Bitcoin unica speranza per la Turchia contro la crisi monetaria

Bitcoin unica speranza per la Turchia contro la crisi monetaria

La Turchia sta affrontando una crisi monetaria. La lira turca ha perso il 18% contro il dollaro. Bitcoin potrebbe rivelarsi l'unica speranza.
La Turchia sta affrontando una crisi monetaria. La lira turca ha perso il 18% contro il dollaro. Bitcoin potrebbe rivelarsi l'unica speranza.

Non è ufficiale, ma ormai tutti stanno parlando della dura crisi monetaria che la Turchia sta affrontando. Nonostante il presidente Recep Tayyip Erdoğan stia cercando in tutti i modi di tenere bassi i tassi di interesse, la situazione sta peggiorando sempre di più. Infatti, dopo l'ultimo annuncio del presidente, il tasso di cambio della lira turca è collassato perdendo quasi un 18% contro il dollaro statunitense. Il futuro non appare per niente roseo e i cittadini devono subito fare qualcosa per contrastare questo pericolo economico. Secondo diversi analisti una soluzione ci sarebbe. Si chiama Bitcoin e potrebbe diventare l'unica speranza per la Turchia.

 

Contro la crisi monetaria la soluzione potrebbe essere Bitcoin

La Turchia sta affrontando ufficiosamente una delle peggiori crisi monetarie della storia. Infatti la lira turca ha toccato il minimo storico contro il dollaro. A conferma di ciò anche il The Wall Street Journal in un suo articolo ha scritto:

La valuta ha perso più di un terzo del suo valore da marzo ed è finora la valuta dei mercati emergenti con la peggiore performance di quest'anno“.

Un bruttissimo record, diciamolo, ma cosa potrebbe diventare la luce in fondo al tunnel per la Turchia?  Michael Saylor, CEO di MicroStrategy, è tra quelli che pensa sia opportuno, vista la situazione, trovare una soluzione appropriata nel mondo delle criptovalute. Ecco cosa ha dichiarato in un tweet pubblicato recentemente, nel quale ha esposto la sua personale teoria:

Bitcoin è speranza per la Turchia. La valuta ha perso un terzo del suo valore da marzo ed è diminuita per nove anni consecutivi. La conversione da TRY a USD rallenterà semplicemente il crollo, mentre l'adozione di BTC invertirà il danno e rivitalizzerà l'economia“.

In un suo più recente tweet ha anche specificato:

La lira turca è stata scambiata al minimo storico di 12,50 lire a $ 1, dopo essersi deprezzata di un altro 7% martedì. Se vuoi sopravvivere, converti il tuo capitale circolante da TRY a USD. Se vuoi prosperare, converti tutto il tuo capitale da TRY a Bitcoin“.

Chissà chi prenderà sul serio queste parole e se ci saranno quindi cittadini turchi pronti a spingersi verso il mondo delle criptovalute scegliendo di proteggersi con Bitcoin. Intanto, al di là dell'oceano El Salvador sta diventando il Paese che usa più crypto che dollari. Notizia recente, sta progettando anche una città dedicata proprio alla regina delle crypto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 11 2021
Link copiato negli appunti