Bitcoin, i turisti se ne sono andati

Bitcoin, i turisti se ne sono andati

Nel gelo del Crypto Winter, i turisti di Bitcoin sono tornati a casa: rimane chi intravede sviluppi positivi per il futuro dell'asset.
Bitcoin, i turisti se ne sono andati
Nel gelo del Crypto Winter, i turisti di Bitcoin sono tornati a casa: rimane chi intravede sviluppi positivi per il futuro dell'asset.

Il titolo dell’analisi condivisa da Glassnode rende bene l’idea: “L’espulsione dei turisti di Bitcoin”. Così viene descritta la fase che sta attraversando la criptovaluta per eccellenza, interessata nell’ultimo bimestre da un forte calo del prezzo, ma protagonista tra ieri e oggi di un rimbalzo significativo. Forse il primo segnale positivo dopo parecchio tempo. In sole 24 ore ha fatto segnare un +7,3%. C’è chi ritiene sia un punto di svolta per Bitcoin, ma formulare un’ipotesi sulle prossime evoluzioni è come sempre un azzardo.

I turisti di Bitcoin sono tornati a casa

Le certezze sono tre: l’attività sulla blockchain è diminuita del 13% dal novembre 2021, i fondi gestiti dagli exchange si sono ridotti del 20% dall’inizio di quest’anno e Binance ha fatto registrare un sorpasso ai danni di Coinbase come piattaforma più popolare per il trading dell’asset.

Al momento, sono i cosiddetti HODLer a mandare avanti la baracca. Si tratta degli investitori più fedeli, quelli che guardano con ottimismo agli sviluppi futuri e si rifiutano di vendere quanto presente nel loro portafoglio. Un’armata di irriducibili.

Nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo, il prezzo di Bitcoin si attesta a 21.790 dollari. Una soglia mai più raggiunta dalla crypto dopo metà giugno.

Proprio questa settimana, l’exchange Binance ha annunciato l’azzeramento delle commissioni sul trading della moneta virtuale, con l’obiettivo di spingerne l’adozione anche tra coloro che non hanno mai approcciato questo ambito e di calamitare le attenzioni di chi, invece, si è fin qui rivolto a concorrenti come CoinbaseCrypto.com.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Presta attenzione al fatto che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L’81% degli investitori perde denaro quando fa trading di CFD con questo broker. Considera se hai compreso il funzionamento dei CFD, e se puoi prenderti l’alto rischio di perdere i tuoi soldi. Le performance passate non sono indicazione di risultati futuri. La storia degli andamenti di trading è inferiore a 5 anni completi e può non essere sufficiente come base per decisioni di investimento.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 lug 2022
Link copiato negli appunti