Bitcoin, ora è record assoluto

Bitcoin, ora è record assoluto

Per il Bitcoin è ufficialmente record: superata la miglior quotazione di sempre e ora si guarda al futuro chiedendosi ove spostare il prossimo limite.
Per il Bitcoin è ufficialmente record: superata la miglior quotazione di sempre e ora si guarda al futuro chiedendosi ove spostare il prossimo limite.

Una fiammata sul Bitcoin ed è subito record: la criptovaluta leader del settore gravitava in zona di assalto ormai da giorni, ma la spallata è arrivata con quello che in questo momento è un +6% giornaliero per arrivare a superare quota 66,8 mila dollari. Il record precedente, risalente al mese di aprile, era poco sotto i 65 mila dollari.

Bitcoin, è record

Che il Bitcoin sia sotto gli occhi di tutti è cosa nota, che viva di fiammate da far vibrare i polsi è cosa risaputa, ma ad essere interessante è il trend degli ultimi mesi. Soprattutto per chi vi ha investito su. Solo tre mesi fa, infatti, la moneta toccava il minimo di 30 mila dollari: a distanza di un trimestre è di nuovo record, con una crescita del 100% nel giro di 100 giorni. Un investimento decisamente proficuo, insomma, per chi ci ha creduto anche nel momento più buio.

Il record arriva nelle ore in cui a farsi spazio è il primo ETF statunitense basato sul prezzo del Bitcoin: un elemento nuovo ed ulteriore che si incastona perfettamente nel quadro delle criptovalute, un modo diverso per investire in questo settore cogliendo l’opportunità con maggior semplicità. In attesa che il $BITO diventi accessibile anche in Italia, c’è ora da intuire quale potrà essere il trend che intraprenderà il Bitcoin da oggi in poi: una monetizzazione di massa del guadagno conseguito (con un sano ripiegamento su cifre inferiori), oppure la scommessa verso nuovi traguardi con un +40% ulteriore che secondo molti è alla portata già entro pochi mesi?

Bitcoin oltre 66 mila dollari

Con l’economia mondiale di fronte ad un bivio non privo di pericoli, le criptovalute sono considerate da molti un possibile bene rifugio al pari dell’oro: potrebbero mettere al riparo da possibili contraccolpi e rappresenterebbero in questo quadro della situazione una via alternativa per mettere al riparo i propri risparmi. Se così fosse, al primo scricchiolare delle borse il valore della criptovalute potrebbe crescere ulteriormente. La scelta va dunque fatta ora, sulla base di ciò che si scommette per i mesi a venire: il tuo portafoglio (gratuito) sta aspettando.

La fiammata del Bitcoin e il nuovo record, intanto, scaldano l’intero comparto delle criptovalute più diffuse al mondo: in forte ascesa anche Ethereum, Binance Coin, Cardano, XRP e altre ancora. Una vera e propria ventata di entusiasmo, insomma, sulla scia della lepre del comparto: per Bitcoin la zampata vale il 18% in una sola settimana e la soglia dei 70 mila dollari è a questo punto probabilmente alla portata.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 ott 2021
Link copiato negli appunti