Apple rilascia iOS 16.1.1 ,risolto il bug del Wi-Fi?

Apple rilascia iOS 16.1.1 ,risolto il bug del Wi-Fi?

Apple ha rilasciato iOS 16.1.1 per iPhone e iPadOS 16.1.1 per iPad con tanti bug fixes, probabilmente pure quello delle disconnessioni Wi-Fi.
Apple ha rilasciato iOS 16.1.1 per iPhone e iPadOS 16.1.1 per iPad con tanti bug fixes, probabilmente pure quello delle disconnessioni Wi-Fi.

Dopo le prime indiscrezioni riguardanti il rilascio a stretto giro di iOS 16.1.1, nelle scorse ore Apple ha effettivamente provveduto a rendere disponibile la nuova relase del suo sistema operativo per iPhone e, contestualmente, pure iPadOS 16.1.1 per iPad.

iOS 16.1.1 è disponibile per il download

Come intuibile, si tratta di un update che non porta in dote modifiche dal punto di vista delle funzionalità, ma svariate correzioni di bug e proprio per questa ragione era particolarmente atteso da molti. Nelle note di rilascio, infatti, si legge quanto segue.

Questo aggiornamento include risoluzioni di problemi e aggiornamenti di sicurezza ed è consigliato a tutti gli utenti.

Non sono in realtà del tutto chiari i fix apportati, per cui non è possibile scendere troppo nel dettaglio, ma è altamente probabile che il problema delle disconnessioni Wi-Fi in maniera casuale quando il dispositivo entra in stand-by, in special modo durante la notte, che in tanti lamentavano sia stato finalmente risolto.

Relativamente alle correzioni di sicurezza, invece, sarebbero state corrette due falle, identificate come CVE-2022-40303 e CVE-2022-40304, segnalati dai membri del team di Google Project Zero.

Da notare che per procedere con l’installazione dell’update su iPhone e iPad occorre avere almeno il 20% di carica residua sul dispositivo ed è indispensabile che questo rimanga connesso alla rete elettrica durante tutto il processo di aggiornamento. In caso di mancanza di una rete Wi-Fi, si può procedere con l’update pure sfruttato la connessione dati eventualmente abilitata sul dispositivo, a patto però che sia stata attivata l’opzione apposita nelle impostazioni di sistema.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 nov 2022
Link copiato negli appunti