Bitcoin: dal 2022 li potrai comprare in banca e in Italia

Bitcoin: dal 2022 li potrai comprare in banca e in Italia

Dal prossimo anno anche in Italia sarà possibile acquistare Bitcoin direttamente in banca, scopriamo insieme come sarà possibile con l'Home Banking.
Dal prossimo anno anche in Italia sarà possibile acquistare Bitcoin direttamente in banca, scopriamo insieme come sarà possibile con l'Home Banking.

Già dall'inizio del prossimo anno sarà possibile acquistare Bitcoin direttamente in banca. Una novità davvero interessante che aprirà le porte a questo mercato capace di attirare sempre più utenti. Un'opportunità unica che merita di essere approfondita. Scopriamo quindi come sarà possibile fare questo grazie a una piena integrazione al proprio Home Banking.

Bitcoin: grazie a Banca Generali si potranno acquistare direttamente

La possibilità di poter acquistare Bitcoin direttamente in banca è una notizia che farà piacere a tutti coloro che cercavano una piattaforma sicura sulla quale poterlo fare. A rendere reale questa possibilità è Banca Generali, controllata al 50% da Assicurazioni Generali, che ha promesso la piena integrazione della piattaforma Conio Inc. all'interno del suo Home Banking.

In pratica, dal 2022 i clienti private di Banca Generali potranno acquistare o vendere in totale autonomia Bitcoin grazie alla piattaforma Conio Inc. che sarà integrata nel sistema Home Banking dell'istituto di credito. Ciò è frutto di un accordo stretto con questa società exchange e wallet crypto da quasi un anno. Ecco quanto ha dichiarato Riccardo Renna, Chief Operating Officer di Banca Generali:

Completeremo l'integrazione a inizio del prossimo anno. A partire da quel momento, i clienti potranno operare in sicurezza su una asset class che potrebbe diversamente essere rischiosa se approcciata in maniera errata. Un ulteriore step verso il percorso di completamento del nostro hub private con servizi e piattaforme a disposizione dei nostri banker e dei loro clienti.

Come comprare e vendere la regina delle criptovalute tramite Home Banking

In altre parole, ogni cliente potrà operare in totale autonomia sentendosi, per così dire, a casa. Infatti, acquisterà e venderà Bitcoin nello stesso ecosistema a cui era abituato, ovvero attraverso l'Home Banking di Banca Generali. C'è però una differenza, grazie all'integrazione con la piattaforma Conio Inc. tutto procederà con estrema sicurezza, non solo perché addebiti e accrediti avverranno direttamente sul conto corrente, ma anche perché  Banca Generali si accerterà che tutto funzioni al meglio, senza pericoli. Ecco la conferma dalle parole di Renna che ne spiegano il processo:

Abbiamo lavorato con Conio per una soluzione di custodia innovativa basata su un sistema multi firma che assicuri la custodia dei Bitcoin e la possibilità di recovery del wallet in determinati casi, quali ad esempio quello di una successione. Questo è reso possibile poiché Banca Generali custodisce la terza chiave di sicurezza per conto del cliente, consentendogli di recuperarla in caso di necessità. Crediamo sia questo il vero punto di forza della nostra proposta che ci distingue sul mercato.

Non solo i Bitcoin si potranno acquistare al supermercato da gennaio 2022, ma addirittura direttamente in banca grazie a questa partnership davvero interessante. Un buon segno per un settore in costante crescita e con un numero sempre maggiore di consensi.

Fonte: We Wealth
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 12 2021
Link copiato negli appunti