Asset Digitali, Banca di Russia li inserisce nel piano dei conti bancari 2023

Asset Digitali, Banca di Russia li inserisce nel piano dei conti bancari 2023

La Banca Centrale Russa ha fatto sapere di aver incluso gli asset digitali nel piano dei conti bancari relativo al nuovo anno 2023.
La Banca Centrale Russa ha fatto sapere di aver incluso gli asset digitali nel piano dei conti bancari relativo al nuovo anno 2023.

Un ulteriore passo di avvicinamento verso il mercato crittografico è stato fatto dalla Banca Centrale Russa. Infatti, nella bozza del nuovo piano dei conti bancari per l’anno 2023 ha inserito anche gli Asset Digitali. Una notizia interessante, vista la sua propensione alla prudenza nei confronti di questo settore.

Ciò vuol dire che ad oggi dovrebbe essere incluso anche il Rublo Digitale, protagonista di precedenti novità della Banca Centrale Russa. L’obiettivo è permettere alle istituzioni finanziarie di fornire dettagli sulle operazioni eseguite con queste risorse. Ma cosa rivela effettivamente questo progetto?

In sostanza, dal 2023 tutti gli istituti di credito in Russia dovranno formalizzare e includere il Rublo Digitale e gli altri Asset Digitali nelle loro transazioni. Il fine ultimo è quello di poter finalmente utilizzare il Rublo Digitale già dal 2023 anche per i pagamenti internazionali in una corsa contro le conseguenze delle sanzioni internazionali.

Le criptovalute trarranno un buon vantaggio dalla diffusione del Rublo Digitale. Se anche tu vuoi investire in Asset Digitali puoi aprire un conto gratuito su Crypto.com. Il vantaggio di questo exchange è che offre carte di debito crittografate per poter acquistare utilizzando i propri token.

Asset Digitali e Banca Centrale Russa: il futuro è alle porte

Tutto sta spingendo verso un’adozione degli Asset Digitali da parte della Russia a seguito di approvazioni e documenti redatti dalla Banca Centrale Russa. Questo perché la volontà è quella di regolamentare personalmente il seguito di questo nuovo approccio dei pagamenti. Sulla bozza del nuovo piano dei conti bancari si legge:

Gli enti creditizi effettuano la contabilità secondo il Piano dei conti degli enti creditizi e la procedura per la sua applicazione. Nell’applicare questo regolamento, gli enti creditizi sono guidati dagli International Financial Reporting Standards e dalle interpretazioni degli IFRS adottati dal Fondo IFRS, attuati sul territorio della Federazione Russa, nonché dalla parte 12 dell’articolo 21 della legge federale n. 402- FZ 1 del 6 dicembre 2011.

Puoi scegliere di utilizzare le tue criptovalute nel mondo reale grazie a Crypto.com. Aprendo un conto gratuito avrai accesso a un mondo di vantaggi. Infatti, con questo crypto exchange hai a disposizione una carta di debito crittografica con cashback per un ritorno di Asset Digitali ad ogni acquisto.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 ott 2022
Link copiato negli appunti