sono sicuramente altre migliaia, visto che

            ripete tra l'altro alcune cantilene dei

            politicanti e della dis-informazione dei mass

            media.

            :-(

            Ed abbiamo tutti il diritto di voto...

            Io sarà onesto.Il pensiero che la nonnina di
            voghera decida di votare(sia esso veltroni o
            berlusconi)solo per la simpatia del volto mi sta
            sul
            ca##o.
            Questa non è democrazia,è
            menesbattolepallecrazia....
          • TLH scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            In effetti il suo miglior amico è Putin e si circonda di ex-comunisti (vedi Bondi e altri). In realtà lui è un perfetto capo comunista ma ancora non lo sa.
          • Avalon scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            SIIII certo... come Cristo e' morto di sonno, Babbo Natale esiste e il "tappo" fa' tutto per il bene ultimo degli Italiani rimettendoci salute e soldi.
          • Alain Mauri scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            - Scritto da: chojin

            DiPietro onesto politico... è una barzelletta. Se
            non fosse uno dei servizi segreti col cavolo che
            sarebbe stato palesemente coperto e supportato in
            ogni sua azione. In magistratura sai chi ce l'ha
            messo se non il partito comunista con l'ordine
            esplicito di eliminare PSI e DC
            ..ehh!Oh, sarai sostenitore di Berlusconi ma il tuo pusher ti da roba ottima.. per avere certe idee.. senti ma darti alla musica? Potresti produrre pezzi degni di Purple Haze di Jimi Hendrix o the Great Gig in the Sky dei Pink Floyd invece di fare certe sparate! E comunque si vede che l'informazione ti manca, d'altronde con lo stato della stessa non mi stupisco più di tanto. Comunque come sempre Al Tappone riesce a convincere le persone con delle balle gigantesche e questa è la cosa pericolosa. Internet va regolamentata? Credo di no, quello che deve crescere è la consapevolezza che in rete ci sono pure dei pericoli per certe categorie di persone (bambini ad esempio) e quindi bisogna educare le persone. C'è troppa ignoranza e non solo informatica; ricordatevi che Jose Martì diceva che l'unico modo per essere liberi è essere colti! Quindi io partirei con l'educazione delle persone... le regole poi verranno da sole!
          • Ice scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            Beh questa poi! Una chicca!Ma basta... io mi sono veramente rotto di stare in Italia! Ma andiamocene tutti e lasciamo questo paese bigotto in mano a questa gente che crede ancora che esista la destra e la sinistra. Così si possono divertire a regnare finchè il popolo italiano non si estinguerà del tutto!- Scritto da: chojin
            Di gente fuori di testa che vede un bifolco
            ignorante raccomandato e creato ad arte dalla
            sinistra come idolo e paladino della legalità, sì
            quella comunista di arrestare chi sta scomodo ai
            suoi padroni, ce ne è sicuramente sia a destra
            che a sinistra--per questo prende i voti che
            prende.


            DiPietro onesto politico... è una barzelletta. Se
            non fosse uno dei servizi segreti col cavolo che
            sarebbe stato palesemente coperto e supportato in
            ogni sua azione. In magistratura sai chi ce l'ha
            messo se non il partito comunista con l'ordine
            esplicito di eliminare PSI e DC
            ..ehh!
        • Olmo scrive:
          Re: Di Pietro dichiara l'opposto
          - Scritto da: ilmassi
          ma se non sa nemmeno l'italiano...sta diventando
          veramente ridicolo, per prendersi i voti dei
          beoti comunisti rosiconi spara cose assurde basta
          che siano opposte a quel che dice
          berlusconi.Concordo. Cose assurdissime e inascoltabili, come chiedere, pensa tu!, che non ci siano condannati in via definitiva a guidare il parlamento. Pensa tu che richieste folli..
        • Marco scrive:
          Re: Di Pietro dichiara l'opposto
          - Scritto da: ilmassi
          ma se non sa nemmeno l'italiano...sta diventando
          veramente ridicolo, per prendersi i voti dei
          beoti comunisti rosiconi spara cose assurde basta
          che siano opposte a quel che dice
          berlusconi.Chiede LEGALITA' negli USA caso Enron, falso in bilancio, 27 anni di reclusione. In Italia? Reato depenalizzato dal tuo padrone pluriprescritto. Per non parlare del Lodo Alfano. Pure in Pakistan i premier indagati (indagati, si, non condannati) si dimettono.Sei solo un ipocrita. Esattamente come il tuo padrone.
        • desyrio scrive:
          Re: Di Pietro dichiara l'opposto
          Questo è uno dei grandi problemi dell'Italia, si guarda sempre alla forma e mai alla sostanza, all'apparire e non all'essere. Fa niente che Berlusconi sia pregiudicato ed ex-piduista e si faccia le leggi ad-personam e si contraddica da un giorno all'altro, tanto parla bene ed è di bell'aspetto. Invece Di Pietro sbaglia i verbi, quindi quello che propone anche se coerente e sensato, diventa assurdo a prescindere.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2008 16.02-----------------------------------------------------------
          • Antonio scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            Negli utlimi 3 messaggi, si trovano i famosi anticorpi che qualcuno in un messaggio di sopra diceva di non trovare in Internet.Le cazzate vengono puntualmente smontate. Non è a senso unico come in TV.Questo fa paura a chi è abituato alla manipolazione.
      • chojin scrive:
        Re: Di Pietro dichiara l'opposto
        - Scritto da: massimo
        - Scritto da: Luca Sartoni

        Antonio Di Pietro dichiara esattamente l'opposto

        su Intruders.TV

        Italia.



        http://it.intruders.tv

        Di Pietro è ormai l'unica speranza politica che è
        rimasta
        all'Italia.Se la gente deve affidarsi a Di Pietro e vederlo come un esempio direi che fate prima a suicidarvi e lasciar perdere.
        • Franco scrive:
          Re: Di Pietro dichiara l'opposto
          - Scritto da: chojin
          - Scritto da: massimo

          - Scritto da: Luca Sartoni


          Antonio Di Pietro dichiara esattamente
          l'opposto


          su Intruders.TV


          Italia.





          http://it.intruders.tv



          Di Pietro è ormai l'unica speranza politica che
          è

          rimasta

          all'Italia.

          Se la gente deve affidarsi a Di Pietro e vederlo
          come un esempio direi che fate prima a suicidarvi
          e lasciar
          perdere.C'è chi come esempio segue la via di un magistrato che ha fatto il culo a politici corrotti,e c'è anche chi,come te,è orgoglioso di avete un mafioso condannato come Dell'utri in Parlamento.che ci vuoi fare,sono scelte.
          • pinco pallino scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            C'e' anche chi e' orgoglioso di avere un D'Alema in parlamento... e non e' tanto diverso!Sapete qual'e' la soluzione unica?Niente diritto di voto e di ricoprire cariche pubbliche per gli ultra 55enni.Non piu' di 2 mandati consecutivi.Impossibilità per i sindacalisti di intraprendere carriera politica e di fare attività sindacale per piu' di 2 mandati (voglio vedere e quando sai di dover tornare in fabbrica a subire gli effetti del tuo lavoro sindacale ci pensi 2 volte a firmare le cose o no...)Problemi risolti in toto
          • Olmo scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto

            Non piu' di 2 mandati consecutivi.Cioè, quello che chiede Di Pietro
          • advange scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            - Scritto da: Olmo

            Non piu' di 2 mandati consecutivi.

            Cioè, quello che chiede Di PietroEra anche nello statuto del PD: poi di derogo in deroga...
          • bibop scrive:
            Re: Di Pietro dichiara l'opposto
            - Scritto da: pinco pallino
            per piu' di 2 mandati (voglio vedere e quando sai
            di dover tornare in fabbrica a subire gli effetti
            del tuo lavoro sindacale ci pensi 2 volte a
            firmare le cose o no...)

            Problemi risolti in totohai capito tutto dalla vita... viva il servilismo! ma come si fa a scrivere na baggianata del genere "quando sai di dover tornare in fabbrica a subire gli effetti del tuo lavoro sindacale ci pensi 2 volte a firmare le cose o no... " se il mondo funzionasse come tu auspichi ci sarebbero decine se non centinaia di omicidi alla thyssen krupp... delirante
  • filosofo scrive:
    Ce lo vedo Obama...
    Che si trattiene dal ridere quando sentira il "nostro" fare le sue proposte...Proprio un presidente degno dell'Italia!Ma Bangkok è vicina, spero....
    • Franco scrive:
      Re: Ce lo vedo Obama...
      - Scritto da: filosofo
      Che si trattiene dal ridere quando sentira il
      "nostro" fare le sue
      proposte...
      Proprio un presidente degno dell'Italia!
      Ma Bangkok è vicina, spero....Sono felicissimo per i thailandesi!Se avessimo la metà dei loro coglioni ci saremmo già ripuliti da quella feccia politica che ci governa!
      • chojin scrive:
        Re: Ce lo vedo Obama...
        - Scritto da: Franco
        - Scritto da: filosofo

        Che si trattiene dal ridere quando sentira il

        "nostro" fare le sue

        proposte...

        Proprio un presidente degno dell'Italia!

        Ma Bangkok è vicina, spero....

        Sono felicissimo per i thailandesi!
        Se avessimo la metà dei loro coglioni ci saremmo
        già ripuliti da quella feccia politica che ci
        governa!Ma sì! Evviva le dittature militari ! Ehh! Chi vota a sinistra è senza speranza. La democrazia non sapete cosa sia.
        • Franco scrive:
          Re: Ce lo vedo Obama...
          - Scritto da: chojin
          - Scritto da: Franco

          - Scritto da: filosofo


          Che si trattiene dal ridere quando sentira il


          "nostro" fare le sue


          proposte...


          Proprio un presidente degno dell'Italia!


          Ma Bangkok è vicina, spero....



          Sono felicissimo per i thailandesi!

          Se avessimo la metà dei loro coglioni ci saremmo

          già ripuliti da quella feccia politica che ci

          governa!

          Ma sì! Evviva le dittature militari ! Ehh! Chi
          vota a sinistra è senza speranza. La democrazia
          non sapete cosa
          sia.Dittature militari?Sai vero che sono un paese democratico?E perfavore,non parlare di democrazia!quella parola ha un significato solo,e non è quello del tuo padrone.
          • Franco scrive:
            Re: Ce lo vedo Obama...
            - Scritto da: Franco
            - Scritto da: chojin

            - Scritto da: Franco


            - Scritto da: filosofo



            Che si trattiene dal ridere quando sentira
            il



            "nostro" fare le sue



            proposte...



            Proprio un presidente degno dell'Italia!



            Ma Bangkok è vicina, spero....





            Sono felicissimo per i thailandesi!


            Se avessimo la metà dei loro coglioni ci
            saremmo


            già ripuliti da quella feccia politica che ci


            governa!



            Ma sì! Evviva le dittature militari ! Ehh! Chi

            vota a sinistra è senza speranza. La democrazia

            non sapete cosa

            sia.

            Dittature militari?Sai vero che sono un paese
            democratico?
            E perfavore,non parlare di democrazia!quella
            parola ha un significato solo,e non è quello del
            tuo
            padrone.Invece è quella vostro, tsè che schifo
        • Avalon scrive:
          Re: Ce lo vedo Obama...
          HAHAHAHAHAHAHAHAHAHASenti chi parla di dittature militari... se non mi sbaglio e' proprio a destra che sono nate e cresciute fin dai tempi dei romani.
          • Nicolaus scrive:
            Re: Ce lo vedo Obama...
            eh già perchè centra molto l'antico romano impero con la politica moderna divisa tra destra e sinistra... che ridere... I romani erano di destra! lol. Ma lo dite solo perchè mussolini usava il suo gesto o siete davvero convinti che si possa paragonare la Roma Antica con la destra e la sinistra? AH Già l'ultimo imperatore era se non sbaglio Alemannus Primo giusto?? XD ...
        • Mor Taccio scrive:
          Re: Ce lo vedo Obama...
          - Scritto da: chojin
          Ma sì! Evviva le dittature militari ! Ehh! Chi
          vota a sinistra è senza speranza. La democrazia
          non sapete cosa sia.Lo sai qual è il problema? che in itaglia la c.d. destra e la c.d. sinistra fanno schifo allo stesso modo ..
          • anonimo scrive:
            Re: Ce lo vedo Obama...
            - Scritto da: Mor Taccio
            - Scritto da: chojin

            Ma sì! Evviva le dittature militari ! Ehh! Chi

            vota a sinistra è senza speranza. La democrazia

            non sapete cosa sia.

            Lo sai qual è il problema? che in itaglia la c.d.
            destra e la c.d. sinistra fanno schifo allo
            stesso modo
            ..Quoto, purtroppo...
          • chojin scrive:
            Re: Ce lo vedo Obama...
            - Scritto da: Mor Taccio
            - Scritto da: chojin

            Ma sì! Evviva le dittature militari ! Ehh! Chi

            vota a sinistra è senza speranza. La democrazia

            non sapete cosa sia.

            Lo sai qual è il problema? che in itaglia la c.d.
            destra e la c.d. sinistra fanno schifo allo
            stesso modo
            ..Chiacchiere senza senso. NO! Non sono tutti uguali. Troppo facile blaterare che è tutto uno schifo e basta. Ciò che fa schifo dipende dalle persone, prima di tutto da quelle che criticano e nel loro piccolo si comportano peggio di coloro che biasimano.
    • Blackstorm scrive:
      Re: Ce lo vedo Obama...
      - Scritto da: filosofo
      Che si trattiene dal ridere quando sentira il
      "nostro" fare le sue
      proposte...
      Proprio un presidente degno dell'Italia!
      Ma Bangkok è vicina, spero....Internet va regolamentata. Questo è palese. Il problema è il come. Internet andrebbe regolamentata per poter prevenire e/o arrestare chi diffonde materiale pedoporno, chi truffa e così via. The Mentor non teneva conto della diffusione di internet, quando scriss eil suo testamento. Ad oggi non è pensabile la giustizia solitaria, il lavarsi i panni in casa. Il problema è che regolamentare queste cose in maniera efficace può andare a ledere cittadini che non hanno nulla a che fare con queste cose. La proposta è sensata: permetter edi agire anche al di fuori della legislazione nazionale, è un passo necessario per poter perseguire i criminali. Il problema è farlo al prezzo adeguato.Perchè come disse un saggio: personale non è uguale a importante.
      • advange scrive:
        Re: Ce lo vedo Obama...

        Internet va regolamentata. Questo è palese. PERCHÉ?Il
        problema è il come.Ma va?
        Internet andrebbe
        regolamentata per poter prevenire e/o arrestare
        chi diffonde materiale pedoporno, chi truffa e
        così via.Perché adesso non si può fare?
        • Blackstorm scrive:
          Re: Ce lo vedo Obama...
          - Scritto da: advange

          Internet va regolamentata. Questo è palese.
          PERCHÉ?Perchè non è stata capace di darsi un ordinamento.

          Internet andrebbe

          regolamentata per poter prevenire e/o arrestare

          chi diffonde materiale pedoporno, chi truffa e

          così via.
          Perché adesso non si può fare?Si, vai ad arrestare uno che hosta pedoporno in bulgaria o che fa spam dalla russia.
          • advange scrive:
            Re: Ce lo vedo Obama...

            Perchè non è stata capace di darsi un ordinamento.A me sembra sia stata capacissima.
            Si, vai ad arrestare uno che hosta pedoporno in
            bulgaria o che fa spam dalla
            russia.E che ci vuole? basta un accordo bilaterale Italia - Russia; abbiamo pure i presidenti del consiglio che sono amiconi. Se il pedoporno è reato in Russia l'accordo lo si può fare; se non lo è non è che una legge mondiale su internet risolva il problema.
          • lollo scrive:
            Re: Ce lo vedo Obama...
            Internet non va regolamentata,o almeno, non nel modo che intende lui...Se ci sono in giro truffatori e/o materiale pedopornografico è solo per il fatto che non ci sono controlli.Per quanto riguarda le truffe via internet, basta solo usare un po la testa,e magari fare delle campagne di informazione,in modo da evitare di accettare il primo download che ti spara una finestra popup che dice "congratulazioni, lei ha vinto!!!".Piuttsto al caro berlusca non è venuto in mente di regolamentare il parlamento o il governo, che di truffe ne sa qualcosa XD.
    • chojin scrive:
      Re: Ce lo vedo Obama...
      - Scritto da: filosofo
      Che si trattiene dal ridere quando sentira il
      "nostro" fare le sue
      proposte...
      Proprio un presidente degno dell'Italia!
      Ma Bangkok è vicina, spero....Certo che riderà perchè l'islamico Barack Hussein Obama progetta di stabilire un regime dittatoriale mondiale utilizzando anche Internet. Il controllo delle masse è nella sua indole. Quindi si farà quattro risate quando Berlusconi parlerà di controllo democratico, di garanzie e di libertà.
  • ZiK scrive:
    Berlusconi che usa Internet
    http://it.youtube.com/watch?v=4T4XgbeIWys
    • pisquano scrive:
      Re: Berlusconi che usa Internet
      Caro Lino, si diceva con Sassia che potremmo beccarci sabato sera per un filmer, ovviamente da tibi. Un saluto da quel grandissimo professionista che sono
    • Forbes scrive:
      Re: Berlusconi che usa Internet
      Infatti.Ossignur c'è da aver paura. Tra qualche anno proporrà un teleschermo gratuito a casa di ciascuno di noi, sempre acceso, con una telecamerina per "interattività". Poi lo renderà obbligatorio. Ricordarsi di tutti questi regali alle prossime elezioni, grazie.
  • tuba scrive:
    non sa ma vuole dettar legge
    come può un IGNORANTE informatico legiferare su una materia che non conosce?[yt]4T4XgbeIWys[/yt]vi sembra normale? è come se io, informatico, volessi legiferare sulle modalità di effettuare un operazione a cuore aperto :|
    • Franco scrive:
      Re: non sa ma vuole dettar legge
      - Scritto da: tuba
      come può un IGNORANTE informatico legiferare su
      una materia che non
      conosce?
      [yt]4T4XgbeIWys[/yt]
      vi sembra normale? è come se io, informatico,
      volessi legiferare sulle modalità di effettuare
      un operazione a cuore aperto
      :|Scusa eh...ma perchè IGNORANTE informatico?Chiamalo col suo nome...ignorante e mafioso.Stop
      • chojin scrive:
        Re: non sa ma vuole dettar legge
        - Scritto da: Franco
        - Scritto da: tuba

        come può un IGNORANTE informatico legiferare su

        una materia che non

        conosce?

        [yt]4T4XgbeIWys[/yt]

        vi sembra normale? è come se io, informatico,

        volessi legiferare sulle modalità di effettuare

        un operazione a cuore aperto

        :|


        Scusa eh...ma perchè IGNORANTE informatico?
        Chiamalo col suo nome...ignorante e mafioso.StopChi vota a sinistra è proprio fissato con Berlusconi e tutti quelli che i boss della sinistra ordinano come nemici da eliminare. Che pena.
        • Franco scrive:
          Re: non sa ma vuole dettar legge
          Oh mi sei mancato!ecco il principe di tutti i berlusconiani!Tra l'altro non manchi mai di stupire!parlare di boss è tipico dei mafiosi per cui parteggi!e anche l'eliminazione non è fuori luogo!Difatti tutti ci ricordiamo del diktat bulgato col quale vennero cacciati Santoro Biaggi e Luttazzi!- Scritto da: chojin
          - Scritto da: Franco

          - Scritto da: tuba


          come può un IGNORANTE informatico legiferare
          su


          una materia che non


          conosce?


          [yt]4T4XgbeIWys[/yt]


          vi sembra normale? è come se io, informatico,


          volessi legiferare sulle modalità di
          effettuare


          un operazione a cuore aperto


          :|





          Scusa eh...ma perchè IGNORANTE informatico?

          Chiamalo col suo nome...ignorante e mafioso.Stop

          Chi vota a sinistra è proprio fissato con
          Berlusconi e tutti quelli che i boss della
          sinistra ordinano come nemici da eliminare.

          Che pena.
        • Antonio Macchi scrive:
          Re: non sa ma vuole dettar legge

          Chi vota a sinistra è proprio fissato con
          Berlusconi e tutti quelli che i boss della
          sinistra ordinano come nemici da eliminare.

          Che pena.io sono di destrainfatti a me piacerebbe che si inasprissero le pene per il falso in bilanciodepenalizzare e' cosa di sinistra, non di destrae in quanto di destra, se avessi saputo che un mio stalliere e' un mafioso, l'avrei fatto in qualche modo ammazzare... la tolleranza verso la mafia e' cosa di sinistrala destra e' per le leggi severe, per il pugno di ferrola destra vera e' mortaoggi son tutti comunisti, anche quelli che stanno dall'altra parte
          • Olmo scrive:
            Re: non sa ma vuole dettar legge

            io sono di destra
            infatti a me piacerebbe che si inasprissero le
            pene per il falso in
            bilancio
            depenalizzare e' cosa di sinistra, non di destraMa la depanalizzazione del falso in bilancio è stata fatta dalla destra. Adattati
            e in quanto di destra, se avessi saputo che un
            mio stalliere e' un mafioso, l'avrei fatto in
            qualche modo ammazzare... la tolleranza verso la
            mafia e' cosa di
            sinistraDi nuovo, lo stalliere mafioso l'ha avuto il leader della destra, non altri.
            oggi son tutti comunisti, anche quelli che stanno
            dall'altra parteCioè, Berlusconi è comunista?Cosa conosci del Marxismo?
          • io io scrive:
            Re: non sa ma vuole dettar legge
            La mafia la possono fare solo gli imprenditori, o qualcuno che comunque è proprietario di una attività.Costoro possono volersi appropriare di appalti, di terreni, di cantieri, di traffici di droga, di contrabbando, di affari, di denaro sporco, di negozi, di fabbriche.In ogni caso per fare il mafioso (il capo clan) servono i soldi.Un operaio o un impiegato non possono fare alcuna mafia; al limite possono essere corrotti, al limite possono fare i picciotti, ma non i capi clan.La mafia è basata su una attività imprenditoriale, condotta in modo disonesto e criminale.Pensateci.
    • Blackstorm scrive:
      Re: non sa ma vuole dettar legge
      - Scritto da: tuba
      come può un IGNORANTE informatico legiferare su
      una materia che non
      conosce?Pagando esperti del settore che ne sappiano.
      vi sembra normale? è come se io, informatico,
      volessi legiferare sulle modalità di effettuare
      un operazione a cuore aperto
      :|Certo che potresti. Prenderesti tipo 4 o 5 cardiochirurghi che abbiano una certa competenza e gli dici di definire le linee guida. Il problema è che nessun governo ha mai fatto una cosa del genere (destra o sinistra alla fine non cambia niente, nessuno pensa di sentire degli esperti. E quando pensano di far equalcosa in questa direzione, si fumano robe cosi paurose da partorire abomini come italia.it.)
      • rockroll scrive:
        Re: non sa ma vuole dettar legge
        Scritto da: tuba
        come può un IGNORANTE informatico legiferare su
        una materia che non
        conosce?Pagando esperti del settore che ne sappiano. Già, ma si dà il caso che l'"ignorante" di turno abbia anche il potere di orientare i responsi degli esperti, o quanto meno di scegliersene di compiacenti ovvero renderli tali. Precedentemente avevo votato a sinistra sperando che venisse spazzato via l'obbrobrio Urbani, poi deluso ho cambiato voto sperando in un rinsavimento della destra..., povero illuso. La prossima volta non voterò proprio ma scenderò in piazza sperando di essere in buona compagnia. Mi direte, ci sono problemi ben più importanti che non i favoritismi pro majors sui ridicoli diritti d'autore: certo, peccato che la cosa mi tocchi parecchio da vicino e che, sopratutto, ne vada del futuro della libertà di circolazione della conoscenza e della cultura umana ..., e scusate se è poco!
      • Franco Quarto scrive:
        Re: non sa ma vuole dettar legge
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: tuba

        come può un IGNORANTE informatico legiferare su

        una materia che non

        conosce?

        Pagando esperti del settore che ne sappiano.


        vi sembra normale? è come se io, informatico,

        volessi legiferare sulle modalità di effettuare

        un operazione a cuore aperto

        :|

        Certo che potresti. Prenderesti tipo 4 o 5
        cardiochirurghi che abbiano una certa competenza
        e gli dici di definire le linee guida. Il
        problema è che nessun governo ha mai fatto una
        cosa del genere (destra o sinistra alla fine non
        cambia niente, nessuno pensa di sentire degli
        esperti. E quando pensano di far equalcosa in
        questa direzione, si fumano robe cosi paurose da
        partorire abomini come
        italia.it.)E già
    • Giorgio scrive:
      Re: non sa ma vuole dettar legge
      - Scritto da: tu
      vi sembra normale? è come se io, informatico,
      volessi legiferare sulle modalità di effettuare
      un operazione a cuore aperto Piu' che altro te ed altri come te avrebbero bisogno di un operazione al cervello....con voi non ci sarebbero problemi, ne sono talmente certo che incaricherei un calzolaio....tanto
    • Beppaski Laraski scrive:
      Re: non sa ma vuole dettar legge
      Molto semplice, è cialtrone e ignorante ma con l'istinto proprio delgli ignoranti capisce quanto per lui sia pericolosa la diffusione di Internet.Ve la immaginate una società che si informa liberamente sulla rete, anzichè essere manipolata dalle sue televisioni? Lui e la sua miserbile combriccola di nani, pregiudicati e veline sculettanti farebbero subito una brutta fine e lui lo sa benissimo...
      • gianni scrive:
        Re: non sa ma vuole dettar legge
        - Scritto da: Beppaski Laraski
        Molto semplice, è cialtrone e ignorante ma con
        l'istinto proprio delgli ignoranti capisce quanto
        per lui sia pericolosa la diffusione di
        Internet.

        Ve la immaginate una società che si informa
        liberamente sulla rete, anzichè essere manipolata
        dalle sue televisioni?
        questo è il vero punto, avrà in mano qualche sondaggio che dice che la maggior parte della popolazione (sotto i 50 anni probabilmente) si documenta e informa e quindi sceglie (cosa comprare, chi votare ...) sulla rete con grave perdita delle sue televisioni (meno potere d'influenza, meno valore come canale pubblicitario...)
    • My God scrive:
      Re: non sa ma vuole dettar legge
      Il vecchio nano ha capito tutto e lo spiegherà ben bene ai suoi colleghi al prossimo G8. Questa volta invece di fare le corna a Sarkozy al momento della foto, o dare una pacca sul culo alla Merkel dicendo cucu, li farà morire dal ridere con questa barzelletta.
    • Lud scrive:
      Re: non sa ma vuole dettar legge
      mi sembri anarchico...Quindi ciascuno gestisce il proprio e si scorrela da una visione organica della società ...La convivenza civile impone regole; su quali debbano essere, si possono aprire ampie discussioni
Chiudi i commenti