Binance supporterà i fork di Ethereum su Proof of Work

Binance supporterà i fork di Ethereum su Proof of Work

Binance ha confermato di continuare a supportare i fork di Ethereum su Proof of Work durante la transazione all'algoritmo Proof of Stake.
Binance ha confermato di continuare a supportare i fork di Ethereum su Proof of Work durante la transazione all'algoritmo Proof of Stake.

Binance, in un comunicato ufficiale pubblicato il 10 agosto 2022, ha annunciato una novità relativa all’imminente fusione di Ethereum. In pratica, e sintetizzando, l’exchange supporterà ancora i fork di Ethereum su Proof of Work durante la transazione all’algoritmo Proof of Stake.

In altre parole, la società seguirà da vicino questa rivoluzione da Proof of Work a Proof of Stake prevista per il 19 settembre 2022. Nondimeno, ha fatto sapere che non solo “supporterà The Merge“, ma garantirà il supporto anche a chi prevede di continuare a utilizzare PoW e biforcare la rete.

Binance sta monitorando da vicino lo sviluppo di “The Merge” programmato per il terzo/quarto trimestre del 2022 sulla rete Ethereum, che potrebbe potenzialmente portare a nuovi token biforcati. Binance supporterà “The Merge”. In caso di nuovi token fork, valuterà il supporto per la distribuzione e il ritiro dei token fork.

Binance controllerà le nuove risorse crittografiche

Nella nota ufficiale Binance ha anche rassicurato i suoi utenti che controllerà le nuove risorse crittografiche. Non solo, ma ha avvisato che lo farà attraverso lo stesso rigoroso processo di verifica che lo contraddistingue.

Per proteggere gli utenti di Binance, tutti i token biforcati passeranno attraverso lo stesso rigoroso processo di revisione dell’elenco come fa Binance per qualsiasi altra moneta/token. Binance non garantisce alcun annuncio secondo la nostra politica interna.

Da ciò si evince che non ci saranno quindi differenze con il metodo che la società utilizza per qualsiasi altra criptovaluta o token. Ovviamente l’exchange si riserva di fornire maggiori dettagli, informazioni e aggiornamenti a tempo debito.

Come si legge sul sito ufficiale di Ethereum, “presto, l’attuale Ethereum Mainnet si fonderà con il sistema proof-of-stake di Beacon Chain“. Questo cosa comporterà in futuro per la seconda criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato?

  1. Per Ethereum segnerà la fine del Proof of Work e il completo passaggio al Proof of Stake.
  2. Saranno poste le basi per futuri aggiornamenti di ridimensionamento, incluso lo sharding.
  3. Questa unione ridurrà notevolmente il consumo energetico che, secondo i dati, conterà una diminuzione del 99,95%.

Se approvi la scelta dell’exchange Binance apri un conto gratuito sulla sua piattaforma e inizia oggi stesso ad acquistare Ethereum. Potrai accedere alle numerose funzionalità disponibili in un ecosistema semplice, intuitivo e sicuro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 ago 2022
Link copiato negli appunti