Attenti a quei due Galaxy Tab 2

Samsung presenta ufficialmente i nuovi tablet da 7 e 10 pollici. Confermati i prezzi competitivi e il cambio di SoC: si passa da Nvidia a Texas Intruments

Roma – Tra uno smartphone Galaxy S e l’altro, Samsung torna sull’argomento tavolette e sforna anche ulteriori varianti del Galaxy Tab: dispositivi con l’ultimissima versione di Android a bordo, che spaziano tra diversi formati e si sforzano di contenere il prezzo.

Il nuovo Galaxy Tab 2, erede del device che segnò il debutto di Samsung nel campo dei tablet, sarà disponibile nei tagli da 7 e 10 pollici. La prima versione arriverà sul territorio americano il 22 aprile, mentre per il modello più grande bisognerà attendere l’11 maggio. I pre-ordini partiranno a breve.

Il colosso coreano ha confermato che il Galaxy Tab 2 da 7 pollici (1024×600) punterà alla gola del Kindle Fire con un prezzo di soli 250 dollari. Si parla di un tablet di tutto rispetto, anche per quanto riguarda il modello base, equipaggiato con processore dual-core da 1GHz, fotocamera posteriore da 3MPx, connettività HSPA da 21Mbps, modulo GPS/A-GPS, slot per microSD, WiFi, Bluetooth e USB.

Per portarsi a casa un Galaxy Tab 2 con display da 10.1 pollici (1280×800) basteranno invece 399 dollari. Le caratteristiche tecniche sono praticamente le stesse del fratello minore, ma anche in questo caso il prezzo di listino si riferisce al modello base, con soli 8GB di spazio per i salvataggi.

Risolto il mistero sul tipo di processore: i nuovi Tab mossi dal sistema operativo Android 4.0.3 abbandonano il gemellaggio con Nvidia e scelgono di passare al SoC low-cost OMAP 4 , prodotto da Texas Intruments, invece di andare sul più impegnativo Tegra 3 .

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ciccio scrive:
    Sembra cambino idea
    Proseguo della notizia qui:http://punto-informatico.it/3499165/PI/Brevi/sms-tassa-nel-cestino.aspxSembra che cambino idea, fortunatamente...
    • Tino Tini scrive:
      Re: Sembra cambino idea
      - Scritto da: Ciccio
      Proseguo della notizia qui:
      http://punto-informatico.it/3499165/PI/Brevi/sms-t

      Sembra che cambino idea, fortunatamente...2 centesimi risparmiati per ogni sms, proprio una fortuna di quelle sfacciate
  • Mertyn scrive:
    In cerca di altre fonti tassabili
    Ormai i nostri governanti si sono resi conto che nel 2012 la benzina e l'auto non sono più quel verde pascolo dove tassare a più non posso per far quadrare i bilanci scassati dello statoOccorre trovare altre fonti redditizie da tassare. Gli sms e in futuro magari le connessioni internet diventeranno i nuovi pascoli da cui prelevare coattamente quanto occorre ? vedremo
  • iRoby scrive:
    Tutto falso
    È tutto falso!Lo scopo di queste tassazioni è allargare sempre più il tappo della vasca da bagno per svuotarla di tutta l'acqua possibile.Cioè tassare per impoverire questo paese, eliminargli identità nazionale e trasformarla in colonia per lo sfruttamento anglo-franco-tedesco.È già tutto studiato e scritto, ci sono stati trattati e summit su questi programmi economici.Si trova tutto qui:http://www.democraziammt.infoqui:http://paolobarnard.info/docs/ilpiugrandecrimine2011.pdfe qui spiegato alle nonne:http://www.democraziammt.info/images/documenti/nonna-ti-spiego-la-crisi-economica.pdf
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: Tutto falso
      - Scritto da: iRoby
      È tutto falso!

      Lo scopo di queste tassazioni è allargare sempre
      più il tappo della vasca da bagno per svuotarla
      di tutta l'acqua
      possibile.

      Cioè tassare per impoverire questo paese,
      eliminargli identità nazionale e trasformarla in
      colonia per lo sfruttamento
      anglo-franco-tedesco.Sai che ti dico?MA MAGARI diventavamo una colonia!
      • iRoby scrive:
        Re: Tutto falso
        Tu vuoi diventare schiavo per 600-800 euro al mese delle oligarchie francesi e tedesche?Ma hai idea di cosa hai scritto?
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: Tutto falso
          - Scritto da: iRoby
          Tu vuoi diventare schiavo per 600-800 euro al
          mese delle oligarchie francesi e
          tedesche?Sveglia amico: c'è già una marea di gente che fa lo schiavo per 6-800 euro al mese per arricchire della gentaglia.Ma in quale paese vivi tu?
          • iRoby scrive:
            Re: Tutto falso
            E quindi?Sapendo che ci sarebbe un sistema economico che invece permette piena occupazione, preferisci essere una colonia sfruttata?Il sistema esiste, è quello che usa il Giappone e altri paesi nel mondo ed è quello che ha tirato fuori dalla crisi l'Argentina. Si chiama MMT - Modern Monetary Theory.http://www.democraziammt.info
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Tutto falso
            - Scritto da: iRoby
            E quindi?
            E quindi se tu dipingiun tale colonialismo come peggiore della situazione attuale, secondo me, prendi un abbaglio.Non c'è molta o nessuna differenza con la situazione attuale.Di contro, forse, potremmo avere una gestione della cosa pubblica migliore, anche perchè peggiore è impossibile.
            Sapendo che ci sarebbe un sistema economico che
            invece permette piena occupazione, preferisci
            essere una colonia
            sfruttata?Questo sistema economico migliore, ammesso che ci sia davvero, è ben lungi da realizzarsi.Io non dico che non vorrei un PAese, un europa e un mondo migliore, regolato da teorie economiche e filosofie completamente diverse, per molti versi opposte a quelle che oggi dilagano rendendoci schiavi, dico solo che forse siamo fuori tempo massimo per crederci.
          • iRoby scrive:
            Re: Tutto falso
            Se tu sei ormai caduto in profonda depressione, e non vedi via d'uscita all'andazzo attuale, non vedo perché io e altre migliaia di attivisti che invece vediamo una via d'uscita dovremmo fasciarci la testa.Il 2 maggio prossimo ci sarà una mega ondata di denunce contro i nostri capi e presidenti della Repubblica, del Consiglio, della Camera.Seguiremo l'orma dell'avvocato MUSU una ragazza di Cagliari molto audace.Ecco tutti i dettagli. Entro il 2 maggio oltre 2000 persone in tutte le procure d'Italia faranno la stessa denuncia per reati molto gravi.http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=360http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=361
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Tutto falso
            - Scritto da: iRoby
            Se tu sei ormai caduto in profonda depressione,Non la chiamerei depressione, ma realismo, ma fa lo stesso.
            e
            non vedi via d'uscita all'andazzo attuale,La vedo, ma non è ancora molto vicina e dobbiamo stare tutti ancora un po' peggio affinchè si realizzi.Ma si realizzerà, è inevitabile.
            non
            vedo perché io e altre migliaia di attivisti che
            invece vediamo una via d'uscita dovremmo
            fasciarci la
            testa.No per carità, sono contento che ci siano dei cittadini che cercano di fare quello che possono.Tu hai le tue idee e io ho le mie, e ti ringrazio per rendercene partecipi tutti.Perdonami se non condivido tutte le tue idee e non ho fiducia nelle vostre iniziative. Ma spero tu comprenda che non tutti abbiamo la stessa testa. Se tu avvessi ragione, comunque, non sarei dispiaciuto, anzi, al contrario sarei felicissimo.

            Il 2 maggio prossimo ci sarà una mega ondata di
            denunce contro i nostri capi e presidenti della
            Repubblica, del Consiglio, della
            Camera.

            Seguiremo l'orma dell'avvocato MUSU una ragazza
            di Cagliari molto
            audace.

            Ecco tutti i dettagli. Entro il 2 maggio oltre
            2000 persone in tutte le procure d'Italia faranno
            la stessa denuncia per reati molto
            gravi.

            http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.
            http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.Personalmente trovo questa iniziativa velleitaria, ma incrociamo le dita, speriamo che invece abbia sucXXXXX.
          • . . . scrive:
            Re: Tutto falso
            Esatto !
  • rgbrgb21 scrive:
    godi e paga
    chi manda sms è ricco quindi paga!!
  • Lightflare scrive:
    Voce del verbo RIDURRE.....
    Non sanno più da dove prendere i soldi...stanno raschiando il fondo del baule (...ops, scusate...l'avevano già fatto!!)...mi hanno rotto....E se invece del verbo "tassare" provassero il verbo "ridurre" le spese LORO ???
  • Funz scrive:
    Che sia la volta buona...
    ...che gli italiano smettono di usare quella schifezza stracostosa degli SMS? Sul serio: cari, scomodi e limitati. Trovo sconvolgente che la gente li usi proprio! Eppure spesso e malvolentieri ti tocca usarli per scrivere a amici e parenti che non si rendono conto dell'idiozia della cosa. Sempre siano lodati Skebby e i servizi web delle compagnie, che oltre ad un piccolo risparmio di soldi ti danno il grande vantaggio di non obbligarti a usare il ridicolo tastierino del cellulare per scrivere, e quella buffonata del T9.Sarà la volta buona che iniziamo a usare sistemi un briciolo più intelligenti come IM o la mail anche col telefono?
    • fix scrive:
      Re: Che sia la volta buona...
      bè costano sempre meno dei collegamenti a internet... in Italia come sempre non è una questione di "scelta" ma di cosa ti impongono...in altri paesi (quasi tutti) si usano le mail, e all'attivazione del contratto (le ricaricabili sono un caso Italiano pure quello, gli abbonamenti sono tassati) hai una mail legata al numero da usare...
    • michele scrive:
      Re: Che sia la volta buona...
      9 al mese wind per navigare sul cell..scusa eh ma mi sembra una presa x il XXXX anche questa e certo non mando 9 di sms al mese (forse 90 cents) e in ufficiocasa uso i diversi wifi quindi il collegamento mi servirebbe per poche ore al giorno in cui sono fuori da questi due luoghi
  • Pavi scrive:
    Tim Young
    Con Tim Young pago 4,5 euro al mese per avere 1000 sms vs tutti e internet illimitata.Ora dovrebbero farmene pagare 14,50?2 cent ad sms sono ben 10 euro in più al mese.
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: Tim Young
      - Scritto da: Pavi
      Con Tim Young pago 4,5 euro al mese per avere
      1000 sms vs tutti e internet
      illimitata.
      Ora dovrebbero farmene pagare 14,50?
      2 cent ad sms sono ben 10 euro in più al mese.Beh questo completa il quadro, fan di berlusconi e messaggiatore compulsivo.Il bimbominkia perfetto.
  • Ote scrive:
    Re: I soldi per la protezione civile ci sono
    Aggiungiamo all'elenco che i soldi esistono ed è la quota dell'8x1000 destinata allo stato, che è destinata per legge a evenienze eccezionali e catastrofi.Gli ultimi governo hanno usato questi soldi per finanziare la guerra in Afghanistan e per le nuove palazzine per gli abitanti dell'Aquila.Anzicché introdurre nuvove tasse lo stato potrebbe fare per se quel minimo di informazione necessaria a far conoscere alla gente perché dare i soldi allo stato invece di regalarli alla CEI per le pance dei preti che in caso di catastrofi sono li solo a far messe (e nel caso dell'Aquila, anche a lucrare).
  • pippo scrive:
    Protezione civile Unione Europea
    La competenza deve passare ad una agenzia dell'Unione EuropeaUguale per i Tribunali e Carceri.Il governo italiano non è capace, sanno solo inventare balzelli ma non sanno gestire per far funzionare i servizi in economia.
    • r1348 scrive:
      Re: Protezione civile Unione Europea
      Guarda che gli attuali balzelli proprio dalla UE (o meglio, dalla Germania) arrivano...
      • Tino Tini scrive:
        Re: Protezione civile Unione Europea
        - Scritto da: r1348
        Guarda che gli attuali balzelli proprio dalla UE
        (o meglio, dalla Germania)
        arrivano...si vabbè , viva mussolini
        • sbertuccia scrive:
          Re: Protezione civile Unione Europea
          - Scritto da: Tino Tini
          - Scritto da: r1348

          Guarda che gli attuali balzelli proprio
          dalla
          UE

          (o meglio, dalla Germania)

          arrivano...

          si vabbè , viva mussoliniSempre sia lodato
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Protezione civile Unione Europea
            - Scritto da: sbertuccia
            - Scritto da: Tino Tini

            - Scritto da: r1348


            Guarda che gli attuali balzelli proprio

            dalla

            UE


            (o meglio, dalla Germania)


            arrivano...



            si vabbè , viva mussolini

            Sempre sia lodatoE sempre venga appeso, lui, le sue declinazioni moderna e tutti i suoi seguaci.
          • sbertuccia scrive:
            Re: Protezione civile Unione Europea
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: sbertuccia

            - Scritto da: Tino Tini


            - Scritto da: r1348



            Guarda che gli attuali balzelli
            proprio


            dalla


            UE



            (o meglio, dalla Germania)



            arrivano...





            si vabbè , viva mussolini



            Sempre sia lodato

            E sempre venga appeso, lui, le sue declinazioni
            moderna e tutti i suoi
            seguaci.Quando c'era Lui si stava molto meglio!
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Protezione civile Unione Europea
            - Scritto da: sbertuccia
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: sbertuccia


            - Scritto da: Tino Tini



            - Scritto da: r1348




            Guarda che gli attuali
            balzelli

            proprio



            dalla



            UE




            (o meglio, dalla Germania)




            arrivano...







            si vabbè , viva mussolini





            Sempre sia lodato



            E sempre venga appeso, lui, le sue
            declinazioni

            moderna e tutti i suoi

            seguaci.

            Quando c'era Lui si stava molto meglio!E tu che ne sai, hai vissuto negli anni 20 e 30?
          • Tino Tini scrive:
            Re: Protezione civile Unione Europea


            Quando c'era Lui si stava molto meglio!in effetti si stava meglio quando si stava peggio
          • Tino Tini scrive:
            Re: Protezione civile Unione Europea


            si vabbè , viva mussolini

            Sempre sia lodatoè tipico di certa gente cercare di essere salvati dal furbacchione di turno
        • r1348 scrive:
          Re: Protezione civile Unione Europea
          Non hai idea di quanto tu sia lontano dalle mie idee...
    • Tino Tini scrive:
      Re: Protezione civile Unione Europea

      Il progetto delle oligarchie franco-tedesche è
      ridurre il bacino del mediterraneo in una copia
      della Romania. Con eserciti di disperati da
      sfruttare a basso
      costo.xenofobia un tot al kilo, via gli extra comunitari, via i meridionali, via gli zingari omossessuali negri ebrei slavi e via anche i nordisti ex-colonialisti, ci salviamo solo noi di roma e provincia (escluso via salaria nord che mi stanno antipatici)
  • Alessio scrive:
    Abito a Gorizia
    Gasolio in Slovenia per tutta la vita. E visto che cominciano a girarmi seriamente è la volta buona che vado a fare un giro pure nei negozi di telefonia mobile della vicina repubblica ad informarmi sulle tariffe.
    • Estero scrive:
      Re: Abito a Gorizia
      - Scritto da: Alessio
      Gasolio in Slovenia per tutta la vita. E visto
      che cominciano a girarmi seriamente è la volta
      buona che vado a fare un giro pure nei negozi di
      telefonia mobile della vicina repubblica ad
      informarmi sulle tariffe.Mai pensato di fare anche altri acquisti?Alimentari, abbigliamento ecc. Ricorda che non esiste solo la Slovenia, ma anche altri stati. Purtroppo però non tutti gli italiani hanno questa possibilità
      • sbrdnini scrive:
        Re: Abito a Gorizia
        - Scritto da: Estero
        - Scritto da: Alessio

        Gasolio in Slovenia per tutta la vita. E
        visto

        che cominciano a girarmi seriamente è la
        volta

        buona che vado a fare un giro pure nei
        negozi
        di

        telefonia mobile della vicina repubblica ad

        informarmi sulle tariffe.
        Mai pensato di fare anche altri acquisti?
        Alimentari, abbigliamento ecc. Ricorda che non
        esiste solo la Slovenia, ma anche altri stati.
        Purtroppo però non tutti gli italiani hanno
        questa
        possibilitàAnch'io di Gorizia, oltre alla benzina si risparmia parecchio sulle sigarette (piu' di 1 euro a pacchetto), alimentari qualcosa si qualcosa no, abbigliamento dipende dalla qualita'.Siamo in una zona economicamente depressa, la periferia del nordest, ma almeno abbiamo queste piccole fortune
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    SKEBBY
    Convincete anche gli altri a installarlo e non spenderete più un centesimo.
  • trullo scrive:
    declino degli stati deboli europei
    guardate cosa succede in grecia in portogallo in polonia e in spagnae saprete cosa ci si deve aspettare in italia.tassemiseriarecessioneperche' ?perche' e' l'asia il continente del nuovo millenio e l'europa contera' sempre di meno di meno di menoa meno che non ci si svegli e si smetta di importare tutto dalla cinasenza dazi e che se ne vada a quel paese il wto.p.s.monti e' legittimato a stare doe sta' perche' il parlamento gli ha dato l'incarico di governo, se la cosa non vi piace prendetevela con chi avete eletto che gli ha dato la fiducia(anche se l'alternativa a monti sarebbe stato fare subito la fine della grecia)
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: declino degli stati deboli europei
      una economia protezionista sarebbe peggio.
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: declino degli stati deboli europei
        - Scritto da: uno qualsiasi
        una economia protezionista sarebbe peggio.Peggio di così?
      • harvey scrive:
        Re: declino degli stati deboli europei
        - Scritto da: uno qualsiasi
        una economia protezionista sarebbe peggio.Se fatta bene sarebbe molto meglio.Ma cosi' taglieresti le gambe agli speculatori. Che sono i ricchi italiani
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: declino degli stati deboli europei
          faresti solo salire i prezzi
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Ma stimoleresti la produzione interna sfavorendo l'importazioneL'esatto contrario di quello che ci ha portato nella crisi
          • Tino Tini scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: harvey
            Ma stimoleresti la produzione interna sfavorendo
            l'importazione

            L'esatto contrario di quello che ci ha portato
            nella
            crisifavoriresti solo il contrabbando
          • sbertuccia scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: Tino Tini
            - Scritto da: harvey

            Ma stimoleresti la produzione interna
            sfavorendo

            l'importazione



            L'esatto contrario di quello che ci ha
            portato

            nella

            crisi

            favoriresti solo il contrabbandoNon diciamo cazzabubbole! Non è mica PROIBIZIONISMO!
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: Tino Tini
            favoriresti solo il contrabbandoDi cosa, di magliette cinesi da 200 euro?Ma per favore :D
          • Tino Tini scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: harvey
            - Scritto da: Tino Tini

            favoriresti solo il contrabbando

            Di cosa, di magliette cinesi da 200 euro?

            Ma per favore :Dspiritoso, vuoi risollevare l'economia producendo magliette da pochi euro e rivendendole a prezzi esorbitanti ?
          • Basta Basta pirateria scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: Tino Tini
            - Scritto da: harvey

            - Scritto da: Tino Tini


            favoriresti solo il contrabbando



            Di cosa, di magliette cinesi da 200 euro?



            Ma per favore :D


            spiritoso, vuoi risollevare l'economia producendo
            magliette da pochi euro e rivendendole a prezzi
            esorbitanti
            ?E' esattamente quello che fanno i cinesi e l'economia libera...
          • shevathas scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: harvey
            Ma stimoleresti la produzione interna sfavorendo
            l'importazione
            con che materie prime però ?
          • Pirata Sanguinari o scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: harvey

            Ma stimoleresti la produzione interna
            sfavorendo

            l'importazione



            con che materie prime però ?Infatti questo è IL problema quando si fa protezionismo. La nostra naturale area di espansione è l'Africa: siamo XXXXXXXX noi che dagli anni 50 ad oggi abbiamo saputo fare ben poco a riguardo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            No, otterresti solo un calo dei consumi. Se un oggetto costa il doppio, magari non lo compri più.
          • krane scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: uno qualsiasi
            No, otterresti solo un calo dei consumi. Se un
            oggetto costa il doppio, magari non lo compri
            più.Ok, frenate le dita, annullata:http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-04-13/salta-tassa-finanziare-protezione-091036.shtml
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: uno qualsiasi

            No, otterresti solo un calo dei consumi. Se
            un

            oggetto costa il doppio, magari non lo compri

            più.

            Ok, frenate le dita, annullata:

            http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-04-13/L'aumento dei carburanti è ancora peggio, già adesso è insostenibile.
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: uno qualsiasi
            No, otterresti solo un calo dei consumi. Se un
            oggetto costa il doppio, magari non lo compri
            più.Ma se non hai il lavoro di sicuro non lo compri!Il problema e' che negli ultimi anni l'italia si e' impoverita importando molta roba. E ancora più assurdo a chiuso le fabbriche perdendo pure la capacità di produrre.Se non si inverte la tendenza e' normale che andremo sempre peggio, visto che non abbiamo materie prime.Poi nel costare di il doppio ho molti dubbi, visto che vendono vendute a 100 euro maglie prodotte in cina. Tanto i ricavati vanno tutti all'azienda italiana che rimarchia il prodotto. Tanti soldi ai dirigenti e pochi agli operai
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: harvey
            - Scritto da: uno qualsiasi

            No, otterresti solo un calo dei consumi. Se
            un

            oggetto costa il doppio, magari non lo compri

            più.

            Ma se non hai il lavoro di sicuro non lo compri!Falso, se è un oggetto che ti serve, ad esempio, per cercare lavoro (es: un cellulare). E se hai già un lavoro, vuoi spendere meno.

            Il problema e' che negli ultimi anni l'italia si
            e' impoverita importando molta roba.Perchè all'estero producono in modo più efficiente, con meno spese. Ed hanno meno spese perchè qui più di metà dello stipendio di un operaio se ne va in tasse.


            E ancora più assurdo a chiuso le fabbriche
            perdendo pure la capacità di
            produrre.Se ti costa meno importare che produrre, importi. È la "mano invisibile" di Smith: chi produce in modo meno efficiente chiude.

            Se non si inverte la tendenza e' normale che
            andremo sempre peggio, visto che non abbiamo
            materie
            prime.E dunque, dobbiamo importarle: e allora, tanto vale importare il prodotto finito.

            Poi nel costare di il doppio ho molti dubbi,
            visto che vendono vendute a 100 euro maglie
            prodotte in cina. Tanto i ricavati vanno tutti
            all'azienda italiana che rimarchia il prodotto.
            Tanti soldi ai dirigenti e pochi agli
            operaiSe compri il prodotto cinese rimarchiato non sei molto furbo.
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Falso, se è un oggetto che ti serve, ad esempio,
            per cercare lavoro (es: un cellulare). E se hai
            già un lavoro, vuoi spendere
            meno.Appunto, se hai già un lavoro. Il gioco piano piano si sgretola fino a il punto attuale. Quando la gente che non ha lavoro diventa troppa
            Se ti costa meno importare che produrre, importi.
            È la "mano invisibile" di Smith: chi produce
            in modo meno efficiente
            chiude.Quindi l'italia chiude? Non mi pare una genialata
            E dunque, dobbiamo importarle: e allora, tanto
            vale importare il prodotto
            finito.Ma ammazzi l'economia locale ....Un paese non può vivere solo di servizi. Soprattutto se non ha materie primeE' un po' come in una famiglia se tutti fanno i casalinghi.Casa pulitissima e le spese più economiche. Peccato non avrebbero i soldi per farle !
            Se compri il prodotto cinese rimarchiato non sei
            molto
            furbo.Tutta la gente che ha comprato maglie FIAT !
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei


            Se ti costa meno importare che produrre,
            importi.

            È la "mano invisibile" di Smith: chi
            produce

            in modo meno efficiente

            chiude.

            Quindi l'italia chiude?

            Non mi pare una genialata
            L'impresa italiana chiude (o si sposta); l'unico modo per ripristinarla è ridurre le tasse. Altrimenti, l'industria si sposta all'estero.E mettere dei dazi di certo non incoraggia a tornare a produrre qui, perchè farebbe salire ancora i costi (se il costo della vita aumenta, gli operai vorranno essere pagati di più).

            E dunque, dobbiamo importarle: e allora,
            tanto

            vale importare il prodotto

            finito.

            Ma ammazzi l'economia locale ....Di quel settore, sì. Ma la ammazzi perchè non è competitiva.

            Un paese non può vivere solo di servizi.
            Soprattutto se non ha materie
            primeSe un paese non ha materie prime non può avere una industria competitiva.
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: uno qualsiasi
            L'impresa italiana chiude (o si sposta); l'unico
            modo per ripristinarla è ridurre le tasse.
            Altrimenti, l'industria si sposta
            all'estero.E quindi come campa la gente?
            E mettere dei dazi di certo non incoraggia a
            tornare a produrre qui, perchè farebbe salire
            ancora i costi (se il costo della vita aumenta,
            gli operai vorranno essere pagati di
            più).Ti ripeto, se non produci niente come paghi le importazioni?
            Di quel settore, sì. Ma la ammazzi perchè non è
            competitiva.Se permetti la speculazione nessun settore e' competitivo.Con nessuna regola c'e' solo sfruttamento
            Se un paese non ha materie prime non può avere
            una industria
            competitiva.Quindi chiudiamo l'italia!Spero che tu non sia un economista :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: harvey
            - Scritto da: uno qualsiasi

            L'impresa italiana chiude (o si sposta);
            l'unico

            modo per ripristinarla è ridurre le tasse.

            Altrimenti, l'industria si sposta

            all'estero.

            E quindi come campa la gente?Cambiando settore.


            E mettere dei dazi di certo non incoraggia a

            tornare a produrre qui, perchè farebbe salire

            ancora i costi (se il costo della vita
            aumenta,

            gli operai vorranno essere pagati di

            più).

            Ti ripeto, se non produci niente come paghi le
            importazioni?Produrrai in altri settori specializzati (es: alimentare).D'altra parte, con il modello protezionistico cosa otterresti? Produrresti a condizioni peggiori degli altri, e non potresti esportare comunque (gli altri stati preferirebbero i prodotti cinesi a quelli italiani per il minor costo), e non potresti quindi importare le materie prime.
            Se permetti la speculazione nessun settore e'
            competitivo.

            Con nessuna regola c'e' solo sfruttamentoQuesto significherebbe che il capitalismo non funziona.
            Quindi chiudiamo l'italia!è una possibilità; ed è anche abbastanza realistica.
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: uno qualsiasi

            E quindi come campa la gente?

            Cambiando settore.Mica sono infiniti i settori ...
            Produrrai in altri settori specializzati (es:
            alimentare).Onestamente l'alimentare sembra pure peggio!
            D'altra parte, con il modello protezionistico
            cosa otterresti? Produrresti a condizioni
            peggiori degli altri, e non potresti esportare
            comunque (gli altri stati preferirebbero i
            prodotti cinesi a quelli italiani per il minor
            costo), e non potresti quindi importare le
            materie
            prime.Svilupperesti le fabbriche interne che potrebbero competere in campo internazionale.Grazie alla speculazione ci siamo affossati fabbriche. Solo per aver maggior profitti immediati da parte degli speculatori!
            Questo significherebbe che il capitalismo non
            funziona.Il capitalismo privo di regole non funziona minimamente , Basta vedere la crisi attuale.
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Tu che cosa proponi?Semplice combattere la speculazioneCombattere chi compra una scarpa a 2 euro e la vende a 100 euroPerche' questi comportamenti sono quelli che hanno impoverito il paese. Hanno dato un iniziale benessere ma un impoverimento costante!Combattere chi ha svenduto i macchinari tessili per aprire le fabbriche in cina per avere una villa adesso ma il figlio disoccupato
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: harvey
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Tu che cosa proponi?

            Semplice combattere la speculazione

            Combattere chi compra una scarpa a 2 euro e la
            vende a 100
            euroL'unico modo che hai per farlo è di comprare tu la stessa scarpa a 2 euro e rivenderla a 2,50. Elimineresti lo speculatore in un attimo.

            Combattere chi ha svenduto i macchinari tessili
            per aprire le fabbriche in cina per avere una
            villa adesso ma il figlio
            disoccupatoSe ha venduto le macchine, potevi comprargliele tu. Facile fare il grandioso con i soldi degli altri.
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Se ha venduto le macchine, potevi comprargliele
            tu. Facile fare il grandioso con i soldi degli
            altri.Ma hai presente che e' lo stato?Ma hai presente che cosa deve fare?Sembri uno appena uscito dal grande fratello ....Le regole esistono per dei motivi, se sono fatte bene sono per pensare a lungo termine. Non per vivere alla giornata!Altrimenti eliminiamo lo stato e vince chi ti viene a derubare in casa ...
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei

            Le regole esistono per dei motivi, se sono fatte
            bene sono per pensare a lungo termine. Non per
            vivere alla
            giornata!E qui che regola ci sarebbe dovuta essere?Un divieto di chiudere gli stabilimenti? Lo sai, vero, che le regole devono essere <i
            applicabili </i
            , altrimenti restano solo parole vuote?
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: uno qualsiasi
            E qui che regola ci sarebbe dovuta essere?Combattere le speculazioni!!!
            Un divieto di chiudere gli stabilimenti? Se lo rendi svantaggioso non ti preoccupare che non lo chiude nessunoSe detassi il lavoro e tassi l'importazioni la gente produce visto che conviene. Se tassi solo la gente che lavora ammazzi l'economia!Popoli più lungimiranti esportano molto anche avendo un costo del lavoro molto alto. Vedi la germania!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: harvey
            - Scritto da: uno qualsiasi

            E qui che regola ci sarebbe dovuta essere?

            Combattere le speculazioni!!!
            Non vuol dire niente. A me piacerebbe una regola che combattesse la povertà, ed una che combattesse le malattie. Ma non puoi formularla così.

            Un divieto di chiudere gli stabilimenti?

            Se lo rendi svantaggioso non ti preoccupare che
            non lo chiude
            nessuno

            Se detassi il lavoro e tassi l'importazioni la
            gente produce visto che conviene. Se tassi solo
            la gente che lavora ammazzi
            l'economia!Infatti va detassata, sono d'accordo. Ma se tassi i consumi ammazzi l'economia lo stesso, non ci arrivi a capirlo? E se tassi le importazioni tassi, indirettamente, i consumi.
            Popoli più lungimiranti esportano molto anche
            avendo un costo del lavoro molto alto. Vedi la germania!Questo per via della qualità migliore.
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Combattere le speculazioni!!!



            Non vuol dire niente. A me piacerebbe una regola
            che combattesse la povertà, ed una che
            combattesse le malattie. Ma non puoi formularla
            così.Come non vuol dire nulla... Basta tassare più la speculazione e meno il lavoro. L'esatto contrario di quello che e' sucXXXXX negli ultimi decenni ...Non ci vuole molto a capirlo!
            Infatti va detassata, sono d'accordo. Ma se tassi
            i consumi ammazzi l'economia lo stesso, non ci
            arrivi a capirlo? E se tassi le importazioni
            tassi, indirettamente, i
            consumi.Se le tassi in tempo la stimoli! Basta tassare le cose socialmente sconvenienti a favore di quelle socialmente convenienti!Mi sembra molto semplice e banale ... più lavoro più gente che compra.

            Popoli più lungimiranti esportano molto anche

            avendo un costo del lavoro molto alto. Vedi
            la
            germania!

            Questo per via della qualità migliore.La qualità ce l'ha avuta pure l'italia, ma con la qualità c'e' meno guadagno che con la speculazione! Se stai dietro solo al guadagno le eccellenze le chiudi!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei

            Come non vuol dire nulla... Basta tassare più la
            speculazione e meno il lavoro. L'esatto contrario
            di quello che e' sucXXXXX negli ultimi decenni
            ...

            Non ci vuole molto a capirlo!E non ci vuole NULLA a capire che, così facendo, fai uscire tutti i capitali dall'Italia. Uno speculatore non ha problemi ad investire all'estero, e lo farà; di certo non userà comunque quei soldi per creare occupazione qui. Ci arrivi o no?



            Infatti va detassata, sono d'accordo. Ma se
            tassi

            i consumi ammazzi l'economia lo stesso, non
            ci

            arrivi a capirlo? E se tassi le importazioni

            tassi, indirettamente, i

            consumi.

            Se le tassi in tempo la stimoli! Basta tassare le
            cose socialmente sconvenienti a favore di quelle
            socialmente
            convenienti!E quali sarebbero le cose "socialmente sconvenienti"? Alcol e sigarette?Torniamo al proibizionismo? Ed all'esplosione di criminalità conseguente?La storia non ti ha insegnato proprio nulla, vedo.

            Mi sembra molto semplice e banale ... più lavoro
            più gente che compra.Compra COSA?
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: uno qualsiasi
            E non ci vuole NULLA a capire che, così facendo,
            fai uscire tutti i capitali dall'Italia. Uno
            speculatore non ha problemi ad investire
            all'estero, e lo farà; di certo non userà
            comunque quei soldi per creare occupazione qui.
            Ci arrivi o
            no?E andranno a speculare all'estero lasciando solo la gente che lavoro... che dispiacere!Se secondo te favorire chi produce in italia a sfavore di chi importa in italia fa diminuire il lavoro sei messo male..
            E quali sarebbero le cose "socialmente
            sconvenienti"? Alcol e
            sigarette?Tanto profitto con zero lavoro. Avere guadagni spropositati importando prodotti finiti e poi rimarchiandoli a bastaOppure guadagnando con la finanza creativa, con le scommesse in borsa. Sai quella cosa chiamata Tobin tax? Non era proprio ideata da un XXXXXXXX questo Tobin...La speculazione fa girare un quantitativo di soldi svariate volte maggiore all'economia reale. Ovviamente una cosa perfettamente sensata ...
            Torniamo al proibizionismo? Ed all'esplosione di
            criminalità
            conseguente?

            La storia non ti ha insegnato proprio nulla, vedo.Insegna proprio nulla. Infatti tutte le leggi che sono state fatte per limitare la finanza dopo la grande crisi, negli anni sono state eliminate. E guarda caso ora siamo di nuovo in una crisi. Sarà un caso?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei

            E andranno a speculare all'estero lasciando solo
            la gente che lavoro... che
            dispiacere!Senza neanche un soldo per comprare macchinari e materie prime. Ottimo, davvero!
            Se secondo te favorire chi produce in italia a
            sfavore di chi importa in italia fa diminuire il
            lavoro sei messo
            male..Il fatto è che bisogna favorire chi produce, non sfavorire chi importa.

            E quali sarebbero le cose "socialmente

            sconvenienti"? Alcol e

            sigarette?

            Tanto profitto con zero lavoro. Avere guadagni
            spropositati importando prodotti finiti e poi
            rimarchiandoli a
            bastaNulla ti vieta di importare gli stessi prodotti e rivenderli al giusto prezzo, senza rimarchiarli. Tra l'altro, faresti anche un grosso favore agli italiani, che vedrebbero scendere i prezzi.Cosa aspetti?
          • r1348 scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Ma la gente avrebbe un lavoro per poterseli permettere.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            In altre parole: sgobbare di più per avere esattamente le stesse cose che abbiamo già adesso. Non mi sembra un miglioramento.
          • r1348 scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Forse non ci siamo capiti: se sei disoccupato, non è che hai di meno, non hai niente.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Falso: se sei disoccupato, di solito hai qualcosa da parte. E scegli di tagliare le spese al minimo. Aumentare il costo della vita sarebbe deleterio.
          • r1348 scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            E' evidente che non sai di cosa parli. Bocconiano?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Sei senza argomenti e ti metti a sparare a caso?
          • r1348 scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            "se sei disoccupato, di solito hai qualcosa da parte" ti sembra un argomento? Ma su che pianeta vivi?Vai ad un centro per l'occupazione a dire una cosa del genere, e poi vediamo se non ti linciano...
          • ... scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Sfavoriresti l'importazione... e favoriresti il prodotto nazionalePrendi i lGiappone, con il riso. E' l'unico alimento su cui e' autosufficiente e lo esporta anche... e per mantenere questa posizione applica dazi altissimi sul riso, anche il 300%.... cosa che rende "quasi" impossibile importare riso dall'estero. Invece in Italia ormai non c'e' niente, si sono venduti tutto e non hanno pensato mai a proteggere i beni italiani (marchi famosi, prodotti famosi ecc...) in Italia si fa il mangiare buono? Ok, vuoi formaggio estero? lo paghi il triplo. Vuoi frutta estera? la paghi il triplo. Cosi' non si sprecherebbero ogni anno milioni di litri di latte o chili di arance.... e sparirebbero prodotti dalla dubbia provenienza... chi vuole produrre marmellata adesso compra la frutta da chissa' dove, e la porta qui... se su questa frutta ci fossero dazi molto alti... comprerebbe frutta italiana...
          • Tino Tini scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: ...
            Sfavoriresti l'importazione... e favoriresti il
            prodotto
            nazionale
            Prendi i lGiappone, con il riso. E' l'unico
            alimento su cui e' autosufficiente e lo esporta
            anche... e per mantenere questa posizione applica
            dazi altissimi sul riso, anche il 300%.... cosa
            che rende "quasi" impossibile importare riso
            dall'estero.

            Invece in Italia ormai non c'e' niente, si sono
            venduti tutto e non hanno pensato mai a
            proteggere i beni italiani (marchi famosi,
            prodotti famosi ecc...) in Italia si fa il
            mangiare buono? Ok, vuoi formaggio estero? lo
            paghi il triplo. Vuoi frutta estera? la paghi il
            triplo. Cosi' non si sprecherebbero ogni anno
            milioni di litri di latte o chili di arance.... e
            sparirebbero prodotti dalla dubbia provenienza...
            chi vuole produrre marmellata adesso compra la
            frutta da chissa' dove, e la porta qui... se su
            questa frutta ci fossero dazi molto alti...
            comprerebbe frutta
            italiana...soluzione originale a cui nessuno aveva mai pensatonei secoli passati
          • trullo scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            non e' che non ci hanno pensato. e' che non gliene frega nulla.hanno tutti abdicato al wto il cervello per quel che riguarda gli scambi commerciali in cambio di chissa' cosa dato a chissa' chi...*non ci puo' essere uno scambio commerciale equo se una parte se ne frega delle minime regole sociali e commerciali*
          • Tino Tini scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: trullo
            non e' che non ci hanno pensato. e' che non
            gliene frega
            nulla.
            hanno tutti abdicato al wto il cervello per quel
            che riguarda gli scambi commerciali in cambio di
            chissa' cosa dato a chissa'
            chi...

            *non ci puo' essere uno scambio commerciale equo
            se una parte se ne frega delle minime regole
            sociali e
            commerciali*qui l'ignoranza si taglia a fette, l'italia ha una bilancia commerciale in attivo (se detraiamo le spese per l'acquisto di petrolio)
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: Tino Tini
            qui l'ignoranza si taglia a fette, l'italia ha
            una bilancia commerciale in attivo (se detraiamo
            le spese per l'acquisto di
            petrolio)Quindi ha un bilancio commerciale in negativo!!!E soprattutto e' calo!
          • r1348 scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Cos'è questo, bilancio creativo?
          • Tino Tini scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: r1348
            Cos'è questo, bilancio creativo?no, è un bilancio da cui vengono detratte le voci che non sono nè eliminabili, ne' soggette a trattative commerciali.
          • r1348 scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Ovvero, un bilancio puramente cosmetico senza alcuna utilità pratica (o foglia di fico, se preferisci).
          • Tino Tini scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: r1348
            Ovvero, un bilancio puramente cosmetico senza
            alcuna utilità pratica (o foglia di fico, se
            preferisci).l'Italia è uno dei primi paesi esportatori del mondo
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Così il costo della vita sale: il prodotto nazionale è più caro, quello estero diventa più caro, il tuo stipendio non ti basta più e muori di fame. Grandioso, davvero!
          • harvey scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Ma cosi' facendo dai da lavorare ai poveri (lavoratori) e togli guadagni ai ricchi (speculatori)Oramai l'unico modo di non diventare ricco e' lavorandoInsomma, inapplicabile in italia
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: harvey
            Ma cosi' facendo dai da lavorare ai poveri
            (lavoratori) e togli guadagni ai ricchi
            (speculatori)Le balle, perchè gli speculatori non farebbero altro che portare il loro capitale fuori dall'italia (come stanno già facendo)Così, in Italia, invece di avere i soldi in mano agli speculatori, non li avresti proprio per niente.
          • Pirata Sanguinari o scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            Facile: valuta nazionale e conversione coatta dei capitali esistenti.Se vuoi spostare capitali devi convertirli, lo puoi fare motivando ogni cent.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            acquisto di oro (o di titoli al portatore), vendita all'estero.tra l'altro, è un ottomo sistema per far scappare gli investitori stranieri.
        • JosaFat scrive:
          Re: declino degli stati deboli europei
          Come no.Credi che l'Italia abbia necessità solo di frutta e verdura? Siamo totalmente dipendenti dalle fonti energetiche estere, e anche della tecnologia estera. Poi siamo parte della UE, basterebbe che un paese UE compri un prodotto dalla Cina e ce lo rivenda per aggirare i dazi.O l'UE diventa protezionistica (e non voglio pensare alle ripercussioni) o è inutile, anzi dannosa.
          • trullo scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            sai quale' una differenza abbastanza fondamentale tra l'italia e la francia e la germania ?che anche senza un protezionismo dichiarato, il francese e il tedesco quando fa acquisti al 99% compra prodotti fatti in francia o in germania e cosi facendo sostiene la produzione e il lavoro nel suo paese.in italia no, in italia si guarda il marchio il prezzo e se ne si sbatte di dove arriva e poi ci si stupisce che in italia la produzione crolla e i posti di lavoro diminuiscono.Guarda basterebbe che la gente durante le vacanze smettesse di andare all'estero ma rimanesse in italia e si incrementerebbe il pil interno di 1 o 2 punti percentuale
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            - Scritto da: trullo
            Guarda basterebbe che la gente durante le vacanze
            smettesse di andare all'estero ma rimanesse in
            italia e si incrementerebbe il pil interno di 1 o
            2 punti
            percentualePeccato che l'italia costi molto di + di qualsiasi altro luogo al mondo.L'estate scorsa mi sono fatto un giro in spagna. Non ho mai pagato + di 30 euro a notte in camera singola con bagno (Ho pagato anche 17 euro compreso parcheggio e wireless).Prova a farlo in Italia.
          • trullo scrive:
            Re: declino degli stati deboli europei
            tranquillo, tra un po' non li avra' neppure piu' i 30 euro per andarein spagna :-)
    • JosaFat scrive:
      Re: declino degli stati deboli europei
      - Scritto da: trullo
      guardate cosa succede in grecia in portogallo in
      polonia e in
      spagnaPolonia?Hai presente quali sono le nazioni con i PIL in maggiore crescita d'Europa? La Polonia non ha crisi occupazionali, anzi...Forse ti confondi con l'Ungheria.

      tasse
      miseria
      recessione

      perche' ?
      perche' e' l'asia il continente del nuovo
      millenio e l'europa contera' sempre di meno di
      meno di
      menoVero, l'Asia va fortissimo e non si vede come possa fermarsi. L'Europa deve cercare di trovare un modo nuovo per sopravvivere.
      (anche se l'alternativa a monti sarebbe stato
      fare subito la fine della
      grecia)Tragicamente vero. Ma forse c'erano altri modi di far cassa.
      • trullo scrive:
        Re: declino degli stati deboli europei
        la polonia l'ho portata come esempio di cosa verra' fatto in italia ovvero privatizzazioni di tutto (da 700 aziende partecipate pubbliche a 16) dalla sanita' alla scuola all'acqua alle strade aumento delle tasse, taglio degli stipendi e aumento del eta' pensionabile (67 anni e senza pensioni di anzianita')eppure e' vero che la polonia se la sta' cavando melio di altri paesi ma perche' esporta molto (prezzi bassi) e importa poco, mantenendo un mercato interno vivo.
        • JosaFat scrive:
          Re: declino degli stati deboli europei
          - Scritto da: trullo
          privatizzazioni di tutto (da 700 aziende
          partecipate pubbliche a 16)

          dalla sanita' alla scuola all'acqua alle strade
          aumento delle tasse, taglio degli stipendi e
          aumento del eta' pensionabile (67 anni e senza
          pensioni di
          anzianita')o.ohai contatti in polonia che ti danno questi info?le persone che conosco e ci vivono non mi hanno mai parlato di privatizzazione di scuole e sanità, tanto meno di tagli agli stipendi.
        • Funz scrive:
          Re: declino degli stati deboli europei
          - Scritto da: trullo
          la polonia l'ho portata come esempio di cosa
          verra' fatto in italia ovvero

          privatizzazioni di tutto (da 700 aziende
          partecipate pubbliche a 16)

          dalla sanita' alla scuola all'acqua alle strade
          aumento delle tasse, taglio degli stipendi e
          aumento del eta' pensionabile (67 anni e senza
          pensioni di
          anzianita')

          eppure e' vero che la polonia se la sta' cavando
          melio di altri paesi

          ma perche' esporta molto (prezzi bassi) e importa
          poco, mantenendo un mercato interno
          vivo.ammesso che sia vero, dura finché gli durerà il carbone, visto che dipendono quasi al 100% da esso per l'energia.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: declino degli stati deboli europei
      - Scritto da: trullo
      guardate cosa succede in grecia in portogallo in
      polonia e in
      spagna
      e saprete cosa ci si deve aspettare in italia.

      tasse
      miseria
      recessione

      perche' ?
      perche' e' l'asia il continente del nuovo
      millenio e l'europa contera' sempre di meno di
      meno di
      meno
      a meno che non ci si svegli e si smetta di
      importare tutto dalla
      cina
      senza dazi e che se ne vada a quel paese il wto.Non credere che la Cina possa durare più di tanto... Nessuna economia può crescere in eterno e quella cinese è cresciuta tanto rapidamente da rischiare di schiantare con un botto che a confronto la crisi immobiliare del 2008 sembrerà un palloncino. I costi di produzione cominciano a crescere anche lì, gli operai cominciano a chiedere più diritti, la popolazione è invecchiata (per la politica del figlio unico) e i prezzi degli immobili stanno già crollando. E comunque la crisi economica generale ha colpito anche lì, con un forte calo di esportazioni. Il problema dell'economia non è solo europeo, o americano, ma mondiale: la popolazione aumenta ed anche l'aspettativa di vita. Ci saranno sempre più pensionati ed i soldi non basteranno. Bisogna cambiare modello economico, non più basato sui PIL ma sul SGN (spreco globale netto) e sulla distribuzione della ricchezza...
      p.s.
      monti e' legittimato a stare doe sta' perche' il
      parlamento gli ha dato l'incarico di governo, se
      la cosa non vi piace prendetevela con chi avete
      eletto che gli ha dato la
      fiducia
      (anche se l'alternativa a monti sarebbe stato
      fare subito la fine della
      grecia)L'alternativa a Monti, se vai a leggere l'informazione mainstream nazionale, non esiste...
      • trullo scrive:
        Re: declino degli stati deboli europei
        quando la cina entrera' in crisi fara' quello che hanno sempre fatto le nazioni quando vanno in crisi e hanno un esercito enorme. dichiarera' guerra a qualcuno.
  • Ugo Vitti scrive:
    Sembra che non ci sarà
    Sul sito di radiocor/borsa italiana, sembra che la tassa sia "saltata".Fonte: http://www.borsaitaliana.it/borsa/notizie/radiocor/economia/dettaglio/nRC_12042012_1804_330735368.html
  • Paolo scrive:
    SMS vs Benzina
    Onestamente se aumentano le tasse sugli SMS e riducono quelle sulla benzina non sarebbe male.La benzina la si deve usare mentre gli sms si possono usare.E poi whatsapp et similia risolveranno la faccenda :)Per me se aumentassero di 1 euro gli sms e riducessero di 1 euro la benzina farei salti di glioia.Ma è fantascienza.
    • MESCAL. scrive:
      Re: SMS vs Benzina
      - Scritto da: Paolo...
      E poi whatsapp et similia risolveranno la
      faccenda
      :)...Tranquillo che ti tasseranno pure quello, non si scappa... ti metteranno una tassa su internet.Ci manca solo che questi ridicoli mettano la tassa pure per attraversare i ponti, piu' il ponte e' lungo piu' paghi...http://www.youtube.com/watch?v=oODisCdWnf8
      • MacGeek scrive:
        Re: SMS vs Benzina
        Alcuni ponti in USA si pagano (e anche a Sydney). Ma hai sempre l'alternativa di farti il giro più lungo. Inoltre le autostrade sono gratis e la benzina costa 1/3...
      • easy scrive:
        Re: SMS vs Benzina
        - Scritto da: MESCAL.
        - Scritto da: Paolo
        ...

        E poi whatsapp et similia risolveranno la

        faccenda

        :)
        ...

        Tranquillo che ti tasseranno pure quello, non si
        scappa... ti metteranno una tassa su
        internet.Certo, perchè secondo voi hanno messo nel censimento domande su connessioni varie? Adsl chiavette et similia?Sarà il nuovo canone rai :(
        Ci manca solo che questi ridicoli mettano la
        tassa pure per attraversare i ponti, piu' il
        ponte e' lungo piu'
        paghi...
        http://www.youtube.com/watch?v=oODisCdWnf8Bhe, dobbiamo aspettarsi anche questo.....
    • Pavi scrive:
      Re: SMS vs Benzina
      - Scritto da: Paolo
      Onestamente se aumentano le tasse sugli SMS e
      riducono quelle sulla benzina non sarebbe
      male.
      E poi whatsapp et similia risolveranno la
      faccendasalvo mettere la tassa sugli IM.Anche sull'oro nero, le tasse si sono via via spostate dalla super alla senza piombo al diesel.Arriveranno poi al GPL e Metano.Il prossimo passo sarà far pagare i messaggi in chat, o perché no sui forum.PI è pronta a salvare il debito italiano?Lo Stato deve cominciare a licenziare, tagliare gli enti, disintegrare le province.Stop alle nuove tasse.Monti: ci va un bel decreto di riduzione del 50% dei rimborsi elettorali.
      • iRoby scrive:
        Re: SMS vs Benzina
        Poveretti che siete, senza alcuna conoscenza e senso della dimensione del fenomeno crisi...http://www.democraziammt.info/images/documenti/nonna-ti-spiego-la-crisi-economica.pdf
  • prova123 scrive:
    E' inutile
    Monti viene dalla Goldman Sachs. Le banche (non solo per lui) sono andate al governo. La soluzione di aumentare solo le tasse la sa pensare anche il fruttivendolo sotto casa. Lui è stato messo lì solo per fare il favore alla banche dai lacchè di destra, sinistra e centro.
  • Enjoy with Us scrive:
    Monti schifo senza fine!
    Ancora altre tasse sulla benzina? Ma a quanto la vogliono portare? Ma non si rendono conto che mettono in ginocchio l'industria con tutte queste tasse?Tasse su benzina, tasse sulla casa e sui beni strumentali, aumenti dell'IVA, addizionali irpef, precarizzazione del lavoro con aumento dei costi per industria e per la collettività (altre tasse, 2 euro sugli imbarchi, 1,4% in più sui lavoratori flessibili ecc)... oh sorpresa sorpresa l'Italia và in recessione... oh ma che strano la gente spende meno, l'economia si avvita su se stessa...Certo ci vuole di essere dei premi Nobel in economia per capire che se tassi i consumi e tassi i redditi in un clima già recessivo non puoi che precipitare le cose... quando il pil scende lo sanno anche i bambini che il rapporto deficit/Pil peggiora anche se il deficit rimane uguale....Ma no noi tanto facciamo la lotta all'evasione... eh come no, ci vuole tanto ad incrociare dati del catasto, della motorizzazione con i 740 e andare a pescare tutti quelli che dichiarano certi beni con redditi minimi o assenti.Ma le spese, a partire da quelle della politica proprio non si possono toccare?Province?Auto blu?Numero e stipendio parlamentari?Stipendi di certi ministeriali?Stipendi di certi impiegati regionali (specie di certe regioni a statuto autonomo)?Le regioni a statuto autonomo le vogliamo eliminare?Personale inutile della PA, tipo certi forestali?Che schifo, a questo punto conviene evitare di andare a votare, magari con un astensionismo dell'80-90% qualche cosa cambia!
    • r1348 scrive:
      Re: Monti schifo senza fine!
      Monti non è un presidente del consiglio (mi rifiuto di chiamare così un non-eletto) ma un curatore fallimentare, che ha l'unico compito di spremere ogni ricchezza possibile dall'Italia a favore dei suoi creditori (i soliti noti, inutile fare l'elenco...) che poi passeranno alla prossima vittima, lasciando solo macerie alle loro spalle, come in Grecia. A meno di poco credibili colpi di coda del popolo italiano.I nuovi barbari vestono Armani.
      • klgggggggg scrive:
        Re: Monti schifo senza fine!
        ringrazia chi prima di lui ha lasciato voragini ovunque e che solo ora stanno saltando fuori ma cmq, continuiamo a lamentarci,d'altronde pure i tizi beccati a Cortina hanno avuto da ridire..Com'era la storiella del bue che da del cornuto all'asino?
        • r1348 scrive:
          Re: Monti schifo senza fine!
          Credimi, ringrazio abbondantemente chi ci ha messo nelle mani di certi loschi figuri in doppiopetto, ed ancor di più il loro elettorato (quelli di Cortina, per intenderci).Ma non ti illudere che la soluzione stia in un "governo tecnico".
          • Tino Tini scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: r1348
            Credimi, ringrazio abbondantemente chi ci ha
            messo nelle mani di certi loschi figuri in
            doppiopetto, ed ancor di più il loro elettorato
            (quelli di Cortina, per
            intenderci).

            Ma non ti illudere che la soluzione stia in un
            "governo
            tecnico".sembra che non sia neanche in un governo "politico" ...allora non ci resta che una giunta militare, come ai bei tempi
          • r1348 scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            Basterebbe un governo sovrano.
          • Tino Tini scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: r1348
            Basterebbe un governo sovrano.gli italiani votano regolarmente il furbacchione che promette meno tasse, salvo poi a ritrovarsi con un governo che le aumenta :D
          • r1348 scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            Verissimo.Magari i morsi della fame faranno cambiare prospettiva a molti, ma è un costo sociale che vale la pena pagare, considerando chi incasserà?
          • harvey scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: Tino Tini
            allora non ci resta che una giunta militare, come
            ai bei
            tempiFinche' la gente non e' in grado di votare, la democrazia e' inutile.Quindi tanto vale in governo militare, visto che la gente in italia tifa, non si informa
        • Pavi scrive:
          Re: Monti schifo senza fine!
          - Scritto da: klgggggggg
          ringrazia chi prima di lui ha lasciato voragini
          ovunqueA dire il vero con Berlusconi i conti sono rimasti in ordine, confrontati con il resto dell'UE.I disastri ci sono stati prima del suo arrivo.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: Pavi
            - Scritto da: klgggggggg

            ringrazia chi prima di lui ha lasciato
            voragini

            ovunque
            A dire il vero con Berlusconi i conti sono
            rimasti in ordine, confrontati con il resto
            dell'UE.
            I disastri ci sono stati prima del suo arrivo.Come si faccia a fare tali dichiarazioni in pubblico senza avvampare dalla vergogna è una caratteristica di certi italiani che non capirò mai.No non è solo ignoranza (per quanto profonda, incolmabile e perniciosa)
          • krane scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: Pavi
            - Scritto da: klgggggggg

            ringrazia chi prima di lui ha lasciato

            voragini ovunque
            A dire il vero con Berlusconi i conti sono
            rimasti in ordine, confrontati con il resto
            dell'UE.
            I disastri ci sono stati prima del suo arrivo.Ma certo senatore Bossi, sta ancora pagando le rate della macchina come suo figlio...
          • Pavi scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Pavi

            - Scritto da: klgggggggg


            ringrazia chi prima di lui ha lasciato


            voragini ovunque


            A dire il vero con Berlusconi i conti sono

            rimasti in ordine, confrontati con il resto

            dell'UE.

            I disastri ci sono stati prima del suo
            arrivo.

            Ma certo senatore Bossi, sta ancora pagando le
            rate della macchina come suo
            figlio...Tipico degli italiani far di tutta l'erba un fascio.Ho parlato di conti pubblici in ordine, non di quanto possano aver rubato nel frattempo.
          • Pirata Sanguinari o scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: Pavi
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Pavi


            - Scritto da: klgggggggg



            ringrazia chi prima di lui ha
            lasciato



            voragini ovunque




            A dire il vero con Berlusconi i conti
            sono


            rimasti in ordine, confrontati con il
            resto


            dell'UE.


            I disastri ci sono stati prima del suo

            arrivo.



            Ma certo senatore Bossi, sta ancora pagando
            le

            rate della macchina come suo

            figlio...

            Tipico degli italiani far di tutta l'erba un
            fascio.
            Ho parlato di conti pubblici in ordine, non di
            quanto possano aver rubato nel
            frattempo.Ma in ordine come? Con i tagli lineari di Tremonti? Con la riforma della PA di Brunetta? O dell'Università della Gelmini?Tagli lineari: si commentano da soli, indiscriminati e non strutturali.Hai un servizio migliore? Paghi meno tasse?Brunetta PA: cambiare tutto per non cambiare niente. Il coraggioso gnomo, oltre vessare i dipendenti normali, non è riuscito (e forse non ha nemmeno mai voluto) a cambiare il vero cancro della PA italiana, costituito dalla mediocrità di chi la dirige. Non dovrebbe essere difficile da capire, che se - ammesso anche - tu hai dei dipendenti "fannulloni" hai prima di tutto dei dirigenti incapaci di farli lavorare. O secondo te no? Non dovrebbe essere difficile capire nemmeno che se nella PA blocchi stipendi e turnover e la spesa aumenta, c'è qualcuno - e non sono i dipendenti - che fa uscire i soldi in altro modo. Chi?Se tu conoscessi un po' le varie PA, avresti un quadro sconfortante su COME viene gestito il personale, con persone posizionate a coprire mansioni non proprie (anche di pari tipologia, ma senza alcuna qualifica/competenza), o poste a servizio come "badanti" di questo o quel personaggio "politicamente" importante, ma spesso anche distribuite in maniera totalmente idiota rispetto alla necessità lavorativa (es. ufficio che lavora 100 con 2 persone assegnate, ufficio che lavora 30 con 5 persone assegnate di cui 3 e mezzo si grattano: perché il lavoro è 30!).Hai un servizio migliore? Paghi meno tasse?Riforma Gelmini: tagli, riduzione e peggioramento dei servizi, assegnazione di ulteriore discrezionalità a chi governa (discrezionalità = clientelarismo), riorganizzazione della didattica senza logica (i corsi di laurea afferiscono ai dipartimenti e non più alle facoltà... ma i dipartimenti essendo delle strutture finalizzate alla ricerca e quindi ad aree specifiche, non possono coprire *da soli* l'intera offerta formativa di un corso di laurea quindi devono consorziarsi riesumando le facoltà), definanziamento di orario prolungato/mensa nelle scuole, insegnanti demotivati ed ulteriormente precarizzati (nota: agli insegnati AFFIDI i tuoi figli).Hai un servizio migliore? Paghi meno tasse?Ma più in generale la ricetta economica qual'è? Più precarietà mascherata da flessibilità? E gli effetti che questo ha comportato dal '93 ad oggi?La decrescita demografica non è legata all'assenza di lavoro stabile? Con stipendi bassi ed orari assurdi gli "italiani" ora stanno meglio? DOVE e QUALI sono gli effetti degli ultimi 20 anni di flessibilità selvaggia in Italia? Un paese che va a rotoli sotto tutti gli aspetti?
          • Pavi scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            conti in ordinenessuno dice che abbiano fatto tutto in modo perfetto, anche perché ci sono forti spinte al non far mai nulla (sindacati, parti sociali, lobby...)nonostante tutto hanno mantenuto i conti in ordine, meno di quel che avrebbero potuto fare, ma lo hanno fatto
          • michele scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            scusa ma sei serio? lascia da parte per un momento il tuo credo politico e guarda i numeri che si è trovato l'attuale governo (e non quelli inesistenti a cui fai riferimento tu visto che ti basi su frasi sentite del livello di '..ma continuo a vedere ristoranti pieni'). Berlusconi per un proprio ego personale ha continuato a dire 'va tutto bene' mentre sotto tutto andava a ramengo ma visto che non ci credi ti chiedo: durante gli annni del governo berlusconi, il tuo potere d'acquisto è aumentato? e per favore scrivi anche che lavoro fai.
          • Pavi scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: michele
            Berlusconi
            per un proprio ego personale ha continuato a dire
            'va tutto bene' mentre sotto tutto andava a
            ramengo ma visto che non ci credi ti chiedo:
            durante gli annni del governo berlusconi, il tuo
            potere d'acquisto è aumentato?Rileggi quel che ho scritto.Io ho parlato di conti pubblici migliori di quelli di altri Paesi.Il grosso di aumento del debito c'è stato negli anni 70-80.In questi primi 10 anni il debito è salito molto meno che negli altri Paesi europei, in aggiunta c'è stato un aumento dell'avanzo primario.Forse tu parli per credo personale.
          • r1348 scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            Vero a metà. Il compito di Berlusconi era quello di disinnescare la bomba ad orologeria del debito pubblico, ed in 20 anni ha avuto molte opportunità di farlo, anche considerando che inizialmente l'euro ci ha permesso di indebitarci a tassi tedeschi. Quindi un'oculata messa in ordine della spesa pubblica avrebbe permesso di sostituire il vecchio debito ad alti interessi con nuovo debito a tassi moderati. Invece cosa abbiamo avuto? Maserati come auto blu, ponti sullo stretto (con clausola di rescissione faraonica) e tutto il codazzo di nani e ballerine.E' questa la grandissima colpa storica di Berlusconi, a mio avviso.Ha avuto i mezzi (ampia maggioranza parlamentare) ed il momento storico adeguati, e non ha fatto una cippa.
          • Pavi scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: r1348
            Vero a metà. Il compito di Berlusconi era quello
            di disinnescare la bomba ad orologeria del debito
            pubblico, ed in 20 anni ha avuto molte
            opportunità di farlo, anche considerando che
            inizialmente l'euro ci ha permesso di indebitarci
            a tassi tedeschi.Parli come se avesse governato solo lui per 20 anni.Dal 94 ad oggi Berlusconi ha governato per- 6 mesi- 5 anni- 3 anniIl resto del tempo ha governato la sinistra, a fasi alterne.Sono d'accordo sul fatto che avrebbero potuto fare di più, ma ho detto un'unica cosa e su quella non posso essere contraddetto.Bisogna imparare a distinguere fra calzate fatte (e ci sono) e cose buone.Mischiare sempre tutto e tirare in ballo, tra le altre cose, auto blu e Bossi su questo argomento è un'idiozia e porta solo a fare del qualunquismo.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: Pavi
            - Scritto da: r1348

            Vero a metà. Il compito di Berlusconi era
            quello

            di disinnescare la bomba ad orologeria del
            debito

            pubblico, ed in 20 anni ha avuto molte

            opportunità di farlo, anche considerando che

            inizialmente l'euro ci ha permesso di
            indebitarci

            a tassi tedeschi.
            Parli come se avesse governato solo lui per 20
            anni.
            Dal 94 ad oggi Berlusconi ha governato per
            - 6 mesi
            - 5 anni
            - 3 anniFalso:- 8 mesi e 1 settimana- 3 anni e 10 mesi- 1 anno e 1 mese- 3 anni e 5 mesiCioè un totale di 8 anni su su 17, quasi il 50%.Tutti con maggioraze bulgare.L'altro 50% si è governato con maggioranze risicate.Direi che il tuo caro B. è stato l'uomo che ha influenzato + di chiunque altro, in maniera spropositata, la politica degli ultimi 20 anni.Con risultati disastrosi sotto gli occhi di tutti.Direi che questo dovrebbe chiudere ogni discussione in merito.
            Sono d'accordo sul fatto che avrebbero potuto
            fare di più, ma ho detto un'unica cosa e su
            quella non posso essere
            contraddetto.
            Falso.Hai parlato di conti pubblici a posto mentre il rapporto defict/pil durante solo l'ultimo governo berlusconi è passato dal 103% (cifra a cui lo aveva portato Prodi) al 120%.(Fonte: Banca D'Italia, noto covo di comunisti)Anche qui c'è poco da aggiungere, basta informarsi e non disniformare come stai facendo tu.
          • f.log scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            sisi come no, quanti anni hai scusa? perchè se sei di età: <20: non capisci niente di politica per cui sei scusato
            70: molto probabilmente sei sempre vissuto dove sei nato, non hai mai viaggiato,studiato, ecc. per cui ragioni come la nonnetta padana media che dice 'stranieri a casa loro'20<età<70: sei volutamente una persona stolta che vive come una pecora, parla per sentito dire ma soprattutto NON CAMBIEREBBE MAI IDEA NEANCHE DI FRONTE ALL'EVIDENZA DEI FATTI.
          • Funz scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            - Scritto da: Pavi
            A dire il vero con Berlusconi i conti sono
            rimasti in ordine, confrontati con il resto
            dell'UE.
            I disastri ci sono stati prima del suo arrivo.perfetto esempio di "campo di distorsione della realtà", misterioso fenomeno fisico mediato da ipotetiche particelle non ancora rilevate sperimentalmente, chiamate "bosone di Berlusconi" e "bosone di Jobs".Al Large Hadron Collider presso il CERN di Ginevra i fisici stanno alacremente lavorando per allestire nuovi esperimenti in grado di verificare l'esistenza del jobsone e del berluschione. Si attende una pioggia di premi Nobel nei prossimi anni, come peraltro già auspicato a suo tempo da Bondi :p
          • lol scrive:
            Re: Monti schifo senza fine!
            :D chissà chi dei due arriverà prima ma soprattutto chi dei due sarà più veloce della luce :D (la gelmini è già pronta con il comunicato stampa!)
    • iRoby scrive:
      Re: Monti schifo senza fine!
      No no Monti è bravissimo, a fare gli interessi dei suoi padroni, le oligarchie anglo-franco-tedesche.Che hanno deciso di cinesizzare il bacino del mediterraneo per farne la futura Shenzen o il Beijing.Anche a te leggi con attenzione e poi vai al sito ed ascolta cosa ha da dire l'economista francese Alain Parguez che studia da oltre 30 anni l'economia europea e i movimenti delle oligarchie dei ricchi di questo continente... Cosa ci stanno riservando per il futuro.http://www.democraziammt.info/images/documenti/nonna-ti-spiego-la-crisi-economica.pdfhttp://www.democraziammt.info
      • MacGeek scrive:
        Re: Monti schifo senza fine!
        - Scritto da: iRoby
        No no Monti è bravissimo, a fare gli interessi
        dei suoi padroni, le oligarchie
        anglo-franco-tedesche.Non credo ai complotti.Monti è solo un burocrate che ha fatto sempre il burocrate e non ha mai veramente lavorato in un'azienda. Un privilegiato incompetente estraniato dalla dura realtà di tutti i giorni della gente e delle aziende.
    • Basta Basta pirateria scrive:
      Re: Monti schifo senza fine!

      Che schifo, a questo punto conviene evitare di
      andare a votare, magari con un astensionismo
      dell'80-90% qualche cosa
      cambia!Vedi, proprio questo e' il problema. Il problema sono gli itaGlioti.Essi votano con approcci campanilistici. Invece di pensare se una politica e' condivisibile o meno, si limitano a vedere "di che partito e'" colui che la attua. Se il partito non e' quello "del cuore" puo' aver fatto la cosa migliore del mondo che ci sara' sempre qualcosa da dire.Il punto e' che prima di guardare al "bollino" della banana, bisognerebbe guardare se la banana, indipendentemente dal bollino e' marcia o sana.Non cambieranno mai, se avessero potuto farlo, non saremmo in questa situazione. Continueranno a votare gli stessi, SENZA PENSARE. Fino alla fine, che a questo punto spero avvenga presto per il bene di tutti.
  • eleirbag scrive:
    Lenta agonia...
    ... è la cosa che mi da più fastidio.E' e sarà sempre di più una lenta agoniadei cittadini per pagare lo spreco dellavoragine pubblica, che aumenta di anno inanno senza che nessuno riesca nemmeno acontenerla figurarsi a ridurla.C'è poco da fare non ci sarà mai nessunaripresa e nessun rilancio, almeno fintantochènon ridurranno in modo significativo(30/40%)la spesa pubblica, cosa che non avverrà maine con questo ne con nessun altro governodi italico stampo.Non so cosa avverrà tra qualche anno, quandogli stipendi delle nuove generazioni nonbasteranno più a pagare le spese di ogni giorno,le pensioni dei nonni che davano una manonon ci saranno più o saranno ridotte al minimo,e i risparmi lasciati dai genitori sarannofiniti da un pezzo.Anzi so esattamente cosa avverrà e sinceramentemi sembra una cosa del tutto naturale estoricamente collaudata. Speriamo solo di nonmorire prima nella lenta e lunga agonia diquesto paese.
  • Giampaolo Silvestri scrive:
    Vergogna
    Non era meglio tentare di recuperare i soldi regalati dalla protezione civile versione Berlusconi SPA (decidete voi se spa sta per società per azioni o per centro benessere o entrambe le cose) al vaticano, a costruttori corrotti o direttamente intascati dai dirigenti della suddetta protezione civile? Hanno speso 10 miliardi, vista la situazione di L'Aquila e degli altri luoghi disastrati si deve dedurre che solo una minima parte di questi soldi sia andata per aiutare la popolazione, e che tutto il resto sia stato regalato o rubato! Senza contare quanto è stato speso per prevenire future tragedie (messa in sicurezza fiumi, edifici strategici, scuole, piani di emergenza, istruzione della popolazione in caso di calamità, ecc. ecc.) e cioè 0,00 nemmeno un sms per avvisare in caso di pericolo!
  • Joe Tornado scrive:
    Che fantasia ...
    ... in questi nuovi prelievi: peccato siano sempre a danno di chi possiede qualcosa alla luce del sole. Peccato manchi altrettanta fantasia nel rilancio della crescita dello Stato, che transita inevitabilmente attraverso la creazione di nuovi posti di lavoro.Chiunque avrebbe saputo risanare i conti pubblici in questo modo ... tasse, tasse, tasse. Là dove neanche il governo Berlusconi avrebbe avuto il coraggio di arrivare !
    • Tino Tini scrive:
      Re: Che fantasia ...
      - Scritto da: Joe Tornado
      ... in questi nuovi prelievi: peccato siano
      sempre a danno di chi possiede qualcosa alla luce
      del sole. Peccato manchi altrettanta fantasia nel
      rilancio della crescita dello Stato, che transita
      inevitabilmente attraverso la creazione di nuovi
      posti di
      lavoro.
      Chiunque avrebbe saputo risanare i conti pubblici
      in questo modo ... tasse, tasse, tasse. Là dove
      neanche il governo Berlusconi avrebbe avuto il
      coraggio di arrivare
      !ma si aboliamo tutte le tasse già che ci siamo.soluzione originale ma efficace direi :D
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Che fantasia ...

        ma si aboliamo tutte le tasse già che ci siamo.
        soluzione originale ma efficace direi :DDove lo avrei scritto ?
  • Carolus scrive:
    caffera@virgilio.it
    E' ora di finirla con le promesse: non ci saranno più tasse!Lo stillicidio quotidiano non ha fine, mentre i nostri parlamentari se ne fregano altamente.
  • MacGeek scrive:
    Bah
    Uso BiteSMS da tempo. È più carino e gli SMS costano anche meno (soprattutto con l'estero).
    • assaiperple sso scrive:
      Re: Bah
      E anche per oggi la marchetta è fatta.Di corsa a fatturare, su !
      • MacGeek scrive:
        Re: Bah
        - Scritto da: assaiperple sso
        E anche per oggi la marchetta è fatta.
        Di corsa a fatturare, su !Mi spiace, non tutti sono come te.BiteSMS non è l'unico che permette di usare servizi alternativi e più economici per mandare SMS, soprattutto SALTANDO QUEI LADRI DEGLI OPERATORI. Solo che è il più comodo su un iPhone XXXXXXXXXato.
        • assaiperple sso scrive:
          Re: Bah
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: assaiperple sso

          E anche per oggi la marchetta è fatta.

          Di corsa a fatturare, su !

          Mi spiace, non tutti sono come te.

          BiteSMS non è l'unico che permette di usare
          servizi alternativi e più economici per mandare
          SMS, soprattutto SALTANDO QUEI LADRI DEGLI
          OPERATORI. Solo che è il più comodo su un iPhone
          XXXXXXXXXato.E due !Ma Apple vi paga a messaggio, per la pubblicità o vi passa un fisso mensile ?
Chiudi i commenti