Amazon brevetta i punti fedeltà

Un meccanismo per premiare i recensori dei prodotti. Niente riconoscimenti in denaro, solo qualche pixel sotto il nome. Ci sono voluti sette anni e mezzo per registrare questa fondamentale innovazione

Roma – Non c’è (quasi) niente che non si possa brevettare negli USA. Pochi giorni fa la notizia secondo cui IBM ha richiesto la patente su un sistema per andare a caccia di altri brevetti, ed oggi una registrazione per garantire ad Amazon l’esclusiva sui riconoscimenti da offrire agli utenti in cambio delle loro opinioni sui prodotti . Qualcosa che su Internet si scorge su molti siti da molto tempo, ma che è solo l’ ultimo tassello di una strategia di lunga data del fortunato e-retailer statunitense.

Il brevetto di Amazon non prevede premi in denaro o sconti sugli acquisti. Si tratta semplicemente di consentire, a quanti si trasformino in veri e propri guru della recensione compulsiva, di fregiarsi dell’ambito titolo di top reviewer : un badge , vale a dire una scritta di pochi pixel , campeggerà sotto il loro nome, a testimoniare l’impegno profuso nella valutazione delle qualità della merce per il bene della comunità.

“In alcuni casi – si legge nel testo del documento – i volontari, come ad esempio gli acquirenti, vengono invitati a preparare le recensioni di un oggetto. Ma se le review volontarie possono essere prodotte in maniera molto più economica di quelle professionali, e possono garantire anche maggior interesse da parte dei lettori che preferiscono recensioni fatte da persone che ritengono condividere la loro prospettiva, possono anche avere alcuni svantaggi significativi”.

Ad esempio, prosegue il testo del brevetto, convincere effettivamente i consumatori ad offrirsi volontari per svolgere gratuitamente un lavoro (e farlo bene) non è sempre facile: “Delle recensioni volontarie realizzate, una buona parte potrebbe essere di poco interesse per gli acquirenti. Per molte ragioni: potrebbe essere scritta male, sostenere alcune conclusioni senza adeguate argomentazioni, contenere informazioni che hanno poco a che vedere con l’oggetto recensito, lanciarsi in attacchi personali verso il creatore del prodotto”.

Detto ciò, Amazon si è rimboccata le maniche e ha ideato un complesso sistema di valutazione delle recensioni – e un complementare meccanismo di invito alla review per gli utenti, con una procedura che guida alla stesura di una review all’altezza di un professionista – così da generare automaticamente una classifica di chi si è impegnato di più e di cosa sia più utile sapere su un determinato prodotto. Gli acquirenti scrivono, gli acquirenti votano, gli acquirenti leggono : sul negozio compaiono tante belle recensioni, gratis, e i consumatori sono guidati ad una scelta consapevole dei beni da acquistare.

Secondo The Register , vista la natura del brevetto e la straordinaria diffusione di simili tecnologie altrove, è piuttosto difficile che in questo caso si ripeta quanto accaduto con il celebre (e discusso ) brevetto per lo shopping in “1-click”: il brevetto include una particolare formula matematica che determina il punteggio da assegnare a recensioni e recensori, e dunque qualsiasi altra variazione sul tema dovrebbe scampare ad ogni possibile rivendicazione di paternità. E tutti vissero felici e contenti: almeno fino al prossimo brevetto.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • longinous scrive:
    Re: Echelon, Carnivore, NWO, anticristo
    - Scritto da: Messagero
    Sei un ignoranteSono ignorante io che ti faccio notare che i morti non muoiono o te che non sai scrivere?Tralasciando le tue teorie cospirazioniste che perfino David Icke avrebbe vergogna di propinare (però poca... vergogna si, ma poca), se vuoi essere preso sul serio scrivi almeno cose che abbiano senso, non i morti che muoiono!
    • PERPLESSO scrive:
      Re: Echelon, Carnivore, NWO, anticristo
      Sei una persona con un QI
    • lufo88 scrive:
      impossibile
      Questi qui non hanno idea della mole di dati che dovranno memorizzare.Comunque, bella l'idea di un programmino che mandi mail ed altro infarcite di "bombe, attentato ed altro" :DP.S. Mi immagino però se i terroristi per dire "la bomba è a Saint Paul" diranno "il cavolfiore e nell'orto"!BAH
    • The Punisher scrive:
      Governo Brown
      Vivendo qui e scambiando opinioni con i miei amici e colleghi britannici ottengo sempre la stessa risposta:Il governo laburista guidato da Brown, che nei sondaggi e' gia' del 20% sotto il partito conservatore, sembra voglia fare di tutto per perdere le prossime elezioni.Gia' alle comunali (dove ho votato) hanno preso una batosta bestiale, alle prossime politiche e' facile prevedere una Caporetto.Vediamo cosa faranno i conservatori che, almeno a parole, sono assolutamente contrari a tutte queste proposte.
      • Gengis Ghat scrive:
        Re: Governo Brown
        - Scritto da: The Punisher
        Vivendo qui e scambiando opinioni con i miei
        amici e colleghi britannici ottengo sempre la
        stessa
        risposta:
        Il governo laburista guidato da Brown, che nei
        sondaggi e' gia' del 20% sotto il partito
        conservatore, sembra voglia fare di tutto per
        perdere le prossime
        elezioni.

        Gia' alle comunali (dove ho votato) hanno preso
        una batosta bestiale, alle prossime politiche e'
        facile prevedere una
        Caporetto.

        Vediamo cosa faranno i conservatori che, almeno a
        parole, sono assolutamente contrari a tutte
        queste
        proposte.Eh, a parole...Anche in Italia va più o meno così.L'opposizione attacca il governo dicendo che non farà le stesse cose quando avrà il potere, e poi, una volta al potere, le fa... succede con le tasse, con la scuola, con le regole per internet, con la politica internazionale...Il problema è che ormai la politica dei singoli stati non la fanno i governi, ma i grandi interessi economico-politico-militari internazionali... i governi sono diventati dei semplici esecutori.
    • unoqualsias i scrive:
      se lo facessimo noi, saremmo criminali
      "Questo è puro stalking: se un individuo qualsiasi facesse lo stesso, sarebbe incriminato".completamente d'accordo.se una cosa è illegale per me, allora chi la pratica sistematicamente opera criminalità sulla massa.
      • Get Real scrive:
        Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
        Quanti anni hai, tredici?Da che mondo è mondo, lo Stato può fare cose che a te, cittadino, sono vietate. Puoi promulgare leggi per conto tuo? No. Puoi farle eseguire? No. Puoi arrestare, giudicare, imprigionare? No. Puoi sequestrare beni? No. Puoi perquisire persone e abitazioni? No.Lo Stato, invece, si. Il prezzo che paghi per vivere in una società civile è la delega di queste facoltà ad altri.Se lo Stato decide quindi di controllarti, puoi solo fartene una ragione o emigrare.Cresci.
        • Vendicator3 scrive:
          Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
          Probabilmente tu hai meno anni di lui. ;)
          • Get Real scrive:
            Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
            A parte questa piccola, piccola battuta, cosa rispondi? Come puoi obiettare in modo intelligente? Non hai argomenti, ammettilo.
            • baroschio scrive:
              Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
              - Scritto da: Get Real
              A parte questa piccola, piccola battuta, cosa
              rispondi? Come puoi obiettare in modo
              intelligente? Non hai argomenti,
              ammettilo.ahah :)fai il bulletto da bar?ti ho risposto, ho solo usato un nick a caso, invece di "unoqualsiasi".sono passate ore, non me lo ricordavo.ciao ciao
        • precisino scrive:
          Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
          - Scritto da: Get Real
          Quanti anni hai, tredici?

          Da che mondo è mondo, lo Stato può fare cose che
          a te, cittadino, sono vietate. Puoi promulgare
          leggi per conto tuo? No. Puoi farle eseguire? No.
          Puoi arrestare, giudicare, imprigionare? No. Puoi
          sequestrare beni? No. Puoi perquisire persone e
          abitazioni?
          No.Anche lo Stato non può usare la forza se non entro i limiti consentiti dalla legge.Il che significa che non è consentito l'uso ABRITRARIO da parte dello Stato della forza e della violenza.E dato che la violazione della privacy è una forma di violenza...E dato che questo sistema di iper-controllo controlla TUTTI i cittadini, sia gli onesti che i delinquenti che i sospetti delinquenti (trasformando gli onesti in sospetti delinquenti)...Se ne deduce che lo Stato, in questo modo, sta facendo un uso illegittimo di quella forza che gli è delegata dai cittadini.Perché se lo Stato (invertendo l'onere della prova, tra l'altro) considera come presunti colpevoli tutti i cittadini, cosa vieta a me cittadino di considerare a mia volta "presunto colpevole" lo Stato, cioè di supporre che stia usando la forza oltre i limiti stabili per lo stesso Stato? E cosa mi vieta di conseguenza di toglierli l'uso della forza che gli ho delegato?A meno che, per te, lo Stato non sia quello assoluto propugnato da Hobbes, assoluto nel senso di privo di limiti, cioè col potere di usare la violenza in tutti i modi che aggradano a chi ha avuto la delega di comandare, senza rendere conto a nessuno.Che poi è quello che faceva Stalin e altri suoi consimili...
          • Get Real scrive:
            Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
            - Scritto da: precisino
            cosa vieta a me
            cittadino di considerare a mia volta "presunto
            colpevole" lo Stato, cioè di supporre che stia
            usando la forza oltre i limiti stabili per lo
            stesso Stato? E cosa mi vieta di conseguenza di
            toglierli l'uso della forza che gli ho
            delegato?
            Provaci. Vediamo quanto vai lontano. Non molto, credo.
            • baroschio scrive:
              Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
              - Scritto da: Get Real
              - Scritto da: precisino

              cosa vieta a me

              cittadino di considerare a mia volta "presunto

              colpevole" lo Stato, cioè di supporre che stia

              usando la forza oltre i limiti stabili per lo

              stesso Stato? E cosa mi vieta di conseguenza di

              toglierli l'uso della forza che gli ho

              delegato?



              Provaci. Vediamo quanto vai lontano. Non molto,
              credo.ottime argomentazioni, ci hai convinto.
        • Undertaker scrive:
          Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
          - Scritto da: Get Real
          Da che mondo è mondo, lo Stato può fare cose che
          a te, cittadino, sono vietate. Puoi promulgare
          leggi per conto tuo? No. Puoi farle eseguire? No.
          Puoi arrestare, giudicare, imprigionare? No. Puoi
          sequestrare beni? No. Puoi perquisire persone e
          abitazioni?
          No.
          Se lo Stato decide quindi di controllarti, puoi
          solo fartene una ragione o
          emigrare.o fare questo:http://tinyurl.com/3zk39g
          • Get Real scrive:
            Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
            - Scritto da: Undertaker
            o fare questo:
            http://tinyurl.com/3zk39gSi, perchè nell'Europa di oggi la rivoluzione è ancora possibile.Cerca di tenere i piedi per terra, se ci riesci.
        • baroschio scrive:
          Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
          - Scritto da: Get Real
          Quanti anni hai, tredici?

          Da che mondo è mondo, lo Stato può fare cose che
          a te, cittadino, sono vietate. Puoi promulgare
          leggi per conto tuo? No. Puoi farle eseguire? No.
          Puoi arrestare, giudicare, imprigionare? No. Puoi
          sequestrare beni? No. Puoi perquisire persone e
          abitazioni?
          No.

          Lo Stato, invece, si. Il prezzo che paghi per
          vivere in una società civile è la delega di
          queste facoltà ad
          altri.si chiama dittatura o stato totalitario quando questa delega non l'ho data io, quando chi è al potere non rappresenta la volontà dei cittadini.
          Se lo Stato decide quindi di controllarti, puoi
          solo fartene una ragione o
          emigrare.

          Cresci.tu purtroppo invecchi, ma non cresci; la tua visione è distorta: lo "stato" non è una entità spirituale scesa dal cielo, ma deve rispecchiare la volontà dei cittadini.Infatti ho citato un pezzo dell'articolo e non è invece vero il contrario.Come vedi, siamo almeno in due, uno dei quali se non te ne sei accorto è stato citato da due giornali come punto di vista da considerare.Se non ti sai confrontare col resto del mondo che aggredendolo, ricorda che il resto del mondo può sempre aggredire te: si tratta solo di aspettare che tu ti scontri con uno più grosso, se per te questa è la civiltà.
      • Funz scrive:
        Re: se lo facessimo noi, saremmo criminali
        - Scritto da: unoqualsias i
        "Questo è puro stalking: se un individuo
        qualsiasi facesse lo stesso, sarebbe
        incriminato".

        completamente d'accordo.
        se una cosa è illegale per me, allora chi la
        pratica sistematicamente opera criminalità
        sulla
        massa."Un uomo morto ammazzato è un crimine, un milione di morti ammazzati è statistica " (Stalin)
    • poicensura scrive:
      come la cina, praticamente...
      praticamente vogliono adottare il 'sistema internet' cinese
      • unoqualsias i scrive:
        Re: come la cina, praticamente...
        - Scritto da: poicensura
        praticamente vogliono adottare il 'sistema
        internet'
        cinesea loro non frega niente della cina o dell'africa o di quel che vuoisono tutti imprenditori che vogliono controllare il proprio capannone e schiavizzare meglio il bestiamegli altri stati, al massimo, sono concorrenti. poco importa cosa pensino
    • Puntinno scrive:
      chiarimento sulle cifre
      L'articolo dice che ogni anno in UK vengono inviate 3 miliardi di mail, e 57 miliardi di SMS. Mi sembra strano che il numero di mail sia superiore agli sms. Ci deve essere un errore.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 ottobre 2008 09.41-----------------------------------------------------------
      • Messagero scrive:
        Re: chiarimento sulle cifre
        Ma che stai dicendo? Non ti capisco, il tuo ragionamento non e` logico, 3miliardi di mail e` minore di 57 miliardi di SMS????
        • Puntinno scrive:
          Re: chiarimento sulle cifre
          pardon. volevo dire il contrario. Mi sembra strano che in UK si mandino più sms che mail. Statisticamente, a me sembra che accada normalmente il contrario. O quanto meno, mi smebra strano che si invii un numero di sms maggiore di circa 20 volte quello delle mail
    • Messagero scrive:
      Echelon, Carnivore, NWO, anticristo
      L' ho detto e lo ripeto, questo e` l'inizio, Echelon (di cui fa parte l' UK), Carnivore, Server in de Sky, il Nuovo Ordine Mondiale, tutti mezzi e sistemi dell' anticristo per ottenere il controllo della popolazione mondiale. Tra venti anni mi darete ragione.I nostri figli cresceranno, e per loro lo spionaggio, l' invasione della privacy sara` normale, tutto poi ci sara` l' introduzione del chip sottocutaneo, il marcchio della bestia.Tutto in nome del terrorismo.Terrorismo? Ma in verita` apparte qualche evento spettacolare il terrorismo islamico non ha mica fatto grandi danni.- WTC- Treno in spagna- Pentagono- Bali- ???Cos'altro? 10.000 morti in totale forse? Tutto questo per giustificare guerra in Afganistan, guerra in Iraq, leggi che violano la privacy, violazioni delle costituzioni,...In Africa ogni giorno muoiono piu` morti, e non c'e` neanche una legge per aiutarli.Svegliatevi, il terrorismo e` una scusa, e` sempre esistito, ma questi eventi spettacolari dovevano accadere per permettere leggi che altrimenti non avremmo accettato.
      • Linux Fedora 9 scrive:
        Re: Echelon, Carnivore, NWO, anticristo
        Terrorismo, ma sapete cosa significa Terrorismo, da cosa deriva la parola terrorismo?.Ecco qua:Il termine "terrorismo" è stato coniato nell'Ottocento, ad indicare gli indigeni coloniali che si opponevano alla violenza e al dominio delle autorità europee in Africa e in Asia.http://antonellarandazzo.blogspot.com/2007/05/origine-e-significato-del-concetto-di.htmlE visto che ci sono, leggetevi pure questi:http://antonellarandazzo.blogspot.com/2007/07/la-metafora-del-ranocchio-come-ridurre.htmlhttp://antonellarandazzo.blogspot.com/2007/09/cosa-sono-realmente-i-partiti-e-come.htmlI Terroristi sono loro, le "autorità", chi ci governa.E quindi non gli "indigeni" Afgani o Iraniani o Iracheni Ciao.
      • longinous scrive:
        Re: Echelon, Carnivore, NWO, anticristo
        - Scritto da: Messagero
        In Africa ogni giorno muoiono piu` morti, e non
        c'e` neanche una legge per
        aiutarli.Eh, si... poveri morti.Sapessi quanti morti muoiono!!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)ma và và!
        • Messagero scrive:
          Re: Echelon, Carnivore, NWO, anticristo
          Deficiente, ignorante ogni 6 secondi muore un bambino di fameogni 8 uno di AIDSmalaria, colera, ebola,...sei un deficiato dell' inteligenza, ma va va tu.Ti manderei in Africa.
        • Messagero scrive:
          Re: Echelon, Carnivore, NWO, anticristo
          Sei un ignorante
        • Messagero scrive:
          Re: Echelon, Carnivore, NWO, anticristo
          Devo porgerti le mie scuse, ora che ho riletto piu` volte il mio articolo, vedo l'errore. SOno un ignorante, scusa per l' insulto.Naturalmente, innocenti che muoiono, i morti non possonmo morire, lo sono gia`.
          • longinous scrive:
            Re: Echelon, Carnivore, NWO, anticristo
            Mi avevi fatto venire in mente una vecchia battuta:"Bomba della seconda guerra mondiale inesplosa scoppia improvvisamente in un cimitero. I carabinieri hanno già estratto più di 600 corpi" :D :D :D :D
    • Ice scrive:
      E i dati dove li mettono?
      Secondo voi basterà qualche HDD per "archiviare" qualche miliardo di Gb al giorno? Non si sa mai... metti che possa servire in qualche processo.
      • Messagero scrive:
        Re: E i dati dove li mettono?
        VOrse e meglio se se li mettono in c...,
      • echt scrive:
        Re: E i dati dove li mettono?
        - Scritto da: Ice
        Secondo voi basterà qualche HDD per "archiviare"
        qualche miliardo di Gb al giorno? Non si sa
        mai... metti che possa servire in qualche
        processo.A tal proposito ti consiglio una lettura molto interessante, illuminante e...inquietante: "La finestra rotta" di Jeffrey Deaver http://www.qlibri.it/narrativa-straniera/gialli,-thriller,-horror/la-finestra-rotta/ Tratta proprio dell'argomento, da rabbrividire!Ciao!
        • Ice scrive:
          Re: E i dati dove li mettono?
          - Scritto da: echt
          A tal proposito ti consiglio una lettura molto
          interessante, illuminante e...inquietante: "La
          finestra rotta" di Jeffrey Deaver
          http://www.qlibri.it/narrativa-straniera/gialli,-t
          Tratta proprio dell'argomento, da rabbrividire!

          Ciao!Grazie 1000! ;)
    • Garbet P. scrive:
      la contromisura + semplice
      è il flooding di falsi allarmi. Basterà installare su ogni pc un programmino che a intervalli casuali spedisca in giro messaggi infarciti di termini sospetti come bombe, attentato, terrorista, eccetera; inoltre che generi una miriade di accessi a siti notoriamente sospetti per varie ragioni e tenuti sotto controllo. In questo modo la quantità di messaggi da controllare sarà così enorme da rendere i controlli completamente impossibile e inutili.
      • pippo scrive:
        Re: la contromisura + semplice

        è il flooding di falsi allarmi. Basterà
        installare su ogni pc un programmino che a
        intervalli casuali spedisca in giro messaggi
        infarciti di termini sospetti come bombe,
        attentato, terrorista, eccetera; inoltre che
        generi una miriade di accessi a siti notoriamente
        sospetti per varie ragioni e tenuti sotto
        controllo. In questo modo la quantità di messaggi
        da controllare sarà così enorme da rendere i
        controlli completamente impossibile e
        inutili.Oppure passare al sistema radio Londra: "i pomodori sono verdi, ripeto i pomodori sono verdi"E adesso vallo a decifrare :D
      • XYZ scrive:
        Re: la contromisura + semplice
        - Scritto da: Garbet P.
        è il flooding di falsi allarmi. Basterà
        installare su ogni pc un programmino che a
        intervalli casuali spedisca in giro messaggi
        infarciti di termini sospetti come bombe,
        attentato, terrorista, eccetera; inoltre che
        generi una miriade di accessi a siti notoriamente
        sospetti per varie ragioni e tenuti sotto
        controllo. In questo modo la quantità di messaggi
        da controllare sarà così enorme da rendere i
        controlli completamente impossibile e
        inutili.L' unico modo per invalidare un controllo basato sul "sospetto" è appunto allargare il piu possibile il range dei sospettati.Giusto & Doveroso.
      • Bastard scrive:
        Re: la contromisura + semplice
        Fate pure. Significherà che faremo più irruzioni, più sequestri, più giustizia sommaria e violenta sui voi sfigati.L'intralcio alle indagini è un reato, e un bel crackdown su qualche dozzina di idioti basterà a mettere in riga gli altri.Vi voglio vedere a berciare con la mascella fratturata a suon di manganellate! :D
      • centerdown scrive:
        Re: la contromisura + semplice
        - Scritto da: Garbet P.
        è il flooding di falsi allarmi. Basterà
        installare su ogni pc un programmino che a
        intervalli casuali spedisca in giro messaggi
        infarciti di termini sospetti come bombe,
        attentato, terrorista, eccetera; inoltre che
        generi una miriade di accessi a siti notoriamente
        sospetti per varie ragioni e tenuti sotto
        controllo. In questo modo la quantità di messaggi
        da controllare sarà così enorme da rendere i
        controlli completamente impossibile e
        inutili.certo e siccome a farlo sarà lo 0.02 dei netizens, saranno questi a venire messi sotto la lente di ingrandimento; gli altri come sempre se ne fotteranno di tutto
        • Furetto scrive:
          Re: la contromisura + semplice
          "i pomodori sono verdi, ripeto i pomodori sono verdi"A cui risponderanno all'eco con la frase:"ma le mele sono mature... ripeto.. non sono verdi ma rosse.. quindi la raccolta prosegue.."
    • Fisico scrive:
      come in Italia
      bah, in Italia siamo più avanti! da noi intercettiamo da anni anche i politici, LOL
      • politico scrive:
        Re: come in Italia
        - Scritto da: Fisico
        bah, in Italia siamo più avanti! da noi
        intercettiamo da anni anche i politici,
        LOLbhe' considerando le attivita' illegali che perpetuano, mi sembra il minimo
      • ReDeX scrive:
        Re: come in Italia
        - Scritto da: Fisico
        bah, in Italia siamo più avanti! da noi
        intercettiamo da anni anche i politici,
        LOLNo in italia intercettiamo solo i delinquenti, categoria a cui ormai appartengono molti politici.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 ottobre 2008 09.56-----------------------------------------------------------
        • Homo Politicus scrive:
          Re: come in Italia
          Modificato dall' autore il 08 ottobre 2008 09.56
          --------------------------------------------------
    • francososo scrive:
      mi sto sempre più facendo l'idea che....
      mi sto sempre più facendo l'idea che 1984 di Orwell è divenuto realtà : nel romanzo c'era il Socing , nella realtà di oggi , nei paesi anglo-sassoni (Uk, Australia )e gli Stati Uniti una parte consistente di politici non abbia il benchè minimo rispetto e/o concetto dello stato di diritto !
      • Cobra Reale scrive:
        Re: mi sto sempre più facendo l'idea che....
        - Scritto da: francososo
        mi sto sempre più facendo l'idea che 1984 di
        Orwell è divenuto realtà : nel romanzo c'era il
        Socing , nella realtà di oggi , nei paesi
        anglo-sassoni (Uk, Australia) e gli Stati Uniti
        una parte consistente di politici non abbia il
        benchè minimo rispetto e/o concetto dello stato
        di diritto
        !Credo che, da buon anglosassone, Orwell conoscesse bene la sua gente, al punto da prevedere le loro prossime mosse. E c'è chi dice che prevedere il futuro è impossibile ed assurdo...
        • francososo scrive:
          Re: mi sto sempre più facendo l'idea che....
          - Scritto da: Cobra Reale
          - Scritto da: francososo

          mi sto sempre più facendo l'idea che 1984 di

          Orwell è divenuto realtà : nel romanzo c'era il

          Socing , nella realtà di oggi , nei paesi

          anglo-sassoni (Uk, Australia) e gli Stati Uniti

          una parte consistente di politici non abbia il

          benchè minimo rispetto e/o concetto dello stato

          di diritto

          !

          Credo che, da buon anglosassone, Orwell
          conoscesse bene la sua gente, al punto da
          prevedere le loro prossime mosse. E c'è chi dice
          che prevedere il futuro è impossibile ed
          assurdo...Infatti, mi è parso anche a me !
          • Cobra Reale scrive:
            Re: mi sto sempre più facendo l'idea che....
            http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/scienza/grubrica.asp?ID_blog=48&ID_articolo=56&ID_sezione=71&sezione=Non è infallibile come la sfera di cristallo, ma credo Orwell avesse fatto centro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 ottobre 2008 17.39-----------------------------------------------------------
        • vaffa scrive:
          Re: mi sto sempre più facendo l'idea che....

          Credo che, da buon anglosassone, Orwell
          conoscesse bene la sua gente, al punto da
          prevedere le loro prossime mosse. E c'è chi dice
          che prevedere il futuro è impossibile ed
          assurdo...Non direi.Orwell prima di tutto era scozzese e non inglese ;-)Poi è stato in Francia, ha combattuto in Spagna al fianco del partito marxista spagnolo contro la dittatura franchista.Ha scritto la Fattoria degli Animali e in inghilterra non volevano pubblicarla perché inglesi ed americani erano alleati con Stalin durante la seconda guerra mondiale.Penso che Orwell non abbia proprio predetto nulla, ha semplicemente DESCRITTO i metodi che TUTTI i regimi usano, e più che un libro di fantapolitica, 1984 è un ottimo libro di saggistica. Quando vediamo accadere le cose che sono scritte li sappiamo di essere in un regime ... è inevitabile !
          • Cobra Reale scrive:
            Re: mi sto sempre più facendo l'idea che....
            - Scritto da: vaffa

            Credo che, da buon anglosassone, Orwell

            conoscesse bene la sua gente, al punto da

            prevedere le loro prossime mosse. E c'è chi dice

            che prevedere il futuro è impossibile ed

            assurdo...

            Non direi.
            Orwell prima di tutto era scozzese e non inglese
            ;-)Infatti ho scritto anglosassone, comprendendo in questa definizione tutti i Britannici e non solo ;)
            Poi è stato in Francia, ha combattuto in Spagna
            al fianco del partito marxista spagnolo contro la
            dittatura
            franchista.E allora? (newbie) Ciò non vuol mica dire che non conoscesse l'UK! ;)
            Ha scritto la Fattoria degli Animali e in
            inghilterra non volevano pubblicarla perché
            inglesi ed americani erano alleati con Stalin
            durante la seconda guerra
            mondiale.E allora? (newbie) Ciò non vuol mica dire che non conoscesse l'UK! ;)
            Penso che Orwell non abbia proprio predetto
            nulla, ha semplicemente DESCRITTO i metodi che
            TUTTI i regimi usano, e più che un libro di
            fantapolitica, 1984 è un ottimo libro di
            saggistica. Quando vediamo accadere le cose che
            sono scritte li sappiamo di essere in un regime
            ... è inevitabile
            !Sarà, ma il centro del suo regime ultracontrollante non è di certo da noi! ;)
      • MeX scrive:
        Re: mi sto sempre più facendo l'idea che....
        già in Italia invece lo stato di diritto è sacrosanto!W Alfano e Mills!
      • Ice scrive:
        Re: mi sto sempre più facendo l'idea che....
        Quoto. Mettici anche la perenne guerra insensata "costruita" su misura dal Socing... mi ricorda molto qualcosa tipo america - afganistan - iraq ...
Chiudi i commenti