Zaino aziendale personalizzato: storie e strade che parlano di te

Zaino aziendale personalizzato: storie e strade che parlano di te

Lo zaino personalizzato è qualcosa di fortemente caratterizzante: ecco perché è una buona idea per dar valore comunitario e prestigio diffuso a un brand.
Lo zaino personalizzato è qualcosa di fortemente caratterizzante: ecco perché è una buona idea per dar valore comunitario e prestigio diffuso a un brand.

In uno zaino ci possono stare libri, computer, magliette, attrezzi. Ma quando riguardiamo i nostri zainetti, una cosa è chiara: ogni volta che ne indossiamo uno, appresso ci stiamo portando le nostre vite. Gli zaini sono esperienze, lavori, amicizie, avventure, emozioni. Uno zaino è una cosa strettamente personale perché, pur se nascono tutti simili, vivono tutti un percorso diverso e fortemente individuale. Non è un caso se si tende a personificare i propri zaini attraverso elementi distintivi: dalla spilletta alla patch, passando per scarabocchi o altri elementi, è raro lo zainetto che non metta avanti un tratto distintivo.

Zaino personalizzabile GiftCampaign

Questa interpretazione diffusa del ruolo dello zaino lo rende una vera e propria piattaforma di caratterizzazione, un accessorio che per convenzione sociale rappresenta il proprio modo di stare al mondo, di occupare una posizione. Ecco perché gli zaini aziendali personalizzati sono tra i gadget più interessanti per chi intende farne un uso comunicativo: sono un veicolo ideale di significati e poterne dominare i tratti significa poterne occupare il ruolo.

Zaino personalizzato: un carico di valori

GiftCampaign dedica un’ampia vetrina agli zaini aziendali personalizzati. Ce ne sono, infatti, per tutti i gusti e per ogni esigenza. Per arrivare alla scelta migliore bisogna seguire però un procedimento logico lineare:

  1. il primo elemento da scegliere deve essere quello della forma, poiché in essa si interpretano i possibili contesti d’uso che si potranno affrontare con lo zaino stesso: può essere una semplice tracolla o uno zaino più complesso, può essere una semplice tela o un involucro più corposo, a seconda di cosa dovrà trasportare e di quale impatto visivo dovrà dare;
  2. il secondo elemento importante è la capienza: pur essendo per molti versi legata alla forma, la capienza regola sia il quantitativo di materiale trasportabile, sia le modalità d’uso che si possono fare;
  3. il terzo elemento è il colore ed è un fattore ambivalente. La scelta, infatti, deve ottemperare a due esigenze parallele e non sempre allineate nella medesima direzione: da una parte v’è il significato che questo colore può avere sulle spalle del destinatario, denotando la cifra di eleganza o di stile che lo zainetto andrà a determinare; dall’altra v’è la coerenza del colore con la personalizzazione ed il brand. Il miglior compromesso tra queste due esigenze restituirà la scelta cromatica migliore
  4. il quarto elemento è in termini di robustezza: non sempre si deve arrivare ad una valutazione di questo tipo, ma quando l’esigenza potrebbe portare a prevedere carichi di un certo tipo, allora poter assicurare il contenuto con un prodotto di buona fattura è qualcosa che configura un valore anche per il brand impresso sulla tela.

Sfogliare il catalogo GiftCampaign chiarirà fin dal primo colpo d’occhio quanto vasta possa essere la scelta. Dimensioni, colori, forma e altri aspetti rendono le opzioni sullo store aperte a qualsiasi uso, a qualsiasi contesto ed a qualsiasi stile. A questo punto non resta che scegliere e passare al secondo aspetto: la personalizzazione.

Zaino personalizzabile GiftCampaign

Mettere un brand sopra uno zainetto ha un significato chiaro: implica una connessione tra chi porta lo zaino in spalle e ciò che lo zaino contiene. L’attribuzione valoriale è diretta e istintiva: chi porta lo zaino è ciò che trasporta, poiché il suo “fare” determina il suo “essere”. Uno studente ed un professionista si distingueranno non soltanto dal taglio di capelli e dall’abbigliamento, ma anche dalla diversa forma dello zaino, dai differenti colori che ne contraddistinguono i tratti, dalla modalità con cui lo si indossa e molti altri dettagli spesso ignorati, ma sempre e comunque percepiti.

Lo zaino parla di noi

Uno zaino dice chi sei e dove vai. Dice dove sei andato e cosa fai. Uno zaino racconta le tue passioni e tratteggia la tua posizione nel mondo. Lo zaino parla di noi, quindi, e per una azienda questo può essere un importante veicolo di comunicazione, così come può esserlo per una associazione, per gli organizzatori di un evento o per chiunque voglia perimetrare la propria community regalando ad ognuno questo esplicito “tag” di appartenenza.

Dove si mette il brand? Non solo puoi scegliere, ma puoi anche definire dimensioni e posizione attraverso un contatto diretto con GiftCampaign. Il gruppo mette infatti a disposizione appositi esperti che sapranno consigliare ed accompagnare verso questa scelta, fino allo sviluppo di un campione virtuale da poter analizzare prima di mandare avanti il progetto. GiftCampaign si distingue peraltro per la possibilità di seguire ordini anche con volumi minimi, aspetto che consente anche ad aziende e associazioni di piccola dimensione di accedere alla personalizzazione nel migliore dei modi.

Zaino personalizzabile GiftCampaign

Lo zaino aziendale personalizzato è una scelta di carattere. In quanto segno di appartenenza e di legame, è qualcosa che si carica di valori e di storie, di empatia e di comunione d’intenti. Donare uno zainetto con un brand, un messaggio o un tratto distintivo qualunque è un atto che attinge al tribale, che chiama a raccolta attorno ad un focolare che diventa centro del villaggio. Portarsi questo zaino appresso, qualunque sia il contesto, significa rappresentare qualcosa o qualcuno, sbandierarne la connessione e riconoscerne l’autorevolezza. Mettere un brand su di uno zainetto è di per sé conquista di spazi comunicativi, il che rende questo tipo di personalizzazione perfettamente coerente con i motivi per cui solitamente si investe in gadget personalizzati.

Zaino personalizzabile GiftCampaign

Uno zaino è azione: non si usa uno zaino se non per andare, trasportare, fare. Uno zaino è quindi dinamismo e sposare un brand ad una logica di azione è premiante a prescindere. Non sarà il budget ad essere un limite: GiftCampaign dispone di soluzioni per tutti i gusti, consentendo di visualizzare in anteprima il risultato per assicurare all’investimento la massima resa.

Zaino in spalle, non resta che partire: c’è un brand da portare, c’è qualcosa da fare, c’è qualcosa a cui ambire.

In collaborazione con GiftCampaign
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 nov 2022
Link copiato negli appunti