Ecco perché Bitcoin raggiungerà 100 mila dollari nel 2022

Ecco perché Bitcoin raggiungerà 100 mila dollari nel 2022

Scopriamo perché, secondo molti, Bitcoin potrebbe raggiungere 100 mila dollari nei primi 3 mesi del 2022, occasione per investire nella crypto.
Scopriamo perché, secondo molti, Bitcoin potrebbe raggiungere 100 mila dollari nei primi 3 mesi del 2022, occasione per investire nella crypto.

Una serie di ragioni hanno portato molti, tra analisti e personaggi eloquenti nel mondo delle criptovalute, a sostenere che Bitcoin raggiungerà quota 100 mila dollari. Già la notizia, in sé e per sé, risulta alquanto interessante, ma la cosa ancora più sorprendente è che sembra raggiungerà questo obiettivo nei primi tre mesi del 2022. Cosa spingerà la regina delle crypto a questa quotazione importantissima? Vediamo insieme tutti i motivi. Ovviamente questo è il momento giusto per investire sulla criptovaluta. Un'ottima soluzione è eToro che ti permette di acquistare e vendere Bitcoin in modo facile, veloce e sicuro.

Bitcoin raggiungerà 100 mila dollari nei primi 3 mesi del 2022

Gli analisti sembrano avere pochi dubbi in merito alle potenzialità di Bitcoin. La regina delle criptovalute raggiungerà i 100.000 dollari di quotazione nei primi 3 mesi del 2022. A sostenere questa previsione c'è anche Antoni Trenchev, co-fondatore della piattaforma di prestito di criptovalute Nexo. Ecco cosa ha dichiarato in occasione di una intervista a CNBC:

Sono piuttosto ottimista su Bitcoin. Penso che raggiungerà i 100.000 dollari quest’anno, probabilmente verso la metà.

Perché questa certezza? La prima cosa che balza all'occhio sono le tante aziende che stanno investendo in Bitcoin. Pensiamo a MicroStrategy e Square che hanno acquistato ingenti quantità di bitcoin. Un trend che porterà la quotazione della criptovaluta a livelli decisamente importanti. Inoltre, Trenchev ha fatto riferimento a un altro aspetto fondamentale nell'economia mondiale: l'inflazione.

Non ci sono dubbi che l'inflazione di Bitcoin è più di 3 volte inferiore a quella del dollaro USA. Ciò ha portato la regina delle crypto a posizionarsi tra riserva di valore e copertura dell'inflazione. Di conseguenza, secondo Trenchev e diversi altri analisti, il suo valore dovrebbe tornare a salire nel breve termine.

A questo si aggiunge anche la recente adozione di Bitcoin come valuta a corso legale in El Salvador. L'America Latina si sta dimostrando terreno fertile, pro criptovalute. Ecco cosa ha dichiarato proprio in merito a questo Trenchev:

Penso che l’America Latina sia un poster per le economie con alcune difficoltà, che gestiscono le proprie valute e le rispettive banche centrali che affrontano alcune sfide. Quindi sicuramente tutti loro sono potenziali candidati per l’adozione di criptovalute come moneta a corso legale, ed è incredibile quanto le criptovalute, e in particolare il Bitcoin, siano arrivate in soli 13 anni.

Infine, dobbiamo per forza concludere con la nuova apertura di Tesla nei confronti di Bitcoin. Insomma, questo è il momento giusto per investire sulla criptovaluta. Meglio approfittare dell'occasione e acquistarla direttamente su eToro, leader mondiale di social trading.

Fonte: CNBC
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
05 01 2022
Link copiato negli appunti