Amazon Video Party anche su smart TV e console

Amazon Video Party anche su smart TV e console

La funzionalità Video Party di Amazon Prime Video è compatibile anche con smart TV, dispositivi di streaming e console (Xbox e PlayStation).
La funzionalità Video Party di Amazon Prime Video è compatibile anche con smart TV, dispositivi di streaming e console (Xbox e PlayStation).

Amazon ha annunciato un’importante novità per Prime Video. La funzionalità Video Party del servizio di streaming può essere utilizzata anche su smart TV, dispositivi come Roku e console (Xbox e PlayStation). Gli utenti hanno ora un numero maggiore di opzioni per guardare film e serie TV insieme a parenti e amici. Ovviamente è necessario un abbonamento ad Amazon Prime (utile anche per le offerte del Prime Day).

Video Party su più dispositivi

Video Party permette di interagire con un massimo di 100 persone contemporaneamente, durante la visione di film e serie TV. I partecipanti devono essere nello stesso paese e avere un abbonamento al servizio Prime per i contenuti presenti del catalogo Prime Video. È possibile anche utilizzare il Video Party per guardare i contenuti disponibili per l’acquisto o il noleggio. In questo caso ogni partecipante deve acquistare o noleggiare il video.

Finora la funzionalità era riservata agli utenti che accedono a Prime Video tramite browser desktop (esclusi Internet Explorer e Safari), dispositivi Fire TV, smartphone e tablet Android, iPhone e iPad. Amazon ha aggiunto smart TV, dispositivi di streaming e console.

La funzionalità può essere utilizzata anche all’estero per i contenuti nella sezione “Guarda all’estero“, ma tutti i partecipanti devono essere nello stesso paese. Amazon evidenzia che verrà visualizzato un messaggio di errore se l’utente usa una VPN. Video Party non è disponibile per i Prime Video Channels e gli eventi live.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 lug 2022
Link copiato negli appunti