Yahoo, perdite e vendite

La corporation pubblica i risultati finanziari per il trimestre, negativi, con il management che parla di numeri "soddisfacenti". Si stanno valutando strategie alternative e la (s)vendita è sempre più vicina

Yahoo ha pubblicato il rapporto sulle performance economiche per il primo trimestre del 2016, e prevedibilmente si tratta di numeri che ancora una volta fotografano una situazione senza molte vie di uscita. Sulla possibile exit-strategy “alternativa” della vendita degli asset aziendali, invece, si continua con le speculazioni e i colloqui “preliminari”.

Nel trimestre che si è chiuso lo scorso 31 marzo, Yahoo! ha incamerato un fatturato complessivo da 1,09 miliardi di dollari, con una differenza del -11 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso; i già magri profitti del 2015 (21 milioni di dollari) si sono volatilizzati e la corporation è risultata in rosso di 98 milioni di dollari.

La pagella economica di Yahoo non è bella da vedere, eppure il CEO Marissa Mayer si è detta persino “soddisfatta” dei risultati della trimestrale che si sono dimostrati in linea con le aspettative della board; il piano per il 2016 è “solido”, dice ancora Mayer, con il focus sull’efficienza, la riduzione dei costi e il ritorno alla crescita sul lungo periodo.

Mayer parla anche delle “potenziali strategie alternative” per Yahoo, vale a dire la vendita dell’azienda ad acquirenti che continuano a essere potenziali: le suddette strategie alternative rappresentano la “massima priorità” per soddisfare gli azionisti, dice il CEO , anche se la soddisfazione dei giocatori d’azzardo della borsa dovesse passare per la liquidazione degli asset tecnologici della corporation al netto delle partecipazioni azionarie in Alibaba.

Fra i tanti nomi che circolano da mesi sui soggetti interessati a comprarsi Yahoo, si conferma il provider statunitense Verizon Communications con il relativo codazzo di banche di investimento che hanno fornito assistenza in merito; vorrebbero accaparrarsi Yahoo anche la giapponese Rakuten e YP LLC (Yellow Pages) con il supporto di AT&T.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • collione scrive:
    eh eh eh
    ...Intel fallisce!Non ho resistito :Dp.s. c'era un certo nome e cognome che un paio d'anni scriveva qui XXXXXte del tipo "Intel stritolera' ARM entro un anno"si si certo certo, hahahahaha
    • POLICY COOKIE scrive:
      Re: eh eh eh
      - Scritto da: collione
      ...Intel fallisce!

      Non ho resistito :D

      p.s. c'era un certo nome e cognomeLascialo perrdere, è un cretino.
    • nome nome scrive:
      Re: eh eh eh
      Quello é un fanboy schizzato.
    • nome e cognome scrive:
      Re: eh eh eh
      - Scritto da: collione
      ...Intel fallisce!

      Non ho resistito :D

      p.s. c'era un certo nome e cognome che un paio
      d'anni scriveva qui XXXXXte del tipo "Intel
      stritolera' ARM entro un
      anno"

      si si certo certo, hahahahahaFa un po' il paio con chi prevedeva macchinette con decine di core arm invadere le sale server a discapito di intel, giusto? E poi non commentiamo rumors ma pare stia proprio cominciando a mangiarsi pezzettini ...http://fortune.com/2016/04/20/qualcomm-apple-intel-chips/
  • xcaso scrive:
    L' azionismo religioso.
    Sono un azionista di Intel, mio figlio lavora per Intel da un anno ma rientra nella lista dei tagli.(Ripetiamo tutti insieme questo rituale)
    • ... scrive:
      Re: L' azionismo religioso.
      [img]http://media.makeameme.org/created/e-a-noi.jpg[/img]
    • rockroll scrive:
      Re: L' azionismo religioso.
      - Scritto da: xcaso
      Sono un azionista di Intel, mio figlio lavora per
      Intel da un anno ma rientra nella lista dei
      tagli.
      (Ripetiamo tutti insieme questo rituale)Se è vero mi spiace, ma riporre fiducia in un'azienda che all'occorrenza ti passa sopra col carro armato è uno sbaglio che purtroppo si paga.
      • xcaso scrive:
        Re: L' azionismo religioso.
        - Scritto da: rockroll
        Se è vero mi spiace,
        ma riporre fiducia in un'azienda che all'occorrenza
        ti passa sopra col carro armato
        è uno sbaglio che purtroppo si paga.Grazie, ma tranquillo. Ho descritto una scena ipotetica che ha stuzzicato la mia immaginazione.Era una specie di "vignetta satirica testuale" che lambiva una realtà ipotetica, tutto qui.(Saluti;)
  • billy bally scrive:
    esproprio plutocratico
    Vedo già i bambocci di oggi che da qui a 20 anni o anche meno lavoreranno con terminali intelligenti (in leasing) con applicazioni e dati nel cloud, pagando abbonamenti ed essendo padroni di niente, con "pirateria" azzerata.
    • prova123 scrive:
      Re: esproprio plutocratico
      - Scritto da: billy bally
      Vedo già i bambocci di oggi che da qui a 20 anni
      o anche meno lavoreranno con terminali
      intelligenti (in leasing) con applicazioni e dati
      nel cloud, pagando abbonamenti ed essendo padroni
      di niente, con "pirateria"
      azzerata .
    • slub scrive:
      Re: esproprio plutocratico
      Non si chiamerà nemmeno 'cloud', essendo ubiquitario.Aziende e stati sapranno tutto di tutti.E i loro dirigenti saranno i nuovi Dei.Ci sarà da ridere.
  • case e chiese scrive:
    sono messi così
    perché di fatto non hanno più concorrenza in ambito pc.AMD è messa male non solo con le CPU ma anche con le GPU. E chi aspetta ZEN riceverà l'ennesima delusione.Mi auguro di essere smentito.Nel frattempo Intel ha probabilmente già sviluppato le prossime 2 architetture e se le tengono lì in attesa degli eventi.
    • Mario scrive:
      Re: sono messi così
      - Scritto da: case e chiese
      perché di fatto non hanno più concorrenza in
      ambito
      pc.

      AMD è messa male non solo con le CPU ma anche con
      le GPU. E chi aspetta ZEN riceverà l'ennesima
      delusione.

      Mi auguro di essere smentito.

      Nel frattempo Intel ha probabilmente già
      sviluppato le prossime 2 architetture e se le
      tengono lì in attesa degli
      eventi.se non hai concorrenza hai un monopolio, puoi tenere i prezzi più alti, non sei costretto ad innovare di continuo, risparmi in R&D, non hai bisogno di fare marketing, dovrebbe essere meglio invece le cose vanno male lo stesso.
      • case e chiese scrive:
        Re: sono messi così
        - Scritto da: Mario
        - Scritto da: case e chiese

        perché di fatto non hanno più concorrenza in

        ambito

        pc.



        AMD è messa male non solo con le CPU ma
        anche
        con

        le GPU. E chi aspetta ZEN riceverà l'ennesima

        delusione.



        Mi auguro di essere smentito.



        Nel frattempo Intel ha probabilmente già

        sviluppato le prossime 2 architetture e se le

        tengono lì in attesa degli

        eventi.
        se non hai concorrenza hai un monopolio, puoi
        tenere i prezzi più alti, non sei costretto ad
        innovare di continuo, risparmi in R&D, non hai
        bisogno di fare marketing, dovrebbe essereinfatti è quello che sta succedendo: il margine sulle cpu desktop è cresciuto, i risparmi in marketing e R&D si traducono in un bel taglio nella forza lavoro.
        meglio invece le cose vanno male lo
        stesso.questo perché una cpu intel di 5 anni fa è ancora competitiva per via delle poche innovazioni, quindi l'utente non aggiorna.
        • Mario scrive:
          Re: sono messi così
          - Scritto da: case e chiese
          - Scritto da: Mario

          - Scritto da: case e chiese


          perché di fatto non hanno più concorrenza
          in


          ambito


          pc.





          AMD è messa male non solo con le CPU ma

          anche

          con


          le GPU. E chi aspetta ZEN riceverà
          l'ennesima


          delusione.





          Mi auguro di essere smentito.





          Nel frattempo Intel ha probabilmente già


          sviluppato le prossime 2 architetture e se
          le


          tengono lì in attesa degli


          eventi.

          se non hai concorrenza hai un monopolio, puoi

          tenere i prezzi più alti, non sei costretto ad

          innovare di continuo, risparmi in R&D, non hai

          bisogno di fare marketing, dovrebbe essere

          infatti è quello che sta succedendo: il margine
          sulle cpu desktop è cresciuto, i risparmi in
          marketing e R&D si traducono in un bel taglio
          nella forza
          lavoro.


          meglio invece le cose vanno male lo

          stesso.

          questo perché una cpu intel di 5 anni fa è ancora
          competitiva per via delle poche innovazioni,
          quindi l'utente non
          aggiorna.tutte le tecnologie nascono, evolvono, si stabilizzano, vengono soppiantate da quelle successive, e infine decadono, per le cpu siamo nella fase di stabilizzazione in attesa della tecnologia che li soppianterà.
    • collione scrive:
      Re: sono messi così
      - Scritto da: case e chiese
      Mi auguro di essere smentito.non lo saraimi sa che l'unico vero competitor sara' ARM anche negli ambiti tradizionalmente dominati da Intel
      • iRoby scrive:
        Re: sono messi così
        Speriamo perché il livello delle CPU ARM è superiore a quelle Intel, parlo del rapporto efficienza/watt.E tra non molto tanti governi abbandoneranno intel nelle strutture militari e di intelligence, sai pare che Snowden abbia detto alla Russia quali spyware ci sono dentro il microcodice closed di quelle CPU.Le strutture governative stanno bandendo gli iPhone e Mac, pare abbiano la cattiva abitudine di accendere microfoni e telecamere all'insaputa dell'utente...
        • Il fuddaro scrive:
          Re: sono messi così
          - Scritto da: iRoby
          Speriamo perché il livello delle CPU ARM è
          superiore a quelle Intel, parlo del rapporto
          efficienza/watt.

          E tra non molto tanti governi abbandoneranno
          intel nelle strutture militari e di intelligence,
          sai pare che Snowden abbia detto alla Russia
          quali spyware ci sono dentro il microcodice
          closed di quelle
          CPU.

          Le strutture governative stanno bandendo gli
          iPhone e Mac, pare abbiano la cattiva abitudine
          di accendere microfoni e telecamere all'insaputa
          dell'utente...Ma guarda un po tu! Non ci crediamo. (rotfl)(rotfl)(rotfl).Comunque quello è un vizietto che hanno quasi tutti, android compreso. :$
        • nome e cognome scrive:
          Re: sono messi così

          E tra non molto tanti governi abbandoneranno
          intel nelle strutture militari e di intelligence,
          sai pare che Snowden abbia detto alla Russia
          quali spyware ci sono dentro il microcodice
          closed di quelle
          CPU.Eggià... perchè la Russia e la Cina non erano in grado di capire da soli come funziona una CPU intel. Gli serviva Snowden che essendo l'ex-capo dell'NSA sapeva tutto. Sembra anche che Snowden abbia suggerito a Cina e URSS (pardon Russia) di avvolgere le CPU nella stagnola per impedirne la localizzazione e il controllo remoto.
  • LinkZ scrive:
    __________
    Evvai, finalmente ci siamo evoluti! Adesso tutto è smart, connesso e ossesso. Ce l'abbiamo fatta: l'uomo è totalmente sottomesso alle porcherie da lui stesso create. Ogni cosa ci attrae, ci piace ma soprattutto ci ossessiona e quindi produce ansia. Per sopprimere quest'ansia occorrono altre XXXXXte più "nuove" e più smart. In cambio di quella felicità illusoria non solo diamo i nostri soldi a questi criminali artefici del nostro malessere, ma diamo anche la nostra privacy, la nostra vita. Ma forse la colpa non è solo delle lobby; non è che per caso siamo tutti relativamente debolucci di mente e ci facciamo persuadere un po' troppo facilmente?
    • SalvatoreGX scrive:
      Re: __________
      - Scritto da: LinkZ
      Evvai, finalmente ci siamo evoluti! Adesso tutto
      è smart, connesso e ossesso. Ce l'abbiamo fatta:
      l'uomo è totalmente sottomesso alle porcherie da
      lui stesso create. Ogni cosa ci attrae, ci piace
      ma soprattutto ci ossessiona e quindi produce
      ansia. Per sopprimere quest'ansia occorrono altre
      XXXXXte più "nuove" e più smart. In cambio di
      quella felicità illusoria non solo diamo i nostri
      soldi a questi criminali artefici del nostro
      malessere, ma diamo anche la nostra privacy, la
      nostra vita. Ma forse la colpa non è solo delle
      lobby; non è che per caso siamo tutti
      relativamente debolucci di mente e ci facciamo
      persuadere un po' troppo
      facilmente?Io per questo vorrei mollare tutto e mettermi a fare il contadino...Vivere di natura e mangiare almeno l'insalata del mio orticello.
      • seven scrive:
        Re: __________
        - Scritto da: SalvatoreGX
        - Scritto da: LinkZ

        Evvai, finalmente ci siamo evoluti! Adesso
        tutto

        è smart, connesso e ossesso. Ce l'abbiamo
        fatta:

        l'uomo è totalmente sottomesso alle
        porcherie
        da

        lui stesso create. Ogni cosa ci attrae, ci
        piace

        ma soprattutto ci ossessiona e quindi produce

        ansia. Per sopprimere quest'ansia occorrono
        altre

        XXXXXte più "nuove" e più smart. In cambio di

        quella felicità illusoria non solo diamo i
        nostri

        soldi a questi criminali artefici del nostro

        malessere, ma diamo anche la nostra privacy,
        la

        nostra vita. Ma forse la colpa non è solo
        delle

        lobby; non è che per caso siamo tutti

        relativamente debolucci di mente e ci
        facciamo

        persuadere un po' troppo

        facilmente?

        Io per questo vorrei mollare tutto e mettermi a
        fare il
        contadino...
        Vivere di natura e mangiare almeno l'insalata del
        mio
        orticello.Se vuoi mangiare l'insalata del tuo orticello non devi mica fare il contadino, ti basta avere un orticello.Se pensi che fare il contadino ti liberi da mille problemi.. ti consiglio di non provare a fare il contadino!
        • SalvatoreGX scrive:
          Re: __________
          - Scritto da: seven
          - Scritto da: SalvatoreGX

          - Scritto da: LinkZ


          Evvai, finalmente ci siamo evoluti!
          Adesso

          tutto


          è smart, connesso e ossesso. Ce
          l'abbiamo

          fatta:


          l'uomo è totalmente sottomesso alle

          porcherie

          da


          lui stesso create. Ogni cosa ci attrae,
          ci

          piace


          ma soprattutto ci ossessiona e quindi
          produce


          ansia. Per sopprimere quest'ansia
          occorrono

          altre


          XXXXXte più "nuove" e più smart. In
          cambio
          di


          quella felicità illusoria non solo
          diamo
          i

          nostri


          soldi a questi criminali artefici del
          nostro


          malessere, ma diamo anche la nostra
          privacy,

          la


          nostra vita. Ma forse la colpa non è
          solo

          delle


          lobby; non è che per caso siamo tutti


          relativamente debolucci di mente e ci

          facciamo


          persuadere un po' troppo


          facilmente?



          Io per questo vorrei mollare tutto e
          mettermi
          a

          fare il

          contadino...

          Vivere di natura e mangiare almeno
          l'insalata
          del

          mio

          orticello.

          Se vuoi mangiare l'insalata del tuo orticello non
          devi mica fare il contadino, ti basta avere un
          orticello.

          Se pensi che fare il contadino ti liberi da mille
          problemi.. ti consiglio di non provare a fare il
          contadino!Un contadino immerso in questa società, sicuramente avrà i suoi problemi...
        • panda rossa scrive:
          Re: __________
          - Scritto da: seven
          Se vuoi mangiare l'insalata del tuo orticello non
          devi mica fare il contadino, ti basta avere un
          orticello.

          Se pensi che fare il contadino ti liberi da mille
          problemi.. ti consiglio di non provare a fare il
          contadino!Parlaci dei problemi del contadino.
          • ortolano scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: panda rossa
            Parlaci dei problemi del contadino.Oggi non si chiamano piú contadini bensí imprenditori agricoli e oltre al lavoro del "contadino" hanno una marea di adempimenti burocratici.
          • panda rossa scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: ortolano
            - Scritto da: panda rossa


            Parlaci dei problemi del contadino.

            Oggi non si chiamano piú contadini bensí
            imprenditori agricoli e oltre al lavoro del
            "contadino" hanno una marea di adempimenti
            burocratici.Tu stai parlando di imprenditori agricoli.Quelli che coltivano l'orticello per vendere.Noi parliamo di chi coltiva l'orticello e alleva due galline per la propria sussistenza.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: __________
            Dove ho la terra io (alberelli da frutto) è pieno di cinghiali e cervi che rompono le palle, quindi ho fatto una recinzione per proteggere le piante, ma con la consapevolezza che, messa da parte la fatica necessaria per costruirla, con la somma spesa per i materiali ci avrei comprato un quintale e mezzo di mele.Per quanto riguarda gli ortaggi ho anche quelli nel giardino di casa in montagna, nulla da dire, belli buoni naturali e saporiti, ma devo fare il piano ferie estivo in rapporto alla necessità di dare acqua ...!
          • panda rossa scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Joe Tornado
            Dove ho la terra io (alberelli da frutto) è pieno
            di cinghiali e cervi che rompono le palle, quindi
            ho fatto una recinzione per proteggere le piante,
            ma con la consapevolezza che, messa da parte la
            fatica necessaria per costruirla, con la somma
            spesa per i materiali ci avrei comprato un
            quintale e mezzo di
            mele.

            Per quanto riguarda gli ortaggi ho anche quelli
            nel giardino di casa in montagna, nulla da dire,
            belli buoni naturali e saporiti, ma devo fare il
            piano ferie estivo in rapporto alla necessità di
            dare acqua
            ...!Quello che emerge dalla tua considerazione e da quella di seven nell'altro post e' che i problemi sorgono solo quando si cerca di conciliare la vita agreste coi ritmi e i tempi della vita di citta'.Pianificare ferie e weekend con le esigenze dell'orto non si puo'.L'ideale e' di adeguare i propri tempi a quelli dell'orto e riempire i tempi morti scrivendo software.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: __________
            Se puoi fare come dici, beato te, ma non credo che per tutti sia l'idillio che descrivi. Ho un cugino che vive sul posto, piccolo comune di montagna, di allevamento ed agricoltura; a neanche trent'anni sembra un cinquantenne, con mani distrutte dal lavoro, senza giorni ne' ore di libertà, sempre assillato da preoccupazioni.Per quanto riguarda me, la cura delle piante non è un hobby, le considero e tratto quali risorse alimentari per la mia famiglia e sono felice di dedicare loro tempo e fatica, ma bacio per terra alla sola idea di avere un lavoro con stipendio sicuro a fine mese, nell'odiosa, incivile e sXXXXX città.
          • Etype scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Joe Tornado
            Per quanto riguarda me, la cura delle piante non
            è un hobby, le considero e tratto quali risorse
            alimentari per la mia famiglia e sono felice di
            dedicare loro tempo e fatica, ma bacio per terra
            alla sola idea di avere un lavoro con stipendio
            sicuro a fine mese, nell'odiosa, incivile e
            sXXXXX
            città.Niente dura per sempre, il mondo del lavoro negli ultimi 10 anni è cambiato tantissimo, oggi a dettare legge è la finanza,il resto non conta.
          • panda rossa scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Joe Tornado
            Se puoi fare come dici, beato te, ma non credo
            che per tutti sia l'idillio che descrivi. Ho un
            cugino che vive sul posto, piccolo comune di
            montagna, di allevamento ed agricoltura; a
            neanche trent'anni sembra un cinquantenne, con
            mani distrutte dal lavoro, senza giorni ne' ore
            di libertà, sempre assillato da
            preoccupazioni.

            Per quanto riguarda me, la cura delle piante non
            è un hobby, le considero e tratto quali risorse
            alimentari per la mia famiglia e sono felice di
            dedicare loro tempo e fatica, ma bacio per terra
            alla sola idea di avere un lavoro con stipendio
            sicuro a fine mese, nell'odiosa, incivile e
            sXXXXX
            città.Bacerai anche per terra il tuo orticello il giorno che l'odiosa, incivile e sXXXXX citta' decidera' che per il bene degli azionisti il tuo licenziamento sara' necessario.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: __________
            Per questo motivo curo terra e piante.
          • seven scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: panda rossa
            Quello che emerge dalla tua considerazione e da
            quella di seven nell'altro post e' che i problemi
            sorgono solo quando si cerca di conciliare la
            vita agreste coi ritmi e i tempi della vita di
            citta'.Questo è sicuramente un potenziale problema.Ma quello su cui volevo mettere l'accento, è che nell'immaginario comune il lavoro in campagna è qualcosa di naturale, magari faticoso ma sano, conciliante con la natura, che ti rende comunque sorridente alla sera.Lavorare in campagna non è come la pubblicità della valsoia.Ha aspetti positivi e negativi come tutte le cose.Aggiungo un altro aspetto (solitamente) negativo.Cinquant'anni fa e più, le campagne erano piene di gente (mi han detto) perché c'era lavoro, oggi lo stesso lavoro lo si fa con molte meno persone.Conseguenze: nelle campagne c'è poca gente, molte case sono vuote/abbandonate, si lavora molto da soli ----
            solitudine
          • Etype scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: seven
            Aggiungo un altro aspetto (solitamente) negativo.
            Cinquant'anni fa e più, le campagne erano piene
            di gente (mi han detto) perché c'era lavoro, oggi
            lo stesso lavoro lo si fa con molte meno
            persone.La meccanizzazione ha avuto un ruolo rilevante, ma non puoi fare tutto con le macchine. Oggi ci sono gli immigrati da sfruttare per 2 soldi, motivo per cui la gente comune non va a lavorare in campagna, oltre alla fatica,certo.
            Conseguenze: nelle campagne c'è poca gente, molte
            case sono vuote/abbandonate, si lavora molto da
            soli ----

            solitudineCon la scarsità di lavoro che c'è lentamente le case si stanno ripopolando, visto che la città non ti offre più nulla tanto vale tornare indietro.
          • seven scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Etype
            Con la scarsità di lavoro che c'è lentamente le
            case si stanno ripopolando, visto che la città
            non ti offre più nulla tanto vale tornare
            indietro.Tu vedi questo?Io no, ma magari non ho una panoramica completa dell'italia.Chi ristruttura una casa di campagna lo fa per andarci a vivere, non per lavorarci (l'orticello non è un lavoro), ed è quindi almeno benestante.L'appennino lasciamo perdere: abbandono inesorabile.
          • Etype scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: seven
            Tu vedi questo?
            Io no, ma magari non ho una panoramica completa
            dell'italia.Beh non posso dire certo che di 1000 case abbandonate 1000 vengono riprese, tuttavia c'è gente che lentamente vuoi per un futuro lavorativo sempre più precario, vuoi per il fatto che per campare ti devi comunque inventare qualcosa torna in campagna e campa di quello.
            Chi ristruttura una casa di campagna lo fa per
            andarci a vivere, non per lavorarci (l'orticello
            non è un lavoro), ed è quindi almeno
            benestante.Dipende da quanto terreno hai, ho i miei dubbi che uno ha ettari e ettari di terreni e li lascia non coltivati, tanto vale farci qualcosa.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: seven


            Aggiungo un altro aspetto (solitamente)
            negativo.

            Cinquant'anni fa e più, le campagne erano
            piene

            di gente (mi han detto) perché c'era lavoro,
            oggi

            lo stesso lavoro lo si fa con molte meno

            persone.

            La meccanizzazione ha avuto un ruolo rilevante,
            ma non puoi fare tutto con le macchine. Oggi ci
            sono gli immigrati da sfruttare per 2 soldi,
            motivo per cui la gente comune non va a lavorare
            in campagna, oltre alla
            fatica,certo.


            Conseguenze: nelle campagne c'è poca gente,
            molte

            case sono vuote/abbandonate, si lavora molto
            da

            soli ----


            solitudine

            Con la scarsità di lavoro che c'è lentamente le
            case si stanno ripopolando, visto che la città
            non ti offre più nulla tanto vale tornare
            indietro.Ecco il PUNTO!! Proprio quelle persone che tornano indietro si lamentano che non possono avere più le loro quote latte che anno dato via........ che se vogliono piantare semi di qualcosa, devono sottostare a quelle 'aziende', che possiamo chiamarle sicuramente corporazioni, che col ragiro del non piantare-produrre, si è arraffato il monopolio della catena alimentare.A spiegargliele queste cose, perché quando ho cercato di spiegargliele io, non hanno mai volute accettarle perché non erano piacevoli, e quindi si continua ad avere speranza, e a fare finta di vivere per qualcosa di migliore che non arriverà MAI!! Vi saluto è l'ora del'aspirinetta. :(
          • Etype scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Il fuddaro
            Ecco il PUNTO!! Proprio quelle persone che
            tornano indietro si lamentano che non possono
            avere più le loro quote latte che anno dato
            via........Scusa ma chi è che ha le mucche in città ? :DInoltre basta con questo latte, siamo l'unica specie che si beve il latte materno di un altro animale, ma non vi fa un po' schifo ?
            che se vogliono piantare semi di
            qualcosa, devono sottostare a quelle 'aziende'PEr ora ancora no ma sicuramente in futuro sarà così,anzi paradossalmente più in la potrebbe anche essere vietato, la Monsanto ci sta già facendo un pensierino, lo scopo è quello di andare sempre da lei ogni anno.
            che possiamo chiamarle sicuramente corporazioniMonsanto ?
            Vi saluto è l'ora del'aspirinetta. :(Buona guarigione ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Il fuddaro


            Ecco il PUNTO!! Proprio quelle persone che

            tornano indietro si lamentano che non possono

            avere più le loro quote latte che anno dato

            via........

            Scusa ma chi è che ha le mucche in città ? :D

            Inoltre basta con questo latte, siamo l'unica
            specie che si beve il latte materno di un altro
            animale, ma non vi fa un po' schifo
            ?No.E poi col latte si fa il formaggio. :pChe sei diventato improvvisamente vegano?
          • Etype scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: panda rossa
            E poi col latte si fa il formaggio. :pNon mi dire che sei uno di quelli che credono che la mucca fa il latte per miracolo divino...
            Che sei diventato improvvisamente vegano?Perché improvvisamente ? :)
          • panda rossa scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa


            E poi col latte si fa il formaggio. :p

            Non mi dire che sei uno di quelli che credono che
            la mucca fa il latte per miracolo
            divino...No, lo fa per sintesi proteica.Ci sono ghiandole presenti in tutti i mammiferi.Poi, se credi nel creazionismo, pensa pure che sia un miracolo divino.

            Che sei diventato improvvisamente vegano?

            Perché improvvisamente ? :)Criticare il latte e' comportamento tipico da applefan.
          • seven scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Etype

            Non mi dire che sei uno di quelli che
            credono
            che

            la mucca fa il latte per miracolo

            divino...

            No, lo fa per sintesi proteica.
            Ci sono ghiandole presenti in tutti i mammiferi.
            Poi, se credi nel creazionismo, pensa pure che
            sia un miracolo
            divino.Credo intendesse dire che produrre formaggio implica necessariamente essere carnivori.
          • Etype scrive:
            Re: __________
            No, il fatto che stai rubando in modo innaturale un alimento destinato a suo figlio, per fare questo la mucca viene ingravidata di continuo,prova a chiedere a tua moglie se gli farebbe piacere lo stesso trattamento,ovviamente senza che lei possa fare alcunchè per impedirlo.
          • Etype scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: panda rossa
            No, lo fa per sintesi proteica.
            Ci sono ghiandole presenti in tutti i mammiferi.
            Poi, se credi nel creazionismo, pensa pure che
            sia un miracolo
            divino.Non hai capito,le mucche vengono ingravidate di continuo per ottenere il latte,tu stai rubando un alimento che è fatto per suo figlio,il vitellino che invece viene allontanato e gli fanno seguire una dieta innaturale per avere carni bianche per poi ucciderlo.Ora immagina se la stessa cosa fosse fatta a tua moglie e ai tuoi figli,è diverso quando si è esposti in prima persona,vero ?
            Criticare il latte e' comportamento tipico da
            applefan.No,significa sapere cosa c'è dietro, sapevi per esempio che dentro il latte ci finisce il pus delle mammelle e per legge è comunque vendibile ? :)
          • Etype scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Joe Tornado
            Dove ho la terra io (alberelli da frutto) è pieno
            di cinghiali e cervi che rompono le pallePerchè mai, questo pianeta è di tutti,in natura non esiste la proprietà privata,hai fame ? Vai e mangi.
            quindi ho fatto una recinzione per proteggere le piante,
            ma con la consapevolezza che, messa da parte la
            fatica necessaria per costruirla, con la somma
            spesa per i materiali ci avrei comprato un
            quintale e mezzo di
            mele.Si ma così sai cosa ci metti tu ;)
            Per quanto riguarda gli ortaggi ho anche quelli
            nel giardino di casa in montagna, nulla da dire,
            belli buoni naturali e saporiti, ma devo fare il
            piano ferie estivo in rapporto alla necessità di
            dare acqua
            ...!Fare l'agricoltore non è mica facile, inoltre con il tempo metereologico che ci ritroviamo tra allagamenti e grandine basta un attimo per perdere tutto quanto.
          • .... scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: seven


            Se vuoi mangiare l'insalata del tuo
            orticello
            non

            devi mica fare il contadino, ti basta avere
            un

            orticello.



            Se pensi che fare il contadino ti liberi da
            mille

            problemi.. ti consiglio di non provare a
            fare
            il

            contadino!

            Parlaci dei problemi del contadino.le volpi, i falchi, le faine, le dorifere i bruchi, i pidocchi verdi, le cocciniglie, le talpe, la pioggia, la siccità, le infestanti, i prezzi della benzina, i prezzi dei diserbanti, i prezzi dei concimi, i prezzi degli antiparassitari, l'IMU, l'Irpef, La bolletta gas/luce, le fatture del veterinario, ...
          • seven scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: panda rossa

            Se pensi che fare il contadino ti liberi da
            mille

            problemi.. ti consiglio di non provare a
            fare
            il

            contadino!

            Parlaci dei problemi del contadino.E` aprile, è ora di fare la prima XXXX (no, non quella), è giovedì e mette acqua da martedì.Dai se faccio uno sforzo ce la faccio a fare tutto, altrimenti si va avanti a non si sa quando.Stasera lo dico a mia moglie, quel weekend in montagna si farà un'altra volta, se la prenderà, d'altra parte lei lavora in ufficio e non capisce che qua in campagna funziona così.Bene oggi è giovedì e la XXXX è fatta.Venerdì diamo una bella girellata. Le previsioni meteo sono peggiorate, forse pioverà già lunedì. Mia moglie ovviamente dice che non riesce più ad andare avanti così. Le passerà.Sabato inizia la strizza, previsioni impazzite. Ci vuole un'altra girellata, ma domani imballo presto. Così presto che sabato sera non se ne parla di uscire, mia moglie capirà.E` domenica e mia moglie ha fatto colazione scomodando i santi, le passerà.Purtroppo stamattina non posso imballare, ho un parto gemellare nella stalla, mi tocca anche chiamare il veterinario. Nel primo pomeriggio neanche, troppo secco il fieno.Domenica sera, le previsioni danno acqua domattina: ce la faccio! Vado nei campi, sono pronto. Carico la prima andana, ma quando tento di legare... niente. Bip bip bip e non lega. Torno a casa, e con la lampada, sdraiato per terra e tutto impolverato, cerco di capire perché la rete non gira. 2 ore passate così. Maledetta nuova Feraboli! La vecchia si inceppava, ma si rimetteva sempre a posto.Il mattino dopo scopro (anzi, il meccanico scopre) che un sensore si era un po' disallineato, per cui la rete non girava. Ha risolto facilmente.Bene! La prossima volta sicuramente andrà bene.Per questo weekend il bilancio è di 15 ettari di fieno bagnati, non so neanche se usarlo o cercare di rifilarlo a qualche sprovveduto: ultimamente ce n'è che si sono messi a fare i contadini quando fino a ieri picchiavano sulla tastiera.Mia moglie... forse è meglio se comincio a guardarmi intorno.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa


            Se pensi che fare il contadino ti
            liberi
            da

            mille


            problemi.. ti consiglio di non provare a

            fare

            il


            contadino!



            Parlaci dei problemi del contadino.

            E` aprile, è ora di fare la prima XXXX (no, non
            quella), è giovedì e mette acqua da
            martedì.
            Dai se faccio uno sforzo ce la faccio a fare
            tutto, altrimenti si va avanti a non si sa
            quando.
            Stasera lo dico a mia moglie, quel weekend in
            montagna si farà un'altra volta, se la prenderà,
            d'altra parte lei lavora in ufficio e non capisce
            che qua in campagna funziona
            così.
            Bene oggi è giovedì e la XXXX è fatta.
            Venerdì diamo una bella girellata. Le previsioni
            meteo sono peggiorate, forse pioverà già lunedì.
            Mia moglie ovviamente dice che non riesce più ad
            andare avanti così. Le
            passerà.
            Sabato inizia la strizza, previsioni impazzite.
            Ci vuole un'altra girellata, ma domani imballo
            presto. Così presto che sabato sera non se ne
            parla di uscire, mia moglie
            capirà.
            E` domenica e mia moglie ha fatto colazione
            scomodando i santi, le
            passerà.
            Purtroppo stamattina non posso imballare, ho un
            parto gemellare nella stalla, mi tocca anche
            chiamare il veterinario. Nel primo pomeriggio
            neanche, troppo secco il
            fieno.
            Domenica sera, le previsioni danno acqua
            domattina: ce la faccio! Vado nei campi, sono
            pronto. Carico la prima andana, ma quando tento
            di legare... niente. Bip bip bip e non lega.
            Torno a casa, e con la lampada, sdraiato per
            terra e tutto impolverato, cerco di capire perché
            la rete non gira. 2 ore passate così. Maledetta
            nuova Feraboli! La vecchia si inceppava, ma si
            rimetteva sempre a
            posto.
            Il mattino dopo scopro (anzi, il meccanico
            scopre) che un sensore si era un po'
            disallineato, per cui la rete non girava. Ha
            risolto
            facilmente.
            Bene! La prossima volta sicuramente andrà bene.
            Per questo weekend il bilancio è di 15 ettari di
            fieno bagnati, non so neanche se usarlo o cercare
            di rifilarlo a qualche sprovveduto: ultimamente
            ce n'è che si sono messi a fare i contadini
            quando fino a ieri picchiavano sulla
            tastiera.
            Mia moglie... forse è meglio se comincio a
            guardarmi
            intorno.Pero negli anni 80 andavano bene le cose ai contadini vero? Intendo quando la famosa CEE vi buttava fumo negli occhi. O che bello ho fatto domanda per estirpare il grano cosi mi danno un sacco di moneta chiamata integrazione. In più io(itaGliota furbo)il grano mica lo estirpo anzi ne semino ancora di più, faccio cassa DUE volte, tanto chi casso mai viene a controllare?E si è continuato così negli anni su TUTTO, quote latte, olio, vigneti, soldi piovuti dal nulla(ItaGliota furbo, pagavamo NOI!)e io continua a fare icassi MIEI!E la cosidetta CEE oggi comunità Europea si premuniva di immensi magazzini a livello mondiale di tutto quello che pagava i contadini per non piantare, coltivare, e quel casso che vi pare!E adesso che vi stanno chiedendo quei soldi indietro con gli interessi, mamma quanto mi fa male, non conviene più fare il contadino, non conviene più tenere mucche da latte, non conviene più piantare quel casso che vi pare!Chi ha un po di cervello per capire cosa ho scritto, deve iniziare a fare vedere gli sbagli che NOI FURBONI abbiamo fatto a danno di noi stessi, ai propri figli, semplicemente facendogli vedere come ci hanno usato negli ultimi 50anni, quelli che ci fanno sentire furbi! E per i più saccenti, per favore non fatemi arrabbiare! Se non vi riconoscete fate finta che il post non sia mai esistito! Alla mia età l'artrosi alle mani purtroppo si fa sentire. :-/
          • unseen scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Il fuddaro
            fate finta che il post non sia mai esistito!cant be unseen :|
          • gino scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Il fuddaro
            - Scritto da: seven

            - Scritto da: panda rossa



            Se pensi che fare il contadino ti

            liberi

            da


            mille



            problemi.. ti consiglio di non
            provare
            a


            fare


            il



            contadino!





            Parlaci dei problemi del contadino.sai che quando ho letto l'epopea del mietitore di seven, ho pensato immediatamente anche io agli anni 80 e alle quote latte ecc..a tutti i soldi che sono piovuti dalla CEE, e alle manifestazioni degli agricoltori che sparavano letame contro le forze dell'ordine 10/15 anni doposarà l'età
          • seven scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Il fuddaro
            Pero negli anni 80 andavano bene le cose ai
            contadini vero?C'era a chi andavano bene, e a chi andavano molto bene.Per fare un paragone verosimile, oggi c'è chi è disperato, e chi sopravvive.
            Intendo quando la famosa CEE vi
            buttava fumo negli occhi. O che bello ho fatto
            domanda per estirpare il grano cosi mi danno un
            sacco di moneta chiamata integrazione. In più
            io(itaGliota furbo)il grano mica lo estirpo anzi
            ne semino ancora di più, faccio cassa DUE volte,
            tanto chi casso mai viene a
            controllare?Può essere, non lo so, ma ti credo.Per quello che ne so io, il motivo è che il prodotto finito si vendeva più o meno agli stessi prezzi di oggi, ma con costi che oggi definiremmo da terzo mondo.
            E si è continuato così negli anni su TUTTO, quote
            latte, olio, vigneti, soldi piovuti dal
            nulla(ItaGliota furbo, pagavamo NOI!)e io
            continua a fare icassi
            MIEI!Esatto, e ne hanno beneficiato (a debito) TUTTI, chi direttamente e chi indirettamente, chi più chi meno.
            E adesso che vi stanno chiedendo quei soldi
            indietro con gli interessi, mamma quanto mi fa
            male, non conviene più fare il contadino, non
            conviene più tenere mucche da latte, non conviene
            più piantare quel casso che vi
            pare!Qui non concordo.Se pensi che si possano compensare quegli anni grassi con questi anni magri, ti sbagli.Oggi ci sono i figli di quelli degli anni 80.La maggiorparte dei figli non hanno seguito le orme del padre.Quindi se pensi che questa depressione economica in agricoltura sia giusta, sappi che non è detto che colpisca persone che hanno beneficiato di quegli anni.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: Il fuddaro

            Pero negli anni 80 andavano bene le cose ai

            contadini vero?

            C'era a chi andavano bene, e a chi andavano molto
            bene.
            Per fare un paragone verosimile, oggi c'è chi è
            disperato, e chi
            sopravvive.


            Intendo quando la famosa CEE vi

            buttava fumo negli occhi. O che bello ho
            fatto

            domanda per estirpare il grano cosi mi danno
            un

            sacco di moneta chiamata integrazione. In più

            io(itaGliota furbo)il grano mica lo estirpo
            anzi

            ne semino ancora di più, faccio cassa DUE
            volte,

            tanto chi casso mai viene a

            controllare?

            Può essere, non lo so, ma ti credo.
            Per quello che ne so io, il motivo è che il
            prodotto finito si vendeva più o meno agli stessi
            prezzi di oggi, ma con costi che oggi definiremmo
            da terzo
            mondo.


            E si è continuato così negli anni su TUTTO,
            quote

            latte, olio, vigneti, soldi piovuti dal

            nulla(ItaGliota furbo, pagavamo NOI!)e io

            continua a fare icassi

            MIEI!

            Esatto, e ne hanno beneficiato (a debito) TUTTI,
            chi direttamente e chi indirettamente, chi più
            chi
            meno.


            E adesso che vi stanno chiedendo quei soldi

            indietro con gli interessi, mamma quanto mi
            fa

            male, non conviene più fare il contadino, non

            conviene più tenere mucche da latte, non
            conviene

            più piantare quel casso che vi

            pare!

            Qui non concordo.
            Se pensi che si possano compensare quegli anni
            grassi con questi anni magri, ti
            sbagli.
            Oggi ci sono i figli di quelli degli anni 80.
            La maggiorparte dei figli non hanno seguito le
            orme del
            padre.
            Quindi se pensi che questa depressione economica
            in agricoltura sia giusta, sappi che non è detto
            che colpisca persone che hanno beneficiato di
            quegli
            anni.Non voglio dire che è giusta e che e giusto che paghi anche chi non ha avuto nulla a che fare con quegli anni, ma che è una conseguenza quello si! ps. riconosco che i miei post NON sono ne dettagliati ne esplicitano passo passo quello che ho intenzione di 'raccontare', non ne ho ne il tempo ne la voglia, ma sintetizzo nel miglior modo possibile.Con la speranza che chi debba capire capisca(pochi per la verità), la maggior parte dei frequentatori di PI non hanno nemmeno la 'mentalità' per capire, sono stati abituati male, e continuano a crescere/vivere in un sistema che gli oscura tutto quanto/quello che potrebbe essere veramente indispensabile per loro, sostituito da inutili orpelli che li rendono sempre meno autonomi, ma di giorno in giorno inutili esseri senzienti.Il bello però e che credono di essere pienamente consapevoli e padroni della loro vita.E per concludere in bellezza, postiamo su fassebuk le nostre ultime foto della ceretta fatta alle natiche! (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: __________
            - Scritto da: Il fuddaro
            Con la speranza che chi debba capire
            capisca(pochi per la verità), la maggior parte
            dei frequentatori di PI non hanno nemmeno la
            'mentalità' per capire, sono stati abituati male,
            e continuano a crescere/vivere in un sistema che
            gli oscura tutto quanto/quello che potrebbe
            essere veramente indispensabile per loro,
            sostituito da inutili orpelli che li rendono
            sempre meno autonomi, ma di giorno in giorno
            inutili esseri
            senzienti.

            Il bello però e che credono di essere pienamente
            consapevoli e padroni della loro
            vita.

            E per concludere in bellezza, postiamo su
            fassebuk le nostre ultime foto della ceretta
            fatta alle natiche!
            (rotfl)C'e' una certa incongruenza in quanto tu scrivi.Io non credo affatto che la maggioranza dei frequentatori di PI posti la foto delle proprie natiche si fessbuk.Almeno parlo dei frequentatori attivi.Di chi lurka e zitto non so.
      • ... scrive:
        Re: __________
        - Scritto da: SalvatoreGX
        - Scritto da: LinkZ

        Evvai, finalmente ci siamo evoluti! Adesso
        tutto

        è smart, connesso e ossesso. Ce l'abbiamo
        fatta:

        l'uomo è totalmente sottomesso alle
        porcherie
        da

        lui stesso create. Ogni cosa ci attrae, ci
        piace

        ma soprattutto ci ossessiona e quindi produce

        ansia. Per sopprimere quest'ansia occorrono
        altre

        XXXXXte più "nuove" e più smart. In cambio di

        quella felicità illusoria non solo diamo i
        nostri

        soldi a questi criminali artefici del nostro

        malessere, ma diamo anche la nostra privacy,
        la

        nostra vita. Ma forse la colpa non è solo
        delle

        lobby; non è che per caso siamo tutti

        relativamente debolucci di mente e ci
        facciamo

        persuadere un po' troppo

        facilmente?

        Io per questo vorrei mollare tutto e mettermi a
        fare il
        contadino...
        Vivere di natura e mangiare almeno l'insalata del
        mio
        orticello.non sai quanto sia bassa la terra, bamboccio!mica e' come farmville, che ti credi?!?!?
    • Umanita agli sgoccioli scrive:
      Re: __________
      - Scritto da: LinkZ
      Evvai, finalmente ci siamo evoluti!I microchip sottopelle avanzati non sono pronti ma si stanno spianando la strada con i cellulari che ognuno si porta con se'.Il gps dell'iphone non e' neanche disattivabile l'unica maniera e' interrompere le piste sul circuito stampato, poi se notate i dispositivi sono tutti privi di interruttori HW solo SW facilmente aggirabili, molti cellulari hanno inoltre una batteria integrata e scocca sigillata.Portare un cellulare significa portare il numero della bestia.Solo poche persone possono capire fino in fondo questi discorsi loro passano la loro vita su una giostra senza scendere mai, e' il giostraio pero' a decidere ogni aspetto della loro vita, una moderna forma di schiavismo ma molto piu' opprimente, si e' passati da coercizioni di tipo fisico a quelle mentali
      • panda rossa scrive:
        Re: __________
        - Scritto da: Umanita agli sgoccioli
        - Scritto da: LinkZ

        Evvai, finalmente ci siamo evoluti!

        I microchip sottopelle avanzati non sono pronti
        ma si stanno spianando la strada con i cellulari
        che ognuno si porta con
        se'.Ci arriveremo, con un bell'impianto per inserire la sim sottopelle.

        Il gps dell'iphone non e' neanche disattivabilePaghi un po' di piu', ma...
        l'unica maniera e' interrompere le piste sul
        circuito stampato,Esiste anche un'altra soluzione molto piu' economica.
        poi se notate i dispositivi
        sono tutti privi di interruttori HW solo SW
        facilmente aggirabili, molti cellulari hanno
        inoltre una batteria integrata e scocca
        sigillata.Si puo' ancora scegliere.
        Portare un cellulare significa portare il numero
        della
        bestia.Ne sta parlando anche Dilbert in questi giorni.

        Solo poche persone possono capire fino in fondo
        questi discorsi loro passano la loro vita su una
        giostra senza scendere mai, e' il giostraio pero'
        a decidere ogni aspetto della loro vita, una
        moderna forma di schiavismo ma molto piu'
        opprimente, si e' passati da coercizioni di tipo
        fisico a quelle
        mentaliNoi la nostra parte la facciamo, ma contro l'integralismo religioso c'e' poca speranza...
      • Sg@bbio scrive:
        Re: __________
        - Scritto da: Umanita agli sgoccioli
        - Scritto da: LinkZ

        Evvai, finalmente ci siamo evoluti!

        I microchip sottopelle avanzati non sono pronti
        ma si stanno spianando la strada con i cellulari
        che ognuno si porta con
        se'.

        Il gps dell'iphone non e' neanche disattivabile
        l'unica maniera e' interrompere le piste sul
        circuito stampato, poi se notate i dispositivi
        sono tutti privi di interruttori HW solo SW
        facilmente aggirabili, molti cellulari hanno
        inoltre una batteria integrata e scocca
        sigillata.

        Portare un cellulare significa portare il numero
        della
        bestia.

        Solo poche persone possono capire fino in fondo
        questi discorsi loro passano la loro vita su una
        giostra senza scendere mai, e' il giostraio pero'
        a decidere ogni aspetto della loro vita, una
        moderna forma di schiavismo ma molto piu'
        opprimente, si e' passati da coercizioni di tipo
        fisico a quelle
        mentaliil gps è disattivabile....
    • Il fuddaro scrive:
      Re: __________
      - Scritto da: LinkZ
      Evvai, finalmente ci siamo evoluti! Adesso tutto
      è smart, connesso e ossesso. Ce l'abbiamo fatta:
      l'uomo è totalmente sottomesso alle porcherie da
      lui stesso create. Ogni cosa ci attrae, ci piace
      ma soprattutto ci ossessiona e quindi produce
      ansia. Per sopprimere quest'ansia occorrono altre
      XXXXXte più "nuove" e più smart. In cambio di
      quella felicità illusoria non solo diamo i nostri
      soldi a questi criminali artefici del nostro
      malessere, ma diamo anche la nostra privacy, la
      nostra vita. Ma forse la colpa non è solo delle
      lobby; non è che per caso siamo tutti
      relativamente debolucci di mente e ci facciamo
      persuadere un po' troppo
      facilmente?E meno male che non le ha scritte il fuddaro queste righe, se no altrimenti mi avrebbero dato del COMPLOTTISTA infatuato dalle scie chimiche! Ha ha.E pensare che c'è 'gente' che comportandosi proprio come specificato nelle ultime righe da linKZ, pretende che chi vede come sono messi gli porti rispetto. Mi viene da ridere è tantoooooooooooo.ps. non venitemi dietro oggi non ho voglia di discutere con alcuno!
    • Izio01 scrive:
      Re: __________
      - Scritto da: LinkZ
      Evvai, finalmente ci siamo evoluti! Adesso tutto
      è smart, connesso e ossesso. Ce l'abbiamo fatta:
      l'uomo è totalmente sottomesso alle porcherie da
      lui stesso create. Ogni cosa ci attrae, ci piace
      ma soprattutto ci ossessiona e quindi produce
      ansia. Per sopprimere quest'ansia occorrono altre
      XXXXXte più "nuove" e più smart. In cambio di
      quella felicità illusoria non solo diamo i nostri
      soldi a questi criminali artefici del nostro
      malessere, ma diamo anche la nostra privacy, la
      nostra vita. Ma forse la colpa non è solo delle
      lobby; non è che per caso siamo tutti
      relativamente debolucci di mente e ci facciamo
      persuadere un po' troppo facilmente?N'artro. Ce mancava proprio.Eh già, se stava TANTO mejo quando se stava peggio, non ci sono più le stagioni de na vorta, e dove andremo a finire...
  • SalvatoreGX scrive:
    Taglia qua -
    Taglia qua, taglia la .... se a Roma un esperto java ce sta ....Scrivimi qua.Grazie
    • marcione scrive:
      Re: Taglia qua -
      - Scritto da: SalvatoreGX
      Taglia qua, taglia la .... se a Roma un esperto
      java ce sta
      ....
      Scrivimi qua.

      Graziereclutamento sul forum di PI? auguri!
      • SalvatoreGX scrive:
        Re: Taglia qua -
        - Scritto da: marcione
        - Scritto da: SalvatoreGX

        Taglia qua, taglia la .... se a Roma un esperto

        java ce sta

        ....

        Scrivimi qua.



        Grazie

        reclutamento sul forum di PI? auguri!Voglio dare un lavoro a questi scassaballe....Almeno non avranno più il tempo di fare i troll su PI !
    • panda rossa scrive:
      Re: Taglia qua -
      - Scritto da: SalvatoreGX
      Taglia qua, taglia la .... se a Roma un esperto
      java ce sta
      ....
      Scrivimi qua.

      GraziePerche' deve stare a Roma?Non basta averci un computer connesso in rete?
      • SalvatoreGX scrive:
        Re: Taglia qua -
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: SalvatoreGX

        Taglia qua, taglia la .... se a Roma un
        esperto

        java ce sta

        ....

        Scrivimi qua.



        Grazie

        Perche' deve stare a Roma?
        Non basta averci un computer connesso in rete?Deve stare a roma perchè le PA non ti fanno lavorare da remoto... Devi stare dentro i loro uffici.
        • panda rossa scrive:
          Re: Taglia qua -
          - Scritto da: SalvatoreGX
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: SalvatoreGX


          Taglia qua, taglia la .... se a Roma un

          esperto


          java ce sta


          ....


          Scrivimi qua.





          Grazie



          Perche' deve stare a Roma?

          Non basta averci un computer connesso in
          rete?

          Deve stare a roma perchè le PA non ti fanno
          lavorare da remoto... Devi stare dentro i loro
          uffici.Che ufficio e'? L'UCAS per caso?
        • ... scrive:
          Re: Taglia qua -
          - Scritto da: SalvatoreGX
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: SalvatoreGX


          Taglia qua, taglia la .... se a Roma un

          esperto


          java ce sta


          ....


          Scrivimi qua.





          Grazie



          Perche' deve stare a Roma?

          Non basta averci un computer connesso in
          rete?

          Deve stare a roma perchè le PA non ti fanno
          lavorare da remoto... Devi stare dentro i loro
          uffici.Che decadenza, il medioevo non riusciamo proprio a scrollarcelo di dosso.
          • SalvatoreGX scrive:
            Re: Taglia qua -
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: SalvatoreGX

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: SalvatoreGX



            Taglia qua, taglia la .... se a Roma
            un


            esperto



            java ce sta



            ....



            Scrivimi qua.







            Grazie





            Perche' deve stare a Roma?


            Non basta averci un computer connesso in

            rete?



            Deve stare a roma perchè le PA non ti fanno

            lavorare da remoto... Devi stare dentro i loro

            uffici.

            Che decadenza, il medioevo non riusciamo proprio
            a scrollarcelo di
            dosso.Già ...ma ognuno dall'interno, piano piano, può dare un contributo a cambiare le cose....Intanto.... Ci danno i soldini che servono.
      • seven scrive:
        Re: Taglia qua -
        - Scritto da: panda rossa
        Perche' deve stare a Roma?
        Non basta averci un computer connesso in rete?Ci sono aziende importanti che funzionano così?Come mai le aziende importanti continuano a fare edifici nuovi se il futuro (imminente) è da remoto?
        • Mario scrive:
          Re: Taglia qua -
          - Scritto da: seven
          - Scritto da: panda rossa

          Perche' deve stare a Roma?

          Non basta averci un computer connesso in
          rete?

          Ci sono aziende importanti che funzionano così?
          Come mai le aziende importanti continuano a fare
          edifici nuovi se il futuro (imminente) è da
          remoto?l'occhio del padrone ingrassa il cavallo.
          • seven scrive:
            Re: Taglia qua -
            - Scritto da: Mario

            Ci sono aziende importanti che funzionano
            così?

            Come mai le aziende importanti continuano a
            fare

            edifici nuovi se il futuro (imminente) è da

            remoto?
            l'occhio del padrone ingrassa il cavallo.Non ho capito
          • Mario scrive:
            Re: Taglia qua -
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: Mario


            Ci sono aziende importanti che
            funzionano

            così?


            Come mai le aziende importanti
            continuano
            a

            fare


            edifici nuovi se il futuro (imminente)
            è
            da


            remoto?

            l'occhio del padrone ingrassa il cavallo.

            Non ho capitovecchio detto che implica che i lavoratori debbano essere controllati da vicino perché possano rendere al massimo
          • seven scrive:
            Re: Taglia qua -
            - Scritto da: Mario
            vecchio detto che implica che i lavoratori
            debbano essere controllati da vicino perché
            possano rendere al
            massimoEd è ineccepibile.Io vorrei vederla un'azienda seria che usa davvero il telelavoro, non sperimentazioni da 1 giorno al mese tipo barilla.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Taglia qua -

            Ed è ineccepibile.

            Io vorrei vederla un'azienda seria che usa
            davvero il telelavoro, non sperimentazioni da 1
            giorno al mese tipo
            barilla.In Italia non lo possono fare perchè se licenzi il lavoratore non consegna perchè è andato a giocare a tennis, ti fa causa perché la pressione psicologica gli ha fatto perdere il torneo.
          • ... scrive:
            Re: Taglia qua -
            - Scritto da: Mario
            l'occhio del padrone ingrassa il cavallo.nah, il vero motivo è che è tutto collegato.Se si potesse tranquillamente lavorare tutti a distanza, si userebbero molto meno i mezzi di trasporto, il che significa che si consumerebbe molto meno petrolio/energia; ed è chiaro che ci sono poteri forti a cui una simile riduzione dei consumi non va giù.
    • Jagguar scrive:
      Re: Taglia qua -
      Voglio proprio dirti una cosa.Da parecchio tempo non leggevo più i commenti (beh, nemmeno le notizie) qui su PI e credo di aver afferrato il perché.Anziani. La maggior parte di voi è un anziano al computer. Ed è noioso, veramente noioso, leggervi e dare un senso a questi commenti da bar.Il top lo hai raggiunto tu con questo post (beh, anche con altri...)."Esperto Java"...
      • SalvatoreGX scrive:
        Re: Taglia qua -
        - Scritto da: Jagguar
        Voglio proprio dirti una cosa.
        Da parecchio tempo non leggevo più i commenti
        (beh, nemmeno le notizie) qui su PI e credo di
        aver afferrato il
        perché.

        Anziani. La maggior parte di voi è un anziano al
        computer. Ed è noioso, veramente noioso, leggervi
        e dare un senso a questi commenti da
        bar.

        Il top lo hai raggiunto tu con questo post (beh,
        anche con
        altri...).

        "Esperto Java"...Quando creai il post, mi aspettavo che PI lo avrebbe cestinato...Ed invece.... Sopravvive ancora ^^Mi spiace per te jaguaro ... Ti è andata bene e sei stato fortunato ad "incappare" in questo post....Altrimenti ti saresti ritrovato in un bel mezzo di una guerra quotidiana tra ios e android, windows e linux ... e cosi via.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Taglia qua -
        - Scritto da: Jagguar
        Voglio proprio dirti una cosa.
        Da parecchio tempo non leggevo più i commenti
        (beh, nemmeno le notizie) qui su PI e credo di
        aver afferrato il
        perché.

        Anziani. La maggior parte di voi è un anziano al
        computer. Ed è noioso, veramente noioso, leggervi
        e dare un senso a questi commenti da
        bar.

        Il top lo hai raggiunto tu con questo post (beh,
        anche con
        altri...).

        "Esperto Java"...Mi dispiace ma devo dirti che non ci ai preso proprio allora. l' esperto java è uno dei giovincelli su PI, mi spiace. :(
      • rockroll scrive:
        Re: Taglia qua -
        - Scritto da: Jagguar
        Voglio proprio dirti una cosa.
        Da parecchio tempo non leggevo più i commenti
        (beh, nemmeno le notizie) qui su PI e credo di
        aver afferrato il
        perché.

        Anziani. La maggior parte di voi è un anziano al
        computer. Ed è noioso, veramente noioso, leggervi
        e dare un senso a questi commenti da
        bar.

        Il top lo hai raggiunto tu con questo post (beh,
        anche con
        altri...).

        "Esperto Java"...Oh cielo, sei un pivellino?
Chiudi i commenti