Yahoo! pronto ad acquistare Tumblr

I vertici dell'azienda di Sunnyvale avrebbero approvato all'unanimità l'esborso di oltre un miliardo di dollari. Nessuna conferma ufficiale, ancora. L'acquisizione sarebbe strategica in chiave anagrafica e social

Roma – Dall’acquisizione low cost di numerose startup mobile , il CEO di Yahoo! Marissa Mayer è pronto al grande salto per una maggiore personalizzazione di contenuti e servizi digitali offerti a milioni di utenti in viola. Il Consiglio d’Amministrazione dell’azienda di Sunnyvale avrebbe approvato all’unanimità una maxi-operazione da oltre un miliardo di dollari per rilevare gli asset di Tumblr , tra i pesi massimi del blogging sociale.

In attesa dell’ufficialità, alcune fonti interne alla board of directors del gigante californiano hanno annunciato quella che diventerebbe l’acquisizione più costosa nel nuovo corso Mayer, un’operazione molto simile a quella voluta dai vertici di Facebook per rilevare la succulenta piattaforma di photo sharing Instagram. Yahoo! non avrebbe incontrato alcun ostacolo nella sua offerta d’acquisto del servizio di social blogging con base a New York, anche se alcune fonti parlano di una possibile richiesta di maggiori fondi da parte dell’azienda in via di acquisizione (1 miliardo di dollari può anche essere “poco”, a quanto pare).

Secondo le ultime indiscrezioni , il CEO di Tumblr David Karp entrerà a far parte della squadra di Sunnyvale per un periodo di quattro anni, mantenendo il controllo della sua piattaforma come accaduto con il CEO di Instagram Kevin Systrom dopo l’acquisizione da parte di Facebook. I vertici di Yahoo! si occuperanno invece dello sfruttamento in ambito pubblicitario degli asset digitali del servizio di blogging newyorchese.

Con quasi 108 milioni di blog e un traffico globale di 117 milioni di visitatori nello scorso aprile (dati ComScore), Tumblr rappresenta una potenziale miniera d’oro per Yahoo!, nel tentativo di attirare la platea di netizen più giovani tra i 18 e i 24 anni. Questa stessa porzione anagrafica ha ingolosito il gigante in viola per risultare più cool agli occhi degli utenti sulla cresta dell’onda delle condivisioni a mezzo blog e social network.

Per il CEO David Karp è ovviamente un’ottima possibilità di monetizzazione dopo aver rastrellato qualcosa come 125 milioni di dollari in finanziamenti dalle più importanti società di capitali a stelle e strisce. Con una valutazione complessiva di 800 milioni di dollari, Yahoo! pagherebbe decisamente meglio una proprietà digitale che – sempre nello scorso aprile – ha riportato un traffico desktop di 37 milioni di utenti al di là dell’Atlantico .

Se Tumblr è la massima rappresentazione del nuovo business newyorchese – dove le startup combinano i valori tecnologici a quelli della produzione di contenuti innovativi per il Web – la californiana Yahoo! garantirà al servizio di blogging l’integrazione nelle sue proprietà digitali da milioni di utenti più generici e non abitualmente legati alla condivisione sulle nuove reti sociali.

Alcuni osservatori si sono chiesti cosa succederà con le svariate migliaia di spazi pornografici su Tumblr, generalmente permessi dalla stessa azienda newyorchese con la specifica etichetta NSFW . È chiaro che la proliferazione di immagini pruriginose (persino pornografiche) ha contribuito all’esplosione nel traffico verso il sito di Karp. Ma cosa ne penseranno i nuovi pubblicitari di Yahoo? E cosa gli utenti del servizio, che potrebbero veder cambiare le policy con cui fin qui è stato gestito il network? Matt Mullenweg, padre di WordPress, dice che alla notizia del possibile accordo è già iniziata una migrazione sostanziosa da Tumblr verso i lidi di WordPress.com.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lairi scrive:
    Ma basta!
    'sta storia sta diventando ridicola: è ormai un decennio che produttori vari ("veri" produttori, come Philips) magnificano i loro schermi flessibili, e non se ne vede uno in commercio!Sembra quasi la faccenda delle batterie per auto, dove i produttori hanno dormito sugli allori per decenni e poi si sono fatti trovare in braghe di tela quando il business miliardario sarebbe potuto partire; adesso ogni giorno c'è l'annuncio di una batteria super-mega-iper potente, durevole e rapidissima da caricare, e non se ne vede una...Ricordo un editoriale di Le Scienze dove si parlava degli OGM come degli "Organismi Giornalisticamente Mutati"; direi che anche per queste cose gli unici che fanno affari sono i giornali...
  • Etype scrive:
    Schermi flessibili
    Apple che si affida ad un'altra coreana :D :D :D ...poi si vanterà anche di avere uno schermo flessibile,magari spacciandola per propria invenzione :D .....Oltre a LG anche Samsung ha realizzato schermi flessibili,strano che la grande Apple non faccia qualcosa in proprio :D .
  • Sgabbio scrive:
    televisore oled da 55 pollici
    Strano che non sia citato il fatto che lg ha tirato fuori un televisore da 55 pollici in OLED...
  • maxsix scrive:
    Si accompagna
    Al brevetto Apple per la batteria curva.http://www.melablog.it/post/68187/iphone-e-ipad-apple-brevetta-le-batterie-curve
    • panda rossa scrive:
      Re: Si accompagna
      - Scritto da: maxsix
      Al brevetto Apple per la batteria curva.Motivazioni tecniche zero.Solo motivi estetici, solo fuffa.
      • maxsix scrive:
        Re: Si accompagna
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: maxsix

        Al brevetto Apple per la batteria curva.

        Motivazioni tecniche zero.Secondo quale pensiero farlocco dicci tutto ciò?
        Solo motivi estetici, solo fuffa.Bella la trabant formato smarfòn de noialtri che hai in tasca eh.
      • Bacutugio Soferazulo scrive:
        Re: Si accompagna
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: maxsix

        Al brevetto Apple per la batteria curva.

        Motivazioni tecniche zero.
        Solo motivi estetici, solo fuffa.Cioè fatemi capire, che XXXXX cambia a me se la batteria è curva o meno? Anzi, a voler ben vedere è meglio piatta che curva, almeno occupa meno spazio in una valigia. A che azzo serve una batteria curva?
        • Rocco scrive:
          Re: Si accompagna
          - Scritto da: Bacutugio Soferazulo
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: maxsix
          A che azzo serve una
          batteria
          curva?Per Falli Realistici e Vibratori (rotfl)
          • jolly scrive:
            Re: Si accompagna
            Ha ha ha ha ha
          • Bacutugio Soferazulo scrive:
            Re: Si accompagna
            - Scritto da: Rocco
            - Scritto da: Bacutugio Soferazulo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: maxsix

            A che azzo serve una

            batteria

            curva?

            Per Falli Realistici e Vibratori (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)In realtà posso anche capire che una batteria curva possa essere "rivoluzionaria" eh... se è *veramente* una forma che si può curvare a piacimento. Ma il disegno di quella roba lì è ridicolo, è una roba dritta con uno sghiribizzo di 1/5 della lunghezza alla fine curvato di 10 gradi, che XXXXX di utilità ha una roba del genere? :|
          • ... scrive:
            Re: Si accompagna
            Si vede chiaramente confrontando i due disegni... nel primo, dato che i bordi del "contenitore" sono stondati, la batteria deve essere fatta a "scalette".Nel secondo la batteria seguirebbe la linea del contenitore, sfruttando al massimo lo spazio disponibile. Si tratta di pochi mm, ma più gli oggetti elettronici diventano sottili più ogni mm è importantissimo.
        • panda rossa scrive:
          Re: Si accompagna
          - Scritto da: Bacutugio Soferazulo
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: maxsix


          Al brevetto Apple per la batteria curva.



          Motivazioni tecniche zero.

          Solo motivi estetici, solo fuffa.

          Cioè fatemi capire, che XXXXX cambia a me se la
          batteria è curva o meno? Come minimo il prezzo.Se una batteria piatta neutra costa 1, una batteria ricurva, stondata, bianca e con marchio mela costa non meno di 10.
          Anzi, a voler ben vedere
          è meglio piatta che curva, almeno occupa meno
          spazio in una valigia. A che azzo serve una
          batteria
          curva?Sei un pezzente: non puoi capire.
      • pietro scrive:
        Re: Si accompagna
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: maxsix

        Al brevetto Apple per la batteria curva.

        Motivazioni tecniche zero.
        Solo motivi estetici, solo fuffa.non hanno brevettato la batteria ma il metodo per produrla: "A method for manufacturing a battery cell"
    • qualcuno scrive:
      Re: Si accompagna
      Apple non si smentisce mai. Continua a registrare brevetti ridicoli e a spacciarli per innovazione. Obama aveva promesso che l'USPTO avrebbe smesso di accettare brevetti idioti, bene, adesso lo stanno mettendo alla prova. Vediamo che succede.
    • tucumcari scrive:
      Re: Si accompagna
      - Scritto da: maxsix
      Al brevetto Apple per la batteria curva.

      http://www.melablog.it/post/68187/iphone-e-ipad-apSTUPENDO!lo ha disegnato il tuo amico giggiertrojione "in person"?Certo lui è uno che di un certo tipo di forme se ne intende!(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti