AC/DC, un riff per la Mela

Dopo i Beatles, anche il celebre gruppo australiano a disposizione per il download su iTunes. L'intera discografia costerà 100 dollari. La band si era sempre opposta allo sbarco digitale

Roma – Alto voltaggio su iTunes, con l’intera discografia della celebre band hard-rock AC/DC a disposizione per il download sulla gigantesca piattaforma di Apple. Al prezzo totale di 100 dollari (quasi 80 euro) , i fan del gruppo australiano potranno trasferire sui vari dispositivi della Mela una versione rimasterizzata di tutti gli album prodotti dal 1974 ad oggi.


Dopo lo sbarco dei Beatles, iTunes accoglie una delle formazioni più popolari nel panorama sonico del rock duro. Gli AC/DC hanno sempre mostrato un approccio ostico alla distribuzione digitale sullo store di Cupertino, accusato di estrema violenza nei confronti dell’ascolto ragionato di album interi.

Sarà ora disponibile il download di brani leggendari come Thunderstruck e Highway To Hell , dopo che gli stessi AC/DC avevano preferito la catena Walmart per la distribuzione dell’ultimo lavoro in studio Black Ice .

Pare che la band australiana abbia deciso di abbracciare iTunes per le sue operazioni di pulizia del suono. (M.V.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Aniello Caputo scrive:
    ....
    ma che me ne frega a me di mispace
  • succhiasago me scrive:
    mai usato
    per me potevano anche non farlo nascere come servizio, mai usato, e non trovo nemmeno un motivo per cui uno dovrebbe usarlo...
    • roland scrive:
      Re: mai usato
      Be se a te non piace non significa che a qualche miliardo di persone non piaccia... vedi facebook :)
      • Prima di pubblicare scrive:
        Re: mai usato
        - Scritto da: roland
        Be se a te non piace non significa che a qualche
        miliardo di persone non piaccia... vedi facebook
        :)Un miliardo di persone alle quali è stato fatto il lavaggio del cervello...
        • Nome e cognome scrive:
          Re: mai usato
          Non mi risulta che sia stato fatto il lavaggio del cervello ad alcuno.Semmai puoi dire che erano lobotomizzati già da prima.
          • TheOriginalFanboy scrive:
            Re: mai usato
            non vedo il pechè di questo, dipende come si utilizza una piattaforma/serviziofacebook è utile se utilizzato bene. che poi sia pieno di scemate sono il primo a dirlo, ma perchè rispecchia la media degli utenti.myspace era utile, soppiantato da facebook. rimane utile in certi ambiti musicali/artistici.
Chiudi i commenti