Apple Glass: al via la fase di sviluppo del design

Apple Glass: al via la fase di sviluppo del design

Secondo Jeff Pu, la fase di progettazione degli Apple Glass è entrata nel vivo, il primo prototipo potrebbe essere pronto già per fine anno.
Secondo Jeff Pu, la fase di progettazione degli Apple Glass è entrata nel vivo, il primo prototipo potrebbe essere pronto già per fine anno.

Recentemente si è ripreso a parlare degli Apple Glass, gli occhiali per la realtà aumentata che il colosso di Cupertino ha in cantiere ormai da tempo e che presumibilmente erano stati accantonati dall’azienda per lasciare spazio al visore AR/VR. Al riguardo, con una nota di Jeff Pu destinata agli investitori e non diffusa pubblicamente, sono stati da poco forniti alcuni dettagli che chiariscono le idee circa lo stato in cui il dispositivo trovarsi e le prossime mosse di Apple per la messa a punto del prodotto.

Apple Glass: primo prototipo entro fine anno, lancio nel 2024

Più precisamente, la fase di progettazione degli Apple Glass è finalmente entrata nel vivo ed è lecito aspettarsi che un prototipo degli occhiali possa essere pronto già a fine anno. Tutto il 2023 verrà quindi usato per affinare e migliorare il prodotto, prima che possa raggiungere la produzione di massa a 2024 inoltrato.

Jeff Pu ha pure diffuso qualche dettaglio tecnico, facendo sapere che gli Apple Glass adotteranno la tecnologia a guida d’onda e che Corning e Hoya stanno già valutando i primi campioni del vetro che verrà adottato sul device. In questa fase preliminare, comunque, il maggior numero di componenti per i prototipi dovrebbe essere fornito da Luxshare.

Da notare che nel report di Jeff Pu si parla pure di iPhone 15 Pro. Secondo quanto riferito, lo sviluppo della fotocamera zoom periscopica sta proseguendo e farà il suo debutto il prossimo anno, ma al momento non è chiaro se verrà resa disponibile su entrambe le versioni Pro del “melafonino” o solo su quella Max. Ad ogni modo, Lante, il principale fornitore di prismi per il periscopio, pare stia gradualmente migliorando la sua capacità produttiva.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 giu 2022
Link copiato negli appunti