Bitcoin in saldo: i prelievi hanno spinto la crypto verso i minimi storici

Bitcoin in saldo: i prelievi hanno spinto la crypto verso i minimi storici

Bitcoin in saldo sugli exchange che continua a spingersi verso i minimi storici per la ripresa dei prelievi di BTC, occasione per investire.
Bitcoin in saldo sugli exchange che continua a spingersi verso i minimi storici per la ripresa dei prelievi di BTC, occasione per investire.

Nonostante la situazione difficile che Bitcoin sta affrontando in questi giorni, sono molti gli utenti interessati ad acquistare la crypto. Ciò sta portando le riserve di Bitcoin ai minimi storici sugli exchange. Perciò pare che il nuovo anno sia cominciato bene stando al termometro dell'interesse. Una buona occasione per investire nella regina delle criptovalute sfruttando l'esperienza e la semplicità di eToro, leader mondiale di social trading.

Bitcoin e i saldi di inizio anno

Sembra quasi una parodia dei saldi invernali che hanno da poco avuto inizio proprio in questi giorni. Infatti, anche nel mondo delle criptovalute il tema si fa sentire proprio per la richiesta di Bitcoin che sta portando le riserve di alcuni exchange sulla soglia limite. Un argomento che sta a cuore a molti e che sta facendo discutere tanti altri.

Seguendo alcuni analisti si fatica a capire una chiara situazione soprattutto comparando i dati delle varie piattaforme. Infatti, includendone alcune il trend può modificarsi in modo importante, proprio perché certi exchange hanno subito un calo complessivo delle riserve nel mese di dicembre.

Anche l'analista David Puell si è espresso in merito alla sua particolare visione rispetto al trend di mercato che dovremo aspettarci. Dopo aver sottolineato come il sentiment positivo e un andamento generalmente rilassato di Bitcoin nel 2021 abbia allontanato gli investitori retail e la relativa “FOMO”, Puell ha affermato:

Penso che tutto questo sia salutare nel lungo periodo. Il mercato sarà gestito maggiormente da player istituzionali, specialmente nei movimenti di prezzo mese per mese, con alcune prese di profitto da parte degli early adopter, con un ruolo molto più ridimensionato da parte degli investitori retail.

La regina delle crypto crescerà

Ci sono inoltre diversi indicatori che portano a pensare come Bitcoin crescerà nel primo trimestre del 2022. Ad esempio il fatto che molte società importanti come Visa si stiano spingendo parecchio in questo settore. Inoltre, le criptovalute stanno diventando sempre più materia comune a uso e consumo degli utenti. Basti pensare ad Airbnb che prevede di inserire un supporto per il pagamento crypto sulla sua piattaforma.

Ecco perché questa può essere l'occasione per investire in Bitcoin scegliendo una delle migliori piattaforme ad oggi esistenti. Con eToro avrai a disposizione tutto il necessario in assistenza, competenza, professionalità e sicurezza per fare trading.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
07 01 2022
Link copiato negli appunti