Zynga licenzia e si lancia sul mobile

Il CEO Mark Pincus annuncia un taglio del 18 per cento della forza lavoro globale. Chiuderanno molti uffici negli States. La Web company è morta, rinascerà una più agile casa di sviluppo software

Roma – La caduta dell’impero digitale di Mark Pincus, in un difficile comunicato stampa che ha segnato la fine di un’era nell’ambizioso mercato del social gaming. Dopo aver lanciato veri e propri tormentoni su Facebook – FarmVille , l’esempio più eclatante – il gigante californiano Zynga è caduto sotto i colpi dei suoi stessi utenti, che sembrano ormai aver abbandonato le piattaforme Web per le più diffuse esperienze di gioco casual su dispositivi mobile .

In sostanza Zynga non può più permettersi di mantenere un’azienda da quasi 3mila dipendenti, con uffici e case di sviluppo in tutto il mondo, dal quartier generale di San Francisco a Bangalore. Founder e CEO dell’azienda, Mark Pincus ha annunciato un’ondata di licenziamenti che investirà il 18 per cento – circa 520 impiegati – della forza lavoro globale di Zynga . Gli uffici di Los Angeles, New York e Dallas saranno chiusi entro agosto.

Una decisione sofferta , dettata da una urgente necessità di ristrutturazione aziendale con il consueguente taglio alla voce costi di gestione. Risparmiando in termini di salari, Zynga potrà recuperare una cifra variabile tra 70 e 80 milioni di dollari dalla fine di questa estate . Tra i lavoratori affetti vi sono anche i dipendenti di OMGPOP , la casa di sviluppo che ha dato i natali all’app in stile Pictionary Draw Something la cui acquisizione aveva già procurato qualche grattacapo .

Più che ai ricordi del successo di FarmVille, Pincus guarda alle sfide future con il nuovo titolo Running With Friends , capace di ottenere un punteggio medio di 4,5 stelle da quasi 23mila utenti sui vari marketplace degli OS mobile. Mucche e verdure da coltivare sono ormai il passato per Zynga, che deve abbandonare la pomposità gestionale di una classica Web company per abbracciare il modello più elastico e spartano delle case di sviluppo .

Mentre il titolo crolla in borsa – valore azionario di 2,99 dollari in discesa del 12 per cento dall’annuncio dei vertici di Zynga – Pincus riconosce che il futuro dell’azienda è segnato da uno sviluppo multipiattaforma, in particolare quelle mobile. Con la popolarità in picchiata dei vecchi titoli giocabili su Facebook (da desktop), l’azienda californiana aveva perso qualcosa come 209 milioni di dollari nel solo anno 2012 .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • attonito scrive:
    passato per il camino
    e adesso, (i macachi) sono nel vento...
  • MacGeek scrive:
    Durato anche troppo
    Utile quando uscì perché il panorama dei browser Mac era drammatico.Ma poi Apple fece Safari, uscì Firefox che era molto migliore del precedente Netscape (da cui discendeva), infine è arrivata anche Google con Chrome... Non c'è più possibilità di competere in quel campo per dei piccoli sviluppatori (vedi anche Opera).Anzi mi sorprende sia durato tanto. Già 4-5 anni fa, all'uscita di un aggiornamento di Camino, scrissi che ero sorpreso che fosse ancora sviluppato e che comunque non aveva più senso. Si offesero al mio commento.
    • Skywalker scrive:
      Re: Durato anche troppo
      Brrr.... che tempi!Noi invece ci si buttò su iCab e nella disperazione si fece diventare dual-boot (YDL) il povero 7300, così da poter usare StarOffice invece di Apple Works, in attesa di NeoOffice.Ma anche come client email non è che andasse meglio: prima Eudora e poi Eware Green Mail (gran bel programma, da tempo defunto).Ah, quando le mele erano ancora iridescenti...Mi avete fatto venire nostalgia... ora vado in soffitta e riaccendo il 7300...
      • astro scrive:
        Re: Durato anche troppo
        - Scritto da: Skywalker
        Mi avete fatto venire nostalgia... ora vado in
        soffitta e riaccendo il
        7300...con la benzina? :D
  • rotfl scrive:
    FOSS
    "progetti FOSS multipiattaforma, moderni e parecchio attivi (Chrome, Firefox e Safari )"(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • styx scrive:
      Re: FOSS
      - Scritto da: rotfl
      "progetti FOSS multipiattaforma, moderni e
      parecchio attivi (Chrome, Firefox e
      Safari )"
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)a forza di usare iCosi ,si diventa cosi'..... :P
      • attonito scrive:
        Re: FOSS
        - Scritto da: styx
        - Scritto da: rotfl

        "progetti FOSS multipiattaforma, moderni e

        parecchio attivi (Chrome, Firefox e

        Safari )"

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        a forza di usare iCosi ,si diventa cosi'..... :PAlfonso "rutti e scorrenge" Maruccia, e' fatto cosi': se non dice almeno una XXXXXXXta ogni due articoli, non e' contento. Non so se esiste l'inferno, ma se esiste, allora c'e', ci *deve* essere un girone alla cui entrata sia scritto: "riservato ad Alfonso Maruccia".
    • shevathas scrive:
      Re: FOSS
      - Scritto da: rotfl
      "progetti FOSS multipiattaforma, moderni e
      parecchio attivi (Chrome, Firefox e
      Safari )"
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)Safari è foss: fake open source software
    • Saltafoss scrive:
      Re: FOSS
      - Scritto da: rotfl
      "progetti FOSS multipiattaforma, moderni e
      parecchio attivi (Chrome, Firefox e
      Safari )"
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)Beh...[img]http://images.wikia.com/nonciclopedia/images/7/73/Canebd.jpg[/img]
Chiudi i commenti