Bitcoin ed Ethereum, oggi in positivo: +7% e +10%

Bitcoin ed Ethereum, oggi in positivo: +7% e +10%

Le due criptovalute più note e scambiate hanno fatto registrare un'impennata del prezzo nelle ultime 24 ore: su Bitcoin ed Ethereum.
Le due criptovalute più note e scambiate hanno fatto registrare un'impennata del prezzo nelle ultime 24 ore: su Bitcoin ed Ethereum.

Non si vedeva da un po’ di tempo a questa parte, una giornata tanto positiva per le due più importanti criptovalute in circolazione. Nel corso delle ultime 24 ore, il prezzo di Bitcoin ha fatto registrare un incremento pari a oltre il 7%, mentre quello di Ethereum è andato in doppia cifra con un +10% abbondante.

Giornata positiva per BTC ed ETH: le crypto salgono

Il primo dei due grafici allegati qui sotto (fonte CoinDesk) ben fotografa l’andamento di BTC tra ieri e oggi. Si è arrivati a superare nuovamente la soglia dei 23.000 dollari.

Il valore di Bitcoin e la sua variazione nelle ultime 24 ore (28 luglio 2022)

Di seguito, invece, l’impennata di ETH che in questo momento sta sfiorando i 1.650 dollari.

Il valore di Ethereum e la sua variazione nelle ultime 24 ore (28 luglio 2022)

Come sempre, considerando l’andamento altalenante e per definizione imprevedibile di questi asset (insito nella loro stessa natura), si consiglia prudenza a coloro che desiderano cimentarsi nel trading. Entrambe le criptovalute sono  disponibili sull’exchange Crypto.com che di recente ha ottenuto la registrazione in Italia: la piattaforma risulta ora ufficialmente iscritta al Registro Operatori Valute Virtuali gestito da OAM (Organismo Agenti e Mediatori).

Guardando avanti, le previsioni di alcuni analisti puntano verso una fine del cosiddetto Crypto Winter. Il termine è stato coniato per identificare il periodo nero del settore che va avanti ormai da diversi mesi. Nello specifico, per BTC c’è chi ipotizza una forte crescita ormai dietro l’angolo, tanto da tornare a quota 30.000 dollari entro le prossime settimane, prima che il mese di agosto vada in archivio. Ricordiamo che la moneta virtuale gravita al di sotto di quella soglia da inizio giugno, prima che si innescasse un ennesimo scivolone responsabile del crollo ai livelli attuali. Per fare un confronto con un passato meno recente, esattamente un anno fa si attestava a 40.000 dollari.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 lug 2022
Link copiato negli appunti